Servizio Rai 2019

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Leonardo Civitella
Messaggi: 280
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella » domenica 10 febbraio 2019, 18:26

Per sostituire Martinello, si parlava di un grande amico di Auro Bulbarelli, ovvero Andrei Tchmil :diavoletto:
Sicuramente la perdità della De stefano(dalla conduzione) e di Martinello, rappresentano un brutto colpo per il ciclismo in rai.
Io però confido in Bulbarelli, poichè lui è a parer mio uno dei più grandi giornalisti sportivi dei nostri tempi, quindi riuscirà sicuramente a trovare un degno erede di Martinello.

Saluti,Leonardo




Winter
Messaggi: 13808
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Winter » domenica 10 febbraio 2019, 18:31

per curiosita' cosa ti piace di Bulbarelli (non ho capito se sei ironico) ?



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4238
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da simociclo » domenica 10 febbraio 2019, 18:37

Leonardo Civitella ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 18:26
Per sostituire Martinello, si parlava di un grande amico di Auro Bulbarelli, ovvero Andrei Tchmil :diavoletto:
Sicuramente la perdità della De stefano(dalla conduzione) e di Martinello, rappresentano un brutto colpo per il ciclismo in rai.
Io però confido in Bulbarelli, poichè lui è a parer mio uno dei più grandi giornalisti sportivi dei nostri tempi, quindi riuscirà sicuramente a trovare un degno erede di Martinello.

Saluti,Leonardo
sei ironico vero? perchè per carità, può anche piacere come giornalista (a me no e faccio anche fatica a capire che piaccia, ma de gustibus..), però "uni dei più grandi".... :dubbio:


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
maglianera
Messaggi: 685
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da maglianera » domenica 10 febbraio 2019, 18:42

potrei sbagliarmi, ma avevo avuto la sensazione, seguendo alcune trasmissioni, che non ci fosse molta sintonia tra Martinello e la "zia" (DeStefano). Ora che questa è salita di grado, ho l'impressione che il siluro sia partita da lei più che da Bulbarelli. Se sarà lei a imporre la sua linea da salotto gossiparo, aspettiamoci brutte telecronache, che scontenteranno gli appassionati di ciclismo per catturare qualche telespettatore in più tra il pubblico generalista e disinformato (il che potrebbe anche far aumentare l'audience, che è quello che interessa alla rai). :(



AZgianni
Messaggi: 1367
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 16:14

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da AZgianni » domenica 10 febbraio 2019, 19:53

Petacchi il sostituto
Boh? Nn so se sappia leggere la corsa come Silvio ... mah! Speriamo bene ma credo che se si doveva cambiare era meglio un altro .... magari un rompicoglioni patentato




Avatar utente
il_panta
Messaggi: 3390
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 10 febbraio 2019, 20:05

AZgianni ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 19:53
Petacchi il sostituto
Boh? Nn so se sappia leggere la corsa come Silvio ... mah! Speriamo bene ma credo che se si doveva cambiare era meglio un altro .... magari un rompicoglioni patentato
Petacchi a me in studio piace, lo trovo molto migliorato. Secondo me lui ha più margini di miglioramento di Saligari.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12867
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 10 febbraio 2019, 20:23

maglianera ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 18:42
potrei sbagliarmi, ma avevo avuto la sensazione, seguendo alcune trasmissioni, che non ci fosse molta sintonia tra Martinello e la "zia" (DeStefano). Ora che questa è salita di grado, ho l'impressione che il siluro sia partita da lei più che da Bulbarelli. Se sarà lei a imporre la sua linea da salotto gossiparo, aspettiamoci brutte telecronache, che scontenteranno gli appassionati di ciclismo per catturare qualche telespettatore in più tra il pubblico generalista e disinformato (il che potrebbe anche far aumentare l'audience, che è quello che interessa alla rai). :(
Per qualcuno in questo forum, l'avvento di Trump alla casa bianca, la sinistra italiana inesistente, il global warming, son tutte cose provocate dalla De Stefano...puo' darsi che in questo caso tu abbia ragione...solo se arrivasse Pippo potrei pero' appoggiare i tuoi sospetti.. :bll:
Petacchi non sarebbe male nei contenuti...forse un po' soporifero nel tono..lo vedo male nelle interminabili processioni al Tour..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4238
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da simociclo » domenica 10 febbraio 2019, 22:03

A me sarebbe piaciuto Michele Bartoli; non perchè ne sono stato tifosi, ma perchè le volte che è stato coinvolto mi è sembrato preparato e non banale. Mi pare anche non sia uno che faccia straflacioni grammaticali o lessicali (cosa non scontata)


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
galliano
Messaggi: 12396
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da galliano » domenica 10 febbraio 2019, 22:11

Concordo con Barry, petacchi non è male nelle analisi tecniche, di gran lunga meglio di garzelli e saligari, ma non lo vedo in grado di tenere botta in ore di telecronaca.
Martinello è senza dubbio il più eclettico tra le spalle tecniche, meglio anche di cassani.
I nomi fatti (pozzato, cunego) mi paiono tutti inferiori di due categorie al padovano, forse il solo savoldelli è una sola categoria inferiore.

Silurare Martinello (se così è andata) è un grave azzardo, che potrebbe tramutarsi in un'infamia se il sostituto fosse un nome mediocre.

Mi chiedo, non potrebbe trattarsi di una scelta aziendale per risparmiare sui contratti dei collaboratori esterni?
A quel punto piuttosto che un ruolo alla saligari, Martinello potrebbe aver rinunciato in toto.



el_condor
Messaggi: 3146
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 11 febbraio 2019, 9:57

simociclo ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 22:03
A me sarebbe piaciuto Michele Bartoli; non perchè ne sono stato tifosi, ma perchè le volte che è stato coinvolto mi è sembrato preparato e non banale. Mi pare anche non sia uno che faccia straflacioni grammaticali o lessicali (cosa non scontata)
stavo per scriverlo…
ciao

el_condor

P.S: Petacchi non ha verve, pare si annoi lui stesso mentre parla.


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

el_condor
Messaggi: 3146
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 11 febbraio 2019, 10:01

Leonardo Civitella ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 18:26
Per sostituire Martinello, si parlava di un grande amico di Auro Bulbarelli, ovvero Andrei Tchmil :diavoletto:
Sicuramente la perdità della De stefano(dalla conduzione) e di Martinello, rappresentano un brutto colpo per il ciclismo in rai.
Io però confido in Bulbarelli, poichè lui è a parer mio uno dei più grandi giornalisti sportivi dei nostri tempi, quindi riuscirà sicuramente a trovare un degno erede di Martinello.

Saluti,Leonardo

i gusti non si discutono, ma a volte lasciano perplessi.
Per Bulbarelli sono quasi d'accordo: non è uno dei piu' grandi ma dei piu' grossi si…

ciao


el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Basso
Messaggi: 14143
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 11 febbraio 2019, 10:22

Ai tanti che giustamente chiedono delle spiegazioni, rispondo che in questo lavoro, come in qualsiasi altro, esistono dinamiche che prevedono una proposta, programmatica ed economica (da parte della nuova dirigenza di Raisport in questo caso), una riflessione ed un successivo riscontro da parte dell’interessato (il sottoscritto in questo caso), che è stato evidentemente negativo. Il tutto si potrebbe anche configurare con il classico metodo di mettere l’interessato nella condizione di andarsene, e senza tanti giri di parole, così è stato!

(da qui https://www.facebook.com/Sil.Martinello ... 9030143957)

-------------
sceriffo ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 15:53
Note: in passato sono stato spesso criticato perché chiedevo quali fossero i criteri con i quali venivano messi sotto contratto i collaboratori/opinionisti. Qualcuno, probabilmente irritato dalle mie reiterate richieste, mi rispose che la mia era solo una sterile polemica e che in sostanza il direttore di rete, in maniera arbitraria - che dire arbitrario in un'azienda di Stato è come bestemmiare in chiesa- aveva facoltà di scelta. Oggi più di allora, anche grazie al Governo del cambiamento, forse quei criteri, da arbitrari, dovrebbero diventare espliciti. Ad maiora
Aridaje, same old story. Vedo che continui a non capire: spiace, ma se non ci arrivi, non è mio problema (cit.) :)
("grazie al Governo del cambiamento": ahahahahahahahahahaha, bella battuta)

------------

Comunque, en passant: se già il presente va così, consiglio di prepararsi al meglio per le prossime mosse


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15935
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 11 febbraio 2019, 10:28

galliano ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 22:11
Concordo con Barry, petacchi non è male nelle analisi tecniche, di gran lunga meglio di garzelli e saligari, ma non lo vedo in grado di tenere botta in ore di telecronaca.
E' questo è un problema mica da poco visto che, come dicevo già in precedenza, in tutta la rai non ci sono giornalisti/commentatori tecnici che sono impegnati per un numero di ore così elevato come quelli che si occupano di ciclismo. Tenere alta l'attenzione durante certe lunghe dirette non è così facile e se ci metti uno come Petacchi che anche quando vinceva sembrava che fosse appena tornato da un funerale, il risultato potrebbe essere deprimente. Roba da xanax.
Tutt'altra cosa è invece fare gli interventi dallo studio/regia.
galliano ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 22:11
Martinello è senza dubbio il più eclettico tra le spalle tecniche, meglio anche di cassani.
Infatti, come dicevo sopra, non è solo una questione di capacità di analisi della corsa, ma conta anche come sai stare per lunghe ore dietro il microfono. Qui c'è da dire pure che la coppia Pancani-Martinello era ormai collaudatissima e molto affiatata. Non sta scritto da nessuna parte che col prossimo 'partner' di Pancani, la situazione sia la stessa.
galliano ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 22:11
I nomi fatti (pozzato, cunego) mi paiono tutti inferiori di due categorie al padovano, forse il solo savoldelli è una sola categoria inferiore.
Cunego e Pozzato proprio no. Con Savoldelli si potrebbe già ragionare, anche se come dici tu anche lui è inferiore a Silvio.

galliano ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 22:11
Silurare Martinello (se così è andata) è un grave azzardo, che potrebbe tramutarsi in un'infamia se il sostituto fosse un nome mediocre.

Mi chiedo, non potrebbe trattarsi di una scelta aziendale per risparmiare sui contratti dei collaboratori esterni?
A quel punto piuttosto che un ruolo alla saligari, Martinello potrebbe aver rinunciato in toto.
Guarda, secondo me per avere certezze dobbiamo aspettare un mesetto, anzi meno. Fra un pò iniziano le gare trasmesse dalla Rai e allora capiremo qualcosa.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15935
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 11 febbraio 2019, 10:30

Basso ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 10:22


Comunque, en passant: se già il presente va così, consiglio di prepararsi al meglio per le prossime mosse
Intendi farsi un abbonamento ad Eurosport? :diavoletto:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

34x27
Messaggi: 2489
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da 34x27 » lunedì 11 febbraio 2019, 10:34

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 10:30
Basso ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 10:22


Comunque, en passant: se già il presente va così, consiglio di prepararsi al meglio per le prossime mosse
Intendi farsi un abbonamento ad Eurosport? :diavoletto:
Già fatto, ma solo per ciò che non trasmette(va) la Rai... vedremo tra qualche mese l'andazzo...ma fare peggio di certi personaggi in pay è davvero difficile.



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4406
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 11 febbraio 2019, 11:11

Come detto da Tranchée, una delle qualità maggiori di Martinello è il possedere un lessico ampio che gli permette di sostenere ore di dirette fiume e di non usare parole buttate li a caso con un senso che non è quello, tipico di chi ha vissuto molti anni con lo sport e che ha relegato l'apprendimento scolastico indietro nella scala delle priorità.

Poi, personalmente, penso che Martinello avesse un difetto, se possiamo chiamarlo così; è rimasto un "velocista" anche nel commento e come ogni velocista doveva risparmiare ogni stilla di energia per averla a disposizione nelle ultime centinaia di metri. Molte volte è stato critico nei commenti di chi è partito da lontano anche con azioni che si sono poi rivelate vincenti.

Personalmente mi dispiace, ma vedremo cosa ci passerà il convento. Un buon sostituto, per quanto scritto sopra, potrebbe essere Marco Pinotti.


fair play? No, Grazie!

34x27
Messaggi: 2489
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da 34x27 » lunedì 11 febbraio 2019, 11:21

Slegar ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 11:11
Personalmente mi dispiace, ma vedremo cosa ci passerà il convento. Un buon sostituto, per quanto scritto sopra, potrebbe essere Marco Pinotti.
A me piaceva molto la parlantina di Daniele Colli... c'è qualche possibilità che gli venga offerto il ruolo?



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2102
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 11 febbraio 2019, 12:34

Basso ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 10:22
sceriffo ha scritto:
domenica 10 febbraio 2019, 15:53
Note: in passato sono stato spesso criticato perché chiedevo quali fossero i criteri con i quali venivano messi sotto contratto i collaboratori/opinionisti. Qualcuno, probabilmente irritato dalle mie reiterate richieste, mi rispose che la mia era solo una sterile polemica e che in sostanza il direttore di rete, in maniera arbitraria - che dire arbitrario in un'azienda di Stato è come bestemmiare in chiesa- aveva facoltà di scelta. Oggi più di allora, anche grazie al Governo del cambiamento, forse quei criteri, da arbitrari, dovrebbero diventare espliciti. Ad maiora
Aridaje, same old story. Vedo che continui a non capire: spiace, ma se non ci arrivi, non è mio problema (cit.) :)
("grazie al Governo del cambiamento": ahahahahahahahahahaha, bella battuta)

------------

Comunque, en passant: se già il presente va così, consiglio di prepararsi al meglio per le prossime mosse
Vedo che oltre alle doti di Robin Hood del forum, non ti manca nemmeno la misura dell'ironia (degli altri).
Non ci arrivo in che cosa, fammi un disegnino alla lavagna, prof.



Basso
Messaggi: 14143
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 11 febbraio 2019, 13:23

Ripeto, già più volte negli anni scorsi ti ho dato le motivazioni (confermatemi anche da chi di dovere, per altro) nei vari 3d sul tema di specie. Se ciclicamente riproponi la stessa questione, per altro tirandomi in mezzo senza esplicitamente citarmi, allora non so che posso farci :boh:

A fare disegni sono sempre stato negato, purtroppo :(


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2102
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 11 febbraio 2019, 14:46

Basso ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 13:23
Ripeto, già più volte negli anni scorsi ti ho dato le motivazioni (confermatemi anche da chi di dovere, per altro) nei vari 3d sul tema di specie. Se ciclicamente riproponi la stessa questione, per altro tirandomi in mezzo senza esplicitamente citarmi, allora non so che posso farci :boh:

A fare disegni sono sempre stato negato, purtroppo :(
Se torni a leggere con più attenzione quanto ho scritto poco sopra, ti accorgerai che auspico criteri più trasparenti nell'assunzione dei collaboratori e una gestione meno nebulosa. Come funziona ad oggi l'ho già capito . Auspico, quindi mi auguro che almeno sappiano parlare un italiano basico, senza errori di sintassi, congiuntivi e strafalcioni grammaticali.
Note: con Martinello, se ho capito bene, hanno usato più o meno lo stesso modus operandi visto con Savoldelli: abbassare l'offerta economica al punto di renderla irricevibile.



nime
Messaggi: 906
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 10:50

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da nime » lunedì 11 febbraio 2019, 14:47

ma gira qualche voce sul sostituto?

vedo che citate diversi nomi, tipo Pozzato, Cunego ecc ma non credo che in RAI si prendano il rischio di sostituire Martinello con una persona con poca esperienza, ormai devono reggere dirette anche da 6 ore, dovranno inserire uno testato e con esperienza non penso possano uscire da questi nomi:

Saligari
Garzelli
Petacchi

e fuori giro RAI
Savoldelli
W. Belli

a me piacciono gli ultimi 2, non so poi i rapporti tra questi e Bulbarelli che penso avrà un peso notevole, ma se dovessi bettare i miei 2 cents li metterei su Saligari, già provato, con esperienza e gradito dal pubblico, poi non so se possano subentrare favori e rapporti personali che possano battere curriculum e qualifiche

come hanno già detto solo una cosa, per cortesia un Petacchi no, 5 ore su un piattone del tour non so voi, ma io non li reggo di sicuro



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2102
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 11 febbraio 2019, 14:49

nime ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 14:47
ma gira qualche voce sul sostituto?

vedo che citate diversi nomi, tipo Pozzato, Cunego ecc ma non credo che in RAI si prendano il rischio di sostituire Martinello con una persona con poca esperienza, ormai devono reggere dirette anche da 6 ore, dovranno inserire uno testato e con esperienza non penso possano uscire da questi nomi:

Saligari
Garzelli
Petacchi

e fuori giro RAI
Savoldelli
W. Belli

a me piacciono gli ultimi 2, non so poi i rapporti tra questi e Bulbarelli che penso avrà un peso notevole, ma se dovessi bettare i miei 2 cents li metterei su Saligari, già provato, con esperienza e gradito dal pubblico, poi non so se possano subentrare favori e rapporti personali che possano battere curriculum e qualifiche

come hanno già detto solo una cosa, per cortesia un Petacchi no, 5 ore su un piattone del tour non so voi, ma io non li reggo di sicuro
Savoldelli lasciò per gli stessi motivi per cui se n'è andato Silvio: offerta economica talmente bassa da risultare irricevibile



Basso
Messaggi: 14143
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Basso » lunedì 11 febbraio 2019, 14:52

sceriffo ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 14:46
Se torni a leggere con più attenzione quanto ho scritto poco sopra, ti accorgerai che auspico criteri più trasparenti nell'assunzione dei collaboratori e una gestione meno nebulosa. Come funziona ad oggi l'ho già capito . Auspico, quindi mi auguro che almeno sappiano parlare un italiano basico, senza errori di sintassi, congiuntivi e strafalcioni grammaticali.
Concordo con te, ovviamente, sulla padronanza della lingua necessaria per occupare un simile incarico.
sceriffo ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 14:46
Note: con Martinello, se ho capito bene, hanno usato più o meno lo stesso modus operandi visto con Savoldelli: abbassare l'offerta economica al punto di renderla irricevibile.
Così... ma non solo questo. "Programmatica ed economica" :(


11 V7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 G9-ITARR-V20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-T3-T21-Pologne-3VV
15 Laigueglia-Escaut-G2-G18-Giro-T13-Fourmies
16 Nice-V12
17 Frankfurt-T11-V16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice

held
Messaggi: 1345
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:07
Località: Sardegna

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da held » lunedì 11 febbraio 2019, 15:37

OK, il modus operandi è stato questo, veramente irrispettoso, ma io mi chiedo il perché? Come fai a programmare di far fuori un pezzo pregiato della tua squadra?



Arme
Messaggi: 910
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Arme » lunedì 11 febbraio 2019, 15:47

Questo il post di Martinello 5 ore fa sulle motivazioni: in sintesi, gli hanno fatto un'offerta inaccettabile, che non si aspettava e lui ha risposto picche.

Grazie, semplicemente grazie! Non ho altre parole per esprimere la gratitudine per l’affetto dimostrato. Mi è impossibile rispondere ad ognuno singolarmente, lo faccio con questo post.
Ho atteso il sabato per ufficializzare una decisione già comunicata agli interessati diversi giorni prima, e la reazione mi ha piacevolmente sorpreso, nei numeri e nei contenuti. Grazie davvero, siete stati tantissimi.
Ai tanti che giustamente chiedono delle spiegazioni, rispondo che in questo lavoro, come in qualsiasi altro, esistono dinamiche che prevedono una proposta, programmatica ed economica (da parte della nuova dirigenza di Raisport in questo caso), una riflessione ed un successivo riscontro da parte dell’interessato (il sottoscritto in questo caso), che è stato evidentemente negativo. Il tutto si potrebbe anche configurare con il classico metodo di mettere l’interessato nella condizione di andarsene, e senza tanti giri di parole, così è stato! Sono certo che a Raisport sapranno continuare ad offrire un gran prodotto, se sarà sui livelli di quello proposto fino ad ora, sarà naturalmente il pubblico a decretarlo, ma ritengo non avranno problemi particolari. Una nuova dirigenza ha tutto il diritto di sperimentare nuove strade e di provare a cambiare uno schema che ritiene superato. Non nascondo che ero impreparato a tutto ciò, ma come d’abitudine ci metto poco a voltare pagina, ed è ciò che ho fatto anche in questa occasione. Personalmente continuerò a seguire gli amici che ci racconteranno il ciclismo, con professionalità e competenza, come sempre è avvenuto a Raipsort, certamente con un pizzico di nostalgia, ma le emozioni le ho sempre tenute riservate. Molti mi chiedono del mio futuro nel mondo del ciclismo! Non sono in grado di fare previsioni per ora, le proposte non mancano, alcune molto stimolanti, ci penserò! Nel frattempo non vedo l'ora, come tutti gli appassionati, che la stagione ciclistica entri nel vivo per seguire lo spettacolo meraviglioso che puntualmente il ciclismo ci sa regalare. Buona stagione a tutti e grazie ancora.
Ultima modifica di Arme il lunedì 11 febbraio 2019, 16:04, modificato 1 volta in totale.



Arme
Messaggi: 910
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Arme » lunedì 11 febbraio 2019, 15:56

Possibili motivazioni (quella che mi viene più semplice):
- Petacchi è in quota lega, Bulbarelli gli ha fatto spazio (fece già fuori Savoldelli ai tempi, non sarebbe la prima testa che fa saltare).eno
- Meno grana, Bulba ha l'incarico di tagliare le uscite, niente Martinello (e forse neanche il Giro?) o forse meno trippa per gatti proprio perché non siamo sicuri del Giro
- Arriva qualche capocomico che avanza al calcio a commentare il Giro
- Arriva Grillo a commentare il Giro



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2102
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 11 febbraio 2019, 16:04

held ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 15:37
OK, il modus operandi è stato questo, veramente irrispettoso, ma io mi chiedo il perché? Come fai a programmare di far fuori un pezzo pregiato della tua squadra?
Non rientri più nei loro piani, diciamo così per farla semplice ed usare un linguaggio algido e formale.
Al rinnovo del contratto, visto che è nella loro facoltà, ti propongono una sostanziale decurtazione dello stipendio. Se sei alla canna del gas accetti. Ma loro, i tagliatori di teste in generale, non sto alludendo a Rai, sanno benissimo qual è il limito minimo oltre al quale il soggetto non accetterebbe mai la proposta.
Credo che malcontati, l'impegno di un opinionista Rai sia intorno ai 110/120 giorni, negli anni non olimpici. Si fanno 2 conti, e si realizza che non conviene.



CicloSprint
Messaggi: 5785
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 11 febbraio 2019, 17:13

Ma sono vere le voci su Francesco Pancani (attuale telecronista del ciclismo) come uno dei candidati alla nomina di caporedattore della Tgr della Toscana ?



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10007
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 11 febbraio 2019, 17:41

CicloSprint ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 17:13
Ma sono vere le voci su Francesco Pancani (attuale telecronista del ciclismo) come uno dei candidati alla nomina di caporedattore della Tgr della Toscana ?
E alla telecronaca del ciclismo chi va ?
Speriamo non un Antinelli o un Lollobrigida che stanno bene nel calcio.
Vuoi vedere che arriva Bizzotto ?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Merlozoro
Messaggi: 6045
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Merlozoro » lunedì 11 febbraio 2019, 17:58

nino58 ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 17:41
CicloSprint ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 17:13
Ma sono vere le voci su Francesco Pancani (attuale telecronista del ciclismo) come uno dei candidati alla nomina di caporedattore della Tgr della Toscana ?
E alla telecronaca del ciclismo chi va ?
Speriamo non un Antinelli o un Lollobrigida che stanno bene nel calcio.
Vuoi vedere che arriva Bizzotto ?
Bizzotto? Speremo de no :yawn:

Dovesse andare via Pancani, andrei ad attingere dal nuoto, sempre se Mecarozzi vorrà fare questo salto nel buio.
Eventualmente per mantenere una telecronaca frizzante per 4/5 ore, unico nome in grado di sostituire Martinello (solo perché potrebbe essere totalmente agli antipodi) è quello di Pippo Pozzato :cincin:

Ps: Mecarozzi-Sacchi e Pancani-Martinello le mie coppie preferite :clap:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Salvatore77
Messaggi: 4297
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Salvatore77 » lunedì 11 febbraio 2019, 18:11

Mi dispiace di Martinello, non possiamo farci nulla.
Credo che come hanno trovato il modo di trovare un dopo Cassani al microfono troveranno un dopo Martinello.
Chiunque andrà, col tempo affinerà le tecnica e le abilità di tenere alto l'interesse di ore ed ore di telecronaca.
Va detto però che il ciclismo si segue per i ciclisti, solo in minima parte per chi commenta. Comunque 9 italiani su 10 lo seguono su Rai a prescindere. Tempo fa si parlava sul forum della pochezza degli ascolti su Eurosport (rapporto 10 a 1). Quindi non vedo il motivo per cui se si mette un nome non all'altezza di Martinello sarà una catastrofe.
Credo sia la scelta migliore mettere un commentatore che già avuto esperienze in TV e in Rai nel passato recente che magari preferisce accettare un'offerta economica inferiore pur di accettare un salto di qualità. Poi credo che new entry ci possono essere ma nelle corse minori, su moto, cose di questo genere.
Fra i nomi citati Saligari è uno che di ciclismo ne sa e parecchio e ha un buon lessico.
A me piacerebbe in prima linea Fondriest.
Poi sulle new entry comincerei a verificare qualche voce nuova fra quelli che hanno lasciato di correre da poco.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
galliano
Messaggi: 12396
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 11 febbraio 2019, 19:22

Per carità mecarozzi no.
Non mi è mai piaciuto il suo stile.
Saligari nemmeno, va bene per fare l'uomo sandwich.

A me piace Claudio Galli il pallavolista (mi pare abbia sposato la figlia di Adorn).
Anni fa, se non prendo cantonate, affiancava il commentatore di ciclismo su sportitalia.
Ha un sottile sense of humour, decisamente superiore a quello di Lucchetta che è più grezzo.
Lo vedrei bene in coppia con Pancani anche se non potrebbe avere la stessa competenza di martinello.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 12396
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 11 febbraio 2019, 19:28

Arme ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 15:47
Questo il post di Martinello 5 ore fa sulle motivazioni:

cut
Ai tanti che giustamente chiedono delle spiegazioni, rispondo che in questo lavoro, come in qualsiasi altro, esistono dinamiche che prevedono una proposta, programmatica ed economica (da parte della nuova dirigenza di Raisport in questo caso), una riflessione ed un successivo riscontro da parte dell’interessato (il sottoscritto in questo caso), che è stato evidentemente negativo. Il tutto si potrebbe anche configurare con il classico metodo di mettere l’interessato nella condizione di andarsene, e senza tanti giri di parole, così è stato!
Cut
Una nuova dirigenza ha tutto il diritto di sperimentare nuove strade e di provare a cambiare uno schema che ritiene superato. Non nascondo che ero impreparato a tutto ciò, ma come d’abitudine ci metto poco a voltare pagina, ed è ciò che ho fatto anche in questa occasione.
Nuova dirigenza di Raisport...
Pare evidente che la scelta è tutta di Bulbarelli.



faustino
Messaggi: 99
Iscritto il: lunedì 7 marzo 2011, 8:11

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da faustino » lunedì 11 febbraio 2019, 19:32

Tutto l'entusiasmo che la nomina di Bulbarelli aveva suscitato nell'ambiente, anche in questo forum, si sta scontrando con la realtà. Sbarellato vero! Credo che la lontananza dall'ambiente per 5 stagioni gli abbia fatto perdere di vista la realtà, il livore covato sta facendo il resto. Ma qualcuno ci sarà che può fermare questa deriva? A Viale Mazzini pensano solo al sovranismo e ad essere accondiscendenti con i loro padroni?
SVEGLIA! Ma qualcuno di voi ha investito una mezzora del proprio tempo per leggere i commenti al post di Martinello pubblicato sabato scorso con cui annuncia l'addio? Ma caspita, nell'era digitale qualcuno le guarderà queste cose? Qualcuno che alza il telefono e chiede spiegazioni al potente direttore ci sarà? Da RCS ci sarà qualcuno che alza il telefono per chiedere spiegazioni? OK ci date 20 milioni l'anno, ma da chi lo fate raccontare il Giro? Da De Luca e Petacchi? (perché questi ci toccano, sappiatelo). Qui siamo allo sfascio, altro che Bulbarelli, meglio se lo tenevano dove era fino a 2 mesi fa, portava a casa il suo stipendio e almeno non faceva danni.
Andate a leggere i commenti che vi dicevo, se ne trovate 1, dico 1 su quasi o più 800 totali, pago da bere al forum intero.



crevaison
Messaggi: 193
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da crevaison » lunedì 11 febbraio 2019, 20:09

...il Bulba di nuovo prima voce del ciclismo :diavoletto:



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1646
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 11 febbraio 2019, 20:56

Per l intrattenimento da studio il mio sogno sarebbe il trio Sgapizú.
Sgarbozza PippoPoz Zandegù.


c'è i hani!
cosa?
i hani!!!

Merlozoro
Messaggi: 6045
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Merlozoro » lunedì 11 febbraio 2019, 21:37

galliano ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 19:22
Per carità mecarozzi no.
Non mi è mai piaciuto il suo stile.
Saligari nemmeno, va bene per fare l'uomo sandwich.

A me piace Claudio Galli il pallavolista (mi pare abbia sposato la figlia di Adorn).
Anni fa, se non prendo cantonate, affiancava il commentatore di ciclismo su sportitalia.
Ha un sottile sense of humour, decisamente superiore a quello di Lucchetta che è più grezzo.
Lo vedrei bene in coppia con Pancani anche se non potrebbe avere la stessa competenza di martinello.
Si Galli ha buoni tempi televisivi e non è mai banale; ci starebbe come seconda voce.

Altrimenti, assieme a Pancani, va bene pure ADS ("5/6 ore di storie strappa lacrime o di strappa lacrime storie" cit. Bruno Liegibastogneliegi) :diavoletto:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3240
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » lunedì 11 febbraio 2019, 21:46

Autogol clamoroso! Non ho parole. :(

Grossa perdita, per chi come tutti noi del forum stiamo per ore ad ascoltare una telecronaca.
Martinello era gradevole, pertinente e con una dizione quasi perfetta. E la coppia con Pancani era rodata ed efficace. Spero tanto in un ripensamento da entrambe le parti, o Bulbarelli inizia il suo nuovo corso nel peggiore dei modi.


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Admin
Messaggi: 13219
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Admin » lunedì 11 febbraio 2019, 23:26

faustino ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 19:32
ma da chi lo fate raccontare il Giro? Da De Luca e Petacchi? (perché questi ci toccano, sappiatelo).
Dici che sarà defenestrato anche Pancani? Hai notizie in merito o è una tua previsione? Nel caso, la teoria di Tranchée prende connotati sinistri...

Se davvero De Luca fosse messo al posto di Pancani, avremmo la prova del nove sulle motivazioni. Ma mi pare spericolata come ipotesi, ci sarebbero anche gli estremi per cause del lavoro a mio avviso (a meno che Pancani non venisse promosso altrove, come suggerisce CicloSprint... promoveatur ut amoveatur).

Non so, a me De Luca non dispiace in assoluto (anzi a volte è molto divertente), e nemmeno Petacchi. Però siamo onesti, si tratterebbe di un doppio downgrade. E oltre a ciò, è l'alchimia tra le due voci a dare quel plus... devo fare per forza il paragone sacro con Tommasi-Clerici, esempio perfetto di come in questo lavoro il risultato non è la semplice somma dei singoli elementi?

L'alchimia tra Pancani e Martinello era fantastica. Anche da addetto ai lavori (lo dico senza boria, ovviamente) ascoltare quei due insieme mi ha regalato parecchie endorfine in questi anni. Anche quando c'è stato qualche mezzo scazzo tra i due (uno su tutti: Pancani che si bullava di aver indovinato i qualificati nel torneo della Velocità all'ultimo Mondiale, e Silvio che si spazientì :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: Momenti indimenticabili!).

Mi auguro che Bulbarelli abbia un progetto. Doloroso per il pubblico, ma legittimo nel ruolo che oggi ricopre. Insomma, sarebbe nelle sue facoltà. Ma che abbia un progetto, che non siano semplicemente carezze alla Lega. Stiamo a vedere.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 11179
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 11 febbraio 2019, 23:52

Vi prego no, De Luca va bene per le corse italiane estive e autunnali, a immaginarlo prima voce del ciclismo senza nemmeno Martinello vicino, mi viene già voglia di spegnere il televisore. Se accadrà, sarà la volta buona che smetto di seguire il Tour per 3/4 guardando solo le tappe di montagna (perché la prima coppia di ES è ancora peggio, uno più inascoltabile dell'altro).

Sinceramente silurare indirettamente una delle migliori voci sportive in tutta la Rai è una decisione grottesca (e la De Stefano vicedirettrice è una cosa che lasciamo perdere), che solo in viale Mazzini avrebbero potuto prendere.


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

IlLince
Messaggi: 89
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 11:37

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da IlLince » martedì 12 febbraio 2019, 0:40

Admin ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 23:26
faustino ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 19:32
ma da chi lo fate raccontare il Giro? Da De Luca e Petacchi? (perché questi ci toccano, sappiatelo).
Dici che sarà defenestrato anche Pancani? Hai notizie in merito o è una tua previsione? Nel caso, la teoria di Tranchée prende connotati sinistri...

Se davvero De Luca fosse messo al posto di Pancani, avremmo la prova del nove sulle motivazioni. Ma mi pare spericolata come ipotesi, ci sarebbero anche gli estremi per cause del lavoro a mio avviso (a meno che Pancani non venisse promosso altrove, come suggerisce CicloSprint... promoveatur ut amoveatur).

Non so, a me De Luca non dispiace in assoluto (anzi a volte è molto divertente), e nemmeno Petacchi. Però siamo onesti, si tratterebbe di un doppio downgrade. E oltre a ciò, è l'alchimia tra le due voci a dare quel plus... devo fare per forza il paragone sacro con Tommasi-Clerici, esempio perfetto di come in questo lavoro il risultato non è la semplice somma dei singoli elementi?

L'alchimia tra Pancani e Martinello era fantastica. Anche da addetto ai lavori (lo dico senza boria, ovviamente) ascoltare quei due insieme mi ha regalato parecchie endorfine in questi anni. Anche quando c'è stato qualche mezzo scazzo tra i due (uno su tutti: Pancani che si bullava di aver indovinato i qualificati nel torneo della Velocità all'ultimo Mondiale, e Silvio che si spazientì :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: Momenti indimenticabili!).

Mi auguro che Bulbarelli abbia un progetto. Doloroso per il pubblico, ma legittimo nel ruolo che oggi ricopre. Insomma, sarebbe nelle sue facoltà. Ma che abbia un progetto, che non siano semplicemente carezze alla Lega. Stiamo a vedere.
Sono cresciuto con Tommasi, Clerici e Scanagatta. Creavano un´atmosfera che andava oltre lo sport, ti entravano in casa e bevevano con te il tee, almeno per me, erano come di famiglia. La stesa sensazione lo ho avuta anni piú tardi con Pancani e Martinello :cuore: Guardavo la Rai solamente per loro due. Voglio dire, sorbirsi 2-3 ore di piattume totale del Dubai Tour senza annoiarsi vuol dire chi é al comando la sa lunga come muoversi. Chissà se nel futuro avremo un´altra coppia di questo livello :uhm: :uhm: :uhm: :nospam: ...non credo... :( :( :(



mdm52
Messaggi: 902
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da mdm52 » martedì 12 febbraio 2019, 0:44

Admin ha scritto:
lunedì 11 febbraio 2019, 23:26
Mi auguro che Bulbarelli abbia un progetto. Doloroso per il pubblico, ma legittimo nel ruolo che oggi ricopre. Insomma, sarebbe nelle sue facoltà. Ma che abbia un progetto, che non siano semplicemente carezze alla Lega. Stiamo a vedere.
[/quote]
come sarebbe a dire? 'doloroso per il pubblico' Bulbarelli dovrebbe lavorare PER il servizio pubblico



Avatar utente
Gianluca Avigo - bove
Messaggi: 2246
Iscritto il: sabato 7 settembre 2013, 23:29

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Gianluca Avigo - bove » martedì 12 febbraio 2019, 7:03

Ragazzi ma a questo punto la vera domanda è
"Ma è stato siglato l'accordo rai rcs? "
Magari è già stato fatto e me lo sono perso, ma qui sembra che ci sia in atto un assalto alle scialuppe prima che il Titanic affondi.
Via ads, via Silvio, Pancani booooo, non stiamo parlando di tre comprimari. Stiamo parlando che piaccia o no, dello zoccolo duro della squadra rai ciclismo.


«A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire»
(Guglielmo di Occam)

34x27
Messaggi: 2489
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da 34x27 » martedì 12 febbraio 2019, 8:09

Mi stupisco che nessuno citi il buon rizz, nel caso saltasse il Panca............ :fischio:

IlLince ha scritto:
martedì 12 febbraio 2019, 0:40
Sono cresciuto con Tommasi, Clerici e Scanagatta.
Un po' come salire sul palco a suonare dopo i Beatles.......... :carta:

circoletto rosso.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 12396
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da galliano » martedì 12 febbraio 2019, 8:56

34x27 ha scritto:
martedì 12 febbraio 2019, 8:09
Mi stupisco che nessuno citi il buon rizz, nel caso saltasse il Panca............ :fischio:
Finora è certo il siluramento di Martinello.
Quelle su Pancani sono solo illazioni.

Io, al contrario di Bove, non credo ad un Giro fuori dai canali RAI.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15935
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 12 febbraio 2019, 9:28

34x27 ha scritto:
martedì 12 febbraio 2019, 8:09
Mi stupisco che nessuno citi il buon rizz, nel caso saltasse il Panca............ :fischio:
Sicuramente il Panca non salta perchè in questo caso parliamo di dipendenti rai (i giornalisti) e non di collaboratori (gli ex ciclisti). Penso che contrattualmente ci sia una certa differenza. Se dovesse saltare anche lui, allora la situazione diventerebbe davvero brutta.

Detto ciò, almeno da parte mia, c'è una ragione molto semplice e ben precisa per cui non cito Rizz neanche nel caso in cui dovessero togliere pure Pancani. Stefano è persona preparata e competente che sta lì per meriti, perciò lo escluderei al 99,99% da questo cambio di 'poltrone' che è legato alla lottizzazione della rai. Qui contano le simpatie politiche per un certo partito.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

CicloSprint
Messaggi: 5785
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da CicloSprint » martedì 12 febbraio 2019, 11:28

Io spero che Pancani non venga nominato caporedattore della TGR della Toscana, e che rimane la prima voce del ciclismo Rai, ve la auguro. E' un telecronista serio e competente.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5426
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » martedì 12 febbraio 2019, 11:33

CicloSprint ha scritto:
martedì 12 febbraio 2019, 11:28
Io spero che Pancani non venga nominato caporedattore della TGR della Toscana, e che rimane la prima voce del ciclismo Rai, ve la auguro. E' un telecronista serio e competente.
a me piacerebbe vederti Ministro dell'Istruzione con delega al ciclismo.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

giorgio ricci
Messaggi: 2520
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da giorgio ricci » martedì 12 febbraio 2019, 12:01

CicloSprint ha scritto:
martedì 12 febbraio 2019, 11:28
Io spero che Pancani non venga nominato caporedattore della TGR della Toscana, e che rimane la prima voce del ciclismo Rai, ve la auguro. E' un telecronista serio e competente.
:clap: :clap: :clap:



Arme
Messaggi: 910
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Servizio Rai 2019

Messaggio da leggere da Arme » martedì 12 febbraio 2019, 13:20

ho sguinzagliato un mio amico che lavora tecnico in rai ed è riuscito a scucire un laconico "questioni politiche". Intanto sappiamo che non sono tagli di palinsesto o di compensi. La cosa mi confonde ma non so a chi potesse stare sulle balle Martinello.




Rispondi