Giro d'Italia 2020

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
maurofacoltosi
Messaggi: 2118
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » martedì 19 febbraio 2019, 14:08

Una tappa prenderà il via dalla Base Aerea Militare di Rivolto (Codroipo, Udine) per celebrare la 60a stagione delle Frecce Tricolori, che hanno sede in quell'aeroporto.

https://www.gazzetta.it/Ciclismo/19-02- ... 2966.shtml


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it


crevaison
Messaggi: 213
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da crevaison » giovedì 21 febbraio 2019, 15:35

per 3 anni c'è un accordo di almeno 2 tappe in friuli



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1522
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » sabato 2 marzo 2019, 12:20

Vegni a "Marca" conferma che il Giro 2020 partirà da una capitale dell'Europa dell'Est.
https://www.marca.com/ciclismo/2019/03/ ... b45a4.html

Mi chiedo: gli organizzatori del Giro possono già giocarsi il bonus del giorno di riposo in più nel 2020, e poi riutilizzarlo nel 2024?
Si parla anche di tappe in Sicilia e sinceramente la vedo dura partire da Budapest, che sembra la indiziata numero uno per la Grande Partenza, e non mettere il riposo/trasferimento dopo i tre giorni all'estero.



CicloSprint
Messaggi: 6013
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da CicloSprint » sabato 2 marzo 2019, 17:26

L' Ungheria non ha una grande tradizione con il ciclismo. l'unico prò che è andato bene è László Bodrogi.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4020
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Patate » sabato 2 marzo 2019, 20:21

CicloSprint ha scritto:
sabato 2 marzo 2019, 17:26
L' Ungheria non ha una grande tradizione con il ciclismo. l'unico prò che è andato bene è László Bodrogi.
E questa Grande Partenza è palesemente per ricordare i 20 anni dal bronzo iridato di Plouay


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile


Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1522
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » sabato 2 marzo 2019, 21:28

CicloSprint ha scritto:
sabato 2 marzo 2019, 17:26
L' Ungheria non ha una grande tradizione con il ciclismo. l'unico prò che è andato bene è László Bodrogi.
Ale segui la scia della Kometa e avrai le risposte che cerchi.



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1522
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » domenica 3 marzo 2019, 21:43

crevaison ha scritto:
giovedì 21 febbraio 2019, 15:35
per 3 anni c'è un accordo di almeno 2 tappe in friuli
Confermato anche dal Gazzettino, in un articolo di oggi: https://www.google.com/amp/s/www.ilgazz ... 37094.html (leggibile per intero da smartphone)

Oltre alla certezza della partenza dalla Base di Rivolto e alla "voce di corridoio" sul Lussari, già note, si parla di un possibile arrivo a Grado. Secondo voi sarebbe possibile riproporre il finale con gli sterrati già visto lo scorso anno alla AIR o per questioni di sicurezza in un Giro d'Italia è improponibile?



maurofacoltosi
Messaggi: 2118
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 6 marzo 2019, 8:56

presa 2 del Montello ha scritto:
domenica 3 marzo 2019, 21:43
crevaison ha scritto:
giovedì 21 febbraio 2019, 15:35
per 3 anni c'è un accordo di almeno 2 tappe in friuli
Confermato anche dal Gazzettino, in un articolo di oggi: https://www.google.com/amp/s/www.ilgazz ... 37094.html (leggibile per intero da smartphone)

Oltre alla certezza della partenza dalla Base di Rivolto e alla "voce di corridoio" sul Lussari, già note, si parla di un possibile arrivo a Grado. Secondo voi sarebbe possibile riproporre il finale con gli sterrati già visto lo scorso anno alla AIR o per questioni di sicurezza in un Giro d'Italia è improponibile?
Qui l'articolo completo

http://pandhie.id/game/Il-Giro-d'Italia ... -tre-anni/


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1522
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » giovedì 14 marzo 2019, 21:23

Allo studio una tappa sul percorso della Nove Colli: https://www.corriereromagna.it/news/spo ... -gara.html



Avatar utente
udra
Messaggi: 6375
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » venerdì 15 marzo 2019, 0:44

Possibile arrivo di tappa a Parma, caldeggiato dal presidente di regione Bonaccini.
https://parma.repubblica.it/sport/2019/ ... 221478779/



maurofacoltosi
Messaggi: 2118
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » giovedì 4 aprile 2019, 8:21

Vogliono portare il Giro a quota 3000....

https://catania.meridionews.it/articolo ... loderebbe/


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10508
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 4 aprile 2019, 9:01

maurofacoltosi ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 8:21
Vogliono portare il Giro a quota 3000....

https://catania.meridionews.it/articolo ... loderebbe/
Con quelle pendenze e scarsità di ossigeno è una bella scommessa.
Pure un po' pericolosa per chi a quelle quote non ci è nato.
Faranno tutti quattro mesi sul Teide per prepararsi.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5823
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 4 aprile 2019, 9:18

secondo me basterebbero alcuni km soltanto, fino ai primi craterini, impatto scenico notevole, il marketing passa, e molto più semplice da gestire. L'idea di far partire la salita dallo Ionio è stupenda, diciamo che se uno prendesse una giornata no in una cronoscalata di 30 km lascerebbe giù 6 minuti senza problemi.

Per me basterebbe compattare alcuni km soltanto ai fini scenici/turistici (con la MTB poi vai più su se vuoi...) arrivare fino a lassù troppo un casino (occorre anche far scendere le moto assistenza, stile plan de coronoes, e non ci saranno le seggiovie qua. Citano lo ZOnco, che ha altre due strade di accesso e la seggiovia. Qua il tutto è MOLTO diverso).

PS Comunque l'Osservatorio è a 2800 metri, non a 3000. I crateri che dico io sono a 2400 metri e la strada lì spiana un po', per cui puoi farci un arrivo e zona manovra per le moto staffetta della crono


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

bugnogianni
Messaggi: 201
Iscritto il: giovedì 15 febbraio 2018, 22:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da bugnogianni » giovedì 4 aprile 2019, 9:25

maurofacoltosi ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 8:21
Vogliono portare il Giro a quota 3000....

https://catania.meridionews.it/articolo ... loderebbe/
io l'ho fatta diverse volte a piedi e per me è un grosso no, è davvero un posto incontaminato e lontano da tutto, capisco rilanciare il turismo ma si dovrebbero trovare soluzioni meno impattanti.


vedremo

maurofacoltosi
Messaggi: 2118
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » giovedì 4 aprile 2019, 9:43

nino58 ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 9:01
maurofacoltosi ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 8:21
Vogliono portare il Giro a quota 3000....

https://catania.meridionews.it/articolo ... loderebbe/
Con quelle pendenze e scarsità di ossigeno è una bella scommessa.
Pure un po' pericolosa per chi a quelle quote non ci è nato.
Faranno tutti quattro mesi sul Teide per prepararsi.
La scarsità di ossigeno non è un problema. Se non ricordo male sono saliti a quote ben più alte ai giri del Colorado e dell'Utah.


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Cthulhu
Messaggi: 176
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Cthulhu » giovedì 4 aprile 2019, 19:46

maurofacoltosi ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 9:43
nino58 ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 9:01
maurofacoltosi ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 8:21
Vogliono portare il Giro a quota 3000....

https://catania.meridionews.it/articolo ... loderebbe/
Con quelle pendenze e scarsità di ossigeno è una bella scommessa.
Pure un po' pericolosa per chi a quelle quote non ci è nato.
Faranno tutti quattro mesi sul Teide per prepararsi.
La scarsità di ossigeno non è un problema. Se non ricordo male sono saliti a quote ben più alte ai giri del Colorado e dell'Utah.
Si, ma li partono già da altitudini elevate e si abituano progressivamente.
Da zero a 3000 è una bella botta.
Io quando sono andato da Lima ( sul mare ) a Puno in aereo ho vomitato e sofferto un mal di testa bestiale per due giorni. Vero che lì i metri erano 3800.
Secondo me non lo faranno per l'opposizione dei ciclisti e dei medici delle squadre.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4020
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 4 aprile 2019, 19:50

Cthulhu ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 19:46
Si, ma li partono già da altitudini elevate e si abituano progressivamente.
Da zero a 3000 è una bella botta.
Io quando sono andato da Lima ( sul mare ) a Puno in aereo ho vomitato e sofferto un mal di testa bestiale per due giorni. Vero che lì i metri erano 3800.
Secondo me non lo faranno per l'opposizione dei ciclisti e dei medici delle squadre.
Immagine
tappa dello scorso California vinta da Bernal, da 0 a 2600
Nello Utah si arriva anche più su ma, come dici, si parte già da 1500 metri.
Un'altra corsa (però minore) che va oltre i 3000 partendo o arrivando a livello del mare è la Vuelta Costa Rica col Cerro de la Muerte (3300)
Ultima modifica di Patate il giovedì 4 aprile 2019, 19:54, modificato 1 volta in totale.


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

GiacomoXT
Messaggi: 1597
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da GiacomoXT » giovedì 4 aprile 2019, 19:50

maurofacoltosi ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 8:21
Vogliono portare il Giro a quota 3000....

https://catania.meridionews.it/articolo ... loderebbe/
Colata di asfalto come a La Camperona e via. :diavoletto:


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

jumbo
Messaggi: 4776
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 4 aprile 2019, 20:26

Cthulhu ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 19:46
maurofacoltosi ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 9:43
nino58 ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 9:01


Con quelle pendenze e scarsità di ossigeno è una bella scommessa.
Pure un po' pericolosa per chi a quelle quote non ci è nato.
Faranno tutti quattro mesi sul Teide per prepararsi.
La scarsità di ossigeno non è un problema. Se non ricordo male sono saliti a quote ben più alte ai giri del Colorado e dell'Utah.
Si, ma li partono già da altitudini elevate e si abituano progressivamente.
Da zero a 3000 è una bella botta.
Io quando sono andato da Lima ( sul mare ) a Puno in aereo ho vomitato e sofferto un mal di testa bestiale per due giorni. Vero che lì i metri erano 3800.
Secondo me non lo faranno per l'opposizione dei ciclisti e dei medici delle squadre.
Siamo parlando di atleti.
Peraltro arriverebbero a 3000 metri pedalando, mica in elicottero in cinque minuti da quota zero.



Cthulhu
Messaggi: 176
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Cthulhu » giovedì 4 aprile 2019, 22:19

jumbo ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 20:26
Cthulhu ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 19:46
maurofacoltosi ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 9:43


La scarsità di ossigeno non è un problema. Se non ricordo male sono saliti a quote ben più alte ai giri del Colorado e dell'Utah.
Si, ma li partono già da altitudini elevate e si abituano progressivamente.
Da zero a 3000 è una bella botta.
Io quando sono andato da Lima ( sul mare ) a Puno in aereo ho vomitato e sofferto un mal di testa bestiale per due giorni. Vero che lì i metri erano 3800.
Secondo me non lo faranno per l'opposizione dei ciclisti e dei medici delle squadre.
Siamo parlando di atleti.
Peraltro arriverebbero a 3000 metri pedalando, mica in elicottero in cinque minuti da quota zero.
Appunto. parliamo di atleti non di fachiri.
tremila metri di dislivello, due ore e più di fila di salita, escursione termica di una venticinquina di gradi.
Sai quanti possibili partecipanti ti fanno il gesto dell'ombrello a vedere questa bella sorpresina alla seconda o terza tappa ?



jumbo
Messaggi: 4776
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da jumbo » sabato 6 aprile 2019, 8:45

Direi che non sai di cosa stai parlando.

Anche nel tuo caso, a 3800 metri ci sei stato almeno due giorni stando male (esattamente il contrario del comportamento corretto in caso di mal di montagna). Questi arriverebbero su, girerebbero la bici e scenderebbero.
La durata della permanenza in quota è fondamentale, oltre alla velocità del cambio di quota.
Che una persona sana e allenata stia male per essere salita in bici a 3000 m è praticamente impossibile.

Non lo dico tanto per dire, lo dico per anni di pratica alpinistica con salite a 3000 m ed oltre dopo aver dormito la notte prima nel mio letto a Milano, essendo certamente meno allenato di questi.



Cthulhu
Messaggi: 176
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Cthulhu » sabato 6 aprile 2019, 11:23

Patate ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 19:50
Cthulhu ha scritto:
giovedì 4 aprile 2019, 19:46
Si, ma li partono già da altitudini elevate e si abituano progressivamente.
Da zero a 3000 è una bella botta.
Io quando sono andato da Lima ( sul mare ) a Puno in aereo ho vomitato e sofferto un mal di testa bestiale per due giorni. Vero che lì i metri erano 3800.
Secondo me non lo faranno per l'opposizione dei ciclisti e dei medici delle squadre.
Immagine
tappa dello scorso California vinta da Bernal, da 0 a 2600
Nello Utah si arriva anche più su ma, come dici, si parte già da 1500 metri.
Un'altra corsa (però minore) che va oltre i 3000 partendo o arrivando a livello del mare è la Vuelta Costa Rica col Cerro de la Muerte (3300)
Leggo solo ora. Io al Lago Tahoe ci sono stato anni fa, in macchina ovviamente. Mi ricordo che si doveva scollinare in altitudine, ma non so se era la stessa strada. Comunque una simile.
Ti posso assicurare che c'è una bella differenza:
da una parte un'ascesa di 2500 metri diluita su più di 100 km di falsopiano, su strade larghe e lisce come un biliardo, in mezzo alla natura, con una temperatura che non scende mai al disotto del piacevole e con arrivo nell'ameno paradiso americano dei pescatori di diporto.
Dall'altra una salita brutale di 40 km da 0 a 3000 con arrivo in mezzo alla lava sferzati dal vento, ovviamente gelido come ci si può aspettare a maggio a quelle altitudini.
Situazioni non paragonabili.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 16899
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 6 aprile 2019, 11:28

Questa è una corsa-kermesse di 100 km che si disputa da qualche anno in Taiwan. Da 0 a 3250 m di altitudine praticamente in meno di 100 km. Non è mai morto nessuno e addirittura - udite udite - nel 2017 l'ha vinta un tal Vincenzo Nibali.

Immagine


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4020
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Patate » sabato 6 aprile 2019, 11:46

Cthulhu ha scritto:
sabato 6 aprile 2019, 11:23
sferzati dal vento, ovviamente gelido come ci si può aspettare a maggio a quelle altitudini
Io il giorno della tappa di Polanc ero sul'Etna e mi sono inoltrato più su rispetto al Rifugio, anche se ovviamente non fino in cima. C'era tanto vento, sì, ma faceva molto caldo (ma forse era il vino che avevo bevuto :D )
Io sono dell'idea che questa è una cosa un po' off limits che alla fine non si farà più che altro per limiti logistico/economici o perché effettivamente una prova del genere ti fa a brandelli la classifica generale e rischia seriamente di sbilanciare 3 settimane di corsa, ma per me l'ossigeno è l'ultimo dei problemi, almeno per quanto riguarda l'attentare alla salute dei corridori.
È ovviamente un grosso fattore da tenere in considerazione ai fini del risultato, ma quello lo è pure quando si sale l'Agnello (da 400 a 2800 in una cinquantina di chilometri)


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

maurofacoltosi
Messaggi: 2118
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » giovedì 11 aprile 2019, 8:17

Potrebbe esserci un arrivo ad Urbino in occasione del 500° anniversario della morte di Raffaello

http://www.ilducato.it/2019/04/10/il-gi ... ul-tavolo/


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10508
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 11 aprile 2019, 11:04

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
sabato 6 aprile 2019, 11:28
Questa è una corsa-kermesse di 100 km che si disputa da qualche anno in Taiwan. Da 0 a 3250 m di altitudine praticamente in meno di 100 km. Non è mai morto nessuno e addirittura - udite udite - nel 2017 l'ha vinta un tal Vincenzo Nibali.

Immagine
Se l'ha vinta Nibali ....vediamo come la completerebbero alcuni forumisti questa frase. :D


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

pereiro2982
Messaggi: 2131
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 11 aprile 2019, 12:00




Lopi90
Messaggi: 1252
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Lopi90 » giovedì 11 aprile 2019, 12:12

Una cosa brutale come la cronoscalata all'Etna di 30km al 9% di pendenza forse sarebbe meglio provarla in un contesto minore tipo Giro di Sicilia e vedere che succede. Una tappa simile in un GT e` affascinante, ma rischia di far saltare per aria la classifica con gente che crolla o si sente male, e gli atleti potrebbero non essere contenti.

La metti al Giro di Sicilia come ultima tappa, cosi` i velocisti se non se la sentono la saltano, e vedi come si scannano quelli delle Professional, se tutto fila liscio la provi l'anno dopo al Giro.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5823
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » venerdì 12 aprile 2019, 10:42

Lopi90 ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 12:12
Una cosa brutale come la cronoscalata all'Etna di 30km al 9% di pendenza forse sarebbe meglio provarla in un contesto minore tipo Giro di Sicilia e vedere che succede. Una tappa simile in un GT e` affascinante, ma rischia di far saltare per aria la classifica con gente che crolla o si sente male, e gli atleti potrebbero non essere contenti.

La metti al Giro di Sicilia come ultima tappa, cosi` i velocisti se non se la sentono la saltano, e vedi come si scannano quelli delle Professional, se tutto fila liscio la provi l'anno dopo al Giro.
Concordo al 100%. In più per me è impossibile che arrivino fino all'osservatorio, il contesto è molto diverso da Plan de Corones - 4km di sterrato basterebbero e consentirebbero alle moto di tornare giù tra un blocco e l'altrodi di corridori


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

maurofacoltosi
Messaggi: 2118
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » venerdì 12 aprile 2019, 16:41

Lopi90 ha scritto:
giovedì 11 aprile 2019, 12:12
Una cosa brutale come la cronoscalata all'Etna di 30km al 9% di pendenza forse sarebbe meglio provarla in un contesto minore tipo Giro di Sicilia e vedere che succede. Una tappa simile in un GT e` affascinante, ma rischia di far saltare per aria la classifica con gente che crolla o si sente male, e gli atleti potrebbero non essere contenti.

La metti al Giro di Sicilia come ultima tappa, cosi` i velocisti se non se la sentono la saltano, e vedi come si scannano quelli delle Professional, se tutto fila liscio la provi l'anno dopo al Giro.
Al Giro di Sicilia arrivare così in alto è impossibile perchè si rischia la neve (e in effetti nevicava il giorno della tappa sulla cima del vulcano)


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11962
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da cauz. » domenica 14 aprile 2019, 15:06

la partenza del giro 2020 sarà annunciata domani.
con un geniale slancio di tempismo, il Giro ha comunicato la cosa durante la foresta di arenberg :drink:


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2344
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 15 aprile 2019, 14:34

Sul suo profilo A Zomegnan scrive:
"Perchè nessuno scrive che il Giro d'Italia 2020 partirà da Budapest (Ungheria)?"

Il profilo non è fake.
Io però ne ho pieni un pò i maroni di questa esterofilia senza limiti!



Avatar utente
udra
Messaggi: 6375
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » lunedì 15 aprile 2019, 14:40

Ma ormai era cosa nota da qualche settimana la partenza dall'Ungheria.
Tra una mezz'oretta dovrebbero presentare ufficialmente le tappe e tutto il resto.



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1522
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » lunedì 15 aprile 2019, 15:09

Ufficiale:
Immagine
Dal FB e twitter ufficiali del Giro.

I percorsi delle tre tappe ungheresi saranno presentati nei prossimi mesi.



Avatar utente
udra
Messaggi: 6375
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » lunedì 15 aprile 2019, 16:12

Il popolo di "eh ma il sud?" sta già caricando i fucili 8-)



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1522
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » lunedì 15 aprile 2019, 16:36

udra ha scritto:
lunedì 15 aprile 2019, 16:12
Il popolo di "eh ma il sud?" sta già caricando i fucili 8-)
Sembra certa la ripartenza dalla Sicilia dopo il primo giorno di riposo, per permettere il trasferimento della carovana dell'Ungheria, per cui tappe al Sud sicuramente ce ne saranno più di quest'anno.
Curioso ora di sapere dove partiranno nel 2022, visto che il "bonus" del terzo giorno di riposo potranno riutilizzarlo solo nel 2024...forse Marsiglia è stata messa in ghiacciaia proprio per questo....chissà.....



Fantamatusa
Messaggi: 107
Iscritto il: giovedì 1 ottobre 2015, 17:14

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Fantamatusa » lunedì 15 aprile 2019, 16:43

Non è che dall'Ungheria tirano dritti in Slovenia e il giorno dopo sono già in Friuli?



Avatar utente
udra
Messaggi: 6375
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » lunedì 15 aprile 2019, 16:48

Ci saranno 3 tappe in Sicilia quindi non penso proprio, immagino uno schema che si avvicina molto al 2018.



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1522
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » lunedì 15 aprile 2019, 16:52

udra ha scritto:
lunedì 15 aprile 2019, 16:48
Ci saranno 3 tappe in Sicilia quindi non penso proprio, immagino uno schema che si avvicina molto al 2018.
Penso anch'io che sarà così, anche se l'arrivo sul Lussari sopra Tarvisio, si presterebbe molto bene come finale di una tappa tra Slovenia, Carinzia e Friuli per rientrare in Italia.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5823
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » lunedì 15 aprile 2019, 16:54

dipende da come fanno le prime tappe. Se fanno Budapest Whatever in linea, sabato crono Budapest-Budapest, lunedì Budapest-whatever, allora per forza si farà il trasferimento. Se fanno venerdì cronoprologo budapest, poi budapest qualcosa e domenica si arriva in Croazia o Slovenia, allora si può tirar dritto per il Friuli


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5823
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » lunedì 15 aprile 2019, 16:55

presa 2 del Montello ha scritto:
lunedì 15 aprile 2019, 16:52
udra ha scritto:
lunedì 15 aprile 2019, 16:48
Ci saranno 3 tappe in Sicilia quindi non penso proprio, immagino uno schema che si avvicina molto al 2018.
Penso anch'io che sarà così, anche se l'arrivo sul Lussari sopra Tarvisio, si presterebbe molto bene come finale di una tappa tra Slovenia, Carinzia e Friuli per rientrare in Italia.
ma Lussari è durissimo, non è da prima setimana


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10508
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 15 aprile 2019, 16:59

Maìno della Spinetta ha scritto:
lunedì 15 aprile 2019, 16:54
dipende da come fanno le prime tappe. Se fanno Budapest Whatever in linea, sabato crono Budapest-Budapest, lunedì Budapest-whatever, allora per forza si farà il trasferimento. Se fanno venerdì cronoprologo budapest, poi budapest qualcosa e domenica si arriva in Croazia o Slovenia, allora si può tirar dritto per il Friuli
Magari fosse così.
Ma non sarà così.
Si fanno i tre giorni di rito da chi caccia la grana, poi si vola in .... (spero Puglia, è da un po' che è penalizzata)


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Fantamatusa
Messaggi: 107
Iscritto il: giovedì 1 ottobre 2015, 17:14

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Fantamatusa » lunedì 15 aprile 2019, 17:04

udra ha scritto:
lunedì 15 aprile 2019, 16:48
Ci saranno 3 tappe in Sicilia quindi non penso proprio, immagino uno schema che si avvicina molto al 2018.
Anch'io penso così, ma fare qualche tappa interlocutoria nel Nord Est permetterebbe di ripartire dalla Sicilia più avanti e risalendo lo stivale inserire qualche tappone Appenninico nella seconda settimana.
E lasciare il gran finale sulle Alpi Occidentali.



Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1522
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » lunedì 15 aprile 2019, 17:11

nino58 ha scritto:
lunedì 15 aprile 2019, 16:59
Maìno della Spinetta ha scritto:
lunedì 15 aprile 2019, 16:54
dipende da come fanno le prime tappe. Se fanno Budapest Whatever in linea, sabato crono Budapest-Budapest, lunedì Budapest-whatever, allora per forza si farà il trasferimento. Se fanno venerdì cronoprologo budapest, poi budapest qualcosa e domenica si arriva in Croazia o Slovenia, allora si può tirar dritto per il Friuli
Magari fosse così.
Ma non sarà così.
Si fanno i tre giorni di rito da chi caccia la grana, poi si vola in .... (spero Puglia, è da un po' che è penalizzata)
Fasano si è ritirata, ma per Ceglie Messapica potrebbe essere la volta buona: https://www.valleditrianews.it/2019/01/ ... alia-2020/



Avatar utente
udra
Messaggi: 6375
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » lunedì 15 aprile 2019, 23:39

https://video.gazzetta.it/budapest-giro ... rrere-giro

Abbiamo la prima WC dell'anno 2020 (chissà chi ha tirato fuori i soldi per la partenza :fischio: )



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4020
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Patate » martedì 16 aprile 2019, 9:58

Spero che sia l'anno di Sagan, Budapest è molto vicina alla Slovacchia e potrebbe attrarre molti tifosi di casa


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10508
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 16 aprile 2019, 10:12

Patate ha scritto:
martedì 16 aprile 2019, 9:58
Spero che sia l'anno di Sagan, Budapest è molto vicina alla Slovacchia e potrebbe attrarre molti tifosi di casa
Potrebbero anche mettercelo un arrivo in Slovacchia o, se non è contrattualmente possibile con quelli che cacciano i soldi, farci un passaggio in una delle tre prevedibili tappe che si svolgeranno là.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4668
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 16 aprile 2019, 10:59

Non è detto che il Giro debba per forza ripartire dal sud dopo il rientro dall'Ungheria; dal centro si può andare in direzione sud terminado la prima settimana in Sicilia e quindi il lunedì megatrasferimento verso il centro-nord.


fair play? No, Grazie!

rizz23
Messaggi: 1824
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da rizz23 » martedì 16 aprile 2019, 11:09

Slegar ha scritto:
martedì 16 aprile 2019, 10:59
Non è detto che il Giro debba per forza ripartire dal sud dopo il rientro dall'Ungheria; dal centro si può andare in direzione sud terminado la prima settimana in Sicilia e quindi il lunedì megatrasferimento verso il centro-nord.
:sedia:



Avatar utente
udra
Messaggi: 6375
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Giro d'Italia 2020

Messaggio da leggere da udra » martedì 16 aprile 2019, 11:10

Mi pare un po' complicato fare ritorno in Italia senza aereo e abbinare 3 tappe in sicilia:
3 in Ungheria, una tappa come minimo tra Slovenia o Croazia poi devi arrivare in qualche modo al sud. O fai un bagno di sangue in trasferimenti oppure il centro Italia viene tagliato fuori del tutto.
Così come una non ripartenza dal Sud vorrebbe dire 2 trasferimenti in aereo + traghetto.




Rispondi