Classicomani di tutti i tempi

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
jumbo
Messaggi: 4956
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 18 aprile 2014, 16:00

Ottimo lavoro!

Segnalo un refuso (inevitabile che ce ne sia qualcuno con questa mole di dati): Cancellara ha fatto podio al mondiale di Copenhagen.




Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 18 aprile 2014, 16:02

jumbo ha scritto:Ottimo lavoro!

Segnalo un refuso (inevitabile che ce ne sia qualcuno con questa mole di dati): Cancellara ha fatto podio al mondiale di Copenhagen.
A me risulta finì 4°... ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 18 aprile 2014, 16:07

jumbo ha scritto:Hai ragione, ho detto una ca**ata!!! :hammer:
Poco male; comunque chissà che già domenica non si debba rivedere la classifica, e magari si possa trovare un modo per pubblicare la tabella nelle sue dimensioni e qualità originali. :cincin:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

jumbo
Messaggi: 4956
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 18 aprile 2014, 16:08

Hai ragione, ho detto una ca**ata!!! :hammer:



Admin
Messaggi: 13594
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Admin » venerdì 18 aprile 2014, 17:23

Bitossi ha scritto:e magari si possa trovare un modo per pubblicare la tabella nelle sue dimensioni e qualità originali. :cincin:
Magari "stampane" una versione in pdf e allega il file, il link sarebbe disponibile per tutti. ;)


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali


Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 18 aprile 2014, 19:02

Eccolo qua (ovviamente il file pdf va su più pagine):
Classicomani + Podi.pdf
(295.16 KiB) Scaricato 116 volte


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Salvatore77
Messaggi: 4755
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Salvatore77 » venerdì 18 aprile 2014, 19:19

Da una superficiale analisi credo sia confermato che nelle gare di un giorno chi vince ha una tendenza a non fare molti podi. Per ogni corridore che ha una vittoria, dovrebbe avere almeno il doppio di podi, invece quelli che vincono fanno pochi podi, perchè a mio avviso sul podio ci vanno anche i "non classicomani" che non rientrano nella classifica perchè magari non hanno mai vinto.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 18 aprile 2014, 19:35

Salvatore77 ha scritto:Da una superficiale analisi credo sia confermato che nelle gare di un giorno chi vince ha una tendenza a non fare molti podi. Per ogni corridore che ha una vittoria, dovrebbe avere almeno il doppio di podi, invece quelli che vincono fanno pochi podi, perchè a mio avviso sul podio ci vanno anche i "non classicomani" che non rientrano nella classifica perchè magari non hanno mai vinto.
Molto superficiale... :diavoletto:

Ti do i nomi di quelli che hanno un saldo Vittorie-Podi nelle monumento/mondiali negativo (con quelli a saldo zero sarebbero ancora di più):

Francesco Moser
Johann Museeuw
Fabian Cancellara
Alberic Briek Schotte
Philippe Gilbert
Felice Gimondi
Erik Zabel
Gaetano Belloni
Walter Godefroot
Georges Ronsse
Marcel Kint
Adrie Van Der Poel
Ferdi Kübler
Giuseppe Saronni
Laurent Jalabert
Alejandro Valverde
Andrei Tchmil
Raymond Impanis
Fiorenzo Magni
Rolf Sørensen
Claude Criquielion
Learco Guerra
Peter Van Petegem
Giovanni Brunero
Eric Vanderaerden
Stan Ockers
Joachim Rodriguez
Franco Bitossi
Franco Ballerini
Maurizio Fondriest
Aldo Bini
Greg Lemond
André Darrigade
Jan Janssen
Alessandro Ballan
Cyrille Van Hauwaert
Jules Vanhevel
E. Van Hooydonck


Ehm... :D

PS: naturalmente i primissimi non rientrano in questo elenco. Sono tra i primi anche per via del sistema di punteggio adottato, che premia, come giusto, la vittoria. Comunque a me questa classifica "corretta" dai piazzamenti piace abbastanza... ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Salvatore77
Messaggi: 4755
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 20 aprile 2014, 13:55

Ma dai, Bitossi, non far finta di non aver capito :D
I posti su podio sono 3, ogni vittoria, ognuno dovrebbe avere due podi, quindi devi confrontare le vittorie con il doppio dei podio.

Inoltre come ben noterai, la top ten, cioè quelli forti forti che hanno fatto la storia del ciclismo e delle gare di un giorno solo 1 (Moser appunto) ha più podi di vittorie, proprio come dici tu, mentre tutti gli altri hanno più vittorie che podi. Questa è una tendenza esatta, 7 su 10 più 2 pareggi.

La vittoria è quella che conta, nelle gare di un giorno conta vincere, chi va sul podio ha perso per cui, a mio avviso, per fare una graduatoria si dovrebbe fare i concorsi pubblici, cioè per ogni vittoria 1 punto, per ogni podio - 0,5.

E' ovvio che è una classifica inventata da noi per cui ci mettiamo quello che ci pare e ci divertiamo lo stesso.Però i classicomani sono quelli che vincono.

Inoltre potevi anche evitare di appesantire il forum con un post con l'elenco di tutti quelli che hanno più podi di vittorie perchè è un'informazione che abbiamo già nel file e poi io avevo detto un'altra cosa. :boh:


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 20 aprile 2014, 23:15

Salvatore77 ha scritto:Ma dai, Bitossi, non far finta di non aver capito :D
Ma no, Salva, forse sei tu che non hai capito. Però bisogna dire che il concetto è stato ripetuto diverse volte, e non solo da me.

Vuoi i primi venti vincitori di classiche? E' un elenco che probabilmente ricordo a memoria. Non lo riporto per non appesantire il forum... :diavoletto: (e poi chi garantirebbe che non sia andato a sbirciare nel file di Alfiso? :aureola: )

Allora, per l'ultima volta: la classifica dei classicomani c'è già. Il lavoro di Alfiso era un approfondimento, e verteva sulla interdisciplinarietà/adattabilità a diversi percorsi: infatti comprendeva solo chi avesse vinto in almeno due prove diverse, mondiale compreso. Ovvio che i più grandi rimanessero, più o meno, ai loro posti.
Poi è stato proposto un ulteriore approfondimento: fatta salva la capacità di ripetersi (infatti sono stati aggiunti solo plurivincitori in un'unica prova, che erano stati, a torto o a ragione, esclusi nel lavoro di Alfiso, a parte Zabel), alcuni di noi hanno proposto di andare a controllare anche la capacità di essere protagonisti, pure senza vittorie, in situazioni similari. La caratteristica che dovrebbe venire fuori è quindi ancora una volta l'adattabilità a percorsi diversi, oltre che sicuramente la continuità di rendimento in alcuni tipi di impegno. Vogliamo negare che chi ha collezionato una decina di podi nelle monumento ne sia stato un protagonista per diversi anni? Secondo me lo è ancora di più di chi compariva nella prima classifica per via di un successo in una monumento e nel mondiale. Ovvissimo poi che i più grandi, con qualsiasi sistema di punteggio adottato, rimanessero ancora una volta, più o meno, ai loro posti.
Più o meno, appunto: non a caso Van Looy supera De Vlaeminck, nella nuova classifica, grazie ai successi nelle prove "minori"; Moser risale fino al settimo posto; col successo di oggi Gilberti risale un paio di posizioni e si avvicina a Hinault e Cancellara. Inoltre entrano in classifica "personaggini" come Maertens, Lemond, Fignon, Bitossi, Valverde, lo stesso Cunego...
A me sembrano tutti movimenti piuttosto realistici, fermo restando che quando si adotta un metodo, quel metodo è discutibile. L'alternativa è tornare alla lista dei vincitori di monumento di cui sopra, che possiamo trovare ovunque, compresa come detto la mia sempre più disastrata memoria. :D

Quello che mi chiedo, sinceramente, è perché la cosa sembra roderti così tanto... :diavoletto:

PS: tanto per gradire, ecco la classifica aggiornata ad oggi (tanto nei prossimi giorni subirà più che probabilmente altre modifiche)
Classicomani + Podi.pdf
(308.48 KiB) Scaricato 75 volte


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Salvatore77
Messaggi: 4755
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Salvatore77 » lunedì 21 aprile 2014, 11:26

La cosa non mi rode tanto, però la questione dei podi proprio non la riesco a fare mia, cioè quello che per te (Bitossi) è un premio per me è una penalità, ma va bene così.
Anche la De Stefano non da peso ad un piazzamento sul podio, vedi il caso Nuyens vincitore al Fiandre 3 anni dopo aver fatto secondo e lei non sapeva chi fosse..... :D


1° Tour de France 2018

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 27 aprile 2014, 20:06

Ultimi aggiornamenti:
Classicomani + Podi.pdf
(296.88 KiB) Scaricato 119 volte
(Valverde risale, pian pianino... :D )

NB: entra in classifica Gerrans. Ora i classificati sono 102. Peccato, prima era un ottimo 1-0-1... :)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

tommaso
Messaggi: 288
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2013, 16:48

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da tommaso » lunedì 28 aprile 2014, 0:30

Nella tabella aggiornata noto che manca il podio di Gerrans all'Amstel, quanto basta per essere piú classicomane di Cavendish



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » lunedì 28 aprile 2014, 8:13

tommaso ha scritto:Nella tabella aggiornata noto che manca il podio di Gerrans all'Amstel, quanto basta per essere piú classicomane di Cavendish
I podi nelle non-monumento non sono conteggiati... ;) (Gerrans ne avrebbe addirittura 4: 3 alla Amstel e 1 a S. Sebastian).
Per le corse "minori" mi sono attenuto alla vecchia tabella di Alfiso, che prevedeva solo la vittoria, nel suo caso senza premiarla in termini di punteggio. Qui viene assegnato un punteggio di 0,5, appunto solo ed esclusivamente per la vittoria.
Vogliamo provare ad inserire anche i podi di queste ultime gare, magari premiandoli con 0,1 punti? :D

(in ogni caso i prossimi aggiornamenti al termine della stagione)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

tommaso
Messaggi: 288
Iscritto il: sabato 19 gennaio 2013, 16:48

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da tommaso » lunedì 28 aprile 2014, 12:38

Grazie Bitossi, mi son sbagliato io. No, non aggiungerei anche i podi delle non monumento, a un certo punto bisogna sapersi fermare.
É una tabella significativa cosí com'é.



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 5 ottobre 2014, 18:06

Aggiornamenti dopo Mondiale e Lombardia:
Classicomani + Podi.pdf
(298.87 KiB) Scaricato 106 volte
Entra D. Martin (ora i classificati sono 103), Gerrans risale qualche posizione, molte di più Valverde, che a furia di piazzamenti (ma non dimentichiamo la vittoria a S. Sebastian) ormai ha nel mirino Bartoli... :D

PS: ulteriori aggiornamenti solo se la Paris-Tours verrà vinta da qualcuno in classifica; altrimenti arrivederci a dopo la Sanremo ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da succino » giovedì 23 aprile 2015, 14:45

Dopo liegi si aggiorna?



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Mystogan » giovedì 23 aprile 2015, 15:04

Cancellara prima del 7 posto alla Sanremo di quest'anno,quanti podi e vittorie aveva fatto di seguito nelle monumento?



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 24 aprile 2015, 0:36

succino ha scritto:Dopo liegi si aggiorna?
Assolutamente sì, volevo già farlo dopo Sanremo, Fiandre e Roubaix. Ma devo confessare un problemuccio: ho perso il file in un aggiornamento di un disco di memoria esterno. Non ricordo bene, ma devo aver eseguito il back-up al contrario: di solito salvo il desktop (dove tengo alcuni lavori abituali) nella memoria esterna, ma l'ultima volta, dopo parecchio tempo dalla precedente, devo aver fatto inavvertitamente il tragitto inverso. Così mi sono trovato alcuni file "aggiornati" ad un paio di anni fa: nel caso in questione mi sono ritrovato il vecchio file di Alfiso... :oops: (cose che capitano agli anziani... :diavoletto: )

Ma niente paura: ci ho messo solo una mezz'oretta a ricostruire la "forma" del file di Excel; quel che rimane da fare è copiare i dati che ovviamente ci sono ancora nel file pdf aggiornato a fine 2014, scaricabile anche in questo thread. Appena ho un po' di tempo...
Comunque ho già inserito come promemoria l'ingresso di Kristoff e Degenkolb; poi ieri Valverde ha guadagnato un altro mezzo punto. ;)

PS: per farmi perdonare pensavo di aggiungere anche una classifica per nazioni... :D


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da succino » lunedì 4 maggio 2015, 10:40

up :worthy:



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » sabato 9 maggio 2015, 0:42

succino ha scritto:up :worthy:
Evabbe'... un po' di pazienza! :D

Con imperdonabile ritardo sono riuscito a ricostruire il file precedente, aggiornandolo coi risultati della primavera 2015.
Lo trovate come al solito allegato al messaggio, in formato pdf scaricabile.

Segnalo la prepotente entrata di (soprattutto) Degenkolb (già al 68° posto) e Kristoff. Ora i classificati sono 105.
L'ex "batido" Valverde continua la sua lenta ma costante scalata, raggiungendo il 20° posto in solitaria.
A proposito di ex-aequo, ho cercato di limitarli ordinando i pari merito nel punteggio finale rispetto alle vittorie totali nelle Monumento+Mondiali, ed in secondo tempo rispetto al punteggio ottenuto con vittorie e podi, sempre nelle M+M. Ovviamente qualche "gruppetto" classificato con lo stesso tempo resiste, soprattutto nelle posizioni di coda. Per uno strano motivo comunque (Excel conoscerà il mio nick? :diavoletto: ), Franco Bitossi si rifiutava di andare dietro a René Vermandel nella lotta per il 61° posto, ed ho dovuto operare manualmente. Mi sa che ho trovato un (ennesimo) baco della Microsoft... :D
Ho poi trovato un paio di piccolissimi errori (mi pare due podi dimenticati già dalla prima stesura), ma non mi ricordo a favore di chi. :dubbio:

Come promesso, ho poi inserito una tabella pivot che riassume i dati per nazioni, salvandolo in un altro pdf, in quanto non è possibile operare diversamente.
Ovviamente si parla dei dati totali riferiti ai soli classicomani in classifica (un'analisi di tutte le vittorie e podi, anche isolati, magari l'anno prossimo... ;)), e altrettanto ovviamente si assiste allo stradominio del Belgio, a cui fra l'altro ho dovuto pure regalare tutta la carriera di Tchmil... :D
Classicomani + Podi.pdf
(432.52 KiB) Scaricato 165 volte
GP Nazioni Classicomani.pdf
(175.67 KiB) Scaricato 72 volte


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

FabC
Messaggi: 10
Iscritto il: giovedì 7 luglio 2011, 10:12

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da FabC » martedì 12 maggio 2015, 18:14

Un paio di spunti.
Si potrebbero inserire anche Zurigo (ispirazione proveniente del confronto diretto Bettini-Valverde, per cui l'uno vede pesare le vittorie a San Sebastain e l'altro no quella a Zurigo, a mio giudizio gara più significativa) e il GP Wolber come campionato del mondo ante litteram in segno di equità per gli "eroici" che avevano meno gare internazionali a disposizione?



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » lunedì 4 aprile 2016, 15:22

Solo per segnalare che Peterone entra (finalmente!) in classifica, con 3,4 punti (Mondiale + Fiandre + 2 podi nelle Monumento; + 2 vittore alla GW).
0,2 punti in più anche per Cancellara, dopo il podio di ieri.

Aspettiamo come al solito le altre 2 Monumento primaverili, per la classifica aggiornata di metà stagione... ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da succino » domenica 2 aprile 2017, 17:32

aggiornare please :D :D :D :D :D



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11032
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da nino58 » domenica 2 aprile 2017, 18:55

succino ha scritto:aggiornare please :D :D :D :D :D
Aggiornare, eccome.
Gilbert vince sulle pietre e va a fare compagnia, così, ad Argentin e Bugno.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2410
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Spartacus » domenica 2 aprile 2017, 19:17

andrebbe aggiornata anche con il buon Kwiatkowski (mondiale+Sanremo)



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » domenica 2 aprile 2017, 20:18

Hué, state calmi... :diavoletto:
Noto che effettivamente è un po' che non si aggiorna. Facciamo che aspettiamo Roubaix e Liegi? ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Basso
Messaggi: 14853
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Basso » domenica 2 aprile 2017, 21:10

Alcune statistiche veloci veloci:

Gilbert entra nel club Fiandre + Liegi. Con lui Bartoli, R. Sørensen (l'intruso :D), Argentin, van der Poel, Merckx, De Vlaeminck, Godefroot, Van Looy, De Bruyne, Derycke, Schepers, Vermandel

Gilbert entra nel club Fiandre + Liegi + Lombardia. Con lui Bartoli, Argentin, Merckx, De Vlaeminck, Van Looy

Gilbert entra nel club Fiandre + Liegi + Lombardia + Mondiale. Con lui Argentin, Merckx, Van Looy

Prossimo obiettivo? Entrare nel club Sanremo + Fiandre + Liegi + Lombardia + Mondiale. E far compagnia a Merckx e Van Looy.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2410
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Spartacus » domenica 2 aprile 2017, 21:30

Poi per stare con quei due avrebbe bisogno anche di una Roubaix :D o comunque già facendo podio al velodromo sarebbe il primo ciclista dai tempi di Merckx stesso (almeno credo) a fare podio in tutte le monumento



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13531
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 2 aprile 2017, 21:32

Spartacus ha scritto:Poi per stare con quei due avrebbe bisogno anche di una Roubaix :D o comunque già facendo podio al velodromo sarebbe il primo ciclista dai tempi di Merckx stesso (almeno credo) a fare podio in tutte le monumento
Credo l'ultimo sia stato Sean Kelly


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2410
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Spartacus » domenica 2 aprile 2017, 21:34

Walter_White ha scritto:
Spartacus ha scritto:Poi per stare con quei due avrebbe bisogno anche di una Roubaix :D o comunque già facendo podio al velodromo sarebbe il primo ciclista dai tempi di Merckx stesso (almeno credo) a fare podio in tutte le monumento
Credo l'ultimo sia stato Sean Kelly
Esatto, stavo proprio per autoquotarmi e correggermi



CicloSprint
Messaggi: 6304
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 2 aprile 2017, 23:16

Basso ha scritto:
Prossimo obiettivo? Entrare nel club Sanremo + Fiandre + Liegi + Lombardia + Mondiale. E far compagnia a Merckx e Van Looy.
E visto come è andata la Sanremo due settimane fa, l'obiettivo per il 2018 è possibile.



succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da succino » domenica 23 aprile 2017, 20:56

aggiorniamo ragazzi :) :) :)



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » lunedì 24 aprile 2017, 14:04

Giusto, sono successe parecchie cosette, ultimamente... ;)

In fondo trovate come al solito il foglio pdf relativo alla classifica aggiornata, più (omaggio) una classifica per nazioni, sempre relativa ai classicomani presenti in classifica.

Novità assoluta: Philippe Gilbert, col ritiro di Boonen, diventa il 1° classicomane tra quelli in attività, al 13° posto assoluto. Grande lotta con Valverde, distante solo 3 decimi di punto. Quest'ultimo è quello a fare il balzo più grande, per entrambi comunque sembra a portata di mano l'entrata tra i primi 10.

Unica nuova entrata in classifica quella di Kwiato, risalente alla Sanremo, che col Mondiale+podio di ieri fa valere anche il precedente successo all'Amstel, e si installa in un gruppetto al 75° posto. Movimenti minori per Sagan, col podio alla Sanremo, e per D. Martin, col podio di ieri.

Da notare il perdurare dell'assenza di Van Avermaet, che se e quando entrerà dovrebbe piazzarsi piuttosto bene (ricordo che non ha doppie vittorie, nemmeno in un'unica prova, e quindi, nonostante tutto... :boh: ).

Ho infine aggiunto una colonna a destra del foglio, chiamata Quoziente: più basso è (meno punti rispetto al numero delle vittorie totali), più dovrebbe indicare il peso delle vittorie "non monumento" nel punteggio totale. Pe la cronaca, il quoziente più basso è quello di F. Maertens (0,70), quello più alto (1,70) guarda caso quello di Bitossi (2 vittorie e tanti piazzamenti nelle Monumento, nisba in altre gare).

A tal proposito, ultima curiosità. I pari-merito sono stati trattati in questo modo: a parità di punteggio totale (colonna blu), vengono considerate nell'ordine le colonne delle vittorie totali nelle Monumento+Mondiali, il punteggio generato da vittorie+podi nelle medesime gare, e per ultima la colonna grigia delle vittorie totali. Ebbene, devo avere trovato un baco grave in questa funzione di Excel: per l'ennesima volta al 62°/63° posto Bitossi si rifiuta di andare dietro a Vermandel, al punto che, stufo del ripetersi di questo errore, ho deciso di lasciarlo così... :diavoletto:

PS: come al solito, gradite osservazioni e/o notazioni di errori.
PPS: l'assenza di GVA mi rode un po'. Cominciamo a considerare anche la prova in linea delle Olimpiadi, di cui potrebbe beneficiare anche qualche vincitore del recente passato o tra i dilettanti? (Bettini e Kuiper, nello specifico... 8-) )
Allegati
GP Nazioni Classicomani.pdf
(177.21 KiB) Scaricato 77 volte
Classicomani + Podi.pdf
(538.42 KiB) Scaricato 150 volte


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

succino
Messaggi: 70
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 20:09

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da succino » lunedì 24 aprile 2017, 14:25

Octave Lapize non c'è con 3 roubaix e 3 parigi bruxelles e una paris-tour ;)



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » lunedì 24 aprile 2017, 14:28

succino ha scritto:Octave Lapize non c'è con 3 roubaix e 3 parigi bruxelles e una paris-tour ;)
Vittorie in un'unica Monumento, no podi in altre... è la dura legge del gol... :diavoletto:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

dietzen
Messaggi: 6110
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 24 aprile 2017, 14:54

Bitossi ha scritto: PPS: l'assenza di GVA mi rode un po'. Cominciamo a considerare anche la prova in linea delle Olimpiadi, di cui potrebbe beneficiare anche qualche vincitore del recente passato o tra i dilettanti? (Bettini e Kuiper, nello specifico... 8-) )
penso sarebbe giusto inserire nel computo la prova olimpica al pari di una monumento o un mondiale, però limitando alle edizioni coi professionisti, dal 96 in poi.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4522
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da simociclo » lunedì 24 aprile 2017, 15:31

dietzen ha scritto:
Bitossi ha scritto: PPS: l'assenza di GVA mi rode un po'. Cominciamo a considerare anche la prova in linea delle Olimpiadi, di cui potrebbe beneficiare anche qualche vincitore del recente passato o tra i dilettanti? (Bettini e Kuiper, nello specifico... 8-) )
penso sarebbe giusto inserire nel computo la prova olimpica al pari di una monumento o un mondiale, però limitando alle edizioni coi professionisti, dal 96 in poi.
concordo con dietzen: dal 96 di fatto l'Olimpiade ha l'importanza di un Mondiale (anche vedendo i nomi dei vari podi). Io la conerei senza dubbio


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Admin
Messaggi: 13594
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Admin » giovedì 27 aprile 2017, 3:15

Beat, devi degiallizzare JRO. ;) :cincin:

(Chi potrebbe essere un Beat Aussie? Ewan? Forse Matthews, mi pare amasse ballare... o piuttosto un pistard? Meyer a HKG è stato molto beat, anche se poi si è fatto beffare nell'Ammeregana).


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3330
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Bitossi » giovedì 27 aprile 2017, 9:18

Admin ha scritto:Beat, devi degiallizzare JRO. ;) :cincin:

(Chi potrebbe essere un Beat Aussie? Ewan? Forse Matthews, mi pare amasse ballare... o piuttosto un pistard? Meyer a HKG è stato molto beat, anche se poi si è fatto beffare nell'Ammeregana).
Azz... si è ritirato? Ma se è più giovane di me! :o
Provveduto, fra l'altro ho notato che gli mancava un podio alla LBL (forse quello del 2015 non aggiunto), che gli fa guadagnare qualche posizione.

Per quel che riguarda l'aussie beat, perché non Mathew Hayman? ;)


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da krea » sabato 18 novembre 2017, 9:46

Domanda, che non sapevo dove postare quindi la posto qua, senza aprire un topic apposito perchè mi sembra troppo. Qualcuno sa dirmi da quando esiste il termine "MONUMENTO" per indicare le 5 classiche più prestigiose? Premesso che - per motivi di età - seguo il ciclismo da 15 anni, da quando lo seguo è sempre stato così, ma da quel che ho capito da vari post sul forum non sono sempre state queste 5 le classiche più importanti (ho letto anche ci fu un tempo in cui la Freccia era più importante della Liegi).
Ordunque, quando è successo? Quando arbitrariamente si è decretato che le Monumento dovevano essere queste, e non lo poteva essere invece (tanto per dirne una) la Parigi-Bruxelles?



jumbo
Messaggi: 4956
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da jumbo » domenica 19 novembre 2017, 21:30

Negli anni '90 queste cinque erano già le più importanti, ma non ho mai sentito in quel periodo la dizione"classica monumento".



Trullo
Messaggi: 451
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da Trullo » lunedì 20 novembre 2017, 18:32

Sicuramente un passo decisivo è stata l'introduzione della Coppa del Mondo, sul finire degli anni '80, con gerarchizzazione delle classiche. Quelle classiche che non sono entrate nella coppa del mondo (la Gand Vewelgem, la freccia vallone e la Parigi-Bruxelles), coppa che prevedeva al massimo due prove per nazione, hanno perso valore e considerazione. Il termine "monumento" mi pare sia recentissimo come uso a identificare le cinque classiche più prestigiose, direi non più vecchio di una quindicina di anni



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11032
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 23 novembre 2017, 14:04

Trullo ha scritto:Sicuramente un passo decisivo è stata l'introduzione della Coppa del Mondo, sul finire degli anni '80, con gerarchizzazione delle classiche. Quelle classiche che non sono entrate nella coppa del mondo (la Gand Vewelgem, la freccia vallone e la Parigi-Bruxelles), coppa che prevedeva al massimo due prove per nazione, hanno perso valore e considerazione. Il termine "monumento" mi pare sia recentissimo come uso a identificare le cinque classiche più prestigiose, direi non più vecchio di una quindicina di anni
Sì, l'esclusione della Gand Wewelgem e della Freccia Vallone dalla Coppa del Mondo ne hanno decretato la degradazione.
Solo quello.
La Parigi-Bruxelles si portava invece già dietro l'handicap di un lungo periodo di edizioni non disputate.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da krea » giovedì 23 novembre 2017, 17:12

nino58 ha scritto:
Trullo ha scritto:Sicuramente un passo decisivo è stata l'introduzione della Coppa del Mondo, sul finire degli anni '80, con gerarchizzazione delle classiche. Quelle classiche che non sono entrate nella coppa del mondo (la Gand Vewelgem, la freccia vallone e la Parigi-Bruxelles), coppa che prevedeva al massimo due prove per nazione, hanno perso valore e considerazione. Il termine "monumento" mi pare sia recentissimo come uso a identificare le cinque classiche più prestigiose, direi non più vecchio di una quindicina di anni
Sì, l'esclusione della Gand Wewelgem e della Freccia Vallone dalla Coppa del Mondo ne hanno decretato la degradazione.
Solo quello.
La Parigi-Bruxelles si portava invece già dietro l'handicap di un lungo periodo di edizioni non disputate.
Quindi negli anni '80, per dire, il termine MONUMENTO riferito alle 5 corse che sappiamo nemmeno esisteva?



jumbo
Messaggi: 4956
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 23 novembre 2017, 18:59

Non esisteva nemmeno negli anni '90.



krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da krea » giovedì 23 novembre 2017, 19:55

Sarebbe interessante capire come è nato e chi se l'è inventato. Una cosa è certa: è riconosciuto a livello internazionale



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2516
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da lambohbk » giovedì 23 novembre 2017, 20:03

Io seguo il ciclismo dal 2003 e credo che veramente che sia un termine piuttosto recente, roba di 6 o 7 anni


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California

krea
Messaggi: 357
Iscritto il: domenica 3 agosto 2014, 13:54

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da krea » giovedì 23 novembre 2017, 20:26

lambohbk ha scritto:Io seguo il ciclismo dal 2003 e credo che veramente che sia un termine piuttosto recente, roba di 6 o 7 anni
No, ti correggo. Io lo seguo dal 2001 e già lo sentivo nei primissimi anni. E se controlli la cronologia di Wikipedia vedrai che già agli albori di questa enciclopedia le suddette 5 corse venivano chiamate Monumento



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2516
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Classicomani di tutti i tempi

Messaggio da leggere da lambohbk » giovedì 23 novembre 2017, 20:30

krea ha scritto:
lambohbk ha scritto:Io seguo il ciclismo dal 2003 e credo che veramente che sia un termine piuttosto recente, roba di 6 o 7 anni
No, ti correggo. Io lo seguo dal 2001 e già lo sentivo nei primissimi anni. E se controlli la cronologia di Wikipedia vedrai che già agli albori di questa enciclopedia le suddette 5 corse venivano chiamate Monumento
Hai fatto bene a correggermi. Di sicuro però adesso lo si nomina molto più di allora.

Quando c'era la coppa del mondo le classiche godevano tutte di uno status piuttosto buono; ora le Monumento si sono innalzate e questo termine viene usato sempre di più


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Volta Limburg, Tour of California


Rispondi