ciclismo ranking

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » venerdì 26 giugno 2020, 16:22

https://www.cyclingranking.com/

https://www.cyclingranking.com/riders/overall/average

https://www.active.com/cycling/articles ... f-all-time

https://www.thetoptens.com/best-cyclists/


Le classifiche lasciano il tempo che trovano perchè confrontare epoche diverse è impossibile.
nel 1968 Bitossi ad Aprile aveva già vinto sette o otto volte ma non andò in belgio. All'epoca le trasferte non erano semplici come oggi.
Bitossi vinse poi il campionato di Zurigo che non aveva nulla da invidiare a una Liegi.
Franco ha corso solo una volta il Fiandre e se ben ricordo sul muro aveva staccato Merckx che poi, grazie anche al suo squadrone vinse.
Le nude statistiche possono essere molto ingannevoli.Uno che vince un Giro d' Italia ove è stato strapazzato da un altro che lo precede di ben 5 minuti e che è eliminato a due giorni dall'arrivo da una caduta nel palmares ha una vittoria in un GT che non meritava di vincere e io ne tengo conto.
ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Trullo
Messaggi: 649
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Trullo » venerdì 26 giugno 2020, 16:41

Effettivamente la caduta di Pascal Simon al Tour 1983 ha falsato le statistiche



cycling_chrnicles
Messaggi: 365
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » venerdì 26 giugno 2020, 16:49

Immagine


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
spotify: Cycling Chronicles
instagram: Cycling Chronicles


Dvv 2020

jumbo
Messaggi: 5578
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 26 giugno 2020, 16:52

Pensa te invece quando uno vince il Tour approfittando di una foratura, poi viene squalificato per doping, e c'è chi ancora lo considera una vittoria meritata.



cycling_chrnicles
Messaggi: 365
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » venerdì 26 giugno 2020, 17:02

Certo che la Faema del 69 doveva essere proprio uno squadrone se merckx dopo essere stato "staccato da bitossi" sul muur gli ha dato 8 minuti da lì al traguardo...
Ho come il sospetto che questo post non resterà aperto per molto... Quasi mi dispiace


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
spotify: Cycling Chronicles
instagram: Cycling Chronicles


Dvv 2020

Avatar utente
Brakko
Messaggi: 51
Iscritto il: giovedì 4 giugno 2020, 15:12

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Brakko » venerdì 26 giugno 2020, 17:04

cycling_chrnicles ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 16:49
Immagine
:champion:



Avatar utente
Brakko
Messaggi: 51
Iscritto il: giovedì 4 giugno 2020, 15:12

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Brakko » venerdì 26 giugno 2020, 17:07

Le statistiche sono davvero ingannevoli. Pensate che Contador non è mai stato staccato dai migliori sui muri del Fiandre o sul pavé della Rubaix :diavoletto:



pietro
Messaggi: 1653
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da pietro » venerdì 26 giugno 2020, 18:01

el_condor ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 16:22
https://www.cyclingranking.com/

https://www.cyclingranking.com/riders/overall/average

https://www.active.com/cycling/articles ... f-all-time

https://www.thetoptens.com/best-cyclists/


Le classifiche lasciano il tempo che trovano perchè confrontare epoche diverse è impossibile.
nel 1968 Bitossi ad Aprile aveva già vinto sette o otto volte ma non andò in belgio. All'epoca le trasferte non erano semplici come oggi.
Bitossi vinse poi il campionato di Zurigo che non aveva nulla da invidiare a una Liegi.
Franco ha corso solo una volta il Fiandre e se ben ricordo sul muro aveva staccato Merckx che poi, grazie anche al suo squadrone vinse.
Le nude statistiche possono essere molto ingannevoli.Uno che vince un Giro d' Italia ove è stato strapazzato da un altro che lo precede di ben 5 minuti e che è eliminato a due giorni dall'arrivo da una caduta nel palmares ha una vittoria in un GT che non meritava di vincere e io ne tengo conto.
ciao

el_condor
Mitico :champion:



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4733
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Patate » venerdì 26 giugno 2020, 19:15

el_condor ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 16:22
Le nude statistiche possono essere molto ingannevoli.Uno che vince un Giro d' Italia ove è stato strapazzato da un altro che lo precede di ben 5 minuti e che è eliminato a due giorni dall'arrivo da una caduta nel palmares ha una vittoria in un GT che non meritava di vincere e io ne tengo conto.
Parli della Vuelta 2014 dove Quintana è caduto in maglia rossa, vero?



:diavoletto:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Luca90
Messaggi: 6788
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Luca90 » venerdì 26 giugno 2020, 19:26

jumbo ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 16:52
Pensa te invece quando uno vince il Tour approfittando di una foratura, poi viene squalificato per doping, e c'è chi ancora lo considera una vittoria meritata.
:clap:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

giorgio ricci
Messaggi: 3343
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da giorgio ricci » venerdì 26 giugno 2020, 20:17

Ho visto nella prima statistica Poulidor davanti ad Anquetil e a Coppi.
Mi chiedo come vengono stilate, sicuramente non con criteri logici.
È come il ranking annuale degli anni 90, se vincevi Fiandre e Roubaix avevi meno punti di un piazzato che non vinceva mai. Queste cose non mi convincono



jumbo
Messaggi: 5578
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 26 giugno 2020, 20:21

Va be', se è per quello, l'ultima indicata fa quasi ridere.



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3727
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Brogno » venerdì 26 giugno 2020, 21:12

Per non parlare Di quelli che vincono i Tour grazie a Cassani.. Li siamo proprio agli estremi..


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

nurseryman
Messaggi: 110
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da nurseryman » venerdì 26 giugno 2020, 22:00

Brogno ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 21:12
Per non parlare Di quelli che vincono i Tour grazie a Cassani.. Li siamo proprio agli estremi..
e poi ci sono anche quelli che vincono la vuelta e nonostante siano trovati positivi non vengono squalificati e gli viene pure mantenuta la vittoria
il povero petacchi ci ha rimesso quasi due anni di carriera



Trullo
Messaggi: 649
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Trullo » venerdì 26 giugno 2020, 23:18

giorgio ricci ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 20:17
Ho visto nella prima statistica Poulidor davanti ad Anquetil e a Coppi.
Poulidor, in queste classifiche, risulta sempre sopravvalutato in virtù della lunga carriera, benché poco vittoriosa. Similmente ad altri corridori che sono stati competitivi per più anni della media, come Zoetenelk, Panizza, Rebellin o Agostinho



Road Runner
Messaggi: 787
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Road Runner » sabato 27 giugno 2020, 5:28

Et voilà, l'ennesima trappola del Condor !!!



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1928
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 27 giugno 2020, 9:09

- Rasmussen "eliminato" dal CT
- Caduta di Quintana
- Incidente a Schleck

Sulla base di quello che dici Contador non è messo benissimo.


Poi la cosa "bitossi ha staccato merckx, ma poi merckx ha vinto" non si puo leggere.



nurseryman
Messaggi: 110
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da nurseryman » sabato 27 giugno 2020, 13:31

Franco ha corso solo una volta il Fiandre e se ben ricordo sul muro aveva staccato Merckx che poi, grazie anche al suo squadrone vinse.

el_condor

[/quote]

con tutta la considerazione che posso avere di bitossi, che è tanta,
per immaginare Franco che stacca Merckx su un muro e va a vincere un Fiandre, :shock: bisogna aver assunto qualcosa di pesante. :shock:



Winter
Messaggi: 15766
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Winter » sabato 27 giugno 2020, 13:49

el_condor ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 16:22

Franco ha corso solo una volta il Fiandre e se ben ricordo sul muro aveva staccato Merckx che poi, grazie anche al suo squadrone vinse.

el_condor
Giro delle Fiandre 1969
pero'..ricordi male

https://it.wikipedia.org/wiki/Giro_delle_Fiandre_1969
Merckx diede 5 minuti e rotti a Gimondi
e piu' di 8 a Bitossi

Credo sia stata una delle imprese piu' leggendarie di Merckx
come sempre fece corsa di testa..
scremo' il gruppo
finche' non resto' con 3 italiani..
poi se ne ando'..
e gli ultimi 70 km li fece da solo..
contro le direttive del suo direttore sportivo..
https://wesportfr.com/tour-des-flandres ... -italiens/



pietro
Messaggi: 1653
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da pietro » sabato 27 giugno 2020, 13:54

Winter ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 13:49
el_condor ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 16:22

Franco ha corso solo una volta il Fiandre e se ben ricordo sul muro aveva staccato Merckx che poi, grazie anche al suo squadrone vinse.

el_condor
Giro delle Fiandre 1969
pero'..ricordi male

https://it.wikipedia.org/wiki/Giro_delle_Fiandre_1969
Merckx diede 5 minuti e rotti a Gimondi
e piu' di 8 a Bitossi

Credo sia stata una delle imprese piu' leggendarie di Merckx
come sempre fece corsa di testa..
scremo' il gruppo
finche' non resto' con 3 italiani..
poi se ne ando'..
e gli ultimi 70 km li fece da solo..
contro le direttive del suo direttore sportivo..
https://wesportfr.com/tour-des-flandres ... -italiens/
'69 anno migliore di Merckx secondo me tra l'altro.



el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 27 giugno 2020, 16:37

cycling_chrnicles ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 17:02
Certo che la Faema del 69 doveva essere proprio uno squadrone se merckx dopo essere stato "staccato da bitossi" sul muur gli ha dato 8 minuti da lì al traguardo...
Ho come il sospetto che questo post non resterà aperto per molto... Quasi mi dispiace
mi spiego meglio: mercxk nel 1969 stravinse il Fiandre e arrivò con 5 minuti su Gimondi se ben ricordo e 8 minuti su un gruppetto Bitossi fu 4.
La faema fece un grandissimo lavoro e Merckx corse al riparo. Ad un certo punto Bitossi attaccò e staccò Mercxk..Non voglio minimamnete dire che avrebbe vinto (arrivò quarto) ma questa è la prova che in questa gara avrebbe certamente potuto fare bene. Del resto al Lombardia ha vinto due volte e un'altra volta è arrivato secondo davanti a Merckx.
Quando si fanno statistiche non bisogna dimenticare che oggi è estremamente piu' semplice spostarsi. Per quanto riguarda Nibali che ha vinto un Tour anche grazie al grande vantaggio conseguito sul pavè grazie alla scelta indovinata dei pneumatici, della pressione etc. al Fiandre non ha certo brillato.
Anni addietro ho perfino dedicato una poesiola al vostro pupillo

Il prode isolano
si allena si allena
ma va piano piano
che pena, che pena…

Il prode isolano
se cadono tanti
diventa un marziano
e arriva davanti


Il prode isolano
se batte la fiacca
allunga la mano
e all’auto s’attacca

il prode isolano
ha tanti tifosi
che sognano invano
traguardi gloriosi
sognando gli illusi
son spesso delusi

il prode isolano
e’ un gran scalatore
che VAM a Lugano !
con un bell’ ascensore

il prode isolano
se arriva in volata
ha un fremito strano
e fa la frittata….

Il prode isolano
e’ un mago in discesa
lui vola lontano
e la bici è distesa

Il prode isolano
a crono e’ un portento
è un vero aeroplano
se lo spinge il vento..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

jumbo
Messaggi: 5578
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da jumbo » sabato 27 giugno 2020, 16:51

Devi aver rosicato proprio tanto in occasione delle sue vittorie.



cycling_chrnicles
Messaggi: 365
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » sabato 27 giugno 2020, 16:58

el_condor ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 16:37
mi spiego meglio: mercxk nel 1969 stravinse il Fiandre e arrivò con 5 minuti su Gimondi se ben ricordo e 8 minuti su un gruppetto Bitossi fu 4.
La faema fece un grandissimo lavoro e Merckx corse al riparo (attaccando in solitaria a 70km dal traguardo). Ad un certo punto Bitossi attaccò e staccò Mercxk..Non voglio minimamnete dire che avrebbe vinto (arrivò quarto) ma questa è la prova che in questa gara avrebbe certamente potuto fare bene. Del resto al Lombardia ha vinto due volte e un'altra volta è arrivato secondo davanti a Merckx.
fixed :)


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
spotify: Cycling Chronicles
instagram: Cycling Chronicles


Dvv 2020

nurseryman
Messaggi: 110
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da nurseryman » sabato 27 giugno 2020, 17:37

el_condor ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 16:37

mi spiego meglio: mercxk nel 1969 stravinse il Fiandre e arrivò con 5 minuti su Gimondi se ben ricordo e 8 minuti su un gruppetto Bitossi fu 4.
La faema fece un grandissimo lavoro e Merckx corse al riparo. Ad un certo punto Bitossi attaccò e staccò Mercxk..Non voglio minimamnete dire che avrebbe vinto (arrivò quarto) ma questa è la prova che in questa gara avrebbe certamente potuto fare bene. Del resto al Lombardia ha vinto due volte e un'altra volta è arrivato secondo davanti a Merckx.
Quando si fanno statistiche non bisogna dimenticare che oggi è estremamente piu' semplice spostarsi. Per quanto riguarda Nibali che ha vinto un Tour anche grazie al grande vantaggio conseguito sul pavè grazie alla scelta indovinata dei pneumatici, della pressione etc. al Fiandre non ha certo brillato.
Anni addietro ho perfino dedicato una poesiola al vostro pupillo

Il prode isolano
si allena si allena
ma va piano piano
che pena, che pena…

Il prode isolano
se cadono tanti
diventa un marziano
e arriva davanti


Il prode isolano
se batte la fiacca
allunga la mano
e all’auto s’attacca

il prode isolano
ha tanti tifosi
che sognano invano
traguardi gloriosi
sognando gli illusi
son spesso delusi

il prode isolano
e’ un gran scalatore
che VAM a Lugano !
con un bell’ ascensore

il prode isolano
se arriva in volata
ha un fremito strano
e fa la frittata….

Il prode isolano
e’ un mago in discesa
lui vola lontano
e la bici è distesa

Il prode isolano
a crono e’ un portento
è un vero aeroplano
se lo spinge il vento..
:clap: :clap:


certo è sicuro la bistecca è più buona se è salata davvero,

e per vincere il tour e anche questo è certo
cassani intervenga che al microfono presto
che il pollo poi venga dal DS rimosso


lo so non sono un gran poeta :hammer: :hammer:

gli applausi erano ironici spero si capisca



el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 27 giugno 2020, 18:01

cycling_chrnicles ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 16:58
el_condor ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 16:37
mi spiego meglio: mercxk nel 1969 stravinse il Fiandre e arrivò con 5 minuti su Gimondi se ben ricordo e 8 minuti su un gruppetto Bitossi fu 4.
La faema fece un grandissimo lavoro e Merckx corse al riparo (attaccando in solitaria a 70km dal traguardo). Ad un certo punto Bitossi attaccò e staccò Mercxk..Non voglio minimamnete dire che avrebbe vinto (arrivò quarto) ma questa è la prova che in questa gara avrebbe certamente potuto fare bene. Del resto al Lombardia ha vinto due volte e un'altra volta è arrivato secondo davanti a Merckx.
fixed :)
https://www.youtube.com/watch?v=a9KaLN84qVk
nessuno meglio di Merckx puo' adre un giudizio: premesso che sull'impresa di Merckx (non ricordavo i 70 km , pensavo fossero meno) non ci puo' essere il minimo dubbio , per quanto riguarda l'attacco di Bitossi, ascoltiamo Merckx dopo il traguardo. Non sarà difficile capire u po' di fiammingo.
Quindi straordinaria impresa di Merclx che, dopo l'arrivo elogia Bitossi..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 27 giugno 2020, 18:12

nurseryman ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 17:37

i


certo è sicuro la bistecca è più buona se è salata davvero,

e per vincere il tour e anche questo è certo
cassani intervenga che al microfono presto
che il pollo poi venga dal DS rimosso


lo so non sono un gran poeta :hammer: :hammer:

gli applausi erano ironici spero si capisca
questo e' quello che si dice un eufemismo. Comunque sembri piu' bravo come poeta che come esperto di ciclismo..
Non credevo che la De Stefano potesse avere tanti seguaci ma siamo in Italia anche Panzironi, vanna Marchi, La Meloni, Berlusconi, renzi, sakvini hanno seguaci...
Il bello è che certe assurdità (e falsità) vengono scritte dai tifosi di uno che non ha esitato a mettersi pancia a terra con tutta la squadra quando Alberto, che il giorno prima lo aveva ridimensionato su una salitella di 900 metri è caduto . ...
Schleck non aveva forato, ha cambiato male . E del fatto di lIegi nessuno dice nulla (Andy a sette o otto minuti, boss Cancellara. etc. etc)

ciao....


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

cycling_chrnicles
Messaggi: 365
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » sabato 27 giugno 2020, 18:38

el_condor ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 18:01
cycling_chrnicles ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 16:58
el_condor ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 16:37
mi spiego meglio: mercxk nel 1969 stravinse il Fiandre e arrivò con 5 minuti su Gimondi se ben ricordo e 8 minuti su un gruppetto Bitossi fu 4.
La faema fece un grandissimo lavoro e Merckx corse al riparo (attaccando in solitaria a 70km dal traguardo). Ad un certo punto Bitossi attaccò e staccò Mercxk..Non voglio minimamnete dire che avrebbe vinto (arrivò quarto) ma questa è la prova che in questa gara avrebbe certamente potuto fare bene. Del resto al Lombardia ha vinto due volte e un'altra volta è arrivato secondo davanti a Merckx.
fixed :)
https://www.youtube.com/watch?v=a9KaLN84qVk
nessuno meglio di Merckx puo' adre un giudizio: premesso che sull'impresa di Merckx (non ricordavo i 70 km , pensavo fossero meno) non ci puo' essere il minimo dubbio , per quanto riguarda l'attacco di Bitossi, ascoltiamo Merckx dopo il traguardo. Non sarà difficile capire u po' di fiammingo.
Quindi straordinaria impresa di Merclx che, dopo l'arrivo elogia Bitossi..
Purtroppo per me è abbastanza complicato. Mi sembra di capire che dica qualcosa sul vento contrario nel finale ma è mentre risponde alla seconda domanda del giornalista. Chiederò a qualche madrelingua


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
spotify: Cycling Chronicles
instagram: Cycling Chronicles


Dvv 2020

el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 27 giugno 2020, 18:41



Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 27 giugno 2020, 21:58

cycling_chrnicles ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 17:02
Certo che la Faema del 69 doveva essere proprio uno squadrone se merckx dopo essere stato "staccato da bitossi" sul muur gli ha dato 8 minuti da lì al traguardo...
Ho come il sospetto che questo post non resterà aperto per molto... Quasi mi dispiace
Bitossi aveva staccato Merckx, quando Merckx è rientrato e poi ha attaccato tutti sono stati a guardare e se uno provava a partire gli uomini della faema simettevano a ruota. Bitossi visto che nessuno collaborava si è adeguato (aveva già fatto un bello sforzo quando aveva staccato Mercx). Dietro andavano del loro passo e il distacco aumentava a vista d'occhio. Bravo Gimondi a partire. Nel link che ho postato, anche senza capire il fiammingo sentirete Merckx che cita solo Bitossi (e penso che il Merckx che aveva appena vinto il fiandre sia il piu' autorevole per dare giudizi sulla corsa).

L'umorista che è rimasto sopreso dell'ipotesi che in un Fiandre Bitossi potesse vincere, guardiil video che posto ove Merckx fu battuto da Zandegu...

https://www.gazzetta.it/Ciclismo/03-04- ... 3585.shtml
Nelle classiche il ciclista italiano piu' temuto da Eddy era Bitossi ..

P.S:Franco è una persona corretta e onesta, in una recente intervista ah ricordato quando al Fiandre 1969 staccò Eddy..)


Chi è abituato alla Coca Cola è normale non sappia apprezzare lo champagne.


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

cycling_chrnicles
Messaggi: 365
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » sabato 27 giugno 2020, 22:19

el_condor ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 21:58

L'umorista che è rimasto sopreso dell'ipotesi che in un Fiandre Bitossi potesse vincere, guardiil video che posto ove Merckx fu battuto da Zandegu...

https://www.gazzetta.it/Ciclismo/03-04- ... 3585.shtml
Nelle classiche il ciclista italiano piu' temuto da Eddy era Bitossi ..
Ti riferisci a me? Nel caso puoi citare direttamente il nome.

Perché sia chiaro io non contesto che bitossi possa aver distanziato Merckx, non ero presente e non ho ragione di credere il contrario tanto più che c'è una foto in cui bitossi ha la bellezza di una quindicina di metri di vantaggio. Ma ti rendi conto che sei partito dal presupposto che Merckx, che giunge al traguardo con 8 minuti su bitossi dopo un assolo di 70km ha vinto anche grazie alla squadra e ha corso al riparo? Ti si richiedeva (non più tardi di un paio di giorni fa nella sezione degli avvisi all'utenza) di evitare la polemica gratuita e continuata sullo stesso tema e utilizzare il buonsenso. Vedi un po' te quali sono i risultati

Toglimi una curiosità... Merckx sarebbe la coca cola e bitossi lo champagne? O nibali è la coca cola e bitossi lo champagne? O io sono la coca cola e tu lo champagne?


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
spotify: Cycling Chronicles
instagram: Cycling Chronicles


Dvv 2020

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2275
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da nemecsek. » sabato 27 giugno 2020, 22:39

nurseryman ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 22:00
Brogno ha scritto:
venerdì 26 giugno 2020, 21:12
Per non parlare Di quelli che vincono i Tour grazie a Cassani.. Li siamo proprio agli estremi..
e poi ci sono anche quelli che vincono la vuelta e nonostante siano trovati positivi non vengono squalificati e gli viene pure mantenuta la vittoria
il povero petacchi ci ha rimesso quasi due anni di carriera
Ognuno cià le rosicate sue
Vi rinnoviamo il consueto appuntamento sui campi elisi, per quest'anno al 20 di settembre
Vi aspettiamo numerosi
Cordialità


Immagine

el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 27 giugno 2020, 22:47

cycling_chrnicles ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 22:19
[
Ti riferisci a me? Nel caso puoi citare direttamente il nome.

Perché sia chiaro io non contesto che bitossi possa aver distanziato Merckx, non ero presente e non ho ragione di credere il contrario tanto più che c'è una foto in cui bitossi ha la bellezza di una quindicina di metri di vantaggio. Ma ti rendi conto che sei partito dal presupposto che Merckx, che giunge al traguardo con 8 minuti su bitossi dopo un assolo di 70km ha vinto anche grazie alla squadra e ha corso al riparo? Ti si richiedeva (non più tardi di un paio di giorni fa nella sezione degli avvisi all'utenza) di evitare la polemica gratuita e continuata sullo stesso tema e utilizzare il buonsenso. Vedi un po' te quali sono i risultati

Toglimi una curiosità... Merckx sarebbe la coca cola e bitossi lo champagne? O nibali è la coca cola e bitossi lo champagne? O io sono la coca cola e tu lo champagne?
non mi riferivo a te ma a gente che fa, legittimamente, valutazioni che, altrettanto legittimamente, considero assurde.
Merckx è un grandissimo.. Questo non toglie che la squadra fu determinante per il suo trionfo. Con una squadra meno forte avrebbe probabilmente vinto lo stesso ma non in questo modo. All'epoca riuscire a staccare Merckx era una bella impresa. Nella intervista fatta dopo la gare mercxk cita solo Bitossi. Evidentemente nessuno sano di mente puo' aver dubbi sulla grandezza di merckx, ma proprio perchè era un grandissimo per uno che partecipava per la prima volta al fiandre era già un'impresa restare con lui.
Qua un giornale dell'epoca dice che sul Muro aveva staccato tutti e solo Bitossi gli era vicino.certamente Franco provò che il fiandre era una gara adatta a lui essendo stato protagonista al primo tentativo (e con una squadra non abituata a certe gare).

En effet, sont présents les Italiens Gimondi, Bitossi, Basso, Adorni et Zilioli et les Français Poulidor, Cadiou et Crepel. Merckx n'a pas attendu le secteur des Monts pour jauger ses adversaires potentiels et c'est dans son style caractéristique, arc-bouté sur sa monture, que le Wallon se porte en tête du groupe afin d'imprimer un train d'enfer dans le but d'opérer un écrémage en règle. S'ensuit une accalmie salvatrice pour une partie du groupe des fuyards qui, toutefois, n'inspire rien de positif aux membres présents de la Faema. Le train de sénateur qui s'est instauré depuis un moment déjà rend les desseins velléitaires de Merckx plus qu'aléatoires. Bravant la torpeur de l'assemblée présente, le futur mythe de la petite reine porte une attaque du côté de Renaix, plus précisément au mont Cruche. Au Mur de Grammont, le Belge voltige et n'aperçoit plus âme qui vive dans sa roue, si ce n'est le coureur au cœur fou Franco Bitossi, déambulant dans un rictus cadavérique, à une poignée de secondes au sommet du cauchemardesque raidar flandrien. Dans le faux-plat descendant, un regroupement partiel s'opère néanmoins. Outre Bitossi, la colonie italienne est présente dans son ensemble ou presque. Le Bergamasque entraîne dans son sillage ses compères Basso et Zilioli, le show-man fermant la marche. Cette situation nouvelle et inespérée génère une suave délectation voire un soupçon de jouissance dans le camp, hilare pour la circonstance, transalpin. Pensez donc, un Belge, fusse-t-il Merckx, pris en tenaille au sein d'une squadra de feu !


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

cycling_chrnicles
Messaggi: 365
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » sabato 27 giugno 2020, 23:06

el_condor ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 22:47

Qua un giornale dell'epoca dice che sul Muro aveva staccato tutti e solo Bitossi gli era vicino.certamente Franco provò che il fiandre era una gara adatta a lui essendo stato protagonista al primo tentativo (e con una squadra non abituata a certe gare).

En effet, sont présents les Italiens Gimondi, Bitossi, Basso, Adorni et Zilioli et les Français Poulidor, Cadiou et Crepel. Merckx n'a pas attendu le secteur des Monts pour jauger ses adversaires potentiels et c'est dans son style caractéristique, arc-bouté sur sa monture, que le Wallon se porte en tête du groupe afin d'imprimer un train d'enfer dans le but d'opérer un écrémage en règle. S'ensuit une accalmie salvatrice pour une partie du groupe des fuyards qui, toutefois, n'inspire rien de positif aux membres présents de la Faema. Le train de sénateur qui s'est instauré depuis un moment déjà rend les desseins velléitaires de Merckx plus qu'aléatoires. Bravant la torpeur de l'assemblée présente, le futur mythe de la petite reine porte une attaque du côté de Renaix, plus précisément au mont Cruche. Au Mur de Grammont, le Belge voltige et n'aperçoit plus âme qui vive dans sa roue, si ce n'est le coureur au cœur fou Franco Bitossi, déambulant dans un rictus cadavérique, à une poignée de secondes au sommet du cauchemardesque raidar flandrien. Dans le faux-plat descendant, un regroupement partiel s'opère néanmoins. Outre Bitossi, la colonie italienne est présente dans son ensemble ou presque. Le Bergamasque entraîne dans son sillage ses compères Basso et Zilioli, le show-man fermant la marche. Cette situation nouvelle et inespérée génère une suave délectation voire un soupçon de jouissance dans le camp, hilare pour la circonstance, transalpin. Pensez donc, un Belge, fusse-t-il Merckx, pris en tenaille au sein d'une squadra de feu !
Siamo partiti da Bitossi che stacca Merckx e ora l'articolo che riporti dice l'esatto opposto.


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
spotify: Cycling Chronicles
instagram: Cycling Chronicles


Dvv 2020

Gimbatbu
Messaggi: 1464
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Gimbatbu » domenica 28 giugno 2020, 9:45

La maggior parte di coloro che scrivono qui, per motivi anagrafici, ha visto correre Merckx solo attraverso i filmati. Merckx, e a maggior ragione quello degli anni a cavallo tra il 60 e 70, non solo non temeva Bitossi, pur ovviamente rispettandolo, in realtà non temeva nessuno perché era più forte e tale si sentiva. In una graduatoria dei più grandi campioni di tutti i tempi di tutti gli sport, il belga sarebbe sicuramente almeno sul podio. Non lo scomodate con paragoni di qualsiasi tipo e andate a parlare con chi ha corso con lui e contro di lui. Sono gli unici che possono dirvi com' era la realtà dei fatti.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11675
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da nino58 » domenica 28 giugno 2020, 11:44

jumbo ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 16:51
Devi aver rosicato proprio tanto in occasione delle sue vittorie.
Si dev'essere proprio divorato lì cugghiuni, altro che rosicare.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Bomby
Messaggi: 1639
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 20:23

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Bomby » domenica 28 giugno 2020, 11:59

Suggerisco il trasferimento dell'intero topic nell'argomento vieni a rosicare anche tu con noi...



el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » domenica 28 giugno 2020, 12:38

cycling_chrnicles ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 23:06

Siamo partiti da Bitossi che stacca Merckx e ora l'articolo che riporti dice l'esatto opposto.
siamo partiti da Merckzx che vinse anche grazie allo squadrone faema, e a Bitossi che fu grande protagonista al suo primo Fiandre.
Nell'articolo l'attacco di Bitossi non è citato (io ho postato anche la foto) ma che Franco sul Muro a 70 km dall'arrivo sia passato primo, come ricordo, o sia stato l'unico vicino a Merckx non cambia nulla.La tesi era che Bitossi aveva dimostrato di potere essere grande protagonista. L'intervista di Merckx dopo l'arrivo è eloquente: cita solo Bitossi.
Dietro smisero di inseguire (in 20 km Eddy aveva ottenuto un vantaggio di circa 1 minuto) , Gimondi aveva fatto il furbo , si rialzarono e perfino un velocista come Basso rientrò.A quel punto Eddy col vento alle spalle e gli altri rassegnati continuò a guadagnare. Bravissimo lui e la sua squadra, non altrettanto gli inseguitori.
Bitossi nel 1967 vinse il Lombardia , scattò (se ben ricordo) a una quarantina di km dall'arrivo, vantaggio massimo 45 secondi e vinse con una trentina. Chi inseguiva dietro ? Merckx, Poulidor, Gimondi, Jannsenn.. e dato che il distacco era limitato si dannarono.Anche questa fu una grandissima impresa.
Nel 1968 Bitossi conquistò la maglia verde al Tour. Corse praticamente senza squadra e alla partenza dell'ultima crono era 4 in classifica. Il peggior piazzamento in tutto il Tour fu il quattordicesimo posto!!!
ciao


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

el_condor
Messaggi: 3773
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da el_condor » domenica 28 giugno 2020, 12:58

Gimbatbu ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 9:45
La maggior parte di coloro che scrivono qui, per motivi anagrafici, ha visto correre Merckx solo attraverso i filmati. Merckx, e a maggior ragione quello degli anni a cavallo tra il 60 e 70, non solo non temeva Bitossi, pur ovviamente rispettandolo, in realtà non temeva nessuno perché era più forte e tale si sentiva. In una graduatoria dei più grandi campioni di tutti i tempi di tutti gli sport, il belga sarebbe sicuramente almeno sul podio. Non lo scomodate con paragoni di qualsiasi tipo e andate a parlare con chi ha corso con lui e contro di lui. Sono gli unici che possono dirvi com' era la realtà dei fatti.
allora, probabilmente, sono uno dei pochissimi autorizzati.
Non ho scritto che Merckx temeva Bitossi, lui diceva che tra gli italiani quello che temeva maggiormente era Franco.
Eddy andava a Lucca a farsi fare gli scarpini da Gigino Colombini, che mi onorava della sua stima e amicizia..Da Gigino ho incontrato anche Petrucci, Pfenninger, Ciampi, i fratelli Patterson e tanti altri..Al battesimo del nipotino di Gigino (eravamo amici anche con sua figlia Laura) incontrai, e feci con lui una interessante chiacchierata, Gianni Motta.


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

cycling_chrnicles
Messaggi: 365
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » domenica 28 giugno 2020, 13:39

el_condor ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 12:38
cycling_chrnicles ha scritto:
sabato 27 giugno 2020, 23:06

Siamo partiti da Bitossi che stacca Merckx e ora l'articolo che riporti dice l'esatto opposto.
siamo partiti da Merckzx che vinse anche grazie allo squadrone faema, e a Bitossi che fu grande protagonista al suo primo Fiandre.
Nell'articolo l'attacco di Bitossi non è citato (io ho postato anche la foto) ma che Franco sul Muro a 70 km dall'arrivo sia passato primo, come ricordo, o sia stato l'unico vicino a Merckx non cambia nulla.La tesi era che Bitossi aveva dimostrato di potere essere grande protagonista. L'intervista di Merckx dopo l'arrivo è eloquente: cita solo Bitossi.
Dietro smisero di inseguire (in 20 km Eddy aveva ottenuto un vantaggio di circa 1 minuto) , Gimondi aveva fatto il furbo , si rialzarono e perfino un velocista come Basso rientrò.A quel punto Eddy col vento alle spalle e gli altri rassegnati continuò a guadagnare. Bravissimo lui e la sua squadra, non altrettanto gli inseguitori.
Bitossi nel 1967 vinse il Lombardia , scattò (se ben ricordo) a una quarantina di km dall'arrivo, vantaggio massimo 45 secondi e vinse con una trentina. Chi inseguiva dietro ? Merckx, Poulidor, Gimondi, Jannsenn.. e dato che il distacco era limitato si dannarono.Anche questa fu una grandissima impresa.
Nel 1968 Bitossi conquistò la maglia verde al Tour. Corse praticamente senza squadra e alla partenza dell'ultima crono era 4 in classifica. Il peggior piazzamento in tutto il Tour fu il quattordicesimo posto!!!
ciao
1- no siamo partiti da Bitossi che stacca Merckx. Nelle tue esatte parole "Franco ha corso solo una volta il Fiandre e se ben ricordo sul muro aveva staccato Merckx che poi, grazie anche al suo squadrone vinse.". Perdonami se risulto offensivo ma sembra una di quelle osservazioni di un politico che fa un commento fuoriluogo e messo di fronte all'evidenza dice che si trattava di una provocazione.

2- no, il fatto che abbia staccato Merckx o sia stato staccato, cambia il valore di verità (https://it.wikipedia.org/wiki/Valore_di_verit%C3%A0) della proposizione di cui sopra che è quello che ti contesto

3- no, non posso considerare questa intervista eloquente, perché non capisco cosa dice nel passaggio in cui parla di Bitossi. Mi sono preso il disturbo di chiedere la traduzione a un amico che vive ad Amsterdam ma mi ha detto che l'accento fiammingo è troppo forte e non capisce cosa dice in quel passaggio su Bitossi. Sono felice di essere delucidato in materia da te.

4- no, tutte le cronache riportano che il vento era contrario sul percorso del Fiandre tanto che é passato alla storia lo scambio di battute tra Merckx e il suo DS che gli aveva suggerito di non continuare l'azione proprio per effetto del vento.

5- no, che Bitossi abbia vinto il Lombardia del 67 o la maglia verde al Tour del 68 non è rilevante quando si parla di un'altra corsa. Bitossi era forte? vero, trova il punto in cui dico il contrario...
el_condor ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 12:58
allora, probabilmente, sono uno dei pochissimi autorizzati.
Non ho scritto che Merckx temeva Bitossi, lui diceva che tra gli italiani quello che temeva maggiormente era Franco.
Eddy andava a Lucca a farsi fare gli scarpini da Gigino Colombini, che mi onorava della sua stima e amicizia..Da Gigino ho incontrato anche Petrucci, Pfenninger, Ciampi, i fratelli Patterson e tanti altri..Al battesimo del nipotino di Gigino (eravamo amici anche con sua figlia Laura) incontrai, e feci con lui una interessante chiacchierata, Gianni Motta.
Potevi dirlo subito che sei stato al battesimo della nipote del calzolaio di Merckx... questo cambia completamente tutto il contesto in cui è inserita la tua ennesima provocazione su chi, come, cosa quando e perché sia più forte di Nibali.


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
spotify: Cycling Chronicles
instagram: Cycling Chronicles


Dvv 2020

Gimbatbu
Messaggi: 1464
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Gimbatbu » domenica 28 giugno 2020, 16:13

el_condor ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 12:58
Gimbatbu ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 9:45
La maggior parte di coloro che scrivono qui, per motivi anagrafici, ha visto correre Merckx solo attraverso i filmati. Merckx, e a maggior ragione quello degli anni a cavallo tra il 60 e 70, non solo non temeva Bitossi, pur ovviamente rispettandolo, in realtà non temeva nessuno perché era più forte e tale si sentiva. In una graduatoria dei più grandi campioni di tutti i tempi di tutti gli sport, il belga sarebbe sicuramente almeno sul podio. Non lo scomodate con paragoni di qualsiasi tipo e andate a parlare con chi ha corso con lui e contro di lui. Sono gli unici che possono dirvi com' era la realtà dei fatti.
allora, probabilmente, sono uno dei pochissimi autorizzati.
Non ho scritto che Merckx temeva Bitossi, lui diceva che tra gli italiani quello che temeva maggiormente era Franco.
Eddy andava a Lucca a farsi fare gli scarpini da Gigino Colombini, che mi onorava della sua stima e amicizia..Da Gigino ho incontrato anche Petrucci, Pfenninger, Ciampi, i fratelli Patterson e tanti altri..Al battesimo del nipotino di Gigino (eravamo amici anche con sua figlia Laura) incontrai, e feci con lui una interessante chiacchierata, Gianni Motta.
Ovvio, Merckx non lo staccavi neanche a fucilate e in un arrivo ristretto curava più uno come Bitossi, Motta o Dancelli rispetto a Gimondi o a Zilioli per esempio; il fatto però era che 9 su 10 vinceva comunque lui e se parlando con Motta hai toccato questo argomento sono certo che ti ha confermato tutto questo.



Winter
Messaggi: 15766
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Winter » domenica 28 giugno 2020, 16:25

el_condor ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 12:58
Gimbatbu ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 9:45
La maggior parte di coloro che scrivono qui, per motivi anagrafici, ha visto correre Merckx solo attraverso i filmati. Merckx, e a maggior ragione quello degli anni a cavallo tra il 60 e 70, non solo non temeva Bitossi, pur ovviamente rispettandolo, in realtà non temeva nessuno perché era più forte e tale si sentiva. In una graduatoria dei più grandi campioni di tutti i tempi di tutti gli sport, il belga sarebbe sicuramente almeno sul podio. Non lo scomodate con paragoni di qualsiasi tipo e andate a parlare con chi ha corso con lui e contro di lui. Sono gli unici che possono dirvi com' era la realtà dei fatti.
allora, probabilmente, sono uno dei pochissimi autorizzati.
Non ho scritto che Merckx temeva Bitossi, lui diceva che tra gli italiani quello che temeva maggiormente era Franco.
Eddy andava a Lucca a farsi fare gli scarpini da Gigino Colombini, che mi onorava della sua stima e amicizia..Da Gigino ho incontrato anche Petrucci, Pfenninger, Ciampi, i fratelli Patterson e tanti altri..Al battesimo del nipotino di Gigino (eravamo amici anche con sua figlia Laura) incontrai, e feci con lui una interessante chiacchierata, Gianni Motta.
Emilio su merckx non son d accordo..
Però dopo sto aneddoto di gigino :cincin:



cassius
Messaggi: 844
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da cassius » domenica 28 giugno 2020, 22:03

Nibali ha superato Bitossi nel ranking grazie a un 4° posto alla Parigi-Nizza 2020 nella quale però Bitossi era assente.
Quindi non vale.



Trullo
Messaggi: 649
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Trullo » domenica 28 giugno 2020, 22:36

Parafrasando Lineker, Il ranking ciclistico è un gioco semplice: 22 invasati come noi fanno conti complicatissimi per 90 minuti, e alla fine Merckx vince



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3727
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: ciclismo ranking

Messaggio da leggere da Brogno » domenica 28 giugno 2020, 22:48

Trullo ha scritto:
domenica 28 giugno 2020, 22:36
Parafrasando Lineker, Il ranking ciclistico è un gioco semplice: 22 invasati come noi fanno conti complicatissimi per 90 minuti, e alla fine Merckx vince
ma la verita' e' che in questo thread non abbiamo mai parlato di Merckx :D


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Bloccato