Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
maurofacoltosi
Messaggi: 4482
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » domenica 13 settembre 2020, 18:14

Immagine
Immagine
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Ultimo chilometro

Immagine

Curva a sinistra a 200 metri dall’arrivo

Immagine

Rettilineo d’arrivo

Immagine

Vista dal traguardo

Immagine


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15554
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 13 settembre 2020, 18:38

Vediamo se nell'ultimo km (sigh..) Pogi riesce a staccare Roglic o comunque arrivargli davanti...ma forse si risparmieranno per il Loze


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

pereiro2982
Messaggi: 2816
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da pereiro2982 » domenica 13 settembre 2020, 18:54

probabile arrivo della fuga ma la tappa e breve potrebbe cmq essere dispendiosa dipende da come verra interpretata



Erinnerung
Messaggi: 612
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Erinnerung » domenica 13 settembre 2020, 19:14

Fuga e sprintino dei big nell'ultimo chilometro.



maurofacoltosi
Messaggi: 4482
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » domenica 13 settembre 2020, 19:15

Il finale è lo stesso dell'ultima tappa di montagna del Tour del 1989, molto meno impegnativa rispetto a quella di quest'anno. Vinse Fignon che scattò a 3 Km dalla cima del GPM di Saint-Nizier e arrivò al traguardo con 24" di vantaggio sui rivali, tra i quali Lemond che qualche giorno più tardi gli toglierà la maglia gialla per soli 8 secondi nella crono di Parigi

Immagine


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Erinnerung
Messaggi: 612
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Erinnerung » domenica 13 settembre 2020, 19:20

maurofacoltosi ha scritto:
domenica 13 settembre 2020, 19:15
Il finale è lo stesso dell'ultima tappa di montagna del Tour del 1989, molto meno impegnativa rispetto a quella di quest'anno. Vinse Fignon che scattò a 3 Km dalla cima del GPM di Saint-Nizier e arrivò al traguardo con 24" di vantaggio sui rivali, tra i quali Lemond che qualche giorno più tardi gli toglierà la maglia gialla per soli 8 secondi nella crono di Parigi

Immagine
Grazie del contributo storico.
Magari qualcuno che ha perso terreno oggi potrebbe provare a recuperare qualcosa scattando sul GPM di 1 cat sperando di essere lasciato andare.. Anche se non é molto duro il S. Nizier..



Merlozoro
Messaggi: 8022
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Merlozoro » domenica 13 settembre 2020, 23:51

Martedì ci sarà il primo verdetto di questo Tour: fuga corposa con tre uomini Movistar e classifica a squadre ipotecata :diavoletto:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2979
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Celun » domenica 13 settembre 2020, 23:54

olè finalmente, Caruso
questa è la tappa giusta per uscire di classifica!

ops, anche se perde 20 ma facciamo anche 22 minuti dal gruppo principale rimane sempre stabile,
inamovibile nel suo bel 14esimo posto. :diavoletto:

anzi, potrebbe anche guadagnare magari una piazza,

i modi(legali) sono molteplici :D



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 14 settembre 2020, 0:06

maurofacoltosi ha scritto:
domenica 13 settembre 2020, 19:15
Il finale è lo stesso dell'ultima tappa di montagna del Tour del 1989, molto meno impegnativa rispetto a quella di quest'anno. Vinse Fignon che scattò a 3 Km dalla cima del GPM di Saint-Nizier e arrivò al traguardo con 24" di vantaggio sui rivali, tra i quali Lemond che qualche giorno più tardi gli toglierà la maglia gialla per soli 8 secondi nella crono di Parigi

Immagine
Il Tour piu' bello che io ricordi..Fignon e Lemond sulle Alpi si sono attaccati in continuazione..prendendosi e perdendo la maglia gialla, un giorno si e uno no..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2979
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Celun » lunedì 14 settembre 2020, 0:23

il risultato della crono dei campionati sloveni a me stupisce per la data.
il risultato, si lo guardo, ma non mi dice nulla(si mi dice che vanno forte entrambi ma lo sapevo già)

28 giugno, dopo che hanno già corso quello su strada il 21.
in 31 minuti ne rifilano già 2 a polanc e brajkovic e 3 a de marchi e tratnik.
https://cqranking.com/men/asp/gen/race.asp?raceid=37389

la nostra nostro è stata corsa 2 mesi dopo
con ganna sottotono(anche a detta sua) che da 50 secondi a de marchi e 1'30 ad affini

tutto questo per dire:
se uno dei due sloveni vincesse
dovrebbero seriamente chiedergli
"che cosa hai fatto tra l'11 marzo e maggio?"
"che tipo di allenamenti durante la pandemia?come ti sei tenuto in forma?"

potrei sbagliarmi:

a me sembra palese la discrepanza di pedalata, sopratutto nei confronti dei latini
gli spagnoli sono indietro, valverde non vince da un anno e mostra ora i primi accenni di una gamba decente,
mas il nuovo zubeldia, landa tutto sommato non sta pedalando male.

per l'una o per l'altra i francesi son crollati tutti in generale,
manca solo Martin che e li attaccato per poco,
secondo me, se non ha la preparazione giusta, la terza settimana esce definitivamente di classifica.
(ok non ci vuole nostradamus per capire che è parecchio in bilico)
mai successo dal 2013(bardet 15eismo)non avere un francese in top 10.

alaphilippe ha provata ha mettere una pezza con la sua grande classe,
la tappa la vinta, quasi quasi una sanremo,
ma dalla seconda settimana si è visto che proprio va la metà dello scorso anno..

Fuglsang volava, in danimarca mi sembra che il lockdown era soft, forse gli conveniva venire al tour..
..intanto si sono presi il lombardia e una tappa al tour.

Remco e Van Aert volava/volavano e mi sembra che si sono sempre allenati in belgio,
peccato che non avevano un uomo forte di classifica per il tour(ora non ricordo ma mi sembra che è un bel pezzo che manca),
intanto si sono presi 2 tappe e la sanremo( va be, sempre con lo stesso corridore :) )

dei colombiani, non cosa dire,
non conosco/ricordo dove vivevano, cosa facevano durante i vari lockdown
se hanno fatto una tarda quarantena per tornare in europa.
un dato certo c'è anche per loro:
bernal è molto lontano dal bernal 2019.

l'andamento dei nostri lo conosciamo.

che dire, ognuna si faccia le sue considerazioni.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 4953
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da chinaski89 » lunedì 14 settembre 2020, 8:17

Anche secondo me le troppe stranezze di questo 2020 si spiegano solamente con enormi differenze di condizione causa stop forzati differenti per durata e severità.

Qualcuno sembra più dominante del normale, altri sembrano più pippe



marco_graz
Messaggi: 1451
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 14 settembre 2020, 9:05

Sospetto anche il fatto che Bernal e Carapaz siano crollati lo stesso giorno anche se con diversi risultati (-7 e -27 minuti)..che in Ineos ci sia un virus non mi sembra una cosa cosi improbabile.



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 1728
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Oro&Argento » lunedì 14 settembre 2020, 9:06

marco_graz ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 9:05
Sospetto anche il fatto che Bernal e Carapaz siano crollati lo stesso giorno anche se con diversi risultati (-7 e -27 minuti)..che in Ineos ci sia un virus non mi sembra una cosa cosi improbabile.
Carapaz é caduto



marco_graz
Messaggi: 1451
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 14 settembre 2020, 9:09

Oro&Argento ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 9:06
marco_graz ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 9:05
Sospetto anche il fatto che Bernal e Carapaz siano crollati lo stesso giorno anche se con diversi risultati (-7 e -27 minuti)..che in Ineos ci sia un virus non mi sembra una cosa cosi improbabile.
Carapaz é caduto
ah, mi sa che ho iniziato a guardare troppo tardi :hammer:



dinoreims
Messaggi: 74
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2020, 21:57

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da dinoreims » lunedì 14 settembre 2020, 10:12

Celun ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 0:23
il risultato della crono dei campionati sloveni a me stupisce per la data.
il risultato, si lo guardo, ma non mi dice nulla(si mi dice che vanno forte entrambi ma lo sapevo già)

28 giugno, dopo che hanno già corso quello su strada il 21.
in 31 minuti ne rifilano già 2 a polanc e brajkovic e 3 a de marchi e tratnik.
https://cqranking.com/men/asp/gen/race.asp?raceid=37389

la nostra nostro è stata corsa 2 mesi dopo
con ganna sottotono(anche a detta sua) che da 50 secondi a de marchi e 1'30 ad affini

tutto questo per dire:
se uno dei due sloveni vincesse
dovrebbero seriamente chiedergli
"che cosa hai fatto tra l'11 marzo e maggio?"
"che tipo di allenamenti durante la pandemia?come ti sei tenuto in forma?"

potrei sbagliarmi:

a me sembra palese la discrepanza di pedalata, sopratutto nei confronti dei latini
gli spagnoli sono indietro, valverde non vince da un anno e mostra ora i primi accenni di una gamba decente,
mas il nuovo zubeldia, landa tutto sommato non sta pedalando male.

per l'una o per l'altra i francesi son crollati tutti in generale,
manca solo Martin che e li attaccato per poco,
secondo me, se non ha la preparazione giusta, la terza settimana esce definitivamente di classifica.
(ok non ci vuole nostradamus per capire che è parecchio in bilico)
mai successo dal 2013(bardet 15eismo)non avere un francese in top 10.

alaphilippe ha provata ha mettere una pezza con la sua grande classe,
la tappa la vinta, quasi quasi una sanremo,
ma dalla seconda settimana si è visto che proprio va la metà dello scorso anno..

Fuglsang volava, in danimarca mi sembra che il lockdown era soft, forse gli conveniva venire al tour..
..intanto si sono presi il lombardia e una tappa al tour.

Remco e Van Aert volava/volavano e mi sembra che si sono sempre allenati in belgio,
peccato che non avevano un uomo forte di classifica per il tour(ora non ricordo ma mi sembra che è un bel pezzo che manca),
intanto si sono presi 2 tappe e la sanremo( va be, sempre con lo stesso corridore :) )

dei colombiani, non cosa dire,
non conosco/ricordo dove vivevano, cosa facevano durante i vari lockdown
se hanno fatto una tarda quarantena per tornare in europa.
un dato certo c'è anche per loro:
bernal è molto lontano dal bernal 2019.

l'andamento dei nostri lo conosciamo.

che dire, ognuna si faccia le sue considerazioni.
In Slovenia, Belgio ed Olanda da quello che mi risulta si sono potuti allenare quasi sempre durante il periodo del covid... non so in Danimarca ma non saprei nenahce se Fuglsang fosse li



Gabriele 99
Messaggi: 90
Iscritto il: lunedì 20 maggio 2019, 23:08

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Gabriele 99 » lunedì 14 settembre 2020, 10:22

Tappa buona per provare a inserire Dumoulin nella fuga, la corsa potrebbe restare chiusa fino al traguardo volante e poi fuga che si sgancia sul Col de Porte. Il terreno si presta per far spendere qualche energia in più a Pogacar. Certo se avessero tenuto Tom più vicino la responsabilità dell'inseguimento andrebbe tutta su Tadej, già mi vedo Valverde e l'Astana tirare per salvare i piazzamenti di Lopez e Mas



beppesaronni
Messaggi: 3565
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da beppesaronni » lunedì 14 settembre 2020, 11:03

La Jumbo dovrebbe mandare Tom in fuga (ancora non ho una risposta alla domanda: chi andrebbe ad inseguirlo?).
Ma la Jumbo non lo farà.
La cosa + divertente è che Pogi sta solo aspettando di sparare la bordata, perché prima o poi la spara ... io credo che avrebbe potuto staccare Roglic ieri, ma non lo ha voluto fare.
Lo avesse staccato (anche solo 20 secondi) la corsa sarebbe andata tutta sulle sue spalle e non se lo può permettere.
Io credo che abbia la convinzione di potersela giocare anche a crono con Roglic (per me tra 5 giorni Pogi avrà una forma migliore di Roglic) e che darà una sola. unica botta, all'ultima salita ... prima si limiterà a stargli sulle ruote ed a seccarlo in sprint ... come a dire: andiamo forte uguali, non ti sono superiore, stai tranquillo, ho solo uno spunto leggermente + veloce.
Chiaramente queste considerazioni le faccio io che non ne so di ciclismo, siete voi quelli competenti :-)
PS: la parabola di Bernal ricorderà quella di Quintana, ma con 4-5 anni di anticipo.
PS2: molto curioso di vedere la parabola di Eveneopel dopo che gli hanno frugato nelle tasche. Io non mi stupirei affatto se ...........


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

kreuziger80
Messaggi: 178
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 23:07

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da kreuziger80 » lunedì 14 settembre 2020, 11:07

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
La Jumbo dovrebbe mandare Tom in fuga (ancora non ho una risposta alla domanda: chi andrebbe ad inseguirlo?).
Astana, Trek, Michelton, Bahrein, Education First e pure Movistar. Non bastano?



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6492
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 14 settembre 2020, 11:08

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
La Jumbo dovrebbe mandare Tom in fuga (ancora non ho una risposta alla domanda: chi andrebbe ad inseguirlo?).
Trek, EF, UAE, Astana, Movistar, Bahrein.

EDIT anticipato.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

beppesaronni
Messaggi: 3565
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da beppesaronni » lunedì 14 settembre 2020, 11:15

Scusate. Voi lo sapete che io non conosco le tappe, le altimetrie e nemmeno i corridori :-)
Però ponendo come esempio la tappa di ieri.
La jumbo improvvisamente rallenta a 16km dalla vetta, fa il buco e parte Tom.
Ve lo ripeto.
Chi tira? Caruso????? :-) Dai ....


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5847
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 14 settembre 2020, 11:15

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
La Jumbo dovrebbe mandare Tom in fuga (ancora non ho una risposta alla domanda: chi andrebbe ad inseguirlo?).
Ma la Jumbo non lo farà.
La Jumbo con un po' di sale in zucca poteva sperare di piazarne due sul podio; invece sui Pirenei hanno "fatto fuori". La Sky/INEOS la sua seconda punta la teneva sempre in classifica (poi ci pensava Porte ad uscire, ma questo è un altro discorso).


fair play? No, Grazie!

matter
Messaggi: 1037
Iscritto il: giovedì 11 luglio 2019, 18:09

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da matter » lunedì 14 settembre 2020, 14:42

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:15
Scusate. Voi lo sapete che io non conosco le tappe, le altimetrie e nemmeno i corridori :-)
Però ponendo come esempio la tappa di ieri.
La jumbo improvvisamente rallenta a 16km dalla vetta, fa il buco e parte Tom.
Ve lo ripeto.
Chi tira? Caruso????? :-) Dai ....
Non hanno interesse a far partire Tom quelli della Jumbo.



panta2
Messaggi: 489
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:56

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da panta2 » lunedì 14 settembre 2020, 19:30

Dopo il riposo può succedere di tutto: occhio all'alleanza colombiana!


Francesco Gandolfi - gandolfi.francesco@libero.it

85dany18
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 14 settembre 2020, 19:39

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da 85dany18 » lunedì 14 settembre 2020, 19:41

Secondo me è la tappa buona per la vittoria di Carapaz....secondo voi ?



panta2
Messaggi: 489
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:56

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da panta2 » lunedì 14 settembre 2020, 19:48

85dany18 ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 19:41
Secondo me è la tappa buona per la vittoria di Carapaz....secondo voi ?
:uhm: … Si, può essere!


Francesco Gandolfi - gandolfi.francesco@libero.it

trecentobalene
Messaggi: 1903
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 14:24

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da trecentobalene » lunedì 14 settembre 2020, 20:01

panta2 ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 19:30
Dopo il riposo può succedere di tutto: occhio all'alleanza colombiana!
Non esistono le condizioni se non per un mero successo di tappa.
Tra l'altro già occorsa.
L'unica mosca bianca tra i big è Adam yates.
Credo che Pogacar segua Roglic e bon, ottimo secondo.

Quindi credo domani anche un Kwiatkowski, e tanti ottimi corridori.



mdm52
Messaggi: 1761
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da mdm52 » lunedì 14 settembre 2020, 20:40

la Bora ha fatto due giorni di riposo, domani partenza a razzo per Peter



dolciu88
Messaggi: 205
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 14:58

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da dolciu88 » lunedì 14 settembre 2020, 21:15

Domani fuga o big? Chi andrà in fuga? Sicuramente rolland herrada credo barguil hirschi Ala qualche groupama forse sivakov e villermouz



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6492
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 14 settembre 2020, 21:29

dolciu88 ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 21:15
Domani fuga o big? Chi andrà in fuga? Sicuramente rolland herrada credo barguil hirschi Ala qualche groupama forse sivakov e villermouz
Magari Bernal?


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Gimbatbu
Messaggi: 1912
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Gimbatbu » lunedì 14 settembre 2020, 22:07

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:15
Scusate. Voi lo sapete che io non conosco le tappe, le altimetrie e nemmeno i corridori :-)
Però ponendo come esempio la tappa di ieri.
La jumbo improvvisamente rallenta a 16km dalla vetta, fa il buco e parte Tom.
Ve lo ripeto.
Chi tira? Caruso????? :-) Dai ....
Dimentichi i keniani e gli etiopi, quelli non li stacchi e all' ultimo giro partono ai 300 e ti seccano...

P.S. Per sua stessa ammissione non conosce le tappe, i percorsi, neanche i corridori, qualsiasi cosa gli dici va bene...



beppesaronni
Messaggi: 3565
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da beppesaronni » lunedì 14 settembre 2020, 22:19

Gimbatbu ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 22:07
beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:15
Scusate. Voi lo sapete che io non conosco le tappe, le altimetrie e nemmeno i corridori :-)
Però ponendo come esempio la tappa di ieri.
La jumbo improvvisamente rallenta a 16km dalla vetta, fa il buco e parte Tom.
Ve lo ripeto.
Chi tira? Caruso????? :-) Dai ....
Dimentichi i keniani e gli etiopi, quelli non li stacchi e all' ultimo giro partono ai 300 e ti seccano...

P.S. Per sua stessa ammissione non conosce le tappe, i percorsi, neanche i corridori, qualsiasi cosa gli dici va bene...
Non scherzare con me. Keniani ed etiopi le hanno spesso prese dai marocchini.
Penso a nourredime morceli o ad el guerruge, sebbene il mio preferito storico sia stato raid aouita.
Finche si scherza si scherza, ma io resto il.piu grande tuttologo sportivo del mondo, ciclismo incluso


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20007
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 14 settembre 2020, 23:28

il_panta ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 21:29
dolciu88 ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 21:15
Domani fuga o big? Chi andrà in fuga? Sicuramente rolland herrada credo barguil hirschi Ala qualche groupama forse sivakov e villermouz
Magari Bernal?
Se ne ha, potrebbe esserci anche lui. Certo, costringerebbe la Jumbo a non far dilagare la fuga. Non puoi dagli 8 minuti.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6492
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 14 settembre 2020, 23:38

Più facile Kwiatkowski sicuramente. Egan e Quintana comunque li aspetto sulla Madeleine e giovedì, se avranno recuperato.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 15554
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 14 settembre 2020, 23:41

Per me Bernal non ha nemmeno gambe per una fuga


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

matter
Messaggi: 1037
Iscritto il: giovedì 11 luglio 2019, 18:09

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da matter » lunedì 14 settembre 2020, 23:50

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 22:19
Gimbatbu ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 22:07
beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:15
Scusate. Voi lo sapete che io non conosco le tappe, le altimetrie e nemmeno i corridori :-)
Però ponendo come esempio la tappa di ieri.
La jumbo improvvisamente rallenta a 16km dalla vetta, fa il buco e parte Tom.
Ve lo ripeto.
Chi tira? Caruso????? :-) Dai ....
Dimentichi i keniani e gli etiopi, quelli non li stacchi e all' ultimo giro partono ai 300 e ti seccano...

P.S. Per sua stessa ammissione non conosce le tappe, i percorsi, neanche i corridori, qualsiasi cosa gli dici va bene...
Non scherzare con me. Keniani ed etiopi le hanno spesso prese dai marocchini.
Penso a nourredime morceli o ad el guerruge, sebbene il mio preferito storico sia stato raid aouita.
Finche si scherza si scherza, ma io resto il.piu grandetuttologo sportivo del mondo, ciclismo incluso
Guarda che 'tuttologo' non è mai usato come complimento :D



matter
Messaggi: 1037
Iscritto il: giovedì 11 luglio 2019, 18:09

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da matter » lunedì 14 settembre 2020, 23:50

il_panta ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 23:38
Più facile Kwiatkowski sicuramente. Egan e Quintana comunque li aspetto sulla Madeleine e giovedì, se avranno recuperato.
Credo anche io.Carapaz però potrebbe tentare.
Ultima modifica di matter il lunedì 14 settembre 2020, 23:55, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 14925
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 14 settembre 2020, 23:55

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 22:19
Non scherzare con me. Keniani ed etiopi le hanno spesso prese dai marocchini.
Penso a nourredime morceli o ad el guerruge, sebbene il mio preferito storico sia stato raid aouita.
Finche si scherza si scherza, ma io resto il.piu grande tuttologo sportivo del mondo, ciclismo incluso
Beppe sulla chiusa non potrò mai smentirti, e sulla classe immensa dei tre magrebini sfondi una porta aperta, ma minchia a storpiare i nomi sei peggio di Emilio Fede. :shock: :hippy:
Ultima modifica di galliano il lunedì 14 settembre 2020, 23:56, modificato 2 volte in totale.



nurseryman
Messaggi: 339
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da nurseryman » lunedì 14 settembre 2020, 23:55

De Gent o Hirschi
questo è il dilemma


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories

nurseryman
Messaggi: 339
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da nurseryman » martedì 15 settembre 2020, 0:02

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 22:19


Non scherzare con me. Keniani ed etiopi le hanno spesso prese dai marocchini.
Penso a nourredime morceli o ad el guerruge, sebbene il mio preferito storico sia stato raid aouita.
Finche si scherza si scherza, ma io resto il.piu grande tuttologo sportivo del mondo, ciclismo incluso
ma un tuttologo e appassionato di mezzofondo non può sbagliare questo; il nome di uno dei più grandi mezzofondisti di tutti i tempi

si chiamava SAID AOUITA e non RAID
:crazy: :crazy:


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4886
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da simociclo » martedì 15 settembre 2020, 0:09

nurseryman ha scritto:
martedì 15 settembre 2020, 0:02
beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 22:19


Non scherzare con me. Keniani ed etiopi le hanno spesso prese dai marocchini.
Penso a nourredime morceli o ad el guerruge, sebbene il mio preferito storico sia stato raid aouita.
Finche si scherza si scherza, ma io resto il.piu grande tuttologo sportivo del mondo, ciclismo incluso
ma un tuttologo e appassionato di mezzofondo non può sbagliare questo; il nome di uno dei più grandi mezzofondisti di tutti i tempi

si chiamava SAID AOUITA e non RAID
:crazy: :crazy:
Ha sbagliato anche gli altri due.....

Hicham El Guerrouj
Noureddine Morceli

:D


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Gimbatbu
Messaggi: 1912
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Gimbatbu » martedì 15 settembre 2020, 0:13

simociclo ha scritto:
martedì 15 settembre 2020, 0:09
nurseryman ha scritto:
martedì 15 settembre 2020, 0:02
beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 22:19


Non scherzare con me. Keniani ed etiopi le hanno spesso prese dai marocchini.
Penso a nourredime morceli o ad el guerruge, sebbene il mio preferito storico sia stato raid aouita.
Finche si scherza si scherza, ma io resto il.piu grande tuttologo sportivo del mondo, ciclismo incluso
ma un tuttologo e appassionato di mezzofondo non può sbagliare questo; il nome di uno dei più grandi mezzofondisti di tutti i tempi

si chiamava SAID AOUITA e non RAID
:crazy: :crazy:
Ha sbagliato anche gli altri due.....

Hicham El Guerrouj
Noureddine Morceli

:D
Che poi non vorrei sbagliarmi, ma Morceli non era algerino?



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4886
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da simociclo » martedì 15 settembre 2020, 1:06

Gimbatbu ha scritto:
martedì 15 settembre 2020, 0:13
simociclo ha scritto:
martedì 15 settembre 2020, 0:09
nurseryman ha scritto:
martedì 15 settembre 2020, 0:02


ma un tuttologo e appassionato di mezzofondo non può sbagliare questo; il nome di uno dei più grandi mezzofondisti di tutti i tempi

si chiamava SAID AOUITA e non RAID
:crazy: :crazy:
Ha sbagliato anche gli altri due.....

Hicham El Guerrouj
Noureddine Morceli

:D
Che poi non vorrei sbagliarmi, ma Morceli non era algerino?
Assolutamente si, pure quello ha sbagliato! Un intenditore proprio!


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6594
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da eliacodogno » martedì 15 settembre 2020, 7:20

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
La Jumbo dovrebbe mandare Tom in fuga (ancora non ho una risposta alla domanda: chi andrebbe ad inseguirlo?).
Ma la Jumbo non lo farà.
La cosa + divertente è che Pogi sta solo aspettando di sparare la bordata, perché prima o poi la spara ... io credo che avrebbe potuto staccare Roglic ieri, ma non lo ha voluto fare.
Lo avesse staccato (anche solo 20 secondi) la corsa sarebbe andata tutta sulle sue spalle e non se lo può permettere.
Io credo che abbia la convinzione di potersela giocare anche a crono con Roglic (per me tra 5 giorni Pogi avrà una forma migliore di Roglic) e che darà una sola. unica botta, all'ultima salita ... prima si limiterà a stargli sulle ruote ed a seccarlo in sprint ... come a dire: andiamo forte uguali, non ti sono superiore, stai tranquillo, ho solo uno spunto leggermente + veloce.
Chiaramente queste considerazioni le faccio io che non ne so di ciclismo, siete voi quelli competenti :-)
PS: la parabola di Bernal ricorderà quella di Quintana, ma con 4-5 anni di anticipo.
PS2: molto curioso di vedere la parabola di Eveneopel dopo che gli hanno frugato nelle tasche. Io non mi stupirei affatto se ...........
La prima parte è quello che pensano quasi tutti, non mi pare un'idea controcorrente contro i poteri forti del forum.
La parabola di Bernal per ora non c'entra niente con quella di Quintana, niente, anche perché in precipizi come quello in cui è sprofondato Bernal , Nairo nei primi 4-5 anni non è mai caduto. Anzi era parecchio continuo anche se spesso poco votato all'attacco.

Su Evenepoel sei contrario alle regole del forum, oltre che vagamente avvoltoio


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Gimbatbu
Messaggi: 1912
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da Gimbatbu » martedì 15 settembre 2020, 7:53

Erinnerung ha scritto:
domenica 13 settembre 2020, 19:20
maurofacoltosi ha scritto:
domenica 13 settembre 2020, 19:15
Il finale è lo stesso dell'ultima tappa di montagna del Tour del 1989, molto meno impegnativa rispetto a quella di quest'anno. Vinse Fignon che scattò a 3 Km dalla cima del GPM di Saint-Nizier e arrivò al traguardo con 24" di vantaggio sui rivali, tra i quali Lemond che qualche giorno più tardi gli toglierà la maglia gialla per soli 8 secondi nella crono di Parigi

Immagine
Grazie del contributo storico.
Magari qualcuno che ha perso terreno oggi potrebbe provare a recuperare qualcosa scattando sul GPM di 1 cat sperando di essere lasciato andare.. Anche se non é molto duro il S. Nizier..
Fignon perse il Tour con quell' attacco troppo anticipato, si consumo' nel tratto dopo il GPM e perse quasi tutto il vantaggio, se avesse fatto il Roglic e avesse attaccato sull' ultima asperità avrebbe guadagnato di più che quel giorno Lemond non stava benissimo. Solo che Fignon era Fignon, nonostante l' occhialino era tutto meno che un ragioniere.



maurofacoltosi
Messaggi: 4482
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » martedì 15 settembre 2020, 8:51

Secondo test negativo per Prudhomme che oggi torna al comando del Tour


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

dexter
Messaggi: 162
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 9:38

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da dexter » martedì 15 settembre 2020, 8:55

Bernal potrebbe prendere un'altra bella minutata per uscire definitivamente di classifica e provare ad andare in fuga nelle tappe successive, se le gambe lo sosterranno



beppesaronni
Messaggi: 3565
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da beppesaronni » martedì 15 settembre 2020, 8:56

Ragazzi. Quando scrivo col cellulare è un disastro.
Ma non scherzare con me, che nell'atletica leggera sto a voi come froome sta a nibali.
Che fortunatamente ho controllato ed il t9 mi aveva scritto Kigali


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

dolciu88
Messaggi: 205
Iscritto il: mercoledì 27 marzo 2019, 14:58

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da dolciu88 » martedì 15 settembre 2020, 8:58

Oggi ragionandoci bene non vedo come non possa arrivare la fuga....tanti buoni corridori ci proveranno e chi tiene chiusa la corsa dopo il traguardo intermedio? La jumbo rischiando di far prendere i secondi d abbuono a pogacar? Le altre tolta l Astana che sicuramente manderà in fuga qualcuno e Quindi nn avrà intrresse a tirare nessuna può e vuole tenere chiusa la tappa....i big secondo me arriveranno una decina tutti insieme...



Avatar utente
lemond
Messaggi: 14397
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da lemond » martedì 15 settembre 2020, 8:59

beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
La Jumbo dovrebbe mandare Tom in fuga (ancora non ho una risposta alla domanda: chi andrebbe ad inseguirlo?).
Ma la Jumbo non lo farà.
Già, ma perché no?
beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
La cosa + divertente è che Pogi sta solo aspettando di sparare la bordata, perché prima o poi la spara ... io credo che avrebbe potuto staccare Roglic ieri, ma non lo ha voluto fare.
Lo avesse staccato (anche solo 20 secondi) la corsa sarebbe andata tutta sulle sue spalle e non se lo può permettere.
No, domenica non poteva prendere 20 secondi, al massino 4 o 5.
beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
Io credo che abbia la convinzione di potersela giocare anche a crono con Roglic (per me tra 5 giorni Pogi avrà una forma migliore di Roglic) e che darà una sola. unica botta, all'ultima salita ... prima si limiterà a stargli sulle ruote ed a seccarlo in sprint ... come a dire: andiamo forte uguali, non ti sono superiore, stai tranquillo, ho solo uno spunto leggermente + veloce.
Qui concordo, a parte il + che non vale più, non si stanno scrivendo formule e l'italiano, come tutte le lingue, ha regole precise. Anche i geni si devono adeguare e mi par di sapere che Einstein scrivesse in un buon tedesco (ma posso sbagliare ;) )
beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
PS: la parabola di Bernal ricorderà quella di Quintana, ma con 4-5 anni di anticipo.
PS2: molto curioso di vedere la parabola di Eveneopel dopo che gli hanno frugato nelle tasche. Io non mi stupirei affatto se ...........
Può darsi che tu abbia ragione su Bernal, per il Bassino non saprei che dire, perché "in primis" dovrebbe imparare i fondamenti del ciclismo, cosa che peraltro non è mai riuscita al Bagnino (ho nella mente ancora la tappa del Tour vinta da Boom :diavoletto: )


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

Avatar utente
lemond
Messaggi: 14397
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2020 - 16a tappa: La Tour-du-Pin - Villard-de-Lans (164 Km)

Messaggio da leggere da lemond » martedì 15 settembre 2020, 9:00

il_panta ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:08
beppesaronni ha scritto:
lunedì 14 settembre 2020, 11:03
La Jumbo dovrebbe mandare Tom in fuga (ancora non ho una risposta alla domanda: chi andrebbe ad inseguirlo?).
Trek, EF, UAE, Astana, Movistar, Bahrein.

EDIT anticipato.
Ma se va in fuga Tom e ... può pensare a (non ve lo dico) :D


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

Rispondi