Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14381
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 17 settembre 2020, 17:44

lanzillotta ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:31
Seb ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:28
74-72 tra Carapaz e Pogacar per la maglia a pois
Gli ha fregato 2 punti Verona, proprio in cima al Gpm altrimenti erano pari
:muro: :muro: :muro:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

NibalAru
Messaggi: 2927
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da NibalAru » giovedì 17 settembre 2020, 17:45

Patate ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:42
NibalAru ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:37
ed il premio di supercombattivo finale.
Son capaci di assegnarlo a Rolland o Barguil :diavoletto:
A Pinot secondo me, che non ha mollato il Tour nonostante stia di merda. O a Bardet che ha corso con la commozione cerebrale :diavoletto:



kreuziger80
Messaggi: 170
Iscritto il: venerdì 21 gennaio 2011, 23:07

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da kreuziger80 » giovedì 17 settembre 2020, 17:45

Non capisco come si possa dire che questa sia stata una tappa brutta: il numero di Carapaz alla terza fuga consecutiva è stato davvero notevole, giù il cappello, questo è davvero un campione.
E Kwiatkowski che l'ha tenuto tutto il giorno?
Vogliamo parlare poi della grinta di Hirschi che non si è arreso dopo la botta terrificante che ha preso, Di Van Aert che è riuscito a fare terzo in una tappa del genere? Dell'attacco di puro orgoglio di Landa? Dell'inseguimento del povero Richie Porte?



Avatar utente
lemond
Messaggi: 14381
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 17 settembre 2020, 17:46

Fedaia ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:38
driesciro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:30
Seb ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:28
74-72 tra Carapaz e Pogacar per la maglia a pois
E Roglic a 67. Con LPDBF che dà 10 punti è apertissima e dei 3 quello con meno possibilità è proprio Carapaz.
occhio che Carapaz potrebbe pure fare molto bene nella crono.
Se contasse il risultato della crono intiera, stai tranquillo che non entra nei primi, diciamo, 20. Però se il regolamento permette la cicconata, allora ... :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

Il Complottista
Messaggi: 579
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Il Complottista » giovedì 17 settembre 2020, 17:48

Che Porte scavalchi facile Lopez per me una cosa tutta da vedere .



Avatar utente
lemond
Messaggi: 14381
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 17 settembre 2020, 17:49

Il Complottista ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:48
Che Porte scavalchi facile Lopez per me una cosa tutta da vedere .
Facile, chi la detto? Però può essere. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

NibalAru
Messaggi: 2927
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da NibalAru » giovedì 17 settembre 2020, 17:50

Comunque Porte è il più sfigato dell'universo ciclistico. Se deve girare qualcosa storta ad uno solo la sfortuna colpisce sempre lui :diavoletto:



Avatar utente
lemond
Messaggi: 14381
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 17 settembre 2020, 17:53

NibalAru ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:50
Comunque Porte è il più sfigato dell'universo ciclistico. Se deve girare qualcosa storta ad uno solo la sfortuna colpisce sempre lui :diavoletto:
Ed è per questo motivo che spero arrivi terzo domenica.
P.S. Oh Bitossi/Basso o chi per voi, ci dite come sta il regolamento del G.P.M. per la corsa a cronometro?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

Poohbook
Messaggi: 140
Iscritto il: giovedì 14 giugno 2018, 10:42

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Poohbook » giovedì 17 settembre 2020, 17:54

lemond ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:49
Il Complottista ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:48
Che Porte scavalchi facile Lopez per me una cosa tutta da vedere .
Facile, chi la detto? Però può essere. :)
E' molto dura, però potrebbe farcela e sarebbe un premio meritato. Ha fatto un ottimo tour! Se MAL perde il podio, l'ha perso oggi e non sabato nella crono.



Gimbatbu
Messaggi: 1892
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Gimbatbu » giovedì 17 settembre 2020, 18:02

Che io sappia, prenderanno il tempo di scalata. Si è sempre fatto così a meno che il percorso coincidesse con la salita.



Avatar utente
Celun
Messaggi: 2974
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Celun » giovedì 17 settembre 2020, 18:03

NibalAru ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:50
Comunque Porte è il più sfigato dell'universo ciclistico. Se deve girare qualcosa storta ad uno solo la sfortuna colpisce sempre lui :diavoletto:
beh oggi poi non gli è andata cosi male..
..era arrivato a 20 secondi dal gruppo roglic, poi lo svantaggio lentamente risaliva, e quando ormai era finito a bagno maria, quasi spacciato..
..si son messi a tirare i due jumbo e sono rientrati in 37,2 secondi.

nella sfortuna un bel colpo di..

se tirava solo lui fino alla fine...
Ultima modifica di Celun il giovedì 17 settembre 2020, 18:13, modificato 1 volta in totale.



Fedaia
Messaggi: 1836
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Fedaia » giovedì 17 settembre 2020, 18:10

lemond ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:46
Fedaia ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:38
driesciro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:30


E Roglic a 67. Con LPDBF che dà 10 punti è apertissima e dei 3 quello con meno possibilità è proprio Carapaz.
occhio che Carapaz potrebbe pure fare molto bene nella crono.
Se contasse il risultato della crono intiera, stai tranquillo che non entra nei primi, diciamo, 20. Però se il regolamento permette la cicconata, allora ... :(
prendono il tempo di scalata (giustamente).



pereiro2982
Messaggi: 2802
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 17 settembre 2020, 18:25

i problemi non sono gli squadroni, perche ci sono sempre stati la renault o la vie claire di Hinault non erano squadroni?

anche le vittorie piu emozionanti nascono dal corridore con lo squadrone vedi il giro con froome e nibali
ma pure sastre nel 2008 aveva lo squadrone

secondo me la questione è il fondo , il ciclismo diventa sempre meno uno sport di Fondo

questo tour era molto simile ad una Vuelta e si è trovato molto bene Roglic campione in carica dell'ultima vuelta

la legge che superati i 200 km inizia un altro sport vale anche per i gregari


questa tappa sarebbe stata perfetta se fosse stata di 230 km
oppure tirata fin dall'inizio

ma il fondo fa troppa selezione e si arriva senza incertezze prima dell'ultima settimana

al tour vincitori senza squadrone metterei Bernal lo scorso anno anche se quando è arrivata la maglia gialla sono riusciti a controllare in qualche modo la corsa ,anche se è stato un anno senza squadroni
evans nel 2011
pereiro 2006
pantani 98
prima della banesto di indurain non so bene ma gli squadroni esistevano cmq



Fedaia
Messaggi: 1836
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Fedaia » giovedì 17 settembre 2020, 18:38

pereiro2982 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:25
i problemi non sono gli squadroni, perche ci sono sempre stati la renault o la vie claire di Hinault non erano squadroni?

anche le vittorie piu emozionanti nascono dal corridore con lo squadrone vedi il giro con froome e nibali
ma pure sastre nel 2008 aveva lo squadrone

secondo me la questione è il fondo , il ciclismo diventa sempre meno uno sport di Fondo

questo tour era molto simile ad una Vuelta e si è trovato molto bene Roglic campione in carica dell'ultima vuelta

la legge che superati i 200 km inizia un altro sport vale anche per i gregari


questa tappa sarebbe stata perfetta se fosse stata di 230 km
oppure tirata fin dall'inizio

ma il fondo fa troppa selezione e si arriva senza incertezze prima dell'ultima settimana

al tour vincitori senza squadrone metterei Bernal lo scorso anno anche se quando è arrivata la maglia gialla sono riusciti a controllare in qualche modo la corsa ,anche se è stato un anno senza squadroni
evans nel 2011
pereiro 2006
pantani 98
prima della banesto di indurain non so bene ma gli squadroni esistevano cmq
analisi perfetta.
Percorso del Tour adattissimo a gente come Roglic, che non si è fatto pregare e ha meritatamente vinto.
Il problema è che guardando nelle top ten, a parte Lopez, non vedo gente che avrebbe comunque potuto dire di piu', in caso di percorso piu' duro o improntato maggior fondo.
Per dire un Carapaz capitano, forse, con un percorso piu' tosto sarebbe potuto essere il vero rivale per Roglic. Gli altri sono scartine, dai, diciamocelo chiaro.
Lo stesso Pogacar è al momento un giovane rampante, ma che deve misurarsi con veri GT (semmai torneranno, ovviamente).



Luca90
Messaggi: 7961
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Luca90 » giovedì 17 settembre 2020, 18:49

Ma kreuziger sta male?
Arriva sempre tra gli ultimi...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020( ) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, vuelta tappa 2

rododendro
Messaggi: 132
Iscritto il: martedì 4 agosto 2020, 15:35

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da rododendro » giovedì 17 settembre 2020, 18:56

Fuglsang Scarponi Kangert Wiestra Grudzev Vanotti Iglinsky Gryvko proprio squadrone non lo definirei....resse Scarponi e Wiestra sul pavè il resto.....Fuglsang remava contro....



pereiro2982
Messaggi: 2802
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 17 settembre 2020, 18:58

Fedaia ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:38
pereiro2982 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:25
i problemi non sono gli squadroni, perche ci sono sempre stati la renault o la vie claire di Hinault non erano squadroni?

anche le vittorie piu emozionanti nascono dal corridore con lo squadrone vedi il giro con froome e nibali
ma pure sastre nel 2008 aveva lo squadrone

secondo me la questione è il fondo , il ciclismo diventa sempre meno uno sport di Fondo

questo tour era molto simile ad una Vuelta e si è trovato molto bene Roglic campione in carica dell'ultima vuelta

la legge che superati i 200 km inizia un altro sport vale anche per i gregari


questa tappa sarebbe stata perfetta se fosse stata di 230 km
oppure tirata fin dall'inizio

ma il fondo fa troppa selezione e si arriva senza incertezze prima dell'ultima settimana

al tour vincitori senza squadrone metterei Bernal lo scorso anno anche se quando è arrivata la maglia gialla sono riusciti a controllare in qualche modo la corsa ,anche se è stato un anno senza squadroni
evans nel 2011
pereiro 2006
pantani 98
prima della banesto di indurain non so bene ma gli squadroni esistevano cmq
analisi perfetta.
Percorso del Tour adattissimo a gente come Roglic, che non si è fatto pregare e ha meritatamente vinto.
Il problema è che guardando nelle top ten, a parte Lopez, non vedo gente che avrebbe comunque potuto dire di piu', in caso di percorso piu' duro o improntato maggior fondo.
Per dire un Carapaz capitano, forse, con un percorso piu' tosto sarebbe potuto essere il vero rivale per Roglic. Gli altri sono scartine, dai, diciamocelo chiaro.
Lo stesso Pogacar è al momento un giovane rampante, ma che deve misurarsi con veri GT (semmai torneranno, ovviamente).



al tour mancano da parecchio dei veri tapponi , quindi nessuno di questi corridori sa bene cosa succederebbe con 3 tapponi alpini di 200km magari con piu di qualche cima in altura sicuramente ci sono piu possibilità di crisi , crisette e distacchi seri

la domanda che mi faccio, quando Nibali si ritirerà il giro si adeguerà a questo tipo di percorsi?



Fedaia
Messaggi: 1836
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Fedaia » giovedì 17 settembre 2020, 19:00

pereiro2982 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:58
Fedaia ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:38
pereiro2982 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:25
i problemi non sono gli squadroni, perche ci sono sempre stati la renault o la vie claire di Hinault non erano squadroni?

anche le vittorie piu emozionanti nascono dal corridore con lo squadrone vedi il giro con froome e nibali
ma pure sastre nel 2008 aveva lo squadrone

secondo me la questione è il fondo , il ciclismo diventa sempre meno uno sport di Fondo

questo tour era molto simile ad una Vuelta e si è trovato molto bene Roglic campione in carica dell'ultima vuelta

la legge che superati i 200 km inizia un altro sport vale anche per i gregari


questa tappa sarebbe stata perfetta se fosse stata di 230 km
oppure tirata fin dall'inizio

ma il fondo fa troppa selezione e si arriva senza incertezze prima dell'ultima settimana

al tour vincitori senza squadrone metterei Bernal lo scorso anno anche se quando è arrivata la maglia gialla sono riusciti a controllare in qualche modo la corsa ,anche se è stato un anno senza squadroni
evans nel 2011
pereiro 2006
pantani 98
prima della banesto di indurain non so bene ma gli squadroni esistevano cmq
analisi perfetta.
Percorso del Tour adattissimo a gente come Roglic, che non si è fatto pregare e ha meritatamente vinto.
Il problema è che guardando nelle top ten, a parte Lopez, non vedo gente che avrebbe comunque potuto dire di piu', in caso di percorso piu' duro o improntato maggior fondo.
Per dire un Carapaz capitano, forse, con un percorso piu' tosto sarebbe potuto essere il vero rivale per Roglic. Gli altri sono scartine, dai, diciamocelo chiaro.
Lo stesso Pogacar è al momento un giovane rampante, ma che deve misurarsi con veri GT (semmai torneranno, ovviamente).



al tour mancano da parecchio dei veri tapponi , quindi nessuno di questi corridori sa bene cosa succederebbe con 3 tapponi alpini di 200km magari con piu di qualche cima in altura sicuramente ci sono piu possibilità di crisi , crisette e distacchi seri

la domanda che mi faccio, quando Nibali si ritirerà il giro si adeguerà a questo tipo di percorsi?
penso proprio di si.



Passista Scalatore
Messaggi: 554
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Passista Scalatore » giovedì 17 settembre 2020, 19:28

pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:43
Poohbook ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:37
Van Aert pulito o non questo mondiale può perderlo solo lui con una caduta o foratura all'ultimo km. Altrimenti non può batterlo nessuno ed ha una signora squadra a supporto. Però ripeto dopo le prestazioni di questo Tour inizio a rivalutarlo e soprattutto a non esaltarmi più per una sua eventuale vittoria.
Van Aert fa parte di una scarna lista di corridori dei quali ci si può "fidare" più degli altri
Sulla base di cosa?
Simpatie personali?



Erinnerung
Messaggi: 611
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2018, 16:58

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Erinnerung » giovedì 17 settembre 2020, 19:33

Fedaia ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:38
pereiro2982 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:25
i problemi non sono gli squadroni, perche ci sono sempre stati la renault o la vie claire di Hinault non erano squadroni?

anche le vittorie piu emozionanti nascono dal corridore con lo squadrone vedi il giro con froome e nibali
ma pure sastre nel 2008 aveva lo squadrone

secondo me la questione è il fondo , il ciclismo diventa sempre meno uno sport di Fondo

questo tour era molto simile ad una Vuelta e si è trovato molto bene Roglic campione in carica dell'ultima vuelta

la legge che superati i 200 km inizia un altro sport vale anche per i gregari


questa tappa sarebbe stata perfetta se fosse stata di 230 km
oppure tirata fin dall'inizio

ma il fondo fa troppa selezione e si arriva senza incertezze prima dell'ultima settimana

al tour vincitori senza squadrone metterei Bernal lo scorso anno anche se quando è arrivata la maglia gialla sono riusciti a controllare in qualche modo la corsa ,anche se è stato un anno senza squadroni
evans nel 2011
pereiro 2006
pantani 98
prima della banesto di indurain non so bene ma gli squadroni esistevano cmq
analisi perfetta.
Percorso del Tour adattissimo a gente come Roglic, che non si è fatto pregare e ha meritatamente vinto.
Il problema è che guardando nelle top ten, a parte Lopez, non vedo gente che avrebbe comunque potuto dire di piu', in caso di percorso piu' duro o improntato maggior fondo.
Per dire un Carapaz capitano, forse, con un percorso piu' tosto sarebbe potuto essere il vero rivale per Roglic. Gli altri sono scartine, dai, diciamocelo chiaro.
Lo stesso Pogacar è al momento un giovane rampante, ma che deve misurarsi con veri GT (semmai torneranno, ovviamente).
Quoto tutto anche le virgole.
Roglic, se come tutto fa presumere, vincerà questo Tour, sarà stato bravissimo a sfruttare un percorso simile alla Vuelta e adattissimo alle sue caratteristiche.
Io spero che il Giro non si adegui, e vada per la sua strada proponendo percorsi che siano un mix delle nuove esigenze di spettacolo e del ciclismo più antico, con tappe lunghe e dure che esaltino il fondo ma anche crono.. Utopia?



pietro
Messaggi: 5847
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pietro » giovedì 17 settembre 2020, 19:39

Passista Scalatore ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:28
pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:43
Poohbook ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:37
Van Aert pulito o non questo mondiale può perderlo solo lui con una caduta o foratura all'ultimo km. Altrimenti non può batterlo nessuno ed ha una signora squadra a supporto. Però ripeto dopo le prestazioni di questo Tour inizio a rivalutarlo e soprattutto a non esaltarmi più per una sua eventuale vittoria.
Van Aert fa parte di una scarna lista di corridori dei quali ci si può "fidare" più degli altri
Sulla base di cosa?
Talento



herbie
Messaggi: 5231
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 17 settembre 2020, 19:45

Fedaia ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 18:10
lemond ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:46
Fedaia ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:38


occhio che Carapaz potrebbe pure fare molto bene nella crono.
Se contasse il risultato della crono intiera, stai tranquillo che non entra nei primi, diciamo, 20. Però se il regolamento permette la cicconata, allora ... :(
prendono il tempo di scalata (giustamente).
giustamente direi anche no Il regolamento è questo e ok. Ma è chiaro che non può competere chi fa una crono vera dall'inizio alla fine...
A questa stregua andrebbero assegnati i punti in cima ai GPM in base ai tempi di scalata e non a chi transita per primo.
Ultima modifica di herbie il giovedì 17 settembre 2020, 19:49, modificato 1 volta in totale.



Luca90
Messaggi: 7961
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Luca90 » giovedì 17 settembre 2020, 19:45

pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:39
Passista Scalatore ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:28
pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:43


Van Aert fa parte di una scarna lista di corridori dei quali ci si può "fidare" più degli altri
Sulla base di cosa?
Talento
In salita? Cioè come se Sagan si mettesse a scremare il gruppo e rimangono in 10 su una salita alpina....


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020( ) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, vuelta tappa 2

pietro
Messaggi: 5847
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pietro » giovedì 17 settembre 2020, 19:51

Luca90 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:45
pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:39
Passista Scalatore ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:28


Sulla base di cosa?
Talento
In salita? Cioè come se Sagan si mettesse a scremare il gruppo e rimangono in 10 su una salita alpina....
A mio parere in questo Tour c'è poca gente che fa classifica e quindi meno uomini a tenere duro.
Basta un'accelerazione di Colbrelli e rimangono in 30...
E comunque Sagan ha fatto una scelta a suo tempo, ma poteva diventare come l'attuale Van Aert, con pochi limiti



matter
Messaggi: 997
Iscritto il: giovedì 11 luglio 2019, 18:09

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da matter » giovedì 17 settembre 2020, 19:54

Comunque l'arrivo in parata in questo tour me l'aspettavo più da due atleti Jumbo che da due Ineos :diavoletto:



Avatar utente
lanzillotta
Messaggi: 2520
Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2011, 2:54
Località: Canosa Di Puglia (BAT)

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da lanzillotta » giovedì 17 settembre 2020, 19:59

Comunque per me Pogacar se all'ultima tappa è ad un punto da Carapaz si fa un bel duello sull'ultimo Gpm 😂


Campione '15
Classifica Generale Giro d'Italia 16
15°/20°/21° Tappa Giro d'Italia 16
21° Tappa Tour De France 16
Campione Olimpico 16
Campione Italiano 17
Lombardia 17
Paris-Roubaix 18
Campione Italiano Crono 18
Campione Europeo Crono 19 #ForBjorg
Coppa Europa UCI 2019

pietro
Messaggi: 5847
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pietro » giovedì 17 settembre 2020, 20:03

lanzillotta ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:59
Comunque per me Pogacar se all'ultima tappa è ad un punto da Carapaz si fa un bel duello sull'ultimo Gpm 😂
Concordo, già domani se la corsa dovesse essere chiusa non escluderei di vedere uno sprint tra i due, anzi,i sorprenderebbe il contrario



matter
Messaggi: 997
Iscritto il: giovedì 11 luglio 2019, 18:09

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da matter » giovedì 17 settembre 2020, 20:05

Quindi Landa ha attaccato ed il landismo non é ancora morto?



Avatar utente
lemond
Messaggi: 14381
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 17 settembre 2020, 20:05

pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:51
Luca90 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:45
pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:39


Talento
In salita? Cioè come se Sagan si mettesse a scremare il gruppo e rimangono in 10 su una salita alpina....
A mio parere in questo Tour c'è poca gente che fa classifica e quindi meno uomini a tenere duro.
Basta un'accelerazione di Colbrelli e rimangono in 30...
E comunque Sagan ha fatto una scelta a suo tempo, ma poteva diventare come l'attuale Van Aert, con pochi limiti
:clap: :clap: :clap: ma il Buzzurro simpaticissimo, ma odioso per me in tale scelta.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.

panta2
Messaggi: 486
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:56

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da panta2 » giovedì 17 settembre 2020, 20:16

La degna conclusione di una p***nata! Com'è stato tutto questo Tour del resto…
Primo un simil-passista, terzo un passista coi fiocchi. Mi ricorda quando Hushovd e Boasson Hagen facevano scorpacciata di tappe alpine e pirenaiche.
Vogliamo parlare dell'abbraccio finale, quando avrebbero potuto guadagnare qualcosa in più sul secondo gruppo inseguitore? Ma dai! È una gara ciclistica, non un film con Hugh Grant!
Il meglio è stata la telecronaca: "chissà perché stanno facendo un favore a Porte?". Forse perché Dumoulin con la crono finale rischia di metterne 3-4 che lo precedono fuori gioco, che guarda caso sono proprio Uran, Yates e Valverde? E vengono pure pagati per non capire una mazza della strategia di corsa…
Comunque ha ragione Chiappucci… si vedono cose da ultracorpi! :censura:


Francesco Gandolfi - gandolfi.francesco@libero.it

Cthulhu
Messaggi: 924
Iscritto il: martedì 11 ottobre 2011, 21:36

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Cthulhu » giovedì 17 settembre 2020, 20:25

pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:03
lanzillotta ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:59
Comunque per me Pogacar se all'ultima tappa è ad un punto da Carapaz si fa un bel duello sull'ultimo Gpm 😂
Concordo, già domani se la corsa dovesse essere chiusa non escluderei di vedere uno sprint tra i due, anzi,i sorprenderebbe il contrario
Pogacar deve tirare anche i 30 km prima, Carapaz se li può fare a spasso.



herbie
Messaggi: 5231
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 17 settembre 2020, 20:25

lanzillotta ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:59
Comunque per me Pogacar se all'ultima tappa è ad un punto da Carapaz si fa un bel duello sull'ultimo Gpm 😂
sarà molto difficile, visto l'attuale regolamento....



Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 918
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da GiboSimoni » giovedì 17 settembre 2020, 20:28

Comunque gran tour di Caruso.


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

trecentobalene
Messaggi: 1896
Iscritto il: sabato 1 giugno 2013, 14:24

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da trecentobalene » giovedì 17 settembre 2020, 20:39

kreuziger80 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 17:45
Non capisco come si possa dire che questa sia stata una tappa brutta: il numero di Carapaz alla terza fuga consecutiva è stato davvero notevole, giù il cappello, questo è davvero un campione.
E Kwiatkowski che l'ha tenuto tutto il giorno?
Vogliamo parlare poi della grinta di Hirschi che non si è arreso dopo la botta terrificante che ha preso, Di Van Aert che è riuscito a fare terzo in una tappa del genere? Dell'attacco di puro orgoglio di Landa? Dell'inseguimento del povero Richie Porte?
Tappa brutta
Ecco perchè sono depresso
Realmente, sono veramente depresso
Sono sinceramente depresso,
Tappa senza amore, senza afflato vitale
Sono stanco e triste e niente può risollevarsi.

Come allagare un fiore morto di sete di acqua
Come fare pieno di punti supermarket
Come innaffiare un amore morto.

Senza vento e senza ossa
Le cui uniche ossa radiografavano
Le ossa in azione e la faccia di protesta
Era sempre in posa.

Come fare dello sport lo spettacolo
Come farne carne da mangiare
Come abbattere gli abbuoni
Come abbacchi, se preferite abbracci.



Avatar utente
lanzillotta
Messaggi: 2520
Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2011, 2:54
Località: Canosa Di Puglia (BAT)

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da lanzillotta » giovedì 17 settembre 2020, 20:48

herbie ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:25
lanzillotta ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:59
Comunque per me Pogacar se all'ultima tappa è ad un punto da Carapaz si fa un bel duello sull'ultimo Gpm 😂
sarà molto difficile, visto l'attuale regolamento....
Cioè?


Campione '15
Classifica Generale Giro d'Italia 16
15°/20°/21° Tappa Giro d'Italia 16
21° Tappa Tour De France 16
Campione Olimpico 16
Campione Italiano 17
Lombardia 17
Paris-Roubaix 18
Campione Italiano Crono 18
Campione Europeo Crono 19 #ForBjorg
Coppa Europa UCI 2019

Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1394
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da aitutaki1 » giovedì 17 settembre 2020, 20:52

lanzillotta ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:48
herbie ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:25
lanzillotta ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 19:59
Comunque per me Pogacar se all'ultima tappa è ad un punto da Carapaz si fa un bel duello sull'ultimo Gpm 😂
sarà molto difficile, visto l'attuale regolamento....
Cioè?
Misunderstanding penso, l' ultimo gpm in linea ok ma nella crono Pogi deve farla a tutta dall' inizio , "Caracas" può andare a passeggio e sputare sangue solo sulla salita


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

Avatar utente
lanzillotta
Messaggi: 2520
Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2011, 2:54
Località: Canosa Di Puglia (BAT)

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da lanzillotta » giovedì 17 settembre 2020, 20:53

aitutaki1 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:52
lanzillotta ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:48
herbie ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:25


sarà molto difficile, visto l'attuale regolamento....
Cioè?
Misunderstanding penso, l' ultimo gpm in linea ok ma nella crono Pogi deve farla a tutta dall' inizio , "Caracas" può andare a passeggio e sputare sangue solo sulla salita
Eh si, effettivamente è avvantaggiato Carapaz


Campione '15
Classifica Generale Giro d'Italia 16
15°/20°/21° Tappa Giro d'Italia 16
21° Tappa Tour De France 16
Campione Olimpico 16
Campione Italiano 17
Lombardia 17
Paris-Roubaix 18
Campione Italiano Crono 18
Campione Europeo Crono 19 #ForBjorg
Coppa Europa UCI 2019

Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 1723
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Oro&Argento » giovedì 17 settembre 2020, 20:54

Sembra che sia stato espulso Ds Jumbo per aggressione ad un giudice durante i controlli alle bici



pietro
Messaggi: 5847
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pietro » giovedì 17 settembre 2020, 20:56

panta2 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:16
La degna conclusione di una p***nata! Com'è stato tutto questo Tour del resto…
Primo un simil-passista, terzo un passista coi fiocchi. Mi ricorda quando Hushovd e Boasson Hagen facevano scorpacciata di tappe alpine e pirenaiche.
Vogliamo parlare dell'abbraccio finale, quando avrebbero potuto guadagnare qualcosa in più sul secondo gruppo inseguitore? Ma dai! È una gara ciclistica, non un film con Hugh Grant!
Il meglio è stata la telecronaca: "chissà perché stanno facendo un favore a Porte?". Forse perché Dumoulin con la crono finale rischia di metterne 3-4 che lo precedono fuori gioco, che guarda caso sono proprio Uran, Yates e Valverde? E vengono pure pagati per non capire una mazza della strategia di corsa…
Comunque ha ragione Chiappucci… si vedono cose da ultracorpi! :censura:
Ecco Boasson Hagen e Hushovd erano altri due gran bei motori che in salita addirittura vincevano



pietro
Messaggi: 5847
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pietro » giovedì 17 settembre 2020, 20:58

Oro&Argento ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:54
Sembra che sia stato espulso Ds Jumbo per aggressione ad un giudice durante i controlli alle bici
Grandi gli Jumbo in ammiraglia, come sempre ahaha :trofeo:



Fabruz
Messaggi: 1607
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Fabruz » giovedì 17 settembre 2020, 21:10

pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:56
panta2 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:16
La degna conclusione di una p***nata! Com'è stato tutto questo Tour del resto…
Primo un simil-passista, terzo un passista coi fiocchi. Mi ricorda quando Hushovd e Boasson Hagen facevano scorpacciata di tappe alpine e pirenaiche.
Vogliamo parlare dell'abbraccio finale, quando avrebbero potuto guadagnare qualcosa in più sul secondo gruppo inseguitore? Ma dai! È una gara ciclistica, non un film con Hugh Grant!
Il meglio è stata la telecronaca: "chissà perché stanno facendo un favore a Porte?". Forse perché Dumoulin con la crono finale rischia di metterne 3-4 che lo precedono fuori gioco, che guarda caso sono proprio Uran, Yates e Valverde? E vengono pure pagati per non capire una mazza della strategia di corsa…
Comunque ha ragione Chiappucci… si vedono cose da ultracorpi! :censura:
Ecco Boasson Hagen e Hushovd erano altri due gran bei motori che in salita addirittura vincevano
Nel '94, il tour di Pantani contro Indurain, una tappa fu vinta da Eros Poli, che probabilmente pesava quanto Hushovd e Boasson Hagen messi insieme



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 7746
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 17 settembre 2020, 21:14

Fabruz ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 21:10
pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:56
panta2 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:16
La degna conclusione di una p***nata! Com'è stato tutto questo Tour del resto…
Primo un simil-passista, terzo un passista coi fiocchi. Mi ricorda quando Hushovd e Boasson Hagen facevano scorpacciata di tappe alpine e pirenaiche.
Vogliamo parlare dell'abbraccio finale, quando avrebbero potuto guadagnare qualcosa in più sul secondo gruppo inseguitore? Ma dai! È una gara ciclistica, non un film con Hugh Grant!
Il meglio è stata la telecronaca: "chissà perché stanno facendo un favore a Porte?". Forse perché Dumoulin con la crono finale rischia di metterne 3-4 che lo precedono fuori gioco, che guarda caso sono proprio Uran, Yates e Valverde? E vengono pure pagati per non capire una mazza della strategia di corsa…
Comunque ha ragione Chiappucci… si vedono cose da ultracorpi! :censura:
Ecco Boasson Hagen e Hushovd erano altri due gran bei motori che in salita addirittura vincevano
Nel '94, il tour di Pantani contro Indurain, una tappa fu vinta da Eros Poli, che probabilmente pesava quanto Hushovd e Boasson Hagen messi insieme
No ma fu un fogone epico quello, Carpentras, con uno dei Pantani più forti di sempre dietro, nulla di paragonabile a Pinerolo 2011, per intendersi


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 7746
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » giovedì 17 settembre 2020, 21:14

pietro ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:58
Oro&Argento ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:54
Sembra che sia stato espulso Ds Jumbo per aggressione ad un giudice durante i controlli alle bici
Grandi gli Jumbo in ammiraglia, come sempre ahaha :trofeo:
Eccola la JumboVismata 2020


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1394
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da aitutaki1 » giovedì 17 settembre 2020, 21:16

panta2 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 20:16
La degna conclusione di una p***nata! Com'è stato tutto questo Tour del resto…
Primo un simil-passista, terzo un passista coi fiocchi. Mi ricorda quando Hushovd e Boasson Hagen facevano scorpacciata di tappe alpine e pirenaiche.
Vogliamo parlare dell'abbraccio finale, quando avrebbero potuto guadagnare qualcosa in più sul secondo gruppo inseguitore? Ma dai! È una gara ciclistica, non un film con Hugh Grant!
Il meglio è stata la telecronaca: "chissà perché stanno facendo un favore a Porte?". Forse perché Dumoulin con la crono finale rischia di metterne 3-4 che lo precedono fuori gioco, che guarda caso sono proprio Uran, Yates e Valverde? E vengono pure pagati per non capire una mazza della strategia di corsa…
Comunque ha ragione Chiappucci… si vedono cose da ultracorpi! :censura:
Anche far rientrare WVA per togliere l' abbuono a Pogi, comunque alla fine Porte è ancora quasi in corsa per il podio , diciamo che per una volta è caduto in piedi
Ultima modifica di aitutaki1 il giovedì 17 settembre 2020, 21:17, modificato 1 volta in totale.


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.

pietro
Messaggi: 5847
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pietro » giovedì 17 settembre 2020, 21:17

Secondo me Roglic doveva fare i rulli ma la bici l'aveva il giudice e Zeeman si è incazzato



pereiro2982
Messaggi: 2802
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 17 settembre 2020, 21:51




Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14871
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 17 settembre 2020, 22:20

Personalmente questa tappa mi ha divertito..credo che il livello sia molto simile, e i distacchi li provocano quelli che crollano, piu' che quelli che attaccano.
Roglic non e' quello del Giro 2019 e questo credo si sia gia' da domenica.
Pogacar e' un po' in calo..pero'...aspettiamo la crono..non si sa mai.
MAL entusiasma a singhiozzo.A dispetto dell'iperboli magrinesche.
Landa e' cosi...prendere o lasciare.
Porte bravo perche' ha forato in un momentaccio.
Uran e Yates ..con Martin..al gancio.
Diciamo che questo Tour leggermente piu' tendente alla Vuelta che non al Giro, ha favorito un corridore come Roglic che come detto, pero' e' a livello piu' alto(e con una squadra super) rispetto al suo standard..specie come tenuta.
Lo trovo superiore anche a quello che ha trionfato in Spagna,secondo me.
Sul lato spettacolare e' piu' paragonabile alla Juve di Trapattoni che non al Milan di Sacchi..ma tant'e'..
Il Tour non e' un concorso estestico sullo spettacolo prodotto..
Aspettiamo pero' sabato sera per i verdetti...perche' alla fine.....Vedremo..
Ps:per me.
Primo posto assegnato al 65%
Secondo posto ...non e' detto che eventualmente Pogacar sia al sicuro..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

stakia
Messaggi: 13
Iscritto il: giovedì 11 luglio 2019, 15:52

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da stakia » giovedì 17 settembre 2020, 22:55

barrylyndon ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 22:20
Primo posto assegnato al 65%
Secondo posto ...non e' detto che eventualmente Pogacar sia al sicuro..
Non ho visto Pogacar particolarmente brillante a un certo punto della tappa, ha smesso anche di rimanere fisso a ruota di Roglic già nello sterrato, mi ha dato l'impressione che fosse appannato. Non mi stupirei se, contando che trattasi della fine della terza settimana, andasse un po' in difficoltà.



nurseryman
Messaggi: 326
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da nurseryman » giovedì 17 settembre 2020, 23:01

pereiro2982 ha scritto:
giovedì 17 settembre 2020, 21:51
https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/382294


poteva essere un tappone vero
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
APPROVO IN TOTO


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories

nurseryman
Messaggi: 326
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Tour 2020 - 18° Tappa - Méribel -> La Roche-sur-Foron (175 km)

Messaggio da leggere da nurseryman » giovedì 17 settembre 2020, 23:09

non ho potuto vedere la tappa per impegni di lavoro
ma a quanto ho capito sul forum ha seguito l'andamento del tour
mi aspettavo kamna davanti
vabbe è un tour che fin dall'inizio è stato un poco scialbo
con tanti corridori che erano senza gambe o avevano timore di attaccare ( in fondo un 3° e 4° posto per Mal e Porte sono grasso che cola)
la jumbo ha controllato agevolmente la corsa in virtù anche di un tracciato a lei congeniale.


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories

Rispondi