Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Stylus
Messaggi: 1583
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Stylus »

Vorrei avere il vostro stesso ottimismo. Si diceva lo stesso di Basso nel 2012, e di Contador nel 2017. Purtroppo questo momento arriva per tutti i fuoriclasse.


Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5347
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Stylus ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:33 Vorrei avere il vostro stesso ottimismo. Si diceva lo stesso di Basso nel 2012, e di Contador nel 2017. Purtroppo questo momento arriva per tutti i fuoriclasse.
Contador nel 2017 ha fatto una Vuelta straordinaria chiudendo la carriera alla grande :D

Secondo me galliano l'ha vista giusta e Nibali nell'ultima settimana emergerà. Non credo basterà per vincere, ma farà vedere di esserci ancora.


Avatar utente
Brakko
Messaggi: 427
Iscritto il: giovedì 4 giugno 2020, 15:12

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Brakko »

Uganda ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:26 Nonostante il distacco resto fiducioso per il Giro di Nibali perchè non è ancora al top e Piancavallo non è una salita adatta alle sue caratteristiche, ma ora entriamo nella terza settimana e gli Inglesi e il Portoghese dovranno vedersela con lo squalo. :cincin:
Ma entra nel picco di forma in questa settimana o no?


Uganda
Messaggi: 207
Iscritto il: martedì 2 giugno 2020, 19:41

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Uganda »

Brakko ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:37
Uganda ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:26 Nonostante il distacco resto fiducioso per il Giro di Nibali perchè non è ancora al top e Piancavallo non è una salita adatta alle sue caratteristiche, ma ora entriamo nella terza settimana e gli Inglesi e il Portoghese dovranno vedersela con lo squalo. :cincin:
Ma entra nel picco di forma in questa settimana o no?
Speriamo che riesce a conseguirlo :cincin:


Leonardo Civitella
Messaggi: 2863
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

Uganda ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:43
Brakko ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:37
Uganda ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:26 Nonostante il distacco resto fiducioso per il Giro di Nibali perchè non è ancora al top e Piancavallo non è una salita adatta alle sue caratteristiche, ma ora entriamo nella terza settimana e gli Inglesi e il Portoghese dovranno vedersela con lo squalo. :cincin:
Ma entra nel picco di forma in questa settimana o no?
Speriamo che riesce a conseguirlo :cincin:
Conseguirlo in che senso? Vi è una specie di concorso?

In tal caso speriamo non vi siano i classici "raccomandati"

Saluti,Leonardo


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
Fantamatusa
Messaggi: 361
Iscritto il: giovedì 1 ottobre 2015, 17:14

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Fantamatusa »

Stavo riflettendo su come Hindley si arrivato a fari spentissimi, anche su questo forum, dove ci sono grandi esperti di ciclismo giovanile.

Ieri era il più forte.
Potrebbe tenere questo livello anche in tappe con kilometraggio e dislivello superiore?


rododendro
Messaggi: 192
Iscritto il: martedì 4 agosto 2020, 15:35

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da rododendro »

Fantamatusa ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 10:09 Stavo riflettendo su come Hindley si arrivato a fari spentissimi, anche su questo forum, dove ci sono grandi esperti di ciclismo giovanile.

Ieri era il più forte.
Potrebbe tenere questo livello anche in tappe con kilometraggio e dislivello superiore?
Rispondo qui sulla nuova generazione, Almeida è il più giovane il meno testato ma aveva "quasi" vinto l'Emilia quest'anno ed in più si sta mostrando anche gran cronomen, non un carneade e la tenacia non manca anzi, Hindley ha 24 anni terzo nel 17 nel giro baby vinto da Sivakov 35 alla vuelta 2018 e 32 al giro 2019, quindi la tenuta dovrebbe averla, bisogna vedere se mantiene la brillantezza, GHT ha 25 anni, al giro 2019 cadde ma alla vuelta dello stesso anno venne fuori nelle ultime due tappe finendo 20, quindi tenuta ok età ok può fare molto molto bene, Vincenzo non mollerà mai ma la vedo abbastanza dura, parliamo di ragazzi solidi.....(eh sì potrebbe anche sembrare una gufata pro Nibali ma non lo è anche se il mio tifo è per lui)....


Gimbatbu
Messaggi: 2654
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Penso che un ciclista di qualsiasi età, e se è giovane ancora di più, se si sente bene perchè dovrebbe porsi dei limiti e accontentarsi di una piazza d' onore quando potrebbe puntare al massimo? Alla Ineos farebbe schifo avere un vincitore del Giro giovane e per di più britannico? In una tappa come lo Stelvio, due minuti si possono prendere in tre km, aldilà di quello che accadrà in questi giorni, e ne potrebbero succedere di cose perchè non credo che siano tutti rassegnati a mentenere il loro posto in classifica né Almeida è certo che molli facilmente avendo dimostrato ieri di avere cuore e capacità di soffrire, mantenendosi così le cose Hart ha il dovere di provarci, e non sottovalutate i suoi compagni, non sono scalatori, ma in salita non sono fermi sia Swift, che Dennis e anche Ganna. Piuttosto se Keldermann dovesse avere una qualche difficoltà, quale diventerebbe il ruolo di Hindley? Rimane vicino al capitano o ha il via libera?


herbie
Messaggi: 5657
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da herbie »

il_panta ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:29
Condivido. Kelderman è forte ma non dà la sensazione di inattaccabilità che dava Carapaz lo scorso anno, né quella di Kruijswijk nel 2016. La corsa è aperta come dici tu. Secondo me nella terza settimana Nibali andrà bene, lotterà per il podio e se ci saranno delle debacle davanti anche per qualcosa di più. Per lottare per qualcosa di più serve che i suoi interessi si intersechino a quelli di qualcun altro, perché senza squadra i distacconi non li può creare.
Rispetto a Carapaz, però, va il doppio a crono.... :P
Ieri era al gancio, ma certamente la sensazione di fatica che dava Keldermann non era paragonabile a quella di Almeida.
A me Almeida ieri ha ricordato l'Aru di certe giornate, soprattutto quella del Mortirolo/Aprica l'anno di Contador.
Poi Aru in quel Giro andò in crescendo, nel finale, però. :D


schwoch83
Messaggi: 412
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da schwoch83 »

Nella tappa di ieri, era evidente che quelli che ne avevano di più erano TGH e Hindley, mentre Keldermann era al limite (tant'è vero che non ha dato nemmeno un cambio al suo compagno, nemmeno per farlo rifiatare un secondo).

Però è anche vero che sull'Etna Keldermann aveva dato 1 minuto a Hindley e 2 minuti a TGH. Questo per dire che valori assoluti in salita in questo giro non ce ne sono. Tranne Majka, lui è sempre costante :D


schwoch83
Messaggi: 412
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da schwoch83 »

il_panta ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:29 Condivido. Kelderman è forte ma non dà la sensazione di inattaccabilità che dava Carapaz lo scorso anno, né quella di Kruijswijk nel 2016. La corsa è aperta come dici tu. Secondo me nella terza settimana Nibali andrà bene, lotterà per il podio e se ci saranno delle debacle davanti anche per qualcosa di più. Per lottare per qualcosa di più serve che i suoi interessi si intersechino a quelli di qualcun altro, perché senza squadra i distacconi non li può creare.
Come ho già detto nel thread su Nibali, bisogna avere calma. Il giro è ancora lunghissimo e le grandi salite devono ancora arrivare (senza dimenticare l'incognita covid).

I valori poi sono molto altalenanti in questi giro (i due più forti ieri, TGH e Hindley, erano in grande difficoltà sull'Etna) e facilmente cambieranno di nuovo.

Nibali si è staccato nettamente solo da 4 corridori (e non da 20), che non danno nessuna garanzia sulla terza settimana (qualcuna in più ne dà Keldermann, ma non parliamo di uno affidabilissimo men che meno negli ultimi 3 anni, ad es. Kru 2016 lo era molto di più). E' vero che non ha squadra per i tapponi, ma i corridori con interessi in comune si trovano (penso a Majka, Fuglsang e Pozzovivo su tutti, oltre ad eventuali amici in gruppo e/o attaccanti di giornata). Insomma, se ci fossero le gambe giuste la rimonta riuscirebbe.

Basta che un keldermann o un almeida abbiano una minima battuta a vuoto sullo Stelvio (anche solo negli ultimi 3 km), e ci si mette pochissimo a far diventare i 40 secondi in cima allo stelvio in 2-3 minuti all'arrivo. Le tappe sembrano disegnate apposta per le grandi rimonte (salita dura prima e salita facile dopo, il famoso schema Mortirolo-Aprica).

Aspettiamo giovedì sera e avremo tutti le idee più chiare.


Edoardo9819
Messaggi: 1052
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Edoardo9819 »

Mi fate ammazzare per il fatto che non siete coscienti che Nibali è il favorito o al massimo a pari merito.


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20863
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Edoardo9819 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:51 Mi fate ammazzare per il fatto che non siete coscienti che Nibali è il favorito o al massimo a pari merito.
??

Stai ancora dicendo che Nibali è il favorito del Giro o non hai scritto bene?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
beppesaronni
Messaggi: 3628
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da beppesaronni »

Edoardo9819 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:51 Mi fate ammazzare per il fatto che non siete coscienti che Nibali è il favorito o al massimo a pari merito.
Nibali non arriva nei 10.
Kelderman ha già vinto.
Prendete atto che Nibali è al game over .... e non c'è più "insert coin to continue game"


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.
Edoardo9819
Messaggi: 1052
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Edoardo9819 »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:53
Edoardo9819 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:51 Mi fate ammazzare per il fatto che non siete coscienti che Nibali è il favorito o al massimo a pari merito.
??

Stai ancora dicendo che Nibali è il favorito del Giro o non hai scritto bene?
Lo sto dicendo


Uganda
Messaggi: 207
Iscritto il: martedì 2 giugno 2020, 19:41

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Uganda »

Leonardo Civitella ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:47
Uganda ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:43
Brakko ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:37

Ma entra nel picco di forma in questa settimana o no?
Speriamo che riesce a conseguirlo :cincin:
Conseguirlo in che senso? Vi è una specie di concorso?

In tal caso speriamo non vi siano i classici "raccomandati"

Saluti,Leonardo
Lo si conseguisce in base alle tabelle dei preparatori, all'allenamento e alla crescita di condizione in gara :cincin: nessun concorso e nessuna raccomandazione solo tanto sacrificio.


Fabioilpazzo
Messaggi: 1952
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo »

schwoch83 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:48 Come ho già detto nel thread su Nibali, bisogna avere calma. Il giro è ancora lunghissimo e le grandi salite devono ancora arrivare (senza dimenticare l'incognita covid).

I valori poi sono molto altalenanti in questi giro (i due più forti ieri, TGH e Hindley, erano in grande difficoltà sull'Etna) e facilmente cambieranno di nuovo.

Nibali si è staccato nettamente solo da 4 corridori (e non da 20), che non danno nessuna garanzia sulla terza settimana (qualcuna in più ne dà Keldermann, ma non parliamo di uno affidabilissimo men che meno negli ultimi 3 anni, ad es. Kru 2016 lo era molto di più). E' vero che non ha squadra per i tapponi, ma i corridori con interessi in comune si trovano (penso a Majka, Fuglsang e Pozzovivo su tutti, oltre ad eventuali amici in gruppo e/o attaccanti di giornata). Insomma, se ci fossero le gambe giuste la rimonta riuscirebbe.

Basta che un keldermann o un almeida abbiano una minima battuta a vuoto sullo Stelvio (anche solo negli ultimi 3 km), e ci si mette pochissimo a far diventare i 40 secondi in cima allo stelvio in 2-3 minuti all'arrivo. Le tappe sembrano disegnate apposta per le grandi rimonte (salita dura prima e salita facile dopo, il famoso schema Mortirolo-Aprica).

Aspettiamo giovedì sera e avremo tutti le idee più chiare.
È tutto vero, per carità, però tra sabato e domenica secondo me ha perso un minuto di troppo, che già sarebbe tanto anche solo in termini di tempo, viste le classifiche corte degli ultimi anni, ma è anche indice di una gamba non all'altezza. Slongo può girarla come gli pare, ma "uno dei migliori sforzi da venti minuti di quest'anno" non va bene alla fine della seconda settimana del Giro, in un'annata nella quale di base Nibali non è che abbia fatto fuoco e fiamme. Alla fine della seconda settimana dell'appuntamento più importante dell'anno dovrebbe essere in grado di esprimere "il miglior sforzo di venti minuti di quest'anno", e di gran lunga.
Poi va benissimo, la Sunweb ha fatto un ritmo folle, però venti secondi da Majka, Fuglsang e Bilbao che ti riprendono pur essendosi staccati molto prima di te, son tutti segnali. Se dovessero crollare Almeida (probabile) e Kelde (meno) non è per niente detto, per questi motivi, che ne beneficerebbe Nibali. In tal senso io vedo molto meglio un Hart, per esempio.


Avatar utente
galliano
Messaggi: 15567
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da galliano »

pereiro2982 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:06
galliano ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 20:18
galliano ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 11:44
No, per carità, era solo una nota a contorno.
Anche nel 2016 fino alla 13ª tappa Nibali pareva in pieno controllo
poi dalla 14ª tre passaggi a vuoto di fila per poi capovolgere tutto.
Sono curioso di vedere fino a quando si spingeranno le analogie.
Finora andamento perfettamente rispettato.
Vediamo se Nibali si risolleva sullo Stelvio, non mi stupirei.
Kelderman ha finito provato.
Nessuno di quelli davanti è una garanzia.
TAO ha una bella gamba ma non è certo uno scalatore provetto.
Livello non eccelso ma corsa godibile, a mio avviso ancora aperta a tutti quelli sotto i 4' escluso Bilbao.
guarda che si puo fare lo stesso parallelo col giro giro 2019 tappa 13 e 14 Nibali perde terreno
giro 2016 tappa 14-15- 16
giro 2020 tappa 14-15
A mio avviso è ben diverso lo scenario tra 2019 e 2016.
Nel 2016, come nel 2020, ha avuto un chiaro momento di difficoltà, nel 2019 c'era un carapaz sopra le righe non un Nibali in crisi.
nel 2019 non c'era molto margine di crescita, nel 2016 sicuramente sì.
nel 2020 credo che margine ci sia ma non so quanto.

Senza contare che l'accoppiata crono+Andalo si avvicina molto all'accoppiata crono+Piancavallo.
Pozzovivo ha fatto corsa parallela a Nibali pari pari al 2016.


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20863
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

beppesaronni ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:56
Edoardo9819 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:51 Mi fate ammazzare per il fatto che non siete coscienti che Nibali è il favorito o al massimo a pari merito.
Nibali non arriva nei 10.
Kelderman ha già vinto.
Prendete atto che Nibali è al game over .... e non c'è più "insert coin to continue game"
Nei 10 c'arriva, a meno di qualche tentativo da lontano che possa metterlo nelle condizioni di saltare del tutto. Ma è chiaro che ormai nei GT la sua carriera è finita. Doveva arrivarci con un anno di anticipo, salutare le classifiche generali 1 anno fa dopo il 2° posto al Giro. Già quest'anno al suo posto mi sarei dedicato alle corse di un giorno dove le dinamiche spesso possono essere diverse.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
pereiro2982
Messaggi: 2976
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da pereiro2982 »

galliano ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 12:16
pereiro2982 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:06
galliano ha scritto: domenica 18 ottobre 2020, 20:18
Finora andamento perfettamente rispettato.
Vediamo se Nibali si risolleva sullo Stelvio, non mi stupirei.
Kelderman ha finito provato.
Nessuno di quelli davanti è una garanzia.
TAO ha una bella gamba ma non è certo uno scalatore provetto.
Livello non eccelso ma corsa godibile, a mio avviso ancora aperta a tutti quelli sotto i 4' escluso Bilbao.
guarda che si puo fare lo stesso parallelo col giro giro 2019 tappa 13 e 14 Nibali perde terreno
giro 2016 tappa 14-15- 16
giro 2020 tappa 14-15
A mio avviso è ben diverso lo scenario tra 2019 e 2016.
Nel 2016, come nel 2020, ha avuto un chiaro momento di difficoltà, nel 2019 c'era un carapaz sopra le righe non un Nibali in crisi.
nel 2019 non c'era molto margine di crescita, nel 2016 sicuramente sì.
nel 2020 credo che margine ci sia ma non so quanto.

Senza contare che l'accoppiata crono+Andalo si avvicina molto all'accoppiata crono+Piancavallo.
Pozzovivo ha fatto corsa parallela a Nibali pari pari al 2016.
l'accoppiata crono+andalo aveva in mezzo un giorno di riposo
e Nibali dai dati che si stanno snocciolando non sta andando piano , sono gli altri che ancora non stanno calando per ora


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20863
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Edoardo9819 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:57
Tranchée d'Arenberg ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:53
Edoardo9819 ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:51 Mi fate ammazzare per il fatto che non siete coscienti che Nibali è il favorito o al massimo a pari merito.
??

Stai ancora dicendo che Nibali è il favorito del Giro o non hai scritto bene?
Lo sto dicendo
Io ho già la firma piena grazie alle performance di beppe saronni. Potrei essere davanti ad un bivio fra 6 giorni. :diavoletto:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
schwoch83
Messaggi: 412
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da schwoch83 »

Per quanto riguarda i tempi di scalata, secondo me il parallelo 2017-2020 non ha molto senso.

Nel 2017 si era nella terza settimana, il giorno dopo la tappa dolomitica e il giorno prima di un'altra tappa di salita: quel giorno ci fu una partenza a 200 all'ora a causa della frattura del gruppo con dumo che era rimasto dietro. Inoltre, la salita finale la ricordiamo tutti: fu presa piano, poi ci furono una serie di scatti e di relative fermate, anche perchè nessuno si prendeva la responsabilità di fare il forcing. Ricordo bene che a fine tappa qui sul forum tutti dissero che era stata fatta molto piano la salita (addirittura ci fu chi disse che se ci fosse stato aru avrebbe staccato tutti :D ). Tra l'altro non sappiamo i dati del vento di quel giorno.

Ieri invece la salita è stata fatta stile cronoscalata, zero scatti, un'unica squadra che ha gestito il passo in modo praticamente scientifico: insomma, le condizioni migliori per fare il tempo record.

ps: ma in tutto ciò, quanto andava forte Pantani? Cioè lui la fece tutta da solo fin dall'inizio, impressionante.


nurseryman
Messaggi: 644
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da nurseryman »

Walter_White ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:19

Ma che squadra ha? Ganna/Castro/Dennis/Puccio/Swift

Passisti che sanno andare in salita, ma non sono in grado di staccare gli scalatori Sunweb

E poi siamo sicuri che rischierebbe il primo podio in un GT per provare a vincere? Scalare le gerarchie Ineos è difficilissimo, ed anche un eventuale 2° posto finale sarebbe tantissima roba per il suo futuro.
si penso anche io che peserà proprio quello
comunque dennis e castro sono in grado di lanciarlo bene non sono per niente fermi in salita
negli ultimi 10 km dello stelvio poi la squadra non conta niente
il problema è che senza collaborazione dalla cima dello stelvio all'arrivo ci sono trppi km e tao non è froome


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
Gimbatbu
Messaggi: 2654
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

La tattica è nota, la applicò per primo Hinult, mandare Swift o Ganna in anticipo e ritrovarli dopo lo scollinamento.


pietro
Messaggi: 11024
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da pietro »

Leonardo Civitella ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:47
Uganda ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:43
Brakko ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 9:37

Ma entra nel picco di forma in questa settimana o no?
Speriamo che riesce a conseguirlo :cincin:
Conseguirlo in che senso? Vi è una specie di concorso?

In tal caso speriamo non vi siano i classici "raccomandati"

Saluti,Leonardo
:diavoletto:
Sei troppo indietro per capire Uganda


pietro
Messaggi: 11024
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da pietro »

Gimbatbu ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 11:26 Penso che un ciclista di qualsiasi età, e se è giovane ancora di più, se si sente bene perchè dovrebbe porsi dei limiti e accontentarsi di una piazza d' onore quando potrebbe puntare al massimo? Alla Ineos farebbe schifo avere un vincitore del Giro giovane e per di più britannico? In una tappa come lo Stelvio, due minuti si possono prendere in tre km, aldilà di quello che accadrà in questi giorni, e ne potrebbero succedere di cose perchè non credo che siano tutti rassegnati a mentenere il loro posto in classifica né Almeida è certo che molli facilmente avendo dimostrato ieri di avere cuore e capacità di soffrire, mantenendosi così le cose Hart ha il dovere di provarci, e non sottovalutate i suoi compagni, non sono scalatori, ma in salita non sono fermi sia Swift, che Dennis e anche Ganna. Piuttosto se Keldermann dovesse avere una qualche difficoltà, quale diventerebbe il ruolo di Hindley? Rimane vicino al capitano o ha il via libera?
Concordo, Tao dovrebbe provarci, non è detto che avrà presto un'altra occasione così.
Per me la Sunweb correrà in maniera intelligente, come ha sempre fatto ultimamente, e non avrà problemi a lasciar libero Hindley se Kelderman dovesse palesare qualche difficoltà


Leonardo Civitella
Messaggi: 2863
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

pietro ha scritto: lunedì 19 ottobre 2020, 15:00 :diavoletto:
Sei troppo indietro per capire Uganda
In effetti sul "webbe" mi descrivo come: "Personaggio saccente, pseudo esperto di ciclismo e sport invernali Anziano seppur diciottenne"

I trapper come Uganda non li conosco proprio :diavoletto:


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15147
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2020 - 15^ tappa - Rivolto (Base Aerea) > Piancavallo - 185 km

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Immagine

Questa e' la tappa in cui Pantani ha stabilito il record del Piancavallo..
Parliamo di Pantani..eh...

Immagine

Differenza abissale..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Rispondi