Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
jumbo
Messaggi: 6528
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da jumbo »

barrylyndon ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 10:26
chinaski89 ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 9:53
ciclistapazzo ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 9:08 Dennis oltre ad aver fatto secondo al giro di Svizzera ha dominato le competizioni virtuali della Ineos anche in salita, sapendo sprigionare una potenza pazzesca. Se può fare il ritmo senza dover rispondere a scatti e accelerazioni su salite come lo Stelvio è una macchina. Lo stelvio è una salita stupenda lunga e mediamente sempre impegnativa ma senza quei tratti da rampa di garage che piaceranno alla Vuelta ma a me fanno sorridere. Una salita in cui si può andare di potenza. Certo ci vuole una gamba e un fisico super.
Lo Stelvio è una salita bellissima anche perchè si arriva molto in alto ed è infinita. Se pendenze così le metti su una salita di 8-10Km non succede niente, qui sono devastanti per l'unione di quei due fattori. Questo solo per dire che non bisogna neanche avere la paranoia delle pendenze a doppia cifra: il Mortirolo è anche lui una salita stupenda anche se molto diversa. Anche lo Zoncolan si lascia guardare, poi certe follie della Vuelta fanno ridere anche me chiaro :mrgreen:
Beh gli ultimi 10 km dello Stelvio hanno pendenze simili all'Alpe..che non succeda niente con queste pendenze anche a 1200 metri no..diciamo che l'altitudine amplifica.questo si'..
L'altitudine un po' amplifica, ma la cosa che amplifica ancora di più è che quegli ultimi 10 km vengono dopo altri 14 appena più leggeri.


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8091
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

io ricordo la tappa del 1994. Anche corso abbastanza tranquillamente lo Stelvio fece selezione eccome. Non fu solo merito di Pantani. Un tappone corso sotto la pioggia, da Lienz a Merano. E poi il giorno dopo lo Stelvio. Sono salite lunghe, dure, come il Finestre, l'Agnello, con tratti asfissianti (i 5 km dopo Trafoi li raccomando... Hai voglia dire che non hanno doppie cifre: vengono dopo 10 km di salita e precedono altri 10 km!!), affrontati in gara faranno sempre sfracelli.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5134
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da chinaski89 »

jumbo ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 10:59
barrylyndon ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 10:26
chinaski89 ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 9:53

Lo Stelvio è una salita bellissima anche perchè si arriva molto in alto ed è infinita. Se pendenze così le metti su una salita di 8-10Km non succede niente, qui sono devastanti per l'unione di quei due fattori. Questo solo per dire che non bisogna neanche avere la paranoia delle pendenze a doppia cifra: il Mortirolo è anche lui una salita stupenda anche se molto diversa. Anche lo Zoncolan si lascia guardare, poi certe follie della Vuelta fanno ridere anche me chiaro :mrgreen:
Beh gli ultimi 10 km dello Stelvio hanno pendenze simili all'Alpe..che non succeda niente con queste pendenze anche a 1200 metri no..diciamo che l'altitudine amplifica.questo si'..
L'altitudine un po' amplifica, ma la cosa che amplifica ancora di più è che quegli ultimi 10 km vengono dopo altri 14 appena più leggeri.
Che è poi quello che ho detto anche io


herbie
Messaggi: 5444
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da herbie »

lucks83 ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 3:36
herbie ha scritto: giovedì 22 ottobre 2020, 20:30
lucks83 ha scritto: giovedì 22 ottobre 2020, 20:18
Ciao Jumbo, quello che dici è vero, però può anche accadere quello che successe ad Aprica 2010.
Quando Arroyo scollinó con un minuto e venti da basso e a fine discesa era a soli 30 secondi...
Sulla salita di Aprica non aveva più gambe e perse due minuti e mezzo, cosa che poteva succedere anche a Kelderman.
E in quel caso sai che polemiche da parte di Hindley...
Io la penso come qualcuno ha scritto qui sopra, la Sunweb si è trovata nella sgradevole posizione in cui qualsiasi cosa facesse sarebbe stata sbagliata... Era davvero difficile azzeccarla in corsa, col senno di poi ovviamente se Hindley fosse rimasto con Kelderman avrebbero già il Giro in tasca.
Così se la devono giocare.
Alla fine hanno corso il rischio minore, invece che fare all in su Wilco.
sì, ma questi conti li fai se hai due corridori vicini in classifica, non distanti 3 minuti. Con 3 TRE minuti di vantaggio, una salitella pedalabile di 10 km. un corridore dietro che ha perso 40 secondi in 26 km. di Stelvio e sta reggendo bene....mai e poi mai lo abbandoni a se stesso con 2 minuti e passa ancora di vantaggio per giocarti il Giro con un corridore con cui sei praticamente pari tempo.
E sarebbe il "rischio minore" non difendere 2 minuti e mezzo di vantaggio su soli 8 km. di pianura e una salita pedalabile di 10 km.?
Magari mi sono sbagliato io e stiamo parlando di biliardo....
Si, ma in una tappa come quella di oggi la luce ti si può spegnere di colpo e puoi andare alla deriva anche in quei 10 pedalabili km.
Guarda Nibali che cotta che si è preso... A Bormio è arrivato con due minuti e mezzo, a Cancano con la maglia rosa a 5...
Non dico che la Sunweb abbia fatto bene a fare quello che ha fatto, quando parlo di rischio minore intendo che nella peggiore delle ipotesi si sono tenuti alla pari con Goegan Hart grazie a Hindley e hanno vinto la tappa.
In più hanno la rosa.
Certo, oggi potevano vincere il Giro, ma se Wilco fosse saltato di sicuro lo avrebbero perso.
Cosi sono ancora in piena corsa.
Tra l'altro Hart non mi sembrava brillantissimo alla fine, Hindley è stato a ruota tutto il tempo.
Può darsi che la cosa sia un vantaggio in vista di Sestriere.
anche Nibali è rimasto solo da metà Stelvio in poi, guarda caso...

Proprio per questo se Kelderman da solo e facendo la discesa senza mantellina ha salvato la maglia, figuriamoci se sarebbe "saltato" stando a ruota di Hindley tutto il tempo.
Se la luce non si è spenta sullo Stelvio, da solo, non si spegne più dopo, se il corridore lo tieni a ruota, lo vesti adeguatamente (perchè non buttare 30 secondi per mettere quel benedetto giubbino che stava mettendo Hindley, fermandosi in cima e allacciandolo bene?) e lo assisti anche da un punto di vista dei rifornimenti.


lucks83
Messaggi: 1317
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da lucks83 »

herbie ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 11:39
lucks83 ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 3:36
herbie ha scritto: giovedì 22 ottobre 2020, 20:30

sì, ma questi conti li fai se hai due corridori vicini in classifica, non distanti 3 minuti. Con 3 TRE minuti di vantaggio, una salitella pedalabile di 10 km. un corridore dietro che ha perso 40 secondi in 26 km. di Stelvio e sta reggendo bene....mai e poi mai lo abbandoni a se stesso con 2 minuti e passa ancora di vantaggio per giocarti il Giro con un corridore con cui sei praticamente pari tempo.
E sarebbe il "rischio minore" non difendere 2 minuti e mezzo di vantaggio su soli 8 km. di pianura e una salita pedalabile di 10 km.?
Magari mi sono sbagliato io e stiamo parlando di biliardo....
Si, ma in una tappa come quella di oggi la luce ti si può spegnere di colpo e puoi andare alla deriva anche in quei 10 pedalabili km.
Guarda Nibali che cotta che si è preso... A Bormio è arrivato con due minuti e mezzo, a Cancano con la maglia rosa a 5...
Non dico che la Sunweb abbia fatto bene a fare quello che ha fatto, quando parlo di rischio minore intendo che nella peggiore delle ipotesi si sono tenuti alla pari con Goegan Hart grazie a Hindley e hanno vinto la tappa.
In più hanno la rosa.
Certo, oggi potevano vincere il Giro, ma se Wilco fosse saltato di sicuro lo avrebbero perso.
Cosi sono ancora in piena corsa.
Tra l'altro Hart non mi sembrava brillantissimo alla fine, Hindley è stato a ruota tutto il tempo.
Può darsi che la cosa sia un vantaggio in vista di Sestriere.
anche Nibali è rimasto solo da metà Stelvio in poi, guarda caso...

Proprio per questo se Kelderman da solo e facendo la discesa senza mantellina ha salvato la maglia, figuriamoci se sarebbe "saltato" stando a ruota di Hindley tutto il tempo.
Se la luce non si è spenta sullo Stelvio, da solo, non si spegne più dopo, se il corridore lo tieni a ruota, lo vesti adeguatamente (perchè non buttare 30 secondi per mettere quel benedetto giubbino che stava mettendo Hindley, fermandosi in cima e allacciandolo bene?) e lo assisti anche da un punto di vista dei rifornimenti.
Allora ti faccio un altro esempio: Aprica 1994.
C'è pure l'intervista a Beppe Martinelli su Youtube.
Afferma di aver commesso un grosso errore dicendo a Pantani di aspettare indurain dopo il Mortirolo.
Testuali parole: "gli avevo detto di aspettarlo per far insieme il falsopiano verso l'aprica e guadagnare su Berzin, Indurain sul Mortirolo si era difeso molto bene. Ma quando è rientrato mi sono accorto che non andava, non ne aveva più.
Quello è stato un mio errore di valutazione che è costato il Giro a Marco, e io non ho mai avuto il coraggio di dirglielo".


Winter
Messaggi: 17124
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Winter »

Passista Scalatore ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 7:53
Andrea93 ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 0:03 Comunque incredibile la prestazione di Dennis, penso non se lo aspettasse nessuno a questi livelli su una salita come lo Stelvio
Un altro che ha impressionato è stato Bilbao, in grande crescita nonostante abbia fatto anche il tour
Dennis che fa il record di scalata sullo Stelvio è fantascienza, se me lo avessero detto avantieri avrei riso assai.
E invece è realtà
Dopo il tour non mi stupisco di nulla


drake
Messaggi: 308
Iscritto il: sabato 13 luglio 2019, 14:38

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da drake »

il_panta ha scritto: giovedì 22 ottobre 2020, 22:58
barrylyndon ha scritto: giovedì 22 ottobre 2020, 21:43 La Van Vleuten e' andata come TGH ed Hindley...

Torri di Fraele
2020:8,4 km@7,3%---23:35---average speed 21.37 km/h(Pello Bilbao)
---24:20---average speed 20.71 km/h(Jakob Fuglsang)
---24:45---average speed 20.36 km/h(Geoghegan Hart-Hindley)
---25:00---average speed 20.16 km/h(Wilco Kelderman)
---25:05---average speed 20.09 km/h(Almeida-Pernsteiner-Masnada)
2019:8,4 km@7,3%---24:45---average speed 20.36 km/h(Annemiek van Vleuten)
---27:35---average speed 18.27 km/h(van der Breggen-Brand-Spratt-
Impressionante la Van Vleuten, ma oggi sono andati piano a Cancano, segno che la tappa dura ha fatto effetto. Stupisce vedere che Almeida ha perso solo 20 secondi nell'ultima salita, Tao non aveva tanta gamba. Vedere questi numeri mi fa pensare che forse Tao non ne ha per staccare Kelderman sabato, su una salita in cui a ruota si sta meglio.
Al di là dei percorsi diversi, nell'ultima salita hanno perso un'eternità, litigando fino ai -4km dal traguardo e guardandosi in cagnesco fino in cima (anche Teo pensava anche alla tappa), e ricordiamo che gli ultimi 2km erano in piano

Questo ovviamente non toglie una virgola alla maestosità dell'olandese e non aggiunge alibi a tutti gli altri, pazzesca :)


Passista Scalatore
Messaggi: 579
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Passista Scalatore »

ciclistapazzo ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 9:08 Dennis oltre ad aver fatto secondo al giro di Svizzera ha dominato le competizioni virtuali della Ineos anche in salita, sapendo sprigionare una potenza pazzesca. Se può fare il ritmo senza dover rispondere a scatti e accelerazioni su salite come lo Stelvio è una macchina. Lo stelvio è una salita stupenda lunga e mediamente sempre impegnativa ma senza quei tratti da rampa di garage che piaceranno alla Vuelta ma a me fanno sorridere. Una salita in cui si può andare di potenza. Certo ci vuole una gamba e un fisico super.
Regge poco. Ad ogni tappa di montagna ha preso mezz’ora. In questo giro si sono scalate tutte salite adatte a lui: Etna, montescuro, Roccaraso.
Salite in effetti simili a quelle affrontate nel giro di Svizzera.
Invece il numerone l’ha tirato fuori proprio sullo Stelvio. Per me è stato assurdo.
Dennis in salita non è mai andato così forte come ieri, mai.


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15026
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Beh 20 secondi dal futuro vincitore del Tour sul S.Gottardo....proprio fermo in salita non e'...magari saltuariamente ma in salita va..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5134
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da chinaski89 »

barrylyndon ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 16:07 Beh 20 secondi dal futuro vincitore del Tour sul S.Gottardo....proprio fermo in salita non e'...magari saltuariamente ma in salita va..
Esattamente :clap:


Passista Scalatore
Messaggi: 579
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Passista Scalatore »

chinaski89 ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 17:11
barrylyndon ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 16:07 Beh 20 secondi dal futuro vincitore del Tour sul S.Gottardo....proprio fermo in salita non e'...magari saltuariamente ma in salita va..
Esattamente :clap:
Il saltuariamente è una cosa che io nel ciclismo proprio non riesco a concepire. O hai dei valori o non li hai.
E se li hai, salvo problemi fisici o mancato recupero, li hai sempre.


Passista Scalatore
Messaggi: 579
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Passista Scalatore »

La prestazione ciclistica non è una punizione da 30 metri che ogni tanto ti esce e altre volte no o una rovescio lungo linea in corsa che può rimanere in campo come andare fuori.
Ieri ha fatto 5,7w/kg in ftp in altitudine, una prestazione world class.
A montescuro si è staccato da 60 corridori. E’ salito a 4,5w/kg.


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15026
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Passista Scalatore ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 17:29 La prestazione ciclistica non è una punizione da 30 metri che ogni tanto ti esce e altre volte no o una rovescio lungo linea in corsa che può rimanere in campo come andare fuori.
Ieri ha fatto 5,7w/kg in ftp in altitudine, una prestazione world class.
A montescuro si è staccato da 60 corridori. E’ salito a 4,5w/kg.
Quindi?
Non hai mai visto in un grande Giro un corridore che ha sbalzi di rendimento?
Te ne potrei citare a bizzeffe..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Passista Scalatore
Messaggi: 579
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Passista Scalatore »

barrylyndon ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 17:30
Passista Scalatore ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 17:29 La prestazione ciclistica non è una punizione da 30 metri che ogni tanto ti esce e altre volte no o una rovescio lungo linea in corsa che può rimanere in campo come andare fuori.
Ieri ha fatto 5,7w/kg in ftp in altitudine, una prestazione world class.
A montescuro si è staccato da 60 corridori. E’ salito a 4,5w/kg.
Quindi?
Non hai mai visto in un grande Giro un corridore che ha sbalzi di rendimento?
Te ne potrei citare a bizzeffe..
Troppo!
Una differenza tra il Nibali degli anni buoni e quest’anno è di 0,3 0,4 w/kg ed è tanto.
Questo letteralmente arrancava e ieri ha fatto il nuovo record sullo Stelvio.


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15026
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Ma il nuovo record dello Stelvio rispetto a chi?
Che tempi hai tu?
Io ho solo il riferimento di Rujano
Ma dove era posto lo Stelvio in quella tappa?


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Passista Scalatore
Messaggi: 579
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Passista Scalatore »

barrylyndon ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020, 17:35 Ma il nuovo record dello Stelvio rispetto a chi?
Che tempi hai tu?
Io ho solo il riferimento di Rujano
Ma dove era posto lo Stelvio in quella tappa?
Aldila del record in effetti di valore relativo visto che è una salita poco battuta in gara , il livello prestazionale mostrato da Dennis in rapporto al suo rendimento medio è per me inverosimile, mi sento di dire Fuori Scala.


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15026
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Per me no perche' ha un gran motore.
Ma sono valutazioni personali..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
pereiro2982
Messaggi: 2912
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da pereiro2982 »

tao e hindley sul etna erano delle larve
Dennis fino allo stelvio sembrava la controfigura del corridore visto gli anni scorsi
mettici pure la preparazione strana di quest'anno
mettici pure il fatto che il giro è l'unico Gt che premia il fondo
infatti di sbalzi di prestazioni tra la prima e l'ultima settimana le vedi maggiormente al Giro
Poels in sky ha sempre fatto pena nelle prime settimane per poi stare accanto a froome nell'ultima
poi a questo giro mi sembra manchino gli scalatori puri


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15026
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Mi dispiace per Tour e Vuelta che non possono e non potranno mai vivere momenti ciclistici del genere..





Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
nikybo85
Messaggi: 3832
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da nikybo85 »

barrylyndon ha scritto: venerdì 6 novembre 2020, 9:39 Mi dispiace per Tour e Vuelta che non possono e non potranno mai vivere momenti ciclistici del genere..



Mamma mia Hindley già lottava con la mantellina


cassius
Messaggi: 1266
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da cassius »

barrylyndon ha scritto: venerdì 6 novembre 2020, 9:39 Mi dispiace per Tour e Vuelta che non possono e non potranno mai vivere momenti ciclistici del genere..
[...]
Quando andate a vedere i corridori in salita, non spingeteli, non correte al loro fianco, non urlategli in faccia.
Mettete L'Amour Toujours a palla ( anche se ormai solo nonno Vincenzo può apprezzare davvero :cuore:


Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6104
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Slegar »

nikybo85 ha scritto: venerdì 6 novembre 2020, 21:27
barrylyndon ha scritto: venerdì 6 novembre 2020, 9:39 Mi dispiace per Tour e Vuelta che non possono e non potranno mai vivere momenti ciclistici del genere..



Mamma mia Hindley già lottava con la mantellina
Mi sa quello è il tornante dove si stava stampando sul muro di sostegno.

Ma quella scritta W GBC è li dal Giro del 1975 o da prima?


fair play? No, Grazie!
Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 8091
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta »

cassius ha scritto: sabato 7 novembre 2020, 9:13
barrylyndon ha scritto: venerdì 6 novembre 2020, 9:39 Mi dispiace per Tour e Vuelta che non possono e non potranno mai vivere momenti ciclistici del genere..
[...]
Quando andate a vedere i corridori in salita, non spingeteli, non correte al loro fianco, non urlategli in faccia.
Mettete L'Amour Toujours a palla ( anche se ormai solo nonno Vincenzo può apprezzare davvero :cuore:
Subito notato anch'io :D
L'inno della tabbozzudine. Meraviglioso


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
drake
Messaggi: 308
Iscritto il: sabato 13 luglio 2019, 14:38

Re: Giro 2020 - 18^ tappa - Pinzolo > Laghi di Cancano - 207 km

Messaggio da leggere da drake »

barrylyndon ha scritto: venerdì 6 novembre 2020, 9:39 Mi dispiace per Tour e Vuelta che non possono e non potranno mai vivere momenti ciclistici del genere..



Lo Stelvio dovrebbe essere l'equivalente di Pau al Tour :D


Rispondi