Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

Non mi sorprenderei di veder vincere Martin ora


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16144
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White »

Questo sì che è un bel Roglic! :champion:

Il trenino rovina tutto


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Lolloso
Messaggi: 1449
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:43

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Lolloso »

Roglic con 20 MT di vantaggio su carapaz


Andrea93
Messaggi: 251
Iscritto il: mercoledì 12 agosto 2020, 17:34

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Andrea93 »

Gran duello!


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16144
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White »

Roglic torna prepotentemente il favorito

Ora ha solo 12" di distacco


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

Che roba Roglic, ne aveva ancora tanta all'ultimo chilometro


Avatar utente
udra
Messaggi: 8583
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da udra »

Bravi, bel finale :clap:


Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 5134
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da chinaski89 »

Bel duello nel finale

Grande Rogla :cuore:


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16144
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White »

Gran botta psicologica per Carapaz, Roglic non aveva bisogno di attaccare e invece recupera 18" su uno che dovrebbe essere più forte in salita


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
mdm52
Messaggi: 1815
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da mdm52 »

un Roglic ancora formato Tour


Lolloso
Messaggi: 1449
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:43

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Lolloso »

Bella vittoria di roglic che negli ultimi 400mt riesce a guadagnare una 15"


chepegonzalez
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2015, 14:13

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da chepegonzalez »

impressionante, 15 secondi in 500 metri scarsi


FC2017: Giro, t16; Gp de Wallonie; Milano-Torino
FC2018: Dwars Door Vlaanderen; Giro dell'Appennino; Giro di Svizzera; GialloTour; Vuelta, t1
FC2019: 2° Tour
FC2020: Tour, t6; GialloTour; 2° Giro + t4; Vuelta, t4
pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

Walter_White ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:17 Roglic torna prepotentemente il favorito

Ora ha solo 12" di distacco
Aspetterei l'Angliru, distacchi pesantissimi oggi


Luca90
Messaggi: 8593
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Luca90 »

bel finale peccato per carapaz se fosse rientrato prima della discesa finale limitava i danni...


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16144
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White »

pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:20
Walter_White ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:17 Roglic torna prepotentemente il favorito

Ora ha solo 12" di distacco
Aspetterei l'Angliru, distacchi pesantissimi oggi
Assolutamente il weekend inciderà tanto, ma questo Roglic ad oggi non perde 2' da Carapaz in salita


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

in 3 o 4 km è successo di tutto !
Ultima modifica di aitutaki1 il mercoledì 28 ottobre 2020, 17:36, modificato 1 volta in totale.


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
NibalAru
Messaggi: 2984
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da NibalAru »

Finalmente ho visto un Roglic bello da vedere, che attacca anche lui quando serve.


pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:22 Finalmente ho visto un Roglic bello da vedere, che attacca anche lui quando serve.
Ma lui attacca sempre in questo tipo di tappe qui


beppesaronni
Messaggi: 3602
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da beppesaronni »

Scusate.
Io non ho visto niente e se c'ero dormivo, oltre al fatto che non capisco di ciclismo, non guardo le altimetrie, odio le fughe e conosco 20 corridori.
Ma.
Non è che per caso l'altro giorno a Roglic è successo qualcosa in discesa, è dovuto rientrare ed ha poi semplicemente pagato lo sforzo sull'erta finale?
Perché mi sembra (mi è sempre sembrata) una vuelta scontatissima, con Roglic che vince con 4 minuti sul secondo, ma voi gli avete cantato il deprofundis l'altro giorno, quando semplicemente (probabilmente) ha solo pagato lo sforzo del rientro.


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.
TheArchitect99
Messaggi: 472
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

Salita da Vuelta se ce n'é una :D
Roglic su questo tipo di arrivi non ha rivali, impressionante l'accelerazione nell'ultimo km.


NibalAru
Messaggi: 2984
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da NibalAru »

pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:23
NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:22 Finalmente ho visto un Roglic bello da vedere, che attacca anche lui quando serve.
Ma lui attacca sempre in questo tipo di tappe qui
No, lui sta a ruota di tutti fino a quando può solitamente, per poi fare la sparata a 500 metri dall'arrivo per vincere la tappa e guadagnare l'abbuono.

Oggi invece aveva già attaccato in prima persona ai meno tre e poi non ha vinto in una volatina di gruppetto ma per distacco. Oggi ha attaccato lui più volte in prima persona.


pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:26
pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:23
NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:22 Finalmente ho visto un Roglic bello da vedere, che attacca anche lui quando serve.
Ma lui attacca sempre in questo tipo di tappe qui
No, lui sta a ruota di tutti fino a quando può solitamente, per poi fare la sparata a 500 metri dall'arrivo per vincere la tappa e guadagnare l'abbuono.

Oggi invece aveva già attaccato in prima persona ai meno tre e poi non ha vinto in una volatina di gruppetto ma per distacco. Oggi ha attaccato lui più volte in prima persona.
Di solito mica ci sono queste salite qui


NibalAru
Messaggi: 2984
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da NibalAru »

pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:28
NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:26
pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:23

Ma lui attacca sempre in questo tipo di tappe qui
No, lui sta a ruota di tutti fino a quando può solitamente, per poi fare la sparata a 500 metri dall'arrivo per vincere la tappa e guadagnare l'abbuono.

Oggi invece aveva già attaccato in prima persona ai meno tre e poi non ha vinto in una volatina di gruppetto ma per distacco. Oggi ha attaccato lui più volte in prima persona.
Di solito mica ci sono queste salite qui
Dai su, Roglic sta a ruota sempre, su qualsiasi tipo di salita. Oggi è stata un'eccezione e spero proprio che continui su questa squadra. Perché il corridore è fortissimo, gli manca giusto un pizzico di coraggio in più.


pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

Sta spesso a ruota è vero, ma perché le salite sono molto diverse da quella di oggi


Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

beppesaronni ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:24 Scusate.
Io non ho visto niente e se c'ero dormivo, oltre al fatto che non capisco di ciclismo, non guardo le altimetrie, odio le fughe e conosco 20 corridori.
Ma.
Non è che per caso l'altro giorno a Roglic è successo qualcosa in discesa, è dovuto rientrare ed ha poi semplicemente pagato lo sforzo sull'erta finale?
Perché mi sembra (mi è sempre sembrata) una vuelta scontatissima, con Roglic che vince con 4 minuti sul secondo, ma voi gli avete cantato il deprofundis l'altro giorno, quando semplicemente (probabilmente) ha solo pagato lo sforzo del rientro.
Onestamente dalle immagini era impossibile capire qualcosa


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
NibalAru
Messaggi: 2984
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da NibalAru »

pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:34 Sta spesso a ruota è vero, ma perché le salite sono molto diverse da quella di oggi
Sta sempre a ruota perché corre col bilancino sempre, specialmente quando indossa già la maglia. Oggi su Vlasov ha chiuso lui in prima persona, fino allo scorso Tour avrebbe aspettato che a chiudere ci pensasse Carapaz o un suo compagno di squadra per poi uccellare tutti in volata negli ultimi metri.

La mancanza di compagni di squadra e perdere la maglia di leader mi sa che gli ha fatto bene.


pereiro2982
Messaggi: 2913
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pereiro2982 »

non c'è un percorso piu adatto di questo , e della vuelta in generale per esaltare le caratteristiche di roglic
senza contare che i reduci del tour il calo fisico dovrebbe arrivare intorno alla 15 tappa , quando la vuelta è finita
solo una crisi improvvisa puo fermare Roglic dal Bis


beppesaronni
Messaggi: 3602
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da beppesaronni »

aitutaki1 ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37
beppesaronni ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:24 Scusate.
Io non ho visto niente e se c'ero dormivo, oltre al fatto che non capisco di ciclismo, non guardo le altimetrie, odio le fughe e conosco 20 corridori.
Ma.
Non è che per caso l'altro giorno a Roglic è successo qualcosa in discesa, è dovuto rientrare ed ha poi semplicemente pagato lo sforzo sull'erta finale?
Perché mi sembra (mi è sempre sembrata) una vuelta scontatissima, con Roglic che vince con 4 minuti sul secondo, ma voi gli avete cantato il deprofundis l'altro giorno, quando semplicemente (probabilmente) ha solo pagato lo sforzo del rientro.
Onestamente dalle immagini era impossibile capire qualcosa
Qualunque cosa gli sia successo, è ovvio che abbia pagato lo sforzo del rientro.
Tutto li.
Ora, Carapaz è un bravissimo corridore, ma Roglic oggi è uno dei 3 più forti nelle corse a tappe. I due non sono sullo stesso livello, a parità di condizioni


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.
pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

Chissà se Marezcko sopravvive


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 16144
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Walter_White »

NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37
pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:34 Sta spesso a ruota è vero, ma perché le salite sono molto diverse da quella di oggi
Sta sempre a ruota perché corre col bilancino sempre, specialmente quando indossa già la maglia. Oggi su Vlasov ha chiuso lui in prima persona, fino allo scorso Tour avrebbe aspettato che a chiudere ci pensasse Carapaz o un suo compagno di squadra per poi uccellare tutti in volata negli ultimi metri.

La mancanza di compagni di squadra e perdere la maglia di leader mi sa che gli ha fatto bene.
Concordo, oggi veramente mi è piaciuto, perché poteva benissimo stare a ruota aspettando la crono

Evidentemente ha capito la lezione che gli ha inflitto Pogi


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
Basso
Messaggi: 16337
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Basso »

Mareczko salvo, arrivato 156° (da solo) a 29'13". Oltre 10' di margine sul tempo massimo


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
chepegonzalez
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2015, 14:13

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da chepegonzalez »

pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:41 Chissà se Marezcko sopravvive
sì, si è salvato, ultimo a 29:13


FC2017: Giro, t16; Gp de Wallonie; Milano-Torino
FC2018: Dwars Door Vlaanderen; Giro dell'Appennino; Giro di Svizzera; GialloTour; Vuelta, t1
FC2019: 2° Tour
FC2020: Tour, t6; GialloTour; 2° Giro + t4; Vuelta, t4
chepegonzalez
Messaggi: 1226
Iscritto il: giovedì 16 luglio 2015, 14:13

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da chepegonzalez »

pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:41 Chissà se Marezcko sopravvive
sì, si è salvato, ultimo a 29:13


FC2017: Giro, t16; Gp de Wallonie; Milano-Torino
FC2018: Dwars Door Vlaanderen; Giro dell'Appennino; Giro di Svizzera; GialloTour; Vuelta, t1
FC2019: 2° Tour
FC2020: Tour, t6; GialloTour; 2° Giro + t4; Vuelta, t4
nikybo85
Messaggi: 3832
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da nikybo85 »

O semplicemente, e faccio le veci di chi per settimane ci ha smaronato sul basso livello del Giro, qua il livello è più basso e riesce a scattare prima degli ultimi 300mt


lucks83
Messaggi: 1317
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da lucks83 »

NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37
pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:34 Sta spesso a ruota è vero, ma perché le salite sono molto diverse da quella di oggi
Sta sempre a ruota perché corre col bilancino sempre, specialmente quando indossa già la maglia. Oggi su Vlasov ha chiuso lui in prima persona, fino allo scorso Tour avrebbe aspettato che a chiudere ci pensasse Carapaz o un suo compagno di squadra per poi uccellare tutti in volata negli ultimi metri.

La mancanza di compagni di squadra e perdere la maglia di leader mi sa che gli ha fatto bene.
Io mi sono fatto l'idea che Roglic corra col bilancino perché sa, e in carriera gli è già successo, che va in calando nelle ultimissime tappe dei GT.
Non chissà quanto ma quel tanto che basta per fargli perdere podi (Tour 2018) e vittorie (Tour 2020,forse Giro 2019).
Credo che aspetti gli ultimissimi metri per uccellare i rivali con le sue sparate, per sprecare il minimo delle energie che lui ritiene giuste.
Diverso il discorso di questa Vuelta, che già è di 18 tappe, e in più l'ultima settimana è piuttosto soft... Ecco che, secondo me, è libero di scatenarsi.


lucks83
Messaggi: 1317
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da lucks83 »

nikybo85 ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:49 O semplicemente, e faccio le veci di chi per settimane ci ha smaronato sul basso livello del Giro, qua il livello è più basso e riesce a scattare prima degli ultimi 300mt
A vedere i record di scalata fatti al Giro... Direi che non hai tutti i torti!


pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

Si può essere anche quello sicuramente, oltre al fatto di non avere uno squadrone a disposizione


Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6104
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Slegar »

Anche oggi salvo Jakub Mareczko: penultimo con 10" di penailtà (bidon collé?)


fair play? No, Grazie!
nikybo85
Messaggi: 3832
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da nikybo85 »

lucks83 ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:51
NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37
pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:34 Sta spesso a ruota è vero, ma perché le salite sono molto diverse da quella di oggi
Sta sempre a ruota perché corre col bilancino sempre, specialmente quando indossa già la maglia. Oggi su Vlasov ha chiuso lui in prima persona, fino allo scorso Tour avrebbe aspettato che a chiudere ci pensasse Carapaz o un suo compagno di squadra per poi uccellare tutti in volata negli ultimi metri.

La mancanza di compagni di squadra e perdere la maglia di leader mi sa che gli ha fatto bene.
Io mi sono fatto l'idea che Roglic corra col bilancino perché sa, e in carriera gli è già successo, che va in calando nelle ultimissime tappe dei GT.
Non chissà quanto ma quel tanto che basta per fargli perdere podi (Tour 2018) e vittorie (Tour 2020,forse Giro 2019).
Credo che aspetti gli ultimissimi metri per uccellare i rivali con le sue sparate, per sprecare il minimo delle energie che lui ritiene giuste.
Diverso il discorso di questa Vuelta, che già è di 18 tappe, e in più l'ultima settimana è piuttosto soft... Ecco che, secondo me, è libero di scatenarsi.
Anche questa è sicuramente da considerare...credo sia una combinazione di fattori e uno è probabilmente questo.


pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

lucks83 ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:51
NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37
pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:34 Sta spesso a ruota è vero, ma perché le salite sono molto diverse da quella di oggi
Sta sempre a ruota perché corre col bilancino sempre, specialmente quando indossa già la maglia. Oggi su Vlasov ha chiuso lui in prima persona, fino allo scorso Tour avrebbe aspettato che a chiudere ci pensasse Carapaz o un suo compagno di squadra per poi uccellare tutti in volata negli ultimi metri.

La mancanza di compagni di squadra e perdere la maglia di leader mi sa che gli ha fatto bene.
Io mi sono fatto l'idea che Roglic corra col bilancino perché sa, e in carriera gli è già successo, che va in calando nelle ultimissime tappe dei GT.
Non chissà quanto ma quel tanto che basta per fargli perdere podi (Tour 2018) e vittorie (Tour 2020,forse Giro 2019).
Credo che aspetti gli ultimissimi metri per uccellare i rivali con le sue sparate, per sprecare il minimo delle energie che lui ritiene giuste.
Diverso il discorso di questa Vuelta, che già è di 18 tappe, e in più l'ultima settimana è piuttosto soft... Ecco che, secondo me, è libero di scatenarsi.
Quoto, e rinforzo ricordando che le salite della Vuelta sono diverse da quelle del Tour (anche sul Col de la Loze ha attaccato prima del solito, ma essendo la salita lunghissima, è stato per la maggior parte dell'ascesa a ruota)


Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

beppesaronni ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:40
aitutaki1 ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37
beppesaronni ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:24 Scusate.
Io non ho visto niente e se c'ero dormivo, oltre al fatto che non capisco di ciclismo, non guardo le altimetrie, odio le fughe e conosco 20 corridori.
Ma.
Non è che per caso l'altro giorno a Roglic è successo qualcosa in discesa, è dovuto rientrare ed ha poi semplicemente pagato lo sforzo sull'erta finale?
Perché mi sembra (mi è sempre sembrata) una vuelta scontatissima, con Roglic che vince con 4 minuti sul secondo, ma voi gli avete cantato il deprofundis l'altro giorno, quando semplicemente (probabilmente) ha solo pagato lo sforzo del rientro.
Onestamente dalle immagini era impossibile capire qualcosa
Qualunque cosa gli sia successo, è ovvio che abbia pagato lo sforzo del rientro.
Tutto li.
Ora, Carapaz è un bravissimo corridore, ma Roglic oggi è uno dei 3 più forti nelle corse a tappe. I due non sono sullo stesso livello, a parità di condizioni
Per ora "obtorto collo" devo darti ragione , specialmente alla vuelta Rogla vola, poi quest' anno ha anche 3 tappe in meno :D


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:54
lucks83 ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:51
NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37

Sta sempre a ruota perché corre col bilancino sempre, specialmente quando indossa già la maglia. Oggi su Vlasov ha chiuso lui in prima persona, fino allo scorso Tour avrebbe aspettato che a chiudere ci pensasse Carapaz o un suo compagno di squadra per poi uccellare tutti in volata negli ultimi metri.

La mancanza di compagni di squadra e perdere la maglia di leader mi sa che gli ha fatto bene.
Io mi sono fatto l'idea che Roglic corra col bilancino perché sa, e in carriera gli è già successo, che va in calando nelle ultimissime tappe dei GT.
Non chissà quanto ma quel tanto che basta per fargli perdere podi (Tour 2018) e vittorie (Tour 2020,forse Giro 2019).
Credo che aspetti gli ultimissimi metri per uccellare i rivali con le sue sparate, per sprecare il minimo delle energie che lui ritiene giuste.
Diverso il discorso di questa Vuelta, che già è di 18 tappe, e in più l'ultima settimana è piuttosto soft... Ecco che, secondo me, è libero di scatenarsi.
Quoto, e rinforzo ricordando che le salite della Vuelta sono diverse da quelle del Tour (anche sul Col de la Loze ha attaccato prima del solito, ma essendo la salita lunghissima, è stato per la maggior parte dell'ascesa a ruota)
Credo che siamo in tanti di questa idea


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
NibalAru
Messaggi: 2984
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da NibalAru »

lucks83 ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:51
NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37
pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:34 Sta spesso a ruota è vero, ma perché le salite sono molto diverse da quella di oggi
Sta sempre a ruota perché corre col bilancino sempre, specialmente quando indossa già la maglia. Oggi su Vlasov ha chiuso lui in prima persona, fino allo scorso Tour avrebbe aspettato che a chiudere ci pensasse Carapaz o un suo compagno di squadra per poi uccellare tutti in volata negli ultimi metri.

La mancanza di compagni di squadra e perdere la maglia di leader mi sa che gli ha fatto bene.
Io mi sono fatto l'idea che Roglic corra col bilancino perché sa, e in carriera gli è già successo, che va in calando nelle ultimissime tappe dei GT.
Non chissà quanto ma quel tanto che basta per fargli perdere podi (Tour 2018) e vittorie (Tour 2020,forse Giro 2019).
Credo che aspetti gli ultimissimi metri per uccellare i rivali con le sue sparate, per sprecare il minimo delle energie che lui ritiene giuste.
Diverso il discorso di questa Vuelta, che già è di 18 tappe, e in più l'ultima settimana è piuttosto soft... Ecco che, secondo me, è libero di scatenarsi.
Io invece mi sono fatto l'idea che Roglic in passato abbia corso spesso col bilancino in passato perché si fidava troppo delle sue capacità a crono e si sentiva in una botte di ferro pensando che non aveva bisogno di attaccare in salita prima per vincere perchè era già in maglia ed avrebbe potuto bastonare tutti di nuovo nella crono finale dove sulla carta lui era favorito. Purtroppo per lui e per fortuna per noi le mazzate finali delle crono dell'ultimo giorno dei GT degli ultimi anni ci regaleranno un Roglic più intraprendente in salita nel prosieguo di carriera. Voglio proprio augurarmelo.


Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3550
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Camoscio madonita »

Non ho potuto vedere la tappa ma da quel che leggo Roglic ha fatto un finale dei suoi, irresistibile per tutti o quasi.

E sposterei l'attenzione su un altro aspetto che riguarda lo sloveno: mentre la maggior parte dei corridori riesce ad avere un periodo di forma e delle prestazioni eccellenti per periodi contenuti, Primoz rimane su livelli altissimi per mesi! E' da la Tour de l'Ain che va forte se non erro. Un caso quasi unico nel ciclismo degli ultimi anni. Potrà a molti non piacere il modo di correre, ma la grandezza dell'atleta è fuori discussione.
A mio modo di vedere corridore fenomenale. :clap:


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.
White Mamba
Messaggi: 1334
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da White Mamba »

beh su questo poco da dire.
per quantità unita a livello di prestazioni attualmente non ha eguali.


Robdin2007
Messaggi: 118
Iscritto il: sabato 5 settembre 2020, 11:33

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da Robdin2007 »

Camoscio madonita ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 18:21 Non ho potuto vedere la tappa ma da quel che leggo Roglic ha fatto un finale dei suoi, irresistibile per tutti o quasi.

E sposterei l'attenzione su un altro aspetto che riguarda lo sloveno: mentre la maggior parte dei corridori riesce ad avere un periodo di forma e delle prestazioni eccellenti per periodi contenuti, Primoz rimane su livelli altissimi per mesi! E' da la Tour de l'Ain che va forte se non erro. Un caso quasi unico nel ciclismo degli ultimi anni. Potrà a molti non piacere il modo di correre, ma la grandezza dell'atleta è fuori discussione.
A mio modo di vedere corridore fenomenale. :clap:
Se corre come oggi non so a chi non puo piacere. Al tour per me si e fidato troppo della squadra, per lui era meglio avere una squadra di piu basso profilo. Ma al quanto sembra ha imparato alla grande la lezione della sconfitta...oggi poteva stare tranquilo per esempio


lucks83
Messaggi: 1317
Iscritto il: sabato 18 maggio 2013, 13:11

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da lucks83 »

NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 18:20
lucks83 ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:51
NibalAru ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 17:37

Sta sempre a ruota perché corre col bilancino sempre, specialmente quando indossa già la maglia. Oggi su Vlasov ha chiuso lui in prima persona, fino allo scorso Tour avrebbe aspettato che a chiudere ci pensasse Carapaz o un suo compagno di squadra per poi uccellare tutti in volata negli ultimi metri.

La mancanza di compagni di squadra e perdere la maglia di leader mi sa che gli ha fatto bene.
Io mi sono fatto l'idea che Roglic corra col bilancino perché sa, e in carriera gli è già successo, che va in calando nelle ultimissime tappe dei GT.
Non chissà quanto ma quel tanto che basta per fargli perdere podi (Tour 2018) e vittorie (Tour 2020,forse Giro 2019).
Credo che aspetti gli ultimissimi metri per uccellare i rivali con le sue sparate, per sprecare il minimo delle energie che lui ritiene giuste.
Diverso il discorso di questa Vuelta, che già è di 18 tappe, e in più l'ultima settimana è piuttosto soft... Ecco che, secondo me, è libero di scatenarsi.
Io invece mi sono fatto l'idea che Roglic in passato abbia corso spesso col bilancino in passato perché si fidava troppo delle sue capacità a crono e si sentiva in una botte di ferro pensando che non aveva bisogno di attaccare in salita prima per vincere perchè era già in maglia ed avrebbe potuto bastonare tutti di nuovo nella crono finale dove sulla carta lui era favorito. Purtroppo per lui e per fortuna per noi le mazzate finali delle crono dell'ultimo giorno dei GT degli ultimi anni ci regaleranno un Roglic più intraprendente in salita nel prosieguo di carriera. Voglio proprio augurarmelo.
Si, ma se basi tutta la tua strategia sulla crono finale di un GT sei solo un pazzo.
Perché per quanto uno possa essere cronoman, si sa da decenni che in quell'ultima crono contano di più le forze rimaste rispetto alla specializzazione.
Comunque, per quanto io apprezzi Primorz come corridore, soprattutto per il fatto che rimanaga al top della condizione per tutto l'anno, deve ancora dimostrare di riuscire a finire un GT senza calare nelle ultime tappe.
La Vuelta è un caso particolare, visto che tra i 3 è il più light, con tappe che non superano quasi mai i 200 km e di conseguenza le doti di fondo contano certamente di meno.


pietro
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da pietro »

Comunque all'ultimo Tour ha perso per una straordinaria prestazione di Pogacar.
Lui non è stato proprio perfetto ma ha comunque concluso quinto


rododendro
Messaggi: 145
Iscritto il: martedì 4 agosto 2020, 15:35

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da rododendro »

Come durata del picco di forma mi pare sia largamente numero uno insieme a WVA, al Tour si sarà fidato anche troppo della squadra ma Pogacar ha battagliato praticamente da solo, e senza ventaglio sarebbe partito avanti anche prima dell'ultima crono, l'ipotesi è che sia andato fortissimo....


Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 1742
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02
Località: Trecianum

Re: Vuelta a España 2020 - 8a tappa: Logroño - Alto de Moncalvillo (164 Km)

Messaggio da leggere da aitutaki1 »

pietro ha scritto: mercoledì 28 ottobre 2020, 20:31 Comunque all'ultimo Tour ha perso per una straordinaria prestazione di Pogacar.
Lui non è stato proprio perfetto ma ha comunque concluso quinto
Se come penso intendi alla planche ha preso 35" da porte ed è finito dietro a VWA in quella che era più una cronoscalata che un percorso per cronoman
possiamo tranquillamente dire in calo , che non è mica un offesa


Uguaglianza, Fratellanza e Tolleranza
.·. Sic Semper Tyrannis .·.
Rispondi