Continental 2021

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Basso
Messaggi: 16356
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Continental 2021

Messaggio da leggere da Basso »

Dovrebbe essere la volta buona: stando a Il Gazzettino, la Zalf sarà una Continental nel 2021 - riportando all'ovile Faresin (papà e figlio). Da capire, inoltre, se la Northwave Cofiloc farà il salto, dopo che ci aveva già provato un anno fa.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
Basso
Messaggi: 16356
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Basso »

Stanno nascendo diverse Continental in giro per il mondo:

- la Electro Hiper Europa, con licenza argentina ma base in Spagna (nella Comunidad Valenciana). Team manager Daniel Casero, fratello di Rafa; in rosa diversi argentini fra cui l'ex Trevigiani (e figlio dell'olimpionico di Pechino) Curuchet. Calendario sudamericano e spagnolo, ma non si esclude qualche capatina altrove
- un club dilettantistico spagnolo e uno ecuadoriano si fondono per formare il Team Saitel, con probabile licenza spagnola e calendario alternato fra Spagna e Sudamerica
- l'ultimo in ordine temporale ma il più interessante. Il nome è Nippo Provence PTS, e dovrebbe essere legata sua alla EF (Nippo) e che alla Delko ma utilizzerà bici Cannondale. Licenza svizzera, team manager l'ex ct Marcello Albasini (e come media manager la moglie di Gasparotto), sarà una squadra profondamente legata all'agenzia di procuratori ProTouch (quella del sudafricano Robbie Hunter, il quale gestisce la gran parte degli africani - Meintjes, Impey, Kudus, tutti quelli della Delko ma non solo, visto che hanno anche, fra gli altri, Küng, Gasparotto, Grøndahl e nientmeno che Antunes). In rosa diversi spunti interessanti, a cominciare dal russo ex Katusha Matvey Mamykin. il sottovalutato passistone norvegese Iver Knotten, il polacco Szymon Tracz, il crossista elvetico Kevin Kuhn e due giovani etiopi, ossia il 2001 Welay Behere e il 2002 Tesfu Redae.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
mattia_95
Messaggi: 1787
Iscritto il: giovedì 16 novembre 2017, 22:21

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da mattia_95 »

http://www.cicloweb.it/2020/11/21/primi ... -quaranta/

Calì e Quaranta alla Colpack. Perdendo Piccolo e Tiberi sono due buon innesti.


FC 2018: Gp de Montreal, Giro di Turchia.
FC 2019: GP di Francoforte, Tour a Tempo, Coppa Bernocchi.
FC 2020: Tour Down Under, Tour a Tempo a Squadre.
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

mattia_95 ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 18:33 http://www.cicloweb.it/2020/11/21/primi ... -quaranta/

Calì e Quaranta alla Colpack. Perdendo Piccolo e Tiberi sono due buon innesti.
Samuel può fare strada continuando a fari relativamente spenti. Non possiede, a mio parere, quel talento cristallino che aveva il padre (cruccio di molti, troppi che l'hanno visto all'opera) ma se avrà quella testa che a Ivan spesso è mancata potrà ritagliarsi una buona carriera (così come spero che continui a dedicarsi alla pista).

Quanto a Calì, forse in passato avevo brevemente riportato la sua vicenda: uno dei tanti predestinati delle categorie giovanili, con vittorie a raffica nella categoria Esordienti. Poi la bruttissima caduta che gli ha fatto rischiare la vita 3 anni fa, alla prima stagione da allievo, e il recupero, che l'ha portato a fare belle vittorie anche nella categoria juniores. Corridore veloce ma che, secondo me, può essere ben più di un semplice velocista.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Mad
Messaggi: 616
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Mad »

Abruzzese ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 19:32
Samuel può fare strada continuando a fari relativamente spenti. Non possiede, a mio parere, quel talento cristallino che aveva il padre (cruccio di molti, troppi che l'hanno visto all'opera) ma se avrà quella testa che a Ivan spesso è mancata potrà ritagliarsi una buona carriera (così come spero che continui a dedicarsi alla pista).
Non l'ho visto molto in azione, ma mi pare sia più disciplinato del padre.
Abruzzese ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 19:32 Quanto a Calì, forse in passato avevo brevemente riportato la sua vicenda: uno dei tanti predestinati delle categorie giovanili, con vittorie a raffica nella categoria Esordienti. Poi la bruttissima caduta che gli ha fatto rischiare la vita 3 anni fa, alla prima stagione da allievo, e il recupero, che l'ha portato a fare belle vittorie anche nella categoria juniores. Corridore veloce ma che, secondo me, può essere ben più di un semplice velocista.
Fortissimo da esordiente, probabilmente mal gestito ( e forse, la caduta deriva in parte anche da questo). Per sua fortuna si è spostato in Lombardia dove ha potuto ripartire da zero.


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

Mad ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 22:12
Abruzzese ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 19:32 Quanto a Calì, forse in passato avevo brevemente riportato la sua vicenda: uno dei tanti predestinati delle categorie giovanili, con vittorie a raffica nella categoria Esordienti. Poi la bruttissima caduta che gli ha fatto rischiare la vita 3 anni fa, alla prima stagione da allievo, e il recupero, che l'ha portato a fare belle vittorie anche nella categoria juniores. Corridore veloce ma che, secondo me, può essere ben più di un semplice velocista.
Fortissimo da esordiente, probabilmente mal gestito ( e forse, la caduta deriva in parte anche da questo). Per sua fortuna si è spostato in Lombardia dove ha potuto ripartire da zero.
Non vorrei sbagliarmi ma quando accadde il fatto lessi più di un commento in giro dove si diceva che fu fatto cadere di proposito (o comunque c'era qualcuno che era in qualche modo contento di quell'epilogo). Chiaramente, vista la gravità dell'episodio, penso che se davvero ci fossero state delle responsabilità sarebbero emerse, tuttavia anche quella fu una situazione che portò alla ribalta molte delle porcherie del ciclismo giovanile, sotto vari punti di vista.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
edobs
Messaggi: 356
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da edobs »

Abruzzese ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 19:32
mattia_95 ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 18:33 http://www.cicloweb.it/2020/11/21/primi ... -quaranta/

Calì e Quaranta alla Colpack. Perdendo Piccolo e Tiberi sono due buon innesti.
Samuel può fare strada continuando a fari relativamente spenti. Non possiede, a mio parere, quel talento cristallino che aveva il padre (cruccio di molti, troppi che l'hanno visto all'opera) ma se avrà quella testa che a Ivan spesso è mancata potrà ritagliarsi una buona carriera (così come spero che continui a dedicarsi alla pista).

Quanto a Calì, forse in passato avevo brevemente riportato la sua vicenda: uno dei tanti predestinati delle categorie giovanili, con vittorie a raffica nella categoria Esordienti. Poi la bruttissima caduta che gli ha fatto rischiare la vita 3 anni fa, alla prima stagione da allievo, e il recupero, che l'ha portato a fare belle vittorie anche nella categoria juniores. Corridore veloce ma che, secondo me, può essere ben più di un semplice velocista.
Per esperienza personale, Calì davvero molto forte e soprattutto completo, buono spunto veloce, ma meno di Quaranta che invece è un velocista puro. In più Francesco va molto forte sui percorsi mossi, dopo una miriade di vittorie nei giovanissimi e esordienti, quest'anno ha fatto molto bene battendo anche avversari internazionali ben più quotati e noti.


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

edobs ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 22:52 Per esperienza personale, Calì davvero molto forte e soprattutto completo, buono spunto veloce, ma meno di Quaranta che invece è un velocista puro. In più Francesco va molto forte sui percorsi mossi, dopo una miriade di vittorie nei giovanissimi e esordienti, quest'anno ha fatto molto bene battendo anche avversari internazionali ben più quotati e noti.
Si, come dicevo sarebbe abbastanza riduttivo definire Calì un semplice velocista, dato che anche da qui in avanti potrebbe essere molto di più.

P.S.: se posso chiedere, la tua esperienza deriva dal fatto di essere corridore e quindi loro coetaneo oppure da addetto ai lavori che opera nelle categorie giovanili?


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Mad
Messaggi: 616
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Mad »

Abruzzese ha scritto: sabato 21 novembre 2020, 22:36 Non vorrei sbagliarmi ma quando accadde il fatto lessi più di un commento in giro dove si diceva che fu fatto cadere di proposito (o comunque c'era qualcuno che era in qualche modo contento di quell'epilogo). Chiaramente, vista la gravità dell'episodio, penso che se davvero ci fossero state delle responsabilità sarebbero emerse, tuttavia anche quella fu una situazione che portò alla ribalta molte delle porcherie del ciclismo giovanile, sotto vari punti di vista.
In realtà non è facile trovare dei responsabili in quanto:

Nessuno stava filmando
Nessuno in gruppo ha denunciato, probabilmente perché non ha visto o perchè si era creato troppe antipatie in gruppo ( e non certo perché vincesse troppo)


edobs
Messaggi: 356
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da edobs »

Abruzzese ha scritto: domenica 22 novembre 2020, 1:44
P.S.: se posso chiedere, la tua esperienza deriva dal fatto di essere corridore e quindi loro coetaneo oppure da addetto ai lavori che opera nelle categorie giovanili?
La prima ;)
Anche se ormai ex da un bel po', ho sempre avuto grande passione ma poche gambe. Quaranta lo conosco meno avendolo incontrato in gara rare volte (e in quelle occasioni diciamo che non ero proprio lì a giocarmi la vittoria con lui :D ).Calì invece l'ho incrociato più volte nel corso degli anni, prima con la fama di terminator nelle categorie giovanissimi ed esordienti, poi, da quando è venuto a correre nella Aspiratori Otelli, team locale (essendo io della provincia di Brescia) per il quale corre anche mio fratello minore nella categoria esordienti. Ho avuto anche la possibilità di far due parole con lui e anche un'uscita in bici, ragazzo solare e alla mano che crede veramente nel suo sogno.

p.s. avrei anche aneddoti curiosi da raccontare sul "baby fenomeno" Brenner ma non voglio dire tutto subito :bll: :diavoletto:


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

edobs ha scritto: domenica 22 novembre 2020, 9:38
Abruzzese ha scritto: domenica 22 novembre 2020, 1:44
P.S.: se posso chiedere, la tua esperienza deriva dal fatto di essere corridore e quindi loro coetaneo oppure da addetto ai lavori che opera nelle categorie giovanili?
La prima ;)
Anche se ormai ex da un bel po', ho sempre avuto grande passione ma poche gambe. Quaranta lo conosco meno avendolo incontrato in gara rare volte (e in quelle occasioni diciamo che non ero proprio lì a giocarmi la vittoria con lui :D ).Calì invece l'ho incrociato più volte nel corso degli anni, prima con la fama di terminator nelle categorie giovanissimi ed esordienti, poi, da quando è venuto a correre nella Aspiratori Otelli, team locale (essendo io della provincia di Brescia) per il quale corre anche mio fratello minore nella categoria esordienti. Ho avuto anche la possibilità di far due parole con lui e anche un'uscita in bici, ragazzo solare e alla mano che crede veramente nel suo sogno.

p.s. avrei anche aneddoti curiosi da raccontare sul "baby fenomeno" Brenner ma non voglio dire tutto subito :bll: :diavoletto:
Ho capito, intuivo che potessi essere stato lì nel mezzo ;) .

Su Brenner penso che, quando ti andrà, questo thread possa fare al caso tuo ;) :

https://forum.cicloweb.it/viewtopic.php ... &start=550


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
andriusskerla
Messaggi: 2700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da andriusskerla »

Nasce una nuova Continental in Danimarca: tra i proprietari ci sono il DS della Deceuninck Brian Holm e Mads Pedersen.
La squadra si chiamerà Trup Restaurant Suri - Carl Ras e la rosa sarà composta da Mathias Larsen, Rasmus Lund Pedersen, Christian Lindquist, Sebastian Nielsen, Julius Nowak Dainer, Oscar Bluhm, Malthe Thyssen, Peter Busk, Markus Kramer, Andreas Larsen e Nils Bradtberg


Avatar utente
Slegar
Messaggi: 6186
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Slegar »

La Trinity perderà Tom Pidcock per il 2021, ma avanzerà allo status di continental:
https://www.wielerflits.be/nieuws/trini ... ale-ploeg/

Non solamente strada, ciclocross e MTB ma anche e-bike e gravel; tra i componenti della squadra Chris Blevins, Alex Malacarne e Chiara Teocchi.


fair play? No, Grazie!
andriusskerla
Messaggi: 2700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da andriusskerla »

Nasce la prima Continental neozelandese che ambisce ad un calendario prettamente europeo: si chiamerà Global6Cycling e il progetto è stato lanciato da James Mitri, corridore che nel 2020 ha militato nella Vini Zabù.


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Abruzzese »

andriusskerla ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 22:24 Nasce la prima Continental neozelandese che ambisce ad un calendario prettamente europeo: si chiamerà Global6Cycling e il progetto è stato lanciato da James Mitri, corridore che nel 2020 ha militato nella Vini Zabù.
Stando a quel che si dice qui, dovrebbe esserci anche qualche altro corridore italiano che verrà svelato prossimamente (oltre ad atleti di altre nazionalità):

https://bici.pro/news/professionisti/ch ... 24oSLrbhLc


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Pare che ci siano un pò di problemi al Cambodia Cycling Academy, squadra dove correrà Rebellin


https://www.eurosport.fr/cyclisme/enque ... tory.shtml


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
marco_graz
Messaggi: 1569
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da marco_graz »

Abruzzese ha scritto: venerdì 8 gennaio 2021, 19:43
andriusskerla ha scritto: martedì 5 gennaio 2021, 22:24 Nasce la prima Continental neozelandese che ambisce ad un calendario prettamente europeo: si chiamerà Global6Cycling e il progetto è stato lanciato da James Mitri, corridore che nel 2020 ha militato nella Vini Zabù.
Stando a quel che si dice qui, dovrebbe esserci anche qualche altro corridore italiano che verrà svelato prossimamente (oltre ad atleti di altre nazionalità):

https://bici.pro/news/professionisti/ch ... 24oSLrbhLc
Letto l'articolo, gran bella iniziativa e bel progetto..quando un giovane di 21 anni da la paga (direi che ci siano di mezzo i genitori che..pagano) a tanti guru che hanno formato squadre fantasma. Speriamo anche che qualche italiano di valore rimasto senza contratto possa trovarvi posto...


Avatar utente
simociclo
Messaggi: 5017
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da simociclo »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: mercoledì 13 gennaio 2021, 20:42 Pare che ci siano un pò di problemi al Cambodia Cycling Academy, squadra dove correrà Rebellin


https://www.eurosport.fr/cyclisme/enque ... tory.shtml
L'articolo presenta una situazione gravissima; se è tutto vero mi domando (ancor più che prima) cosa spinge Rebellin a voler cmq continuare a correre.
PS: ovviamente il problema più grave non è Rebellin ma la situazione in generale


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

simociclo ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 10:55
Tranchée d'Arenberg ha scritto: mercoledì 13 gennaio 2021, 20:42 Pare che ci siano un pò di problemi al Cambodia Cycling Academy, squadra dove correrà Rebellin


https://www.eurosport.fr/cyclisme/enque ... tory.shtml
L'articolo presenta una situazione gravissima; se è tutto vero mi domando (ancor più che prima) cosa spinge Rebellin a voler cmq continuare a correre.
PS: ovviamente il problema più grave non è Rebellin ma la situazione in generale
Stessa domanda che mi sono posto io. Che lo faccia per questioni economiche è da escludere a priori visto come è messa sta squadra (e anche le ultime in cui ha corso non erano mica ricche). Mi pare evidente che Davide corra solo perchè ha una passione a cui non riesce a mettere freno. Ma una volta capito il contesto in cui si trova, dovrebbe semplicemente andar via e pure di corsa


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Intanto la stagione è iniziata, ma l'UCI non ha ancora pubblicato l'elenco e i corridori delle squadre continental. Dilettanti


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Winter
Messaggi: 17366
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Winter »

Vado a memoria ma credo l uci non centri più di tanto
Le continental vengono registrate alle federazioni nazionali
Poi queste faranno la comunicazione all uci
Stipendi , costi di affiliazione ecc
Variano da nazione a nazione
Ipoteticamente io e te ci mettiamo d accordo con una federazione amica e senza spendere nulla o quasi possiamo essere registrati come continental
Anni fa un francese aveva fatto una squadra in Armenia
Senza spender nulla

Quest anno al campionato francese professionisti su strada
C erano tre corridori di una squadra continental di guam
Il conto economico della federazione di guam del 2018..
https://www.guamcycling.com/financials.html
Dubito che quello 2020 sia molto più alto


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Winter ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 12:39 Vado a memoria ma credo l uci non centri più di tanto
Le continental vengono registrate alle federazioni nazionali
Poi queste faranno la comunicazione all uci
Stipendi , costi di affiliazione ecc
Variano da nazione a nazione
Ipoteticamente io e te ci mettiamo d accordo con una federazione amica e senza spendere nulla o quasi possiamo essere registrati come continental
Anni fa un francese aveva fatto una squadra in Armenia
Senza spender nulla

Quest anno al campionato francese professionisti su strada
C erano tre corridori di una squadra continental di guam
Il conto economico della federazione di guam del 2018..
https://www.guamcycling.com/financials.html
Dubito che quello 2020 sia molto più alto
La pubblicazione sul sito dell'UCI è competenza dell'UCI, non delle singole federazioni che devono 'solo' comunicare le liste ad Aigle. E infatti di solito queste info arrivano un pò alla volta e l'UCI le pubblica alla spicciolata. Normalmente a metà gennaio buona parte delle rose sono già registrate. Quest'anno stanno evidentemente dormendo a meno che, tutte le varie federazioni non siano rincoglionite insieme. Senza sapere esattamente come sono andate le cose, mi viene più facile pensare che a sbagliare sia l'UCI e non una 50ina di federazioni nazionali.

Mi parli della federazione del Guam quando qui mancano i roster di tutte le federazioni, anche quella Francese o quella Tedesca.
Poi oh, guai se ti toccano l'UCI da quando c'è Lappartient. Sei veramente forte. :D :cincin:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Winter
Messaggi: 17366
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Winter »

No quando c è da dare la colpa all uci non ho problemi a darle. La gestione del wt è ridicola
Solo che le continental non dipendono dall uci
Se c è una regola in cui entro il 15 gennaio (ipotesi) tutte le federazioni devono comunicare la lista delle squadre continental e corridori all uci..
L uci è in errore
Ma vai a vedere il sito dei tesserati delle varie federazioni
Italiana francese che sia
E al 15.. siamo molto lontani dalla registrazione totale


Avatar utente
Seb
Messaggi: 6109
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Seb »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 11:25 Intanto la stagione è iniziata, ma l'UCI non ha ancora pubblicato l'elenco e i corridori delle squadre continental. Dilettanti
Discorso fatto anche l'anno scorso mi pare. Le Continental (maschili e femminili) non sono responsabilità dell'UCI, ma delle Federazioni Nazionali: di solito l'UCI inizia a pubblicarle a metà gennaio, ma quest'anno il processo è spostato leggermente in avanti per le ovvie difficoltà del momento.


Winter
Messaggi: 17366
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Winter »

L anno scorso Lappartient.. le ha registrate il 13 gennaio


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Seb ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 13:16
Tranchée d'Arenberg ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 11:25 Intanto la stagione è iniziata, ma l'UCI non ha ancora pubblicato l'elenco e i corridori delle squadre continental. Dilettanti
Discorso fatto anche l'anno scorso mi pare. Le Continental (maschili e femminili) non sono responsabilità dell'UCI, ma delle Federazioni Nazionali: di solito l'UCI inizia a pubblicarle a metà gennaio, ma quest'anno il processo è spostato leggermente in avanti per le ovvie difficoltà del momento.
E' responsabilità delle federazioni stabilire le regole che, paese per paese, determinano le condizioni per le squadre Continental. E' loro resposabilità la registrazione dei corridori e degli staff. Ma sul sito dell'UCI la pubblicazione la farà qualche dipendente di Aigle. O sbaglio?

Considera che in Nuova Zelanda stanno già correndo alcune formazioni Continental (la St. George, la Black Spoke) e per farlo avranno sicuramente comunicato i loro corridori all'UCI visto che si tratta di corsa 2.2. O secondo te fanno tutto così alla buona senza aver comunicato nulla all'UCI? Non credo proprio...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
Seb
Messaggi: 6109
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Seb »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 13:24 Considera che in Nuova Zelanda stanno già correndo alcune formazioni Continental (la St. George, la Black Spoke) e per farlo avranno sicuramente comunicato i loro corridori all'UCI visto che si tratta di corsa 2.2. O secondo te fanno tutto così alla buona senza aver comunicato nulla all'UCI? Non credo proprio...
Per partecipare alle corse 2.2 non serve essere registrati all'UCI, quindi il fatto che non siano ancora pubblicate le squadre Continental non cambia nulla.


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Seb ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 13:35
Tranchée d'Arenberg ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 13:24 Considera che in Nuova Zelanda stanno già correndo alcune formazioni Continental (la St. George, la Black Spoke) e per farlo avranno sicuramente comunicato i loro corridori all'UCI visto che si tratta di corsa 2.2. O secondo te fanno tutto così alla buona senza aver comunicato nulla all'UCI? Non credo proprio...
Per partecipare alle corse 2.2 non serve essere registrati all'UCI, quindi il fatto che non siano ancora pubblicate le squadre Continental non cambia nulla.
Vero, ma è comunque assurdo che non ci siano le informazioni sul sito. Se stanno correndo sanno già chi avranno nel loro roster in questa stagione. In realtà La maggior parte delle squadre continental ha già ufficializzato la propria rosa sui social. Solo il sito UCI è del tutto indietro. Di certo non moriremo per questo, ma tu non trovi che sia un pò strana? A me da l'idea di una gestione poco professionale del ciclismo da parte dell'UCI. Tra l'altro, la scelta di delegare alle federazioni nazioali quasi tutte le decisioni che riguardano i team continental, non l'ho presa io, ma l'UCI...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
Seb
Messaggi: 6109
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Seb »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: giovedì 14 gennaio 2021, 13:43 Vero, ma è comunque assurdo che non ci siano le informazioni sul sito. Se stanno correndo sanno già chi avranno nel loro roster in questa stagione. In realtà La maggior parte delle squadre continental ha già ufficializzato la propria rosa sui social. Solo il sito UCI è del tutto indietro. Di certo non moriremo per questo, ma tu non trovi che sia un pò strana? A me da l'idea di una gestione poco professionale del ciclismo da parte dell'UCI. Tra l'altro, la scelta di delegare alle federazioni nazioali quasi tutte le decisioni che riguardano i team continental, non l'ho presa io, ma l'UCI...
La decisione di delegare alle federazioni le squadre Continental è dato dai numeri: l'anno scorso erano in totale 216, impossibile che l'UCI possa stare dietro alle necessità di tutte, visto che sono realtà semi-professionistiche o dilettantistiche. Sicuramente alcune squadre hanno già tutto in ordine e sono già state approvate da qualche giorno sia dalla Federazione Nazionale che dall'UCI stessa, sicuramente tante hanno ancora degli aspetti in ballo che devono essere ultimati o verificati: tu preferiresti che le squadre venissero pubblicate una per una nel momento in cui vengono approvate dall'UCI, l'UCI invece cerca di pubblicarle a "blocchi" iniziando attorno a metà gennaio, è una scelta ma non ci vedo nulla di ridicolo


Avatar utente
Seb
Messaggi: 6109
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Seb »

Arrivata sul sito UCI la prima infornata di 113 squadre continental


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Seb ha scritto: venerdì 15 gennaio 2021, 16:56 Arrivata sul sito UCI la prima infornata di 113 squadre continental
mi hai anticipato. Ci leggono anche ad Aigle :bll:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
andriusskerla
Messaggi: 2700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da andriusskerla »

La squadra di Paco Mancebo, la Matrix Powertag, ha annunciato sul proprio sito il roster 2021. Incredibilmente ci sono 3 corridori più vecchi dello spagnolo! :shock:


Luca90
Messaggi: 8685
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Luca90 »

andriusskerla ha scritto: venerdì 29 gennaio 2021, 10:44 La squadra di Paco Mancebo, la Matrix Powertag, ha annunciato sul proprio sito il roster 2021. Incredibilmente ci sono 3 corridori più vecchi dello spagnolo! :shock:
assurdo :diavoletto:
ma una bella squadretta con mancebo sevilla e rebellin insieme? e si torna ai mitici anni 90 :diavoletto:


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
2017(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019(16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020(13°) : Coppi e Bartali, Binck Bank tour, Giro tappa 1, Vuelta tappa 1, Vuelta tappa 2
Lazzaro1
Messaggi: 944
Iscritto il: sabato 10 febbraio 2018, 17:37

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Lazzaro1 »

andriusskerla ha scritto: venerdì 29 gennaio 2021, 10:44 La squadra di Paco Mancebo, la Matrix Powertag, ha annunciato sul proprio sito il roster 2021. Incredibilmente ci sono 3 corridori più vecchi dello spagnolo! :shock:
L’anno scorso c’era solo un giapponese del 1973, sono andati a cercarne di più vecchi?


Avatar utente
maglianera
Messaggi: 933
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da maglianera »

Lazzaro1 ha scritto: domenica 31 gennaio 2021, 22:44
andriusskerla ha scritto: venerdì 29 gennaio 2021, 10:44 La squadra di Paco Mancebo, la Matrix Powertag, ha annunciato sul proprio sito il roster 2021. Incredibilmente ci sono 3 corridori più vecchi dello spagnolo! :shock:
L’anno scorso c’era solo un giapponese del 1973, sono andati a cercarne di più vecchi?
però Naoki Mukaigawa, 40enne, che ha sempre corso in questa squadra dal 2006, non è stato confermato. Dispiace debba smettere così giovane. :roll:


Avatar utente
maglianera
Messaggi: 933
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da maglianera »

il 51enne Kazuyuki MANABE, il meno giovane, ha un anno in più rispetto a Rebellin, anche se finora ha vinto un po' meno.


andriusskerla
Messaggi: 2700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da andriusskerla »

L'UCI ha pubblicato i roster di 2 Continental che dovremmo vedere spesso nelle corse italiane e di cui si avevano pochissime notizie.

La Mg.K Vis VPM (nuova denominazione della Sangemini) avrà 11 corridori. Paul Double e Paul Wright erano stati annunciati da tempo, mentre degli altri 9 (tutti italiani) non si sapeva nulla. Alla fine i confermati sono Jacopo Cortese, Edoardo Martinelli, Raffaele Radice e Niccolò Salvietti. I nuovi sono Andrea Ghislanzoni (ex Work Service), Guido Draghi (ex D'Amico) e 3 corridori all'esordio nella categoria Continental: i giovani Francesco Carollo e Nicolò Pencedano e il più esperto Alessio Brugna.

La Meridiana Kamen, a sorpresa, non ha italiani nel roster di 11 corridori. I confermati sono i croati Antonio Barac (il corridore più interessante del team), il Emanuel Kiserlovski (ex campione nazionale), Lorenzo Marenzi e Ivan Vojskovic. Tra i nuovi arrivati il più interessante è sicuramente Filip Kvasina, ventiduenne in grado di ottenere anche qualche risultato nelle gare internazionali under 23. Il venticinquenne Matija Bedic, il trentenne Ivan Marojevic e Nikola il ventinovenne Nikola Vrbanc non hanno mai disputato gare a livello UCI ad eccezione del campionati nazionali, mentre Goran Santini, classe 1980, non disputa gare UCI dal 2002!
Completano il roster il ventunenne serbo Pavle Kalaba e il trentaduenne bosniaco Vedad Karic, che nel 2020 ha disputato i Campionati Europei con la sua nazionale.


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

andriusskerla ha scritto: mercoledì 3 febbraio 2021, 12:04 L'UCI ha pubblicato i roster di 2 Continental che dovremmo vedere spesso nelle corse italiane e di cui si avevano pochissime notizie.

La Mg.K Vis VPM (nuova denominazione della Sangemini) avrà 11 corridori. Paul Double e Paul Wright erano stati annunciati da tempo, mentre degli altri 9 (tutti italiani) non si sapeva nulla. Alla fine i confermati sono Jacopo Cortese, Edoardo Martinelli, Raffaele Radice e Niccolò Salvietti. I nuovi sono Andrea Ghislanzoni (ex Work Service), Guido Draghi (ex D'Amico) e 3 corridori all'esordio nella categoria Continental: i giovani Francesco Carollo e Nicolò Pencedano e il più esperto Alessio Brugna.

La Meridiana Kamen, a sorpresa, non ha italiani nel roster di 11 corridori. I confermati sono i croati Antonio Barac (il corridore più interessante del team), il Emanuel Kiserlovski (ex campione nazionale), Lorenzo Marenzi e Ivan Vojskovic. Tra i nuovi arrivati il più interessante è sicuramente Filip Kvasina, ventiduenne in grado di ottenere anche qualche risultato nelle gare internazionali under 23. Il venticinquenne Matija Bedic, il trentenne Ivan Marojevic e Nikola il ventinovenne Nikola Vrbanc non hanno mai disputato gare a livello UCI ad eccezione del campionati nazionali, mentre Goran Santini, classe 1980, non disputa gare UCI dal 2002!
Completano il roster il ventunenne serbo Pavle Kalaba e il trentaduenne bosniaco Vedad Karic, che nel 2020 ha disputato i Campionati Europei con la sua nazionale.
Ma Pavel Kalaba per caso è parente di Dusan (corridore che nel 2020 era in forza proprio alla Meridiana Kamen)?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
andriusskerla
Messaggi: 2700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da andriusskerla »

Tranchée d'Arenberg ha scritto: mercoledì 3 febbraio 2021, 21:57 Ma Pavel Kalaba per caso è parente di Dusan (corridore che nel 2020 era in forza proprio alla Meridiana Kamen)?
Non ne sono sicuro al 100%, ma credo siano fratelli


andriusskerla
Messaggi: 2700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da andriusskerla »

andriusskerla ha scritto: mercoledì 3 febbraio 2021, 12:04 La Meridiana Kamen, a sorpresa, non ha italiani nel roster di 11 corridori.
Il dodicesimo corridore della Meridiana è italiano: si tratta di Matteo Rabottini, che disputerà la sua sesta stagione nella squadra croata.


andriusskerla
Messaggi: 2700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da andriusskerla »

Nuova Continental con licenza sanmarinese, ma con un roster composto da un solo corridore locale e 9 messicani.
Non c'era una regola UCI secondo cui nelle Continental la nazione della licenza dovesse essere quella più rappresentata nel roster? :uhm:


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

andriusskerla ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 11:19 Nuova Continental con licenza sanmarinese, ma con un roster composto da un solo corridore locale e 9 messicani.
Non c'era una regola UCI secondo cui nelle Continental la nazione della licenza dovesse essere quella più rappresentata nel roster? :uhm:
A meno che abbiano dato una deroga (e perchè mai poi) qui siamo in presenza di un caso veramente fuori dalle regole. Per poter avere licenza Sanmarinese servirebbe integrare in rosa altri 9 corridori di San Marino e in tal caso comunque bisognerebbe comunque registrarne 3 come specialisti visto che il limite massimo per gli 'stradisti' è di 16 corridori per le continental.

Mi aspetto una rettifica della nazionalità di questa squadra nei prossimi giorni, altrimenti ci sarebbero squadre a matrice Italiana e Spagnola che sono costrette a emigrare altrove imbarcando corridori che altrimenti mai ingaggerebbero che si sentirebbero prese per il culo.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6790
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Subsonico »

A quanto pare da quest'anno c'è una deroga su tale regola per le licenze in piccoli stati.

"The UCI Will not comment any further".


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Avatar utente
Seb
Messaggi: 6109
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Seb »

Confermo, è una deroga prevista proprio dal regolamento UCI per le piccole Federazioni che non avrebbero i numeri per fare una squadra loro. Ovviamente i corridori devono essere "attivi" e non dei semplici prestanome: comunque la squadra sarà fissa in Italia e farà il nostro calendario tra U23 e pro


Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6790
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Subsonico »

I dettagli sullo "stallo messicano" in un articolo di Cyclingnews (spolier: contiene la destinazione di Villalobos dopo la positività)

https://www.cyclingnews.com/features/po ... NVLDPOeohM


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Bogaert
Messaggi: 1135
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 20:58

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Bogaert »

Biesse Arvedi è sparita fra le squadre Continental ...tornata squadra dilettante ?


"...esiste Doping dove esiste Antidoping....."
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20470
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg »

Bogaert ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2021, 17:32 Biesse Arvedi è sparita fra le squadre Continental ...tornata squadra dilettante ?
veramente quest'anno non l'hanno mai aggiunta. Monitoro quotidianamente il sito UCI. ;) :D


Considera che è una lista da cui mancano ancora diverse squadra che avranno sicuramente lo status continental. Fino a pochi giorni fa mancava la Mazowsze Serce Polski e buona parte delle continental Portoghesi. Anche la Riwal è stata aggiunta da poco.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....
Avatar utente
Denb
Messaggi: 864
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Denb »

Bogaert ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2021, 17:32 Biesse Arvedi è sparita fra le squadre Continental ...tornata squadra dilettante ?
Nel 2021 non saranno Continental

fonte: https://www.arvedicycling.com/2020/12/1 ... ormazione/


Bogaert
Messaggi: 1135
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 20:58

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da Bogaert »

Denb ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2021, 18:05
Bogaert ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2021, 17:32 Biesse Arvedi è sparita fra le squadre Continental ...tornata squadra dilettante ?
Nel 2021 non saranno Continental

fonte: https://www.arvedicycling.com/2020/12/1 ... ormazione/
Tranchée d'Arenberg ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2021, 17:37
Bogaert ha scritto: mercoledì 17 febbraio 2021, 17:32 Biesse Arvedi è sparita fra le squadre Continental ...tornata squadra dilettante ?
veramente quest'anno non l'hanno mai aggiunta. Monitoro quotidianamente il sito UCI. ;) :D


Considera che è una lista da cui mancano ancora diverse squadra che avranno sicuramente lo status continental. Fino a pochi giorni fa mancava la Mazowsze Serce Polski e buona parte delle continental Portoghesi. Anche la Riwal è stata aggiunta da poco.
Ok Grazie


"...esiste Doping dove esiste Antidoping....."
legnano
Messaggi: 228
Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 22:06

Re: Continental 2021

Messaggio da leggere da legnano »

Un italiano, Peter Cevini, si accasa al Team Ferei in Bielorussia.. https://cyclingpro.net/spaziociclismo/c ... ferei-ccn/


Rispondi