Start list Giro 2021

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Andrew
Messaggi: 393
Iscritto il: venerdì 6 maggio 2011, 14:42

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Andrew »

AZgianni ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 14:52 Tra le squadre che chiedevano di partecipare hanno scelto le 3 più deboli ..... era meglio pure l’Androni
Direi tra l'altro che RCS continua a punire ripetutamente l'Androni, terza volta in 5/6 anni (non ricordo di preciso) che viene lasciata fuori.....
La Bardiani invece sempre presente, pur avendo passato parecchi anni con scarsi risultati........


Krisper
Messaggi: 348
Iscritto il: domenica 25 febbraio 2018, 11:54

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Krisper »

Sarei curioso di capire i criteri di scelta.

Eolo è chiaro, sponsor che ha supportato RCS. Non discuto.
Credo sia anche giusto così.

L'esclusione dell'Androni, non l'ho capita.
Nel ranking non era la prima profesional italiana, compreso nella ciclismo cup?

Rinunciare a Quintana e Diego Rosa ci vogliono buone ragioni.
Aiutare il ciclismo italiano in difficoltà? Allora non discuto.
Altro? Mah...

Sono cmq contento per le profesional italiane a cui hanno dato le WC.

È una pena ogni anno questa situazione.
Regolamento folle!


Avatar utente
udra
Messaggi: 9253
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da udra »

Posso capire Eolo (sponsor + progetto ambizioso, un'investimento sul futuro tipo Net-App 2012), la Bardiani ci sta anche per premiare un mercato importante rispetto alle competitor connazionali, la squadra di Scinto per me non ha le carte ad ora per meritare un invito se davvero le contendenti erano Gazprom e soprattutto Arkea.
Ultima modifica di udra il mercoledì 10 febbraio 2021, 14:58, modificato 1 volta in totale.


ciclistapazzo
Messaggi: 980
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

Scelta assurda, eliminata l'unica italiana che se lo sarebbe meritato sul campo era l'Androni. Eliminato Quintana per far posto a Mareczko, Battaglin e Fancellu....Vegni conferma i suoi enormi limiti, non stupiamoci che il Giro non riesca a crescere.


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 17162
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Walter_White »

Veramente hanno preferito Marezkco e la Bardiani a Quintana? Imbarazzante :D


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY
leonapoli
Messaggi: 63
Iscritto il: martedì 26 novembre 2019, 22:49

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da leonapoli »

udra ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 14:57 Posso capire Eolo (sponsor + progetto ambizioso, un'investimento sul futuro tipo Net-App 2012), la Bardiani ci sta anche per premiare un mercato importante rispetto alle competitor connazionali, la squadra di Scinto per me non ha le carte ad ora per meritare un invito se davvero le contendenti erano Gazprom e soprattutto Arkea.
Concordo assolutamente con te, si potevano avere corridori dal calibro di Quintana, Rosa, Zakarin e Kreuziger. Invece con questa scelta si abbassa notevolmente il livello. Se proprio proprio volevi invitare le italiane a sto punto lasciavi a casa la vini zabu per l’androni.
Con questa scelta si mostra che Vegni non è coerente con le affermazioni fatte tempo addietro circa le professional italiane


pietro
Messaggi: 11099
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da pietro »

ciclistapazzo ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 14:58 Scelta assurda, eliminata l'unica italiana che se lo sarebbe meritato sul campo era l'Androni. Eliminato Quintana per far posto a Mareczko, Battaglin e Fancellu....Vegni conferma i suoi enormi limiti, non stupiamoci che il Giro non riesca a crescere.
Concordo. È anche inutile che parliamo della differenza tra Giro e Tour se poi quando uno che avrebbe discrete possibilità di finire sul podio viene lasciato fuori dalla corsa rosa...


Avatar utente
udra
Messaggi: 9253
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da udra »

leonapoli ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:03 Con questa scelta si mostra che Vegni non è coerente con le affermazioni fatte tempo addietro circa le professional italiane
Con l'Androni è stato coerente, ad onor del vero.
Fu piuttosto esplicito in un'occasione dopo il Giro nei riferimenti a fughe "televisive".


Il Complottista
Messaggi: 641
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Il Complottista »

Le morali a RCS e Vegni che accolgono Jumbo senza problemi dopo la figura dello scorso anno mi starebbero anche bene se non che nel 2009 venne invitato Armstrong e escluso Simeoni tra il giubilo della stampa nazionale , dopo le vicende con Pantani e il comportamento da bullo con lo stesso Simeoni al Tour .
Vegni ha fatto una sparata che non poteva mantenere e solo per fare contente e contenti le De Stefano e i De Luca di turno , in realtà contano soldi e business , anche se è palese che i Jumbo metteranno un Roster mediocre rispetto a quello effettivo .


Il Complottista
Messaggi: 641
Iscritto il: domenica 16 luglio 2017, 23:40

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Il Complottista »

ciclistapazzo ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 14:58 Scelta assurda, eliminata l'unica italiana che se lo sarebbe meritato sul campo era l'Androni. Eliminato Quintana per far posto a Mareczko, Battaglin e Fancellu....Vegni conferma i suoi enormi limiti, non stupiamoci che il Giro non riesca a crescere.
Non è che pesa l'inchiesta sui fratelli Quintana post Tour 2020 ?


torcia86
Messaggi: 1160
Iscritto il: lunedì 5 ottobre 2015, 14:52

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da torcia86 »

Che tristezza queste wild card


Andrew
Messaggi: 393
Iscritto il: venerdì 6 maggio 2011, 14:42

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Andrew »

Ma la prima salita del prossimo Giro a che tappa sarà?
Perchè la Vini Zabù, che è stata decisamente costruita tutta attorno a Mareczko, non rischia di rimanere senza il suo capitano molto presto?
Cioè, tralasciando lo scandaloso aver lasciato fuori la Arkea e la Gazprom, mi sembra anche assurdo lasciare fuori l'Androni per la Vini Zabù...... :uhm:


bartoli
Messaggi: 1699
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Pordenone

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da bartoli »

Immagine


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita
Avatar utente
udra
Messaggi: 9253
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da udra »

Andrew ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:13 Ma la prima salita del prossimo Giro a che tappa sarà?
Perchè la Vini Zabù, che è stata decisamente costruita tutta attorno a Mareczko, non rischia di rimanere senza il suo capitano molto presto?
Se ha resistito 11 giorni alla Vuelta può tranquillamente arrivare a giocarsi l'ultima o penultima volata a Verona.


rapportino
Messaggi: 92
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2019, 21:28

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da rapportino »

Il Complottista ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:11
ciclistapazzo ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 14:58 Scelta assurda, eliminata l'unica italiana che se lo sarebbe meritato sul campo era l'Androni. Eliminato Quintana per far posto a Mareczko, Battaglin e Fancellu....Vegni conferma i suoi enormi limiti, non stupiamoci che il Giro non riesca a crescere.
Non è che pesa l'inchiesta sui fratelli Quintana post Tour 2020 ?
Direi proprio di no, dal momento che è stata invitata la Vini Zabù, che ha avuto un positivo per doping durante l'ultimo Giro...
Ultima modifica di rapportino il mercoledì 10 febbraio 2021, 15:20, modificato 1 volta in totale.


Fantamatusa
Messaggi: 365
Iscritto il: giovedì 1 ottobre 2015, 17:14

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Fantamatusa »

Il Complottista ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:11
ciclistapazzo ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 14:58 Scelta assurda, eliminata l'unica italiana che se lo sarebbe meritato sul campo era l'Androni. Eliminato Quintana per far posto a Mareczko, Battaglin e Fancellu....Vegni conferma i suoi enormi limiti, non stupiamoci che il Giro non riesca a crescere.
Non è che pesa l'inchiesta sui fratelli Quintana post Tour 2020 ?
Ecco questo è un buon punto.
Se ne può parlare qui o bisogna traslocare nell'altra sezione?


giorgio ricci
Messaggi: 3827
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da giorgio ricci »

C'è aria di ufficialità?


Avatar utente
udra
Messaggi: 9253
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da udra »

giorgio ricci ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:19 C'è aria di ufficialità?
Non c'è aria, è ufficiale. :D


giorgio ricci
Messaggi: 3827
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da giorgio ricci »

Mah, forse Quintana non ha assicurato la sua partecipazione?


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 1594
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Pafer1 »

Dal punto di vista personalissimo, al posto di RCS avrei avuto serie difficolta' a scegliere. La Vini Zabu' rispetto alla Androni ha un velocista che non credo portera' a casa tappe ma potra' dire la sua, per contro delle tre Professional nostrane (la Eolo oltre che debuttante, per i motivi stranoti e' un discorso a parte) e' quella che non ottiene vittorie di tappa da piu' anni, ormai ben 9.
In poche parole, non sapendo scegliere, al posto di RCS non avrei scelto nessuna delle due, favorendo la Bardiani per il solo mercato, a patto che, a maggio, quest'ultimo offra "su strada" i propri frutti.


marco_graz
Messaggi: 1622
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da marco_graz »

Onestamente non mi pesa l'esclusione dell'Androni, per quanto abbia vinto al Ciclismo Cup per me non e' superiore ad Eolo e Vini Zabu.

Su Arkea c'e' da capire cosa sia successo, se la loro candidatura era connessa con una possibile esclusione dal Tour causa inchiesta doping e quindi sia caduta dopo essere stati presi dal Tour capirei perche' non sia stata scelta.

Piu difficile da capire l'esclusione della Gazprom per me, con una squadra con Kreuziger, Zakarin e tanti italiani che insieme sono gia' piu' forti delle nostre pro team...


edobs
Messaggi: 401
Iscritto il: martedì 30 giugno 2020, 7:47
Località: Lombardia

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da edobs »

In un certo senso me l'aspettavo (alla luce delle ultime notizie) ma sono comunque deluso. :x
Si è persa un'altra occasione per fare un piccolo passo in avanti, non che Zakarin, Kreuziger o anche Quintana potessero portare la corsa a chissà quale livello (anche se la loro figura l'avrebbero senz'altro fatta). Più che altro il fatto che siano stati rifiutati tali squadre e nomi lascia capire tanto della mentalità di chi gestisce la corsa, che, mi permetto di sentenziare, non è quella giusta per crescere. Slogan e dichiarazioni altisonanti servono a ben poco e anzi risultano irritanti quando poi si mette in pratica l'esatto opposto. :grr:

Vediamo, a confronto, i nomi migliori che ciascuna squadra poteva offrire:
-Eolo: Wackermann, Belletti, Ravasi
-Bardiani: Battaglin, Visconti, Carboni
-Vini Zabù: Mareczko, Gradek, Zardini
-Gazprom: Zakarin, Kreuziger, Chernetski
-Arkea: Quintana, Rosa, Florez
-Androni: Sepulveda, Restrepo, Malucelli

Valutate un po' voi... io una mia idea ce l'ho.
La Gazprom per completezza e italianità forse superava anche la Arkea che comunque avrebbe avuto un nome di primo piano con Quintana. In ogni caso entrambe due spanne sopra le altre. La Androni davvero niente di che, esclusione che ci sta.


TheArchitect99
Messaggi: 504
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

Mah, posso capire la Gazprom non invitata ma la Arkea come si fa a non darle la WC dopo che Quintana aveva dichiarato più volte la speranza di essere al Giro? Non conosco bene i corridori Eolo(apparte Wackermann che mi piace molto), ma davvero il Giro avrebbe un ritorno maggiore invitando loro e non Quintana e Diego Rosa? Poi Vegni farà il solito discorso in cui si dirà contrariato per aver dovuto "salvare" il movimento italiano, ma intanto l'ha fatto ancora.


ciclistapazzo
Messaggi: 980
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 17:39

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da ciclistapazzo »

marco_graz ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:42 Onestamente non mi pesa l'esclusione dell'Androni, per quanto abbia vinto al Ciclismo Cup per me non e' superiore ad Eolo e Vini Zabu.

Su Arkea c'e' da capire cosa sia successo, se la loro candidatura era connessa con una possibile esclusione dal Tour causa inchiesta doping e quindi sia caduta dopo essere stati presi dal Tour capirei perche' non sia stata scelta.

Piu difficile da capire l'esclusione della Gazprom per me, con una squadra con Kreuziger, Zakarin e tanti italiani che insieme sono gia' piu' forti delle nostre pro team...
un paio di giorni fa Quintana parlava di Bernal come suo rivale per il Giro, quindi anche dopo la wild card al Tour era concentrato sul Giro... Ma teniamoci le solite professional che fanno tanti chilometri in fuga...


Avatar utente
Pafer1
Messaggi: 1594
Iscritto il: venerdì 19 settembre 2014, 20:54

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Pafer1 »

Toh...chi si rivede :diavoletto:

https://youtu.be/QXKOem_Uyr4


Avatar utente
il_panta
Messaggi: 7064
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da il_panta »

Vegni ennesima grande delusione, il Quintana dello scorso anno sarebbe stato un favorito del Giro.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;
marco_graz
Messaggi: 1622
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da marco_graz »

ciclistapazzo ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:49
marco_graz ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:42 Onestamente non mi pesa l'esclusione dell'Androni, per quanto abbia vinto al Ciclismo Cup per me non e' superiore ad Eolo e Vini Zabu.

Su Arkea c'e' da capire cosa sia successo, se la loro candidatura era connessa con una possibile esclusione dal Tour causa inchiesta doping e quindi sia caduta dopo essere stati presi dal Tour capirei perche' non sia stata scelta.

Piu difficile da capire l'esclusione della Gazprom per me, con una squadra con Kreuziger, Zakarin e tanti italiani che insieme sono gia' piu' forti delle nostre pro team...
un paio di giorni fa Quintana parlava di Bernal come suo rivale per il Giro, quindi anche dopo la wild card al Tour era concentrato sul Giro... Ma teniamoci le solite professional che fanno tanti chilometri in fuga...
Ma su questo sono d'accordo.

Comunque ormai e' fatta, speriamo che le scelte si rivelino almeno non dei completi buchi nell'acqua come certe WC si sono rivelate nel recente passato (o forze non solo recente)


leonapoli
Messaggi: 63
Iscritto il: martedì 26 novembre 2019, 22:49

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da leonapoli »

edobs ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:47 In un certo senso me l'aspettavo (alla luce delle ultime notizie) ma sono comunque deluso. :x
Si è persa un'altra occasione per fare un piccolo passo in avanti, non che Zakarin, Kreuziger o anche Quintana potessero portare la corsa a chissà quale livello (anche se la loro figura l'avrebbero senz'altro fatta). Più che altro il fatto che siano stati rifiutati tali squadre e nomi lascia capire tanto della mentalità di chi gestisce la corsa, che, mi permetto di sentenziare, non è quella giusta per crescere. Slogan e dichiarazioni altisonanti servono a ben poco e anzi risultano irritanti quando poi si mette in pratica l'esatto opposto. :grr:

Vediamo, a confronto, i nomi migliori che ciascuna squadra poteva offrire:
-Eolo: Wackermann, Belletti, Ravasi
-Bardiani: Battaglin, Visconti, Carboni
-Vini Zabù: Mareczko, Gradek, Zardini
-Gazprom: Zakarin, Kreuziger, Chernetski
-Arkea: Quintana, Rosa, Florez
-Androni: Sepulveda, Restrepo, Malucelli

Valutate un po' voi... io una mia idea ce l'ho.
La Gazprom per completezza e italianità forse superava anche la Arkea che comunque avrebbe avuto un nome di primo piano con Quintana. In ogni caso entrambe due spanne sopra le altre. La Androni davvero niente di che, esclusione che ci sta.
L'androni avrebbe puntato su pellaud visto le prestazioni dello scorso anno. Mareczko per carità sarà un corridore italiano ma di sicuro a Milano non ci arriverà perché si ritirerà prima delle montagne o arriverà fuori tempo massimo in qualche tappa


Leonardo Civitella
Messaggi: 2903
Iscritto il: sabato 3 novembre 2018, 13:36
Località: Civitella San Paolo

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Leonardo Civitella »

Ragazzi non so voi,ma a me pare evidente che Vegni e co. siano uomini d'azienda e non cultori ed appassionati di ciclismo. Quindi mi spiegherei facilmente le scelte


FC2019: Tro Bro Leon-Tour of the Alps
FC2020: Campionato Europeo in linea 🇪🇺
Mario Rossi
Messaggi: 759
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Mario Rossi »

Il problema, lo ripeto e sarò ripetitivo, non è invitare Bardiani e Vini Zabu. Hanno organici decenti, corridori come Mareczko che possono fare bene, inferiori ad Arkea, certo, ma con elementi di valore per il panorama italiano, che al Giro si esaltano. Il problema è che il Giro non si evolverà finchè continuerà a cedere alle marchette. Eolo è un furto. Squadra pessima, che non ha nè capo nè coda. Detto questo o portano Ravasi/Fancellu nei primi 10, e la vedo difficile, o la loro corsa sarà nulla se davvero, come dice Ivan, corrono per vincere e non per le fughe.....


Avatar utente
Seb
Messaggi: 6235
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Seb »

Io sono dell'idea che Vegni debba fare gli interessi del Giro d'Italia e questo non significa dare le Wild Card alle tre Professional sulla carta più forti. Il Giro d'Italia è una corsa italiana, con sponsor per la maggior parte italiani e finanziata dagli enti locali italiani: fare un'edizione senza (o con una sola) squadre italiane e quindi con un numero davvero esiguo di corridori italiani rischia secondo me di creare molto malcontento e quindi problemi organizzativi a medio/lungo termine. È un po' come l'idea di trasmettere il Giro in chiaro sul 9: magari ti pagano bene e ti fanno un bel prodotto, ma se i telespettatori italiani calano anche le entrate dagli sponsor italiani calano.

Detto questo, io fin dall'inizio ho pensato che l'unica possibilità per la Gazprom fosse quella di pagare tanto, ma tanto: ok la squadra è complessivamente più forte di quasi tutte le altre Professional in ballo per un invito, ma secondo me non c'era un reale guadagno ad invitarla; lo stesso Zakarin, ottimo corridore, ma nessuno guarda il Giro solo perché c'è Zakarin (e il mercato russo è abbastanza limitato in campo ciclistico). Quindi secondo me era la più sacrificabile delle cinque.

Tra le quattro squadre italiane, invece, la Bardiani è sulla carta la più forte con Visconti, Battaglin e magari anche Rivera: e quindi la prendiamo. La Eolo è sponsor di RCS e ha da spendersi l'immagine di Basso e Contador: rosa debole (ma se Ravasi si rilanciasse alla Cattaneo...), ma prendiamo anche loro. Restavano quindi in ballo Androni e Vini Zabù: a me quella di Savio è una squadra che piace tanto (è la mia preferita tra le Professional italiane), come organico è mediamente superiore alla Vini Zabù che però ha dalla sua una punta come Mareczko che nella prima parte di Giro potrebbe avere diverse occasioni. Ci poteva stare scegliere una, come ci poteva stare scegliere l'altra: se si valuta la possibilità di vincere una tappa, mi sembra superiore quella della Vini Zabù.

Tengo per ultima la Arkéa. La prospettiva di avere un Quintana motivato al via era molto allettante e forse io avrei scelto loro al posto di un'italiana, verosimilmente la Vini Zabù. Però la Arkéa aveva comunque già avuto l'invito al Tour de France e secondo me ha influito anche il fatto della conferma di partecipazione di Egan Bernal: una volta assicuratosi un big colombiano, dal punto di vista della visibilità Quintana era diventato meno necessario per Vegni che quindi ha voluto aiutare un poco il ciclismo italiano. In definitiva quelle di Vegni mi sembrano scelte tutto sommato comprensibili, niente di scandoloso o di vergognoso: certo, potevamo avere un Giro con una startlist di livello un po' più alto con Quintana e Zakarin, ma per me quello non è tutto se devo mettermi nei panni di Vegni.


Eshnar
Messaggi: 1223
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 13:31

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Eshnar »

Leonardo Civitella ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 16:30 Ragazzi non so voi,ma a me pare evidente che Vegni e co. siano uomini d'azienda e non cultori ed appassionati di ciclismo. Quindi mi spiegherei facilmente le scelte
:dubbio: se fossero uomini d'azienda avrebbero invitato l'Arkea, Quintana da solo porta almeno 10 volte gli ascolti portati dalle fughe della Zabu'...


jumbo
Messaggi: 6814
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da jumbo »

Io penso che l'invito di Quintana al Tour abbia reso meno scontato che Quintana sarebbe venuto al Giro e che ci sarebbe venuto in forma.
Sulla Gazprom non so che dire, sicuramente Kreuziger e Zakarin sono nomi di un certo peso, d'altra parte Kreuziger mi pare ormai in fase calante della carriera. Zakarin sì, avrebbe potuto animare delle tappe di montagna come fatto nel 2020, ma non mi sarei aspettato molto più di questo.

No sto giustificando, sto immaginando quali possano essere state le ragioni della scelta di scartare entrambe queste formazioni.


Stasis
Messaggi: 149
Iscritto il: mercoledì 28 marzo 2018, 19:35

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Stasis »

Benny1 ha scritto: lunedì 8 febbraio 2021, 17:29 Finché 20 posti sono assegnati di diritto è giusto invitare le professional nostrane.. cosa che avviene con regolarità secolare anche alla Vuelta e al Tour.... o si cambia il regolamento lasciando agli organizzatori più libertà di movimento o con 2 / 3 posti a disposizione ogni gt fa bene a privilegiare le squadre di casa.. cosa che avviene regolarmente tra l'altro.
Riprendo questo messaggio per non citare me stesso.

Il problema non sono Eolo o Vini Zabù, il problema è il WT a 19 con squadre come Intermarché e Cofidis che sono sostanzialmente professional forti ma che non hanno dimensione WT a cui si somma la Alpecin invitata di diritto (sulla base del merito sportivo quindi invito sacrosanto).

In questo gioco al massacro non ha senso prendersela con Vegni o con le professional invitate, il problema è l'UCI che fa e disfa a suo piacimento senza mai prendere in conto le richieste di squadre, corridori e organizzatori (vedasi anche le nuove modifiche ai regolamenti di gara) . La stessa situazione attuale di 19 squadre WT è una deroga al regolamento UCI, ammessa dalla UCI stessa sulla base di non si capisce bene quale motivo.


Benny1
Messaggi: 148
Iscritto il: mercoledì 21 ottobre 2020, 8:36

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Benny1 »

Intanto il direttore di tuttobici manda forti messaggi d'amore a Citracca e alla sua vini Zabù.... :D


Luca90
Messaggi: 8916
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Luca90 »

giretto provinciale con queste scelte... lasciare fuori quintana dimostra la provincialità...


Avatar utente
ucci90
Messaggi: 2197
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da ucci90 »

" E oggi penso che siamo di fronte anche ad un incredibile e per certi versi esilarante paradosso: la Rcs Sport chiede giustamente progetti qualificati, ambiziosi e a lungo termine – modello Eolo per intenderci – e poi invita la Vini Zabù di Angelo Citracca. Che dire? A questo punto non ho più dubbi: Angelo Citracca se non è Draghi è chiaramente un drago. È il più capace, immenso e autorevole dei manager italiani: non è necessario progettare proprio nulla. Non solo non è richiesto, non serve proprio."

Mi tocca abbracciare in pieno le parole di Stagi...


Benny1
Messaggi: 148
Iscritto il: mercoledì 21 ottobre 2020, 8:36

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Benny1 »

ucci90 ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 17:38 " E oggi penso che siamo di fronte anche ad un incredibile e per certi versi esilarante paradosso: la Rcs Sport chiede giustamente progetti qualificati, ambiziosi e a lungo termine – modello Eolo per intenderci – e poi invita la Vini Zabù di Angelo Citracca. Che dire? A questo punto non ho più dubbi: Angelo Citracca se non è Draghi è chiaramente un drago. È il più capace, immenso e autorevole dei manager italiani: non è necessario progettare proprio nulla. Non solo non è richiesto, non serve proprio."

Mi tocca abbracciare in pieno le parole di Stagi...
Ma la colpa di Citracca quale sarebbe?? Quella di avere un budget basso e aver ricevuto lo stesso una wildcard?? Si può discutere se tecnicamente aveva più senso portare la Androni della Zabù ma un attacco così frontale e sguaiato mi pare una clamorosa caduta di stile...


IlLince
Messaggi: 497
Iscritto il: giovedì 26 ottobre 2017, 11:37

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da IlLince »

bartoli ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 15:16 Immagine
Sono veramente contento per voi! :) :cincin:


Gimbatbu
Messaggi: 2683
Iscritto il: mercoledì 19 aprile 2017, 17:42

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Gimbatbu »

Cavolo! Bisogna spostare l' arrivo di Foligno...


henny5
Messaggi: 976
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da henny5 »

In questi ultimi anni la bardiani è stata abbastanza, per non dire fin troppo, graziata da vegni nelle wildcard anche perchè, per 2 anni, ha sponsorizzato la corsa rosa ed quest'anno è l'ultima chance per la squadra di reverberi per fare una stagione ed un giro d'italia decente dato che le ultime 2 stagioni sono state veramente nell'anonimato(quasi da livello di una buona squadra ma continental) altrimenti un esclusione nei prossimi 2 anni è quasi certa a meno che vegni faccia finta di niente(cosa pur sempre possibile).
Peccato per l'androni che però ha disposizione una squadra veramente giovane quindi questa potrebbe rappresentare una stagione nella quale farli crescere ed dimostrare a vegni che è la migliore squadra italiana(come lo è stata nel 2020). Mi dispiace anche per la gazprom ed la sua componente italiana(5 sono gli italiani) che sono a livello dei migliori della bardiani + corridori di esperienza(zakarin ed kreuziger) che nei GT possono fare meglio di qualunque altro proteam italiano.
Per la Vini zabù è rappresenta un importante occasione soprattutto per mareczko di mettersi in mostra anche se la rosa della squadra di scinto(tra i proteam italiani quella più debole) a parte lo sprinter italo-polacco ci sono altri 2/3 corridori che potrebbero fare un giro onesto.


oronzo2
Messaggi: 950
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2011, 23:15

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da oronzo2 »

Gimbatbu ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 17:45 Cavolo! Bisogna spostare l' arrivo di Foligno...
Che tristezza non passare più per lu centru de lu munnu


TheArchitect99
Messaggi: 504
Iscritto il: giovedì 25 giugno 2020, 22:42

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da TheArchitect99 »

Scusate il dubbio, ma quando si dice che il regolamento UCi é assurdo perché garantisce un invito alle squadre WT alle corse più importanti anche quando non vorrebbero partecipare( cosí sento dire), ci si auspica di vedere un Giro con le professional al posto di EF, Jumbo, Wanty, ecc...? Perché per quanto le selezioni spesso non siano le migliori non c'é paragone con le professional, con tutto il rispetto.


FRANCESCO1980
Messaggi: 196
Iscritto il: venerdì 22 agosto 2014, 15:49

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da FRANCESCO1980 »

le squadre italiane sono veramente di una pochezza imbarazzante
e tutto questo tenendo conto che negli anni 90 mandavamo 5 squadre al Tour
e ancora nel 2000 avevamo la squadra + forte del mondo


Winter
Messaggi: 17804
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Winter »

Stasis ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 17:15
Il problema non sono Eolo o Vini Zabù, il problema è il WT a 19 con squadre come Intermarché e Cofidis che sono sostanzialmente professional forti ma che non hanno dimensione WT a cui si somma la Alpecin invitata di diritto (sulla base del merito sportivo quindi invito sacrosanto).

In questo gioco al massacro non ha senso prendersela con Vegni o con le professional invitate, il problema è l'UCI che fa e disfa a suo piacimento senza mai prendere in conto le richieste di squadre, corridori e organizzatori (vedasi anche le nuove modifiche ai regolamenti di gara) . La stessa situazione attuale di 19 squadre WT è una deroga al regolamento UCI, ammessa dalla UCI stessa sulla base di non si capisce bene quale motivo.
:uhm:
Mi viene in mente la squadra aqua blue sport..
Non essendo wt e non essendo di una nazione che organizza gare
Per avere le wc..aveva pagato una cifra notevole per averle
È il sistema che vuoi?
Quintana ha fatto due giri..uno l ha vinto e l altro ha fatto secondo
E aveva già dichiarato che il suo obiettivo era il giro
Non gli han dato la wild card :dubbio:

Ma le richieste delle squadre son ovvie , vogliono partecipare a tutte le corse importanti
Nessuno del wt rinuncia al giro


rob
Messaggi: 515
Iscritto il: martedì 13 novembre 2012, 17:22

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da rob »

Quale potrebbe essere il treno dominante della corsa? Stile Groupama dello scorso anno, per intenderci. La Fenix? La Bora?
La Zabù può costruire un bel treno: Gradek, Bevilacqua, Frapporti, Stacchiotti... E, se ci fosse un buon rinforzo sul mercato Sciotti un pensierino potrebbe farlo... Da ora in poi potrebbero lavorare per l'obiettivo.
Magari lavorare anche sul materiale (sic)


Andrew
Messaggi: 393
Iscritto il: venerdì 6 maggio 2011, 14:42

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Andrew »

Winter ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 19:37
Stasis ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 17:15
Il problema non sono Eolo o Vini Zabù, il problema è il WT a 19 con squadre come Intermarché e Cofidis che sono sostanzialmente professional forti ma che non hanno dimensione WT a cui si somma la Alpecin invitata di diritto (sulla base del merito sportivo quindi invito sacrosanto).

In questo gioco al massacro non ha senso prendersela con Vegni o con le professional invitate, il problema è l'UCI che fa e disfa a suo piacimento senza mai prendere in conto le richieste di squadre, corridori e organizzatori (vedasi anche le nuove modifiche ai regolamenti di gara) . La stessa situazione attuale di 19 squadre WT è una deroga al regolamento UCI, ammessa dalla UCI stessa sulla base di non si capisce bene quale motivo.
:uhm:
Mi viene in mente la squadra aqua blue sport..
Non essendo wt e non essendo di una nazione che organizza gare
Per avere le wc..aveva pagato una cifra notevole per averle
È il sistema che vuoi?
Il sistema attuale purtroppo penalizza troppo le Professional non dei paesi ciclisticamente storici....
L'esempio Gazprom è clamoroso. Squadra decisamente forte, che puntava tutto sul Giro, ma non parteciperà perché di nazionalità russa.....
A questo punto che senso ha per questi paesi creare una squadra professeional se sai già in partenza che non riceverai inviti a prescindere a causa della nazione? :dubbio:


HOTDOG
Messaggi: 1930
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 17:54

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da HOTDOG »

ma i big della Gazprom chi sarebbero? ok, Zakarin, peraltro in netto calo già nel 2019 Ceresole Reale esclusa e ancor più nel 2020 e poi chi altri? Kreuziger? atleta di 35 anni che come miglior prestazione nel 2020 ha un 24° posto nella generale della Parigi-Nizza


Winter
Messaggi: 17804
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da Winter »

Andrew ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 19:46
Winter ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 19:37
Stasis ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021, 17:15
Il problema non sono Eolo o Vini Zabù, il problema è il WT a 19 con squadre come Intermarché e Cofidis che sono sostanzialmente professional forti ma che non hanno dimensione WT a cui si somma la Alpecin invitata di diritto (sulla base del merito sportivo quindi invito sacrosanto).

In questo gioco al massacro non ha senso prendersela con Vegni o con le professional invitate, il problema è l'UCI che fa e disfa a suo piacimento senza mai prendere in conto le richieste di squadre, corridori e organizzatori (vedasi anche le nuove modifiche ai regolamenti di gara) . La stessa situazione attuale di 19 squadre WT è una deroga al regolamento UCI, ammessa dalla UCI stessa sulla base di non si capisce bene quale motivo.
:uhm:
Mi viene in mente la squadra aqua blue sport..
Non essendo wt e non essendo di una nazione che organizza gare
Per avere le wc..aveva pagato una cifra notevole per averle
È il sistema che vuoi?
Il sistema attuale purtroppo penalizza troppo le Professional non dei paesi ciclisticamente storici....
L'esempio Gazprom è clamoroso. Squadra decisamente forte, che puntava tutto sul Giro, ma non parteciperà perché di nazionalità russa.....
A questo punto che senso ha per questi paesi creare una squadra professeional se sai già in partenza che non riceverai inviti a prescindere a causa della nazione? :dubbio:
Ma con wt a 16 squadre cambierebbe qualcosa?


noel
Messaggi: 943
Iscritto il: martedì 17 aprile 2012, 10:49

Re: Start list Giro 2021

Messaggio da leggere da noel »

Se uno decide di mettere insieme una professional solo in funzione della partecipazione ad GT è meglio che neanche inizi. Tanto vale fare come la vini zebù e sperare in una botta di culo (se di quella si tratta)


Rispondi