Davide Rebellin

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » venerdì 4 febbraio 2011, 19:14

Apro questo topic (il primo del nuovo forum!) per parlare del ciclista più amato (da me :D :D :D )

Segnalo un'interessante intervista di Davide sulla "Stampa" di oggi

http://www3.lastampa.it/sport/sezioni/c ... tp/387476/

Quello che mi colpisce è il seguente passaggio:

" Basso, Scarponi, Riccò, Sella e Di Luca hanno confessato le proprie colpe. Perché lei non l'ha fatto?
«Perché non ho nulla da confessare, anzi».

Come? Continua a dichiararsi innocente?
«Non ho mai preso Cera, non ho colpe né peccati da espiare. Se fossi stato dopato, alle Olimpiadi non ci sarei andato. Non sono stupido, sapevo che certe sostanze già allora le trovavano con facilità».

Però è risultato positivo...
«E non so perché, davvero. Penso a un errore, uno scambio di provetta, un'analisi di laboratorio sbagliata, una cattiva conservazione dei campioni prelevati. Ci sono state troppe anomalie»."


Ora, io sono di parte, ma a me Davide continua a sembrare sincero quando parla di questa storia del Cera...mi sembra troppo strana. Io non dico che Davide non si sia mai dopato nel corso della sua carriera (non lo so e nemmeno mi interessa vista la situazione attuale dello sport professionistico), io dico che mi sembra molto molto difficile che Davide abbia assunto il Cera per le Olimpiadi.

Voi che ne pensate?




Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11022
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda cauz. » venerdì 4 febbraio 2011, 20:41

credo che quella dei controlli antidoping falsati sia una forma di autodifesa abbastanza ridicola..
ma credo soprattutto che ci sia una sezione del forum dedicata a doping&antidoping e, se si vuole parlare di rebellin, ci siano molte altre questioni inerenti alla sua vita in bicicletta da discutere qui.
ad esempio la curiosita' di un suo ritorno in bici: sara' vero? e quale squadra potrebbe prenderlo (parla addirittura di una pro tour)?


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » venerdì 4 febbraio 2011, 20:52

cauz. ha scritto:credo che quella dei controlli antidoping falsati sia una forma di autodifesa abbastanza ridicola..
ma credo soprattutto che ci sia una sezione del forum dedicata a doping&antidoping e, se si vuole parlare di rebellin, ci siano molte altre questioni inerenti alla sua vita in bicicletta da discutere qui.
ad esempio la curiosita' di un suo ritorno in bici: sara' vero? e quale squadra potrebbe prenderlo (parla addirittura di una pro tour)?


Ho aperto il post per parlare del corridore a tutto tondo...è inevitabile che in questo momento la vicenda del Cera fa parte della sua storia per cui secondo me non aveva senso aprire un post apposito su "doping e antidoping" per quella che è solo una parentesi . Tra l'altro l'intervista che ho citato parla anche di molto altro.
(piccolo OT: ovviamente ne deduco che secondo te tutti i controlli antidoping nel ciclismo sono perfettamente regolari e nutrire qualche dubbio è "ridicolo")

La storia del ritorno in bici è ovviamente vera: chi (come me) lo ha seguito quotidianamente su facebook in questi due anni ha potuto leggere tutti i suoi allenamenti massacranti che ha fatto ogni giorno in vista del ritorno alle gare. Qualche dubbio semmai lo si può avere sulla sua competitività...ma io sono convinto che Davide sia un atleta fuori dal comune (d'altronde non dimentichiamoci che ha vinto una freccia vallone a quasi 38 anni) e che saprà stupirci ancora una volta.
Vi dirò di più: fossi in una squadra pro-tour lo ingaggerei subito, sia perchè mal che vada qualche piazzamento lo porterà a casa sia perchè sarebbe un'importantissima chioccia per i giovani. E fossi in lui accetterei solo offerte solo da squadre pro-tour, perchè di questi tempi sperare in un invito nelle grandi corse è quasi un'utopia...e di tempo a Davide per rifarsi non ne è rimasto molto.



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11022
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda cauz. » sabato 5 febbraio 2011, 19:37

schwoch83 ha scritto:Ho aperto il post per parlare del corridore a tutto tondo...è inevitabile che in questo momento la vicenda del Cera fa parte della sua storia per cui secondo me non aveva senso aprire un post apposito su "doping e antidoping" per quella che è solo una parentesi . Tra l'altro l'intervista che ho citato parla anche di molto altro.
(piccolo OT: ovviamente ne deduco che secondo te tutti i controlli antidoping nel ciclismo sono perfettamente regolari e nutrire qualche dubbio è "ridicolo")


no problem, evitavo solo che il discorso si disperdesse.
(rispondo e chiudo all'ot. non conosco dati a sufficienza sui controlli antidoping, ma francamente ho visto troppe troppe volte i corridori arrampicarsi sugli specchi usando ogni scusa immaginabile. il risultato e' che nel dubbio tendo a dare ragione alla validita' del controllo. il discorso sulle motivazioni e' tutt'altro, ma non lo affrontiamo qui).

schwoch83 ha scritto:Vi dirò di più: fossi in una squadra pro-tour lo ingaggerei subito, sia perchè mal che vada qualche piazzamento lo porterà a casa sia perchè sarebbe un'importantissima chioccia per i giovani. E fossi in lui accetterei solo offerte solo da squadre pro-tour, perchè di questi tempi sperare in un invito nelle grandi corse è quasi un'utopia...e di tempo a Davide per rifarsi non ne è rimasto molto.


oggi in telecronaca si parlava di geox come squadra piu' probabile, con farnese vini come seconda scelta.
non sapendo cosa aspettarmi dal ritorno di rebellin non saprei proprio cosa sia meglio tra le due, ad ogni modo farnese quest'anno fara' un calendario quasi da pro tour, quindi gli andrebbe bene ugualmente.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » sabato 5 febbraio 2011, 20:48

non so...nessuna delle due ipotesi mi alletta particolarmente, ma nemmeno si tratta di brutte squadre...considerato che torna il 27 aprile (quindi dopo le classiche del nord), credo che debba andare in una squadra che gli permetta di correre le classiche più importanti della seconda parte di stagione (su tutte ovviamente il Lombardia).




Stasis 21
Messaggi: 311
Iscritto il: venerdì 28 gennaio 2011, 16:55

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Stasis 21 » domenica 6 febbraio 2011, 14:48

Rimettersi in gioco a 40 anni non sarà facile, ma un corridore come Rebellin può ancora stupire tutti. Nell'intervista Rebellin parla di una squadra Pro-Tour, Cassani ha raccontato di un interessamento della Geox e della Farnese, nessuna delle due Pro-Tour, mi viene da pensare all'Astana che era sulle tracce di Di Luca. Vinokourov-Rebellin sarebbe una grande accoppiata anche se sarei contento andasse a rinforzare l'organico di una Professional italiana in crescita come la Farnese.



Avatar utente
Bridge184
Messaggi: 185
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 11:52

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Bridge184 » lunedì 7 febbraio 2011, 10:05

schwoch83 ha scritto:
...Come? Continua a dichiararsi innocente?
«Non ho mai preso Cera, non ho colpe né peccati da espiare. Se fossi stato dopato, alle Olimpiadi non ci sarei andato. Non sono stupido, sapevo che certe sostanze già allora le trovavano con facilità».

Però è risultato positivo...
«E non so perché, davvero. Penso a un errore, uno scambio di provetta, un'analisi di laboratorio sbagliata, una cattiva conservazione dei campioni prelevati. Ci sono state troppe anomalie»."


Ma scusa secondo te un argento olimpionico che è certo di essere pulito, in tutto questo periodo non fa nulla per dimostrare la sua innocenza??
Non dico di arrivare come Landis, ma Rebelin se non è sparito poco ci manca. Io non ci credo per nulla!



schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » lunedì 7 febbraio 2011, 10:58

Evidentemente non ti sei ben informato, perchè di casino (a livello giudiziario) Rebellin ne ha fatto, eccome! Devo dire che in realtà non è neanche tutta colpa tua la mancanza di informazione perchè i media hanno dato poco risalto a tutte le sue battaglie legali...più di una volta io ho denunciato questo silenzio giornalistico, e devo dire che anche la redazione di cicloweb (di solito molto attenta ad indagare a fondo nelle vicende poche chiare) non si è occupata minimamente della situazione.

Comunque in breve ti sintetizzo: c'è stata una lunghissima battaglia al Cio, conclusa con la decisione di privarlo dell'argento olimpico (decisione del 17 novembre 2009); poi il ricorso al Tas, un'altra battaglia infinita...e la sentenza che ha rigettato il suo appello del 30 luglio 2010 (dopo l'udienza di giugno). Sentenza che io (da buon avvocato :D ) ho letto per intero e che mi sembra carente in vari punti in fatto ed in diritto, ma tant'è...non ci si può appellare contro le decisioni del Tas. Infine, la decisione della federazione monegasca che lo ha squalificato per due anni. Ecco, ti posso assicurare che in tutte e tre le sedi Davide si è difeso in tutti i modi possibili (spendendo migliaia di euro in avvocati), ma non è bastato.

Una vicenda (al di là del fatto se avesse preso il Cera veramente o no) che rimane veramente oscura (molto più di quella di Contador per fare un esempio)...sarebbe veramente importante un giorno fare luce su cosa sia successo...sui campioni spariti per 3 mesi e poi ritrovati, sulle 7 provette che dovevano essere 6, sul fatto che un solo campione è positivo e gli altri negativi (il Cera sparisce nel corso di un giorno?!?) e su molto altro.

Comunque ormai è andata così...speriamo che al ritorno ci sia il Davide che tutti conosciamo...anche se mi rendo conto che non sarà semplice. Avevo pensato anch'io all'Astana...secondo me non sarebbe una brutta soluzione.



Avatar utente
Bridge184
Messaggi: 185
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 11:52

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Bridge184 » lunedì 7 febbraio 2011, 11:07

schwoch83 ha scritto:Evidentemente non ti sei ben informato, perchè di casino (a livello giudiziario) Rebellin ne ha fatto, eccome! Devo dire che in realtà non è neanche tutta colpa tua la mancanza di informazione perchè i media hanno dato poco risalto a tutte le sue battaglie legali...più di una volta io ho denunciato questo silenzio giornalistico, e devo dire che anche la redazione di cicloweb (di solito molto attenta ad indagare a fondo nelle vicende poche chiare) non si è occupata minimamente della situazione.

Comunque in breve ti sintetizzo: c'è stata una lunghissima battaglia al Cio, conclusa con la decisione di privarlo dell'argento olimpico (decisione del 17 novembre 2009); poi il ricorso al Tas, un'altra battaglia infinita...e la sentenza che ha rigettato il suo appello del 30 luglio 2010 (dopo l'udienza di giugno). Sentenza che io (da buon avvocato :D ) ho letto per intero e che mi sembra carente in vari punti in fatto ed in diritto, ma tant'è...non ci si può appellare contro le decisioni del Tas. Infine, la decisione della federazione monegasca che lo ha squalificato per due anni. Ecco, ti posso assicurare che in tutte e tre le sedi Davide si è difeso in tutti i modi possibili (spendendo migliaia di euro in avvocati), ma non è bastato.

Una vicenda (al di là del fatto se avesse preso il Cera veramente o no) che rimane veramente oscura (molto più di quella di Contador per fare un esempio)...sarebbe veramente importante un giorno fare luce su cosa sia successo...sui campioni spariti per 3 mesi e poi ritrovati, sulle 7 provette che dovevano essere 6, sul fatto che un solo campione è positivo e gli altri negativi (il Cera sparisce nel corso di un giorno?!?) e su molto altro.

Comunque ormai è andata così...speriamo che al ritorno ci sia il Davide che tutti conosciamo...anche se mi rendo conto che non sarà semplice. Avevo pensato anch'io all'Astana...secondo me non sarebbe una brutta soluzione.


Ti ringrazio per la sintesi. Ammetto che alcune cose mi erano oscure. Ma rimango ancora più sbalordito: credo che Davide avrebbe dovuto in qualche modo far conoscere a tutti, tutta la vicenda. Se provo a credere alla sua totale estraneità, non capisco il suo comportamento. Anche solo nell'intervista sul La stampa fossi stato in lui avrei fatto presente tutta la vicenda: era una occasione, invece così non è stato. Scusa schwoch ma non riesco proprio a credergli.



schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » lunedì 7 febbraio 2011, 11:54

No figurati...è perfettamente comprensibile che tu non gli creda...a maggior ragione ricordando tutti coloro (Di Luca e Basso in testa) che prima hanno gridato la loro innocenza e poi hanno confessato.

Secondo me è carattere: Davide è fatto così, non riesce ad alzare la voce...non lo ha mai fatto anche quando è stato escluso dalla nazionale ingiustamente (Sidney 2000, Hamilton 2003, Atene 2004)...l'unica volta che ha fatto un pò di casino (con la storia dell'Argentina per il mondiale 2004) gli si è ritorto tutto contro.

In realtà io ho letto alcune interviste in questi due anni (ne ricordo una alla Gazzetta) in cui ha detto chiaramente ciò che pensava e ha spiegato per filo e per segno la vicenda...però è innegabile che da un punto di vista mediatico si è fatto sentire pochino.



patrixhouse
Messaggi: 102
Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 18:00

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda patrixhouse » lunedì 7 marzo 2011, 14:13

Trebellin uno che ha fatto la storia del ciclismo italiano...

spero in un suo rientro e sono sicuro.. da protagonista!!

lo vedrei bene alla geox....
oltre a vincente può essere regista in corsa.. poi ora che non si possono usare le radioline... in ogni squadra ci voglioni corridori esperti e carismatici che possano dirigere la squadra...



l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda l'Orso » mercoledì 9 marzo 2011, 14:06

Anch'io aspetto notizie di un suo rientro, però più passa il tempo e meno son fiducioso.
Purtroppo a suo discapito giocan due fattori non indifferenti:
- l'età (non che io sia convinto che se torna non è competitivo, anzi, son certo che saprebbe regalarci qualche altro bel momento di ciclismo, ma quello che penso io non conta un tubo) ;
- il fatto di non essersi chinato al sistema: in silenzio (forse troppo, ma non è tutto "merito suo") ha sostenuto per due anni le sue ragioni e ancora le sostiene. Se tornasse a correre e magari vincesse, si tornerebbe a parlare di lui e del suo caso, mi sa che l'UCI non ne sarebbe felice.

Entrambi i fattori pesano molto e con l'aria di crisi che c'è sopratutto nel ciclismo, è difficile che una squadra lo metta sotto contratto, sopratutto squadre con cui poter partire nelle gare italiane. :(


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » mercoledì 9 marzo 2011, 17:49

ti assicurò che tornerà...d'altra parte la sua squalifica scade il 27 aprile quindi fino ad allora non può tornare ;)

io penso stia aspettando ancora qualche giorno per decidere la squadra in cui tornare per valutare bene se le squadre che si sono interessate a lui vengono invitate alle corse che contano.



l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda l'Orso » mercoledì 9 marzo 2011, 18:20

Al 27 aprile manca solo un mese e mezzo.... ma è anche vero che se ha già contatti basta poco a mettere una firma.

Resto in attesa di vederlo di nuovo in gara :)


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

patrixhouse
Messaggi: 102
Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 18:00

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda patrixhouse » domenica 17 aprile 2011, 12:46

io mi aspetto un grande rientro di Rebellin!!!!!!!!!

si sa qualcosa della squadra?

l'italia ha troppo bisogno di lui!
peccato che il percorso del mondiale di ques'anno non gli si addice...
pero' per l'anno prossimo potrà essere una delle punte!



l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda l'Orso » domenica 17 aprile 2011, 13:58

patrixhouse ha scritto:io mi aspetto un grande rientro di Rebellin!!!!!!!!!

si sa qualcosa della squadra?

l'italia ha troppo bisogno di lui!
peccato che il percorso del mondiale di ques'anno non gli si addice...
pero' per l'anno prossimo potrà essere una delle punte!

Con l'aria che tira, anche se andasse come negli anni d'oro, difficilmente potrà entrare in Nazionale e con Petrucci che ce l'ha con lui non sarà semplice tornare in gare di rilievo.
Io, da suo estimatore, spero tanto di rivederlo in gara e al più presto.


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Paperino
Messaggi: 134
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:02
Località: Roma

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Paperino » domenica 17 aprile 2011, 15:15

Non vorrei essere un menegramo ma alla soglia dei 40 anni dubito che in caso di ritorno possa mai tornare ai livelli pre-squalifica



patrixhouse
Messaggi: 102
Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 18:00

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda patrixhouse » domenica 17 aprile 2011, 17:19

a livello italiano anche all'80% della condizione sarà protagonista...
con la penuria di corridori che abbiamo...
Petrucci fa bene a stare zitto..
è stato a scaldare la poltrona per anni e adesso ha ancora il coraggio di parlare..
cosa vuol fare petrucci?? come con la francia.. che ha corso per 10 anni con una generazione di ciclisti amatori... ?



l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda l'Orso » domenica 17 aprile 2011, 22:26

patrixhouse ha scritto:a livello italiano anche all'80% della condizione sarà protagonista...
con la penuria di corridori che abbiamo...
Petrucci fa bene a stare zitto..
è stato a scaldare la poltrona per anni e adesso ha ancora il coraggio di parlare..
cosa vuol fare petrucci?? come con la francia.. che ha corso per 10 anni con una generazione di ciclisti amatori... ?

OT: ...a sentirlo parlare prima e dopo le ultime Olimpiadi e leggere le sue dichiarazioni non mi sembra molto interessato ai risultati, visto che auspicava un eventuale stop del ciclismo....

Se Davide torna è perchè crede di poter dare ancora qualcosa...nella sua carriera ha sempre saputo gestirsi e io mi fido della sua percezione ... poi il suo rientro mi fa sentire meno "vecchio" :D


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
Davide 76
Messaggi: 410
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 14:50

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Davide 76 » domenica 17 aprile 2011, 22:34

Paperino ha scritto:Non vorrei essere un menegramo ma alla soglia dei 40 anni dubito che in caso di ritorno possa mai tornare ai livelli pre-squalifica

Rebellin è stato un bel corridore ma 40 anni sono troppi e visto il livello internazionale degli atleti (vedi gilbert) non credo che possa dire più la sua :(


Vado così forte in salita per abbreviare la mia agonia! (Marco Pantani)

Strong
Messaggi: 8620
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Strong » lunedì 18 aprile 2011, 8:31

piazzamenti "alla Cunego" li può raccogliere anche lui


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Davide 76
Messaggi: 410
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 14:50

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Davide 76 » lunedì 18 aprile 2011, 8:57

Strong ha scritto:piazzamenti "alla Cunego" li può raccogliere anche lui


Non credo che gli estimatori di rebellin parlassero di piazzamenti ;)


Vado così forte in salita per abbreviare la mia agonia! (Marco Pantani)

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5588
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda eliacodogno » lunedì 18 aprile 2011, 9:55

Strong ha scritto:piazzamenti "alla Cunego" li può raccogliere anche lui

A sto punto teniamoci Damiano; veder rientrare uno che ha vinto Amstel Freccia e Liegi in una settimana, che poi lotta per un piazzamento nei 15 sarebbe una tristezza infinita, peggio che assistere ai fallimenti dei vari Visconti, Pozzato e Cunego.


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda l'Orso » lunedì 18 aprile 2011, 11:30

eliacodogno ha scritto:
Strong ha scritto:piazzamenti "alla Cunego" li può raccogliere anche lui

A sto punto teniamoci Damiano; veder rientrare uno che ha vinto Amstel Freccia e Liegi in una settimana, che poi lotta per un piazzamento nei 15 sarebbe una tristezza infinita, peggio che assistere ai fallimenti dei vari Visconti, Pozzato e Cunego.


Personalmente, da tifoso di Rebellin, lo tiferei anche per un piazzamento nei 15 :)
Mi spiacerebbe solo per come lo tratterebbero i media, ma i suoi ammiratori, quelli che lo applaudono non tanto (e non solo) per le vittorie, ma sopratutto per la condotta di gara che ha sempre espresso da quando pedala (e non solo davanti alle telecamere), penso che vederlo correre, se lui è contento, sarebbe una gioia a prescindere :)


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » lunedì 18 aprile 2011, 16:58

Tra nove giorni (il 27) scade la squalifica...nessuno ha notizie di quale sarà la sua nuova squadra?



patrixhouse
Messaggi: 102
Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 18:00

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda patrixhouse » lunedì 18 aprile 2011, 22:11

schwoch83 ha scritto:Tra nove giorni (il 27) scade la squalifica...nessuno ha notizie di quale sarà la sua nuova squadra?


purtroppo non si sa nulla... speriamo rientri il prima possibile e dalla porta principale.. cioè da una squadra pro tour!
lo aspettiamo tutti a braccia aperte!



Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7903
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda tetzuo » martedì 19 aprile 2011, 11:20

di Baronchelli e Argentin ci sono notizie?

Il ciclismo italiano è messo male se, aspettiamo con così tanto clamore il ritorno sui pedali di un ex ragazzo che ci ha fatto divertire (a me moltissimo), ma che ormai è entrato nei fatidici ''anta''.



Avatar utente
Bridge184
Messaggi: 185
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 11:52

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Bridge184 » martedì 19 aprile 2011, 11:24

patrixhouse ha scritto:
schwoch83 ha scritto:Tra nove giorni (il 27) scade la squalifica...nessuno ha notizie di quale sarà la sua nuova squadra?


purtroppo non si sa nulla... speriamo rientri il prima possibile e dalla porta principale.. cioè da una squadra pro tour!
lo aspettiamo tutti a braccia aperte!


Io non lo aspetto affatto... :twisted:



l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda l'Orso » martedì 19 aprile 2011, 12:12

tetzuo ha scritto:di Baronchelli e Argentin ci sono notizie?

Il ciclismo italiano è messo male se, aspettiamo con così tanto clamore il ritorno sui pedali di un ex ragazzo che ci ha fatto divertire (a me moltissimo), ma che ormai è entrato nei fatidici ''anta''.

Non so cosa si intenda per ciclismo italiano, so solo che per quello che ha fatto per questo sport merita (per me ovviamente) di tornare nel gruppo finchè se la sente di farlo e finchè trova una squadra che lo sostiene.
Io certamente lo applaudirò e lo inciterò a prescindere dal fatto che sia impegnato per una vittoria o per riuscire a rientrare portando l'acqua ad un suo eventuale capitano.
PS: mi ha fatto piacere sentire Gilbert citarlo nell'intervista dopo l'Amstel, purtroppo quel pezzo non l'ho registrato.. :(


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7903
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda tetzuo » martedì 19 aprile 2011, 12:24

l'Orso ha scritto:
tetzuo ha scritto:di Baronchelli e Argentin ci sono notizie?

Il ciclismo italiano è messo male se, aspettiamo con così tanto clamore il ritorno sui pedali di un ex ragazzo che ci ha fatto divertire (a me moltissimo), ma che ormai è entrato nei fatidici ''anta''.

Non so cosa si intenda per ciclismo italiano, so solo che per quello che ha fatto per questo sport merita (per me ovviamente) di tornare nel gruppo finchè se la sente di farlo e finchè trova una squadra che lo sostiene.
Io certamente lo applaudirò e lo inciterò a prescindere dal fatto che sia impegnato per una vittoria o per riuscire a rientrare portando l'acqua ad un suo eventuale capitano.
PS: mi ha fatto piacere sentire Gilbert citarlo nell'intervista dopo l'Amstel, purtroppo quel pezzo non l'ho registrato.. :(


intendo per ''ciclismo italiano'', tifosi, movimento ecc ecc, dispiace vedere che la mancanza di risultati (si può parlare di vera e propria Caporetto quest'anno), ci porta con nostalgia a rimpiangere un atleta di 40 anni squalificato per doping



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11022
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda cauz. » martedì 19 aprile 2011, 13:56

tetzuo ha scritto:di Baronchelli e Argentin ci sono notizie?

Il ciclismo italiano è messo male se, aspettiamo con così tanto clamore il ritorno sui pedali di un ex ragazzo che ci ha fatto divertire (a me moltissimo), ma che ormai è entrato nei fatidici ''anta''.


voci di corridoio parlano di girardengo all'astana


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Coppel » martedì 19 aprile 2011, 14:29

cauz. ha scritto:
tetzuo ha scritto:di Baronchelli e Argentin ci sono notizie?

Il ciclismo italiano è messo male se, aspettiamo con così tanto clamore il ritorno sui pedali di un ex ragazzo che ci ha fatto divertire (a me moltissimo), ma che ormai è entrato nei fatidici ''anta''.


voci di corridoio parlano di girardengo all'astana


:mrgreen:

Però alla fine come siamo tutti al fianco di Noè affinché corra il suo ultimo Giro non vedo perché non augurarci il ritorno di Rebellin, almeno riguardo all'età...
Possiamo non augurarci il suo ritorno per questioni di doping, su questo il dibattito è sempre aperto, ma per quanto riguarda l'età non vedo perché dagli contro... anzi, personalmente, lo trovo quasi più ammirevole... Ma credo che l'approccio giusto sia: se vuole lui...



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11022
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda cauz. » martedì 19 aprile 2011, 14:36

Coppel ha scritto:Però alla fine come siamo tutti al fianco di Noè affinché corra il suo ultimo Giro non vedo perché non augurarci il ritorno di Rebellin, almeno riguardo all'età...
Possiamo non augurarci il suo ritorno per questioni di doping, su questo il dibattito è sempre aperto, ma per quanto riguarda l'età non vedo perché dagli contro... anzi, personalmente, lo trovo quasi più ammirevole... Ma credo che l'approccio giusto sia: se vuole lui...


ma niente contro il suo ritorno, a parte il fatto che mi e' sempre stato sulle °° ma questo non vale certo come giudizio :)
quello che trovo assurdo e' invocare il ritorno di rebellin come salvezza del ciclismo italiano.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

l'Orso
Messaggi: 4419
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda l'Orso » martedì 19 aprile 2011, 15:09

tetzuo ha scritto:
l'Orso ha scritto:
tetzuo ha scritto:di Baronchelli e Argentin ci sono notizie?

Il ciclismo italiano è messo male se, aspettiamo con così tanto clamore il ritorno sui pedali di un ex ragazzo che ci ha fatto divertire (a me moltissimo), ma che ormai è entrato nei fatidici ''anta''.

Non so cosa si intenda per ciclismo italiano, so solo che per quello che ha fatto per questo sport merita (per me ovviamente) di tornare nel gruppo finchè se la sente di farlo e finchè trova una squadra che lo sostiene.
Io certamente lo applaudirò e lo inciterò a prescindere dal fatto che sia impegnato per una vittoria o per riuscire a rientrare portando l'acqua ad un suo eventuale capitano.
PS: mi ha fatto piacere sentire Gilbert citarlo nell'intervista dopo l'Amstel, purtroppo quel pezzo non l'ho registrato.. :(


intendo per ''ciclismo italiano'', tifosi, movimento ecc ecc, dispiace vedere che la mancanza di risultati (si può parlare di vera e propria Caporetto quest'anno), ci porta con nostalgia a rimpiangere un atleta di 40 anni squalificato per doping

Quindi, capito cosa intendi con "ciclismo italiano" ti dico che non è per risollevarne le sue sorti il motivo per cui sarei contento di rivederlo in gruppo.
Ho sempre guardato le corse a prescindere dagli italiani in gara, certamente son felice se ve ne sono e se fanno belle gare ancora di più ma non è che mi straccio le vesti se non compaiono nei primi posti, quello lo faccio fare ai Petrucci/Di Rocco di turno, i risultati da ricercare per me sono altri.
Mi preoccupa di più vedere che da oltre 25 anni in Italia il numero dei giovani che si avvicinano al ciclismo è in drastico calo, le squadre anche e le corse pure.
I campioni se nascono in Italia, Francia, Nuova Zelanda o in Madagascar li ammiro lo stesso, sempre se i media li portano alla mia attenzione (con CW il rischio di non conoscerli si abbassa ;) ), ma sto divagando come al solito... :D
Tornando a Davide, son contento per il suo ritorno perchè lo vedo anche come un tentativo di riscatto da quella squalifica.


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » martedì 19 aprile 2011, 16:51

Secondo me l'età nel suo caso fa meno testo rispetto agli altri corridori...non si può sottacere che Rebellin ha una longetività atletica fuori dal comune. Sì, è vero...a 39 anni (quasi 40) è difficilissimo essere competitivi...però si potrebbe anche dire che a 37 anni (quasi 38) è difficilissimo essere competitivi nelle classiche delle Ardenne, e invece Davide a quell'età ha vinto la Freccia ed è arrivato terzo alla Liegi (e vi ricordo che sono state le sue ultime corse prima dello stop). Insomma, magari non ritornerà sui livelli di prima, ma io credo che qualche soddisfazione se la toglierà ancora.



Avatar utente
TIC
Messaggi: 6802
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda TIC » martedì 19 aprile 2011, 19:42

tetzuo ha scritto:di Baronchelli e Argentin ci sono notizie?
'.


Baronchelli ha superato glii 800.000 Km. Ha 56 anni e punta al milione di km. Potrebbe farcela.
Terra-Luna.
Luna -Terra
Terra-Luna (in corso)


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

patrixhouse
Messaggi: 102
Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 18:00

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda patrixhouse » martedì 19 aprile 2011, 23:28

Rebellin non si tocca!!
è un'icona del ciclismo mondiale e un esempio per i giovani ciclisti..
ce ne fossero corridori cosi'... non come pippo poz..



schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda schwoch83 » giovedì 21 aprile 2011, 0:10

schwoch83 ha scritto:Tra nove giorni (il 27) scade la squalifica...nessuno ha notizie di quale sarà la sua nuova squadra?


mi autoquoto perchè ho trovato su internet una voce che lo vedrebbe vicinissimo alla Andalucia Caja Granada

(fonte: http://www.ciclismo-online.it/index.php ... &Itemid=54)

A occhio e croce non mi sembra un organico di prim'ordine...c'è qualche giovane interessante ma poco altro. Penso che se andrà in questa squadra, farà più che altro da chioccia ai giovani...per me l'importante è che rientri ;)



dietzen
Messaggi: 5276
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda dietzen » giovedì 21 aprile 2011, 10:59

strano...
certo, potrebbe fare la vuelta, ma a parte san sebastian non so quante corse in linea di primo piano correrà l'andalucia.


Di Rocco non è il mio presidente

Fiammingo
Messaggi: 656
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Fiammingo » giovedì 21 aprile 2011, 11:12

Forse piu che questione sportiva e' una questione logistica: infatti Rebellin ha una casa a Marbella..



Avatar utente
robot1
Messaggi: 999
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda robot1 » lunedì 25 aprile 2011, 17:50

Giovedi ci dovrebbe essere il rientro al giro delle Asturie.
Fonte: eurosport
http://it.eurosport.yahoo.com/25042011/45/ciclismo-rebellin-torna-in-sella-in-spagna.html


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan

peek
Messaggi: 4629
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda peek » lunedì 25 aprile 2011, 20:50

L'Andalucia Caja Rural, tramite un comunicato stampa, smentisce la notizia, diffusasi nel pomeriggio, dell'avvenuto ingaggio di Davide Rebellin, al rientro dalla squalifica per doping. Il team manager Antonio Cabello ha ammesso comunque di aver avuto contatti con il corridore veneto.

Fonte: http://www.cicloweb.it



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 12715
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » martedì 26 aprile 2011, 2:35

peek ha scritto:L'Andalucia Caja Rural, tramite un comunicato stampa, smentisce la notizia, diffusasi nel pomeriggio, dell'avvenuto ingaggio di Davide Rebellin, al rientro dalla squalifica per doping. Il team manager Antonio Cabello ha ammesso comunque di aver avuto contatti con il corridore veneto.

Fonte: http://www.cicloweb.it


ehm, piccolo errorino nell'articolo: si tratta dell'Andalucia - Caja Granada...la Caja Rural è un'altra professional spagnola.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

dietzen
Messaggi: 5276
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda dietzen » martedì 26 aprile 2011, 12:24

tuttobici riporta un'intervista di tuttosport dove rebellin dice che ieri sera ha firmato con l'andalucia.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Coppel » martedì 26 aprile 2011, 20:16

Se non sono manco d'accordo sul fatto che ha firmato o no la devo dura trovare un accordo per firmare :mrgreen:



Salvatore77
Messaggi: 3188
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Salvatore77 » domenica 1 maggio 2011, 12:40

schwoch83 ha scritto:Secondo me l'età nel suo caso fa meno testo rispetto agli altri corridori...non si può sottacere che Rebellin ha una longetività atletica fuori dal comune. Sì, è vero...a 39 anni (quasi 40) è difficilissimo essere competitivi...però si potrebbe anche dire che a 37 anni (quasi 38) è difficilissimo essere competitivi nelle classiche delle Ardenne, e invece Davide a quell'età ha vinto la Freccia ed è arrivato terzo alla Liegi (e vi ricordo che sono state le sue ultime corse prima dello stop). Insomma, magari non ritornerà sui livelli di prima, ma io credo che qualche soddisfazione se la toglierà ancora.


Sicuramente, anche perchè Rebellin non è uno sprovveduto quindi sa realmente qual'è il suo attuale valore visto che oggi ci sono strumenti adatti per valutare la forma.
Poi non capisco perchè Noè nato nel 1969 che corre ancora è fico e Rebellin che oltre ad essere 2 anni più giovane è di uno spessore diverso, invece non è fico?



Paperino
Messaggi: 134
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:02
Località: Roma

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Paperino » domenica 1 maggio 2011, 13:58

Sicuramente, anche perchè Rebellin non è uno sprovveduto quindi sa realmente qual'è il suo attuale valore visto che oggi ci sono strumenti adatti per valutare la forma.
Poi non capisco perchè Noè nato nel 1969 che corre ancora è fico e Rebellin che oltre ad essere 2 anni più giovane è di uno spessore diverso, invece non è fico?[/quote]
Mah io penso che il discorso non sia solo relativo all'età quanto alla competitività,ormai a Noè,che ha fatto una vita principalmente da gregario si chiede solo di disputare questo benedetto ultimo giro prima del ritiro mentre per Rebellin parliamo di un campione che ha vinto tante corse importanti e tornare tanto per chiudere per esempio una Liegi al 50°posto non avrebbe molto senso senza contare che comunque parliamo di 2 corridori molto diversi tra loro e un conto è correre a 42 anni senza essersi mai fermato e un conto è correre a 40 anni dopo essere stato fermo per 2



Salvatore77
Messaggi: 3188
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda Salvatore77 » domenica 1 maggio 2011, 15:00

per come conosco Rebellin, lui è un corridore che ha bisogno di correre poco per prepararsi. Lo ricordo sempre protagonista a San Sebastian senza correre il Tour, giusto per fare un esempio, per cui credo che dopo qualche mese, Davide sarà di nuovo protagonista. Non sarà una passeggiata, è ovvio, ma non credo che sfigurerà. Anche Lance Armstrong più o meno fece lo stesso.



patrixhouse
Messaggi: 102
Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 18:00

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda patrixhouse » lunedì 2 maggio 2011, 14:59

Rebellin è il migliore ciclista italiano attualmente in attività!
aspettiamo con impazienza il suorientro nel ciclismo che conta



patrixhouse
Messaggi: 102
Iscritto il: giovedì 23 dicembre 2010, 18:00

Re: Davide Rebellin

Messaggio da leggereda patrixhouse » mercoledì 4 maggio 2011, 10:42

Come si legge in home page e nella gazzetta dello sport: Davide Rebellin alla MICHE!!!!!!!!!!!!!!!

Grande Davide!!

Continua la campagna di rafforzamento della miche che sostituisce Pasquale Muto con il ben piu' quotato Rebellin........
Chissà che i prossimi colpi possano essere Gabriele Bosisio e Biondo...