Ciclismo sudamericano

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Basso
Messaggi: 16357
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Basso »

Luis Fernando Saldarriaga, già responsabile della Manzana Postobón, ha lanciato un nuovo progetto assieme a diverse autorità politiche. L'obiettivo? Avere una Professional già nel 2021

https://regioncentralrape.gov.co/el-tea ... pedalazos/


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana
34x27

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da 34x27 »

Ho letto che Betancur non ha preso l'aereo con gli altri colombiani per rientrare in Europa... :uhm:


pietro
Messaggi: 9469
Iscritto il: mercoledì 18 marzo 2020, 19:32

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da pietro »

34x27 ha scritto: giovedì 23 luglio 2020, 8:40 Ho letto che Betancur non ha preso l'aereo con gli altri colombiani per rientrare in Europa... :uhm:
Notizia rilanciata da molti siti.
Però era nella lista dei corridori (ed infatti c'era nel CiclowebQuiz), aspettiamo che dice la Movistar.


henny5
Messaggi: 947
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da henny5 »

pietro ha scritto: giovedì 23 luglio 2020, 10:10
34x27 ha scritto: giovedì 23 luglio 2020, 8:40 Ho letto che Betancur non ha preso l'aereo con gli altri colombiani per rientrare in Europa... :uhm:
Notizia rilanciata da molti siti.
Però era nella lista dei corridori (ed infatti c'era nel CiclowebQuiz), aspettiamo che dice la Movistar.
Ci sono ragioni famigliari dietro alla sua assenza al volo con gli altri colombiani.


asterisco
Messaggi: 85
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco »

Riporto in alto il 3d.

Volevo chiedere agli esperti di ciclismo colombiano: negli ultimi due anni sono entrati nel World Tour diversi giovani colombiani che sembrano di spessore: Alba, Ardila, Buitrago, Munoz, Rubio l'anno scorso e quest'anno Camargo.

IL 2020 è stato un anno particolare e non ha aiutato certo i giovani ad inserirsi (in particolare mi aspettavo molto da Ardila).

Potresti darmi una valutazione su questi giovani e le loro caratteristiche: c'è qualcuno che potrebbe ripercorrere le orme di Quintana o Bernal?


Winter
Messaggi: 17378
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Winter »

ardila già nel 2019 aveva avuto dei problemi al ginocchio (non aveva più corso dopo il giro baby e già nelle ultime tappe aveva dolore)
I mesi 2020 dopo marzo..in colombia gli han dato una condizione non soddisfacente
E con una stagione così corta..
Ha imparato però molto.
In colombia son abituati a strade molto larghe
Quindi non sanno limare
E fanno più fatica
Il 2020 gli servirà molto

Camargo è molto promettente
Va in una squadra che sembra perfetta per lui
Ha un mentore , uran , che gli servirà tantissimo
I mezzi li ha
In salita ha già un ottimo livello
Deve imparare a stare in gruppo
Avrà grossa pressione addosso (molta di più di tutti gli altri passati negli ultimi anni)
È il predestinato. Pure il presidente della colombia gli ha scritto


asterisco
Messaggi: 85
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco »

Grazie Winter; sai dirmi qualcosa anche su Rubio, Alba, Buitrago e Munoz e se qualcuno di loro ha caratteristiche particolari.

Se non ricordo male Rubio al Giro under 23 dimostrò un grande potenziale e forse è lo scalatore più puro con grossi limiti in pianura; Alba forse era più solido mentre Buitrago dovrebbe essere il meno esperto


Winter
Messaggi: 17378
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Winter »

Rubio per me è il più forte
Nel 2020 è stato già protagonista
Il prossimo anno inizierà a raccogliere
In lui rivedo Sosa
Fortissimo in salita ma con limiti a crono
Alba e Munoz li vedo come gregari
Buitrago era il gemello di rubio alla fundacion chaves
È di un anno più giovane
Sarebbe ancora under 23
Ci va pazienza


asterisco
Messaggi: 85
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco »

Grazie mille. E tra i corridori che sono ancora in Colombia, chi potrebbe essere pronto per il salto di qualità, magari dopo un Giro under 23 od un Tour avenir 2021 da protagonista?


Avatar utente
jan80
Messaggi: 168
Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2021, 21:56

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da jan80 »

il problema che tutti questi corridori colombiani poi spariscono.....anche Sosa passato in Ineos gia' sparito,speriamo si riprenda per il 2021 :uhm:


Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5954
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Abruzzese »

jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:02 il problema che tutti questi corridori colombiani poi spariscono.....anche Sosa passato in Ineos gia' sparito,speriamo si riprenda per il 2021 :uhm:
Sui colombiani ci si è interrogati spesso e chi segue molto bene il movimento come Winter ha spesso spiegato a cosa sono stati dovuti certi cambi repentini di rendimento. Quanto a Sosa beh, basti ricordare come si concretizzò il suo trasferimento agli albionici per non sorprendersi affatto.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"
Winter
Messaggi: 17378
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Winter »

asterisco ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 16:24 Grazie mille. E tra i corridori che sono ancora in Colombia, chi potrebbe essere pronto per il salto di qualità, magari dopo un Giro under 23 od un Tour avenir 2021 da protagonista?
Pineda 99 e Gomez 01
In misura minore bustamante che è un 98
Correvano tutti e tre nella uae colombia
Galvis che è un 2000
Merchan che è un 99
viewtopic.php?f=4&t=10428
viewtopic.php?f=4&t=10471
viewtopic.php?f=4&t=10497
Quasi tutti negli anni son stati protagonisti del giro di colombia junior
viewtopic.php?f=4&t=7375


Winter
Messaggi: 17378
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Winter »

jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:02 il problema che tutti questi corridori colombiani poi spariscono.....anche Sosa passato in Ineos gia' sparito,speriamo si riprenda per il 2021 :uhm:
Non sono d accordo
Da quanti anni son protagonisti uran e quintana?
La carriera di chaves (tra l altro condizionata da grossi problemi fisici) è tanto più corta di quella di aru?
Il 2020 e' un anno particolare
Son stati confinati in colombia per mesi
Spesso senza poter uscire in bici
Senza il supporto delle squadre
Magari non tutti son stati perfetti nella preparazione
In 3 mesi ti sei giocato tutto
Diciamo che ineos non è la squadra ideale per Sosa
È molto limitato a crono
Ha tanti leader
Io speravo in uno scambio con vlasov
I numeri su salita secca li ha
Il problema è arrivarci alla salita
Nel limare ci sono delle lacune
Però è un 97
Spero di vederlo al giro


Avatar utente
jan80
Messaggi: 168
Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2021, 21:56

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da jan80 »

Winter ha scritto: domenica 10 gennaio 2021, 6:59
jan80 ha scritto: sabato 9 gennaio 2021, 19:02 il problema che tutti questi corridori colombiani poi spariscono.....anche Sosa passato in Ineos gia' sparito,speriamo si riprenda per il 2021 :uhm:
Non sono d accordo
Da quanti anni son protagonisti uran e quintana?
La carriera di chaves (tra l altro condizionata da grossi problemi fisici) è tanto più corta di quella di aru?
Il 2020 e' un anno particolare
Son stati confinati in colombia per mesi
Spesso senza poter uscire in bici
Senza il supporto delle squadre
Magari non tutti son stati perfetti nella preparazione
In 3 mesi ti sei giocato tutto
Diciamo che ineos non è la squadra ideale per Sosa
È molto limitato a crono
Ha tanti leader
Io speravo in uno scambio con vlasov
I numeri su salita secca li ha
Il problema è arrivarci alla salita
Nel limare ci sono delle lacune
Però è un 97
Spero di vederlo al giro
Si ma non e' che Uran o anche Quintana abbiano vinto poi tanto ultimi anni e soprattutto siano stati costanti,questo non si puo' negare,oppure mi vuoi dire che sono costanti??Betancur dove e' finito??
Anche io ho sempre pensato ad una leggenda metrolitana sulla durata dei colombiani,pero' ultimi anni stanno confermando ancora questo ed ho sinceramente paura anche su Bernal,che spero di rivedere davanti nel 2021


Winter
Messaggi: 17378
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Winter »

Ogni caso è differente
Betancur si è un po adagiato
Dopo la firma del contrattone con l ag2r
Uran
Mi sembra molto costante
Quintana
Idem
Penalizzato da problemi fisici
E da scelte molto discutibili di squadra in movistar


Rispondi