Ciclismo sudamericano

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » venerdì 10 dicembre 2010, 18:07

Apro il topic sul ciclismo sudamericano e riporta la classifica della 1° tappa della Vuelta del futuro tratta da revista mundo ciclismo:
1 161 COL1399 HERNANDEZ,Jose Tito CAD-1 Z ESTRES-ALC PAIPA GW SHI 02:03:38
2 1 COL1281 DIAZ,Edwuard CAD-1 BOYACA ORGULLO DE AMERICA mt.
3 71 COL1434 URBANO,Yeferson CAD-1 GOBERNACION DE NARIÑO 18
4 66 COL1445 DIAGAMA,Roger Camilo CAD-1 BOY VIVIRLA NAIRO QUINTAN 27
5 7 COL1648 SUAREZ,Ramiro CAD-1 BOYACA ORGULLO DE AMERICA 30
6 118 COL748 PARRA,Jordan CAD-1 LICICLISMO BOGOTA 30
7 4 COL1276 GUERRERO,Henry CAD-1 BOYACA ORGULLO DE AMERICA 36
8 126 COL1125 BARRAGAN,Nelson CAD-1 LICICLISMO BOGOTA 47
9 63 COL1270 CASTILLO,Yeison A CAD-1 BOY VIVIRLA NAIRO QUINTAN 48
10 3 COL1277 CRUZ,Jua Carlos CAD-1 BOYACA ORGULLO DE AMERICA 50
11 26 COL68 PIÑEROS,Wilmer CAD-1 BOGOTA LICICLISMO 54
12 120 COL794 FONSECA,Wilber CAD-1 LICICLISMO BOGOTA 56
13 104 COL791 CASTRO,Wilmar CAD-1 INDEPORTES LICICLISMO CUN 57
14 54 COL1638 SANDOVAL,Wildy CAD-1 BOY ORGLLO AMERICA 59
15 162 COL162 ALVARADO,Jhon CAD-1 Z ESTRES-ALC PAIPA GW SHI 1:00
16 169 COL1365 RAMIREZ,Carlos Mario CAD-1 MIXTO ANTIOQUIA 1:00
17 109 COL1225 GUTIERREZ,Freddy CAD-1 INDERCAS LICICLISMO CASAN 1:06
18 68 COL839 TOBASIA,Hector D CAD-1 BOY VIVIRLA NAIRO QUINTAN 1:06
19 91 COL862 SANTOFIMIO,Yors CAD-1 IDERMETA ALCARAVAN RECAPI 1:07
20 129 COL1403 OVIEDO,Jose CAD-1 LG TOL-ALC IBAGUE-JB ROPA 1:09




asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » venerdì 10 dicembre 2010, 18:09

Chiedo lumi a fax nico se è tornato: vi sono nomi interessanti tra quelli sopra indicati?
Grazie



dietzen
Messaggi: 6110
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 10 dicembre 2010, 20:23

la cafe de colombia ha ottenuto oggi la licenza professional. ci sarà la possibilità di vederli in un grande giro, magari ingaggiando altri 2-3 colombiani di esperienza e buon livello? il giro ha un sacco di montagne ma è difficile che possano inserirsi nella lotta per le wild-card, alla vuelta forse c'è uno spiraglio...


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Coppel » venerdì 10 dicembre 2010, 20:27

secondo me alla Vuelta hanno ottime chanche di esserci. Certo, dipende anche da quali squadre faranno la richiesta...



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » domenica 12 dicembre 2010, 22:29

la colombia es passion è in realtà una buona squadra, ma non la migliore del panorama colombiano.
secondo quanto ho capito da faxnico, il desaparecido e daaltre fonti, le squadre boyacensi sono piu' completee e forse anche la uni-pme.

personalmente della colombia es passion conosco nairo quintana , vincitore del tour de l' avenir, fortissimo in salita e atapuma , anch' egli buono quando la strada sale. sono forti , ma hanno 20 anni, rischiano di bruciarli.
quintana in particolare mi sembra un grande talento.
poi ci sono laverde e alex ardila cano , che sono buoni corridori noti anche da noi, ma non certo dei crack

poi hanno preso leo paez un biker di 28 anni che ha vinto un paio di mondiali marathon alcuni anni fa. paes è forte in salita , se ricordo bene fece bene anche sul bondone e in salita quando era diletante in italia.
bisogna vedere come sarà la transizione alla strada e se gli anni migliori non sono passati.
i colombiani si aspettano molto da lui.

comunque il fatto che la CEP sia diventata proconti è una gran cosa per i colombiani.
si vocifera anche che se la squadra verrà invitata alla vuelta, potrebbe ricevere in prestito dei rinforzi dalle altre colombiane, solo per l'occasione.

vedremo e spero sapremo da faxnico.

comunque con uran a sky, duarte alla geox e betancur ( con sarmiento) talento colombiano in giro ne vedo parecchio.
purtroppo a parte uran ( che temo finirà al tour, mentre io lo vorrei al giro), betancur e duarte sono in squadre in difficolta'.
al giro non credo li vedremo tutti e due, ma ci sara' ruyano.

faaaaaaaaax, dicci la tua


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.


mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » sabato 8 gennaio 2011, 22:50

royas il vincitore della vuelta costaric correra' al tachira con boyaca or\gullo
fonte revisra mndociclismo

si sa qualcosa di henao ?

faaxx, asterisco'


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7362
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da TIC » domenica 9 gennaio 2011, 16:31

Quintana - Henao - Betancour

Secondo voi chi e' il piu' forte ?


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » lunedì 10 gennaio 2011, 20:31

quintana è molto giovane, dificile sbilanciarsi. certo all' avenir , nella cronoscalata finale ai bei nomi slagter, talansky, ejissen, ha fatto un mazzo così. in salita un missile.
betancur al giro bio è andato fortissimo su ogni terreno e anche ai mondiali fece bene a mendrisio. un corrisdore molto forte per me.in piu', è con masciarelli, che seppe far crescere soler..
henao secondo i colombiani è il migliore di tutti. le mie fonti locali dicono che unzue lo voleva ad ogni costo e che sky ha pronto un contrattone per lui l' anno prossimo....se tutti lo vogliono, qualcosa vorrà dire. da giovane in salita bastonava spesso rigo uran , che in quanto a talento non è secondo a nessuno, per me. pero', pero' sta ancora un anno la' e forse ...comunque , secondo i colombiani è il piu' forte di tutti. bisogna sapere cosa dice fax...

io non dmenticherei fabio duarte, che è un corridore completo, forte non solo in salita, va bene persino in discesa...ha già dimostrato di saper vincere in un contesto europeo e alla geox troverà ardila cano con lui. mi dicono che lui ha bisogno di amicizia e io avrei preferito alex ardila cano ( ilf enomeno del giro d'aosta 2006, se non sbaglio anno) che va d' accordo con lui e lo ha gia' aiutato in diverse occasioni. alla geox mi pare che ci sia il cugino, mauricio, epoi ci sono gianetti e matxin, due che io vedo con il fumo negli occhi...


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » martedì 11 gennaio 2011, 20:08

Caro mestatore, rispondo solo ora alla tua richiesta di notizie su henao perchè non riuscivo a replicare al messaggio.
Non ho in realtà alcuna notizia anche se ho letto da piùparti che nel caso di partecipazione della Colombia es Pasion alla vuelta potrebbe essere prestato.
Spero nel ritorno di fax nico



asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » mercoledì 12 gennaio 2011, 20:30

Incollo da spazio ciclismo:

L'organico della Colombia Es Pasion si arricchisce di tre nuovi corridori: due scalatori, Jahir Perez e Leonardo Paes, ed un passista, Juan Pablo Villegas. La formazione colombiana raggiunge così quota 12 corridori elite e sette U23.
Organico 2011
Felipe Laverde, Alex Cano, Jahir Perez, Robinson Jalapud, Dalivier Ospina, Leonardo Paes, Juan Pablo Villegas, Juan Pablo Forero, Jhon Martinez, Victor Hugo Pena, Darwin Atapuma, Jarlinson Pantano, Camilo Suarez, Andres Martinez, Sebastian Salazar, Esteban Chavez e Nairo Quintana.



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » mercoledì 12 gennaio 2011, 22:43

di leo paes, ex biker puoi leggere piu' sopra.
di jahir perez mi informero'.
villegas mi sembra che abbia uan formazione su pista.
comunque il team non è il migliore in colombia espero che se viene alla vuelta possa contare su qualche rinforzo estemporaneo.


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Faxnico
Messaggi: 972
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 13 gennaio 2011, 14:33

Rifaccio finalmente capolino qui dentro e mi tocca subito commentare una pagina spiacevole di "ciclismo sudamericano".

Quella di ieri è purtroppo una fotografia inequivocabile del tramonto (peraltro già in atto da un paio di stagioni) di una delle mie corse preferite, causa una situazione politica che definire complicata è un'eufemismo e di un contesto economico non meno sfavorevole al suo svolgimento.

Un declino beffardo dal mio punto di vista, perchè la gara a tappe in questione (Vuelta al Tachira), forte fino a non più di 3-4 anni dell'appoggio di sponsor pesanti come Movistar e PDVSA oltre che saldamente radicata nelle tradizioni e nell'immaginario della gente, pareva una realtà consolidata, se non in espansione. E' bastato un risultato elettorale "avverso" a livello locale per innescare un quadro desolante di ripicche ed incertezze (ed in cui le responsabilità diventano pure difficilmente individuabili da fuori), culminate in forma più o meno diretta nella "Caporetto" di S.Fernando di Apure.

Credo che il pianto amaro e frustrato dell'organizzatore, e l'altrettanto palese dispiacere del gruppo nel dover infierire su un'evento già così malconcio (si sono offerti di percorrere 3 giri per il pubblico), il tutto mentre si cercava affannosamente di rattoppare un manto stradale al limite dell'impraticabilità in MTB, valga più di tante parole...

Veramente sconfortante. Le prossime tappe si preannunciano altrettanto complicate, anche come conseguenza delle abbondanti pioggie degli ultimi mesi. Come se tutto il resto, ad esempio posticipare di due ore la partenza in attesa dei Cubani, non bastasse...

"Deportivamente hablando", non dovrebbe essere la quarta Vuelta di Rujano. Straordinariamente pochi kilometri nelle gambe e manca inoltre la crono, senza la quale già l'anno scorso sarebbe finito giù dal podio. Il percorso suggerisce un colpo di mano di corridori alla Ronald Gonzalez.

Sulla Colombia es Pasion: chiaramente si sono mossi troppo tardi sul mercato. I tre sembrano comunque corridori con del margine di miglioramento, Paez compreso nonostante sia un '82 (unica comparsata su strada datata 2008 al Clasico RCN: 13°). Villegas è completo e può diventare un gregario fondamentale nell'economia della squadra. Il boyacense Jahir Perez invece è uno scalatore leggerino, con ottimo cambio di passo ma ancora da "raffinare" per l'Europa, secondo me. E' stato ingaggiato per i risultati interessanti ottenuti nell'ultimo paio di stagioni in Colombia. Saldarriaga credo sia il tecnico più indicato per tirarne fuori il meglio (molto meticoloso, fissato sui dettagli, etc.).

Ciao. ;)



asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » sabato 15 gennaio 2011, 20:43

Incollo da il nuovo ciclismo: Il 23enne colombiano Sergio Luis Henao ha dichiarato che nel 2012 correrà in Europa: o con il Team Movistar di Unzue o con la Sky, nella quale fa già parte il connazionale Rigoberto Uran.

Direi finalmente.

per quanto concerne la Colombia es Pasion chiedo a fax nico quali saranno le prime corse in Europa che disputerà.
Ho letto che gli organizzatori della Vuelta decideranno a maggio le wild card e tre sono sicure alla Andalucia, formazione spagnaola, Geox, con organico forte, e la Cofidis che è uno degli spnsor della corsa.

L'altro posto se lo giocheranno la Colombia e la Caja rural, ma i colombiani dovrebbero veramente fare bene fino a maggio per togliere un posto ad una formazione spagnola.
Non sapevo che la Cofidis fosse uno degli sponsor della Vuelta e la notizia è preoccupante in ottica Colombia es Pasion.

Fax nico, mestatore avete notizie sulle prossime corse della Colombia es Pasion e sugli inviti alla Vuelta?



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » sabato 15 gennaio 2011, 23:19

Colombia es passion (CEP)è pronosticata quasi sicura alla vuelta dai miei amici colombiani. io ho molti dubbi, pero' laggiu' hanno un entusiasmo contagioso.
probabilmente andrnno al tour of california, che quest' anno ha messo un arrivo in salita pare vero ( mt. baldwin, mi pare). spero che lì si facciano vedere, se c'è il terreno adatto.
CEP è una squadra particolare. i migliori, quintana, pantano, atapuma sono giovani, molto molto giovani. è difficile immaginare cosa potranno fare.
io ho fiducia in alex cano, che prometteva molto e sembrava desaparecido. l' anno scorso alla vuelta asturias fece un gran lavoro per duarte. anche la verde puo' fare bene, è uno sveglio.
vedremo


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Coppel » domenica 16 gennaio 2011, 0:48

Non la sapevo manco io sta cosa della Cofidis... Sono andato a controllare ed appena aperto il sito della vuelta è uscito il banner "patrocinador oficial de la Vuelta Ciclista a Espana"...
Ma alla Colombia es Pasion non c'è anche Laverde? Tappa e Maglia a pois blu (erano blu vero?) potrebbe anche conquistarla no?



Faxnico
Messaggi: 972
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Faxnico » domenica 16 gennaio 2011, 13:26

Allo stato delle cose, i cardini attorno ai quali si articolerebbe la "stagione ideale" della Colombia es Pasion sono California, Delfinato e Vuelta.
Più realisticamente, si potrebbero accontentare di esser chiamati a soltanto una delle tre (preferibile il Delfinato, da quello che ho capito).
Ad ogni modo dovrebbero cominciare con l'attività "ufficiale" in marzo (quella "locale" è iniziata ieri col gruppo dei boyacensi a Tuta - 15° Quintana).
Il dove dipende da diversi fattori... S'è parlato di Vuelta al Valle (Colombia, servirebbe la deroga UCI, meglio scomodarli per l'RCN - alternativa alla Vuelta), Rutas de America (Uruguay, 2.2) o, nella migliore delle ipotesi, Coppi&Bartali (io gliela sconsiglierei per il freddo però...).
E' ipotizzabile che da marzo inoltrato / inizio aprile corrano in Spagna.
Poi dipenderà tutto dagli inviti.
Ciao.



asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » domenica 16 gennaio 2011, 17:13

Grazie fax nico, sempre prezioso.

E se non sono troppo scocciante, quali sono i programmi di quest'anno di Henao? Mi conformi poi la notizia secondo cui lui stesso avrebbe dichiarato che l'anno prossimo correrà con la Sky o la Movistar?
Ciao



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » domenica 16 gennaio 2011, 18:03

ben tornato fax..

su henao i miei contatti giurano che queste offerte sono reali. bisogna dire che i coombiani sono sempre un po hype quando si parla dei loro.
per intanto movistar sudamerica, operazione strombazzatissima in colombia non è ancora decollata in maniera chiara . di certo hanno firmato i 2 venezuelani giovani forti alarcon e galvis , benes della costarica, che a livello sudamericano è buono. chi piglino di colombiano ancora non l' ho capito, pare castiblanco ( cundinamarca) e marlon perez...bisognerebbe capire da faxnico dove l' operazione movistar continental vada a parare.

ciao


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

dietzen
Messaggi: 6110
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da dietzen » domenica 16 gennaio 2011, 19:42

mestatore ha scritto:
per intanto movistar sudamerica, operazione strombazzatissima in colombia non è ancora decollata in maniera chiara . di certo hanno firmato i 2 venezuelani giovani forti alarcon e galvis , benes della costarica, che a livello sudamericano è buono. chi piglino di colombiano ancora non l' ho capito, pare castiblanco ( cundinamarca) e marlon perez...bisognerebbe capire da faxnico dove l' operazione movistar continental vada a parare.
un problema per la movistar continental, rispetto ai colombiani, è che i più forti guadagnano molto bene nelle loro squadre, e probabilmente la movistar latinoamericana ha un budget bassino, da continental appunto.


Di Rocco non è il mio presidente

asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » domenica 16 gennaio 2011, 20:47

Incollo i risultati della prima tappa di montagna della Vuelta a Tachira rinvenuti spulciando su twitter

Clasificación de la Etapa

Manuel Medina 4h 14min 43Seg.
José Alarcón a 48”
Juan Murillo a 50”
Ronald Gonzales a 51”
Carlos becerra a 52”
Yeison Delgado a 53”
Edwin Becerra a 1min 11Seg.
Noel Vásquez a 1min 31seg
Paul Torres a 1min 31seg
Gianini Amaya a 1min 52seg.


Clasificación General

Manuel Medina 13h 49min 40seg.
José Alarcón a 42”
Juan Murillo a 50”
Ronald Gonzales a 1min 01seg.
Carlos Becerra a 1min 02seg.
Yeison Delgado a 1min 03seg.
Edwin Becerra a 1min 21seg.
Noel Vasquez a 1min 42seg.
Paul Torres a 2min 02seg.
Gianini Amaya a 2min 02seg.



Faxnico
Messaggi: 972
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Faxnico » domenica 16 gennaio 2011, 20:49

Ciao Mesty.

La persona alla quale Unzue ha delegato buona parte della gestione del progetto (Leyton), non ha evidentemente brillato per particolare tempestività o concretezza (oltre a continuare a tenere i piedi in troppe paia di scarpe, tipo Acqua&Sapone, selezioni nazionali, etc... ma questa è un'altra storia).
Aggiungo alla constatazione di Dietzen (che vale per pochi tipo Henao però, considerato che la maggior parte dei potenziali obbiettivi della Movistar CT, se "agganciati" con prontezza e soprattutto con certezze in mano, guadagnavano poco o niente... sò con certezza che "Kivi" Beltran è rimasto in standby per settimane prima di vedersi costretto a rinnovare con Mesa), che alcuni corridori sono tuttora impegnati in appuntamenti fondamentali della loro stagione (e delle loro squadre) e con contratti in essere: Alarcon e Galviz fino a dopo la Vuelta al Tachira, Brenes fino al Costa Rica, etc.. Quindi contrattualmente s'è dovuto muovere in una situazione molto "sfasata".
Detto questo, rimane la non buona impressione per com'è stata portata avanti la questione.
Altri nomi che sò: Ramon Carretero, panameño del '90 e Byron Guamá, ecuadoriano più esperto ('85?).
Penso che l'uomo d'esperienza alla fine sarà Hernan Dario Muñoz, visto che non appare tra i confermati della EPM.
La lista di giovani colombiani rimane ancora un mistero invece. Ma, anche con risorse limitate, una mezza dozzina di buoni prospetti si troverebbero con relativa facilità. Solo per rimanere ai "passisti" me ne vengono in mente addirittura due "sin equipo": Felix Baron (11/91) e Bryan Ramirez (11/92).
Bisogna capire però che calendario hanno intenzione di fargli fare...

Ciao.
Ultima modifica di Faxnico il domenica 16 gennaio 2011, 20:56, modificato 1 volta in totale.



Faxnico
Messaggi: 972
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Faxnico » domenica 16 gennaio 2011, 20:55

asterisco ha scritto:Incollo i risultati della prima tappa di montagna della Vuelta a Tachira rinvenuti spulciando su twitter

Clasificación de la Etapa

Manuel Medina 4h 14min 43Seg.
José Alarcón a 48”
Juan Murillo a 50”
Ronald Gonzales a 51”
Carlos becerra a 52”
Yeison Delgado a 53”
Edwin Becerra a 1min 11Seg.
Noel Vásquez a 1min 31seg
Paul Torres a 1min 31seg
Gianini Amaya a 1min 52seg.


Clasificación General

Manuel Medina 13h 49min 40seg.
José Alarcón a 42”
Juan Murillo a 50”
Ronald Gonzales a 1min 01seg.
Carlos Becerra a 1min 02seg.
Yeison Delgado a 1min 03seg.
Edwin Becerra a 1min 21seg.
Noel Vasquez a 1min 42seg.
Paul Torres a 2min 02seg.
Gianini Amaya a 2min 02seg.
Quella di Pregonero è sempre una tappaccia.
Juan Carlos Rojas 4'44". Jhonatan Camargo 6'46". Galvis 7'. Rujano, debilitato, 1/4 d'ora.
Anaya è un '91.



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » martedì 18 gennaio 2011, 0:22

grande fax, mi confermi che ruyano ha problemi di salute?

alcuni dicono che e' partito lento quest' anno perchè vuol fare bene il giro....in realtà l' anno che fece bene al giro mi sembra che vinse sia tachira che langkawi....poi pausa e giro
( alcuni dicono che in realtà si presento' alla partenza sovrappeso e trovo' la condizione strada facendo...).

io temo che jose' non abbia la testa per allenarsi in prospettiva di un obiettivo lontano, deve essere uno di quei corrridori che hanno bisogno di correre per restare in tiro....
fax tranquillizami, hai sentito qualcosa ?


quanto a movistar sudamerica segnalo che il medico del team è il grandiddimo alvaro mejiia, grandissimo colombiano quarto al tour del 1993 in maglia motorola, che dopo il ritiro si è laureato in medicina.
un idolo assoluto, che tifavo forte quando armstrong era ancora un passista e non aveva ancora scoperto che con la cadenza e aumentando le rpm avrebbe vinto facilmente 7 tour... :D


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5426
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Seb » martedì 18 gennaio 2011, 9:30

mestatore ha scritto: alcuni dicono che e' partito lento quest' anno perchè vuol fare bene il giro....in realtà l' anno che fece bene al giro mi sembra che vinse sia tachira che langkawi....poi pausa e giro
( alcuni dicono che in realtà si presento' alla partenza sovrappeso e trovo' la condizione strada facendo...).

In realtà l'anno scorso vinse sì Tachira e Langkawi ma non corse il Giro visto che la ISD-Neri non era stata invitata



Avatar utente
Bradipone
Messaggi: 763
Iscritto il: giovedì 13 gennaio 2011, 16:07

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Bradipone » martedì 18 gennaio 2011, 10:35

Seb ha scritto:

In realtà l'anno scorso vinse sì Tachira e Langkawi ma non corse il Giro visto che la ISD-Neri non era stata invitata
Parlava del 2005, quando in effetti vinse la vuelta tachira e arrivò secondo (dietro cox) al langkawi


FANTA. 2011: ddv; gpmontreal; emilia. 2012: pa-ni; ddv; 1 t. vuelta. 2013: 1 t. giro. 2014: mi-sa; 1 t. giro. 2015: 1 t. giro; 1 t. tour; Mi-To. 2016: 1 t. giro

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5426
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Seb » martedì 18 gennaio 2011, 11:03

Ah già, ho letto con poca attenzione. Sorry ;)



Avatar utente
Seb
Messaggi: 5426
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Seb » mercoledì 19 gennaio 2011, 18:19




mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » mercoledì 19 gennaio 2011, 18:41

colombia es passion partecipera' a :
-sett coppi e bartali
sett lombarda
giro appennino
giro trentino
vuelta castilla e leon
gp lodio
vuelta a la roja
giro di turchia


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » mercoledì 19 gennaio 2011, 20:10

affermano anche di cercare inviti a dauphinee e vuelta, oltre che california


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Faxnico
Messaggi: 972
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Faxnico » sabato 22 gennaio 2011, 19:03

Bellissima "etapa reina" del Cerro del Cristo con i due cugini di casa all'attacco sin dalle prime salite...

1 Noel Vasquez in 3h48'25"
2 Jonathan Camargo s.t.
3 Manuel Medina a 26"
4 Carlos Becerra a 32"
5 Yosvang Rojas a 1'03"
6 Paul Torres a 1'25"
7 Yeisson Delgado s.t.
8 Juan Murillo a 1'29"
9 Jose Alarcon 1'35"
10 Jhon Navas a 1'51"

Medina praticamente tricampeon della Vuelta al Tachira.



Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2410
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Spartacus » sabato 22 gennaio 2011, 19:13

ATAPUMA HURTADO John Darwin
CANO ARDILA Alex Norberto
CHALAPUD GOMEZ Robinson Eduardo
CHAVES RUBIO Jhoan Esteban
FORERO CARREÑO Juan Pablo
LAVERDE JIMENEZ Luis Felipe
MARTINEZ MONTEREO John Edilberto
MARTINEZ MONTERO Carlos Andres
OSPINA NAVARRO Dalivier
PAEZ LEON Hector Leonardo
PANTANO GOMEZ Jarlinson
PEÑA GRISALES Victor Hugo
PEREZ MUÑOZ Wilmar Jair
QUINTANA ROJAS Nairo Alexander
SALAZAR CASTAÑEDA Hugo Sebastian
SUAREZ ALBARRACIN Camilo Andres
VILLEGAS CARDONA Juan Pablo

questo è il roster della Colombia es Pasion.. ci sono alcuni nomi noti come Pena e Laverde.. in ogni caso non credo che saranno alla Vuelta, visto che le 4 wild card dovrebbero andare a Cofidis (che mi sembra sia sponsor anche della Vuelta), Andalucia, Geox e probabilmente alla Caja Rural che ha già dichiarato di aver avuto dei colloqui con l'organizzazione..



Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Coppel » sabato 22 gennaio 2011, 19:14

Se la giocano (secondo me) proprio Caja Rural e Colombia Es Pasion



Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2410
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Spartacus » sabato 22 gennaio 2011, 19:22

dipende se prevale lo spirito nazionalistico o meno.. poi non so la Caja Rural in quale regione ha base.. probabilmente se ha base in una regione toccata dalla Vuelta saranno invitati loro..



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6438
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Subsonico » domenica 23 gennaio 2011, 9:38

ma vogliamo parlare dei cronisti delle radio sudamericane? sono uno spasso, fanno le pubblicità in corsa :D
No veramente, ammetto di aver seguito un paio di tappe solo per sentirli...
quello della motocronaca è un assatanato!


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5426
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Seb » lunedì 24 gennaio 2011, 16:46




asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » domenica 30 gennaio 2011, 19:03

Si sa qualcosa dei prossimi impegni di Rujano? Avevo letto che avrebbe partecipato alla Challenge Calabria, ma non si è visto. Si sta allenando seriamente, questo Giro così montagnoso è un' occasione unica per lui.
Fax nico, dacci notizie !!



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » domenica 30 gennaio 2011, 22:12

intanto si sta correndo la vuelta de chiile dove c' è arridariaga, un cileno , che pare un cagnaccio, che fa faville
il sito della corsa è bello e molto professionale
segno di realtà che crescono.

intanto pare che le migliori continental abbiano diritto ad essere nvitate in base alla classifica del vari tour contnentali
se così fosse, mi sembra di aver capito che la indeportes antioquia, orgullo paisa di henao, ma nche di sevilla avrebbe diritto di partecipare al tour di california
attendo chiarimenti da slegar, che capisce anche di questo, e da fax, di nuovo latitante,


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Coppel » domenica 30 gennaio 2011, 22:21

1. Movistar Team (COL)
2. Gobernacion De Antioquia – Indeportes Antiquia (COL)
3. EPM – UNE (COL)

Dal sito dell'UCI dovrebbero essere queste 3 le squadre in questione ;)
http://www.uci.ch/Modules/ENews/ENewsDe ... LangId%3D1



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5070
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 31 gennaio 2011, 11:21

mestatore ha scritto:intanto pare che le migliori continental abbiano diritto ad essere nvitate in base alla classifica del vari tour contnentali
se così fosse, mi sembra di aver capito che la indeportes antioquia, orgullo paisa di henao, ma nche di sevilla avrebbe diritto di partecipare al tour di california
attendo chiarimenti da slegar, che capisce anche di questo, e da fax, di nuovo latitante,
Coppel ha scritto:1. Movistar Team (COL)
2. Gobernacion De Antioquia – Indeportes Antiquia (COL)
3. EPM – UNE (COL)
Esattamente. Queste tre squadre hanno il diritto di essere invitate a tutte le gare del calendario americano dal 1° febbraio al 31 dicembre; quindi niente Tour de San Luis e Vuelta Chile ma il diritto "inizia" dalla Vuelta Independencia Nacional (rep. Dominicana 20/27 febbraio). Non penso che Movistar Team possa partecipare al giro di California assieme alla sorella "maggiore" ma penso anche che Unzue non sia così stupido da impedire ai suoi sudamericani di mettersi in mostra in una gara importante schierando la squadra ProTour. Così facendo schiererebbe una squadra motivatissima, risparmierebbe una trasferta intercontinentale, il jet lag ai suoi ciclisti ed un bel po' di euros (plurale di euro) che in questo periodo male non fa.

Teoricamente al giro di California potrebbe presentarsi un paradosso, cioè che le tre continental colombiane partecipino di diritto mentre la professional Colombia es pasion, squadra di categoria superiore, non ottenga l'invito a partecipare. Anche in questo caso non penso che gli organizzatori californiani siano così ottusi da non invitare la formazione colombiana.

Oltre al giro della California per le tre squadre continental colombiane ci sono anche queste gare interessanti del circuito continentale americano:
5 giugno - TD Bank International Cycling Championship (USA) 1.HC
9/14 agosto - Tour of Utah (USA) 2.1
22/28 agosto - The Quiznos Challenge (USA) 2.1

Sicuramente faxnico saprà a quali competizioni parteciperanno effettivamente queste tre squadre.


fair play? No, Grazie!

dietzen
Messaggi: 6110
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 31 gennaio 2011, 11:41

mi pare di aver letto che in contemporanea col california c'è la vuelta antioquia che pur come corsa nazionale è molto importante soprattutto per la formazione di henao.

fra le altre corse, segnalo il tour of utah che quest'anno è salito di categoria e dal punto di vista altimetrico è sicuramente la più bella e interessante corsa a tappe americana, e potrebbe essere adattissima per i colombiani.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5070
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 31 gennaio 2011, 12:51

15/25 maggio - Amgen Tour of California
25/29 maggio - Vuelta Antioquia

Gobernacion De Antioquia e UNE-EPM sono formazioni composte da 16 ciclisti ma non penso che abbiano il budget e la struttura tecnica necessaria per gestire il doppio appuntamento. Magari il prossimo anno la federazione colombiana sta attenta ed evita la sovrapposizione.


fair play? No, Grazie!

dietzen
Messaggi: 6110
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 31 gennaio 2011, 13:17

il giro della california potrebbe essere una bella vetrina, ma almeno guardando i percorsi delle passate edizioni, non è che offra chissà quali opportunità agli scalatori. il tour of utah invece è parecchio impegnativo, mentre il quiznos è alla prima edizione e non ho idea del percorso, però svolgendosi in colorado dovrebbe avere anch'esso una bella razione di montagne.


Di Rocco non è il mio presidente

mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » lunedì 31 gennaio 2011, 22:58

Slegar ha scritto:15/25 maggio - Amgen Tour of California
25/29 maggio - Vuelta Antioquia

Gobernacion De Antioquia e UNE-EPM sono formazioni composte da 16 ciclisti ma non penso che abbiano il budget e la struttura tecnica necessaria per gestire il doppio appuntamento. Magari il prossimo anno la federazione colombiana sta attenta ed evita la sovrapposizione.
questo è vero.
inoltre non si deve sottovalutare il fatto che queste squadre , in particolare indeportes antioquia-gobernacion de antioquia, tengono molto di piu' al calendario colombiano che al tour di california.
in colombia il ciclismo è lo spot piu' popolare , ci sono grandi rivalità e grand interessi.
agli sponsor di queste squadre , che spesso sono le regioni, interessano molto di piu' le corse colombiane che il giro di california .
andare in california è molto costoso per loro e non so quanto gli interessi.
agli organizzatori californiani interessa dare spazio ai team continental americani tipo jelly belly , in quella che è la vetrina piu' importante per loro.
quindi non faranno pontid' oro ai colombiani, anzi cercheranno di lasciarli fuori e forse ai colombiani non dispiacerà cosi' tanto.
unica eccezione potrebbe essere columbia es passion, che vuole un calendario internazionale e forse movistar continental, dove pero' i migliori non sono colombiani ma venuezelani e solis.
unzue potrebbe evitarsi la costosa trasferta in california con il team PT e tenere comunque alta la bandiera.

questa situazione mi dispiace molto, perchè mi piacerevbbe molto vedere gli escarabajos fare neri i presuntuosi yankee che credono di essere al centro del mondo anche nel ciclismo....pensate sti gran scalatori come zabriskie, leipheimer e compagnia alle prese con gente come henao e compagnia!!!!


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5070
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 1 febbraio 2011, 13:15

Piacerebbe anche a me vedere i colombiani in giro per il mondo a battagliare in salita però ho l'impressione che il ciclismo colombiano si sia chiuso in se stesso e che a livello di dirigenza non si sia capita la svolta "internazionalista" (chiamiamola così) che l'UCI ha voluto dare in questi anni, anche con la rigida suddivisione delle squadre pro' in tre categorie ed i conseguenti criteri di parteciapzione alle gare. Adesso il ciclismo colombiano fa fatica ad uscire dai propri confini e spero che gli organizzatori delle gare di ciclismo (soprattutto europei) capiscano l'importanza di una squadra come la Colombia es pasion e che la invitino alle loro competizioni. Se si guarda il calendario continentale americano si vede che le uniche gare colombiane inserite sono i Giochi Panamericani (5 e 8 maggio) e la Vuelta Colombia (12/26 giuno). Tutte le altre gare che si svolgono in Colombia sono inserite solamente nel calendario nazionale (dal sito della Federazione Colombiana di Ciclismo http://www.ciclismodecolombia.com ):

Calendario Nacional de Ruta 2011

CATEGORIA ELITE Y SUB 23 -RUTA
ENERO 6 CIRCUITO FERIA DE MANIZALES
ENERO 15 CIRCUITO CICLISTICO MIGUEL SANABRIA
FEBRERO 11-13 HEROES DE LA PATRIA- ANTIOQUIA
FEBRERO 20 PREMIO AUGUSTO TRIANA- FUSAGASUGA
FEBRERO 25-26 CLASICA DE COMBITA
MARZO 2-6 VUELTA DEL VALLE
MARZO 17-20 VUELTA A LA COSTA
MARZO 24-26 CLASICA DE ANAPOIMA
MARZO 31 ABRIL 3 CLASICA DEL CAFÉ - QUINDIO
ABRIL 6-10 VUELTA DEL TOLIMA
ABRIL 28-30 CLASICA DE FUSAGASUGA
MAYO 5-8 PANAMERICANO RUTA- MEDELLIN
MAYO 9-15 VUELTA DE LA JUVENTUD
MAYO 20-22 CLASICA DEPORTIVO BOYACA
MAYO 25-29 VUELTA ANTIOQUIA
JUNIO 4-6 VUELTA CASANARE BICENTENARIO
JUNIO 12-26 VUELTA COLOMBIA
JUNIO 30 JULIO 3 CLASICA DEL CARIBE
JULIO 13-17 CLASICA CIUDAD DE GIRARDOT
JULIO 20-24 CLASICA CARMEN DE VIBORAL
JULIO 28-30 CLASICA DE FUNZA
AGOSTO 3-7 CAMPEONATO NAL RUTA- TODAS CATEGORIAS
AGOSTO 10-14 VUELTA CICLISTICA SAN FELIX-CALDAS
AGOSTO 14 CRITERIUM NACIONAL DE CICLISMO-VALLE
AGOSTO 18-21 VUELTA DEL META
AGOSTO 24-28 CLASICA SANTANDER
AGOSTO 31 SEPBRE 4 VUELTA CUNDINAMARCA
SEPBRE 14-18 VUELTA DE BOYACA
SEPBRE 21-25 CLASICA MARCO FIDEL SUAREZ
SEPBRE 29 OCTBRE 9 CLASICO RCN
OCTUBRE 15-17 CLASICA DE AGUAZUL
OCTUBRE 22-23 CLASICA INTERNACIONAL DEL CAUCA
NOVIEMBRE 4-7 CLASICO EJECUTIVO EL COLOMBIANO
DICIEMBRE 4 AGUINALDO FUSAGASUGEÑO

Per quanto riguarda il Giro della California spero che la Colombia es pasion venga invitata ma è difficile; attualmente tra Stati Uniti e Canada sono registrate: 4 ProTour, 3 Professional 8+2 continental (Chipotle dev. Team e Trek-Livestrong U23 sono dirette emanazioni di Radioshack e Garmin per cui non possono partecipare). Mettici la sicura partecipazione del Team Leopard, Liquigas, Saxo Bank, Astana, Quick Step e Sky ed è da sperare che siano invitate almeno 22 squadre.


fair play? No, Grazie!

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5426
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Seb » martedì 1 febbraio 2011, 14:30




mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » lunedì 21 febbraio 2011, 23:48

grande e sconsiderata azione di fabio duarte oggi alla ruta del sol, oltre 70 km di fuga, la maggior parte in piano vallonato, preso a 5 km dall' arrivo.
pare che fabio abbia grandissime gambe già dal ritiro di palma de majorca, dove pare lasciasse tutti i geox su ogni salita.
speriamo che si faccia valere su qualche arrivo in salita, la ruta del sol non ha percorsi adatti.

anche uran bene, è nono in gc dopo un buon prologo.
speriamo che abbia recuperato le sue qualità contro il tempo: è arrivato in europa e ha fatto delle crono grandissime, poi è progresivamente peggiorato, fino a scomparire nel periodo con unzue,
visto le sua formazione in pista ( campione colombiano da giovane in praticamente ogni specialita', ed in colombia la pista è viva), forse con sky ha ritrovato il passo giusto.
certo le qualità non mancano


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da mestatore » domenica 6 marzo 2011, 16:09

continua a fare bene fabio duarte.
ieri sul collado bermejo ( una salita su cui era solito testarsi il grande marco) ha lavorato tantissimo per menchow, è rimasto nel gruppetto dei 4 ed ha chiuso al quarto posto, dopo aver perso contatto nella parte finale della salita
i miei amici colombiani giurano che se non avesse lavorato tanto per menchow sarebbe rimasto con contador....
sono contento perchè è un gran corridore e spero che quel balengo di gianetti gli lasci spazio.
il problema per fabio è la continuità, la consistenza, soprattutto in un grande giro.

invece mauricio soler, che aveva attaccato per primo è di nuovo caduto in discesa. il problema credo che a questo punto sia anche psicologico, forse non si concentra, forse è troppo rigido per paura di cadere. quando lo vidi nel 2007 arrivare secondo alla milano-torino, scese benissimo la difficile discesa del pino vecchio, tenendo testa a diluca, che in bici ci sa andare. da allora sempre peggio... mah, c'è un limite a tutto.

ora aspettiamo altri colpi da uran e da betancourt.
in particolare qualcuno ha qualche notizia su quest'ultimo. era alla partenza delle strade bianche, ma non l'ho visto nell' ordine di arrivo.

ciao

mesty


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6438
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da Subsonico » domenica 6 marzo 2011, 22:09

Non so niente di Bentancourt, ma so che Uran oggi è caduto ed ha preso minuti.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1733
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » giovedì 17 marzo 2011, 0:35

Pérez Cuapio ha appeso la bici al chiodo
Dallo scorso gennaio il messicano Julio Alberto Pérez Cuapio non è più un ciclista professionista: lo scalatore centroamericano ha difatti scelto di appendere la bici al chiodo dopo tanti anni di attività, gli ultimi dei quali spesi nuovamente in Messico, tra la propria gente, dopo la lunga militanza nelle squadre di Reverberi. Pérez Cuapio, vincitore di due tappe al Giro d'Italia del 2002 e di altre competizioni - tra cui un Giro del Trentino - non si è comunque allontanato dallo sport: «Ora lavoro nella Nuova Gestione dello Sport, un organismo politico di Tlaxcala, la mia regione», ci ha fatto sapere il messicano, a cui porgiamo il più caloroso "in bocca al lupo" per questa sua nuova carriera.


fonte: cicloweb.it


il grande perez cuapioo....lo ricordoo l'ultima volta sulle Tre Cime di Lavaredo che prese il forcone dal diavolo ed inforcava Piepoli e Riccò.... :D :D :D :D


Il KILLER di Spoltore

asterisco
Messaggi: 82
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo sudamericano

Messaggio da leggere da asterisco » domenica 10 aprile 2011, 17:34

Segnalo che Rujano è arrivato 6° al giro dell'appennino nel gruppo del vincitore Cunego.
In fondo quest'anno ha corso solo la Coppi e Bartali e mi sembra un buon risultato.
Se si sta allenando bene potrebbe essere una sorpresa al Giro.




Rispondi