Ivan Basso 2011

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Ottavio
Messaggi: 169
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:00

Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Ottavio » lunedì 28 febbraio 2011, 12:15

Credo che la vittoria di Basso al Gp di Lugano sia una buona scusa per aprire un 3d sul 2011 di Ivan.
Quest'anno sarà probabilmente l'utima occasione per il varesino di vincere il Tour.
Penso che sia un obbiettivo poco realistico anche in caso di assenza di Contador, ma un podio è "quasi certo".

La stagione di Basso sarà a la Contador: corse a tappe importanti (Tirreno-Adriatico, Catalunya e Pais Vasco) e capatina nelle Ardenne (Liege), poi scarico in maggio e rifinitura in giugno (Delfinato o Svizzera?), e Tour.
Dovrebbe poi esserci la Vuelta e il Lombardia.

Un piccolo appunto, penso che la scelta della Tirreno invece della Paris Nice sia un errore. Vedremo......




CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 28 febbraio 2011, 14:51

Ora potrebbe puntare a una classica (Sanremo, Freccia o Liegi ?)



andrea82
Messaggi: 409
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 21:00
Località: Colico (Lecco)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da andrea82 » lunedì 28 febbraio 2011, 18:36

Ottavio ha scritto:Credo che la vittoria di Basso al Gp di Lugano sia una buona scusa per aprire un 3d sul 2011 di Ivan.
Quest'anno sarà probabilmente l'utima occasione per il varesino di vincere il Tour.
Penso che sia un obbiettivo poco realistico anche in caso di assenza di Contador, ma un podio è "quasi certo".

La stagione di Basso sarà a la Contador: corse a tappe importanti (Tirreno-Adriatico, Catalunya e Pais Vasco) e capatina nelle Ardenne (Liege), poi scarico in maggio e rifinitura in giugno (Delfinato o Svizzera?), e Tour.
Dovrebbe poi esserci la Vuelta e il Lombardia.

Un piccolo appunto, penso che la scelta della Tirreno invece della Paris Nice sia un errore. Vedremo......
Basso ha detto che farà il Romandia e li deciderà se partecipare o meno al Giro d'Italia



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 28 febbraio 2011, 18:57

andrea82 ha scritto:
Ottavio ha scritto:Credo che la vittoria di Basso al Gp di Lugano sia una buona scusa per aprire un 3d sul 2011 di Ivan.
Quest'anno sarà probabilmente l'utima occasione per il varesino di vincere il Tour.
Penso che sia un obbiettivo poco realistico anche in caso di assenza di Contador, ma un podio è "quasi certo".

La stagione di Basso sarà a la Contador: corse a tappe importanti (Tirreno-Adriatico, Catalunya e Pais Vasco) e capatina nelle Ardenne (Liege), poi scarico in maggio e rifinitura in giugno (Delfinato o Svizzera?), e Tour.
Dovrebbe poi esserci la Vuelta e il Lombardia.

Un piccolo appunto, penso che la scelta della Tirreno invece della Paris Nice sia un errore. Vedremo......
Basso ha detto che farà il Romandia e li deciderà se partecipare o meno al Giro d'Italia
Spero che il Giro non lo corra. In casa Liquigas c'è già un certo Nibali che basta e avanza per vincere la corsa Rosa. Come già detto 1000 volte il Tour 2011 potrebbe essere seriamente l'ultima occasione per Ivan di portare a casa la Grand Boucle. Personalmente sono apertamente contrario all'iperspecializzazione degli ultimi 20 anni, ma per vincere il Tour Ivan deve necessariamente sacrificare un ruolo da protagonista al Giro per poi essere al massimo a luglio. Il 2010 è stato chiarissimo in questo senso, sia perchè tutti gli avversari principali con cui si ritroverà a combattere a luglio (a parte Evans) avevano saltato a piè pari il Giro, sia perchè Ivan ha ormai 33 anni suonati e non può più pensare di fare quel che faceva nel 2005-2006.
Dunque che si giochi quesa chance al 100% e poi a fine luglio faremo i conti.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » martedì 1 marzo 2011, 10:18

basso chiaramente fa bene a puntare tutto sul tour, ma come ha detto, mi pare morris, in un altro topic, il lavoro svolto quest'inverno lo porterà ad essere protagonista a Liegi, dove punterà a vincere ''à la schleck'', con una progressione da lontano.




Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12472
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 1 marzo 2011, 11:01

CicloSprint ha scritto:Ora potrebbe puntare a una classica (Sanremo, Freccia o Liegi ?)
se basso vince la sanremo mi faccio prete, anzi suora.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Morris
Messaggi: 755
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 1:33

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Morris » martedì 1 marzo 2011, 11:04

cauz. ha scritto:
CicloSprint ha scritto:Ora potrebbe puntare a una classica (Sanremo, Freccia o Liegi ?)
se basso vince la sanremo mi faccio prete, anzi suora.
Siamo in due Cauz ... ;) :D


https://www.suiveur.it/interviste/quest ... zio-ricci/
Quando ti alzi la mattina, volgiti verso Aigle e fai una pernacchia o il gesto dell'ombrello. Tu non sai perché lo fai, ma ad Aigle sì.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11499
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 1 marzo 2011, 17:10

cauz. ha scritto:
CicloSprint ha scritto:Ora potrebbe puntare a una classica (Sanremo, Freccia o Liegi ?)
se basso vince la sanremo mi faccio prete, anzi suora.
Suor Gertrude, la Monaca di Monza.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11499
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 1 marzo 2011, 17:11

Morris ha scritto:
cauz. ha scritto:
CicloSprint ha scritto:Ora potrebbe puntare a una classica (Sanremo, Freccia o Liegi ?)
se basso vince la sanremo mi faccio prete, anzi suora.
Siamo in due Cauz ... ;) :D
Suor Gertrude e Suor Sorriso.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

endo765
Messaggi: 1437
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 14:49

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da endo765 » martedì 1 marzo 2011, 18:16

Basso correrò il Giro del Friuli il 3 marzo



Avatar utente
basso90
Messaggi: 288
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 17:25

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da basso90 » martedì 1 marzo 2011, 22:42

Non potevo scegliere un post diverso per tornare a commentare dopo un periodo di esilio forzato causa problemi di forza maggiore con il sito :lol: . Anche se non sono ancora riuscito a mettere le mitica immagine di lance Armstrong nella firma...

VAI IVAN!!!


Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

Avatar utente
basso90
Messaggi: 288
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 17:25

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da basso90 » martedì 1 marzo 2011, 22:44

andrea82 ha scritto:
Ottavio ha scritto:Credo che la vittoria di Basso al Gp di Lugano sia una buona scusa per aprire un 3d sul 2011 di Ivan.
Quest'anno sarà probabilmente l'utima occasione per il varesino di vincere il Tour.
Penso che sia un obbiettivo poco realistico anche in caso di assenza di Contador, ma un podio è "quasi certo".

La stagione di Basso sarà a la Contador: corse a tappe importanti (Tirreno-Adriatico, Catalunya e Pais Vasco) e capatina nelle Ardenne (Liege), poi scarico in maggio e rifinitura in giugno (Delfinato o Svizzera?), e Tour.
Dovrebbe poi esserci la Vuelta e il Lombardia.

Un piccolo appunto, penso che la scelta della Tirreno invece della Paris Nice sia un errore. Vedremo......
Basso ha detto che farà il Romandia e li deciderà se partecipare o meno al Giro d'Italia
Il Giro quest'anno si prospetta spettacolare, ma se Basso non si concentra sul Tour fa l'errore più grande della sua carriera


Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

andrea82
Messaggi: 409
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 21:00
Località: Colico (Lecco)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da andrea82 » venerdì 4 marzo 2011, 18:48

E' stato più volte dichiarato dalla squadra e dallo stesso Basso che al Giro d'Italia il capitano sarà Nibali. La concentrazione massima di Ivan è per il Tour e se dovesse partecipare alla corsa rosa fungerà da gregario a Vincenzo per fargli vincere il Giro.



terminillo86
Messaggi: 1490
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2011, 12:08

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da terminillo86 » martedì 17 maggio 2011, 15:20

Basso è caduto in allenamento in Sicilia. 15 punti di sutura sul viso per lui. Intoppo non da poco in vista del Tour!


2012
1 Gran Piemonte
2 Campionato strada ITA Giro di Romandia
2013
1 Paris - Nice Amstel Gold Race Giro d' Italia (21 tappe) Tour de Suisse Vattenfall Cyclassics Brussels Cycling Classic
2 Tirreno - Adriatico
2014
1 Gand-Wevelgem Amstel Gold Race

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 17 maggio 2011, 18:33

terminillo86 ha scritto:Basso è caduto in allenamento in Sicilia. 15 punti di sutura sul viso per lui. Intoppo non da poco in vista del Tour!
cocordo. Questa stagione, Lugano a parte, mi pare abbastanza sfortunata. Spero che da qui ai primi di Luglio le cose vadano per il verso giusto, ma finora pare la classica stagione da buttare...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » martedì 17 maggio 2011, 18:39

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
terminillo86 ha scritto:Basso è caduto in allenamento in Sicilia. 15 punti di sutura sul viso per lui. Intoppo non da poco in vista del Tour!
cocordo. Questa stagione, Lugano a parte, mi pare abbastanza sfortunata. Spero che da qui ai primi di Luglio le cose vadano per il verso giusto, ma finora pare la classica stagione da buttare...
e non ne avrà ancora moltissime davanti



Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » martedì 17 maggio 2011, 18:40

basso90 ha scritto:Non potevo scegliere un post diverso per tornare a commentare dopo un periodo di esilio forzato causa problemi di forza maggiore con il sito :lol: . Anche se non sono ancora riuscito a mettere le mitica immagine di lance Armstrong nella firma...

VAI IVAN!!!

per fortuna ci hai risparmiato



Ottavio
Messaggi: 169
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:00

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Ottavio » martedì 17 maggio 2011, 18:42

Non ci sono state fratture, ma la preparazione per il Tour ne soffrirà sicuramente.
.....e pensare che non era in discesa quando è caduto........



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 17 maggio 2011, 19:15

Ottavio ha scritto:Non ci sono state fratture, ma la preparazione per il Tour ne soffrirà sicuramente.
.....e pensare che non era in discesa quando è caduto........
e che caxxo! è a livello di Frank Schleck e Soler...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » martedì 17 maggio 2011, 19:50

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Ottavio ha scritto:Non ci sono state fratture, ma la preparazione per il Tour ne soffrirà sicuramente.
.....e pensare che non era in discesa quando è caduto........
e che caxxo! è a livello di Frank Schleck e Soler...
però c'è da dire che dalla dinamica (se si confermasse vera) è stato parecchio sfigatello eh



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 17 maggio 2011, 20:23

tetzuo ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Ottavio ha scritto:Non ci sono state fratture, ma la preparazione per il Tour ne soffrirà sicuramente.
.....e pensare che non era in discesa quando è caduto........
e che caxxo! è a livello di Frank Schleck e Soler...
però c'è da dire che dalla dinamica (se si confermasse vera) è stato parecchio sfigatello eh
potresti spiegarci la dinamica?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
desmoblu
Messaggi: 1046
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:39

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da desmoblu » martedì 17 maggio 2011, 20:57

"I ragazzi andavano a 10 chilometri l'ora - ha raccontato a RaiSport il ds della Liquigas, Paolo Slongo -. C'era una grata per lo scolo dell'acqua, Ivan era in mezzo al gruppo e non l'ha vista: si è infilato con la ruota anteriore ed è caduto con la faccia".
(fonte eurosport)
Capodacqua in un altro articolo ha fatto un po' di confusione (eufemismo)



Avatar utente
lanzillotta
Messaggi: 2279
Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2011, 2:54
Località: Canosa Di Puglia (BAT)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da lanzillotta » martedì 17 maggio 2011, 21:20

spero si rimetta presto..anche se lo odio..sono sicuro che quest'anno vince il Tour..


Campione '15
Classifica Generale Giro d'Italia 16
15°/20°/21° Tappa Giro d'Italia 16
21° Tappa Tour De France 16
Campione Olimpico 16
Campione Italiano 17
Lombardia 17
Paris-Roubaix 18
Campione Italiano Crono 18
Campione Europeo Crono 19 #ForBjorg

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 18 maggio 2011, 0:04

desmoblu ha scritto:"I ragazzi andavano a 10 chilometri l'ora - ha raccontato a RaiSport il ds della Liquigas, Paolo Slongo -. C'era una grata per lo scolo dell'acqua, Ivan era in mezzo al gruppo e non l'ha vista: si è infilato con la ruota anteriore ed è caduto con la faccia".
(fonte eurosport)
Capodacqua in un altro articolo ha fatto un po' di confusione (eufemismo)
sfiga pura questa. Speriamo che quest'infortunio non rallenti la preparazione. Detto chiaramente per Ivan il Tour o arriva quest'anno o non arriverà più. Nei prossimi anni potrà vincere ancora il Giro ma l'età avanza ed inizia a farsi sentire sulle spalle, anzi sulle gambe di Basso. Eppoi quest'anno si troverà un Menchov e, molto probabilmente, anche un Contador in meno...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

l'Orso
Messaggi: 4605
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 18 maggio 2011, 9:27

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
desmoblu ha scritto:"I ragazzi andavano a 10 chilometri l'ora - ha raccontato a RaiSport il ds della Liquigas, Paolo Slongo -. C'era una grata per lo scolo dell'acqua, Ivan era in mezzo al gruppo e non l'ha vista: si è infilato con la ruota anteriore ed è caduto con la faccia".
(fonte eurosport)
Capodacqua in un altro articolo ha fatto un po' di confusione (eufemismo)
sfiga pura questa. Speriamo che quest'infortunio non rallenti la preparazione. Detto chiaramente per Ivan il Tour o arriva quest'anno o non arriverà più. Nei prossimi anni potrà vincere ancora il Giro ma l'età avanza ed inizia a farsi sentire sulle spalle, anzi sulle gambe di Basso. Eppoi quest'anno si troverà un Menchov e, molto probabilmente, anche un Contador in meno...
:(
No, non è sfiga, è sbadataggine, leggerezza, incautela, chiamala come vuoi, ma non sfiga.
Sfiga è se passi in mezzo a un bosco e ti cade una pigna sul naso, o se ti arriva una sassata nei denti partita dalla ruota di un altro "mezzo" (bici/moto/auto.. e lì ha avuto sfiga)....
Se era in mezzo alla fila ha meno "colpe", di solito il primo avvisa del pericolo (e uno scolo per l'acqua dove può infilarsi la ruota é un pericolo), ma sempre meglio usare i propri "sensi" per pararsi il... naso.

Spero che si riprenda velocemente e che questo non infici troppo sulla preparazione al Tour (manca oltre un mese, il tempo c'è ancora)..

Ivan, mi raccomando, "OCIO"!!


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12472
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 18 maggio 2011, 10:59

l'Orso ha scritto: No, non è sfiga, è sbadataggine, leggerezza, incautela, chiamala come vuoi, ma non sfiga.
Sfiga è se passi in mezzo a un bosco e ti cade una pigna sul naso, o se ti arriva una sassata nei denti partita dalla ruota di un altro "mezzo" (bici/moto/auto.. e lì ha avuto sfiga)....
Se era in mezzo alla fila ha meno "colpe", di solito il primo avvisa del pericolo (e uno scolo per l'acqua dove può infilarsi la ruota é un pericolo), ma sempre meglio usare i propri "sensi" per pararsi il... naso.
quoto.

non volevo essere io a scriverlo perche' la mia antipatia verso il varesino e' nota.

io che sono un pedalatore a tempo perso tengo sempre il "mezzo occhio" puntato sull'asfalto... figuriamoci un professionista, figuriamoci in gruppo...

ad ogni modo, auguro una pronta guarigione a ivan basso, che' ho voglia di gufarlo sulle strade del tour ma che perda perche' gli mancano lo gambe, non per un infortunio :)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

casagrande
Messaggi: 35
Iscritto il: martedì 4 gennaio 2011, 18:40

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da casagrande » giovedì 19 maggio 2011, 18:02

Antipatico o no, i fatti del ciclismo degli ultimi anni parlano di Ivan come il nostro miglior rappresentante delle grandi corse a tappe.

Due Giri d'Italia vinti, un terzo e un secondo posto al Tour, un quarto posto alla Vuelta, un terzo al Giro 2009 per le squalifiche di Di Luca e Pellizzotti.
Vedremo cosa accadrà al Tour, forse, di fronte a questo Contador, attualmente non c'è proprio niente da fare.......



Strong
Messaggi: 9547
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 19 maggio 2011, 18:06

casagrande ha scritto:Antipatico o no, i fatti del ciclismo degli ultimi anni parlano di Ivan come il nostro miglior rappresentante delle grandi corse a tappe.

Due Giri d'Italia vinti, un terzo e un secondo posto al Tour, un quarto posto alla Vuelta, un terzo al Giro 2009 per le squalifiche di Di Luca e Pellizzotti.
Vedremo cosa accadrà al Tour, forse, di fronte a questo Contador, attualmente non c'è proprio niente da fare.......
contador non farà il tour e probabilmente non vincerà nemmeno il Giro


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

herbie
Messaggi: 4892
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 19 maggio 2011, 18:37

:o

cos'è, una gufata contro qualcuno, o fai parte dei servizi segreti?

faccio presente che attualmente è dato a 1,20. E la sentenza del TAS è ancora tutta da scrivere, io non escluderei ancora del tutto di vederlo al Tour



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 19 maggio 2011, 21:40

herbie ha scritto::o

cos'è, una gufata contro qualcuno, o fai parte dei servizi segreti?

faccio presente che attualmente è dato a 1,20. E la sentenza del TAS è ancora tutta da scrivere, io non escluderei ancora del tutto di vederlo al Tour
Strong ha ragione. Sarà difficile che dopo un Giro di questo tipo possa presentarsi in condizioni ottimali al Tour. Visto che Contador non è tipo che va a correre un GT per far da comprimario sono strasicuro che quest'anno in francia non lo vedremo. Semmai, nel caso in cui il Tas dovesse assolverlo (mi pare difficile anche se non ne sarei stupito), sarebbe molto più probabile rivederlo alla Vuelta. Per vincere.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

herbie
Messaggi: 4892
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da herbie » giovedì 19 maggio 2011, 22:05

sì...ma che, parlando di probabilità, ne abbia poche di vincere il Giro....
mi suona un po' come la soffiata a Vallanzasca prima di Campiglio...
:shock:



Avatar utente
Puertorico
Messaggi: 293
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2011, 11:03

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Puertorico » lunedì 30 maggio 2011, 22:14

IVAN RINUNCIA AI CIRCUITI DI ARONA, USMATE E VIMERCATE

Il ritorno in corsa di Ivan Basso è posticipato. Il capitano della Liquigas-Cannondale è costretto a dare forfait ai circuiti di Arona, Usmate e Vimercate a causa dei postumi della caduta avvenuta durante il ritiro sull’Etna. La decisione è stata presa da Basso di concerto con lo staff sanitario tecnico della Liquigas-Cannondale: i punti sul viso e i dolori muscolari gli impediscono di prendere parte alle tre competizioni. «Rinuncio a malincuore alla mia partecipazione» afferma Basso «perché le attuali condizioni non mi permettono di poter ancora gareggiare. Ringrazio sentitamente gli organizzatori per il loro invito e auguro a loro un grande successo per loro iniziative». Ivan Basso proseguirà il suo programma di riabilitazioni con allenamenti specifici e lavori di fisioterapia.



Fabioilpazzo
Messaggi: 1780
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo » lunedì 30 maggio 2011, 23:27

Il Basso del 2005 e del 2006 è l'unico che può battere Contador. Un ritorno a quella condizione per voi è fantascienza?



Fil80
Messaggi: 31
Iscritto il: martedì 24 maggio 2011, 20:15

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Fil80 » lunedì 30 maggio 2011, 23:42

Fabioilpazzo ha scritto:Il Basso del 2005 e del 2006 è l'unico che può battere Contador. Un ritorno a quella condizione per voi è fantascienza?
Difficile visto che l'età è avanzata e parliamo di 5-6 anni fa...
Oltretutto nel 2006, stando ai fatti, non era esattamente un corridore "pulito" e non credo si prenda dei rischi nel finale di carriera.

Contador si può battere soltanto se è fuori forma, se è quello del giro non vedo oggi pretendenti credibili...
Forse il Pantani formato '98-'99, Armstrong formato '01-'02, Ullrich '97, ma non vedo corridori del genere oggi...



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12472
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 30 maggio 2011, 23:59

Fabioilpazzo ha scritto:Il Basso del 2005 e del 2006 è l'unico che può battere Contador. Un ritorno a quella condizione per voi è fantascienza?
si'.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

herbie
Messaggi: 4892
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 1 giugno 2011, 14:08

Fabioilpazzo ha scritto:Il Basso del 2005 e del 2006 è l'unico che può battere Contador. Un ritorno a quella condizione per voi è fantascienza?
per me no. Però deve filare tutto, ma proprio tutto, liscio, cosa che quest'anno pare ormai una utopia.
Il Basso del Giro 2010, dati VAM alla mano, ma soprattutto ad occhio, non era affatto lontano. Infatti ripartito da una base più "alta" il Basso che è uscito dalla preparazione invernale era già su un livello più alto in corse nemmeno adatte a lui. Se ti ammali in aprile però comprometti molto, e, soprattutto, bisogna vedere cosa prendi...
Senza questa caduta però non avrei disperato di vederlo al Tour almeno sui livelli del Giro scorso.



Avatar utente
Puertorico
Messaggi: 293
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2011, 11:03

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Puertorico » mercoledì 1 giugno 2011, 18:38

Basso in salita, controvento e Contador

"In salita controvento, mi pareva un buon titolo per far capire che per ottenere dei risultati bisogna fare gran fatica, come quando vai in salita, controvento" Attacca così ai nostri microfoni Ivan Basso, nel presentare a Milano, la sua freschissima autobiografia. Che parte davvero dagli inizi. "L'episodio dell'Arena di Verona, la crono finale del Giro del 1984 è stato importante. Mi ha fatto innamorare del ciclismo, mi aveva portato lì il babbo, c'era da esultare per il nostro idolo, Francesco Moser".

Con Ivan si parla però anche di stretta attualità. A partire dalla recente caduta patita mentre si allenava sull'Etna, della quale porta ancora i segni in volto (c'è ancora un cerottone a protezione dei 15 punti di sutura applicatigli sopra l'occhio destro). "Ho perso qualche giorno di allenamento, sin qui l'avvicinamento al Tour, ammetto, non sta andando come avrei voluto. Ma il tempo per rimediare e recuperare c'è. Giorno per giorno stiamo cercando di correggere il tipo di preparazione che avevamo impostato, proprio allo scopo di riuscire ad arrivare al Tour con la miglior condizione. Credo che siamo sulla buona strada".

Un Tour, quello del prossimo luglio, dove Basso si troverà, verosimilmente, a battagliare contro quel Contador che al Giro appena concluso ha letteralmente schiacciato concorrenza ed avversari. "Se Contador ci sarà o meno dovete chiederlo a lui. Certo che vincere battendo tutti i campioni è la cosa più bella. Riconosco che Contador ed Andy Schleck siano, per il Tour de France, i due corridori più forti. Lo hanno dimostrato negli ultimi anni. Riconoscere la loro forza è il primo passo per poterli battere. Ed è quello che cercherò di fare nel prossimo luglio".

Perchè Basso ben sa che è questo, il Tour 2011, quello con il tracciato a lui più adatto, il più adatto anche considerando tutti i Tour già corsi in passato. "E' un Tour molto bello, c'è poca cronometro e per me questo è un vantaggio. E' un percorso che può consentire, a chi va forte in salita, di fare davvero grandi cose. Purchè ci ì ricordi che il Tour è il Tour, una corsa molto diversa dal Giro. Il Tour, più che sulle montagne o nelle crono, puoi rischiare di perderlo o di vincerlo in qualsiasi giorno, in ogni metro di strada. Devi curare ogni dettaglio, non sottovalutare nessuna tappa. Lavorare sui dettagli, proprio quello che da tempo stiamo facendo".

Se poi sarà un Tour in salita e controvento "Vorrà dire che si farà tanta fatica, come piace a me".

http://sportitalia.com/shownews.aspx?id=22681



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 1 giugno 2011, 19:24

Fabioilpazzo ha scritto:Il Basso del 2005 e del 2006 è l'unico che può battere Contador. Un ritorno a quella condizione per voi è fantascienza?
OK. Contador è il miglior corridore al mondo per le corse a tappa, lo sappiamo benissimo tutti. In vista del prossimo Tour bisogna però ricordare che, mentre Andy Schleck, Basso, Gesink, Evans e qualche altro corridore ancora stanno preparando solo ed esclusivamente la Grande Boucle, Contador arriverà in Francia con un Giro d'Italia abbastanza duro nelle gambe e senza quella preparazione mirata che lo ha sempre accompagnato nei suoi 3 trionfi francesi. Mica un dettaglio.
In quest'ottica bisognerà capire come il madrileno riuscirà a recuperare le energie consumate in Italia e in che condizioni fisiche riuscirà a presentarsi al via del Tour. Sinceramente credo che anche lo stesso Contador sarò abbastanza preoccupato nel cercare di capire come dovrà gestire le 5 settimane che cadono tra la fine della corsa rosa e la partenza del Tour visto che è la prima volta nella sua carriera che partecipa ad entrambe le gare nell'arco della stessa stagione. Situazione completamente differente rispetto a quella che si trovò a dover affrontare 3 anni fa quando dopo aver vinto il Giro si ripresentò in ottime condizioni alla partenza della Vuelta, che poi vinse. le 13 settimane di stacco che ci sono tra la corsa italiana e quella iberica consentono di riposare al termine della prima per poi prepararsi al meglio in vista della seconda (vedi anche il Nibali 2010).

Viceversa Basso ha già programmato tutta la sua stagione in vista del Tour, anche se la preparazione ha subito diversi intoppi, a partire dalla brutta caduta sull'Etna. In un certo senso si sono invertiti i ruoli rispetto all'anno scorso. Contador si preparò solo e soltato in ottica Tour a fronte di un Ivan Basso che arrivava in francia fresco della maglia rosa appena conquistata. Il suo Tour, al di là della bronchite che lo mandò fuori classifica, era stato abbastanza mediocre.

Personalmente penso che per la prima volta dal 2007 correremo il rischio di veder un Contador che si stacca in salita dai migliori. In caso contrario torneremo indietro con la memoria di 13 anni, quando Marco Pantani firmava l'ultima doppietta Giro-Tour della storia del ciclismo.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Salvatore77 » mercoledì 1 giugno 2011, 19:42

Il miglior Basso contro un Contador un po' stanco e non al top sarebbe in teoria un competizione più alla portata, però Contador ha risorse illimitate. Staremo a vedere.


1° Tour de France 2018

LOSQUALODELLOSTRETTO
Messaggi: 987
Iscritto il: giovedì 24 febbraio 2011, 21:32

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da LOSQUALODELLOSTRETTO » mercoledì 1 giugno 2011, 20:30

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Fabioilpazzo ha scritto:Il Basso del 2005 e del 2006 è l'unico che può battere Contador. Un ritorno a quella condizione per voi è fantascienza?
OK. Contador è il miglior corridore al mondo per le corse a tappa, lo sappiamo benissimo tutti. In vista del prossimo Tour bisogna però ricordare che, mentre Andy Schleck, Basso, Gesink, Evans e qualche altro corridore ancora stanno preparando solo ed esclusivamente la Grande Boucle, Contador arriverà in Francia con un Giro d'Italia abbastanza duro nelle gambe e senza quella preparazione mirata che lo ha sempre accompagnato nei suoi 3 trionfi francesi. Mica un dettaglio.
CUT
Esatto è quello che penso anch'io, nonostante sia almeno una categoria sopra gli avversari è pur sempre umano ed ha corso, alla grandissima, un Giro molto duro mentre gli altri si preparavano esclusivamente per il Tour visionando tutti i percorsi...


Shark Attack
Wouter Presente

Avatar utente
Davide 76
Messaggi: 410
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 15:50

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Davide 76 » giovedì 2 giugno 2011, 9:47

Basso per vincere deve avere serenità e deve filare tutto liscio e purtroppo la caduta sull'Etna ha dato una brusca frenata ai suoi programmi ahimè! :(
Il dare forfait ai criterium che c'erano in questo periodo è un brutto segnale checchè se ne dica.............Gli altri rivali invece navigano a vele spiegate verso il Tour. Ma che programmi ha Basso adesso? Andrà al Delfinato? :?:


Vado così forte in salita per abbreviare la mia agonia! (Marco Pantani)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » giovedì 2 giugno 2011, 19:44

Davide 76 ha scritto:Basso per vincere deve avere serenità e deve filare tutto liscio e purtroppo la caduta sull'Etna ha dato una brusca frenata ai suoi programmi ahimè! :(
Il dare forfait ai criterium che c'erano in questo periodo è un brutto segnale checchè se ne dica.............Gli altri rivali invece navigano a vele spiegate verso il Tour. Ma che programmi ha Basso adesso? Andrà al Delfinato? :?:
Basso andrà al Delfinato. Purtroppo la caduta sull'Etna ha sicuramente intralciato la preparazione verso il Tour anche se fortunatamente è avvenuta ad un mese e mezzo dall'inizio e il tempo per recuperare ci dovrebbe essere. L'assenza dai criterium non mi preoccupa tanto visto che non sono competizioni coumunque sfruttate per la preparazione, piuttosto si tratta di eventi a carattere pubblicitario che in alcuni casi è meglio evitare. Speriamo che da qui alla partenza del Tour tutto fili liscio. Una prima dimostrazione delle condizioni di Ivan potremmo già averla al Delfinato che in ogni caso gli permetterà di accumulare un bel po di km, visto che non corre in gara praticamente dal Romandia. Fossi stato in lui qualche gara in più l'avrei programmata. Ad esempio il Giro di Baviera che si è corso la scorsa settimana o adirittura il California (magati avrebbe evitato anche la caduta sull'Etna ;) ).


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13902
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 2 giugno 2011, 22:29

Non ho mai amato particolarmente basso, ma non capisco xché molti qui lo vedono all'ultima chance di vincere il tour, come fosse ormai a fine carriera. E' stato fermo un anno, ha saltato parecchi gt ed è + giovane di tanti altri. Il suo problema non è l'età, ma tornare ai picchi del 2006. Se non torna a quei livelli, ma rimane a quelli del 2010 da contador e andy, credo sia destinato a perdere sempre



Avatar utente
Tatranky
Messaggi: 1367
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tatranky » giovedì 2 giugno 2011, 23:27

galliano.p ha scritto:Non ho mai amato particolarmente basso, ma non capisco xché molti qui lo vedono all'ultima chance di vincere il tour, come fosse ormai a fine carriera. E' stato fermo un anno, ha saltato parecchi gt ed è + giovane di tanti altri. Il suo problema non è l'età, ma tornare ai picchi del 2006. Se non torna a quei livelli, ma rimane a quelli del 2010 da contador e andy, credo sia destinato a perdere sempre
Lui ha 34 anni, che sono oggettivamente tanti, mentre gli altri suoi rivali nei grandi giri sono tutti più giovani (Nibali, Schleck e Contador anche di parecchio, mentre Menchov ha solo un anno di meno, per prendere solo quelli che hanno vinto almeno una grande corsa a tappe in carriera). Aggiungiamoci anche che pare sensibilmente meno forte che nel 2006 e più passa il tempo più è difficile tornare a quei livelli, che ha una forte concorrenza interna alla squadra e che quest'anno Contador potrebbe non essere al top. Direi che se non siamo all'ultima possibilità poco ci manca.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6172
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da eliacodogno » venerdì 3 giugno 2011, 15:34

galliano.p ha scritto:Non ho mai amato particolarmente basso, ma non capisco xché molti qui lo vedono all'ultima chance di vincere il tour, come fosse ormai a fine carriera. E' stato fermo un anno, ha saltato parecchi gt ed è + giovane di tanti altri. Il suo problema non è l'età, ma tornare ai picchi del 2006. Se non torna a quei livelli, ma rimane a quelli del 2010 da contador e andy, credo sia destinato a perdere sempre
Se non è l'ultima chance per Ivan poco di manca: a 34 anni Lance ha vinto l'ultimo Tour, vincitori più vecchi negli ultimi anni non ne ricordo. E' anche vero però che abbiamo Horner che va sempre più forte quindi anche per Basso c'è qualche possibilità di presentarsi competitivo ai nastri di partenza di un GT fra 5-6 anni :D


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Puertorico
Messaggi: 293
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2011, 11:03

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Puertorico » lunedì 6 giugno 2011, 11:24

Ivan Basso intervistato su Radio 24

http://www.radio24.ilsole24ore.com/play ... -sport.mp3



Avatar utente
Puertorico
Messaggi: 293
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2011, 11:03

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Puertorico » venerdì 10 giugno 2011, 23:27

Basso intervistato sulla gazzetta 10/06/2011

-6 minuti sono un'enormità.
-Era una crono dura e difficile e a me mancano i ritmi di gara. Sono qui per trovarli. Ho fatto quantità. Non molta qualità. Dopo la crono ho chiamato Amadio e Zani per rassicurarli. Volevo sentissero quali sono le mie reali condizioni.

-Quindi va tutto bene?

-Non nascondo la consapevolezza che il momento è delicatissimo. La caduta dell'Etna mi ha ferito e scombussolato. Mi manca una settimana di lavoro. Perciò non dichiaro ai quattro venti che al Tour volerò. Ma faccio tutto il possibile per sfruttare il tempo che mi rimane. E non è poco. Mancano 32 giorni alle prime salite.
Io sono il primo critico con me stesso. Però mi conosco. Nonostante i distacchi, sento di stare bene. Recupero bene. Non credo alle favole. Solo al lavoro.

-Arrivano tre tappe di montagna. Che cosa cerca qui?
-Un raggio di sole. Il segno che sono sulla buona strada.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 11 giugno 2011, 2:21

Puertorico ha scritto:Basso intervistato sulla gazzetta 10/06/2011

-6 minuti sono un'enormità.
-Era una crono dura e difficile e a me mancano i ritmi di gara. Sono qui per trovarli. Ho fatto quantità. Non molta qualità. Dopo la crono ho chiamato Amadio e Zani per rassicurarli. Volevo sentissero quali sono le mie reali condizioni.

-Quindi va tutto bene?

-Non nascondo la consapevolezza che il momento è delicatissimo. La caduta dell'Etna mi ha ferito e scombussolato. Mi manca una settimana di lavoro. Perciò non dichiaro ai quattro venti che al Tour volerò. Ma faccio tutto il possibile per sfruttare il tempo che mi rimane. E non è poco. Mancano 32 giorni alle prime salite.
Io sono il primo critico con me stesso. Però mi conosco. Nonostante i distacchi, sento di stare bene. Recupero bene. Non credo alle favole. Solo al lavoro.

-Arrivano tre tappe di montagna. Che cosa cerca qui?
-Un raggio di sole. Il segno che sono sulla buona strada.
Oggi qualche piccolo raggio s'è visto. Domani sarà una tappa molto più tosta al termine della quale potremo capire tanto sullo stato di forma di ivan. Speriamo arrivino altri raggi di sole.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Davide 76
Messaggi: 410
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 15:50

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Davide 76 » sabato 11 giugno 2011, 8:34

Ieri ha tenuto in salita, vedremo oggi e domani con salite ben più consistenti. Secondo me se riesce a tenere senza strafare i migliori sarebbe un ottimo segno dopo la maledetta caduta patita sull'Etna! ;)


Vado così forte in salita per abbreviare la mia agonia! (Marco Pantani)

Ottavio
Messaggi: 169
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:00

Re: Ivan Basso 2011

Messaggio da leggere da Ottavio » lunedì 13 giugno 2011, 11:04

Le prestazioni di Basso al Delfinato mi preoccupano molto.
E' andato decisamente troppo piano. Per capirci non ha fatto come Andy al giro di Svizzera dove fa volontariamente il turista.

La caduta sull'Etna ha lasciato strascichi molto superiori a quelli ipotizzabili. Ivan ha perso una settimana di lavoro, ma soprattutto pare aver subito un grosso contraccolpo psicologico. Già in bici non è un drago non vorrei che peggiorasse ulteriormente.
All'inizio del Tour e soprattutto alle prime salite manca ancora molto, ma Basso è troppo indietro.

Vedremo.....




Rispondi