Danilo Di Luca

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » domenica 22 maggio 2011, 20:36

Nocs_84 ha scritto:....DDL87 sei contento di come è andato oggi?Almeno ha provato a fare qualcosa, anche se cmq in grandi condizioni non si sarebbe mai fatto staccare ne da Nieve ne da Sella e ne da Garzelli..Purtroppo questo è quello che possiamo aspettarci di questi tempi..Secondo me a fine anno si toglierà delle belle soddisfazioni :D
eh vabbè contento è troppo....però rivederlo "spedalaree" in gruppo è tutto di guadagnato, ovviamente questi allenamenti sono l'ideale per tornare alla grandee....
uagliòò vederlo staccare da Nieve, Backelands, Seeldrayers, Garzelli e compagnia non è bello, però noi guardiamo al futuroo....secondo me qualche tappetta più facile la settimana prossima la può vinceree.... :D :D :D :D


Il KILLER di Spoltore


Nocs_84
Messaggi: 124
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2011, 21:43

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Nocs_84 » martedì 24 maggio 2011, 12:29

DDL87, secondo me Danilo tra domani(soprattutto) e dopo domani cercherà a tutti i costi di entrare in fuga, perchè una tappa la vuole assolutamente portare a casa.So che è difficile perchè cmq in fuga potrebbe entrare anche un Garzelli(che l'ha staccato nella tappa del Gardeccia)o un Sella(vedi sopra), ma se riesce a non farsi staccare da loro in salita, poi in volata può far di un sol boccone dei suddetti..Il problema è non farsi staccare(cosa molto difficile visto che Danilo quest'anno si sta staccando da 60 corridori) :D Però sono fiducioso dai e sono convinto che da metà agosto in poi, quindi con le classiche estive e poi la Vuelta, il nostro Danilo tornerà a farci sognare ;)



terminillo86
Messaggi: 1490
Iscritto il: giovedì 5 maggio 2011, 12:08

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da terminillo86 » martedì 24 maggio 2011, 12:43

Da uno che ho sempre odiato sportivamente Di Luca devo dire che apprezzo molto di piu questo di luca che quello che vinceva nel modo che tt sappiamo, e questo nn perchè nn vince piu ma xchè spero che abbia capito gli errori che ha fatto!! ho sempre pensato che fosse un corridore da classiche, uno spunto grandissimo, accelerazioni pazzesche e vederlo lottare e vincere il giro d italia nn lo credevo possibile e infatti... cercare di diventare un corridore che nn sei è un grosso sbaglio. Sarebbe diventato lui il nuovo Bettini, adesso sarebbe stato a giocarsela con Gilbert invece ha voluto essere anche un corridore da gt barando e ha fatto male. Io sono tifoso di Cunego e per me è stato sbagliato tt anche con lui, l hanno voluto ( e anche lui stesso) far diventare un corridore da classiche a tt i costi e ecco i risultati. sarebbe stato un ottimo scalatore, forse nn a livello dei migliori ma molto vicino, nn avrebbe piu vinto un Gt ma avrebbe dato spettacolo, come un Simoni dei vecchi tempi, come un rujano di adesso. Voi che ne pensate??


2012
1 Gran Piemonte
2 Campionato strada ITA Giro di Romandia
2013
1 Paris - Nice Amstel Gold Race Giro d' Italia (21 tappe) Tour de Suisse Vattenfall Cyclassics Brussels Cycling Classic
2 Tirreno - Adriatico
2014
1 Gand-Wevelgem Amstel Gold Race

Strong
Messaggi: 9542
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Strong » martedì 24 maggio 2011, 12:53

questa settimana sarà foriera di fuge con vantaggi da clessidra e lui sicuramente sarà presente.
non credo che possa molto sugli arrivi in salita ma sui due in discesa potrebbe dire la sua in una volata sul gruppetto di compagni di fuga.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » martedì 24 maggio 2011, 13:01

uagliùùùù oggi danilo e don marco sono al processo alla tappaa.... :D :D :D :D


Il KILLER di Spoltore


Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 24 maggio 2011, 13:50

terminillo86 ha scritto: cercare di diventare un corridore che nn sei è un grosso sbaglio. Sarebbe diventato lui il nuovo Bettini, adesso sarebbe stato a giocarsela con Gilbert invece ha voluto essere anche un corridore da gt barando e ha fatto male. Io sono tifoso di Cunego e per me è stato sbagliato tt anche con lui, l hanno voluto ( e anche lui stesso) far diventare un corridore da classiche a tt i costi e ecco i risultati. sarebbe stato un ottimo scalatore, forse nn a livello dei migliori ma molto vicino, nn avrebbe piu vinto un Gt ma avrebbe dato spettacolo, come un Simoni dei vecchi tempi, come un rujano di adesso. Voi che ne pensate??
l'opinione che se lotti per un GT non puoi vincere una classica, e viceversa, e' una perversione tipica del ciclismo degli ultimi 20 anni, e perdipiu' smaccatamente italiana.
di luca e' stato un corridore fenomenale, in grado di giocarsela su tutti i terreni. cunego forse avrebbe potuto esserlo, o forse no, chissa'.
contador, nibali, gli schleck, evans, valverde... e' tutta gente che si puo' giocare corse che vanno da 1 a 21 giorni, senza farsi troppe menate sul "corridore che non sei". e questa e' sempre stata la normalita' del ciclismo, perche' se sei un campione lo sei su ogni terreno.
la distorsione che porta al ragionamento "o di qua o di la'" e' il pensare che per vincere un GT sia necessario essenzialmente essere un semplice regolarista, che perde poco e poco guadagna e vince solo grazie alle doti di recupero.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » martedì 24 maggio 2011, 14:03

cauz. ha scritto:
terminillo86 ha scritto: cercare di diventare un corridore che nn sei è un grosso sbaglio. Sarebbe diventato lui il nuovo Bettini, adesso sarebbe stato a giocarsela con Gilbert invece ha voluto essere anche un corridore da gt barando e ha fatto male. Io sono tifoso di Cunego e per me è stato sbagliato tt anche con lui, l hanno voluto ( e anche lui stesso) far diventare un corridore da classiche a tt i costi e ecco i risultati. sarebbe stato un ottimo scalatore, forse nn a livello dei migliori ma molto vicino, nn avrebbe piu vinto un Gt ma avrebbe dato spettacolo, come un Simoni dei vecchi tempi, come un rujano di adesso. Voi che ne pensate??
l'opinione che se lotti per un GT non puoi vincere una classica, e viceversa, e' una perversione tipica del ciclismo degli ultimi 20 anni, e perdipiu' smaccatamente italiana.
di luca e' stato un corridore fenomenale, in grado di giocarsela su tutti i terreni. cunego forse avrebbe potuto esserlo, o forse no, chissa'.
contador, nibali, gli schleck, evans, valverde... e' tutta gente che si puo' giocare corse che vanno da 1 a 21 giorni, senza farsi troppe menate sul "corridore che non sei". e questa e' sempre stata la normalita' del ciclismo, perche' se sei un campione lo sei su ogni terreno.
la distorsione che porta al ragionamento "o di qua o di la'" e' il pensare che per vincere un GT sia necessario essenzialmente essere un semplice regolarista, che perde poco e poco guadagna e vince solo grazie alle doti di recupero.
ehhhh grande cau**one mio.....all'amico terminillo86 non ho replicato in materia proprio perchè sono un pò stufo della teoria "all'improvviso a 29 anni è diventato un uomo da GT....quindi è colpaa del doping"
daii ragazzi non fatemi ripetere ogni volta la storia di danilo, purtroppo non è vera questa teoria, allora cosa bisognerebbe dire di altri corridoi come Pellizootti, Gadreet, Scarponi, Arroyo e compagnia cantandooo.... :D :D :D :D


Il KILLER di Spoltore

Nocs_84
Messaggi: 124
Iscritto il: giovedì 17 marzo 2011, 21:43

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Nocs_84 » martedì 24 maggio 2011, 18:01

DDL87 alla fine è venuto solo Don Marco al processo.Danilo si è rifiutato di andare al processo? :o Oppure non lo vogliono i giornalisti? :evil:



Avatar utente
henkmovi
Messaggi: 233
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:01
Località: palermo

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da henkmovi » martedì 24 maggio 2011, 19:53

io penso che diluca da quanto è tornato ha deciso di fare parlare prima le gambe e quindi in attesa di tempi migliori sta evitando comparsate nelle varie trasmissioni del giro,bisogna anche dire che (ma magari mi sbaglio) mi sembra non corra molta simpatia tra lui e e la troupe della de stefano.......



Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » martedì 24 maggio 2011, 22:09

henkmovi ha scritto:io penso che diluca da quanto è tornato ha deciso di fare parlare prima le gambe e quindi in attesa di tempi migliori sta evitando comparsate nelle varie trasmissioni del giro....
ehhhh siii me lo ha confermato anche vicennatii....comunque ragazzi domani è nostraa.... :D :D :D :D


Il KILLER di Spoltore

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Celun » mercoledì 25 maggio 2011, 20:22

oggi è arrivato terz'ultimo, speriamo trovi la fuga giusta domani..



Avatar utente
henkmovi
Messaggi: 233
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:01
Località: palermo

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da henkmovi » venerdì 27 maggio 2011, 17:26

oggi ho visto per la prima volta in questo giro un grande diluca...ha tirato per quasi 20 km !!!!!!!facendo una buona selezione e rispondendo per due volte agli scatti di tiralongo .un ottimo segnale (al termine di un giro da dimenticare) che fa ben sperare per il continuo della stagione



Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » sabato 28 maggio 2011, 18:41

cari giovanii comunque guardando la tappa di oggi e seguendo assiduamente da anni Cassani e la sua squadraa......posso affermare con sicurezza

le 2 tappe più belle degli ultimi due lustri sono state:
- Colle delle Finestre 2005
- Monte Pora 2008


queste due tappe così diverse....hanno avuto una sola cosa in comune.....ovvero l'attore protagonista che ha infiammato le gare.....

il noto anti-diluchiano Cassani sulla tappa del Colle delle Finestre del 2005 proprio oggi ha detto "....la tappa più bella che ho commentato",
riguardo alla tappa di Monte Pora 2008 (per chi dice che Contador sia la causa del mancato spettacoloo....) penso che avete notato anche voi, la nomina un giorno si e l'altro puree....


Il KILLER di Spoltore

Winter
Messaggi: 15482
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Winter » sabato 28 maggio 2011, 20:22

Due lustri cosa sarebbero ? dal 2005 in poi ?



alfiso

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da alfiso » sabato 28 maggio 2011, 20:55

Winter ha scritto:Due lustri cosa sarebbero ? dal 2005 in poi ?
2001



Winter
Messaggi: 15482
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Winter » domenica 29 maggio 2011, 13:07

alfiso ha scritto:
Winter ha scritto:Due lustri cosa sarebbero ? dal 2005 in poi ?
2001
Non credo proprio
sia il 2003 che il 2004 hanno due tappe molto piu' belle.



Avatar utente
Tatranky
Messaggi: 1367
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Tatranky » domenica 29 maggio 2011, 13:20

Personalmente ricordo con estremo piacere (sicuramente più della tappa del Monte Pora) anche quella del Mortirolo dello scorso anno.



donchisciotte
Messaggi: 515
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da donchisciotte » domenica 29 maggio 2011, 19:08

In questo Giro ho seguito con maggiore interesse le cose laterali. La generosità e la gentilezza di Contador ( va beh, il fatto che sia un campione non è nemmeno da dire, è talmente palese), il fatto che si sia pianto tanto, da Wouter Weylandt a Tondo, al vincitore di ieri con la famiglia sterminata a Chernobyl, la solennità e l'antichità dei gesti del lutto che il ciclismo rivela: il braccio puntato verso il cielo di Contador o l'arrivo della Leopard a Livorno, il 108 scandito in tutte le strade del Giro.
E poi, purtroppo fra le cose marginali, c'è Di Luca. Sarò l'unica a pensarlo ma Di Luca ha sbagliato a tornare. Dopo quasi due anni di squalifica e con l'età di Di Luca non si recupera, perché offrire l'occasione a qualcuno di pensare che è perché non può doparsi? Perché farsi fare l'articolino soddisfatto di Capodacqua, perché fare questo Giro inutile? Usciva e basta. Senza confessioni, senza collaborazioni che di certo non hanno cambiato il corso delle cose, ritirarsi e che ognuno la pensasse come voleva.
Andare in giro ad espiare e a ripetere come un mantra che si sbaglia ma si recupera? Espiare che? Qua c'è un ciclismo interamente alterato dal 1999 in poi e non dal doping di tutti ma dai giorchi di potere, c'è bisogno di Di Luca che fa come quel personaggio di Brancaleone che porta i massi sulle spalle per espiare? Doveva smettere. Non ha saputo cogliere l'attimo.


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7450
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da TIC » domenica 29 maggio 2011, 20:28

donchisciotte ha scritto: il fatto che si sia pianto tanto, da Wouter Weylandt a Tondo, al vincitore di ieri con la famiglia sterminata a Chernobyl,
Sulla Gazza di stamane Kyrienka ha smentito la RAI : suo fratello sta benone, sua madre e' si mancata ma viveva a 120 km da Chernobyl, poteva accadere in qualsiasi luogo, infatti lui e i figli continuano a vivere li dove viveva la madre.

Ma tant'e' , sai quanti tifosi in piu' ha Kyrienka adesso , tutto merito di una infromazione falsa. Berlusconi docet. Nessuno poi oggi in RAI ha smentito la notizia.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12469
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da cauz. » domenica 29 maggio 2011, 20:41

donchisciotte ha scritto: E poi, purtroppo fra le cose marginali, c'è Di Luca. Sarò l'unica a pensarlo ma Di Luca ha sbagliato a tornare. Dopo quasi due anni di squalifica e con l'età di Di Luca non si recupera, perché offrire l'occasione a qualcuno di pensare che è perché non può doparsi? Perché farsi fare l'articolino soddisfatto di Capodacqua, perché fare questo Giro inutile? Usciva e basta. Senza confessioni, senza collaborazioni che di certo non hanno cambiato il corso delle cose, ritirarsi e che ognuno la pensasse come voleva.
siamo sicuri che ritirandosi non avrebbe avvalorato le tesi dei capodacqua di turno?
a me piace un di luca che non rinuncia al suo orgoglio, anche quando le gambe non girano.
e' sempre stato il suo carattere, la sua forza, nel bene e nel male. e' bello vedere che sia rimasto tale anche dopo la mazzata antidoping.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » lunedì 30 maggio 2011, 1:06

donchisciotte ha scritto:....E poi, purtroppo fra le cose marginali, c'è Di Luca. Sarò l'unica a pensarlo ma Di Luca ha sbagliato a tornare. Dopo quasi due anni di squalifica e con l'età di Di Luca non si recupera, perché offrire l'occasione a qualcuno di pensare che è perché non può doparsi? Perché farsi fare l'articolino soddisfatto di Capodacqua, perché fare questo Giro inutile? Usciva e basta. Senza confessioni, senza collaborazioni che di certo non hanno cambiato il corso delle cose, ritirarsi e che ognuno la pensasse come voleva.
Andare in giro ad espiare e a ripetere come un mantra che si sbaglia ma si recupera? Espiare che? Qua c'è un ciclismo interamente alterato dal 1999 in poi e non dal doping di tutti ma dai giorchi di potere, c'è bisogno di Di Luca che fa come quel personaggio di Brancaleone che porta i massi sulle spalle per espiare? Doveva smettere. Non ha saputo cogliere l'attimo.
ehhh cara MR purtroppo non sei mai stata tifosa di Danilo....sennò non parleresti così.....
se era per te....ora dovevo aspettare ancora la fine di Luglio per rivederlo in gara....ehh mi sarei perso le emozioni di Chieti, di rivederlo al Giro ecc.ecc....:D :D :D :D
per me è stata un'emozione rivederlo sulle strade, in televisione, risentirlo in tv, rivedere la gente che grida il suo nome, rivedere la gente che si spinge per fare una foto con lui....proprio per i motivi di cui parli ha dimostrato di avere coraggio, di rimetterci la faccia ad un'età nella quale quasi tutti calanoo!!!!!

Danilo lo ha fatto per i suoi tifosi ed io gli dico GRAZIE....
GRAZIE DI CUORE CAMPIONEEEE :clap: :clap: :clap: :clap:


Il KILLER di Spoltore

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » lunedì 30 maggio 2011, 1:15

Tatranky ha scritto:Personalmente ricordo con estremo piacere (sicuramente più della tappa del Monte Pora) anche quella del Mortirolo dello scorso anno.
ehhh siii....la grande discesa di Arroyoo....

per Winter....quali tappe?????
i protagonisti li conosco e quindi possono essere escluse (Unai Osa, Popovich, Honchar, Cunego ee simili....)


Il KILLER di Spoltore

Winter
Messaggi: 15482
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 30 maggio 2011, 17:37

danilodiluca87 ha scritto:
Tatranky ha scritto:Personalmente ricordo con estremo piacere (sicuramente più della tappa del Monte Pora) anche quella del Mortirolo dello scorso anno.
ehhh siii....la grande discesa di Arroyoo....

per Winter....quali tappe?????
i protagonisti li conosco e quindi possono essere escluse (Unai Osa, Popovich, Honchar, Cunego ee simili....)
Parlavi di spettacolo
La Tappa di Falzes 2004 è da leggenda , un corridore attacca da solo a 48 dall'arrivo , aiutato dai compagni di squadra ribalta il Giro , recupera tutti i corridori della fuga e va a vincere
Bormio - Presolana sempre nel 2004 , dopo Pantani è il record televisivo del ciclismo. In questa tappa c'e' tutto , inutile che ti racconti
2003
Santuario di Vicoforte - Chianale , I Big si danno battaglia a 70 all'arrivo , condizioni climatiche terrribili , il ritorno del Pirata , le cadute



donchisciotte
Messaggi: 515
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da donchisciotte » lunedì 30 maggio 2011, 18:15

Non è vero, DDL, a me Di luca è sempre piaciuto. Tifosa no ma mi è sempre piaciuto.
Comunque ha ragione la passione di DDL87, se Di Luca , tornando, ha fatot felice qualche persona, per esempio DDL87, è giusto che sia tornato. E' questa la ragione giusta del suo essere tornato.


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!

Strong
Messaggi: 9542
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 30 maggio 2011, 18:25

di luca è stato un vincente ma non un campione, e confesso che non mi è stato mai troppo simpatico.
non sarà nemmeno in grado di avvicinare i risultati ottenuti in carriera prima dello stop però è giusto che il fatto di rivederlo in bici
esalti e faccia contenti i suoi tifosi.
E' stato così anche per me dopo il ritorno di Lance (anche se il terzo posto al tour è comuque un risultato di gran rilievo).
Una cosa però non riesco a capire...
Ma Di Luca ci fa o ci è?
Gli ho sentito dire che ha dato spettacolo (spettacolo???) sulla salita di Macugnaga perchè ha tirato il gruppo per qualche chilometro levandosi dalla testa con ancora 30-40 unità.
Va beh...stava scherzando vero? No perchè se prendiamo un gregario qualunque (anche il più sconosciuto) possiamo allora dire che anche lui ha dato spettacolo a questo giro.
Io mi sono fatto l'idea che Di Luca ed i suoi tifosi ultras sono un pò tutti degli esaltati


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Fabioilpazzo
Messaggi: 1780
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo » lunedì 30 maggio 2011, 19:25

Strong ha scritto:di luca è stato un vincente ma non un campione, e confesso che non mi è stato mai troppo simpatico.
non sarà nemmeno in grado di avvicinare i risultati ottenuti in carriera prima dello stop però è giusto che il fatto di rivederlo in bici
esalti e faccia contenti i suoi tifosi.
E' stato così anche per me dopo il ritorno di Lance (anche se il terzo posto al tour è comuque un risultato di gran rilievo).
Una cosa però non riesco a capire...
Ma Di Luca ci fa o ci è?
Gli ho sentito dire che ha dato spettacolo (spettacolo???) sulla salita di Macugnaga perchè ha tirato il gruppo per qualche chilometro levandosi dalla testa con ancora 30-40 unità.
Va beh...stava scherzando vero? No perchè se prendiamo un gregario qualunque (anche il più sconosciuto) possiamo allora dire che anche lui ha dato spettacolo a questo giro.
Io mi sono fatto l'idea che Di Luca ed i suoi tifosi ultras sono un pò tutti degli esaltati
Dato spettacolo no. Però ha tirato per 20km, e quando s'è spostato non erano in 40 come dici tu ma una quindicina scarsa. Ovvio che da lui ci si attende altro poi, ma quell'altro arriverà. Un campione lo è, e lo è stato, non fosse altro per il fatto che è stato uno dei pochi ad essere competitivo nei grandi giri e nelle classiche, anche nello stesso anno.



Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » martedì 31 maggio 2011, 1:19

Strong ha scritto:di luca è stato un vincente ma non un campione, e confesso che non mi è stato mai troppo simpatico.
Ma Di Luca ci fa o ci è?
Gli ho sentito dire che ha dato spettacolo (spettacolo???) sulla salita di Macugnaga perchè ha tirato il gruppo per qualche chilometro levandosi dalla testa con ancora 30-40 unità....
un tifosoo di Armstrong che ha fatto quello che ha fatto come uno dei più protetti della storia contro un Di Luca che ha dovuto combattere contro tutto e tutti....e tu vieni a parlare di campioni????? campioni di cosa?????? mahhhhhh

comunque sti cavoli, a me come ha fatto gasare Di Luca non lo ha fatto nessuno.....si siamo esaltatiii :bll: :bll: :bll: :bll:

Winter stai parlando di un giro dell'appenino allungato a 3 settimane, hai visto cosa è successo quest'annoo?????? :crazy: :crazy: :crazy: :crazy:


Il KILLER di Spoltore

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » martedì 31 maggio 2011, 1:35

donchisciotte ha scritto:Non è vero, DDL, a me Di luca è sempre piaciuto. Tifosa no ma mi è sempre piaciuto.
Comunque ha ragione la passione di DDL87, se Di Luca , tornando, ha fatot felice qualche persona, per esempio DDL87, è giusto che sia tornato. E' questa la ragione giusta del suo essere tornato.
grazie graziee.....ho scoperto che questa è la cosa più importante per me che seguo il ciclismo, forse tu non mi crederai, ma io sono stato sempre un tifoso degli "sconfitti", delle sconfitte, insomma sempre un "tifoso sfigato" se così si può dire....forse perchè come racconta la De Stefano dei francesesi, anche io mi metto sempre dalla parte dei più debolii....

ho iniziato con Pantani, ma ad essere onesto ho seguito con attenzione e costanza solo gli anni 2000, eppure ero tifosissimo per aver rivisto e seguito per bene in cassetta le immagini degli anni precedenti....ricordo che a 15-16 anni era l'epoca dei gadgets di pantani, di tutto, tanto che il mio soprannome tra gli amici di scuola era Pirata....tifosissimo, eppure in quegli anni Pantani si staccava ad ogni salita ed ogni volta era una delusione vederlo a ruota dei suoi compagni....ricordo quando andai a Campitello Matese e tutti a prendermi in giro "eh vai a vedere un dopato....è scarso....ecc.ecc.", ma andai comunque tutto gasato ed anche allora fu una delusione....
....poi sappiamo com'è finita e rimpiango di aver vissuto quegli anni in una maniera così sbagliata, avrei dovuto godermi Pantani anche se si staccava (anche se tirava per i suoi compagni di squadra), anche se tutti avevano dei dubbi sulle sue prestazioni precedentii....

BENE dopo questa esperienza sono cambiato ed un corridore voglio godermelo in maniera diversa, per quello che è stato PER ME, e non per quello che è/è statoo/sarà per gli altrii....

Danilo nun grattare troppoo.... :D :D :D :D


Il KILLER di Spoltore

donchisciotte
Messaggi: 515
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:37

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da donchisciotte » martedì 31 maggio 2011, 9:23

Sei un grande, veramente un grande.


Verità e giustizia per Marco Pantani, una battaglia di civiltà.
Lasciamolo in pace un cazzo!

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Salvatore77 » martedì 31 maggio 2011, 9:42

danilodiluca87 ha scritto:
ho iniziato con Pantani, ma ad essere onesto ho seguito con attenzione e costanza solo gli anni 2000, eppure ero tifosissimo per aver rivisto e seguito per bene in cassetta le immagini degli anni precedenti....ricordo che a 15-16 anni era l'epoca dei gadgets di pantani, di tutto, tanto che il mio soprannome tra gli amici di scuola era Pirata....tifosissimo, eppure in quegli anni Pantani si staccava ad ogni salita ed ogni volta era una delusione vederlo a ruota dei suoi compagni....ricordo quando andai a Campitello Matese e tutti a prendermi in giro "eh vai a vedere un dopato....è scarso....ecc.ecc.", ma andai comunque tutto gasato ed anche allora fu una delusione....
In effetti in quegli anni quella macchia gialla in coda al gruppo a scortare un Pantani ormai finito provocava una certa pena, Di Luca invece sta cercando di risalire la china un po' per volta e credo che a breve lo rivedremo giocarsi qualche gara di un giorno come una volta.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
henkmovi
Messaggi: 233
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:01
Località: palermo

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da henkmovi » martedì 31 maggio 2011, 16:24

prima di giudicare danilo e dire che ha fatto male a tornare aspetterei ancora un pochino......e poi come si fa a dire che diluca non è stato un campione....ma per favore....!!!!!!!!!!



Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » venerdì 3 giugno 2011, 0:22

uagliòòò sto sentendo il grande Danilo su Rete8 (forse una replica....) con francesco masciarellii, cataldo e rabottinii....

Di Luca ha detto che la fci ha vietato......di fare campionati italiani e del mondoo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
- ha parlato di un ricorso al "tribunale del lavoro...." (una cosa del genere) ancora non sapeva bene al riguardo bohhhhhh
- fa il giro di Svizzera, e vorrebbe fare gli italianii....
- ha parlato di un probabile astio tra Joaquim Rodriguez e Contador
- ha detto che Joaquim Rodriguez è forte assai, numero uno al mondo, ma un GT è difficile che lo vincaa....
- gli piacerebbe un Team Abruzzo....però ci vorrebbe una PT, ma manca il team e li soldi!!!!!!fattibile per tuttii...un sognoo!!!!
- domenica 1° GRAN FONDO "DANILO DI LUCA", lungo (150 km) ed il corto (90 km).....con Passo Lanciano....non come tutte le gran fondo con salite di 2-3 km....e vuole farla crescere e farla riconoscere a livello nazionalee....

porca majella....i campionati italianii lo sapevo, ma non di quelli del mondoo....
ovviamente ha fatto il paragone quando era lui sub-judice a Stoccarda nel 2007 ed il buon Contador quest'anno al giroo....

DI ROCCO....ma che abbuzzes scii??????? :italia: :italia: :italia: :italia:


Il KILLER di Spoltore

Fabioilpazzo
Messaggi: 1780
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo » venerdì 3 giugno 2011, 13:07

Bene Danilo, che dice le cose come stanno. Lo schifo che rappresentano queste misure l'abbiamo già ampiamente commentato.
A proposito, l'ho visto oggi in bici mentre tornavo dal mio giro, bello come il sole, abbronzato ed ovviamente come sempre senza casco: Danì mitt lu casc!



BlackRoseKing
Messaggi: 57
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 18:29

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da BlackRoseKing » venerdì 3 giugno 2011, 19:03

Saranno anche stati anni duri, però sinceramente, tappe come Courchevel, o il giro 2003 con un Pantani a mezzo servizio, valgono più di dieci carriere di altri corridori..Il giro 2003, si valeva tutte le sofferenze degli altri anni..



Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » sabato 11 giugno 2011, 23:01

GF Danilo Di Luca - La cronaca di GS

Chieti – 05 Giugno 2011
Due i percorsi sperimentali proposti dalla asd Cycle Promozione Ciclismo di Chieti entrambi snodati tra colline e montagne nel palcoscenico naturalistico abruzzese valida come 14 prova del Campionato Italiano di Fondo e Mediofondo UDACE.

Gran Fondo – distanza 143 km – dislivello 2.880 mt
La prima edizione della Granfondo Danilo DI LUCA porta il sigillo dello ZAR di Russia NIKANDROV Dmitri al sesto successo stagionale.
Un 2011 sportivo per l’Atleta della Val di Foro Cycling davvero eccellente e che attualmente lo vedono collocato tra i migliori Granfondisti del panorama ciclistico nazionale.
Ottima la partenza in salita scelta dall’organizzazione per evitare le consuete brutte cadute iniziali e favorire la selezione del Gruppo sull’ascesa dove la velocità è bassa ma la forza di gravità pesa sulle gambe.
La prima fuga vede protagonisti FINO Pietro (Team Fajarama) e MARZANO Antonio (Team CALCAGNI CAVALIERE BLACK PANTERS) che collaboreranno per i primi 40 km fino alla divisione dei due percorsi.
Il primo sceglierà il percorso lungo, il secondo girerà per il percorso medio.
Sul percorso della Granfondo, FINO Pietro condurrà una lunga azione solitaria, e verrà ripreso ai piedi dell’ultima salita, la più lunga ed impegnativa, quella che porta al GPM di Passolanciano posto a 1.995 metri s.l.m.
I migliori iniziato l’ascesa con DI LEONARDO Paolo (Team CALCAGNI CAVALIERE BLACK PANTERS) il più brillante che impone il suo FORTE ritmo ascensionale, con a ruota NIKANDROV Dmitri (Val di Foro Cycling), MATTIOLI Giovanni (Val di Foro Cycling), KROL Artur (Team SISTEM) e SCARSELLA Francesco (G.S. Spoltore).
Solo NIKANDROV riuscirà a tenere il passo dello scatenato DI LEONARDO che metterà il Russo più volte in seria difficoltà.
Allo scollino i due battistrada hanno guadagnato un vantaggio sufficientemente ampio per affrontare la successiva veloce discesa ed il tratto vallonato che precedono l’ultima salita senza essere ripresi degli immediati inseguitori.
Sull’ultima erta non resta che controllarsi e preparare il finale … allo scorgere dell’arco di arrivo parte l’irresistibile fiondata del migliore, l’atleta umile di poche parole e soprattutto di nobile esperienza ciclistica, che ha dimostrato fino ad oggi di essere un ciclista completo essendo fortissimo negli arrivi in volata, tiene in salita il passo dei migliori, sa entrare nelle fughe decisive, ma soprattutto dotato di una grande visione della Gara, molto riflessivo, sfrutta tutte le occasioni favorevoli, non disperde inutili energie e quando è il momento giusto centra l’obiettivo in maniera davvero infallibile: NIKANDROV Dmitri veste la maglia del Team Val di Foro Cycling con la quale ha “da solo” ottenuto SEI bellissime vittorie compreso quest’ultima.
Seconda posizione d’onore per DI LEONARDO Paolo (Team CALCAGNI CAVALIERE BLACK PANTERS) cui vanno i migliori complimenti per aver animato una gara condotta all’attacco dell’uomo da battere.
Completa il podio SCARSELLA Francesco della G.S. Spoltore.

Medio Fondo – distanza 88,5 km – dislivello 1.080 mt
Sul percorso corto avevamo lasciato in fuga MARZANO Antonio (Team CALCAGNI CAVALIERE BLACK PANTERS) che verrà ripreso non molto lontano dalla divisione dei due percorsi nel centro abitato di di Rapino da 8 inseguitori.
Il nuovo drappello di nove uomini al comando giungerà compatto ai piedi della salita che porta all’arrivo di Tappa.
Sarà GALLETTA Carmine (Team CALCAGNI CAVALIERE BLACK PANTERS) ad avere una marcia in più degli altri sull’ascesa finale aggiudicandosi la VITTORIA.
CALCAGNI Jarno (Team Light Abbronzatura) giungerà SECONDO e GALLETTA Pasquale (Gs Amoruso) TERZO.
Da segnalare la brillante prestazione di CENTOFANTI Ernesto (Ciclistica DAUNA) quarto classificato davanti a MARZANO Antonio (Team CALCAGNI CAVALIERE BLACK PANTERS).


Per Tempogara
SPERATI Gianluca – Team SISTEM


Il KILLER di Spoltore

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » sabato 11 giugno 2011, 23:22

eheheheheh la Gazzetta di oggi con firma di Paolo Marabini (ma chi è?????) fa un paginone su Cunego definendolo "il motivo di maggiore interesse...." :D :D :D :D

comunque scrive i migliori della corsa ed elencaa:
Oltre a quelli veramente fortii....Marcato, Carraraa, Chavanel, Lorenzetto, Ponzi, Oss, Guarnieri, D. Caruso, Sagan, Paolini, G.Caruso, Breschel, Hincapie, Balloni, Cunego, Fugsland....e non c'è Di Luca????????

:bll: :bll: :bll: :bll:


Il KILLER di Spoltore

Merlozoro
Messaggi: 7442
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Merlozoro » domenica 12 giugno 2011, 13:12

Oggi Danilo darà spettacolo... :oops:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Fabioilpazzo
Messaggi: 1780
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo » domenica 12 giugno 2011, 19:00

Ha fatto quarto, ma la tappa non l'ho vista: chi l'ha vista, come la giudica?



Avatar utente
lemond
Messaggi: 12959
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 13 giugno 2011, 9:57

Fabioilpazzo ha scritto:Ha fatto quarto, ma la tappa non l'ho vista: chi l'ha vista, come la giudica?
Mi sembra che ieri abbia fatto la miglior corsa dopo il rientro. E' stato anche furbo nell'accorgersi di non poter vincere contro Soler, Cunego e Frank che ieri erano più forti di lui e quindi ha tentato la sorte in discesa e, se non fosse rietrato Jacob F. a tirare per Frank, probabilmente ce l'avrebbe fatta. :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Strong
Messaggi: 9542
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 13 giugno 2011, 11:32

buon piazzamento per di luca che comunque, per essere uno di quelli che esce dal Giro, dovrebbe essere più incisivo degli altri almeno per
quanto riguarda le vittorie di tappa. (vedi Rodriguez al Delfinato).


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Fabioilpazzo
Messaggi: 1780
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo » lunedì 13 giugno 2011, 17:35

Bene anche oggi Danilo, ha corso all'attacco ed anche se ha pagato nel finale va bene così!



Avatar utente
henkmovi
Messaggi: 233
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:01
Località: palermo

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da henkmovi » giovedì 16 giugno 2011, 15:00

aspettando il tappone di oggi in questi giorni ho visto il miglior diluca della stagione,dove a parte cunego (due spanne sopra tutti) è stato uno dei più brillanti.nei due tapponi ha probabilmente esagerato con gli scatti ,che gli hanno fatto perdere qualche secondo ma quello è il suo modo di correre sempre e comunque da numero 1 e che naturalmente quando le gambe non combaciano con la testa lo portano a sbagliare i tempi.comunque bravissimo, non era facile dopo un lungo stop riuscire ad andare così bene in salite tanto lunghe .non so come possa finire questo giro ma quello che importa è che piano piano stia ritovando le sue sensazioni e sono convinto che di questo passo possa fare una bella vuelta.



Avatar utente
Plata
Messaggi: 526
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 18:34

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Plata » giovedì 16 giugno 2011, 15:09

Io sarei fiducioso per la Vuelta, a patto però di uno stop dopo l'italiano, altrimenti rischia di arrivarci scarico!
Chissà che oggi non si giochi la tappa... se riesce a gestirsi lo vedo bene a battagliare per la vittoria. Sarà un bel test!



l'Orso
Messaggi: 4605
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da l'Orso » giovedì 16 giugno 2011, 20:04

Purtroppo del TdS seguo solo le cronache scritte, ma da quel che leggo sembra proprio che Danilo sia sulla buona strada.
Benone!
Continua così e buone pedalate a tutti :)


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » giovedì 16 giugno 2011, 23:30

Per gli amanti della DISCOTECA.....
Collaborazione Pacifico Dinner Pineta di Milano Marittima - Kyklos Bike di Danilo Di Luca, che a poco più di un anno dalla nascita vanta un notevole successo riscontrato dalle richieste della sua rete di distributori in Italia ed all estero.
Presentazione ufficiale City Bike

Sabato 2 Luglio 2011
- Pacifico Dinner ore 22:00
- Pineta by Visionnaire ore 01:00

Milano Marittima


se qualcuno del forum vuole andare.....sono disponibile per trasporto e tuttoo.....abajaa, vivian e compagniaaa.... :ponpon: :ponpon: :ponpon: :ponpon:


Il KILLER di Spoltore

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1737
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » sabato 18 giugno 2011, 13:37

Riguardo la notizia che gli ex squalificati non potranno correre campionati italiani e con la maglia azzurra, forsee....

....Le polemiche, c’è da scommetterci, non mancheranno. E la
Corte Federale si dovrebbe riunire a inizio della prossima settimana,
anche perché Danilo Di Luca, assistito dall’avvocato Ernesto De Toni,
ha fatto ricorso, chiedendo alla Corte un’interpretazione della norma.
Altra questione sul tappeto: stante la linea «durissima» , sarebbe
coinvolto anche chi ha ricevuto in passato solo un’ammonizione per una
questione meramente burocratica. E’ il caso per esempio di Daniele
Bennati, il cui controllo antidoping alla Gand-Wevelgem 2005 rivelò la
presenza di betametasone, contenuto in una pomata Gentalyn: mancava un
fax di comunicazione.

dalla Gazzetta dello Sport


Poi dici perchè tifi Danilo Di Luca.....bhèè nonostante dovrebbe stare "calmo" al suo rientro in appena 2-3 mesi già ha fatto il suo bel lavoro, dopo la ca**iata a Zomegnan nella tappa con la breccia di cava in discesa, oggi a quanto pare è partito a fare ricorso.....ahhhh Danilo sei il mio mitoo!!!!!

poi ognunoo è libero di tifare Basso, Scarponi, Riccò, Petacchi e compagniaa....però oggettivamente Danilo ha qualcosa in più :D :D :D :D
io spero che questi inizino a rilasciare interviste del tipo "forza Danilo siamo con te....ricorriamo anche noi"

mi hanno parlato di un possibile Cunego che si metterà a capo del gruppo per fare uno sciopero in Sicilia, in difesa dei corridori che dopo aver pagato le loro pene non potranno parteciparee....vi risultaa?????? :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:


Il KILLER di Spoltore

Avatar utente
henkmovi
Messaggi: 233
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:01
Località: palermo

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da henkmovi » sabato 18 giugno 2011, 13:55

ehh veramente!!!!speriamo che riesca a vincere questa battaglia....solo solo per principio!!!!!! e poi dobbiamo farglielo vincere facile questo tricolore a cunego o glielo facciamo un pò sudare :bll:



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 18 giugno 2011, 14:56

io invece dico che Di Rocco fa bene. Di Luca, Basso, Petacchi, Scarponi...via dalla nazionale, via dai campionati nazionali!!! Anzi secondo me dovrebbero estendere questo provvedimento anche a tutti i corridori che hanno preso una multa per aver parcheggiato la bici in divieto di sosta; a tutti i ciclisti che si sono ubriacati almeno una volta nella vita; a tutti coloro che hanno bestemmiato dopo una sconfitta; a tutti i ciclisti che hanno ricevuto una spinta dall'ammiraglia. E visto che c'è proprio tanto bisogno di pulizia anche a tutti i vertici della federciclismo italiana.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Fabioilpazzo
Messaggi: 1780
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo » sabato 18 giugno 2011, 15:41

Tranchée d'Arenberg ha scritto: E visto che c'è proprio tanto bisogno di pulizia anche a tutti i vertici della federciclismo italiana.
Ma perché scusa, dopo tutte quelle sanzioni lì che bisogno c'è di andare più in alto, quelle bastano ad estirpare il Male.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Danilo Di Luca

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » sabato 18 giugno 2011, 16:15

Fabioilpazzo ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto: E visto che c'è proprio tanto bisogno di pulizia anche a tutti i vertici della federciclismo italiana.
Ma perché scusa, dopo tutte quelle sanzioni lì che bisogno c'è di andare più in alto, quelle bastano ad estirpare il Male.
guarda, la metto sul ridicolo perchè veramente questa storia mi fa imbestialire. Ci sono le squalifiche; quando un corridore termina di scontare il suo periodo di stop dovrebbe essere alla parti di tutti gli altri e non dovrebbe subire veti di nessuna sorta. Già sono odiose le prese di posizione di alcuni organizzatori nei confronti di corridori appena rientrati dalla squalifica, ma quando poi queste porcherie le combina il vertice della massima istituzione del ciclismo nostrano diventa veramente insopportabile. E fra tutti gli aspetti negativi di questa vicenda il più odioso in assoluto è il principio della retroattività del provvedimento. :grr:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)


Rispondi