Mondiali. Le prossime edizioni.

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » giovedì 4 giugno 2015, 0:00

simociclo ha scritto:
CicloSprint ha scritto:Keisse e Dudrige possono dire la loro a Richmond ?
Se vorranno dire qualcosa, la diranno, non credo che a Richmond zittiscano il primo che passa, così senza motivo
:D :D




maurofacoltosi
Messaggi: 3693
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » mercoledì 19 agosto 2015, 17:50

Riguardo ai mondiali di Bergen, mi sono imbattuto in questo documento in norvegese che potrebbe riportare i tracciati delle gare mondiali. Non so se si tratta dei percorsi veri o se si tratta solo di proposte. Faccio notare che sul file l'anno segnalato è 2016 e non 2017

http://fanail.no/sitefiles/7/Fanavarden ... _54-65.pdf


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » giovedì 20 agosto 2015, 11:19

Il Qatar sarà il Mondiale più piatto della storia......



Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1027
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Winston Smith » giovedì 20 agosto 2015, 11:39

Se quello è il percorso di Bergen, ci troviamo difronte a un mondiale simil-ponferrada. Dunque abbordabile anche per i pedali veloci resistenti.

Meglio fare la Johan Blyts Vei come insegna ciclosprint :help:

Notizie sull'assegnazione del mondiale 2018? Città candidate oltre a Imola?


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1875
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » giovedì 20 agosto 2015, 13:12

Discutibile come percorso... sembra Oslo 93...

Una salitina sega e arrivederci... bah




Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Celun » giovedì 20 agosto 2015, 14:53

io aspetto quello in polonia,
bukowina o zakopane sarebbero fantastici,
260 km su e giù e arrivaneranno in pochissimi..i migliori!

Czeslaw Lang muovi il culo ad organizzarlo!,
ma aspetta 3/4 anni cosi ci togliamo di mezzo purito e valverde :) ;)



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » giovedì 20 agosto 2015, 15:24

Bergen tipo Ponferrada,sempre meglio di quello dell'anno prossimo :D



Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1027
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Winston Smith » giovedì 20 agosto 2015, 15:51

Per 2018 c'è una candidatura forte: lo Yorkshire. Teoricamente ci può saltar fuori un percorso coi controgazzi, ma non vorrei che disegnassero un tracciato tutto piatto per l'enfant du pays (che però sta già diventando scarso, e nel 2018 avrà 33 anni)


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Gigilasegaperenne
Messaggi: 485
Iscritto il: domenica 26 dicembre 2010, 17:22

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Gigilasegaperenne » giovedì 20 agosto 2015, 16:02

Speriamo che lo disegnino per Froome, allora :diavoletto:



Avatar utente
nino58
Messaggi: 11505
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 20 agosto 2015, 16:35

Gigilasegaperenne ha scritto:Speriamo che lo disegnino per Froome, allora :diavoletto:

...che di anni ne avrà. ..


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

14juillet
Messaggi: 1211
Iscritto il: martedì 25 gennaio 2011, 20:44
Località: Napoli

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da 14juillet » sabato 22 agosto 2015, 13:20

Visto meglio quel documento trovato da Facoltosi relativo ai mondiali di Bergen. Il percorso, se è quello di 16,5 Km presente nel documento e se il mio confronto con Street View è giusto, sembra proprio facile.

Provo a descriverlo: un tunnel da affrontare poco dopo i passaggi sul traguardo e, usciti dalla città, per circa due chilometri strada piuttosto larga che tende leggermente all'insù. L'unica salita comincia al quinto chilometro, ed è peraltro divisa in due tronconi: il primo è di 800 metri al 5% circa, segue un chilometro e duecento metri di falsopiano, e solo 1400 m di salita un po' più impegnativa con pendenze intorno al 6-7%. E tutto su strade abbastanza larghe.
Da lì ben 8 Km dal traguardo, di cui 2,5 Km di discesa pronunciata, su strade prima simili a quelle delle salita, con un tornante e tre-quattro curve ampie; poi dal decimo chilometro circa, dopo una secca svolta che però immette su una strada molto ampia, si continua a scendere per un chilometro. Dall'undicesimo chilometro seguono circa 3 chilometri misti (falsopiano leggermente in salita, poi in discesa, qualche restringimento, qualche semicurva) su strade ancora piuttosto larghe. Gli ultimi due chilometri e mezzo tendenzialmente pianeggianti sono in città, con qualche curva, strade in alcuni passaggi un po' più strette e anche del facile pavé. A 800-1000 m dal traguardo vi è il passaggio davanti al Bryggen, un paio di curve secche, l'ultima a circa 250 m dal traguardo e arrivo in leggerissima discesa, davanti alla "Villa Comunale" di Bergen (dove vi è un piccolo restringimento che spero sarà contemplato dopo la linea del traguardo, visto e considerato che probabilmente arriverà il mondiale si deciderà con una volata nemmeno troppo ristretta; da aggiungere, poi, che a pochi metri da quello che credo sarà l'arrivo, ci sono da attraversare le rotaie del tram. Magari le copriranno, o faranno l'arrivo prima dell'attraversamento, non saprei, è comunque questione di pochi metri).

Se non ho preso abbagli clamorosi nella ricostruzione, il percorso è calzato a pennello per l'idolo di casa. In ogni caso, tracciato che mi lascia parecchio perplesso, seppur non del tutto banale. Infatti spero che non sia quello definitivo... :uhm:


Fantaciclismo:
2012: Bronzo Giochi Olimpici Londra 2012 -cronometro
2013: Vuelta a España, 11a tappa.
2015: Vuelta a España, 7a tappa; 11a tappa; 13a tappa.
2016: Paris-Roubaix; Flèche Wallonne.
2017: Tour de Suisse; Tour de France: 17a tappa.

Davide

riddler
Messaggi: 1102
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da riddler » lunedì 24 agosto 2015, 11:41

14juillet ha scritto:Se non ho preso abbagli clamorosi nella ricostruzione, il percorso è calzato a pennello per l'idolo di casa. In ogni caso, tracciato che mi lascia parecchio perplesso, seppur non del tutto banale. Infatti spero che non sia quello definitivo...
E chi è l'idolo di casa? Nordhaug? :diavoletto:


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 24 agosto 2015, 12:14

Percorso facile quello di Bergen ? tutto colpa degli Juniores ?



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 24 agosto 2015, 12:52

CicloSprint ha scritto:Percorso facile quello di Bergen ? tutto colpa degli Juniores ?
A parte che non è facile,quello facile è il Qatar,e comunque è colpa della Juve



14juillet
Messaggi: 1211
Iscritto il: martedì 25 gennaio 2011, 20:44
Località: Napoli

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da 14juillet » lunedì 24 agosto 2015, 15:20

riddler ha scritto:
14juillet ha scritto:Se non ho preso abbagli clamorosi nella ricostruzione, il percorso è calzato a pennello per l'idolo di casa. In ogni caso, tracciato che mi lascia parecchio perplesso, seppur non del tutto banale. Infatti spero che non sia quello definitivo...
E chi è l'idolo di casa? Nordhaug? :diavoletto:

No, Bystrom! :D


Fantaciclismo:
2012: Bronzo Giochi Olimpici Londra 2012 -cronometro
2013: Vuelta a España, 11a tappa.
2015: Vuelta a España, 7a tappa; 11a tappa; 13a tappa.
2016: Paris-Roubaix; Flèche Wallonne.
2017: Tour de Suisse; Tour de France: 17a tappa.

Davide

Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1027
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Winston Smith » lunedì 24 agosto 2015, 16:24

Comunque tanti mondiali facili in fila non sono una novità.

1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005 e 2006 non li possiamo di certo considerare duri... sopattutto 2002 2005 e 2006.


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 24 agosto 2015, 16:26

beh in realta' quello del 2005 e' stato parecchio sottovalutato..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

matter85
Messaggi: 35
Iscritto il: domenica 23 agosto 2015, 17:45

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da matter85 » lunedì 24 agosto 2015, 16:27

Winston Smith ha scritto:Comunque tanti mondiali facili in fila non sono una novità.

1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005 e 2006 non li possiamo di certo considerare duri... sopattutto 2002 2005 e 2006.
Verona non aveva tracciati facili :no:



Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1027
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Winston Smith » lunedì 24 agosto 2015, 16:29

matter85 ha scritto:
Winston Smith ha scritto:Comunque tanti mondiali facili in fila non sono una novità.

1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005 e 2006 non li possiamo di certo considerare duri... sopattutto 2002 2005 e 2006.
Verona non aveva tracciati facili :no:
Nel 99 venne una corsa abbastanza dura hai ragione. Ma nel 2004 Freire vinse su Zabel. Non facile, ma abbordabile sicuramente


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 24 agosto 2015, 16:37

Ma anche 2014-2015-2017 non saranno-erano durissimi,quello del 2016 penso sarà il più facile della storia



Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1027
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Winston Smith » lunedì 24 agosto 2015, 17:12

Mystogan ha scritto:Ma anche 2014-2015-2017 non saranno-erano durissimi,quello del 2016 penso sarà il più facile della storia
Sì. Ponferrada era decente almeno. Quest'anno meh... vincerà un campione, ma il percorso non mi esalta. 2016 sarà il mondiale dello scandalo (almeno cav aveva vinto l'iride in cima ad uno strappettino) . 2017 al massimo saremo ai livelli di ponferrada


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 24 agosto 2015, 17:26

Winston Smith ha scritto:
Mystogan ha scritto:Ma anche 2014-2015-2017 non saranno-erano durissimi,quello del 2016 penso sarà il più facile della storia
Sì. Ponferrada era decente almeno. Quest'anno meh... vincerà un campione, ma il percorso non mi esalta. 2016 sarà il mondiale dello scandalo (almeno cav aveva vinto l'iride in cima ad uno strappettino) . 2017 al massimo saremo ai livelli di ponferrada
Ma sai non sono durissimi,ma percorsi come Ponferrada e Richmond e penso Bergen sono almeno decenti,il Qatar batte come piattume e bruttezza penso sia Copenaghen che Zolder



dietzen
Messaggi: 6193
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 24 agosto 2015, 17:27

Mystogan ha scritto:
Winston Smith ha scritto:
Mystogan ha scritto:Ma anche 2014-2015-2017 non saranno-erano durissimi,quello del 2016 penso sarà il più facile della storia
Sì. Ponferrada era decente almeno. Quest'anno meh... vincerà un campione, ma il percorso non mi esalta. 2016 sarà il mondiale dello scandalo (almeno cav aveva vinto l'iride in cima ad uno strappettino) . 2017 al massimo saremo ai livelli di ponferrada
Ma sai non sono durissimi,ma percorsi come Ponferrada e Richmond e penso Bergen sono almeno decenti,il Qatar batte come piattume e bruttezza penso sia Copenaghen che Zolder
non credo possa batterli, al massimo li pareggia.


Di Rocco non è il mio presidente

matter85
Messaggi: 35
Iscritto il: domenica 23 agosto 2015, 17:45

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da matter85 » lunedì 24 agosto 2015, 17:42

Winston Smith ha scritto:
matter85 ha scritto:
Winston Smith ha scritto:Comunque tanti mondiali facili in fila non sono una novità.

1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005 e 2006 non li possiamo di certo considerare duri... sopattutto 2002 2005 e 2006.
Verona non aveva tracciati facili :no:
Nel 99 venne una corsa abbastanza dura hai ragione. Ma nel 2004 Freire vinse su Zabel. Non facile, ma abbordabile sicuramente
Nel 2004 all' ultimo giro c'erano solo venti-venticnque corridori davanti(c'era stata una gran selezione) con la squadra spagnola assoluta padrona della corsa,e con un Freire mostruoso che rispondeva pure agli attacchi in salita.Questo spense ogni velleità seria di attacco(l' italia era pure spuntata per il ritiro di Bettini e la non convocazione di Rebellin),non si staccò più nessuno e si arrivò in volata.Effettivamente mi ricordo pure O'Grady e forse pure Davis nel gruppo buono,ma come Zabel non erano semplici velocisti,tenevano bene in salita.



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 24 agosto 2015, 18:27

Oddio il Qatar come percorso dovrebbe essere ancora più piatto.....speriamo nel vento......



matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da matter1985 » martedì 25 agosto 2015, 15:58

Mystogan ha scritto:Oddio il Qatar come percorso dovrebbe essere ancora più piatto.....speriamo nel vento......
Se si corre in circuito ed in città c'è il rischio che il vento risulti ininfluente


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 25 agosto 2015, 16:04

matter1985 ha scritto:
Mystogan ha scritto:Oddio il Qatar come percorso dovrebbe essere ancora più piatto.....speriamo nel vento......
Se si corre in circuito ed in città c'è il rischio che il vento risulti ininfluente
Esatto. Fosse una tappa del Tour of Qatar esposta ai venti del deserto sarei sicuro che lo spettacolo non mancherebbe. Ma se la corsa si dipana tra i grattacieli di Doha non ho alcun dubbio che varrà la pena d'accendere la tv non prima dei -5 dall'arrivo. :x


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » martedì 25 agosto 2015, 16:24

Abbasso il Mondiale sia di ciclismo che di calcio in Qatar......



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 4035
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 25 agosto 2015, 17:11

Mystogan ha scritto:Abbasso il Mondiale sia di ciclismo che di calcio in Qatar......
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:



maurofacoltosi
Messaggi: 3693
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da maurofacoltosi » martedì 25 agosto 2015, 17:23

matter1985 ha scritto:
Mystogan ha scritto:Oddio il Qatar come percorso dovrebbe essere ancora più piatto.....speriamo nel vento......
Se si corre in circuito ed in città c'è il rischio che il vento risulti ininfluente
Faranno due circuiti differenti. Si comincerò con un circuito grande che si spingerà fuori città attraversando zone desertiche. Il circuito finale, invece, non sarà la solita passerella tra i grattacieli della corniche di Doha (il finale dell'ultima tappa del Giro del Qatar per intenderci) ma si snoderà a nord della capitale, attraversando l'isola artificiale di The Pearl-Qatar, che presenterà l'insidia del vento poichè si entrerà nel "mezzo" del mare, un po' come nella tappa di Zelande del Tour. Ci saranno inoltre alcuni tratti in pavè.


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da matter1985 » martedì 25 agosto 2015, 17:57

maurofacoltosi ha scritto:
matter1985 ha scritto:
Mystogan ha scritto:Oddio il Qatar come percorso dovrebbe essere ancora più piatto.....speriamo nel vento......
Se si corre in circuito ed in città c'è il rischio che il vento risulti ininfluente
Faranno due circuiti differenti. Si comincerò con un circuito grande che si spingerà fuori città attraversando zone desertiche. Il circuito finale, invece, non sarà la solita passerella tra i grattacieli della corniche di Doha (il finale dell'ultima tappa del Giro del Qatar per intenderci) ma si snoderà a nord della capitale, attraversando l'isola artificiale di The Pearl-Qatar, che presenterà l'insidia del vento poichè si entrerà nel "mezzo" del mare, un po' come nella tappa di Zelande del Tour. Ci saranno inoltre alcuni tratti in pavè.
Meno male allora,forse c'è speranza di divertirsi un po'.come sarà il pavé?non credo che sarà da rubelisti(cit.)


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da nemecsek » martedì 25 agosto 2015, 18:03

In Catar se core coll aria condizionata che hanno fatte il circuito indor
Se beve pure lo sciampagn basta che nun te fai vede
Pozzato già se stà a informà dei prezzi delle case :bici:

:diavoletto:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » venerdì 28 agosto 2015, 10:45

Ritenete più duro Ponferrada o Richmond?



ucci90
Messaggi: 1855
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da ucci90 » venerdì 28 agosto 2015, 11:11

Mystogan ha scritto:Ritenete più duro Ponferrada o Richmond?
Sulla carta Ponferrada



Boll
Messaggi: 343
Iscritto il: domenica 22 luglio 2012, 22:32

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Boll » venerdì 28 agosto 2015, 12:17

Mystogan ha scritto:Ritenete più duro Ponferrada o Richmond?
Bisogna capire come definire "duro".

Ponferrada era un mondiale da corridori da Amstel-Liegi, questo sembra più simile ad un Fiandre.



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1875
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » venerdì 28 agosto 2015, 13:05

Il circuito viene fatto anche dalla corsa...

Per dire... senza Hinault inferocito Sallanches forse non sarebbe stato cosi terrificante...


Ancora per dire... alla vigilia, parlavano della salita del Monsanto come una sorta di Domancy... poi volata di gruppo...


Per me Ponferrada era bello tosto, se corso in maniera piu garibaldina.

Cosi come Richmond... che potrebbe anche portare ad una carneficina eh...



Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1027
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Winston Smith » sabato 29 agosto 2015, 9:53

Una volta sarebbero stati ben più duri sia Ponferrada che Richmond... ma una volta si correva in modo diverso. Oggi quasi tutte le nazionali più forti corrono proteggendo il loro velocista. :(

Dunque non sono i percorsi il problema


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Celun » domenica 30 agosto 2015, 14:09

a Bergen il clima potrà fare danni, e scremare molto i pretendenti, è una delle città più piovese in europa penso..
immagino anche la temperaturina gradevole di settembre ottobre ;)


"Bergen è soprannominata la città della pioggia o la Seattle europea. La media annuale delle precipitazioni, infatti, supera i 2000 millimetri annuali (2250). Le precipitazioni più intense registrate in un giorno sono state di 192,2 mm"

https://it.wikipedia.org/wiki/Bergen#Clima



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 7 settembre 2015, 16:07

Se ricordo bene Ponferrada prima della corsa si pensava fosse più duro e in realtà fu un percorso buono ma non durissimo



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 7 settembre 2015, 16:10

Mystogan ha scritto:Se ricordo bene Ponferrada prima della corsa si pensava fosse più duro e in realtà fu un percorso buono ma non durissimo
Su Ponferrada si scrisse che era indecifrabile...come in realta' e' stato.
Non ricordo nessuno che lo abbia definito duro.
Non adatto ai velocisti, forse..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 7 settembre 2015, 16:13

barrylyndon ha scritto:
Mystogan ha scritto:Se ricordo bene Ponferrada prima della corsa si pensava fosse più duro e in realtà fu un percorso buono ma non durissimo
Su Ponferrada si scrisse che era indecifrabile...come in realta' e' stato.
Non ricordo nessuno che lo abbia definito duro.
Non adatto ai velocisti, forse..
No duro no,ma si parlava addirittura di Aru capitano o Nibali,comunque Richmond io lo paragono ad una specie di Valkenburg 2012,percorso non durissimo ma neanche facile,insomma per chi gridava allo scandalo Richmond non concordo,il vero scandalo sarà l'anno prossimo,Bergen da come se ne parla sarà un percorso su misura per Kristoff quindi simile a Richmond



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 7 settembre 2015, 16:19

Bergen bisogna vedere..ma dalle prime notizie sembra piu' simile a Ponferrada.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 7 settembre 2015, 16:27

barrylyndon ha scritto:Bergen bisogna vedere..ma dalle prime notizie sembra piu' simile a Ponferrada.
Quindi percorso buono alla fine,purtroppo l'anno prossimo è il vero scandalo........



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 7 settembre 2015, 16:35

Mystogan ha scritto:
barrylyndon ha scritto:Bergen bisogna vedere..ma dalle prime notizie sembra piu' simile a Ponferrada.
Quindi percorso buono alla fine,purtroppo l'anno prossimo è il vero scandalo........
lo dico cosi' a naso, con le notizie frammentarie che girano in rete..
certo e' che dopo 3 mondiali non difficili, uno duro potevano farlo..
Ultima modifica di barrylyndon il lunedì 7 settembre 2015, 16:37, modificato 1 volta in totale.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 7 settembre 2015, 16:36

barrylyndon ha scritto:
Mystogan ha scritto:
barrylyndon ha scritto:Bergen bisogna vedere..ma dalle prime notizie sembra piu' simile a Ponferrada.
Quindi percorso buono alla fine,purtroppo l'anno prossimo è il vero scandalo........
lo dico cosi' a naso che le notizie frammentarie che girano in rete..
certo e' che dopo 3 mondiali non difficili, uno duro potevano farlo..
Sopratutto dopo che ci rifilano il Mondiale più piatto della storia uno tipo Firenze potevano farlo concordo.....



CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 7 settembre 2015, 16:43

Anche gli Juniores devono fare le gare...



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 7 settembre 2015, 18:40

CicloSprint ha scritto:Anche gli Juniores devono fare le gare...
Eccolo :D



Luca90
Messaggi: 6642
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

mondiali 2017 Bergen

Messaggio da leggere da Luca90 » venerdì 18 settembre 2015, 21:20

Le prove in linea si svolgeranno lungo un circuito di 19,5 km con una breve salita dopo due chilometri ed una seconda dopo cinque (1 km al 5%). Il piatto forte però sarà la scalata del Monte Ulriken, 1,4 chilometri al 6,5% non difficilissimi ma che alla lunga si faranno sentire. Terminata la salita, i restanti 10 chilometri di circuito saranno totalmente in discesa e pianura, con soltanto qualche brevissimo tratto in contropendenza. I giri per gli elite saranno 12 più 41.5 km di trasferimenti per un totale di 277.5 km... si preannuncia piuttosto dura ma non così tanto da fermare, nelle intenzioni degli organizzatori, i velocisti di casa come Alexander Kristoff.


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: mondiali 2017 Bergen

Messaggio da leggere da Mystogan » venerdì 18 settembre 2015, 21:34

Luca90 ha scritto:Le prove in linea si svolgeranno lungo un circuito di 19,5 km con una breve salita dopo due chilometri ed una seconda dopo cinque (1 km al 5%). Il piatto forte però sarà la scalata del Monte Ulriken, 1,4 chilometri al 6,5% non difficilissimi ma che alla lunga si faranno sentire. Terminata la salita, i restanti 10 chilometri di circuito saranno totalmente in discesa e pianura, con soltanto qualche brevissimo tratto in contropendenza. I giri per gli elite saranno 12 più 41.5 km di trasferimenti per un totale di 277.5 km... si preannuncia piuttosto dura ma non così tanto da fermare, nelle intenzioni degli organizzatori, i velocisti di casa come Alexander Kristoff.
Bergen 2017 sembra più semplice di Richmond



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 18 settembre 2015, 21:49

altimetricamente no..
Che sia un percorso piu' tipico, si'....

Stoccarda 1991, Benidorm, Verona...
Immagine


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.


Rispondi