Mondiali. Le prossime edizioni.

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Basso
Messaggi: 14641
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 26 settembre 2018, 19:04

No Greg, non centra nulla ;): i percorsi sono stati presentati dal comitato organizzatore di Yorkshire 2019 e comunicati in anticipo ai media, con l'obbligo di tenerli secretati fino alle 20.00 ora italiana. Da quel momento in poi possono essere resi noti al pubblico.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10


Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13497
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 26 settembre 2018, 19:17

Basso ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 18:59
L'embargo termina alle 20 ora italiana :)
Grazie!


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13497
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 26 settembre 2018, 19:43



FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1291
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi » mercoledì 26 settembre 2018, 19:58

Dai sveglia, sono già le 8 :whip: :D


FC2016: CG Tour de France (+ 2 T.), 1 T. Vuelta a España
FC2017: 1 T. Tour de France
FC2018: 1 T. Giro d'Italia
FC2019: Volta a Catalunya, Scheldeprijs, Tour de Yorkshire, 2 T. Giro d'Italia, CG Obiettivo Zero Punti, GP Beghelli

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4911
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Slegar » mercoledì 26 settembre 2018, 20:00

Alpe.di.Siusi ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 19:58
Dai sveglia, sono già le 8 :whip: :D
19:59

ore 20: adesso

Andiamo, suvvia


fair play? No, Grazie!


Basso
Messaggi: 14641
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 26 settembre 2018, 20:00



11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

rizz23
Messaggi: 1888
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da rizz23 » mercoledì 26 settembre 2018, 20:01

Basso ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:00
Ecco qui :)

http://www.cicloweb.it/2018/09/26/prese ... dre-mista/
perfetto per i nostri
ma brutto brutto brutto



Merlozoro
Messaggi: 7415
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Merlozoro » mercoledì 26 settembre 2018, 20:02

Carino

Peter per il poker :sherlock:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 971
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Beppugrillo » mercoledì 26 settembre 2018, 20:05

Mi sembra un percorso per velocisti o sbaglio?



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4911
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Slegar » mercoledì 26 settembre 2018, 20:06

Tutto qua?
rizz23 ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:01
Basso ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:00
Ecco qui :)

http://www.cicloweb.it/2018/09/26/prese ... dre-mista/
perfetto per i nostri
ma brutto brutto brutto
Perfetto per chi? Non mi sembra che a Richmond e Bergen (occhio e croce percorsi simili) abbiamo spaccato il mondo.


fair play? No, Grazie!

jumbo
Messaggi: 4876
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 26 settembre 2018, 20:06

Bisognerebbe capire quanto ripidi sono i saliscendi nel circuito.
Potrebbe venir fuori una cosa tipo Richmond, se va bene, se va male tipo Copenaghen.



Basso
Messaggi: 14641
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 26 settembre 2018, 20:07

Personalmente direi o per velocisti che tengono (tipo il Viviani del campionato italiano) o per corridori di fondo (come il Colbrelli delle Amstel, il Moscon o il Trentin di tante occasioni). La distanza è veramente esigente, aspetto da non sottovalutare: Sanremo a parte, è la corsa più lunga da tantissimo tempo a questa parte, se non erro.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13497
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 26 settembre 2018, 20:08

E' per velocisti :svenuto: :svenuto: :svenuto:
Dislivello totale di un giro: 120 m
:gluglu:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4911
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Slegar » mercoledì 26 settembre 2018, 20:08

Questi dello Yorkshire sono legati ad A.S.O. che spaccia per oro zecchino tutta la fuffa possibile immaginabile.


fair play? No, Grazie!

jumbo
Messaggi: 4876
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 26 settembre 2018, 20:10

Per la distanza, c'è tempo per togliere un paio di giri e tornare a cose più usuali.
Non sarebbe la prima volta.



rizz23
Messaggi: 1888
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da rizz23 » mercoledì 26 settembre 2018, 20:11

Slegar ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:06
Tutto qua?
rizz23 ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:01
Basso ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:00
Ecco qui :)

http://www.cicloweb.it/2018/09/26/prese ... dre-mista/
perfetto per i nostri
ma brutto brutto brutto
Perfetto per chi? Non mi sembra che a Richmond e Bergen (occhio e croce percorsi simili) abbiamo spaccato il mondo.
Beh dai che questo Viviani se la gioca eccome.
E come hanno scritto altri, c'è stata anche la crescita di Colbrelli e Trentin, che peraltro dominano bene anche il meteo avverso.
Ci possiamo arrivare molto bene



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1794
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 26 settembre 2018, 20:11

Clamoroso per come ci hanno ammorbato per gli "interessanti" scenari dello Yorkshire.

Vabe, vincerà il mondiale Sonny o Trentin... :D



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1794
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 26 settembre 2018, 20:14

Ma sembra a me o è un mini Madrid (mini perche fanno 7 giri)



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3755
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 26 settembre 2018, 20:14

Poker di Sagan :D



Avatar utente
udra
Messaggi: 6841
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da udra » mercoledì 26 settembre 2018, 20:15

A me non pare proprio un mondiale per velocisti. 270 e passa km a settembre, con tempo brutto, non sono proprio una scampagnata.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4374
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 26 settembre 2018, 20:16

jumbo ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:10
Per la distanza, c'è tempo per togliere un paio di giri e tornare a cose più usuali.
Non sarebbe la prima volta.
Tipo Bergen, sforbiciato di una decina di chilometri dai 275 originari


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Patate
Messaggi: 4374
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 26 settembre 2018, 20:17

udra ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:15
A me non pare proprio un mondiale per velocisti. 270 e passa km a settembre, con tempo brutto, non sono proprio una scampagnata.
Tipo il mondiale lungo e dantesco sotto la pioggia di Bergen che finì con uno sprint più nutrito di Doha :diavoletto:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13497
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 26 settembre 2018, 20:17

Concedendo il beneficio di durezza al percorso (per me finirà con 40/50 corridori in volata), direi allora che ci può stare la prima vittoria di MVDP in una corsa stile europeo di quest'anno :diavoletto:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1291
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi » mercoledì 26 settembre 2018, 20:19

Immagine

Questo è il percorso. Non mi sembra proprio facilissimo.


FC2016: CG Tour de France (+ 2 T.), 1 T. Vuelta a España
FC2017: 1 T. Tour de France
FC2018: 1 T. Giro d'Italia
FC2019: Volta a Catalunya, Scheldeprijs, Tour de Yorkshire, 2 T. Giro d'Italia, CG Obiettivo Zero Punti, GP Beghelli

Lopi90
Messaggi: 1361
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Lopi90 » mercoledì 26 settembre 2018, 20:20

Sagan se ci arriva bene è il superfavorito. Per l'Italia con Viviani e Trentin ci sono carte da giocarsi.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4374
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Patate » mercoledì 26 settembre 2018, 20:20

Quello che mi fa ridere è l'inventiva veramente al minimo.
Praticamente hanno preso la prima tappa del Tour 2014 (talmente selettiva che la vinse Kittel) e ci hanno appiccicato un circuito fotocopia di Glasgow (pure quello risalente al 2014). Per me anche più facile di Glasgow dato che lì i chilometri in circuito erano più del doppio.
Spero che almeno il circuito sia difficile planimetricamente.
Uniche note positive la distanza e il pubblico ma, se si parla di prova in linea, io tutta questa novità e interesse non li vedo.
Non è da sprint grande perché gli strappi sono vicini dal traguardo quindi qualche colpo da finisseur può seriamente avere successo


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
udra
Messaggi: 6841
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da udra » mercoledì 26 settembre 2018, 20:23

Patate ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:17
udra ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:15
A me non pare proprio un mondiale per velocisti. 270 e passa km a settembre, con tempo brutto, non sono proprio una scampagnata.
Tipo il mondiale lungo e dantesco sotto la pioggia di Bergen che finì con uno sprint più nutrito di Doha :diavoletto:
Bergen era diverso da questo, aveva un epicentro nella salita dei Salmoni e finita lì. Il circuito qua è molto più mosso e l'ultima salita, 1 km al 5,6%, finisce a 5 km dal traguardo.
Non dico di aspettarmi vincente Froome ma gli uomini da classiche possono tutti giocarsi le loro carte.



pereiro2982
Messaggi: 2222
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 26 settembre 2018, 20:33

secondo me è un percorso abbastanza selettivo vista lunghezza e meteo e che offre spazio anche a qualche fagianata ....



jumbo
Messaggi: 4876
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 26 settembre 2018, 20:41

I primi 4 km sono un lungo rettilineo, la prima salitella scoraggia gli attacchi.
Poi c'è 1 km di salita al 6%. Bergen a confronto era ultraselettivo.
La parte i n linea ha salite brevi, niente che non permetta a un velocista con squadra di arrivare in gruppo al circuito.



Gigilasegaperenne
Messaggi: 485
Iscritto il: domenica 26 dicembre 2010, 17:22

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Gigilasegaperenne » mercoledì 26 settembre 2018, 20:43

Circuito facilissimo.



Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 5312
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Deadnature » mercoledì 26 settembre 2018, 20:45

Un Viviani in forma 2018 mi sembra da podio su questo percorso. Trentin, Colbrelli e pure Moscon potrebbero essere buone carte da giocarsi per anticipare lo sprint. Non un gran percorso, ma forse uno dei migliori percorsi possibili per noi.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...

giorgio ricci
Messaggi: 3081
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da giorgio ricci » mercoledì 26 settembre 2018, 20:46

Sagan o Gaviria o Viviani, trentin piazzato. É il classico mondiale abbastanza banalotto.
Ma i percorsi li fa l'UCI o il paese organizzatore. L'Inghilterra con quel bel gruppo di campioni che si ritrova non poteva fare un mondiale per gli Yates?.
Secondo me, tutti i percorsi che non soddisfano l'UCI vengono scartati a priori.
Quando un circuito viene scelto per non tagliare fuori troppi concorrenti dalla corsa, in realtà ne esclude il 90%
Coloro che hanno caratteristiche diverse dal passista veloce non possono essere competitivi.



Winter
Messaggi: 14782
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 26 settembre 2018, 20:47

Gigilasegaperenne ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:43
Circuito facilissimo.
Concordo
Immagino che pure le strade saranno belle larghe..



Stylus
Messaggi: 1103
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Stylus » mercoledì 26 settembre 2018, 21:05

Sbaglio o così ad occhio sono le stesse salite della Wincaster classic?



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13497
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 26 settembre 2018, 21:19

giorgio ricci ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 20:46
Sagan o Gaviria o Viviani, trentin piazzato. É il classico mondiale abbastanza banalotto.
Ma i percorsi li fa l'UCI o il paese organizzatore. L'Inghilterra con quel bel gruppo di campioni che si ritrova non poteva fare un mondiale per gli Yates?.
Secondo me, tutti i percorsi che non soddisfano l'UCI vengono scartati a priori.
Quando un circuito viene scelto per non tagliare fuori troppi concorrenti dalla corsa, in realtà ne esclude il 90%
Coloro che hanno caratteristiche diverse dal passista veloce non possono essere competitivi.
I percorsi li fa il paese organizzatore ma devono passare dall'UCI che ha il potere di respingerli

Ponferrada 2014 doveva essere originariamente questo qui

Immagine

Ma l'UCI scartò la proposta.... :drink: :muro:


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Merlozoro
Messaggi: 7415
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Merlozoro » mercoledì 26 settembre 2018, 22:00

Timbra Wellens nella nebbia :sherlock:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

vale95
Messaggi: 653
Iscritto il: sabato 26 settembre 2015, 15:31

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da vale95 » mercoledì 26 settembre 2018, 22:24

Con questo tipo di percorso sicuramente l'anno prossimo ci troveremo con trentin caduto alla vuelta, Colbrelli non in forma, Viviani malato e moscon infortunato.... Mentre Aru avrà vinto la vuelta e nibali sarà nella condizione migliore della carriera



pereiro2982
Messaggi: 2222
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da pereiro2982 » giovedì 27 settembre 2018, 6:16

rettifico
il percorso puo essere aiutato solo dal meteo per diventare selettivo

cmq è assurdo un percorso simile visto il territorio che c'è e le caratteristiche dei corridori di casa ....
una vergogna!!!



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10908
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 27 settembre 2018, 8:49

Stylus ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 21:05
Sbaglio o così ad occhio sono le stesse salite della Wincaster classic?
Allora portiamo Bugno.

P.S. Se non ricordo male si chiamava Wincanton classic, ma fa lo stesso.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

rizz23
Messaggi: 1888
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:23
Contatta:

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da rizz23 » giovedì 27 settembre 2018, 8:56

Comunque non sta scritto da nessuna parte che un percorso facile faccia una gara brutta eh.
Insomma non esagererei nemmeno con il pessimismo su questo.

A me atterrisce più l'assenza di fascino, per così dire



marco_graz
Messaggi: 1053
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da marco_graz » giovedì 27 settembre 2018, 9:17

vale95 ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 22:24
Con questo tipo di percorso sicuramente l'anno prossimo ci troveremo con trentin caduto alla vuelta, Colbrelli non in forma, Viviani malato e moscon infortunato.... Mentre Aru avrà vinto la vuelta e nibali sarà nella condizione migliore della carriera
Moscon squalificato durante una vuelta a cui andava a mille* :diavoletto:

Mi sembra comunque ovvio che vada cosi :muro:



Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 971
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 27 settembre 2018, 10:33

Pensando a questa crono-staffetta con i terzetti e alla probabile crescita delle nostre inseguitrici direi che potrà diventare una prova molto interessante per noi negli anni, se riusciremo ad allestire anche un terzetto maschile di alto livello. Servirà anche la volontà di farlo, perché immagino che questa soluzione sia stata pensata per non far spendere troppo alle federazioni, quindi per una nazionale come la nostra, che spesso schiera a cronometro uomini scelti comunque in funzione della prova in linea, si rischia di avere un terzetto molto arrangiato.
Fantasticando un po', un buon terzetto potrebbe essere De Marchi, Moscon, Trentin oppure anche Ganna se cresce e viene convocato per la crono individuale. Al femminile Pirrone, Balsamo, Paternoster in prospettiva (specie se fanno percorsi sotto i 20 chilometri), anche se prima forse saranno inserite Longo Borghini e Cecchini



Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1291
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi » giovedì 27 settembre 2018, 12:25

Immagine

Questo qui è un altro dettaglio del percorso. Non sembra male, con tanti saliscendi e poca pianura. Perfetto per Trentin e Colbrelli, ma certo anche per Sagan.


FC2016: CG Tour de France (+ 2 T.), 1 T. Vuelta a España
FC2017: 1 T. Tour de France
FC2018: 1 T. Giro d'Italia
FC2019: Volta a Catalunya, Scheldeprijs, Tour de Yorkshire, 2 T. Giro d'Italia, CG Obiettivo Zero Punti, GP Beghelli

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10908
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 27 settembre 2018, 12:28

vale95 ha scritto:
mercoledì 26 settembre 2018, 22:24
Con questo tipo di percorso sicuramente l'anno prossimo ci troveremo con trentin caduto alla vuelta, Colbrelli non in forma, Viviani malato e moscon infortunato.... Mentre Aru avrà vinto la vuelta e nibali sarà nella condizione migliore della carriera
Spero non ti legga Trentin.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Stylus
Messaggi: 1103
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 12:03

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Stylus » giovedì 27 settembre 2018, 12:50

Come saranno le strade? Perché è interessante vedere che non sarà un circuito piatto (ma occhio l'altimetria inganna un po') ma molto lo farà la larghezza della carreggiata. Su autostrade pure un mondiale come Hamilton è stato semplice, se invece le strade saranno strette e curvose allora bisognerà continuamente rilanciare e questa altimetria sarà più letale



Avatar utente
Patate
Messaggi: 4374
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 27 settembre 2018, 12:56

Stylus ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 12:50
Come saranno le strade? Perché è interessante vedere che non sarà un circuito piatto (ma occhio l'altimetria inganna un po') ma molto lo farà la larghezza della carreggiata. Su autostrade pure un mondiale come Hamilton è stato semplice, se invece le strade saranno strette e curvose allora bisognerà continuamente rilanciare e questa altimetria sarà più letale
Ho visto che un lungo tratto di tre chilometri (non ricordo se i primi o gli ultimi) è in perfetto rettilineo


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Alpe.di.Siusi
Messaggi: 1291
Iscritto il: domenica 16 agosto 2015, 20:14

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Alpe.di.Siusi » giovedì 27 settembre 2018, 12:59

Patate ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 12:56
Stylus ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 12:50
Come saranno le strade? Perché è interessante vedere che non sarà un circuito piatto (ma occhio l'altimetria inganna un po') ma molto lo farà la larghezza della carreggiata. Su autostrade pure un mondiale come Hamilton è stato semplice, se invece le strade saranno strette e curvose allora bisognerà continuamente rilanciare e questa altimetria sarà più letale
Ho visto che un lungo tratto di tre chilometri (non ricordo se i primi o gli ultimi) è in perfetto rettilineo
Sono i primi. Questo dettaglio forse rende la cosa più chiara...

Immagine


FC2016: CG Tour de France (+ 2 T.), 1 T. Vuelta a España
FC2017: 1 T. Tour de France
FC2018: 1 T. Giro d'Italia
FC2019: Volta a Catalunya, Scheldeprijs, Tour de Yorkshire, 2 T. Giro d'Italia, CG Obiettivo Zero Punti, GP Beghelli

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 971
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 27 settembre 2018, 13:55

http://www.sport.be/nl/wielrennen/artic ... _ID=840497

I Mondiali 2021 si svolgeranno nelle Fiandre



holland
Messaggi: 390
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2014, 16:01

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da holland » giovedì 27 settembre 2018, 14:00

Beppugrillo ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 10:33
Pensando a questa crono-staffetta con i terzetti e alla probabile crescita delle nostre inseguitrici direi che potrà diventare una prova molto interessante per noi negli anni, se riusciremo ad allestire anche un terzetto maschile di alto livello. Servirà anche la volontà di farlo, perché immagino che questa soluzione sia stata pensata per non far spendere troppo alle federazioni, quindi per una nazionale come la nostra, che spesso schiera a cronometro uomini scelti comunque in funzione della prova in linea, si rischia di avere un terzetto molto arrangiato.
Fantasticando un po', un buon terzetto potrebbe essere De Marchi, Moscon, Trentin oppure anche Ganna se cresce e viene convocato per la crono individuale. Al femminile Pirrone, Balsamo, Paternoster in prospettiva (specie se fanno percorsi sotto i 20 chilometri), anche se prima forse saranno inserite Longo Borghini e Cecchini
Parzialmente OT .
A parte nel biathlon dove la parte di tiro può scombinare molto , Le staffette miste mi trasmettono sempre quella grande aspettativa e tensione degli ex giochi senza frontiera,
Evidentemente in molti la pensano diversamente se le hanno inserite in molti sport anche alle olimpiadi.mah
http://www.gazzetta.it/Sport-Vari/09-06 ... 7558.shtml



Avatar utente
Divanista
Messaggi: 579
Iscritto il: lunedì 16 aprile 2018, 14:21

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Divanista » giovedì 27 settembre 2018, 14:13

holland ha scritto:
giovedì 27 settembre 2018, 14:00
Parzialmente OT .
A parte nel biathlon dove la parte di tiro può scombinare molto , Le staffette miste mi trasmettono sempre quella grande aspettativa e tensione degli ex giochi senza frontiera,
Evidentemente in molti la pensano diversamente se le hanno inserite in molti sport anche alle olimpiadi.mah
http://www.gazzetta.it/Sport-Vari/09-06 ... 7558.shtml
Beh, secondo me la 4x100 mista nel nuoto è una figata pazzesca.
Non ho visto gli altri sport, ma a mio parere è un'idea molto buona.


Ecco la mia presentazione. :carta:


Rispondi