Mondiale di Firenze 2013

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Giogiò78
Messaggi: 349
Iscritto il: martedì 31 luglio 2012, 10:17

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Giogiò78 » martedì 25 settembre 2012, 16:01

Dalla descrizione accurata fatto mi sembra che nel tratto finale non ci sia vera e propria discesa.

Qualcuno lo paragona al circuito di Verona?
Beh in entrambe le occasioni vinse Freire, un velocista.

A me sembra un percorso interessante con tanti aspiranti vincitori.
Valverde mi sembra uno, per caratteristiche è quello che più si avvicina.
Farei molta attenzione ad Edvald Boasson Hagen: al Tour ha dimostrato di essere migliorato in salita, cosa confermata domenica.
Se tiene in salita diventa impossibile batterlo.
Gilbert sarà come sempre tra i favoriti.

Per gli altri occorre vedere come arriveranno, chi farà la Vuelta, chi il Tour, ecc..
Contador potrebbe dire la sua, così come Andy Schleck, che però ha l'identico problema di Nibali : la volata.
Il Froome del tour è uno che può anche vincerla una corsa del genere.

Un nome interessante è Pinot, più di Rolland, che mi sembra più adatto alle tappe, mentre l'alfiere della FDJ può vincere anche corse di un giorno.
altri che potrebbero fare bene sono i colombiani Henao Montoya (nono domenica) e Uran.
Ci sono tanti corridori che potrebbero fare bene.
E' molto presto per parlare.




riddler
Messaggi: 967
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da riddler » martedì 25 settembre 2012, 16:54

Si dice che non è un percorso adatto a Nibali... e va beh, in effetti sono d'accordo...
Ma mi domando, ma c'è un percorso adatto al capitano della nostra nazionale ai mondiali di Valkemburg? Faccio prima forse a elencare quale sarebbe adatto a lui...
Mi sembra un pò come Blardone nello sci, Gobbo e De Chiesa ogni volta che c'era un gigante (fatta eccezione per l'Alta Badia) dicevano che non era adatto a lui...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17368
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 25 settembre 2012, 17:14

riddler ha scritto:Si dice che non è un percorso adatto a Nibali... e va beh, in effetti sono d'accordo...
Ma mi domando, ma c'è un percorso adatto al capitano della nostra nazionale ai mondiali di Valkemburg? Faccio prima forse a elencare quale sarebbe adatto a lui...
Mi sembra un pò come Blardone nello sci, Gobbo e De Chiesa ogni volta che c'era un gigante (fatta eccezione per l'Alta Badia) dicevano che non era adatto a lui...
Beh, per Nibali serve un percorso assai duro, preferibilmente con arrivo in discesa. Non certamente il circuito di Valkenburg dove han ben figurato anche i velocisti....ma qui non stiamo scoprendo l'acqua calda.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5726
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da eliacodogno » martedì 25 settembre 2012, 17:16

riddler ha scritto:Si dice che non è un percorso adatto a Nibali... e va beh, in effetti sono d'accordo...
Ma mi domando, ma c'è un percorso adatto al capitano della nostra nazionale ai mondiali di Valkemburg? Faccio prima forse a elencare quale sarebbe adatto a lui...
Mi sembra un pò come Blardone nello sci, Gobbo e De Chiesa ogni volta che c'era un gigante (fatta eccezione per l'Alta Badia) dicevano che non era adatto a lui...
Su rid, vagando tra ValkeMburg, l'Alta Badia e la Bassa Padana forse trovi anche lo sport adatto a te (quello che non ti costringa al solito pessimismo cosmico :cincin: ) :D :bici:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

riddler
Messaggi: 967
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da riddler » martedì 25 settembre 2012, 17:38

eliacodogno ha scritto:
riddler ha scritto:Si dice che non è un percorso adatto a Nibali... e va beh, in effetti sono d'accordo...
Ma mi domando, ma c'è un percorso adatto al capitano della nostra nazionale ai mondiali di Valkemburg? Faccio prima forse a elencare quale sarebbe adatto a lui...
Mi sembra un pò come Blardone nello sci, Gobbo e De Chiesa ogni volta che c'era un gigante (fatta eccezione per l'Alta Badia) dicevano che non era adatto a lui...
Su rid, vagando tra ValkeMburg, l'Alta Badia e la Bassa Padana forse trovi anche lo sport adatto a te (quello che non ti costringa al solito pessimismo cosmico :cincin: ) :D :bici:
Se mi metti Nibali come capitano a Valkemburg sarò pessimista fino alla fine...
Se mi ci metti invece Gasparotto punta e Di Luca e Ballan come alternative, magari il mio pessimismo cessa ragion di esistere...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo


Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5726
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da eliacodogno » martedì 25 settembre 2012, 17:42

riddler ha scritto:Se mi metti Nibali come capitano a Valkemburg sarò pessimista fino alla fine...
Se mi ci metti invece Gasparotto punta e Di Luca e Ballan come alternative, magari il mio pessimismo cessa ragion di esistere...
Cause di forza maggiore :boh: (Di Luca, mah...)


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da meriadoc » martedì 25 settembre 2012, 17:44

mettiamo come capitani Bettini, Bartoli, Bugno al loro apice. Secondo me ce la giochiamo con chiunque. Vediamo pero' se il CT avrà il coraggio e la saggezza per schierarli!


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10728
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da nino58 » martedì 25 settembre 2012, 17:55

Bugno no per la caffeina, Bettini no perchè non firmò il documento Tafazzi, Bartoli capitano unico è già andata male diverse volte.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da meriadoc » martedì 25 settembre 2012, 17:59

nino58 ha scritto:Bugno no per la caffeina, Bettini no perchè non firmò il documento Tafazzi, Bartoli capitano unico è già andata male diverse volte.
riddler, smettila


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

jumbo
Messaggi: 4822
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da jumbo » martedì 25 settembre 2012, 18:30

comunque vi avviso che corrono tra un anno, non domenica prossima
dalla quantità di pronostici, viene il dubbio che qualcuno sia proiettato un po' in avanti :D



riddler
Messaggi: 967
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da riddler » martedì 25 settembre 2012, 19:21

Anche se sono nel post di Firenze, siccome si parlava del mio pessimismo e pensavo si riferisse da tempo, mi riferivo a Di Luca, GaspaSANO e Ballan a Valkemburg, non a Firenze,.,, Per Firenze poi si vede... ci mancherebbe!


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12073
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 2 ottobre 2012, 10:46

un percorso del genere è perfetto per un pozzato in forma, ma il fatto che nessuno lo abbia nemmeno nominato mi fa pensare su quanto sia ormai esagerato il numero di delusioni che ci ha dato il veneto...


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da tetzuo » mercoledì 29 maggio 2013, 16:18

un paio di giorni fa sono stati presentati ufficialmente i percorsi delle gare del Mondiale che si svolgerà a firenze tra il 22 e il 29 settembre
qui le date

http://www.cicloweb.it/news/2013/05/28/ ... -2013.html

il percorso della gara maschile

Immagine

Immagine



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Subsonico » mercoledì 29 maggio 2013, 16:20

Visto così sembra molto simile alle Torricelle, col dente di Via Salviati in più (che fa male). Poi la differenza, a mio avviso, la fa anche la planimetria, non solo l'altimetria.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da tetzuo » mercoledì 29 maggio 2013, 16:27

e il CT (ma non ho capito, lo sarà ancora o no?) Bettini oltre ad investire già Nibali del grado di capitano, fa già qualche nome:

"Il Giro mi ha dato tanti nomi, che si aggiungono a chi non c’era: Moser, Paolini, Ulissi, Visconti, Agnoli, Marcato, Cataldo, Puccio, per esempio, ma ho visto bene giovani come Felline, Battaglin, Rosa. L’Italia i corridori li ha"

Non nomina Santambrogio, ma secondo me il protettore di MIlano, con Scarponi, Nocentini e Cunego hanno molte chance di essere in nazionale quel giorno. Secondo me pure Gasparotto se si dimostrerà competitivo in questa seconda parte di stagione (un po' anche come ''risarcimento morale'' per la sfiga dell'anno scorso). Vedremo se uscirà qualche altro nome, di certo Pozzato probabilmente non ci sarà

"E’ un tasto delicato, gli parlerò - ammette il cittì - Per meritarsi la convocazione deve avere i risultati sul tavolo, non basta più il piazzamento. In questo momento è in fondo alla lista, e lui lo sa"

Poi non va dimenticato il discorso crono dove sicuramente Malori è dentro al 99% e gli altri nomi potrebbero essere Moser, Boaro, Cataldo, Pinotti e Quinziato.

vabbè manca comunque tantissimo per immaginare un roster :P



nunziol
Messaggi: 561
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2012, 13:06

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da nunziol » mercoledì 29 maggio 2013, 16:41

tetzuo ha scritto:e il CT (ma non ho capito, lo sarà ancora o no?) Bettini oltre ad investire già Nibali del grado di capitano, fa già qualche nome:

"Il Giro mi ha dato tanti nomi, che si aggiungono a chi non c’era: Moser, Paolini, Ulissi, Visconti, Agnoli, Marcato, Cataldo, Puccio, per esempio, ma ho visto bene giovani come Felline, Battaglin, Rosa. L’Italia i corridori li ha"

Non nomina Santambrogio, ma secondo me il protettore di MIlano, con Scarponi, Nocentini e Cunego hanno molte chance di essere in nazionale quel giorno. Secondo me pure Gasparotto se si dimostrerà competitivo in questa seconda parte di stagione (un po' anche come ''risarcimento morale'' per la sfiga dell'anno scorso). Vedremo se uscirà qualche altro nome, di certo Pozzato probabilmente non ci sarà

"E’ un tasto delicato, gli parlerò - ammette il cittì - Per meritarsi la convocazione deve avere i risultati sul tavolo, non basta più il piazzamento. In questo momento è in fondo alla lista, e lui lo sa"

Poi non va dimenticato il discorso crono dove sicuramente Malori è dentro al 99% e gli altri nomi potrebbero essere Moser, Boaro, Cataldo, Pinotti e Quinziato.

vabbè manca comunque tantissimo per immaginare un roster :P
Di Rocco non gradisce


La dittatura deve finire
Di Rocco vattene!!!

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12073
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 29 maggio 2013, 16:56

tetzuo ha scritto:e il CT (ma non ho capito, lo sarà ancora o no?) Bettini oltre ad investire già Nibali del grado di capitano, fa già qualche nome:
"Il Giro mi ha dato tanti nomi, che si aggiungono a chi non c’era: Moser, Paolini, Ulissi, Visconti, Agnoli, Marcato, Cataldo, Puccio, per esempio, ma ho visto bene giovani come Felline, Battaglin, Rosa. L’Italia i corridori li ha"
come ha fatto a vedere bene moser e ulissi che il giro manco l'han fatto?!


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Rudy80
Messaggi: 690
Iscritto il: domenica 22 aprile 2012, 23:36

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Rudy80 » mercoledì 29 maggio 2013, 17:01

tetzuo ha scritto:un paio di giorni fa sono stati presentati ufficialmente i percorsi delle gare del Mondiale che si svolgerà a firenze tra il 22 e il 29 settembre
qui le date

http://www.cicloweb.it/news/2013/05/28/ ... -2013.html

il percorso della gara maschile

Immagine

Immagine
Erano anni , almeno a mia memoria, che un mondiale non superava i 270 km!! Buona notizia anche se i primi 100km con il "solo" San Baronto rendono più agevole il percorso. Fare 16-17 volte il circuito e non solo 10 avrebbe reso il mondiale ancora più duro e adatto al nostro Nibali; comunque data anche la planimetria ,come giustamente diceva qualcuno, dovesse piovere verrebbe fuori un bello "sparpaglio".Rispetto al circuito delle Torricelle quello strappo-muro con pendenze in doppia cifra è una bella differenza, non è cosa di poco conto!!!



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11817
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 29 maggio 2013, 17:09

cauz. ha scritto:un percorso del genere è perfetto per un pozzato in forma, ma il fatto che nessuno lo abbia nemmeno nominato mi fa pensare su quanto sia ormai esagerato il numero di delusioni che ci ha dato il veneto...
Non capisco, se è perfetto per Pozzato, allora i favoriti saranno Cancellara e Sagan o Degenkolb, non certo Vincenzo. :x


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Subsonico » mercoledì 29 maggio 2013, 17:11

lemond ha scritto:
cauz. ha scritto:un percorso del genere è perfetto per un pozzato in forma, ma il fatto che nessuno lo abbia nemmeno nominato mi fa pensare su quanto sia ormai esagerato il numero di delusioni che ci ha dato il veneto...
Non capisco, se è perfetto per Pozzato, allora i favoriti saranno Cancellara e Sagan o Degenkolb, non certo Vincenzo. :x
Non è che un percorso si presta solo ad un'unica soluzione tattica...anche la Liegi può andar benissimo a un Sagan come a un Nibali. Certo non tenteranno di vincerla nello stesso modo.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

jumbo
Messaggi: 4822
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 29 maggio 2013, 17:12

con un conto rapido sono circa 3500 metri di dislivello.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11817
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 29 maggio 2013, 17:17

Subsonico ha scritto:
lemond ha scritto:
cauz. ha scritto:un percorso del genere è perfetto per un pozzato in forma, ma il fatto che nessuno lo abbia nemmeno nominato mi fa pensare su quanto sia ormai esagerato il numero di delusioni che ci ha dato il veneto...
Non capisco, se è perfetto per Pozzato, allora i favoriti saranno Cancellara e Sagan o Degenkolb, non certo Vincenzo. :x
Non è che un percorso si presta solo ad un'unica soluzione tattica...anche la Liegi può andar benissimo a un Sagan come a un Nibali. Certo non tenteranno di vincerla nello stesso modo.
Ma non di certo a Pozzato. :x Ed è questo il punto centrale del sillogismo.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Nicker
Messaggi: 1989
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 22:12

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Nicker » mercoledì 29 maggio 2013, 17:17

I primi 100 km, escluso il San Baronto sono tutti pianeggianti, quindi non si potrà far corsa dura fin dall'inizio, la gara entrerà nel vivo a Firenze... Però son sempre 270 km e più di 3000 metri di dislivello, quindi sembra un Mondiale duro anche se non durissimo e comunque "aperto"... per dire un Cancellara non sembra tagliato fuori a priori...


"Il bene si fa ma non si dice e sfruttare le disgrazie degli altri per farsi belli è da vigliacchi"

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da tetzuo » mercoledì 29 maggio 2013, 18:27

cauz. ha scritto:
tetzuo ha scritto:e il CT (ma non ho capito, lo sarà ancora o no?) Bettini oltre ad investire già Nibali del grado di capitano, fa già qualche nome:
"Il Giro mi ha dato tanti nomi, che si aggiungono a chi non c’era: Moser, Paolini, Ulissi, Visconti, Agnoli, Marcato, Cataldo, Puccio, per esempio, ma ho visto bene giovani come Felline, Battaglin, Rosa. L’Italia i corridori li ha"
come ha fatto a vedere bene moser e ulissi che il giro manco l'han fatto?!
anche io all'inizio ero perplesso, ma credo sia stato messo giù malissimo da chi ha scritto l'articolo. Chiaramente lui intendeva i corridori già papabili aggiunti a quelli che hanno fatto bene al Giro.

che comunque è una cazzat, perché non credo avesse avuto bisogno di vedere il giro per ''conoscere'' paolini ad esempio.



Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da tetzuo » mercoledì 29 maggio 2013, 18:30

Nicker ha scritto:I primi 100 km, escluso il San Baronto sono tutti pianeggianti, quindi non si potrà far corsa dura fin dall'inizio, la gara entrerà nel vivo a Firenze... Però son sempre 270 km e più di 3000 metri di dislivello, quindi sembra un Mondiale duro anche se non durissimo e comunque "aperto"... per dire un Cancellara non sembra tagliato fuori a priori...
Il Cancellara visto questa primavera rischia di essere il naturale favorito. Sta preparando questa corsa da quando ha vinto a Roubaix. Poi la rosa dei favoritissimi al massimo può comprendere altri 2/3 nomi (da 5 stelle diciamo) e Fabian è sicuramente tra questi.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 5969
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 29 maggio 2013, 18:39

Giogiò78 ha scritto:Dalla descrizione accurata fatto mi sembra che nel tratto finale non ci sia vera e propria discesa.

Qualcuno lo paragona al circuito di Verona?
Beh in entrambe le occasioni vinse Freire, un velocista.
è diverso da Verona per due ragioni;
la prima è che la discesa qua è più lunga, dato che la seconda parte è più dolce della prima.
La seconda è che il tratto tra le due ascese a Verona era completamente piatto. Qua invece c'è un dentello che spezza il ritmo.
Complessivamente, perciò, c'è molta meno pianura pura, piattume, di Verona, che aveva solo nelle Torricelle una parte da interpretare.
Nel finale non sarà facile tenere cucita la corsa. Cancellara, Sagan e Gilbert dovranno fare corsa di testa, non potranno aspettare l'ultimo giro per smuovere le acque IMHO
Ultima modifica di Maìno della Spinetta il mercoledì 29 maggio 2013, 18:48, modificato 1 volta in totale.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7611
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da matteo.conz » mercoledì 29 maggio 2013, 18:41

Tra i favoriti si ma non vedo cancellara in prima linea perchè si dice che il percorso sia più duro di quel che sembra, da liegisti diciamo e perchè comunque serve una squadra all'altezza e la svizzera avrà pochi corridori. Seppur espertissimo e con gran fondo cancellara sarà difficile che possa far la gara usando il lavoro delle altre squadre anche perchè è cancellara appunto e difficile che glielo lascano fare. Staremo a vedere ma se cancellara arrivasse a podio,per me sarabbe una grossa sorpresa.


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

CicloSprint
Messaggi: 6149
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da CicloSprint » mercoledì 29 maggio 2013, 18:46

Rudy80 ha scritto:
tetzuo ha scritto:un paio di giorni fa sono stati presentati ufficialmente i percorsi delle gare del Mondiale che si svolgerà a firenze tra il 22 e il 29 settembre
qui le date

http://www.cicloweb.it/news/2013/05/28/ ... -2013.html

il percorso della gara maschile

Immagine

Immagine
Erano anni , almeno a mia memoria, che un mondiale non superava i 270 km!! Buona notizia anche se i primi 100km con il "solo" San Baronto rendono più agevole il percorso. Fare 16-17 volte il circuito e non solo 10 avrebbe reso il mondiale ancora più duro e adatto al nostro Nibali; comunque data anche la planimetria ,come giustamente diceva qualcuno, dovesse piovere verrebbe fuori un bello "sparpaglio".Rispetto al circuito delle Torricelle quello strappo-muro con pendenze in doppia cifra è una bella differenza, non è cosa di poco conto!!!

Altimetria disegnata dal cartografo del Giro ?



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7611
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da matteo.conz » mercoledì 29 maggio 2013, 18:53

CicloSprint ha scritto:

Altimetria disegnata dal cartografo del Giro ?
Probabilmente si. Per fortuna aggiungerei, le altimetrie del delfinato ad esempio fanno pena.


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

l'Orso
Messaggi: 4567
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 29 maggio 2013, 19:00

Maìno della Spinetta ha scritto:
Giogiò78 ha scritto:Dalla descrizione accurata fatto mi sembra che nel tratto finale non ci sia vera e propria discesa.

Qualcuno lo paragona al circuito di Verona?
Beh in entrambe le occasioni vinse Freire, un velocista.
è diverso da Firenze per due ragioni;
la prima è che la discesa qua è più lunga, dato che la seconda parte è più dolce della prima.
La seconda è che il tratto tra le due ascese a Verona era completamente piatto. Qua invece c'è un dentello che spezza il ritmo.
Complessivamente, perciò, c'è molta meno pianura pura, piattume, di Verona, che aveva solo nelle Torricelle una parte da interpretare.
Nel finale non sarà facile tenere cucita la corsa. Cancellara, Sagan e Gilbert dovranno fare corsa di testa, non potranno aspettare l'ultimo giro per smuovere le acque IMHO
una salita di 4,5 km con la seconda parte (quanto lunga?) al 7/8% .. e un dentello al 10-11% di 700 metri... da ripetere 10 volte...
Mondiale molto aperto anche ad azione solitaria... non c'è molto terreno per organizzare inseguimenti.

Non è semplice per nessuno, in base a quello che si è visto fin'ora e considerando le capacità di alcuni di prepararsi al meglio per le gare più importanti direi che metto tutti sullo stesso piano Cancellara, Sagan, Nibali, Henao, JRO, Uran, S.Sanchez, Valverde ma pure Contador, Martin (D.) e altri Liegisti (...Andy se si sblocca) vedo invece un pelino meglio Betancur ma lui sbaglierà i tempi :)

Ma a "curve" come è messo il circuito?


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Nicker
Messaggi: 1989
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 22:12

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Nicker » mercoledì 29 maggio 2013, 19:33

l'Orso ha scritto: Ma a "curve" come è messo il circuito?
Ecco la planimetria del circuito nel dettaglio:
Immagine
Il rettilineo finale è abbastanza lungo, penso un km e mezzo, però il tratto subito precedente sembra molto tortuoso...


"Il bene si fa ma non si dice e sfruttare le disgrazie degli altri per farsi belli è da vigliacchi"

l'Orso
Messaggi: 4567
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 29 maggio 2013, 19:43

Nicker ha scritto:
l'Orso ha scritto: Ma a "curve" come è messo il circuito?
Ecco la planimetria del circuito nel dettaglio:
Immagine
Il rettilineo finale è abbastanza lungo, penso un km e mezzo, però il tratto subito precedente sembra molto tortuoso...
Grazie :)


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Bogaert
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 20:58

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Bogaert » mercoledì 29 maggio 2013, 21:10

il\percorso lo ho già provato piu volte anche a ruota di Richie Porte :D
almeno fino a che ce lo fatta :diavoletto:
Il rettilineo finale è tutto in leggera discesa.
In tutto il circuito non c'è un rettilineo se non quello d'arrivo piu lungo di 300 metri chi va in fuga con 15" non viene visto da quelli dietro e potrebbe essere un vantaggio e la cosa piu importante che dico da tempo scollinato via Salviati i primi 2 km sono in leggera discesa 2-3% quindi bisogna pedalare :scooter:
Se decidano di fare corsa dura arrivano non piu 2-3 a volta :pss:


"...esiste Doping dove esiste Antidoping....."

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7611
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da matteo.conz » mercoledì 29 maggio 2013, 23:21

Bogaert ha scritto:il\percorso lo ho già provato piu volte anche a ruota di Richie Porte :D
almeno fino a che ce lo fatta :diavoletto:
Il rettilineo finale è tutto in leggera discesa.
In tutto il circuito non c'è un rettilineo se non quello d'arrivo piu lungo di 300 metri chi va in fuga con 15" non viene visto da quelli dietro e potrebbe essere un vantaggio e la cosa piu importante che dico da tempo scollinato via Salviati i primi 2 km sono in leggera discesa 2-3% quindi bisogna pedalare :scooter:
Se decidano di fare corsa dura arrivano non piu 2-3 a volta :pss:
Quindi dici che è più duro di quel che sembra....ti sembra troppo duro per uno alla cancellara? è per un purito,gilbert,betancur,ecc?


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12073
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 29 maggio 2013, 23:25

purito con un rettilineo di 1.5 km al traguardo deve arrivare non dico solo, ma solissimo.
betancur è sempre un mistero per come puo' correre.
gilbert sarebbe sicuramente un nome interessante, ma quale gilbert? il fantasma dell'ultimo anno che solo a valkenburg ha trovato una giornata degna del suo nome?


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5020
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 30 maggio 2013, 1:30

Praticamente abito sul circuito, Fiesole è stata la prima salita affrontata in vita mia in sella alla mia mountain bike sgangherata, quando ancora non riuscivo nemmeno ad arrivare in cima, e via salviati era il sogno, la strada che pensi sia impossibile da fare in bici (sempre con la bici sgangherata a cui funziona male il cambio :D ), quindi posso descriverla bene. La salita di Fiesole si può definire tale da San Domenico in poi, io penso che ripetuta negli ultimi passaggi quei 2 chilometri finali possano fare male, a volta soffia anche un vento piuttosto fastidioso laterale. La discesa non è difficilissima ma neanche molto tecnica, per chi se la ricorda bene è quella che hanno fatto in salita al .giro. Via Salviati per me è molto più centrale di quello che si creda, ed è adattissima a uno scatto. La pendenza media non le rende giustizia; i primi 300 metri sono circa al 15% con picchi anche vicini al 18, ma tende a spianare negli ultimi e secondo me è negli ultimi metri che chi ha gamba può imprimere l'accelerazione che fa la differenza rispetto a chi è al gancio. Oltretutto l'imbocco di via salviati viene preso praticamente con una curva ad angolo retto in cui si passa da strada larga a due corsie (la faentina) alla salita stretta, quindi non si prende velocissima ma c'è da rilanciare l'azione e da arrivarci in buona posizione. Nella discesa successiva c'è da pedalare, chi ha avuto l'energia di staccare gli altri non perde terreno da chi ci arriva al gancio; la curva che si vede da via trieste a via trento, quella ad angolo retto, può essere delicata perchè si prende molto veloce e dietro la curva c'è un dentello in contropendenza neanche facilissimo, intorno al 10% a occhio; poi la strada si stringe dopo un'altra curva e di va già. La parte finale "tortuosa" è sui viali, quindi strada larghissima che permette in teoria di riorganizzarsi, ma non so se ci saranno le gambe per farlo. Quei due tornantini sono un cavalcavia che immette in viale dei mille, del quale confermo la leggeressima discesa fino al traguardo.
Per me, chi stacca tutti in via salviati vince il mondiale, e penso si deciderà là.
Io vedo gente come Purito Betancur Gilbert (il miglior Gilbert, sennò rimedia solo le magre figure come fa alla Liegi se non ha gamba) Nibali Contador. Mi aspetto che Italia e Spagna facciano la corsa dura e se sarà così escono gli uomini da Liegi. Non è adattissima a Cancellara, troppo dura, ma se arriva al 100% non si sa mai. Sinceramente non mi aspetto Sagan, ma sarei felice di essere smentito!


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Nievole
Messaggi: 471
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:48
Località: Staffoli (Pi)
Contatta:

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Nievole » giovedì 30 maggio 2013, 1:39

Provato il percorso un mesetto fa (mi sono pure concesso il lusso di un'arrivo in velodromo, ma vabbè :D), l'ho trovato sufficientemente selettivo.
Fiesole ha il pregio della lunghezza, e della parte più aspra nell'ultima parte, mentre la discesa è veloce ma con un paio di curve a gomito (in particolare quella a sx che apre sulla stazioncina di pian del mugnone è da prendere con le molle).
Via Salviati ha la particolarità dell'imbocco: come già detto pocanzi si passa da stradone a viottolo con curva a angolo retto. Di per sè non è questo tremendo mostro che vogliono farci credere, il tratto veramente duro è lungo 200 metri, sebbene sia effettivamente molto ripido. Prima e dopo c'è margine per più di qualcuno. Oh, si beh, dopo 10 volte probabilmente resterà nelle gambe ;)
Inoltre il dentello di via Trento è quasi inutile, viene dopo una discesa dove si prende velocità e verrà superato di slancio.
Io non lo vedo percorso da arrivo in solitaria dopo azione in salita.


Allez Pierrot!
Giro delle Cerbaie

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7611
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da matteo.conz » giovedì 30 maggio 2013, 1:45

Scusa panta ma per caso via salviati è vicino la stazione campo di marte? firenze la conosco poco ma 2 anni fa arrivai alla stazione campo di marte per una festa con amici e perdendoci camminammo lungo una salita davvero dura: può esser quella? se si è davvero ripida e non è solo questione delle birre che avevo bevuto.


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11817
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 30 maggio 2013, 7:42

Nievole ha scritto:Provato il percorso un mesetto fa (mi sono pure concesso il lusso di un'arrivo in velodromo, ma vabbè :D),
Scusa, ma che significa arrivare in velodromo? :dubbio:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

BenoixRoberti

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » giovedì 30 maggio 2013, 8:59

lemond ha scritto:
Nievole ha scritto:Provato il percorso un mesetto fa (mi sono pure concesso il lusso di un'arrivo in velodromo, ma vabbè :D),
Scusa, ma che significa arrivare in velodromo? :dubbio:
C'è chi le 'ascine le conosce solo per :ponpon: i ciclisti invece per il velodromo (delle 'ascine) :sasso:
:lol:



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5020
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 30 maggio 2013, 9:50

Io non sono un ciclista e sono anche piuttosto giovane, non sono abituato a provare un percorso e dare delle indicazioni precise su quanto possa esser percepito duro per i prof, perciò posso sbagliarmi. Già nella tappa con Consuma Vallombrosa e Tre Croci cannai completamente la valutazione, mi sarei aspettato molti più corridori insieme perchè nessuna di quelle salite mi sembrava trascendentale. Comunque sostengo che ci sia lo spazio per arrivare da soli partendo dopo il tratto più duro di via salviati, soprattutto per Purito e Betancur.
Riguardo alla collocazione, non è lontanissima da campo di marte ma una mezz'oretta a piedi te la devi fare. D'altro canto non mi viene in mente nessuna salita ripida vicina alla stazione. Ti do un suggerimento per riconoscerla: scendendo via faentina a destra trovi via salviati, a sinistra la via della vecchia fiesolana che porta a san domenico, e sono veramente speculari. Praticamente formano un V ripida e stretta, rimane piuttosto impressa visivamente.
OT: c'è il multiquote su questo forum?


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Tatranky
Messaggi: 1367
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Tatranky » giovedì 30 maggio 2013, 9:52

In ogni caso una discesa fatta dieci volte dubito possa fare qualsiasi differenza, la conosceranno a memoria.



Bogaert
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 20:58

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Bogaert » giovedì 30 maggio 2013, 10:06

matteo.conz ha scritto:Scusa panta ma per caso via salviati è vicino la stazione campo di marte? firenze la conosco poco ma 2 anni fa arrivai alla stazione campo di marte per una festa con amici e perdendoci camminammo lungo una salita davvero dura: può esser quella? se si è davvero ripida e non è solo questione delle birre che avevo bevuto.
Secondo me sei salito sulla bolognese che sarebbe quella che loro fanno in discesa dopo Via Salviati


"...esiste Doping dove esiste Antidoping....."

Nicker
Messaggi: 1989
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 22:12

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Nicker » giovedì 30 maggio 2013, 10:12

Che bello avere 3 forumisti che hanno provato il percorso in bici! E più o meno tutti concordate sul fatto che sia un percorso duro...
Poi ci sono discordanze su chi afferma che possa arrivare un corridore da solo e chi invece pensa a un gruppetto molto ristretto.
Personalmente guardando il percorso, ahimè solo sulla carta, penso che lo strappo di via Salviati sia troppo corto per consentire a un corridore solitario di arrivare al traguardo..., poi certo lo scatto decisivo potrebbe avvenire anche dopo via Salviati in quanto il percorso lo consente, quindi la "volatina" ristretta non è cosa certa, anzi...
Se ritrova la forma, è il classico percorso per Gilbert!


"Il bene si fa ma non si dice e sfruttare le disgrazie degli altri per farsi belli è da vigliacchi"

Bogaert
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 20:58

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Bogaert » giovedì 30 maggio 2013, 10:21

matteo.conz ha scritto:
Bogaert ha scritto:il\percorso lo ho già provato piu volte anche a ruota di Richie Porte :D
almeno fino a che ce lo fatta :diavoletto:
Il rettilineo finale è tutto in leggera discesa.
In tutto il circuito non c'è un rettilineo se non quello d'arrivo piu lungo di 300 metri chi va in fuga con 15" non viene visto da quelli dietro e potrebbe essere un vantaggio e la cosa piu importante che dico da tempo scollinato via Salviati i primi 2 km sono in leggera discesa 2-3% quindi bisogna pedalare :scooter:
Se decidano di fare corsa dura arrivano non piu 2-3 a volta :pss:
Quindi dici che è più duro di quel che sembra....ti sembra troppo duro per uno alla cancellara? è per un purito,gilbert,betancur,ecc?
IL Cancellara formato Fiandre/Roubaix lo puo tranquillamente vincere.
Dipende come gia detto da come fanno Fiesole se la fanno a tutta via Salviati diventa un vero muro.
Quest'anno durante La GF Bicifi Firenze a parte i primi 200 ( :D )x gli altri è stata dura farla in bici fra Zig Zag e gente che scendeva.
Almeno così mi hanno detto amici che erano a vederci Passare/Soffrire sul Muro.


"...esiste Doping dove esiste Antidoping....."

jumbo
Messaggi: 4822
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 30 maggio 2013, 10:49

272 km con 3500 metri di dislivello, con dentelli a pochi km dal traguardo, mi sembrano un percorso sufficientemente duro per pensare che arrivi uno da solo.
poi magari arrivano in due o tre o quattro, ma comuque abbiamo ottime probabilità di vedere mondiale dove non arriveranno all'attacco dell'ultima salita dell'ultimo giro in cento tutti insieme.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11817
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da lemond » giovedì 30 maggio 2013, 12:07

BenoixRoberti ha scritto:
lemond ha scritto:
Nievole ha scritto:Provato il percorso un mesetto fa (mi sono pure concesso il lusso di un'arrivo in velodromo, ma vabbè :D),
Scusa, ma che significa arrivare in velodromo? :dubbio:
C'è chi le 'ascine le conosce solo per :ponpon: i ciclisti invece per il velodromo (delle 'ascine) :sasso:
:lol:
Il velodromo alle 'ascine. :dubbio: Io unll'ò mai visto, eppure anni fa andavo due volte la settimana a piedi dalla stazione all'ippodromo delle Mulina. Una volta sono andato allo sferisterio, che ora credo non esista più, ma ripeto di velodromi ... nemmeno "per ombra". :)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12073
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 30 maggio 2013, 12:59

jumbo ha scritto:comuque abbiamo ottime probabilità di vedere mondiale dove non arriveranno all'attacco dell'ultima salita dell'ultimo giro in cento tutti insieme.
su questo, alla luce di quanto visto più o meno in qualsiasi corsa negli ultimi anni, non ci metterei la mano sul fuoco.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da tetzuo » giovedì 30 maggio 2013, 15:48

visto che passano esattamente sotto casa di mio fratello, io ci sarò, mi piacerebbe in quella settimana conoscere qualche forumista, chi ci sarà per un caffè? Propongo la paninoteca di Flachi, visto che la corsa ci passa davanti! :D



Strong
Messaggi: 9314
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Mondiale di Firenze 2013

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 30 maggio 2013, 15:50

tetzuo ha scritto:visto che passano esattamente sotto casa di mio fratello, io ci sarò, mi piacerebbe in quella settimana conoscere qualche forumista, chi ci sarà per un caffè? Propongo la paninoteca di Flachi, visto che la corsa ci passa davanti! :D
dovrebbe avere roba buona


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.


Rispondi