Cassanate

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Niи
Messaggi: 1344
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da Niи »

Cassani nelle interviste post mondiale ha spiegato che la tattica di rendere dura la corsa fin da lontano non è mai stata presa in considerazione perché avrebbe facilitato maggiormente la corsa a chi era reduce dal Tour e avrebbe avuto più fondo. In pratica secondo le sue valutazioni e dei corridori si sarebbero cotti da soli prima di altri favoriti. Per cui avevano puntato a cercare di giocarsi il tutto sulla penultima salita. Cosa che era avvenuta in effetti.
Inoltre ha detto che Belgio e Francia erano troppo organizzate e hanno tenuto un ritmo veramente alto negli ultimi due giri e mezzo per poter pensare di poter fare attacchi anche da parte di altre squadre.


kokkelkoren
Messaggi: 373
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:10

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da kokkelkoren »

Niи ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 15:36 Cassani nelle interviste post mondiale ha spiegato che la tattica di rendere dura la corsa fin da lontano non è mai stata presa in considerazione perché avrebbe facilitato maggiormente la corsa a chi era reduce dal Tour e avrebbe avuto più fondo. In pratica secondo le sue valutazioni e dei corridori si sarebbero cotti da soli prima di altri favoriti. Per cui avevano puntato a cercare di giocarsi il tutto sulla penultima salita. Cosa che era avvenuta in effetti.
Inoltre ha detto che Belgio e Francia erano troppo organizzate e hanno tenuto un ritmo veramente alto negli ultimi due giri e mezzo per poter pensare di poter fare attacchi anche da parte di altre squadre.
In pratica avevamo le stesse possibilità di vincere che aveva l'Olanda a Zolder 2002


Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3068
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da sceriffo »

Niи ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 15:36 Cassani nelle interviste post mondiale ha spiegato che la tattica di rendere dura la corsa fin da lontano non è mai stata presa in considerazione perché avrebbe facilitato maggiormente la corsa a chi era reduce dal Tour e avrebbe avuto più fondo. In pratica secondo le sue valutazioni e dei corridori si sarebbero cotti da soli prima di altri favoriti. Per cui avevano puntato a cercare di giocarsi il tutto sulla penultima salita. Cosa che era avvenuta in effetti.
Inoltre ha detto che Belgio e Francia erano troppo organizzate e hanno tenuto un ritmo veramente alto negli ultimi due giri e mezzo per poter pensare di poter fare attacchi anche da parte di altre squadre.
Beh, mi sembra assai contraddittorio. Se gli altri sono così ben organizzati, più aspetti, meno chance hai. A quel punto valeva la pena tentare il colpo alla Mollena del Lombardia, piuttosto che caricare quasi tutta l'ammiraglia prima della fine


Avatar utente
Kwaremont
Messaggi: 482
Iscritto il: martedì 21 maggio 2019, 12:59

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da Kwaremont »

sceriffo ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 16:16
Niи ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 15:36 Cassani nelle interviste post mondiale ha spiegato che la tattica di rendere dura la corsa fin da lontano non è mai stata presa in considerazione perché avrebbe facilitato maggiormente la corsa a chi era reduce dal Tour e avrebbe avuto più fondo. In pratica secondo le sue valutazioni e dei corridori si sarebbero cotti da soli prima di altri favoriti. Per cui avevano puntato a cercare di giocarsi il tutto sulla penultima salita. Cosa che era avvenuta in effetti.
Inoltre ha detto che Belgio e Francia erano troppo organizzate e hanno tenuto un ritmo veramente alto negli ultimi due giri e mezzo per poter pensare di poter fare attacchi anche da parte di altre squadre.
Beh, mi sembra assai contraddittorio. Se gli altri sono così ben organizzati, più aspetti, meno chance hai. A quel punto valeva la pena tentare il colpo alla Mollena del Lombardia, piuttosto che caricare quasi tutta l'ammiraglia prima della fine
Ricapitolando.
Non potevano fare corsa durissima perchè l'unico nostro corridore forte sul fondo, Nibali, era al 90% e non avrebbe retto l'esplosività dell'ultima salita (nemmeno al 100% probabilmente).
Non potevano attaccare da lontano perchè Belgio e Francia tenevano un ritmo alto e non avrebbero fatto sganciare nessuno.
Quindi...a parte una leggera accellerazione sulla penultima salita abbiamo scelto sostanzialmente di non fare nulla.

La verità è che non avevamo le gambe e che anche i comprimari erano già cotti nei momenti decisivi degli ultimi giri (Bettiol, Ulissi su tutti).
E' un mondiale nato male, dove avevamo poche speranze di combinare qualcosa. Era sufficiente dire questo, senza cercare scusanti.
L'Italia è stata spesso protagonista negli ultimi europei e mondiale, non si può chiederle di esserlo sempre.


nurseryman
Messaggi: 644
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da nurseryman »

Niи ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 15:36 Cassani nelle interviste post mondiale ha spiegato che la tattica di rendere dura la corsa fin da lontano non è mai stata presa in considerazione perché avrebbe facilitato maggiormente la corsa a chi era reduce dal Tour e avrebbe avuto più fondo. In pratica secondo le sue valutazioni e dei corridori si sarebbero cotti da soli prima di altri favoriti. Per cui avevano puntato a cercare di giocarsi il tutto sulla penultima salita. Cosa che era avvenuta in effetti.
Inoltre ha detto che Belgio e Francia erano troppo organizzate e hanno tenuto un ritmo veramente alto negli ultimi due giri e mezzo per poter pensare di poter fare attacchi anche da parte di altre squadre.
questo è un discorso a pera, scusate l'espressione, veramente senza senso
il belgio voleva un ritmo regolare per permettere a wout di arrivare fresco all'ultima salita
la francia voleva un ritmo regalare perchè non voleva bagnare le polveri di ala che si sentiva in grado di fare il vuoto nella salita finale
gli altri hanno corso per loro
hanno fatto i gregari di francia e belgio
che ci facevano 5 italiani all'ultimo giro quando nessuno di loro aveva la benchè minima possibilità di tenere ala sulla gallisterna


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 2094
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da Beppugrillo »

Stamattina ho incrociato frettolosamente un articolo di uno di questi quotidiani online non necessariamente affidabili (per usare un eufemismo) che rilanciava l'ipotesi di Cassani a RCS per il dopo Vegni. Sarebbe anche logico e penso che potrebbe fare molto bene. L'originalità dei percorsi del Giro Under 23 (lasciando stare le tappine, per carità) servirebbe anche per smuovere un po' il Giro dei grandi


Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3068
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da sceriffo »

Beppugrillo ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 22:05 Stamattina ho incrociato frettolosamente un articolo di uno di questi quotidiani online non necessariamente affidabili (per usare un eufemismo) che rilanciava l'ipotesi di Cassani a RCS per il dopo Vegni. Sarebbe anche logico e penso che potrebbe fare molto bene. L'originalità dei percorsi del Giro Under 23 (lasciando stare le tappine, per carità) servirebbe anche per smuovere un po' il Giro dei grandi
Chiamo Mario e chiedigli cosa ne pensa


team opc
Messaggi: 1048
Iscritto il: domenica 17 gennaio 2016, 20:34

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da team opc »

Niи ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 15:36 Cassani nelle interviste post mondiale ha spiegato che la tattica di rendere dura la corsa fin da lontano non è mai stata presa in considerazione perché avrebbe facilitato maggiormente la corsa a chi era reduce dal Tour e avrebbe avuto più fondo. In pratica secondo le sue valutazioni e dei corridori si sarebbero cotti da soli prima di altri favoriti. Per cui avevano puntato a cercare di giocarsi il tutto sulla penultima salita. Cosa che era avvenuta in effetti.
Inoltre ha detto che Belgio e Francia erano troppo organizzate e hanno tenuto un ritmo veramente alto negli ultimi due giri e mezzo per poter pensare di poter fare attacchi anche da parte di altre squadre.
Cassani con questa tattica ha cercato il suicidio assistito.
Attendere la penultima salita, con le altre squadre al completo riposate e più in forma della nostra, voleva dire suicidarsi.
Quel 5 % di possibilità di medaglia era provar con qualche nostro uomo a partire ai meno cento, anche se c'era ancora la fuga e sperar che qualche spagnolo colombiano o sloveno ti seguisse. E sperar che dietro si guardassero per chi avesse il compito di tirare.
Oppure anche quando è partito Pocagar qualcuno doveva seguirlo. Tanto aver 5 uomini all'ultimo giro che si sarebbero staccati perché non esplosivi alla Alaphilippe non serviva a nulla.
Bisognava anticipare


nurseryman
Messaggi: 644
Iscritto il: sabato 6 giugno 2020, 18:38

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da nurseryman »

team opc ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 23:03
Niи ha scritto: martedì 29 settembre 2020, 15:36 Cassani nelle interviste post mondiale ha spiegato che la tattica di rendere dura la corsa fin da lontano non è mai stata presa in considerazione perché avrebbe facilitato maggiormente la corsa a chi era reduce dal Tour e avrebbe avuto più fondo. In pratica secondo le sue valutazioni e dei corridori si sarebbero cotti da soli prima di altri favoriti. Per cui avevano puntato a cercare di giocarsi il tutto sulla penultima salita. Cosa che era avvenuta in effetti.
Inoltre ha detto che Belgio e Francia erano troppo organizzate e hanno tenuto un ritmo veramente alto negli ultimi due giri e mezzo per poter pensare di poter fare attacchi anche da parte di altre squadre.
Cassani con questa tattica ha cercato il suicidio assistito.
Attendere la penultima salita, con le altre squadre al completo riposate e più in forma della nostra, voleva dire suicidarsi.
Quel 5 % di possibilità di medaglia era provar con qualche nostro uomo a partire ai meno cento, anche se c'era ancora la fuga e sperar che qualche spagnolo colombiano o sloveno ti seguisse. E sperar che dietro si guardassero per chi avesse il compito di tirare.
Oppure anche quando è partito Pocagar qualcuno doveva seguirlo. Tanto aver 5 uomini all'ultimo giro che si sarebbero staccati perché non esplosivi alla Alaphilippe non serviva a nulla.
Bisognava anticipare
condivido ogni parola :cincin:


Saint Gervais - Sestriere 1992
unforgettable memories
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3068
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da sceriffo »

Secondo un articolo della Gazzetta, DC sarebbe in lizza per il ruolo di sottosegretario allo sport.
Ora mi metto a seguire il profilo fb di releone


Avatar utente
nino58
Messaggi: 12942
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da nino58 »

sceriffo ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 15:22 Secondo un articolo della Gazzetta, DC sarebbe in lizza per il ruolo di sottosegretario allo sport.
Ora mi metto a seguire il profilo fb di releone
In quota...?


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Bike65
Messaggi: 931
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da Bike65 »

Meritocrazia italiana, non mi stupisco più di tanto.
Se Aru lo chiamano a fare il mondiale di ciclocross Cassani può prendere il posto di Draghi e perché no anche di Mattarella.


Avatar utente
Denb
Messaggi: 870
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da Denb »

Bike65 ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 16:40 Meritocrazia italiana, non mi stupisco più di tanto.
Se Aru lo chiamano a fare il mondiale di ciclocross Cassani può prendere il posto di Draghi e perché no anche di Mattarella.
ma Aru il mondiale di cross non l'ha fatto :dubbio:

E comunque anche se lo facessero ministro dello Sport sarebbe comunque 1000 volte più qualificato e competente rispetto a chi c'era fino alla settimana scorsa.


Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3068
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da sceriffo »

nino58 ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 16:31
sceriffo ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 15:22 Secondo un articolo della Gazzetta, DC sarebbe in lizza per il ruolo di sottosegretario allo sport.
Ora mi metto a seguire il profilo fb di releone
In quota...?
Si diceva di un 'tecnico', quindi non politico. Magari è una boutade


marco_graz
Messaggi: 1614
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da marco_graz »

Denb ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 16:43
Bike65 ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 16:40 Meritocrazia italiana, non mi stupisco più di tanto.
Se Aru lo chiamano a fare il mondiale di ciclocross Cassani può prendere il posto di Draghi e perché no anche di Mattarella.
ma Aru il mondiale di cross non l'ha fatto :dubbio:

E comunque anche se lo facessero ministro dello Sport sarebbe comunque 1000 volte più qualificato e competente rispetto a chi c'era fino alla settimana scorsa.
Questo di sicuro, ma onestamente spero di no :diavoletto:


Bike65
Messaggi: 931
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da Bike65 »

Denb ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 16:43
Bike65 ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 16:40 Meritocrazia italiana, non mi stupisco più di tanto.
Se Aru lo chiamano a fare il mondiale di ciclocross Cassani può prendere il posto di Draghi e perché no anche di Mattarella.
ma Aru il mondiale di cross non l'ha fatto :dubbio:

E comunque anche se lo facessero ministro dello Sport sarebbe comunque 1000 volte più qualificato e competente rispetto a chi c'era fino alla settimana scorsa.
Chiaro era un esempio che ci provano sempre a dare un ruolo senza competenze.


Avatar utente
cauz.
Messaggi: 13066
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da cauz. »

Denb ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 16:43
Bike65 ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 16:40 Meritocrazia italiana, non mi stupisco più di tanto.
Se Aru lo chiamano a fare il mondiale di ciclocross Cassani può prendere il posto di Draghi e perché no anche di Mattarella.
ma Aru il mondiale di cross non l'ha fatto :dubbio:

E comunque anche se lo facessero ministro dello Sport sarebbe comunque 1000 volte più qualificato e competente rispetto a chi c'era fino alla settimana scorsa.
Spadafora non ha lavorato male, il problema è che nel governo dello sport devi scontrarti con reti super consolidate tra federazione, leghe, ecc. Infatti a Spadafora han fatto una guerra aperta, e non escludo che sia stato messo lì proprio per non infastidire altri.
Da questo punto di vista uno come Cassani sarebbe una svolta netta perché si muoverebbe in un mondo che conosce parecchio. Se questo possa essere un bene un male lo lascio ai posteri.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3068
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da sceriffo »

sceriffo ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 15:22 Secondo un articolo della Gazzetta, DC sarebbe in lizza per il ruolo di sottosegretario allo sport.
Ora mi metto a seguire il profilo fb di releone
Oggi ho le letto da qualche parte che V. Vezzali potrebbe avere la delega allo sport


Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 3068
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da sceriffo »

sceriffo ha scritto: giovedì 11 marzo 2021, 21:51
sceriffo ha scritto: martedì 16 febbraio 2021, 15:22 Secondo un articolo della Gazzetta, DC sarebbe in lizza per il ruolo di sottosegretario allo sport.
Ora mi metto a seguire il profilo fb di releone
Oggi ho le letto da qualche parte che V. Vezzali potrebbe avere la delega allo sport
Notizia confermata

https://www.adnkronos.com/vezzali-sotto ... X0veNh7H9z


mdm52
Messaggi: 1985
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da mdm52 »

"Presidente, io da lei mi farei toccare"
:grr:


rapportino
Messaggi: 92
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2019, 21:28

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da rapportino »

Non so se sia il topic giusto ma mi pare che l'iniziativa di portare la selezione italiana a corse "non da nazionali" per far fare esperienza ai giovani sia partita da lui. Nella startlist ufficiale della Coppi e Bartali figura, oltre ai giovani, Vendrame, mi pare che la scelta di pro' affermati accadano spesso (vedi Ciccone al Laigueglia l'anno scorso) e mi chiedo: a cosa serve?
Seconda considerazione, visto che la selezione italiana, anche imbottita esclusivamente con giovani, partecipa a gare da qualche anno, che valutazioni possiamo fare di questa iniziativa? Mi rendo conto che sia difficlmente misurabile, ma dal momento che la selezione italiana è spesso in gare di questo tipo mi chiedo se quei soldi non sarebbero spesi meglio in altre iniziative.


Avatar utente
cauz.
Messaggi: 13066
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da cauz. »

rapportino ha scritto: lunedì 22 marzo 2021, 18:40 Non so se sia il topic giusto ma mi pare che l'iniziativa di portare la selezione italiana a corse "non da nazionali" per far fare esperienza ai giovani sia partita da lui. Nella startlist ufficiale della Coppi e Bartali figura, oltre ai giovani, Vendrame, mi pare che la scelta di pro' affermati accadano spesso (vedi Ciccone al Laigueglia l'anno scorso) e mi chiedo: a cosa serve?
Seconda considerazione, visto che la selezione italiana, anche imbottita esclusivamente con giovani, partecipa a gare da qualche anno, che valutazioni possiamo fare di questa iniziativa? Mi rendo conto che sia difficlmente misurabile, ma dal momento che la selezione italiana è spesso in gare di questo tipo mi chiedo se quei soldi non sarebbero spesi meglio in altre iniziative.
per i giovani è un ottimo esperimento e per il CT un buon modo per proseguire "di prima mano" il lavoro con i corridori, senza limitarlo ai soli ritiri.
oltretutto credo che ci sia anche un po' di realpolitik nel mantenere i rapporti con le varie squadre garantendo un po' di comparsate in azzurro a corridori che avrebbero meno possibilità.
l'iniziativa non è nata con cassani: all'estero si fa da parecchi anni, mentre non ricordo se questa cosa accadesse con questa frequenza anche in italia prima dell'attuale selezionatore.

ad ogni modo, dici bene quando sostieni che è difficilmente misurabile il successo di quest'iniziativa. ma io non me la sento proprio di bollarla, soprattutto dal punto di vista economico: credo che fargli fare un ritiro anche solo di un weekend costerebbe addirittura di più.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
Avatar utente
Seb
Messaggi: 6217
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da Seb »

Dal punto di vista economico non credo costi moltissimo, perché comunque gli organizzatori pagano un "buon" rimborso per avere in gara la Nazionale. E credo sia anche per questo che si cerca di portare sempre almeno un corridore di primo piano, per impreziosire un poco la startlist (oltre che per fare da punto di riferimento in corsa per i giovani)


rapportino
Messaggi: 92
Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2019, 21:28

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da rapportino »

Ok ok grazie per le risposte, la mia era una domanda senza malizia, realmente cercavo di capire cosa ne pensassero altre persone. So che anche altre nazioni lo fanno, ma mi pare molto più sporadicamente.


Avatar utente
Lambohbk
Messaggi: 3066
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Cassanate

Messaggio da leggere da Lambohbk »

A volte ha chiamato anche semplicemente un Capecchi, che non aveva ambizioni di vittoria ma Cassani cerca sempre di mettere un uomo di esperienza coi giovani


FC 2017: Dwars, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, 3° Generale, "L'Altro Mondiale"
FC 2019: Limburg, California, 4° Generale
FC 2020: Delfinato, 3° Generale, 1° Classifica a Squadre, Tour a Tempo a Squadre, Vuelta a Tempo, 1°Obiettivo Zero Punti
Rispondi