Cassanate

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 13:01

Certo...ora Moscon era il favorito numero uno in questo Mondiale :sherlock:

Cassani nelle interviste pre Bergen ha sempre detto e ripetuto che Moscon porterà almeno una maglia iridata nei prossimi anni all'Italia (se questo non è un grande attestato di stima per un corridore e la sua forza).
L'obiettivo di Moscon era andare a medaglia nella crono e la quasi totalità del forum lo riteneva capace eventualmente di un piazzamento tra i 10, proprio tenendosi larghi.
Ora, lo stesso corridore per molti dei nostri forumisti doveva essere la nostra unica carta e per questo dovevamo fare gara ancora più dura (per me è stata dura...sono arrivati in 26 allo sprint e il duo Alaphilippe-Moscon ripresi solo a 1,5 km) per Gianni fin da 8 giri alla fine.
L'ascesa di Moscon nel 2017 è stata vertiginosa, ma è andata per gradi, scandendo una costanza invidiabile da marzo (piazzamenti pavè), passando per giugno (campionati italiani) fino a settembre (settimana Mondiale).
Dal 2018 in poi potrà diventare il nostro punto di riferimento anche in nazionale, ma dire che doveva essere già capitano a Bergen e che dovevamo correre fin da subito per lui...sono tattiche e parole che si sono lette soprattutto nel post-gara, impensabili alle 9 di domenica mattina.
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 13:03

TIC ha scritto:Ma insomma basta ! Svegliatevi !
L'unico corridore di grandissimo talento che abbiamo cade a 30 km dall'arrivo, l'UNICO che puo' vincere, e nessuno dico nessuno viene fermato ? Cose dell'altro mondo. O Cassani prevedva di farlo rientrare a traino (e qui ancora peggio perche' ci andava di mezzo il ragazzo), o era innervosito dalle telefonate di Argentin o non so cosa. Peggio di cosi' la situazione non poteva gestirla. Avra' anche la sua dignita', ma quella ce l'hanno in tanti. Anche troppi...
DIMISSIONI !

ps. Cassani era il non plus ultra dei commentaotri tecnici, solo De Chiesa nello sci gli si avvicinava. Ma questo non vuol dire che sia un grande CT.


Mi spieghi come avrebbe potuto vincere questo Mondiale?
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Walter_White » giovedì 28 settembre 2017, 13:06

Merlozoro ha scritto:
TIC ha scritto:Ma insomma basta ! Svegliatevi !
L'unico corridore di grandissimo talento che abbiamo cade a 30 km dall'arrivo, l'UNICO che puo' vincere, e nessuno dico nessuno viene fermato ? Cose dell'altro mondo. O Cassani prevedva di farlo rientrare a traino (e qui ancora peggio perche' ci andava di mezzo il ragazzo), o era innervosito dalle telefonate di Argentin o non so cosa. Peggio di cosi' la situazione non poteva gestirla. Avra' anche la sua dignita', ma quella ce l'hanno in tanti. Anche troppi...
DIMISSIONI !

ps. Cassani era il non plus ultra dei commentaotri tecnici, solo De Chiesa nello sci gli si avvicinava. Ma questo non vuol dire che sia un grande CT.


Mi spieghi come avrebbe potuto vincere questo Mondiale?


Attaccando come ha fatto al penultimo giro
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Niи » giovedì 28 settembre 2017, 13:11

Se moscon è rientrato appena appena in tempo nonostante la piccola trainata, vuol dire che se si fossero fermati in due compagni (chi c'era poi rimasto a disposizione con la gamba buona) non sarebbero proprio rientrati. Un conto è rientrare col gruppo che procede normale, un altro a 30 dall'arrivo. Un conto è rientrare su una strada dritta, un'altro è in un circuito tortuoso. Un conto è destreggiarsi da soli tra le ammiraglie e le curve e un altro è farlo in 3 o 4.
Poi davvero, chi si sarebbe fermato di davvero forte per chiudere quasi un minuto e dare realmente un aiuto senza esser un ostacolo?
Avatar utente
Niи
 
Messaggi: 647
Iscritto il: lunedì 1 aprile 2013, 23:10

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 13:12

Walter_White ha scritto:
Merlozoro ha scritto:
TIC ha scritto:Ma insomma basta ! Svegliatevi !
L'unico corridore di grandissimo talento che abbiamo cade a 30 km dall'arrivo, l'UNICO che puo' vincere, e nessuno dico nessuno viene fermato ? Cose dell'altro mondo. O Cassani prevedva di farlo rientrare a traino (e qui ancora peggio perche' ci andava di mezzo il ragazzo), o era innervosito dalle telefonate di Argentin o non so cosa. Peggio di cosi' la situazione non poteva gestirla. Avra' anche la sua dignita', ma quella ce l'hanno in tanti. Anche troppi...
DIMISSIONI !

ps. Cassani era il non plus ultra dei commentaotri tecnici, solo De Chiesa nello sci gli si avvicinava. Ma questo non vuol dire che sia un grande CT.


Mi spieghi come avrebbe potuto vincere questo Mondiale?


Attaccando come ha fatto al penultimo giro


Al penultimo giro... davvero... quando si è mosso Dumoulin e hanno tentato di fare la differenza in molti su un percorso che non permetteva di avere più di 7-8 secondi allo scollinamento e questo vantaggio doveva essere tenuto fino all'ultimo passaggio su Salmon Hill, però dovevi avere dei compagni di fuga giusti (giusti, intendo avversari che puoi battere in volata...tipo con Alaphilippe arriva secondo 10 volte su 10)
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 13:12

Niи ha scritto:Se moscon è rientrato appena appena in tempo nonostante la piccola trainata, vuol dire che se si fossero fermati in due compagni (chi c'era poi rimasto a disposizione con la gamba buona) non sarebbero proprio rientrati. Un conto è rientrare col gruppo che procede normale, un altro a 30 dall'arrivo. Un conto è rientrare su una strada dritta, un'altro è in un circuito tortuoso. Un conto è destreggiarsi da soli tra le ammiraglie e le curve e un altro è farlo in 3 o 4.
Poi davvero, chi si sarebbe fermato di davvero forte per chiudere quasi un minuto e dare realmente un aiuto senza esser un ostacolo?


Doveva riuscire a rientrare stile Demare :sherlock:

Bettiol sarebbe rimasto con Trentin e altri che avrebbero potuto riportarlo almeno nella scia Delle ammiraglie non ce n'erano.
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Walter_White » giovedì 28 settembre 2017, 14:21

Merlozoro ha scritto:
Walter_White ha scritto:
Merlozoro ha scritto:
Mi spieghi come avrebbe potuto vincere questo Mondiale?


Attaccando come ha fatto al penultimo giro


Al penultimo giro... davvero... quando si è mosso Dumoulin e hanno tentato di fare la differenza in molti su un percorso che non permetteva di avere più di 7-8 secondi allo scollinamento e questo vantaggio doveva essere tenuto fino all'ultimo passaggio su Salmon Hill, però dovevi avere dei compagni di fuga giusti (giusti, intendo avversari che puoi battere in volata...tipo con Alaphilippe arriva secondo 10 volte su 10)


Tom non ha cambio di ritmo, ovvio che non ha fatto la differenza, ma se al penultimo giro attaccavano come hanno fatto all'ultimo rimanevano in 20, e all'ultimo giro gente come Sagan e Kristoff si sarebbe staccata o comunque non più rientrata
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 14:32

Walter_White ha scritto:
Tom non ha cambio di ritmo, ovvio che non ha fatto la differenza, ma se al penultimo giro attaccavano come hanno fatto all'ultimo rimanevano in 20, e all'ultimo giro gente come Sagan e Kristoff si sarebbe staccata o comunque non più rientrata


E per te Walter, Moscon avrebbe vinto il Mondiale? O magari avrebbe fatto quarto dietro ad Alaphilippe, Albasini e Kwiatkowski.

Comunque teniamo buono l'eventuale attacco di Moscon (per me è poco più esplosivo di Dumoulin). Dopo aver fatto un'azione del genere al penultimo giro avrebbe avuto la forza di farne un'altra all'ultimo giro e staccare tutti per poi tenere da solo fino in fondo?

Edit: poi magari, da tifoso, non lo sopravvaluto abbastanza. Però ho sempre saputo che la volata non era il suo punto forte e magari anche dopo il secondo posto nella tappa della Vuelta dietro a Trentin, magari Gianni ha già limato anche quel punto debole. se fosse così, mi metto comodo è aspetto Marzo prossimo :gnam:
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi sceriffo » giovedì 28 settembre 2017, 14:37

Niи ha scritto:Se moscon è rientrato appena appena in tempo nonostante la piccola trainata, vuol dire che se si fossero fermati in due compagni (chi c'era poi rimasto a disposizione con la gamba buona) non sarebbero proprio rientrati. Un conto è rientrare col gruppo che procede normale, un altro a 30 dall'arrivo. Un conto è rientrare su una strada dritta, un'altro è in un circuito tortuoso. Un conto è destreggiarsi da soli tra le ammiraglie e le curve e un altro è farlo in 3 o 4.
Poi davvero, chi si sarebbe fermato di davvero forte per chiudere quasi un minuto e dare realmente un aiuto senza esser un ostacolo?

Che ragionamento?! Se hai fiducia in un tuo corridore lo proteggi. In questo caso ne fermi un paio, con l'intento di poter rientrare. Se decidi a priori di lasciarlo per strada, vuol dire che di lui non ti fidi fino in fondo. Poi se va a Cassani va bene così, w Cassani.
Ultima modifica di sceriffo il giovedì 28 settembre 2017, 14:40, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
sceriffo
 
Messaggi: 1476
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 22:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Strong » giovedì 28 settembre 2017, 14:37

siamo troppo legati alla cultura del piazzamento...
per come la vedo io sono andati molto più vicino alla vittoria alaphilippe e moscon, rispetto a trentin e swift.

trentin o swift in una volata ristretta ai mondiali (non alla vuelta) quante possibilità hanno di mettersi dietro sagan, kristoff e bling (e anche gaviria che senza l'azione scriteriata si sarebbe giocato il podio) contemporaneamente?
per me nessuna

quindi la pedina Trentin è stata tenuta per salvare la faccia con un piazzamento, nulla più.
il problema è che questa volta avevi un cavallo molto buono (moscon) su cui puntare forte
lo sapevi dalla vuelta, la crono te l'ha confermato e durante la corsa dovevi renderti conto del potenziale che avevi per le mani.

caduta, incidente meccanico ....? deve avere almeno due compagni di fianco pronti ad assisterlo e provare a riportarlo dentro, poi puoi anche fare un pò di traino ma passati i 4/5 secondi di traino ci devono essere almeno due compagni pronti ad aspettarlo per tentare il riaggancio senza che moscon prenda un filo d'aria in faccia.
se questo non succede vuol dire che è stato commesso (almeno) un grosso errore
se a 30km dal traguardo di una corsa molto lineare e non particolarmente selettiva, non hai gli uomini per fare questo tipo di lavoro vuol dire che qualche convocazione l'hai un pò buttata nel cesso (vedi colbrelli e soprattutto viviani) e non hai capito che bettiol può venirti utile in questo frangente piuttosto che come pesce pilota per la volata vincente di kristoff e sagan. (trentin a quel punto può anche arrangiarsi, tanto da 4° a 6° non cambia molto).

tutti commenti che non giustificano la richiesta di dimissioni che alcuni stanno facendo ma che comuque andrebbero evidenzaiti.
perchè altrimenti sembra che cassani sia il dio dei CT e Bettini e gli altri siano delle schiappe.

poi poco male , tra meno di 12 mesi si correrà ancora e a quel punto certi errori non verranno più commessi perchè moscon sarà capitano indiscusso della nostra nazionale in austria con aru e nibali pronti ad intervenire in caso di necessità
i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8484
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi sceriffo » giovedì 28 settembre 2017, 14:41

Niи ha scritto:Se moscon è rientrato appena appena in tempo nonostante la piccola trainata, vuol dire che se si fossero fermati in due compagni (chi c'era poi rimasto a disposizione con la gamba buona) non sarebbero proprio rientrati. Un conto è rientrare col gruppo che procede normale, un altro a 30 dall'arrivo. Un conto è rientrare su una strada dritta, un'altro è in un circuito tortuoso. Un conto è destreggiarsi da soli tra le ammiraglie e le curve e un altro è farlo in 3 o 4.
Poi davvero, chi si sarebbe fermato di davvero forte per chiudere quasi un minuto e dare realmente un aiuto senza esser un ostacolo?

Che ragionamento?! Se hai fiducia in un tuo corridore lo proteggi. In questo caso ne fermi un paio, con l'intento di poter rientrare. Se decidi a priori di lasciarlo per strada, vuol dire che di lui non ti fidi fino in fondo. Poi se va a Cassani va bene così, w Cassani.
Avatar utente
sceriffo
 
Messaggi: 1476
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 22:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Walter_White » giovedì 28 settembre 2017, 14:43

Merlozoro ha scritto:
Walter_White ha scritto:
Tom non ha cambio di ritmo, ovvio che non ha fatto la differenza, ma se al penultimo giro attaccavano come hanno fatto all'ultimo rimanevano in 20, e all'ultimo giro gente come Sagan e Kristoff si sarebbe staccata o comunque non più rientrata


E per te Walter, Moscon avrebbe vinto il Mondiale? O magari avrebbe fatto quarto dietro ad Alaphilippe, Albasini e Kwiatkowski.

Comunque teniamo buono l'eventuale attacco di Moscon (per me è poco più esplosivo di Dumoulin). Dopo aver fatto un'azione del genere al penultimo giro avrebbe avuto la forza di farne un'altra all'ultimo giro e staccare tutti per poi tenere da solo fino in fondo?

Edit: poi magari, da tifoso, non lo sopravvaluto abbastanza. Però ho sempre saputo che la volata non era il suo punto forte e magari anche dopo il secondo posto nella tappa della Vuelta dietro a Trentin, magari Gianni ha già limato anche quel punto debole. se fosse così, mi metto comodo è aspetto Marzo prossimo :gnam:


Non lo so cosa sarebbe successo, ma quantomeno Sagan e company non arrivavano alla volata.
Poi io a Cassani e l'Italia do' comunque la sufficienza, perché se Trentin non avesse sbagliato le ultime curve staremmo parlando del niente, a applaudendo un bronzo.
Solo non riesco a capire quale sia stata la vera strategia.
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6511
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Rudepravda » giovedì 28 settembre 2017, 14:45

Strong ha scritto:poi poco male , tra meno di 12 mesi si correrà ancora e a quel punto certi errori non verranno più commessi perchè moscon sarà capitano indiscusso della nostra nazionale in austria con aru e nibali pronti ad intervenire in caso di necessità



Io non credo che Nibali sia "pronto a intervenire in caso di necessità". E' dal 2014 che Vincenzo ha segnato la data con un cerchio bello rosso. Si vedrà ovviamente in che condizioni saranno i tre, ma la cosa sicura è che Nibali cel'ha cerchiato rosso, come aveva cerchiata rossa l'Olimpiade.
Rudepravda
 
Messaggi: 211
Iscritto il: domenica 5 giugno 2016, 11:40

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Bomby » giovedì 28 settembre 2017, 14:48

La strategia? Francobollarsi agli uomini di Belgio e Olanda, che dovevano fare sfracelli, e cercare di infinocchiarli, Moscon, Trentin e Bettiol ne sarebbero stati capacissimi. Viviani se la corsa veniva ancora più anestetizzata poteva essere una buona carta.

Non scordiamoci che le convocazioni sono state fatte in previsione di una gara bagnata e quindi più selettiva.
Bomby
 
Messaggi: 638
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 19:23

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Strong » giovedì 28 settembre 2017, 14:56

Bomby ha scritto:La strategia? Francobollarsi agli uomini di Belgio e Olanda, che dovevano fare sfracelli, e cercare di infinocchiarli, Moscon, Trentin e Bettiol ne sarebbero stati capacissimi. Viviani se la corsa veniva ancora più anestetizzata poteva essere una buona carta.

Non scordiamoci che le convocazioni sono state fatte in previsione di una gara bagnata e quindi più selettiva.


più anestetizzata di così non credo fosse possibile :boh: (potevano solo neutralizzare i primi 200km)
1 mezzo attacco al penultimo giro
1 attacco all'ultimo giro
per il resto, in gruppo sono stati più che bene

ma già cosi ci abbiamo perso presto due presunti finalizzazatori (colbrelli e viviani)
con pioggia e freddo si ritiravano dopo metà corsa
i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8484
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi udra » giovedì 28 settembre 2017, 14:58

Nibali e Aru pronti in caso di necessità :D :champion:
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4393
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Strong » giovedì 28 settembre 2017, 15:09

udra ha scritto:Nibali e Aru pronti in caso di necessità :D :champion:


nel senso che nibali secondo me dovrebbe affiancare moscon nel finale di corsa, facendogli da ultimo uomo nel caso in cui moscon decida di provare a sfiancare sul passo gli avversari ed aru potrebbe provare la sparata (che ha dimostrato di avere) sull'ultima salita.
i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8484
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Salvatore77 » giovedì 28 settembre 2017, 15:10

Bomby ha scritto:La strategia? Francobollarsi agli uomini di Belgio e Olanda, che dovevano fare sfracelli, e cercare di infinocchiarli, Moscon, Trentin e Bettiol ne sarebbero stati capacissimi. Viviani se la corsa veniva ancora più anestetizzata poteva essere una buona carta.

Non scordiamoci che le convocazioni sono state fatte in previsione di una gara bagnata e quindi più selettiva.

Quali sarebbero state le convocazioni se Cassani avesse puntato su corsa asciutta?
Salvatore77
 
Messaggi: 3179
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi udra » giovedì 28 settembre 2017, 15:13

Strong ha scritto:
udra ha scritto:Nibali e Aru pronti in caso di necessità :D :champion:


nel senso che nibali secondo me dovrebbe affiancare moscon nel finale di corsa, facendogli da ultimo uomo nel caso in cui moscon decida di provare a sfiancare sul passo gli avversari ed aru potrebbe provare la sparata (che ha dimostrato di avere) sull'ultima salita.


Ma quindi te credi davvero che Nibali, nell'unica chance della sua vita di indossare l'iride, si possa mettere a fare da ultimo uomo a Moscon?
Piuttosto sta a casa credo. Poi se è solo una tua idea allora va bene :D
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4393
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 15:13

Strong ha scritto:
caduta, incidente meccanico ....? deve avere almeno due compagni di fianco pronti ad assisterlo e provare a riportarlo dentro, poi puoi anche fare un pò di traino ma passati i 4/5 secondi di traino ci devono essere almeno due compagni pronti ad aspettarlo per tentare il riaggancio senza che moscon prenda un filo d'aria in faccia.
se questo non succede vuol dire che è stato commesso (almeno) un grosso errore
se a 30km dal traguardo di una corsa molto lineare e non particolarmente selettiva, non hai gli uomini per fare questo tipo di lavoro vuol dire che qualche convocazione l'hai un pò buttata nel cesso (vedi colbrelli e soprattutto viviani) e non hai capito che bettiol può venirti utile in questo frangente piuttosto che come pesce pilota per la volata vincente di kristoff e sagan. (trentin a quel punto può anche arrangiarsi, tanto da 4° a 6° non cambia molto).

à


Ecco questo è il punto.
Però ci voleva una squadra cucita su Moscon capitano unico, come i francesi hanno scelto di puntare su Alaphilippe. Cade, fora Moscon..tutti fermi e si tenta di riportarlo in gruppo sputtanando sette elementi e mantenendo una certa freschezza nel capitano.

Poi, caduta a 30 km dalla conclusione con il gruppo lanciato, puoi avere pure Gesù come gregario ma il tuo Mondiale è bello che finito nel 99% dei casi.
Infatti nel momento in cui Alaphilippe viene ripreso da un corridore azzurro...mai e poi mai avrei detto Moscon
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi vale95 » giovedì 28 settembre 2017, 15:15

A me (grande tifoso di Moscon) sembra tuttavia che si stia un po' sopravvalutando il trentino: per intenderci, mi sarei aspettato di più un podio a crono che non la prestazione monstre di domenica; che secondo me è stata un pelino superiore alle aspettative. Per esser chiaro, ritengo che nessun CT senza palla di vetro avrebbe impostato la tattica su Moscon, ed i capitani dell'Italia erano senza dubbio Colbrelli e Trentin (mentre Moscon e Viviani partivano un gradino sotto per sfruttare eventuali svolgimenti di gara antipodali), quindi la tattica dell'Italia è stata PERFETTA per i propri CAPITANI. Poi non è colpa di Cassani se veniamo da anni in cui l'unico corridore decente era Vincenzo e quindi per forza di cose l'Italia doveva fare corsa dura; con gli uomini che abbiamo adesso far corsa dura voleva dire tagliar fuori l'uomo più in forma (Trentin) e quello frose più adatto al percorso (Colbrelli), per lanciare un corridore al secondo anno da professionista contro i vari Gilbert, Van Avermaet, Dumoulin, Alaphilippe, Poels, Gallopin, Uran, Sagan, Wellens etc. Tattica che domenica mattina avrebbe fatto ridere i polli. Adesso invece sembra che fosse sicuro a tutti, tranne a quel fesso di Cassani, che Moscon avrebbe sverniciato su una cote un certo Philippe Gilbert. Capitolo traino: sicuramente è un errore, e sicuramente il fatto (ASSOLUTAMENTE VERO) che questo sia un atteggiamento diffuso non giustifica tale errore in minima parte; ma ci si ferma qui, a 30 km dal traguardo di un mondiale non fermi nessuno per aiutare una mezzapunta, come non si potè fermare nessuno a Firenze per Nibali in una fase concitata della corsa(ah già, il fatto che fosse Nibali giustifica qualunque malelingua ad essere sicura che sia avvenuto anche li un traino, dimenticavo). Adesso sembra ceh Moscon sia diventato il nuovo messia del ciclismo: capitano a discapito di Nibali e Aru?? Questo vorrebbe dire essere il favorito numero uno di un mondiale del percorso simile a quello di Innsbruck (ricordo che nelle ultime corse simili, Firenze e Rio, Nibali è stato IL PIù FORTE) Ma scherziamo? Facciamo crescere gradualmente questo ragazzo ed evitiamo PER IL SUO BENE che alla prima grande performance in un mondiale diventi il più forte corridore in gruppo, ed alla prima delusione (che come per Sagan è arrivata, e come prima di lui arrivò per i vari Coppi, Merckx ed Hinault, ARRIVERà SICURAMENTE) esso diventi di colpo il nuovo Cunego/Pozzato/MMoser, gettando l'autostima dell'ennesimo talento italiano.
vale95
 
Messaggi: 225
Iscritto il: sabato 26 settembre 2015, 14:31

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 15:16

udra ha scritto:
Strong ha scritto:
udra ha scritto:Nibali e Aru pronti in caso di necessità :D :champion:


nel senso che nibali secondo me dovrebbe affiancare moscon nel finale di corsa, facendogli da ultimo uomo nel caso in cui moscon decida di provare a sfiancare sul passo gli avversari ed aru potrebbe provare la sparata (che ha dimostrato di avere) sull'ultima salita.


Ma quindi te credi davvero che Nibali, nell'unica chance della sua vita di indossare l'iride, si possa mettere a fare da ultimo uomo a Moscon?
Piuttosto sta a casa credo. Poi se è solo una tua idea allora va bene :D


Non unica, perché a Firenze ci ha messo del suo :angry: :diavoletto:

Però nell'ultima chance penso che Moscon farà ancora da gregario a Nibali od eventualmente ad Aru.
Poi se nel 2018 Gianni vince Roubaix e Liegi...allora se ne può parlare...ma qualcosa deve iniziare a vincere se vuole avere voce in capitolo.
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 15:18

Walter_White ha scritto:
Merlozoro ha scritto:
Walter_White ha scritto:
Tom non ha cambio di ritmo, ovvio che non ha fatto la differenza, ma se al penultimo giro attaccavano come hanno fatto all'ultimo rimanevano in 20, e all'ultimo giro gente come Sagan e Kristoff si sarebbe staccata o comunque non più rientrata


E per te Walter, Moscon avrebbe vinto il Mondiale? O magari avrebbe fatto quarto dietro ad Alaphilippe, Albasini e Kwiatkowski.

Comunque teniamo buono l'eventuale attacco di Moscon (per me è poco più esplosivo di Dumoulin). Dopo aver fatto un'azione del genere al penultimo giro avrebbe avuto la forza di farne un'altra all'ultimo giro e staccare tutti per poi tenere da solo fino in fondo?

Edit: poi magari, da tifoso, non lo sopravvaluto abbastanza. Però ho sempre saputo che la volata non era il suo punto forte e magari anche dopo il secondo posto nella tappa della Vuelta dietro a Trentin, magari Gianni ha già limato anche quel punto debole. se fosse così, mi metto comodo è aspetto Marzo prossimo :gnam:


Non lo so cosa sarebbe successo, ma quantomeno Sagan e company non arrivavano alla volata.
Poi io a Cassani e l'Italia do' comunque la sufficienza, perché se Trentin non avesse sbagliato le ultime curve staremmo parlando del niente, a applaudendo un bronzo.
Solo non riesco a capire quale sia stata la vera strategia.


Ah ok :cincin:

Per me comunque più vicino di così alla vittoria non poteva arrivarci. A 3 km dalla fine essere in lizza per l'iride con una volata a due non è poco :cincin:

Trentin a Bergen 2017 come Pozzato a Geelong 2010
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Bomby » giovedì 28 settembre 2017, 17:01

In caso di corsa certamente asciutta su Colbrelli ci avrei fatto un pensierino a lasciarlo a casa (Sonny è un po' come Wellens, sul bagnato va molto forte, sull'asciutto un po' meno), probabilmente la corsa sarebbe stata prevedibilmente meno dura di come sarebbe stata col bagnato, quindi qualche uomo in più da treno lo si poteva portare, giusto per lanciare meglio Trentin.

Dice bene Vale95, io sono un fan di Moscon, mi piace da Ponferrada. Ma mai e poi mai mi sarei aspettato che andasse così bene ad un mondiale. Degli italiani avrei puntato (come ha fatto Cassani) su Trentin di sicuro, e su Viviani (se la corsa fosse stata proprio anestetizzata del tutto), andando comunque dietro ai vari tentativi delle altre nazionali per cercare di fregarli con le varie mezze punte a mia disposizione. Poi, per dimostrare che come CT farei schifo, io vedevo Dumo vincitore e Sagan dietro.
Bomby
 
Messaggi: 638
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 19:23

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Slegar » giovedì 28 settembre 2017, 17:28

Sul traino di Moscon ed il mancato aiuto da parte dei compagni di squadra; in quel momento gli azzurri erano tutti in gruppo, con il solo De Marchi in fuga ( http://www.tissottiming.com/Stage/00030 ... fault/Live ). Viste le convocazioni fatte gli unici che potevano dargli una mano erano Bennati, Bettiol e Puccio (forse Colbrelli e Ulissi che avevano già lavorato) però nessuno è stato fermato; per fortuna non è arrivata la medaglia di Moscon.
La trainata è durata poco perché l'ammiraglia dell'Italia stava entrando nella zona dei box, altrimenti avrei voluto vedere fin dove arrivava.
Avatar utente
Slegar
 
Messaggi: 3750
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Luca90 » giovedì 28 settembre 2017, 17:37

vale95 ha scritto:A me (grande tifoso di Moscon) sembra tuttavia che si stia un po' sopravvalutando il trentino: per intenderci, mi sarei aspettato di più un podio a crono che non la prestazione monstre di domenica; che secondo me è stata un pelino superiore alle aspettative. Per esser chiaro, ritengo che nessun CT senza palla di vetro avrebbe impostato la tattica su Moscon, ed i capitani dell'Italia erano senza dubbio Colbrelli e Trentin (mentre Moscon e Viviani partivano un gradino sotto per sfruttare eventuali svolgimenti di gara antipodali), quindi la tattica dell'Italia è stata PERFETTA per i propri CAPITANI. Poi non è colpa di Cassani se veniamo da anni in cui l'unico corridore decente era Vincenzo e quindi per forza di cose l'Italia doveva fare corsa dura; con gli uomini che abbiamo adesso far corsa dura voleva dire tagliar fuori l'uomo più in forma (Trentin) e quello frose più adatto al percorso (Colbrelli), per lanciare un corridore al secondo anno da professionista contro i vari Gilbert, Van Avermaet, Dumoulin, Alaphilippe, Poels, Gallopin, Uran, Sagan, Wellens etc. Tattica che domenica mattina avrebbe fatto ridere i polli. Adesso invece sembra che fosse sicuro a tutti, tranne a quel fesso di Cassani, che Moscon avrebbe sverniciato su una cote un certo Philippe Gilbert. Capitolo traino: sicuramente è un errore, e sicuramente il fatto (ASSOLUTAMENTE VERO) che questo sia un atteggiamento diffuso non giustifica tale errore in minima parte; ma ci si ferma qui, a 30 km dal traguardo di un mondiale non fermi nessuno per aiutare una mezzapunta, come non si potè fermare nessuno a Firenze per Nibali in una fase concitata della corsa(ah già, il fatto che fosse Nibali giustifica qualunque malelingua ad essere sicura che sia avvenuto anche li un traino, dimenticavo). Adesso sembra ceh Moscon sia diventato il nuovo messia del ciclismo: capitano a discapito di Nibali e Aru?? Questo vorrebbe dire essere il favorito numero uno di un mondiale del percorso simile a quello di Innsbruck (ricordo che nelle ultime corse simili, Firenze e Rio, Nibali è stato IL PIù FORTE) Ma scherziamo? Facciamo crescere gradualmente questo ragazzo ed evitiamo PER IL SUO BENE che alla prima grande performance in un mondiale diventi il più forte corridore in gruppo, ed alla prima delusione (che come per Sagan è arrivata, e come prima di lui arrivò per i vari Coppi, Merckx ed Hinault, ARRIVERà SICURAMENTE) esso diventi di colpo il nuovo Cunego/Pozzato/MMoser, gettando l'autostima dell'ennesimo talento italiano.

:clap: :clap: :clap:
2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017: Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
Luca90
 
Messaggi: 3030
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi sceriffo » giovedì 28 settembre 2017, 17:43

vale95 ha scritto:A me (grande tifoso di Moscon) sembra tuttavia che si stia un po' sopravvalutando il trentino: per intenderci, mi sarei aspettato di più un podio a crono che non la prestazione monstre di domenica; che secondo me è stata un pelino superiore alle aspettative. Per esser chiaro, ritengo che nessun CT senza palla di vetro avrebbe impostato la tattica su Moscon, ed i capitani dell'Italia erano senza dubbio Colbrelli e Trentin (mentre Moscon e Viviani partivano un gradino sotto per sfruttare eventuali svolgimenti di gara antipodali), quindi la tattica dell'Italia è stata PERFETTA per i propri CAPITANI. Poi non è colpa di Cassani se veniamo da anni in cui l'unico corridore decente era Vincenzo e quindi per forza di cose l'Italia doveva fare corsa dura; con gli uomini che abbiamo adesso far corsa dura voleva dire tagliar fuori l'uomo più in forma (Trentin) e quello frose più adatto al percorso (Colbrelli), per lanciare un corridore al secondo anno da professionista contro i vari Gilbert, Van Avermaet, Dumoulin, Alaphilippe, Poels, Gallopin, Uran, Sagan, Wellens etc. Tattica che domenica mattina avrebbe fatto ridere i polli. Adesso invece sembra che fosse sicuro a tutti, tranne a quel fesso di Cassani, che Moscon avrebbe sverniciato su una cote un certo Philippe Gilbert. Capitolo traino: sicuramente è un errore, e sicuramente il fatto (ASSOLUTAMENTE VERO) che questo sia un atteggiamento diffuso non giustifica tale errore in minima parte; ma ci si ferma qui, a 30 km dal traguardo di un mondiale non fermi nessuno per aiutare una mezzapunta, come non si potè fermare nessuno a Firenze per Nibali in una fase concitata della corsa(ah già, il fatto che fosse Nibali giustifica qualunque malelingua ad essere sicura che sia avvenuto anche li un traino, dimenticavo). Adesso sembra ceh Moscon sia diventato il nuovo messia del ciclismo: capitano a discapito di Nibali e Aru?? Questo vorrebbe dire essere il favorito numero uno di un mondiale del percorso simile a quello di Innsbruck (ricordo che nelle ultime corse simili, Firenze e Rio, Nibali è stato IL PIù FORTE) Ma scherziamo? Facciamo crescere gradualmente questo ragazzo ed evitiamo PER IL SUO BENE che alla prima grande performance in un mondiale diventi il più forte corridore in gruppo, ed alla prima delusione (che come per Sagan è arrivata, e come prima di lui arrivò per i vari Coppi, Merckx ed Hinault, ARRIVERà SICURAMENTE) esso diventi di colpo il nuovo Cunego/Pozzato/MMoser, gettando l'autostima dell'ennesimo talento italiano.

Moscon non è il nuovo Messia, però domenica era quello che andava più forte e probabilmente non da domenica. Se il CT non se ne accorge, chi se ne sarebbe dovuto accorgere?
Avatar utente
sceriffo
 
Messaggi: 1476
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 22:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Strong » giovedì 28 settembre 2017, 17:43

vale95 ha scritto:..... esso diventi di colpo il nuovo Cunego/Pozzato/MMoser, gettando l'autostima dell'ennesimo talento italiano.


con Moscon siamo molto ma molto distanti dai tre da te citati...
questo l'autostima e la voglia di primeggiare non la perde
Ultima modifica di Strong il giovedì 28 settembre 2017, 17:49, modificato 1 volta in totale.
i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8484
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Luca90 » giovedì 28 settembre 2017, 17:48

ma tutti a chiacchierare ma vi rendete conto invece che caduto ai meno 30 km col gruppo che tirava e quasi un minuto e mezzo da recuperare senza traino non rientrava mai neanche co 3 gregari fermati? io quando ho visto la caduta ho quasi strappato la schedina su di lui vincente e infatti quando l'ho visto rispondere ad alaphilippe mai avrei immaginato fosse lui...
2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017: Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
Luca90
 
Messaggi: 3030
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Strong » giovedì 28 settembre 2017, 17:50

Luca90 ha scritto:ma tutti a chiacchierare ma vi rendete conto invece che caduto ai meno 30 km col gruppo che tirava e quasi un minuto e mezzo da recuperare senza traino non rientrava mai neanche co 3 gregari fermati? io quando ho visto la caduta ho quasi strappato la schedina su di lui vincente e infatti quando l'ho visto rispondere ad alaphilippe mai avrei immaginato fosse lui...


traino di 4 secondi
il resto l'ha fatto da solo, vedi tu....
i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.
Strong
 
Messaggi: 8484
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi claudiodance » giovedì 28 settembre 2017, 17:54

In questi giorni la discussione su Cassani orientata alle sue dimissioni, si è appoggiata a valutazioni tecniche sul suo operato, sui risultati ottenuti, scelte di selezione, scelte tecniche età.
In merito, però, vorrei spostare la questione sul fatto "traino di Moscon".
Fatto salvo l'ovvio, ovvero che tali eventi sono sempre esistiti e tollerati dagli avversari, qui siamo di fronte a un fatto nuovo: una squalifica. Squalifica che poteva creare un imbarazzo enorme nel caso il forte Gianni avesse dovuto togliersi dal collo una medaglia, o peggio, svestire la maglia iridata.
Dato che, per ammissione, la responsabilità dell'accaduto è tutta del Ct, questi dovrebbe, per coerenza, rassegnare le dimissioni.
Invece si inalbera e si nasconde dietro il dito del "così fan tutti".
Vergogna. A casa.
...oh, ghè riat Dancelli!
claudiodance
 
Messaggi: 552
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:18

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Luca90 » giovedì 28 settembre 2017, 18:06

claudiodance ha scritto:In questi giorni la discussione su Cassani orientata alle sue dimissioni, si è appoggiata a valutazioni tecniche sul suo operato, sui risultati ottenuti, scelte di selezione, scelte tecniche età.
In merito, però, vorrei spostare la questione sul fatto "traino di Moscon".
Fatto salvo l'ovvio, ovvero che tali eventi sono sempre esistiti e tollerati dagli avversari, qui siamo di fronte a un fatto nuovo: una squalifica. Squalifica che poteva creare un imbarazzo enorme nel caso il forte Gianni avesse dovuto togliersi dal collo una medaglia, o peggio, svestire la maglia iridata.
Dato che, per ammissione, la responsabilità dell'accaduto è tutta del Ct, questi dovrebbe, per coerenza, rassegnare le dimissioni.
Invece si inalbera e si nasconde dietro il dito del "così fan tutti".
Vergogna. A casa.

demare c'ha vinto una sanremo... se moscon andava a medaglia non l'avrebbero mi squalificato....
2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017: Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
Luca90
 
Messaggi: 3030
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 21:21

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi udra » giovedì 28 settembre 2017, 18:15

Si effettivamente se fosse andato a medaglia non credo che l'UCI si sarebbe tirata una zappa sui piedi con una squalifica per traino nella corsa più importante della stagione.
Non una cosa onorevole, ma pur sempre di UCI si parla :D
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4393
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Subsonico » giovedì 28 settembre 2017, 18:24

claudiodance ha scritto:In questi giorni la discussione su Cassani orientata alle sue dimissioni, si è appoggiata a valutazioni tecniche sul suo operato, sui risultati ottenuti, scelte di selezione, scelte tecniche età.
In merito, però, vorrei spostare la questione sul fatto "traino di Moscon".
Fatto salvo l'ovvio, ovvero che tali eventi sono sempre esistiti e tollerati dagli avversari, qui siamo di fronte a un fatto nuovo: una squalifica. Squalifica che poteva creare un imbarazzo enorme nel caso il forte Gianni avesse dovuto togliersi dal collo una medaglia, o peggio, svestire la maglia iridata.
Dato che, per ammissione, la responsabilità dell'accaduto è tutta del Ct, questi dovrebbe, per coerenza, rassegnare le dimissioni.
Invece si inalbera e si nasconde dietro il dito del "così fan tutti".
Vergogna. A casa.


A Dancè, questa non è politica e non siamo finiti sul penale.
VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Avatar utente
Subsonico
 
Messaggi: 5368
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Slegar » giovedì 28 settembre 2017, 18:51

udra ha scritto:Si effettivamente se fosse andato a medaglia non credo che l'UCI si sarebbe tirata una zappa sui piedi con una squalifica per traino nella corsa più importante della stagione.
Non una cosa onorevole, ma pur sempre di UCI si parla :D

Puoi star sicuro che la nazionale del quarto classificato, con quella prova televisiva, avrebbe presentato ricorso alla Giuria in tempo zero. Moscon non poteva non essere squalificato, per fortuna c'ha pensato Alaphilippe a togliere dal patibolo Cassani.
Avatar utente
Slegar
 
Messaggi: 3750
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Winter » giovedì 28 settembre 2017, 19:56

Merlozoro ha scritto:
Niи ha scritto:Se moscon è rientrato appena appena in tempo nonostante la piccola trainata, vuol dire che se si fossero fermati in due compagni (chi c'era poi rimasto a disposizione con la gamba buona) non sarebbero proprio rientrati. Un conto è rientrare col gruppo che procede normale, un altro a 30 dall'arrivo. Un conto è rientrare su una strada dritta, un'altro è in un circuito tortuoso. Un conto è destreggiarsi da soli tra le ammiraglie e le curve e un altro è farlo in 3 o 4.
Poi davvero, chi si sarebbe fermato di davvero forte per chiudere quasi un minuto e dare realmente un aiuto senza esser un ostacolo?


Doveva riuscire a rientrare stile Demare :sherlock:
.

O stile un altro nostro corridore.. in altri mondiali :D
Winter
 
Messaggi: 10954
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Winter » giovedì 28 settembre 2017, 20:04

Salvatore77 ha scritto:
Strong ha scritto:discorso, a parer mio, non certo da applausi il tuo
la differenza tra un buon allenatore ed uno "standard" (diciamo così) dovrebbe essere proprio quella della capacità di lettura a gara o partita in corso.

se ci si deve limitare a convocare quelli più in forma, designare un capitano, uno che prova ad attaccare ai -50 uno che fa la volata e quello che deve tirare la volata, allora penso che in tanti dell'ambiente sarebbero in grado.
Forse Più complicato accogersi dopo 4h di corsa che viviani e colbrelli sono diventati quasi inutili e che moscon ha una gamba ottima (perchè qui parliamo di uno che ha tenuto alaphilippe e sverniciato un certo GVA su uno strappo di 1km) e che quindi va tutelato in tutti modi.
io non chiedo le dimissioni ci mancherebbe , ma moscon non è stato tutelato e questa è una cosa gravissima.

Aggiungo che la gara, tra l'altro, è stata di facile lettura perchè non si è verificato nulla di inaspettatto.
1. Fuga dalla media distanza tenuta a stretta sorveglianza
2. Ultimo giro tutti insieme
3. Ultima salita attacco dei big
4. Inseguimento di un gruppo di 30 che forse rientra e forse no
5. Vittoria di Sagan

Non è che ci voleva una lettura molto raffinata per capire che stava accadendo. Se a Cassani sta bene così, allora tattica ottima. Le decisioni le prende lui.
La cosa più inaspettata è stata la caduta di Moscon e in quel frangente ha gestito in quella maniera, come se fosse caduto una "non punta". Ripeto, certe cose le decide lui, è li per questo.

L'hai detto piu' lineare di cosi..
e il bello è che Cassani non voleva corsa lineare :D se no i nostri non avevano speranze..
cosa puntualmente avvenuta
Winter
 
Messaggi: 10954
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Bike65 » giovedì 28 settembre 2017, 20:27

A che forum è che ti cancellano i post?
Bike65
 
Messaggi: 151
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 18:13

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Merlozoro » giovedì 28 settembre 2017, 20:47

Winter ha scritto:
Merlozoro ha scritto:
Niи ha scritto:Se moscon è rientrato appena appena in tempo nonostante la piccola trainata, vuol dire che se si fossero fermati in due compagni (chi c'era poi rimasto a disposizione con la gamba buona) non sarebbero proprio rientrati. Un conto è rientrare col gruppo che procede normale, un altro a 30 dall'arrivo. Un conto è rientrare su una strada dritta, un'altro è in un circuito tortuoso. Un conto è destreggiarsi da soli tra le ammiraglie e le curve e un altro è farlo in 3 o 4.
Poi davvero, chi si sarebbe fermato di davvero forte per chiudere quasi un minuto e dare realmente un aiuto senza esser un ostacolo?


Doveva riuscire a rientrare stile Demare :sherlock:
.

O stile un altro nostro corridore.. in altri mondiali :D


Si si...anche quello di Nibali chiaro :cincin:

Quel traino di 3 secondi di troppo su un tratto in contropendenza ha permesso a Moscon di far tanta velocità e riportarsi in scia Delle ammiraglie (altro grande vantaggio per poter rientrare). Per me è stata una somma di traino più scie sfruttate a meno che quel traino che abbiamo visto sia stato l'unico documentato, ma in realtà ha usufruito di altri aiutino dall'ammiraglia :sherlock:


Detto questo...la squalifica non toglie nulla all'azione su Salmon Hill..sono stati 10 minuti di pura goduria :diavoletto: :diavoletto:
Merlozoro
 
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi galliano » giovedì 28 settembre 2017, 21:02

vale95 ha scritto: Adesso sembra ceh Moscon sia diventato il nuovo messia del ciclismo: capitano a discapito di Nibali e Aru??

A discapito di Aru mi pare ovvio, mica vorremmo giocarci un mondiale perfetto per i nostri due uomini di punta, il vecchio campione e il nostro più grande talento, per far fare il capitano ad Aru.
Capisco Nibali, che partirà alla pari con Moscon (ovviamente se Moscon si confermerà nel 2018) ma Aru, ARU :shock:

Aru è quello che probabilmente ha fatto perdere il Lombardia 2016 a Rosa.
Aru ha tolto a Landa la possibilità di giocarsi il Giro 2015.
Puntare su Aru è garantirsi il flop al 100%, è una cosa che su un percorso così (che ricapiterà tra 20 anni) l'Italia non può proprio permettersi.
Avatar utente
galliano
 
Messaggi: 10494
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi galliano » giovedì 28 settembre 2017, 21:22

Slegar ha scritto:Sul traino di Moscon ed il mancato aiuto da parte dei compagni di squadra; in quel momento gli azzurri erano tutti in gruppo, con il solo De Marchi in fuga ( http://www.tissottiming.com/Stage/00030 ... fault/Live ). Viste le convocazioni fatte gli unici che potevano dargli una mano erano Bennati, Bettiol e Puccio (forse Colbrelli e Ulissi che avevano già lavorato) però nessuno è stato fermato; per fortuna non è arrivata la medaglia di Moscon.
La trainata è durata poco perché l'ammiraglia dell'Italia stava entrando nella zona dei box, altrimenti avrei voluto vedere fin dove arrivava.

Mi hai anticipato.
E' bene chiarire i fatti prima di avventurarsi in analisi.
TUTTI gli azzurri erano in gruppo al momento della caduta di Moscon, è bene ripeterlo, TUTTI.
Mi chiedo il senso della presenza, ad esempio di Puccio o Bennati,ad un mondiale se non vengono utilizzati in queste occasioni. Quando pensava di utilizzarli Cassani?

OK, Moscon non era il capitano unico. Sono d'accordo, ho sempre pensato che Trentin era quello che dava complessivamente più garanzie.
Alla partenza giusto anche tutelare Colbrelli.
Moscon non era il capitano unico, ma molti, TANTI, dopo Vuelta e crono hanno reclamato per il trentino un ruolo diciamo di seconda punta, magari dopo trentin, ma a livello di colbrelli e viviani. Questo già PRIMA della corsa.
DURANTE la corsa dovrebbe essere emerso con una certa evidenza che colbrelli e viviani non erano particolarmente brillanti e a quel punto Moscon avrebbe dovuto scalare le gerarchie della squadra e quindi avrebbe meritato una maggior tutela.
Io non do eccessive colpe a Cassani per non aver impostato una strategia di corsa diversa, magari il risultato poteva essere migliore, ma non c'è la certezza assoluta.
In fondo già con la corsa che poi è venuta fuori poteva scapparci la vittoria, magari con un Moscon un po' più tutelato nel momento del bisogno.
Avatar utente
galliano
 
Messaggi: 10494
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Felice » giovedì 28 settembre 2017, 22:26

Ma guardate che Moscon è stato tutelato, eccome. Se la decisione fosse stata di abbandonarlo al suo destino, non ci sarebbe stato nessun traino. Semplicemente hanno pensato che fosse più semplice farlo attaccare alla macchina piuttosto che farlo aspettare da un paio di compagni e lasciare che se la sbrogliassero da soli. Pensavano di scapolarla e invece gli è andata male. Tutto lì.
Avatar utente
Felice
 
Messaggi: 699
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi galliano » giovedì 28 settembre 2017, 22:59

Felice ha scritto:Ma guardate che Moscon è stato tutelato, eccome. Se la decisione fosse stata di abbandonarlo al suo destino, non ci sarebbe stato nessun traino. Semplicemente hanno pensato che fosse più semplice farlo attaccare alla macchina piuttosto che farlo aspettare da un paio di compagni e lasciare che se la sbrogliassero da soli. Pensavano di scapolarla e invece gli è andata male. Tutto lì.


Dubito che Moscon l'abbia fatta tutta al traino, ci saranno sicuramente stati dei momenti in cui ha pedalato in autonomia, e lì ha speso energie importanti, forse decisive.
Avatar utente
galliano
 
Messaggi: 10494
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi sceriffo » venerdì 29 settembre 2017, 19:48

Alla guida dell'ammiraglia, domenica a Bergen, dicono ci fosse Velo. Immagino abbia la certificazione di DS di primo livello, ma non l'esperienza per poter fare il driver in una gara così importante, perchè non mi risulta abbia mai fatto il ds in una gara di altissimo livello. Sembrano dettagli da nulla, ma vi garantisco che non è proprio così.
Avatar utente
sceriffo
 
Messaggi: 1476
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 22:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Basso » venerdì 29 settembre 2017, 19:52

Marco Velo era alla guida dell'ammiraglia e, nel 2011, è stato uno dei direttori sportivi della Quick Step.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi udra » venerdì 29 settembre 2017, 19:56

Se non sbaglio fra l'altro guidava anche una delle motostaffette in uno degli ultimi Giri d'Italia
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4393
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi Basso » venerdì 29 settembre 2017, 20:03

Sì, è, assieme a Paolo Longo Borghini, uno dei due regolatori in moto per il Giro (nel suo caso, dal 2012 se non ricordo male)
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11680
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi sceriffo » venerdì 29 settembre 2017, 20:04

Basso ha scritto:Marco Velo era alla guida dell'ammiraglia e, nel 2011, è stato uno dei direttori sportivi della Quick Step.

No cercavo un alibi per Cassani, ma proprio non ci riesco :D :D :D :D :D
Avatar utente
sceriffo
 
Messaggi: 1476
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 22:48

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi GregLemond » venerdì 29 settembre 2017, 20:34

Fosse il nuovo cunego...1 gt e 3 monumento li buttereste via!?
A volte non vi capisco...


occhio a non farne il nuovo benoot...
GregLemond
 
Messaggi: 853
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 19:00

Re: Cassanate

UNREAD_POSTdi lionello91 » sabato 30 settembre 2017, 7:08

Se arrivi in volata sai che perdi, quindi dovevi cercare di movimentare la corsa. È stato un po pavido Cassani
lionello91
 
Messaggi: 485
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 18:51

Re: Cassanate

simila

simila
 

PrecedenteProssimo

Torna a Dite la vostra sul ciclismo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Baidu [Spider], Deadnature, Google [Bot] e 6 ospiti