Ciclomercato 2011/2012

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Admin
Messaggi: 14471
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Admin » venerdì 21 ottobre 2011, 13:37

cauz. ha scritto:capisco che l'ostracismo dell'uci nei confronti della geox in questa stagione sia stato un bel fardello
Ho quasi avuto l'impressione che l'UCI (in accoppiata con ASO, con cui ultimamente fila d'amore e d'accordo), avesse a noia l'ingresso di un nuovo grande sponsor italiano nel circo ciclistico.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5960
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 21 ottobre 2011, 13:42

Admin ha scritto:Ho quasi avuto l'impressione che l'UCI (in accoppiata con ASO, con cui ultimamente fila d'amore e d'accordo), avesse a noia l'ingresso di un nuovo grande sponsor italiano nel circo ciclistico.
Stai scherzando? I soldi non hanno né colore né odore. Piuttosto l'ostracismo è nei confronti di Gianetti; scritto nel topic "World Tour 2012" rivolgendomi ad alfiso:
Slegar ha scritto:Allora manca anche la Geox; cosa avevo scritto tempo fa sulla possibilità per Gianetti di ottenere la licenza WT? :diavoletto:


fair play? No, Grazie!

alfiso

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da alfiso » venerdì 21 ottobre 2011, 13:43

Bazzia ha scritto:Partendo dal presupposto che hanno deciso di mettersi in mano ad un manager che non gode di buona luce all'UCI (ma che bisogna fargli i complimenti per aver convito tale azienda ad entrare nel ciclismo!)
Sulla base di quali info tu affermi che non gode di buona luce all'Uci.
Per il solo fatto di non aver potuto fare un team WT quest'anno 2011?
Nel consiglio Uci ha uno dei suoi migliori amici :)
Diciamo che il volpone ha (e aveva) sicuramente un piano B, ma non vuole perdere l'occasione di incassare una bella penale grazie al Tas, organo svizzero come l'Uci. Paga e tas !!! Moretti Polegato al cui stomaco non manca il pelo avrà anche messo in conto la penale pur di uscire da un brutto inghippo.
Resta il fatto che con questi "taglieggi" gli sponsor non si avvicineranno, soprattutto a pochi mesi dalle lettere minatorie inviate ai team dal Lord per "convincerli" a partecipare al Beijing, nonostante le spese stratosferiche ed il poco interesse mediatico.
A tutta velocità verso il dirupo !!!



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5960
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 21 ottobre 2011, 13:50

alfiso ha scritto:Nel consiglio Uci ha uno dei suoi migliori amici :)
... ma all'ASO ha i suoi peggiori nemici; i cannoni sono ancora puntati su Gianetti se si avvicina ancora al Tour. Nel 2009 l'hanno messo alla finestra mentre l'anno scorso la Footon-Servetto ha partecipato perché aveva diritto. Non sarei sorpreso se negli "accordi di Yalta" tra ASO e UCI ci sia "la clausola" che Gianetti non potrà mai più mettere piede al Tour.


fair play? No, Grazie!

alfiso

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da alfiso » venerdì 21 ottobre 2011, 14:09

Slegar ha scritto:
alfiso ha scritto:Nel consiglio Uci ha uno dei suoi migliori amici :)
... ma all'ASO ha i suoi peggiori nemici; i cannoni sono ancora puntati su Gianetti se si avvicina ancora al Tour. Nel 2009 l'hanno messo alla finestra mentre l'anno scorso la Footon-Servetto ha partecipato perché aveva diritto. Non sarei sorpreso se negli "accordi di Yalta" tra ASO e UCI ci sia "la clausola" che Gianetti non potrà mai più mettere piede al Tour.
Ah ok, capisco il tuo ragionamento. Sì in Francia Gianetti trova la kriptonite, mentre in Svizzera fa il bello ed il cattivo tempo.
Non dimentichiamo che il Tas non dipende, come erroneamente si crede dal Cio, è un organismo giuridico svizzero riconosciuto nel mondo per le dispute nell'ambito sportivo. E nel Tas c'è un legale che ha lavorato per la stessa banca dove hanno operato con ruoli dirigenziali sia il Rocco di Rivera che il boss finanziario di Aigle. Una causa al Tas non è robetta da quattro soldi, percui Moretti Polegato transerà, eccome che transerà. :vomitino:

Di seguito riporto i vecchi post scambiati:
alfiso ha scritto:
Slegar ha scritto: Se proprio deve essere spero che una "scoria" della fusione sia Gianetti stesso, altrimenti anche con l'ingaggio di Gilbert, Evans, Cancellara, Contador e JRO l'UCI troverebbe il modo di escluderla.
Se lo "scòriano" avviene che:
Gianetti -->> Rocco C. -->> esclusione Uci comunque :D :D :D
Da Isone vien giù a Rivera e ci fa un casino che neanche immagini, di brutto brutto brutto neee. E se vuota il sacco e si scalda il Mauro prende fuoco anche la stazione di benzina che l'esplosione la sentono fin oltre il Vallese ed il Vaud.
Diabolico complottista :lol: :lol: :lol:

Ps. Il benzinaio-banchiere-Uciclista è candidato per il partito liberale radicale alle prossime elezioni federali. E tutto il ciclismo elvetico lo appoggia ampiamente sommessamente.
Si dice che su di lui puntino in generale i supporter dei partiti cosiddetti (in Svizzera) "borghesi" per recuperare e togliere voti alla Lega di Bignasca.
Ad Aigle hanno già preparato le bottiglie. Vediamo...
Il 23 ottobre ci saranno le elezioni svizzere. Vota Antonio, vota Antonio !!!
http://www.roccocattaneo.ch/
Ultima modifica di alfiso il venerdì 21 ottobre 2011, 14:18, modificato 2 volte in totale.



dietzen
Messaggi: 6606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 21 ottobre 2011, 14:10

va detto che non è che la geox avesse investito chissà quanto, almeno nel 2011. io ho sentito di cifre non superiori ai 3 milioni. il resto del budget lo mettevano gli altri sponsor, quindi se tmc e fuji più gli altri minori confermassero per il 2012, si tratterebbe comunque di un budget sui 4 milioni, più che sufficiente per non lasciare a spasso nessuno e fare una ottima professional, per quando rinunciando per forza di cose alla licenza WT e a menchov. bisogna comunque vedere se gli sponsor di quest'anno ci sono pure per l'anno venturo.

quanto alle dispute legali polegato-gianetti, bisognerebbe conoscere i contratti. ho sentito dire che la geox aveva firmato per due anni (con opzione per un terzo), ma che probabilmente c'era una clausola per cui la mancata inclusione nel WT o la mancata partecipazione al tour davano la possibilità di rescindere. ma le clausole per adesso le conoscono solo loro.


Di Rocco non è il mio presidente

g.alby
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 14:14

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da g.alby » venerdì 21 ottobre 2011, 18:00

dietzen ha scritto:va detto che non è che la geox avesse investito chissà quanto, almeno nel 2011. io ho sentito di cifre non superiori ai 3 milioni. il resto del budget lo mettevano gli altri sponsor, quindi se tmc e fuji più gli altri minori confermassero per il 2012, si tratterebbe comunque di un budget sui 4 milioni, più che sufficiente per non lasciare a spasso nessuno e fare una ottima professional, per quando rinunciando per forza di cose alla licenza WT e a menchov. bisogna comunque vedere se gli sponsor di quest'anno ci sono pure per l'anno venturo.

quanto alle dispute legali polegato-gianetti, bisognerebbe conoscere i contratti. ho sentito dire che la geox aveva firmato per due anni (con opzione per un terzo), ma che probabilmente c'era una clausola per cui la mancata inclusione nel WT o la mancata partecipazione al tour davano la possibilità di rescindere. ma le clausole per adesso le conoscono solo loro.
Certo.... Se fuji non avesse gia' manifestato propositi di separazione da Gianetti e se TMC non fosse in contenzioso..... Sempre con Gianetti.
A questo punto il problema è lui e credo che per salvare la baracca non basteranno i soldi della penale di Polegato. Proposta : Cedere la societa' di gestione magari a Squinzi ,cosa che avrebbe dovuto fare prima dell' inizio della stagione per manifesta incapacita'(o troppa astuzia che è uguale). :muro:



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5960
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Slegar » venerdì 21 ottobre 2011, 18:19

g.alby ha scritto:Proposta : Cedere la societa' di gestione magari a Squinzi ....
Squinzi chi? Quello che nella stagione 2002 di punto in bianco chiuse due squadre con un progetto a lungo termine? Per quanto abbia poca stima di Gianetti lo metto sempre almeno due scalini sopra al sig. Mapei.


fair play? No, Grazie!

l'Orso
Messaggi: 4619
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da l'Orso » venerdì 21 ottobre 2011, 18:53

Ho letto solo ora la notizia del comunicato che ha rilasciato la Liquigas sul caso Betancur...

Mi sa tanto che o Betancur e il suo agente si son "portati avanti" pensando che l'Acqua&Sapone chiudesse oppure l'Acqua&Sapone ha giocato un tiro a Betancur...
:uhm:


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Winter
Messaggi: 16838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Winter » sabato 22 ottobre 2011, 14:04

Slegar ha scritto:
g.alby ha scritto:Proposta : Cedere la societa' di gestione magari a Squinzi ....
Squinzi chi? Quello che nella stagione 2002 di punto in bianco chiuse due squadre con un progetto a lungo termine? Per quanto abbia poca stima di Gianetti lo metto sempre almeno due scalini sopra al sig. Mapei.
Di punto in bianco? No quando un suo atleta trasgredi delle regole interne della squadra
Squinzi aveva gia' dichiarato gia' in precedenza che se fosse successo avrebbe la sciato il ciclismo
Cosa che ha puntualmente fatto



Basso
Messaggi: 16322
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Basso » sabato 22 ottobre 2011, 18:23

Sembra che Gianni Meersman (Fdj) non correrà con la Radioshack ma con la Lotto-Ridley


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana

Basso
Messaggi: 16322
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Basso » sabato 22 ottobre 2011, 18:33

La Katusha ha preso dalla Lampre Spilak e sembra fatta anche per Selig, neopro che ha fatto bene da stagista alla Leopard.
La prima squadra firmata da Holczer sarebbe così composta:
- Pavel Brutt, Giampaolo Caruso, Denis Galimzyanov, Joan Horrach, Petr Ignatenko, Mickael Ignatiev, Vladimir Isaichev, Alexander Kuschinski, Alberto Losada, Dani Moreno, Luca Paolini, Alexander Porsev, Joaquim Rodríguez, Yuri Trofimov, Maxim Vantomme e Edouard Vorganov fra i vecchi corridori;
- Maxim Belkov (Vacansoleil), Oscar Freire (Rabobank), Nikita Eskov (Itera), Xavier Florencio (Geox), Marco Haller (Adria Mobil), Alexander Kristoff (BMC), Timofey Kritsky (Itera), Rudiger Selig (stagista Leopard), Gatis Smukulis (HTC), Simon Spilak (Lampre), Alexei Tsatevich (Itera) e Ángel Vicioso (Androni) fra gli acquisti.
- Arkimedes Arguelyes, Leif Hoste, Alexander Kolobnev e Alexander Mironov sono in dubbio con (a mio avviso) Hoste pronto per la Lotto e i due russi più giovani spediti all'Itera.
- Danilo di Luca, Sergei Ivanov, Vladimir Karpets (Movistar), Artem Ovechkin, Alexander Pliuschin, Filippo Pozzato (Farnese), Egor Silin (Astana), Nikolai Trusov e Stijn Vandenbergh (Omega Pharma) sono i partenti. Un corridore che a me piace tanto è il moldavo Pliuschin che ha fatto bene un paio di anni fa ed è ancora giovane (1987)

fonte: articolo (sbagliato!) su Tuttibiciweb

Da notare che su 28 atleti ci sono ben 7 spagnoli; non penso che faranno anche nel 2012 il Tour con soli russi (e poi con grandissimi risultati :diavoletto: )


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5960
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Ciclomercato 2012/2013

Messaggio da leggere da Slegar » lunedì 24 ottobre 2011, 15:49

Quale sarà il futuro dell'Euskaltel-Euskadi al termine della stagione 2012 quandro scadrà la sponsorizzazione della compagnia telefonica basca e la licenza WT? Secondo Miguel Madariaga, Team Manager della squadra basca, sarà la stessa Euskaltel nel 2013 a prendere in mano le redini della squadra. D'altro canto José Antonio Ardanza, presidente di Euskaltel, ammette che gli scenari dal 2013 sono ancora tutti da definire.
http://www.cyclingnews.com/news/madaria ... altel-exit

In un'intervista a Marca Samuel Sanchez si dimostra dubbioso sul proseguimento della sponsorizzazione da parte di Euskaltel oltre il 2012 e si dice dispiaciuto del fatto che la squadra dove ha sempre militato possa chiudere. Nel caso Sanchez debba cambiare squadra per il 2013 gli piacerebbe essere nella stessa formazione di Contador.
http://www.marca.com/2011/10/22/ciclism ... 1319463674


fair play? No, Grazie!

Admin
Messaggi: 14471
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Admin » martedì 25 ottobre 2011, 20:23

Tutte le ultime novità di casa Acqua&Sapone nell'articolo in home: http://www.cicloweb.it/


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

g.alby
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 14:14

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da g.alby » martedì 25 ottobre 2011, 20:49

Novita' sul caso GEOX ? Riuscira' Gianetti a raccogliere i cocci e a mettere insieme anche una piccola professional ?



Avatar utente
Celun
Messaggi: 2996
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Celun » martedì 25 ottobre 2011, 20:53

Admin ha scritto:Tutte le ultime novità di casa Acqua&Sapone nell'articolo in home: http://www.cicloweb.it/
non capisco il senso di questa frase dell'intervista, nel senso che non capisco cosa faccia Garzelli da prendere come esempio :)

"Ci vorrebbero dei punteggi a premiare chi partecipa a più gare, cosa che noi nel nostro piccolo facciamo con Garzelli, ad esempio"



Avatar utente
Killer
Messaggi: 743
Iscritto il: lunedì 18 luglio 2011, 22:12
Località: Pescara

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Killer » martedì 25 ottobre 2011, 22:16

Admin ha scritto:Tutte le ultime novità di casa Acqua&Sapone nell'articolo in home: http://www.cicloweb.it/
Bella intervista,Admin. Grazie :clap:



Avatar utente
Bradipone
Messaggi: 763
Iscritto il: giovedì 13 gennaio 2011, 16:07

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Bradipone » mercoledì 26 ottobre 2011, 13:45

nella tabella ciclomercato van impe e roulston son da correggere :)


FANTA. 2011: ddv; gpmontreal; emilia. 2012: pa-ni; ddv; 1 t. vuelta. 2013: 1 t. giro. 2014: mi-sa; 1 t. giro. 2015: 1 t. giro; 1 t. tour; Mi-To. 2016: 1 t. giro

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2966
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da sceriffo » mercoledì 26 ottobre 2011, 22:14

SPONSOR. La BigMat ha "tradito" la Garmin

Avremo dovuto leggere Garmin-BigMat, abbiamo letto Garmin-Cervélo. La pubblicazione delle liste World Tour ha portato alla ribalta un caso in seno al team di Jonathan Vaughters: secondo quanto scrive Cyclingnews, l’azienda francese BigMat si era impegnata a divenire secondo sponsor del team Garmin con un investimento compreso fra 2,5 e 3,6 milioni di euro. Ma al momento della consegna dei documenti all’Uci, l’affare sarebbe saltato: «Avevamo una lettera d’impegno - spiega Vaughters - tanto è vero che ci sianmo registrati come Garmin-BigMat, poi i francesi si sono ritirati all’ultimo momento».
I tre milioni sarebbero stati quindi assicurati da Slipstream, che è la struttura finanziaria che gestisce la squadra. Naturalmente i legali della Garmin-Cervélo stanno valutando la possibilità di citare per danni la BigMat.
tuttobiciweb.it
---



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 27 ottobre 2011, 11:23

nathan haas alla garmin, acquisto intelligente e interessante :)
http://www.cicloweb.it/news/2011/10/27/ ... -haas.html


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

alfiso

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da alfiso » giovedì 27 ottobre 2011, 12:31

cauz. ha scritto:nathan haas alla garmin, acquisto intelligente e interessante :)
http://www.cicloweb.it/news/2011/10/27/ ... -haas.html
Già già già, bel colpo.



Winter
Messaggi: 16838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 28 ottobre 2011, 18:54

sceriffo ha scritto:SPONSOR. La BigMat ha "tradito" la Garmin

Avremo dovuto leggere Garmin-BigMat, abbiamo letto Garmin-Cervélo. La pubblicazione delle liste World Tour ha portato alla ribalta un caso in seno al team di Jonathan Vaughters: secondo quanto scrive Cyclingnews, l’azienda francese BigMat si era impegnata a divenire secondo sponsor del team Garmin con un investimento compreso fra 2,5 e 3,6 milioni di euro. Ma al momento della consegna dei documenti all’Uci, l’affare sarebbe saltato: «Avevamo una lettera d’impegno - spiega Vaughters - tanto è vero che ci sianmo registrati come Garmin-BigMat, poi i francesi si sono ritirati all’ultimo momento».
I tre milioni sarebbero stati quindi assicurati da Slipstream, che è la struttura finanziaria che gestisce la squadra. Naturalmente i legali della Garmin-Cervélo stanno valutando la possibilità di citare per danni la BigMat.
tuttobiciweb.it
---
l'EQUIPE parla di una cosponsorizzazione della squadra di Madiot.. Fdj da 9 ml di euro se aggiungiamo i 3 della Big Mat diventa uno dei 5 Team a piu' grosso budget.. Si parla anche pero' di una sponsorizzazione di una squadra femminile Francese. Resta cmq la sponsorizzazione a Auber 93



Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2421
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Spartacus » venerdì 28 ottobre 2011, 19:16

sceriffo ha scritto:SPONSOR. La BigMat ha "tradito" la Garmin

Avremo dovuto leggere Garmin-BigMat, abbiamo letto Garmin-Cervélo. La pubblicazione delle liste World Tour ha portato alla ribalta un caso in seno al team di Jonathan Vaughters: secondo quanto scrive Cyclingnews, l’azienda francese BigMat si era impegnata a divenire secondo sponsor del team Garmin con un investimento compreso fra 2,5 e 3,6 milioni di euro. Ma al momento della consegna dei documenti all’Uci, l’affare sarebbe saltato: «Avevamo una lettera d’impegno - spiega Vaughters - tanto è vero che ci sianmo registrati come Garmin-BigMat, poi i francesi si sono ritirati all’ultimo momento».
I tre milioni sarebbero stati quindi assicurati da Slipstream, che è la struttura finanziaria che gestisce la squadra. Naturalmente i legali della Garmin-Cervélo stanno valutando la possibilità di citare per danni la BigMat.
tuttobiciweb.it
---
BigMat che ora dovrebbe sponsorizzare la FDJ..



andriusskerla
Messaggi: 2611
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da andriusskerla » domenica 30 ottobre 2011, 14:53

Come riportato in home, Duarte passa al Coldeportes. Sono curioso di vedere cosa potrà fare e che calendario avrà la squadra.

Biciciclismo annuncia i passaggi di Viganò e Ongarato alla Lampre, rinforzi per il treno di Petacchi.



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4935
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da simociclo » domenica 30 ottobre 2011, 20:11

andriusskerla ha scritto:Come riportato in home, Duarte passa al Coldeportes. Sono curioso di vedere cosa potrà fare e che calendario avrà la squadra.

Biciciclismo annuncia i passaggi di Viganò e Ongarato alla Lampre, rinforzi per il treno di Petacchi.

Bel colpo per Corti (che si assicura anche la Bianchi come fornitore di Bici, come già con la Barloword).
Spero che la presenza di un team manager preparato e che da anni frequenta il mondo del ciclismo e le corese importanti aiuti la neonata squadra colombiana ad ottenere qualche invito anche a delle corse pro-tour. Il primo anno credo sia imposbile fare un gt, ma già partecipare ad un paio di brevi corse a tappe tra Suisse, Delfinato, Romandia, Baschi o Catalogna potrebbe essere importante, anche per far fare esperienza a corriodri più giovani.
Per le gare non WT, non dubito che Corti sappia preparare un calendario di gare adatto ai suoi atleti, immagino che sarò incentrato tra Italia, Spagna e magari Francia


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
Bazzia
Messaggi: 300
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 16:31

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Bazzia » domenica 30 ottobre 2011, 20:17

simociclo ha scritto:
andriusskerla ha scritto:Come riportato in home, Duarte passa al Coldeportes. Sono curioso di vedere cosa potrà fare e che calendario avrà la squadra.

Biciciclismo annuncia i passaggi di Viganò e Ongarato alla Lampre, rinforzi per il treno di Petacchi.

Bel colpo per Corti (che si assicura anche la Bianchi come fornitore di Bici, come già con la Barloword).
Spero che la presenza di un team manager preparato e che da anni frequenta il mondo del ciclismo e le corese importanti aiuti la neonata squadra colombiana ad ottenere qualche invito anche a delle corse pro-tour. Il primo anno credo sia imposbile fare un gt, ma già partecipare ad un paio di brevi corse a tappe tra Suisse, Delfinato, Romandia, Baschi o Catalogna potrebbe essere importante, anche per far fare esperienza a corriodri più giovani.
Per le gare non WT, non dubito che Corti sappia preparare un calendario di gare adatto ai suoi atleti, immagino che sarò incentrato tra Italia, Spagna e magari Francia
Grande impegno per Bianchi quindi.. che sponsorizzerà anche la WT Vacansoleil e la Androni.


Donne, Cavalli e Corridori non c'ha mai capito niente nessuno!

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20155
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 31 ottobre 2011, 1:22

cauz. ha scritto:nathan haas alla garmin, acquisto intelligente e interessante :)
http://www.cicloweb.it/news/2011/10/27/ ... -haas.html
Vaughters dopo aver perso quasi tutta la colonia australiana ora ha messo a segno un bel colpo, prendendo uno dei giovani Aussie che han fatto bene in questo finale di stagione.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2996
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Celun » lunedì 31 ottobre 2011, 12:53

simociclo ha scritto:
andriusskerla ha scritto:Come riportato in home, Duarte passa al Coldeportes. Sono curioso di vedere cosa potrà fare e che calendario avrà la squadra.

Biciciclismo annuncia i passaggi di Viganò e Ongarato alla Lampre, rinforzi per il treno di Petacchi.


Spero che la presenza di un team manager preparato e che da anni frequenta il mondo del ciclismo e le corese importanti
preparato ma speriamo che sia un po piu fortunato, perche' la Barloworld era lanciatissima,
poi dopo che beccarono per Epo Duenas al Tour 2008, praticamente nel giro di un anno e mezzo la squadra ha chiuso baracca :(



TornadoTom
Messaggi: 331
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 21:27

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da TornadoTom » lunedì 31 ottobre 2011, 14:22

Leggevo su Cycling news che oggi doveva essere la giornata decisiva per l'accordo Acqua e Sapone- Di Luca. Qualcuno ha qualche news?

E poi avevo un'altra domanda: si sa già dove correrà Baliani il prossimo anno?



g.alby
Messaggi: 31
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 14:14

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da g.alby » mercoledì 9 novembre 2011, 18:00

Matteo Pelucchi alla Europcar e Ratto in procinto di passare alla Liquigas (fonte Tuttobiciweb) Quindi lo smembramento della ormai ex GEOX sembra irreversibile.
Sempre meno speranze per Gianetti di presentarsi al via della prossima stagione ? Qualcuno piu' informato ha news in merito ?



Winter
Messaggi: 16838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 9 novembre 2011, 18:33

TornadoTom ha scritto:Leggevo su Cycling news che oggi doveva essere la giornata decisiva per l'accordo Acqua e Sapone- Di Luca. Qualcuno ha qualche news?

E poi avevo un'altra domanda: si sa già dove correrà Baliani il prossimo anno?
Sulla Gazzetta di oggi c'era un articolo
Di Luca vuole con lui 5 gregari e un suo DS (mi sembra increbibile..)
pare che l'Acqua e Sapone lo accontetera' con 3



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4935
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da simociclo » mercoledì 9 novembre 2011, 22:38

Winter ha scritto:
TornadoTom ha scritto:Leggevo su Cycling news che oggi doveva essere la giornata decisiva per l'accordo Acqua e Sapone- Di Luca. Qualcuno ha qualche news?

E poi avevo un'altra domanda: si sa già dove correrà Baliani il prossimo anno?
Sulla Gazzetta di oggi c'era un articolo
Di Luca vuole con lui 5 gregari e un suo DS (mi sembra increbibile..)
pare che l'Acqua e Sapone lo accontetera' con 3
mi sembra una richiesta assurda.... manco contador....


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4935
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da simociclo » giovedì 10 novembre 2011, 10:21

simociclo ha scritto:
Winter ha scritto:
TornadoTom ha scritto:Leggevo su Cycling news che oggi doveva essere la giornata decisiva per l'accordo Acqua e Sapone- Di Luca. Qualcuno ha qualche news?

E poi avevo un'altra domanda: si sa già dove correrà Baliani il prossimo anno?
Sulla Gazzetta di oggi c'era un articolo
Di Luca vuole con lui 5 gregari e un suo DS (mi sembra increbibile..)
pare che l'Acqua e Sapone lo accontetera' con 3
mi sembra una richiesta assurda.... manco contador....
Che poi... chi sarebbero i suoi gregari che vuole portarsi deitro? Spezialetti è uno di questi?


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

21marco21
Messaggi: 523
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 9:03

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da 21marco21 » venerdì 11 novembre 2011, 18:15

NIPPO. Tonti, Fabbri ed Elli alla guida del team nel 2012

Il General Manager Daimon Hiroshi è lieto di annunciare la nascita del Team Nippo per la stagione 2012. La gestione della squadra verrà affidata ad Andrea Tonti che, dopo l'esperienza nel 2011 quale Sport Manager del Team D'Angelo&Antenucci-Nippo, rivestirà il ruolo di Team Manager del Team Nippo, affiancato dai direttori sportivi Fabrizio Fabbri e Alberto Elli. Le biciclette saranno fornite dall'azienda De Rosa e la gestione sportiva della squadra verrà effettuata in Italia, ad Ancona.
"L'azienda Nippo" spiega Andrea Tonti "sarà il partner principale, garantendo l'attività nel corso della stagione. Il team avrà una forte impronta giapponese. Sette dei sedici corridori che compongono attualmente la rosa sono nipponici, appoggiando il progetto dell'azienda Nippo teso a promuovere e accrescere la notorietà del ciclismo in Oriente. La squadra, oltre che a svolgere un'intensa attività in Italia e in Europa, sarà presente in alcune tra le principali gare dell'Asia Tour, promettendo di diventare un ottimo veicolo promozionale per le aziende coinvolte nel nostro progetto che, grazie anche al supporto del team, avranno la possibilità di aprire nuovi canali commerciali in mercati importanti e in continua espansione quali quelli asiatici."
fonte:tuttobiciweb.it

Quindi saranno due squadre diverse o la D'Angelo&Antenucci nn esiste più...si era parlato anche di una fusione con l'acqua&sapone ma ormai nn penso...



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20155
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 11 novembre 2011, 18:26

21marco21 ha scritto:NIPPO. Tonti, Fabbri ed Elli alla guida del team nel 2012

Il General Manager Daimon Hiroshi è lieto di annunciare la nascita del Team Nippo per la stagione 2012. La gestione della squadra verrà affidata ad Andrea Tonti che, dopo l'esperienza nel 2011 quale Sport Manager del Team D'Angelo&Antenucci-Nippo, rivestirà il ruolo di Team Manager del Team Nippo, affiancato dai direttori sportivi Fabrizio Fabbri e Alberto Elli. Le biciclette saranno fornite dall'azienda De Rosa e la gestione sportiva della squadra verrà effettuata in Italia, ad Ancona.
"L'azienda Nippo" spiega Andrea Tonti "sarà il partner principale, garantendo l'attività nel corso della stagione. Il team avrà una forte impronta giapponese. Sette dei sedici corridori che compongono attualmente la rosa sono nipponici, appoggiando il progetto dell'azienda Nippo teso a promuovere e accrescere la notorietà del ciclismo in Oriente. La squadra, oltre che a svolgere un'intensa attività in Italia e in Europa, sarà presente in alcune tra le principali gare dell'Asia Tour, promettendo di diventare un ottimo veicolo promozionale per le aziende coinvolte nel nostro progetto che, grazie anche al supporto del team, avranno la possibilità di aprire nuovi canali commerciali in mercati importanti e in continua espansione quali quelli asiatici."
fonte:tuttobiciweb.it

Quindi saranno due squadre diverse o la D'Angelo&Antenucci nn esiste più...si era parlato anche di una fusione con l'acqua&sapone ma ormai nn penso...
dal comunicato si capisce non molto. Però il fatto che ci siano 7 corridori su 16 giapponesi mi porta a pensare che gli altri saranno tutti europei (con qualche sudamericano) e quindi che la squadra avrà comunque qualcosa di molto simile all'odiarna D'Angelo & Antenucci. Probabilmente l'attuale primo sponsor si sposterà verso l'acqua e sapone per supportare l'arrivo di Di Luca, così come credo accadrà anche con le bici Kyklos (infatti il Team Nippo correrà su De Rosa).


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1762
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » sabato 12 novembre 2011, 0:01

simociclo ha scritto:
simociclo ha scritto:
Winter ha scritto:....Sulla Gazzetta di oggi c'era un articolo
Di Luca vuole con lui 5 gregari e un suo DS (mi sembra increbibile..)
pare che l'Acqua e Sapone lo accontetera' con 3
mi sembra una richiesta assurda.... manco contador....
Che poi... chi sarebbero i suoi gregari che vuole portarsi deitro? Spezialetti è uno di questi?
ehhhh sapetee chi sonoo???? non pensoo spezialettii :D :D :D :D


Il KILLER di Spoltore

kasper^
Messaggi: 1141
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:01

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da kasper^ » sabato 12 novembre 2011, 10:31

di kasper^ » martedì 20 settembre 2011, 9:33

secondo voci di corridoio possoni passerà alla lampre
oggi è arrivata l'ufficialità insieme a Anacona



Admin
Messaggi: 14471
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Admin » sabato 12 novembre 2011, 14:36

kasper^ ha scritto:
di kasper^ » martedì 20 settembre 2011, 9:33

secondo voci di corridoio possoni passerà alla lampre
oggi è arrivata l'ufficialità insieme a Anacona
Ieri sera, veramente ;)


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da cauz. » sabato 12 novembre 2011, 14:50

se qualcuno ancora aveva dei dubbi... e' ufficiale il ritorno di valverde con la movistar.
http://www.cicloweb.it/news/2011/11/11/ ... ciale.html


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2966
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 14 novembre 2011, 21:10

Gianetti? Tuttobiciweb ipotizzava la possibilità di un interessamento del governo Venezuelano



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 15 novembre 2011, 12:25

cauz. ha scritto:se qualcuno ancora aveva dei dubbi... e' ufficiale il ritorno di valverde con la movistar.
http://www.cicloweb.it/news/2011/11/11/ ... ciale.html
e l'uci non perde l'occasione per dare sfoggio della sua ordinaria follia:
http://www.cicloweb.it/news/2011/11/14/ ... verde.html

interessante invece questa operazione cannondale-liquigas sul mercato giapponese:
http://www.cyclingnews.com/news/new-jap ... am-created
sono convinto che il giappone sia un bacino di talenti che ha bisogno solo di essere coltivato. c'e' una cultura ciclistica radicata, un mercato ricco e una passione smisurata... gli ingredienti ci sono tutti.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20155
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 15 novembre 2011, 14:19

cauz. ha scritto: interessante invece questa operazione cannondale-liquigas sul mercato giapponese:
http://www.cyclingnews.com/news/new-jap ... am-created
sono convinto che il giappone sia un bacino di talenti che ha bisogno solo di essere coltivato. c'e' una cultura ciclistica radicata, un mercato ricco e una passione smisurata... gli ingredienti ci sono tutti.
Sicuramente mi sembra un'iniziativa interessante da parte di Cannondale perchè come dici tu il movimento giapponese è sicuramente molto interessante in prospettiva per ciò che riguarda i giovani giapponesi e nell'immediato per quanto riguarda gli interessi che un'azienda come la Cannondale può avere in un paese ricco come quello del sol levante.
Non credo però che questo team possa essere considerato una sorta di serbatoio per la Liquigas in quanto allo stato attuale non credo che ancora il Giappone possa esprimere talenti in grado di passare poi professionisti nella squadra verde-blu. Servirà ancora un bel pò di tempo per arrivare a questi livelli.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 15 novembre 2011, 14:45

Tranchée d'Arenberg ha scritto: Non credo però che questo team possa essere considerato una sorta di serbatoio per la Liquigas in quanto allo stato attuale non credo che ancora il Giappone possa esprimere talenti in grado di passare poi professionisti nella squadra verde-blu. Servirà ancora un bel pò di tempo per arrivare a questi livelli.
indubbiamente.
ma credo che qualsiasi progetto serio necessiti sempre di tempo... se questa iniziativa e' una boutade per vendere 4 bici in piu' a tokyo e poi esser chiusa, non conta nulla, se invece ha un respiro di 2-3 anni e' tutt'altro discorso.
riguardo ai giapponesi, comunque, non sono del tutto d'accordo sul fatto che siano ancora impresentabili. mi pare che corridori come arashiro, beppu e pure miyazawa si stiano comportando in maniera dignitosa in europa. ovviamente non al top in gare di prima fascia, ma con un calendario fitto come quello cui sono obbligate le squadre WT (vedi intervista a saronni in HP) c'è spazio per tutti...


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

dietzen
Messaggi: 6606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da dietzen » martedì 15 novembre 2011, 15:45

sceriffo ha scritto:Gianetti? Tuttobiciweb ipotizzava la possibilità di un interessamento del governo Venezuelano
pare che manchi solo l'ok di chavez (mi rendo conto che è un po' come dire tutto e niente...).


Di Rocco non è il mio presidente

Winter
Messaggi: 16838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Winter » martedì 15 novembre 2011, 18:06

cauz. ha scritto:se qualcuno ancora aveva dei dubbi... e' ufficiale il ritorno di valverde con la movistar.
http://www.cicloweb.it/news/2011/11/11/ ... ciale.html
Ne facevo volentieri a meno
Tanto come gli altri nel giro di 2-3 anni verra' puntualmente ribeccato



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20155
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 15 novembre 2011, 19:44

cauz. ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto: Non credo però che questo team possa essere considerato una sorta di serbatoio per la Liquigas in quanto allo stato attuale non credo che ancora il Giappone possa esprimere talenti in grado di passare poi professionisti nella squadra verde-blu. Servirà ancora un bel pò di tempo per arrivare a questi livelli.
indubbiamente.
ma credo che qualsiasi progetto serio necessiti sempre di tempo... se questa iniziativa e' una boutade per vendere 4 bici in piu' a tokyo e poi esser chiusa, non conta nulla, se invece ha un respiro di 2-3 anni e' tutt'altro discorso.
riguardo ai giapponesi, comunque, non sono del tutto d'accordo sul fatto che siano ancora impresentabili. mi pare che corridori come arashiro, beppu e pure miyazawa si stiano comportando in maniera dignitosa in europa. ovviamente non al top in gare di prima fascia, ma con un calendario fitto come quello cui sono obbligate le squadre WT (vedi intervista a saronni in HP) c'è spazio per tutti...
beh, Miyazawa ha 33 anni ed ha disputato la sua prima stagione europea, nel ciclismo che conta, senza ottenere nessun risultato di grande rilievo. Miglior piazzamento il 5° posto nella Parigi-Bruxelles.
Beppu di anni ne ha 28 ma è già alla sua 7a stagione tra i pro e anche lui, campionati nazionali a parte, non ha mai ottenuto risultati di valore. Potrà ancora migliorara un pochettino ma la sua carriera sembra essere indirizzata ad un gregariato di buon livello.
Il più giovane tra i tre è Arashiro (27 anni), da 3 anni alla corte di Bernaudeau. Lui vanta già piazzamenti di tappa sia al Giro che al Tour oltre che un 5° posto nella Paris-Tour dello scorso anno. Un buon corridore, veloce e che non si stacca facilmente, ma neanche lui un corridore di vertice.
Nel complesso si parla di 3 buoni corridori che certamente non sfigurano nel circuito internazionale e che sicuramente non demeritano. Certo è che corridori italiani o spagnoli dello stesso livello dei 3 nipponici fanno un pò di fatica in più a trovare spazio in team pro tour rispetto a corridori che, proveniendo dal sol levante, garantiscono sicuramente più appeal mediatico rispetto ad un corridore proveniente dal veneto, dalle normandia o dai paesi baschi.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2966
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da sceriffo » martedì 15 novembre 2011, 19:48

dietzen ha scritto:
sceriffo ha scritto:Gianetti? Tuttobiciweb ipotizzava la possibilità di un interessamento del governo Venezuelano
pare che manchi solo l'ok di chavez (mi rendo conto che è un po' come dire tutto e niente...).
fonte?



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 15 novembre 2011, 20:22

Winter ha scritto: Tanto come gli altri nel giro di 2-3 anni verra' puntualmente ribeccato
puo' darsi...
pero' spero che nei 2-3 anni che gli restano mi faccia godere come ha fatto nei precedenti della sua carriera :)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

dietzen
Messaggi: 6606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da dietzen » martedì 15 novembre 2011, 22:24

sceriffo ha scritto:
dietzen ha scritto:
sceriffo ha scritto:Gianetti? Tuttobiciweb ipotizzava la possibilità di un interessamento del governo Venezuelano
pare che manchi solo l'ok di chavez (mi rendo conto che è un po' come dire tutto e niente...).
fonte?
lo riportavano ieri un paio di giornali spagnoli: gianetti e matxin sono in venezuela da alcuni giorni, hanno trovato un accordo con i vari enti, ma l'ok definitivo lo deve dare il presidente.


Di Rocco non è il mio presidente

il.simo
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 22 maggio 2011, 21:49

Re: Ciclomercato 2011/2012

Messaggio da leggere da il.simo » martedì 15 novembre 2011, 22:45

Ciao a tutti
vorrei sapere se ci sono notizie sulle piccole e piccolissime nostre squadre:
Team Wit, D'Angelo e Antenucci, team Meridiana, Ora Hotels, Team Idea, Amore e Vita, Utensilnord e Miche.
Rebellin cosa ha scelto?
Grazie delle informazioni, mi piacerebbe comunque che Cicloweb pubblichi degli approfondimenti per ogni team.
Il.Simo



Rispondi