Parigi-Roubaix 2011

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Laura Grazioli
Messaggi: 1891
Iscritto il: mercoledì 1 dicembre 2010, 18:53
Località: Brescia

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Laura Grazioli » domenica 10 aprile 2011, 16:24

Si, oggi ha vinto la squadra più forte.


Un uomo comincerà a comportarsi in maniera ragionevole solo quando avrà esaurito ogni altra possibile soluzione


Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » domenica 10 aprile 2011, 16:25

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Sinceramente a parte Boonen, Cancellara, Ballan mi aspetto qualcosa di più concreto dalla Garmin, che sulla carta è ancora più forte della BMC e a cui mancherà il solo Maaskant (7 costole fratturate alla Parigi-Nizza per l'olandese, già 4° nel 2008). Corridori come Hushovd, Haussler, Hammond, Klier, Vansummeren, Vanmarcke al Fiandre hanno combinato pochino e ora la Roubaix è l'ultima chance per poter dare un senso alla campagna del pavè. Van Petegem dovrà cercare di organizzare un gioco di squadra efficace, prendendo spunto da quello che facevano qualche anno fa le squadre di Lefevre (vedi la Mapei di metà anni novanta o la Domo della tripletta 2001). Non avendo il corridore più forte dovranno cercare di far valere il collettivo, che come dicevo sopra è, insieme a quello della BMC, il migliore.
mi autoquoto. quello che oggi ha fatto la Garmin è proprio quello che mi aspettavo dalla squadra di Vandevelde. Gioco di squadra ad isolare Cancellara perfettamente riuscito e il risultato sta arrivando...
ma infatti questo ha più senso, più che parlare di presunzione da parte di Cancellara

Piuttosto mi dispiace per Quinziato, oggi era l'occasione della vita, almeno per un podio. Non credo che Tjallingi Bak e Rast, ne avessero di più sul pavè



Avatar utente
basso90
Messaggi: 288
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 17:25

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da basso90 » domenica 10 aprile 2011, 16:25

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Se i cronometraggi sono veri è molto molto difficile riprendere i fuggitivi. In tal caso per Cancellara si tratterebbe veramente di una bastonata terribile. La presunzione e la sfacciataggine non sempre paga.
La malafede delle riprese francesi invece paga sempre. Fanno sempre di tutto per far perdere il più forte, per questo ammiro Lance Armstrong: l`unico che li ha inchiappettati regolarmente per 7 anni filati :lol:


Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Celun » domenica 10 aprile 2011, 16:26

Vediamo Quinziato in che posizione finisce..



CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 10 aprile 2011, 16:30

Van Summeren, una altra sopresa.... ;)




Merlozoro
Messaggi: 7442
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Merlozoro » domenica 10 aprile 2011, 16:31

Cancellara secondo....complimetni ancora al diretto di Berna...terzo Tjallingii, quarto Rast e quinto Hushovd


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

sasha
Messaggi: 78
Iscritto il: martedì 28 dicembre 2010, 19:18

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da sasha » domenica 10 aprile 2011, 16:31

Bravi Vansummeren e la Garmin. Cancellara mostruoso :o


"mai credere a un'idea che non sia nata all'aria aperta e dal movimento,che non sia una festa anche per i muscoli."
F.Nietszche

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » domenica 10 aprile 2011, 16:31

vansummeren, questo sì un carneade.
secondo cancellara, poi un bravissimo tjallingi, rast, bak e un bravissimo Ballan.



Avatar utente
MagliaRossa
Messaggi: 691
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 1:21
Località: Hampshire, UK

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da MagliaRossa » domenica 10 aprile 2011, 16:32

Cancellara secondo... ha fatto secondo alla Sanremo, terzo al Fiandre, secondo alla Roubaix... non mi pare che si posa dire che torni a casa a mani vuote, francamente.


"Nel mondo esistono 10 tipi di persone; quelli che conoscono il codice binario, e quelli che non lo conoscono." (proverbio zen)

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » domenica 10 aprile 2011, 16:32

Merlozoro ha scritto:Cancellara secondo....complimetni ancora al diretto di Berna...terzo Tjallingii, quarto Rast e quinto Hushovd
io l'ho visto ottavo Hushovd...



Avatar utente
basso90
Messaggi: 288
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 17:25

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da basso90 » domenica 10 aprile 2011, 16:32

difronte a uno Cancellara puoi solo metterti sull`attenti. Pure la volata ha vinto!!!!!


Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da GiboSimoni » domenica 10 aprile 2011, 16:33

Bravissimo Van Summeren grande azione, lo sapevo che quella fuga con quei nomi sarebbe arrivata in porto, corsa che ha detto tanto e ci sono tanti motivi di discussione. Ci sarà un'altra discussione sull'albo d'oro sporcato :D ? comunque Cancellara 2 a san remo 3 al fiandre 2 a roubaix :shock:


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 10 aprile 2011, 16:33

vansummeren a quanto era quotato ?



Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » domenica 10 aprile 2011, 16:34

Mi manca tantissimo la vecchia coppa del mondo.

Comunque Ballan migliore italiano, nonchè unico corridore valido per queste corse. Che tristezza.

Anche oggi i giovani liquigas si sono squagliati



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 6593
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 10 aprile 2011, 16:34

Cancellara starà rimpiangendo una squadra decente.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12471
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da cauz. » domenica 10 aprile 2011, 16:34

la sbruffonaggine non paga sempre...
cancellara finisce secondo pagando il fatto di essersi creato un gruppo che gli corre contro.
non posso che condividere il sorriso che immagino sulla bocca di boonen, dopo tutto :)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » domenica 10 aprile 2011, 16:34

assomiglia un po' a cristopher walken, il vincitore.



meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da meriadoc » domenica 10 aprile 2011, 16:36

Speravo che la Garmin perdesse la corsa, almeno non ha vinto Hushovd, un altro anno passa e per lui niente Roubaix, grossa delusione anche per Ballan, che si rifiuta di collaborare e perde un altro occasione (vista l'inchiesta sul suo capo, forse l'ultima).
I miei complimenti a Cancellara, devastante. Ma la sua squadra ne esce bocciata


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 10 aprile 2011, 16:37

tetzuo ha scritto: Comunque Ballan migliore italiano, nonchè unico corridore valido per queste corse. Che tristezza.

Anche oggi i giovani liquigas si sono squagliati
Oss e Sagan hanno avuto problemi (caduta e foratura) comunque erano in gruppo quando erano ancora in 50, nulla di eccezionale.


1° Tour de France 2018

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 10 aprile 2011, 16:38

Van Summeren era quotato a 100!!! :o :o :o



Avatar utente
Laura Grazioli
Messaggi: 1891
Iscritto il: mercoledì 1 dicembre 2010, 18:53
Località: Brescia

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Laura Grazioli » domenica 10 aprile 2011, 16:38

Vansummeren ha vinto grazie alla Garmin, hanno fatto quello che non ha fatto la Quick Step settimana scorsa.


Un uomo comincerà a comportarsi in maniera ragionevole solo quando avrà esaurito ogni altra possibile soluzione

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » domenica 10 aprile 2011, 16:38

CicloSprint ha scritto:Van Summeren era quotato a 100!!! :o :o :o
aba offre da bere

appuntamento sullo zoncolan



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » domenica 10 aprile 2011, 16:39

spero che la "nostra" riesca per lo meno ad intervistare Vansummeren...senza dimenticarsi di menzionarlo come ha fatto domenica scorsa...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Winter
Messaggi: 15503
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Winter » domenica 10 aprile 2011, 16:39

meriadoc ha scritto:Speravo che la Garmin perdesse la corsa, almeno non ha vinto Hushovd, un altro anno passa e per lui niente Roubaix, grossa delusione anche per Ballan, che si rifiuta di collaborare e perde un altro occasione (vista l'inchiesta sul suo capo, forse l'ultima).
I miei complimenti a Cancellara, devastante. Ma la sua squadra ne esce bocciata
Non ho capito neanche io la tattica di Ballan
Poi dopo il Carrefour mi aspettava che sia Ballan , che Boom che Flecha collaborassero per riprendere quelli davanti
Invece tutto il lavoro su Cancellara
Grande Impresa di Van Summeren



Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da tetzuo » domenica 10 aprile 2011, 16:39

Laura Grazioli ha scritto:Vansummeren ha vinto grazie alla Garmin, hanno fatto quello che non ha fatto la Quick Step settimana scorsa.
Hushovd si è comportato da grandissimo uomo squadra



Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da GiboSimoni » domenica 10 aprile 2011, 16:40

Tranchée d'Arenberg ha scritto:mi spiace per Boasson: da quando è in maglia Sky non glie ne va bene una!

Mi son fatto un giretto sul sito di unibet.com per vedere un pochettino le quote della Parigi-Roubaix:

Fabian Cancellara 2.25
Tom Boonen 5.00
Thor Hushovd 6.50
Sylvain Chavanel 19.00
J.A. Flecha 22.00
Alessandro Ballan 23.00
Stijn Devolder 28.00
George Hincapie 28.00
Lars Boom 30.00
Filippo Pozzato 30.00
Geraint Thomas 30.00
Heinrich Haussler 35.00
Bjorn Leukemans 35.00
Stuart O'Grady 45.00
Roger Hammond 55.00
Greg Van Avermaet 55.00
Sebastian Langeveld 60.00
Leif Hoste 65.00
Edvald Boasson 70.00
Bernhard Eisel 70.00
Vladimir Gusev 70.00
Matthew Hayman 70.00
Manuel Quinziato 70.00
Luca Paolini 80.00
Jurgen Roelandts 90.00
Marcus Burghardt 100.00
Tyler Farrar 100.00
Serguei Ivanov 100.00
Peter Sagan 100.00
Frederic Guesdon 150.00
Sebastian Rosseler 150.00
Johan Vansummeren 150.00


mi pare assolutamente sballata la quota di Chavanel, bravissimo al Fiandre ma troppo leggero per la Roubaix, così come si diceva per Gilbert. Piccolissimo dettaglio: Chavanel neanche correrà!! In ogni caso metterlo davanti a Flecha, Ballan e Hincapie in una corsa del genere mi pare alquanto dilettantistico. Alta la quotazione di Leukemans, molto bravo al Fiandre e che alla Roubaix ha ottimi risultati, basti pensare che l'anno scorso fu l'ultimo ad arrendersi alla micidiale progressione di Cancellara...
era dato a 150 :shock: se puntavi 10 euro ne vincevi mille e cinquecento :shock:


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 10 aprile 2011, 16:41

CicloSprint ha scritto:Van Summeren, una altra sopresa.... ;)
E' l'annata delle sorprese, magari domenica vince Cunego.


1° Tour de France 2018

Merlozoro
Messaggi: 7442
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Merlozoro » domenica 10 aprile 2011, 16:41

tetzuo ha scritto:
Merlozoro ha scritto:Cancellara secondo....complimetni ancora al diretto di Berna...terzo Tjallingii, quarto Rast e quinto Hushovd
io l'ho visto ottavo Hushovd...
Si giusto...ottavo Hushovd...quinto Bak...sesto Ballan

1. Van Summeren
2. Cancellara
3. Tjallingii
4. Rast
5. Bak
6. Ballan
7. Eisel
8. Hushovd
9. Flecha
10. Hayman


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 10 aprile 2011, 16:41

Se fosse piovuto avrebbe vinto un favorito ;), una Roubaix veramente da carneadi!!!



Avatar utente
padoaschioppa
Messaggi: 2984
Iscritto il: domenica 19 dicembre 2010, 15:23
Località: Sapri (SA)

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da padoaschioppa » domenica 10 aprile 2011, 16:43

E brava Garmin!


Fanta18: 5. Coppa Campioni (finale con febbra) :champion:
Fanta17: 8°
Fanta16: 4°
Fanta15: 6°. Vuelta :
Fanta14: 2°. Vuelta : , Mondiale strada: 1
Fanta13: 6°. Tour: ex aequo con galliano
Fanta12: 4°. Vuelta:
Fanta11: 5°
Fanta10: 1°
Fanta09: 8°

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 10 aprile 2011, 16:44

CicloSprint ha scritto:Se fosse piovuto avrebbe vinto un favorito ;), una Roubaix veramente da carneadi!!!
A mio avviso non è stata nemmeno una gara spettacolare. Solo confusione.


1° Tour de France 2018

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 10 aprile 2011, 16:44

E complimenti a quelli che hanno vinto 1500 euro puntando su Van Summeren!!! ;)



CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 10 aprile 2011, 16:44

E complimenti a quelli che hanno vinto 1500 euro puntando su Van Summeren!!! ;)



meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da meriadoc » domenica 10 aprile 2011, 16:45

cauz. ha scritto:la sbruffonaggine non paga sempre...
cancellara finisce secondo pagando il fatto di essersi creato un gruppo che gli corre contro.
non posso che condividere il sorriso che immagino sulla bocca di boonen, dopo tutto :)

ma figurati, Cancellara paga il fatto che e' il piu' forte e gli altri lo sanno, e corrono di conseguenza, non c'e' niente di personale.
Contro Gilbert spesso corrono cosi', e con Bettini in passato pure.
Sono gli unici che mi vengono in mente perche' sono quelli che piu' di ogni altro hanno dimostrato di essere "dominanti" in un certo tipo di corsa.
Ma ripeto, il comportamento di Hushovd ci sta, quello di un Ballan, per esempio, mi e' incomprnesibile


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Avatar utente
MagliaRossa
Messaggi: 691
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 1:21
Località: Hampshire, UK

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da MagliaRossa » domenica 10 aprile 2011, 16:45

Salvatore77 ha scritto:
CicloSprint ha scritto:Van Summeren, una altra sopresa.... ;)
E' l'annata delle sorprese, magari domenica vince Cunego.
:D :D :D


"Nel mondo esistono 10 tipi di persone; quelli che conoscono il codice binario, e quelli che non lo conoscono." (proverbio zen)

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12471
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da cauz. » domenica 10 aprile 2011, 16:46

sara' il piu' alto vincitore della roubaix? o forse backstedt era piu' alto (mi sa che era piu' di 2 metri...).


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Salvatore77
Messaggi: 4752
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 10 aprile 2011, 16:48

meriadoc ha scritto:
Ma ripeto, il comportamento di Hushovd ci sta, quello di un Ballan, per esempio, mi e' incomprnesibile
Anche Ballan aveva un compagna avanti che poteva vincere, Hushovd a differenza di Ballan ha dimostrato forse di poter tenere Cancellara ma si è allineato al gioco di squadra, Ballan ha invece capito subito che più di terzo/quarto non poteva fare.


1° Tour de France 2018

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 10 aprile 2011, 16:52

State tranquilli che da domenica con l' Amstel torneranno gli veri uomini da classiche e anche quelli da grandi giri che hanno disertato Sanremo, Fiandre e Roubaix. da domenica torneranno a vincere i campioni, e non i vari Van Summeren, Goss e Nyuens!!! ;)



Ottavio
Messaggi: 169
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:00

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Ottavio » domenica 10 aprile 2011, 16:52

Che bestia Cancellara!
Con due compagni avrebbe vinto Fiandre e Roubaix a spasso.
Oggi ha vinto la squadra più forte: bravo Van Summeren che ha fatto il colpo della vita (vedi Knaven, Guesdon, Backstedt, ecc), molto corretto Hushovd che aveva una gamba super.
Ballan di più non poteva fare, peccato per Quinziato....



Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da GiboSimoni » domenica 10 aprile 2011, 16:55

Come detto poco fa, tanti spunti di discussione ha dato questa gara che a me è piaciuta, sopratutto per come si è messa, tanta incertezza che la resa bella più che per bei gesti tecnici , intanto sfortunatissimi Boonen e Chavanel, bravissimi i Garmin ma con quello squadrone non avere una tattica vincente c'è ne vuole, la lamprite fortunatamente non gli ha colpiti. Anche oggi come alla SanRemo e al Fiandre non sarà d'accordo Abajia il più forte non è colui che ha vinto, ma oggi era Cancellara che a 30 km ha deciso di non fare "L'ingenuo" e di perdere lui e anche gli altri, una scelta che condivido a metà perchè ha ragione lui perchè non poteva fare tutto da solo e poi avrebbe goduto qualche altro però ha anche torto perchè sei il più forte è chiaro che gente un pò meno forte non farà mai una tattica alla Bettini-Flecha perde già in partenza e quindi l'unica mossa per vincere e succhiare le ruote più possibile e sfruttare i momenti propizi, a Hushovd non glis i può dir niente perchè alla fine la Garmin ha vinto, ma se Vansummeren non vinceva, avrebbe avuto tante critiche. Pozzato ancora una volta meno di zero ma perchè corre ancora da capitano?


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.

Winter
Messaggi: 15503
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Winter » domenica 10 aprile 2011, 16:57

Salvatore77 ha scritto:
meriadoc ha scritto:
Ma ripeto, il comportamento di Hushovd ci sta, quello di un Ballan, per esempio, mi e' incomprnesibile
Anche Ballan aveva un compagna avanti che poteva vincere, Hushovd a differenza di Ballan ha dimostrato forse di poter tenere Cancellara ma si è allineato al gioco di squadra, Ballan ha invece capito subito che più di terzo/quarto non poteva fare.
Dopo il Carrefour de l'Arbre Quinziato era gia' staccato ma Ballan è sempre stato a ruota
Senza contare che si vedeva da un bel po' chi nel gruppo di testa aveva una bella gamba e non era certo Quinziato
Tatticamente non ha corso bene , magari perche' spaventato dalla forza di Cancellara
Pero' bisogna vedere anche le gambe che aveva



Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggere da Abajia » domenica 10 aprile 2011, 17:00

tetzuo ha scritto:
CicloSprint ha scritto: Van Summeren era quotato a 100!!! :o :o :o
aba offre da bere
Eh, magari l'avessi fatta, la puntata... Sono solo un cialtrone! :P

Tre annotazioni da fare:
1) Al solito, se non ho visto male, sono stati invertiti secondo e terzo sul podio
2) La De Stefano liquida alla svelta Vansummeren (gli ha concesso tre parole: "sono molto contento") per darsi a Cancellara
3) Apprendo da De Luca che Pozzato sta ancora rotolandosi nell'erba
Ultima modifica di Abajia il domenica 10 aprile 2011, 17:02, modificato 2 volte in totale.


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da CicloSprint » domenica 10 aprile 2011, 17:00

E chi se lo ricorda di Demol che vinse nel 1988, ma in traguardo orribile, non all' velodromo, ma davanti ai magazzini della La Reduote...



pitoro
Messaggi: 1752
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 18:30

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da pitoro » domenica 10 aprile 2011, 17:05

Albo d'oro chiaramente sporcato!

Vansummeren poteva almeno darsi una ripulita prima di salire sul podio :)



Avatar utente
Abajia
Messaggi: 849
Iscritto il: domenica 6 febbraio 2011, 17:53
Località: Tortoreto (TE)

Messaggio da leggere da Abajia » domenica 10 aprile 2011, 17:06

Ho avuto un sussulto quando ho sentito Cassani dire "Adesso si ritrova con quella pietra da quattordici o quindici chili che metterà nel posto...". Poi, vabbè, ha concluso la frase con "... più bello della casa". :mrgreen:


La superstizione porta sfortuna
(5000 B.C. and other philosophical fantasies, 1983, Raymond Merrill Smullyan)

___

Fantaciclismo Cicloweb - edizione 2011

- Liège - Bastogne - Liège

___

Asso di Fiori

Avatar utente
basso90
Messaggi: 288
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 17:25

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da basso90 » domenica 10 aprile 2011, 17:09

quanto meno possiamo consolarci pensando che almeno oggi ha vinto la squadra migliore. Come ha già detto qualcuno, con un compagno decente Cancellara avrebbe vinto Roubaix e Fiandre a spasso


Tutto è possibile. Possono dirti che hai il 90 per cento di possibilità, o il 50 per cento, oppure l'1 per cento, ma ci devi credere. E devi lottare. Lance Armstrong

dietzen
Messaggi: 6192
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da dietzen » domenica 10 aprile 2011, 17:11

CicloSprint ha scritto:E chi se lo ricorda di Demol che vinse nel 1988, ma in traguardo orribile, non all' velodromo, ma davanti ai magazzini della La Reduote...
demol era davvero un carneade, reduce della fuga della mattina che prese un vantaggio enorme...

van summeren va più a fare il paio con knaven, buon gregario che vince grazie alla superiorità della squadra.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Tatranky
Messaggi: 1367
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da Tatranky » domenica 10 aprile 2011, 17:19

Ancora una volta albo d'oro sporcato, questa volta da un semisconosciuto spilungone belga :P
Scherzi a parte, complimenti a Van Summeren, aiutato dalla stupidità di Ballan che pur avendo una gran gamba oggi (almeno due volte è andato a riprendere Cancellara e Hushovd dopo aver dormito e aver perso una cinquantina di metri) non ha collaborato anche quando è stato chiaro che Quinziato non aveva speranze, tra l'altro Quinziato che quando si è reso conto di non poter stare con gli altri avrebbe ben potuto aspettare il gruppo dei big e dare una mano a Cancellara, dato che si è staccato in un tratto in asfalto, ma vabè. Cancellara paga la pessima squadra e il timore degli altri a collaborare con lui, anche se forse fosse stato più deciso quando stavano riprendendo i fuggitivi invece di fermarsi... Per certi versi considero sfortunato anche Hushovd che non ha mai ceduto un metro sul pavé a Cancellara e sarebbe stato il più veloce in volata. Ha sprecato l'occasione di vincere la Roubaix in maglia iridata, ha fatto bene per carità, ma credo che rimarrà con l'amaro in bocca.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6162
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 10 aprile 2011, 17:25

Tatranky ha scritto:Ancora una volta albo d'oro sporcato, questa volta da un semisconosciuto spilungone belga :P
Scherzi a parte, complimenti a Van Summeren, aiutato dalla stupidità di Ballan che pur avendo una gran gamba oggi (almeno due volte è andato a riprendere Cancellara e Hushovd dopo aver dormito e aver perso una cinquantina di metri) non ha collaborato anche quando è stato chiaro che Quinziato non aveva speranze, tra l'altro Quinziato che quando si è reso conto di non poter stare con gli altri avrebbe ben potuto aspettare il gruppo dei big e dare una mano a Cancellara, dato che si è staccato in un tratto in asfalto, ma vabè. Cancellara paga la pessima squadra e il timore degli altri a collaborare con lui, anche se forse fosse stato più deciso quando stavano riprendendo i fuggitivi invece di fermarsi... Per certi versi considero sfortunato anche Hushovd che non ha mai ceduto un metro sul pavé a Cancellara e sarebbe stato il più veloce in volata. Ha sprecato l'occasione di vincere la Roubaix in maglia iridata, ha fatto bene per carità, ma credo che rimarrà con l'amaro in bocca.
Ballan avrebbe lottato per arrivare secondo visto come è andato Cancellara, che poteva lasciare la compagnia staccando gli avversari in curva.
Comunque un campione deve prendersi dei rischi e poi meglio sul podio che 6°
Infine Quinziato sembrava abbastanza stanco, anche staccandosi e andando con Alessandro avrebbe potuto fare poco....


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7450
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Parigi-Roubaix 2011

Messaggio da leggere da TIC » domenica 10 aprile 2011, 17:26

LeTour da Selvaggi 13esimo, con il gruppo di Hushovd !!!!!
Nessuno lo aveva visto (sempre che sia vero)


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.


Rispondi