Peter Sagan - True cycling star!

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1749
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da sceriffo » sabato 17 marzo 2018, 23:16

È evidentemente che Peter non avesse l'esplosività e la forma del 2018, ma la tanto decantata rinnovata squadra, dov'era nel finale. Il tedesco tira sul Poggio (per chi che ad un certo punto si ritrova solo) e Oss non riesce a guadagnare nemmeno 1 mt quando cerca di chiudere




massiminozippy
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 9:01

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da massiminozippy » domenica 18 marzo 2018, 0:15

Vabbé, ma si potrebbe dire la stessa cosa, se non peggio, praticamente per tutte le altre squadre. Alla fine dei conti, chi ha scollinato sul Poggio dopo Nibali è stato proprio Oss (quindi Bora) - dov'erano in quel frangente Sky (Moscon), Quick Step (Alaphilippe), BMC (GVA e Caruso), la stessa FDJ (mi sembra che fosse proprio Demare, non un suo gregario, a stare più avanti di tutti sul Poggio in casa FDJ), Katusha, Michelton, etc...?

La Bora ha fatto il suo! E' mancato un po' Sagan che, probabilmente per mancanza di gambe, è sembrato sempre incerto sul da farsi - "seguo Nibali? E se poi chiudono? Vabbé, stoppiamo Kwiato se parte! E poi rilancio o no? E adesso in discesa? Chiudo su Trentin o faccio melina?"



vale95
Messaggi: 344
Iscritto il: sabato 26 settembre 2015, 15:31

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da vale95 » domenica 18 marzo 2018, 10:01

Io poi ho la mia teoria su cosa accade in certe circostanze quando Nibali e Sagan corrono insieme (vedi Sheffield)



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11854
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 18 marzo 2018, 10:31

Diciamo che meglio lui che un altro, potrebbe esser stato il suo concetto..
Detto cio', credo che ieri sul Poggio ben pochi avevano le gambe per seguire Nibali.
Onestamente.
Senno' un GVA, un Kwiat, Sagan stesso, l'avrebbero fatto..
Qui entra in campo la capacita' di Nibali di lavorare con la potenza lipidica..Come ha accennato il dott.Male in un suo vecchio post..
Giornata fredda, all'inizio,spesa energetica aumentata, in molti si sono trovati con le gambe vuote forse gia' sulla Cipressa(anche per questo nessuno si e' mosso, nemmeno le seconde linee


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4758
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 18 marzo 2018, 10:33

:
vale95 ha scritto:Io poi ho la mia teoria su cosa accade in certe circostanze quando Nibali e Sagan corrono insieme (vedi Sheffield)
Per me sagan, senza la gamba 2017, vedendo che a scattare è stato Enzo, ovvero un amico, non ha nemmeno messo in fila il gruppo, un po' come se avesse detto : "kwiat, se vuoi quello lo prendi tu, io né ho poco".
Fosse stato GVA, and con mezza gamba rispetto al 17, scommetto chr il bomber non avrebbe fatto fatica a prendere in mano l'inseguimento


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.


Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4758
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » domenica 18 marzo 2018, 10:33

:
vale95 ha scritto:Io poi ho la mia teoria su cosa accade in certe circostanze quando Nibali e Sagan corrono insieme (vedi Sheffield)
Per me sagan, senza la gamba 2017, vedendo che a scattare è stato Enzo, ovvero un amico, non ha nemmeno messo in fila il gruppo, un po' come se avesse detto : "kwiat, se vuoi quello lo prendi tu, io né ho poco".
Fosse stato GVA, and con mezza gamba rispetto al 17, scommetto chr il bomber non avrebbe fatto fatica a prendere in mano l'inseguimento


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

massiminozippy
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 9:01

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da massiminozippy » domenica 18 marzo 2018, 11:09

barrylyndon ha scritto:Diciamo che meglio lui che un altro, potrebbe esser stato il suo concetto..
Detto cio', credo che ieri sul Poggio ben pochi avevano le gambe per seguire Nibali.
Onestamente.
Senno' un GVA, un Kwiat, Sagan stesso, l'avrebbero fatto..

Qui entra in campo la capacita' di Nibali di lavorare con la potenza lipidica..Come ha accennato il dott.Male in un suo vecchio post..
Giornata fredda, all'inizio,spesa energetica aumentata, in molti si sono trovati con le gambe vuote forse gia' sulla Cipressa(anche per questo nessuno si e' mosso, nemmeno le seconde linee
Sinceramente non credo, e questo per almeno un paio di motivi.

Primo - la Bora aveva accelerato con un uomo e la BMC aveva risposto; se Sagan e GVA avevano le gambe in croce tali uomini sarebbero rimasti con il proprio capitano. Anzi, credo che l'accelerazione dell'uomo Bora fosse per mettere il gruppo in lunghissima fila indiana, cosa poi non riuscita perché la Barhein ha continuato con il proprio passo.

Secondo - Nibali non ha fatto un'accelerazione spacca gambe, almeno al primo scatto. In quel frangente, quasi tutti hanno sottovalutato l'azione, dato che Nibali si era mosso per seguire un "carneade"; e anche gli Spilak e Battaglin di turno non destavano troppa preoccupazione, indipendentemente dal fatto che poi non ne avevano più.

Concordo invece che la pioggia e la giornata fredda abbiano un po' "alterato" i valori nominali, e che le seconde linee (Caruso), come pure le linee 1.5 (Moscon) avessero le gambe un po' vuote.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11854
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 18 marzo 2018, 11:36

Non so cosa pensare..in un primo momento, e l'ho anche scritto, pensavo che l'azione di Nibali fosse stata sottovalutata..
Ma poi..ok Sagan, ma che interesse aveva un GVA o un Kwiat di aspettare la volata? Nel caso in cui Nibali fosse stato ripreso,intendo...
In ultima analisi penso che se avessero avuto gambe super, sia Kwiat che Sagan sarebbero stati lesti a riprendere le ruote di Nibali.
GVA, invece,secondo me proprio non ne aveva..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

massiminozippy
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 9:01

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da massiminozippy » domenica 18 marzo 2018, 11:54

Questo è quanto detto da Kwiato e raccolto da cyclingnews, http://www.cyclingnews.com/news/kwiatko ... ll-asleep/

Praticamente dice che quando Nibali è partito c'è stata una dormita generale, che pensava che diverse squadre (anche in virtù del fatto che avevano più di 2 uomini) avrebbero scandito un tempo regolare mentre invece si è verificato un rallentamento consistente, che quindi ha provato un paio di volte ad andare via ma Sagan gli si è messo a ruota, e (praticamente) che con il vento contro sarebbe stato un suicidio portarsi dietro Sagan (e con lui gli altri) sul Poggio (a salire e scendere suppongo)...dice anche che si sentiva molto bene, anche se poi fa comunque capire che si aspettava di più sia da lui stesso che dalle altre squadre, e che in una corsa come la Sanremo basta un attimo di indecisione per giocarsi la gara.



davide182
Messaggi: 484
Iscritto il: venerdì 20 maggio 2011, 22:27

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da davide182 » domenica 18 marzo 2018, 12:07

Per me Sagan ha perso nel momento in cui burghardt si era avvantaggiato. Li secondo me era il momento per scattare, ok si sarebbe portato dietro qualcuno? Ma almeno avrebbe avuto un compagno che avrebbe tirato fin sul traguardo lasciandogli la possibilità di fare uno sprint non dalla prima posizione.
Poi vada che c’è stato un momento di indecisione quando è scattato Nibali, ma a quel punto col solo oss a tirare era impensabile riprendere Nibali e quindi si sarebbe dovuto muovere in prima persona, memore dello scorso anno a mio avviso ha voluto lasciare la responsabilità ad altri.
Detto ciò penso che comunque voglia essere al top tra fiandre e Roubaix, con quest’ultima suo obiettivo primario della stagione.



Avatar utente
MagliaRossa
Messaggi: 689
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 1:21
Località: Hampshire, UK

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da MagliaRossa » domenica 1 aprile 2018, 23:31

Rilancio la mia tesi: secondo me non gliene frega più molto, non ci "crede" più (al netto dello stipendio d'oro). Ha grandi numeri, e quindi riesce a vincere comunque in determinate circostanze (vedi l'ultimo Mondiale, l'ultima Gand). Ma lo fa per dovere più che per piacere. Secondo me si ritirerà relativamente giovane. Peccato.


"Nel mondo esistono 10 tipi di persone; quelli che conoscono il codice binario, e quelli che non lo conoscono." (proverbio zen)

Eroica
Messaggi: 179
Iscritto il: mercoledì 14 marzo 2018, 19:22

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Eroica » domenica 1 aprile 2018, 23:39

Effettivamente non vedo in lui tutta questa grande grinta quando gareggia



giorgio ricci
Messaggi: 2028
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da giorgio ricci » lunedì 2 aprile 2018, 0:25

Un po' di appagamento lo noto , e vedo anche una gamba grossa, poco tonica . Quando ha fatto lo scattino sul Peterberg , in pianura pedalava male , scomposto , con le gambe un po' larghe. Poi è capace di stupirci con qualche grande prestazione , magari alla Roubaix . Alla Sanremo aveva l'attenuante di essere arrivato un po' indietro per preparare il Nord , ma qui non c'erano alibi .
Vedremo a Roubaix prima di giudicare.



Edoardo9819
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » lunedì 2 aprile 2018, 1:06

Bo non riesco neanche io a capacitarmi di Sagan, mi pare proprio grosso e ingolfato, fuori condizione non lo so altrimenti gli altri stanno messi proprio male. O con questo nuovo corpo è più adatto a una roubaix dove l’anno scorso fece sfracelli o non lo so



Edoardo9819
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » lunedì 2 aprile 2018, 1:15

E poi anche non avendo così tante motivazioni. A me roderebbe il culo esser battuto da Terpstra



Avatar utente
Niи
Messaggi: 726
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Niи » lunedì 2 aprile 2018, 1:19

Io non lo vedo cosi svogliato o fuori forma. Cioè lo scorso anno aveva una forma da paura, quest'anno è più una forma normale. Probabilmente la nascita del figlio ad inizio anno, l'ha fatto distrarre un po' di testa. Secondo me si è proprio rotto del gioco contro. La gand dello scorso anno e la Milano San Remo han segnato un po' la sua voglia di soffrire. Mentalmente ricordo in cannondale un sagan incazzato per i secondi posti, ma anche una squadra veramente unita attorno a lui. Ora lo vedo un po' slegato dalla squadra, forse manca il rapporto umano che aveva con i vari sabatini, oss, marangoni ecc.. del tempo. Del resto Peter Sagan è un gigante, un marchio. Ha una popolarità spaventosamente più alta di qualsiasi altro corridore. Penso che sia fatica anche per lui essere umano ed avere passaggi a vuoto. Basta guardare ad herelbeke. Contrprestazione vissuta da tutti come strana. Quando, a parte Valverde, qualsiasi corridore è meno performante mediamente di Peter.
Io penso che tatticamente la sua rovina sia l'aver mostrato di essere troppo veloce negli sprint. Nessuno lo vuole in volata. E che tirando le somme, i migliori risultati li può ottenere sprintando anziché attaccando.
Questo è un vero peccato.



Montana Miller
Messaggi: 1140
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Montana Miller » lunedì 2 aprile 2018, 4:43

Sagan sembra anche a me abbia operato una scelta personale molto precisa,di prediligere la forza e la velocità,che nel Ciclismo di oggi quantomeno numericamente consente di vincere molto di più,poi se la corsa si anima troppo e prevede un coefficiente di difficoltà più alto come un Fiandre,diventa un corridore molto più ordinario.Brutta edizione comunque.



Edoardo9819
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » lunedì 2 aprile 2018, 9:30

Montana Miller ha scritto:Sagan sembra anche a me abbia operato una scelta personale molto precisa,di prediligere la forza e la velocità,che nel Ciclismo di oggi quantomeno numericamente consente di vincere molto di più,poi se la corsa si anima troppo e prevede un coefficiente di difficoltà più alto come un Fiandre,diventa un corridore molto più ordinario.Brutta edizione comunque.
Anche io la penso così. Ma se la mettiamo in questo modo alla roubaix dovrebbe andare meglio



il_panta
Messaggi: 1785
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 2 aprile 2018, 10:31

La Roubaix è una bella prova di resistenza, invece. Secondo me ci sarà una manciata di corridori che va più di lui anche alla Roubaix come al Fiandre.



pereiro2982
Messaggi: 1438
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da pereiro2982 » lunedì 2 aprile 2018, 10:40

secondo me se la roubaix non è troppo selettiva dal punto di vista meteo e la qs e la sky (che sulle pietre potrebbe avere uomini piu in palla) che sagan arrivi in volata e molto probabile

dalla sanremo ad oggi nessuno ha mostrato la gamba delle grandi occasioni

a me la cosa che dispiace e che questa sua evoluzione magari gli permettera di vincere piu corse su lunga scala ma il modo di correre che aveva fino allo scorso anno era tutto ciò che fa amare questo sport..



Avatar utente
pacho
Messaggi: 2399
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da pacho » martedì 3 aprile 2018, 21:23

sta diventando una ossessione: ma chi caxxo monta le tacchette a sagan?! no perchè da come pedala mi ricordano una volta che da piccolo a 9 o 10 anni le avevo cambiate da solo e avvitate 1 centimetro e mezzo troppo puntate verso l'interno.

cioè, come caxxo pedala uno che prende 5 milioni di euro l'anno? vedi dal minuto 6:43:00

https://www.youtube.com/watch?v=8geHgJx1kKg


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
Niи
Messaggi: 726
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Niи » mercoledì 4 aprile 2018, 12:43

pacho ha scritto:sta diventando una ossessione: ma chi caxxo monta le tacchette a sagan?! no perchè da come pedala mi ricordano una volta che da piccolo a 9 o 10 anni le avevo cambiate da solo e avvitate 1 centimetro e mezzo troppo puntate verso l'interno.

cioè, come caxxo pedala uno che prende 5 milioni di euro l'anno? vedi dal minuto 6:43:00

https://www.youtube.com/watch?v=8geHgJx1kKg
Lo so, ma penso che il risultato finale sia quello che conti. La ricerca della biomeccanica perfetta non sempre determina il risultato migliore. Probabilmente, anzi sicuramente Peter riesce a spingere meglio col piede a quel modo. Avranno provato a correggerlo a suo tempo, ma evidentemente il risultato finale era peggiore. Per altro non conosciamo i rapporti articolari di Sagan, potrebbe avere di natura una tibia intraruotata. Ricordo lezioni universitarie sulla biomeccanica nel appoggio del piede nella corsa e poi puntualmente arrivava la foto del keniano di turno con un appoggio completamente stravolto che ti chiedi come possa correre. E quello ti vince anche le maratone così.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 8265
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Walter_White » giovedì 5 aprile 2018, 19:01



guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Edoardo9819
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » giovedì 5 aprile 2018, 19:07

Walter_White ha scritto:Tommeke la tocca piano https://it.blastingnews.com/sport/2018/ ... 5.amp.html
Sagan gli ha risposto sui social



Welsh Wizard
Messaggi: 127
Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2017, 18:14

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Welsh Wizard » giovedì 5 aprile 2018, 20:33

Edoardo9819 ha scritto:
Walter_White ha scritto:Tommeke la tocca piano https://it.blastingnews.com/sport/2018/ ... 5.amp.html
Sagan gli ha risposto sui social
Con la consueta diplomazia :hammer:



Filarete
Messaggi: 174
Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 21:46

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Filarete » giovedì 5 aprile 2018, 20:49

Ha ragione Tom.



Edoardo9819
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » giovedì 5 aprile 2018, 21:25

Filarete ha scritto:Ha ragione Tom.
Non mi sono posto il problema di chi abbia ragione.



Luca90
Messaggi: 3665
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Luca90 » giovedì 5 aprile 2018, 21:29

risposta sobria...


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon

Avatar utente
udra
Messaggi: 4902
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da udra » giovedì 5 aprile 2018, 23:12

Avrà anche ragione Boonen, ma tutta sta arroganza del "deve chiudere la bocca" uscita dal nulla (sempre se ha detto così) non la comprendo molto.
Me la sarei aspettata da Cancellara una affermazione del genere francamente.



nime
Messaggi: 572
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 10:50

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da nime » venerdì 6 aprile 2018, 7:51

va beh, un giorno gli danno del fesso perchè tira troppo e regala una sanremo a Kwiat, io me ne ricordo almeno un paio vinte da GVA tirando il meno possibile in fuga con lui, oppure che deve rincorrere da Terpstra a tutta la QS altrimenti tatticamente è un esordiente...poi adesso che sta sempre sulle ruote e deve stare zitto

insomma io su Sagan ho capito una cosa, c'è sempre qualcuno che ha da dire qualcosa

se tira con un ossesso e fa secondo è un fesso
se non tira e aspetta il momento giusto e perde è un fesso
se sfrutta il lavoro degli altri e vince se ne deve stare zitto

non gli rompono i coglioni solo se prende umilia e stacca tutti, non gli è concesso altro, per fortuna ha un buon carattere, ma deve essere una bella croce da portare

cmq grande risposta la sua su twitter

mi tocca metterlo vincente al fanta, sarebbe un momento figo per zittire un po' di gente



il_panta
Messaggi: 1785
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da il_panta » venerdì 6 aprile 2018, 8:42

Pare che Boonen si sia lamentato di come sono state riportate le sue parole, d'altronde i due sono molto amici.
Io vedrei il tutto come un consiglio. A spengere la polemica c'hanno già pensato i due quindi è inutile portarla avanti qua.



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3108
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Brogno » venerdì 6 aprile 2018, 10:14

Maìno della Spinetta ha scritto::
vale95 ha scritto:Io poi ho la mia teoria su cosa accade in certe circostanze quando Nibali e Sagan corrono insieme (vedi Sheffield)
Per me sagan, senza la gamba 2017, vedendo che a scattare è stato Enzo, ovvero un amico, non ha nemmeno messo in fila il gruppo, un po' come se avesse detto : "kwiat, se vuoi quello lo prendi tu, io né ho poco".
Fosse stato GVA, and con mezza gamba rispetto al 17, scommetto chr il bomber non avrebbe fatto fatica a prendere in mano l'inseguimento
per non parlare poi della situazione inversa.. :D



mdm52
Messaggi: 697
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da mdm52 » domenica 8 aprile 2018, 17:59

mi sa che oggi Peter ha risposto a tutti, compreso a chi fece quel brutto titolo: il campione del mondo degli sconfitti



Avatar utente
nino58
Messaggi: 8607
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da nino58 » domenica 8 aprile 2018, 18:40

mdm52 ha scritto:mi sa che oggi Peter ha risposto a tutti, compreso a chi fece quel brutto titolo: il campione del mondo degli sconfitti
Da incompetenti, essenzialmente.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 2176
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 21:22

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Scattista » domenica 8 aprile 2018, 20:06

Alla fine, checché se ne dica, a me sembra che Peter Sagan sia atleticamente tagliato per la Roubaix.
Anche gli altri anni, al netto di forature, e sfighe varie, è sempre sembrato incredibilmente nel suo elemento sulle pietre di questa corsa, più di tutti.

Tanto fa solo il fatto che sa stare bene in bici, ma forse c'è anche qualche caratteristica fisica/atletica.

Il numero che ha fatto oggi all'entrata della foresta di Arenberg è da antologia! :clap: :clap:


Immagine

Avatar utente
Patate
Messaggi: 2307
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Patate » domenica 8 aprile 2018, 20:28

Per me la punzecchiatura di Tom ha avuto il suo ruolo :clap:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6642
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da matteo.conz » domenica 8 aprile 2018, 20:31

Con tutte le debite differenze, si può dire che sagan oggi sia stato come cancellara 2010 o boonen 2012?


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1117
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 8 aprile 2018, 20:46

Si attende titolo
"Il Campione del Mondo"

:champion:



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2357
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 8 aprile 2018, 21:29

MagliaRossa ha scritto:Rilancio la mia tesi: secondo me non gliene frega più molto, non ci "crede" più (al netto dello stipendio d'oro). Ha grandi numeri, e quindi riesce a vincere comunque in determinate circostanze (vedi l'ultimo Mondiale, l'ultima Gand). Ma lo fa per dovere più che per piacere. Secondo me si ritirerà relativamente giovane. Peccato.
Direi che oggi la tesi è stata smentita :D


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2357
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da chinaski89 » domenica 8 aprile 2018, 21:35

Scattista ha scritto:Alla fine, checché se ne dica, a me sembra che Peter Sagan sia atleticamente tagliato per la Roubaix.
Anche gli altri anni, al netto di forature, e sfighe varie, è sempre sembrato incredibilmente nel suo elemento sulle pietre di questa corsa, più di tutti.

Tanto fa solo il fatto che sa stare bene in bici, ma forse c'è anche qualche caratteristica fisica/atletica.

Il numero che ha fatto oggi all'entrata della foresta di Arenberg è da antologia! :clap: :clap:
Esatto quel numero da vedere e rivedere e hai ragione qui ho letto spesso di un Sagan non adatto alla Roubaix, oggi ha risposto a tutti con un numero da antologia. Che era adatto a questa corsa comunque si era già ampiamente visto in passato.

Oggi peraltro ha anche risposto all'accusa di non saper più attaccare :champion:


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
antani
Messaggi: 1985
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da antani » domenica 8 aprile 2018, 21:51

Ma Sagan non era inadatto per la Roubaix????? Infatti......
Azione mostruosa,di un corridore mostruoso:Peter Sagan sta alle classiche come Pantani stava ai Gt,ti regalano un'emozione,ti fanno amare alla follia il ciclismo.
P.S Boonen avrebbe fatto bene a stare zitto,invece di stare li a sparare cavolate.


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Avatar utente
antani
Messaggi: 1985
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da antani » domenica 8 aprile 2018, 21:54

Ma poi come si fa a criticarlo:è simpaticissmo,disponibile,educato da un punto di vosta umano
Come corridore è: generoso,passionale,abile,talentuoso,virtuoso nella bici.
Il palmares po??? 8 tappe al Tour,maglie verdi a ripetiozione,tappa alla Vuelta.3 Mondiali di fila,unico nella storia,nemmeno Merckx ne è stato capace.Un Fiandre,e per giunta la Roubaix,e si il campione del mondo degli sconfitti :D :D :D


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

NibalAru
Messaggi: 1842
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da NibalAru » domenica 8 aprile 2018, 22:28

Chapeau :clap: :clap: :clap:

Con questo successo entra in un'altra dimensione :champion:



Edoardo9819
Messaggi: 68
Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2017, 20:56

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Edoardo9819 » lunedì 9 aprile 2018, 0:30

Prossime corse in calendario? Le ardenne o direttamente california?



Bike65
Messaggi: 162
Iscritto il: martedì 24 maggio 2016, 19:13

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Bike65 » lunedì 9 aprile 2018, 7:39

nino58 ha scritto:
mdm52 ha scritto:mi sa che oggi Peter ha risposto a tutti, compreso a chi fece quel brutto titolo: il campione del mondo degli sconfitti
Da incompetenti, essenzialmente.
Anche a me ha lasciato basito, incompetenza direi anche poco.
Trovo estremamente stupido continuare a farlo scrivere, e non è la prima volta che spara c@zz già con Moscon ha fatto intuire il suo talento.
Ma non si firma mai?
Un indirizzo mail per scrivere in privato?



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Subsonico » lunedì 9 aprile 2018, 7:55

Bike65 ha scritto:
nino58 ha scritto:
mdm52 ha scritto:mi sa che oggi Peter ha risposto a tutti, compreso a chi fece quel brutto titolo: il campione del mondo degli sconfitti
Da incompetenti, essenzialmente.
Anche a me ha lasciato basito, incompetenza direi anche poco.
Trovo estremamente stupido continuare a farlo scrivere, e non è la prima volta che spara c@zz già con Moscon ha fatto intuire il suo talento.
Ma non si firma mai?
Un indirizzo mail per scrivere in privato?
marcograssi@cicloweb.it


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3108
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da Brogno » lunedì 9 aprile 2018, 9:30

Bike65 ha scritto:
nino58 ha scritto:
mdm52 ha scritto:mi sa che oggi Peter ha risposto a tutti, compreso a chi fece quel brutto titolo: il campione del mondo degli sconfitti
Da incompetenti, essenzialmente.
Anche a me ha lasciato basito, incompetenza direi anche poco.
Trovo estremamente stupido continuare a farlo scrivere, e non è la prima volta che spara c@zz già con Moscon ha fatto intuire il suo talento.
Ma non si firma mai?
Un indirizzo mail per scrivere in privato?
Incompetenza? :crazy:
Basta guardare alcuni dei suoi video, leggere gli articoli, per capire che tutto puo' essere tranne che incompetente.
Una provocazione, giustissima tra l'altro perche' un dominatore come Sagan, sino a ieri aveva meno monumento in palmares di Terpstra, inaccettabile.
Se uno pero' non capisce queste provocazioni, non puo' dare mica degli incompetenti a chi invece ne capisce.. :bll: :diavoletto:



TASSO
Messaggi: 1085
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 9:55
Località: BRESCIA

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da TASSO » lunedì 9 aprile 2018, 9:34

Sarebbe bello vedergli correre l AMSTEL domenica !! qualcuno ha notizie certe in merito ??



nime
Messaggi: 572
Iscritto il: domenica 22 novembre 2015, 10:50

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da nime » lunedì 9 aprile 2018, 9:37

procycling la da nel programma, facile però che la vittoria possa cambiare le cose



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1117
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Peter Sagan - True cycling star!

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 9 aprile 2018, 9:43

Può essere discutibile il titolo.
Discutere la competenza di chi lo ha scritto mi pare eccessivo.




Rispondi