Peter Sagan - True cycling star!

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4824
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 26 marzo 2013, 8:07

Probabile cambio di programma alle classiche del nord per il 2014; dopo il Fiandre parteciperà alla Roubaix, con l'obiettivo di vincerle entrambe:
http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60511


fair play? No, Grazie!


Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Subsonico » martedì 26 marzo 2013, 9:44

fosse così per quest'anno lo perdoniamo.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da tetzuo » martedì 26 marzo 2013, 9:53

Subsonico ha scritto:fosse così per quest'anno lo perdoniamo.
:D

vabbè pima o poi dovrà per forza vincerle.

Il futuro con le sfide Phinney Sagan sul pavè sarà divertente.



Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Coppel » martedì 26 marzo 2013, 12:59

Slegar ha scritto:Probabile cambio di programma alle classiche del nord per il 2014; dopo il Fiandre parteciperà alla Roubaix, con l'obiettivo di vincerle entrambe:
http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60511
Però qui dicono che non correrà più sino al Trentino: http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60527 :boh:



BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » martedì 26 marzo 2013, 13:29

Non mi torna qualcosa. Di chi state parlando?
Il link postato http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60511 parla di Wiggins, lui sì che rientrerà al Trentino, non di Sagan.
Credo che Slegar intendesse parlare di Sagan 2014, come ha ben scritto.
Nello stesso sito è riportata una intervista a Sagan di GQ Italy, in cui lo slovacco conferma tutte le partecipazioni previste (Fiandre e Amstel) e parla del 2014 per l'assalto alla Roubaix.
http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60511

Ps. Prima il link rimandava a questo pezzo:
http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60527
Mi sa che hanno modificato l'url rewriting sovrascrivendo il precedente.
Ultima modifica di BenoixRoberti il martedì 26 marzo 2013, 13:44, modificato 2 volte in totale.




Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da tetzuo » martedì 26 marzo 2013, 13:32

BenoixRoberti ha scritto:Non mi torna qualcosa. Di chi state parlando?
Il link postato http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60511 parla di Wiggins, lui sì che rientrerà al Trentino, non di Sagan.
Credo che Slegar abbia semplicemente errato il link da postare e che intendesse parlare di Sagan 2014, come ha ben scritto.
Nello stesso sito è riportata una intervista a Sagan di GQ Italy, in cui lo slovacco conferma tutte le partecipazioni previste (Fiandre e Amstel) e parla del 2014 per l'assalto alla Roubaix.
http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60511
:drink: ?



BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » martedì 26 marzo 2013, 13:36

Leggi, lo chiedo a voi, visto che Slegar parlava del 2014.



Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Coppel » martedì 26 marzo 2013, 13:37

BenoixRoberti ha scritto:Non mi torna qualcosa. Di chi state parlando?
Il link postato http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60511 parla di Wiggins, lui sì che rientrerà al Trentino, non di Sagan.
Credo che Slegar abbia semplicemente errato il link da postare e che intendesse parlare di Sagan 2014, come ha ben scritto.
Nello stesso sito è riportata una intervista a Sagan di GQ Italy, in cui lo slovacco conferma tutte le partecipazioni previste (Fiandre e Amstel) e parla del 2014 per l'assalto alla Roubaix.
http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60511

Ps. Prima il link rimandava a questo pezzo:
http://www.biciciclismo.com/cas/site/no ... p?id=60527
Mi sa che hanno modificato l'url rewriting sovrascrivendo il precedente.

Molto più semplicemente, ho sbagliato topic :diavoletto:

Dovevo rispondere a questo messaggio su quello di wiggins:
Slegar ha scritto:Wiggo spera di poter allungare fino alla Vuelta, ma i tre obiettivi stagionali sono Giro, Tour e …………… la partecipazione alla Parigi-Roubaix:
http://www.cyclismactu.net/news-saison- ... 31433.html
Sorry per la confusione :hammer:



BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » martedì 26 marzo 2013, 13:42

Sorry de che? :cincin:
Hai generato un po' di terrorismo, hai scatenato una temutissima astinenza da Sagan. :D



meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da meriadoc » martedì 26 marzo 2013, 14:47

secondo me farebbe bene a provare la liegi
dico già quest'anno; anche se non è prevista dal suo programma


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da tetzuo » martedì 26 marzo 2013, 15:08

BenoixRoberti ha scritto:Leggi, lo chiedo a voi, visto che Slegar parlava del 2014.
lo so che parlava di sagan e del 2014, non ho capito cosa sta succedendo sinceramente :diavoletto:



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6374
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Subsonico » lunedì 1 aprile 2013, 1:08

Trovo semplicemente errato confondere l'esercizio del potere (come può essere il capo che dà la pacca alla segretaria o B. che fa battute sporche a un impiegata) o il gesto di un maniaco (il palpatore nell'autobus) con un gesto avvenuto in pubblico volutamente scherzoso. Poi se si ripete diventa stucchevole e di cattivo gusto, questo è innegabile.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Merlozoro
Messaggi: 7334
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Merlozoro » lunedì 1 aprile 2013, 1:44

Subsonico ha scritto:Trovo semplicemente errato confondere l'esercizio del potere (come può essere il capo che dà la pacca alla segretaria o B. che fa battute sporche a un impiegata) o il gesto di un maniaco (il palpatore nell'autobus) con un gesto avvenuto in pubblico volutamente scherzoso. Poi se si ripete diventa stucchevole e di cattivo gusto, questo è innegabile.
Succederà poche volte...anche perchè non gli capiterà spesso di arrivare secondo nella sua carriera :diavoletto:

@ meriadoc: pure io spererei in una partecipazione di Peter alla Liegi vista la penuria di contendenti, ma riuscirà a tenere questa forma per un mese e mezzo? Alla fine è dalle Strade Bianche che è al massimo.


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
Tatranky
Messaggi: 1367
Iscritto il: sabato 19 marzo 2011, 23:48

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Tatranky » lunedì 1 aprile 2013, 1:47

meriadoc ha scritto:secondo me farebbe bene a provare la liegi
dico già quest'anno; anche se non è prevista dal suo programma
Concordo, e non solo per provarla.
Pensavo giusto oggi che una Liegi senza Roche aux Faucons, quindi meno selettiva e da scalatori, potrebbe essere molto adatta alle sue caratteristiche, e per certi versi sarebbe una possibilità unica di vincere. La differenza, se non sarà corsa dura, probabilmente si farà sul Saint Nicolas, che è salita perfetta per un corridore esplosivo come lui. Vero è che è competitivo dalla Tirreno e non so se riuscirà a mantenere il massimo della condizione sino alla Liegi, ma ha un'occasione irripetibile e deve provare a sfruttrala.



meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da meriadoc » lunedì 1 aprile 2013, 12:59

ieri ha detto che aveva convinto i dirigenti a fargli fare la roubaix già domenica se avesse vinto il Fiandre...come premio, in sostanza
magari se vince l'amstel, gli verrà in mente di fare la LIegi?
comunque mi pare che abbia a cuore soprattutto fiandre e roubaix come gare preferite
io, personalmente, dubito che possa correre per vincere una Lizgi alla prima partecipazione, ma mi fido in toto dei dirigenti liquigas-cannondale, lo stanno gestendo benissimo, perchè ogni anni migliora, e questo non è scontato, visti i livelli altissimi già mostrati al debutto tra i pro


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Snake
Messaggi: 1622
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Snake » lunedì 1 aprile 2013, 13:33

Onestamente, con Gilbert che nella migliore delle ipotesi non sarà comunque al suo massimo, col cambio di percorso, con quello che ha fatto vedere nella tappa vinta alla Tirreno che era una mini Liegi dove ha battuto uomini da Liegi, se fosse in calo di condizione ok ma altrimenti sarebbe davvero uno delitto non correrla.



BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » lunedì 1 aprile 2013, 13:36

lemond ha scritto:
BenoixRoberti ha scritto: Lo ribadisco in toto. Era stato pure il primo a criticarlo, oltre che il primo a collocare il fatto nella sua reale dimensione.
La mia, sul vecchio curato di Amarcord, era una battuta al buon Meriadoc, non un trattato sulla morale :) (men che meno fra religione e curati cattolici).
Che per te il caso fosse chiuso l'avevo compreso, come il fatto che non ce l'avessi più di tanto con Meriadoc. :) Quel che invece sostengo è altro e cioè che il "caso Sagan" viene trattato come un tutto unico, mentre ...
Per esemplificare il Berluska come imprenditore era piuttosto bravo, come politico NO. Lo stesso vale per Grillo nella dicotomia: comico/guru e per tanti altri, come ad es. K. Marx che era, a quel che ne so, un maschilista "a tutto tondo". :x
Lo stesso discorso vale per lo slovacco: grandissimo fenomeno in bici, ma nella vita è un bambino piccino e molto maleducato. :x
Lemond, porti degli esempi estremi, ma non mi sottraggo alla discussione.
Nonostante la palese mancanza di stile, che non posso e non voglio distinguere dal corridore-personaggio Sagan, non vedo possibile, da par mio, alcuna analogia con i personaggi citati, dall'utilizzatore finale (di soggetti umani femminili :o) al becero maschilista Karletto Marx, maschilista non tanto per le sue idee, quanto per le effettive narrazioni di vita diretta giunte ai nostri giorni (per il quale va considerato però il periodo di vita, pieno '800).

Peter Sagan non può nemmeno lontanamente essere accostato ai due fieri masculi precitati. Non c'è una esercitata "superiorità" nella sua azione, ma solo cameratesca cafonaggine (cameratesca, da camera d'albergo condivisa molti mesi all'anno con sacrificati colleghi; sacrificati da "sacri augelli poco pheekati", cit. Admin) e presunta dabbenaggine di benevolenza mediatica.
Io Sagan non ce lo vedo a molestare, semmai mi dà più la sensazione di uno che messosi con gentil donzella dalle palle quadrate, possa venir da questa dominato in lungo ed in largo. Anzi lo ritengo pure un rischio non peregrino.
Nel comportamento dello slovacco si nota una contemporanea presenza di disciplina (in forma di deferenza ai capi team, esempio il post qua di Meriadoc) e di spavalderia-cafonaggine ad uso e consumo delle persone del team stesso.
Peter tocca il culo della biondina guardando il pubblico e cercando probabilmente complicità nel suo entourage sportivo.
E' come se volesse far tutto e di tutto per compiacere a team e colleghi.
Se vuoi ritengo più grave la sua "prostituzione all'entourage" che la mancanza di rispetto alla miss, che pure è presente.
Se la miss lo avesse redarguito, anche con stile e misura ma con fermezza, avremmo visto il Peter con la coda fra le gambe, altro che Berlu (coda fra le gambe a parte) e Karletto M.
Non è chiaramente questo un complimento o un mio compiacimento, bensì una constatazione, che cela anche aspetti negativi e rischiosi a lungo termine.
E' se vogliamo la classica condanna che subiscono i "bimbi prodigio", usati e consumati nelle loro eccellenze dalla perversa maggior esperienza adulta.
Se accettiamo che il gesto sia stato quello di un 23enne, che deve ancora maturare ed in tutti i sensi, riusciamo a vedere i confini di tuttociò.
Ad ogni modo è bene che il team moderi questi aspetti cameratesco-guasconi prima che trascendano, non solo lavorando su Peter, ma anche su compagni e suiveurs.

Ps. Tornando allo sport esercitato, credo anch'io che Peter debba fare anche la Liegi, molto più alla sua portata dell'Inferno.
Ultima modifica di BenoixRoberti il lunedì 1 aprile 2013, 14:06, modificato 1 volta in totale.



TornadoTom
Messaggi: 330
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 21:27

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da TornadoTom » lunedì 1 aprile 2013, 13:49

Quest'anno senza la Roche sarebbe l'occasione adatta per fargli correre la Liegi, è un occasione da cogliere al volo per la Cannondale, anche perchè saltando Roubaix e freccia credo che sia una cosa fattibile.



mdm52
Messaggi: 1200
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da mdm52 » lunedì 1 aprile 2013, 13:54

Sagan come Mozart (forse non il più grande, ma sta fra i grandi)
al genio si perdonano tante cose



BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » lunedì 1 aprile 2013, 14:00

mdm52 ha scritto:Sagan come Mozart (forse non il più grande, ma sta fra i grandi)
al genio si perdonano tante cose
Concordo ed allo scopo linko questa cosa:
viewtopic.php?f=4&t=18&p=145588#p145588



dietzen
Messaggi: 6012
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 1 aprile 2013, 14:48

mdm52 ha scritto:Sagan come Mozart (forse non il più grande, ma sta fra i grandi)
al genio si perdonano tante cose
speriamo diventi più un mozart del ciclismo che non un berlusconi del ciclismo. :diavoletto:


Di Rocco non è il mio presidente

nfl
Messaggi: 1258
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 14:52

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da nfl » lunedì 1 aprile 2013, 15:26

ma l'amstel gold race la disputa?



meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da meriadoc » lunedì 1 aprile 2013, 15:43

nfl ha scritto:ma l'amstel gold race la disputa?
si, e prima la freccia del brabante


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

Admin
Messaggi: 13458
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Admin » lunedì 1 aprile 2013, 22:04

Ora, Peter s'è riscusato con Maya (il nome della ragazza) e todo el mundo con un video su Facebook ( https://www.facebook.com/photo.php?v=10201101264360053 ), ma la cosa buffa è che prendendo il fior da fiore dei commenti emerge un quadro forse inatteso per molti di noi.

Ebbene, la stragrande maggioranza delle persone tende a minimizzare la cosa e a farsi una risata. E non sono solo italiani berlusconidi, no, né solo slovacchi suoi connazionali (i commenti in lingue orientali non li riporto perché poco intellegibili per noi), ma vengono da tutto il mondo. Anche da paesi anglosassoni, o dal nord Europa, oltre che dal Belgio e dai paesi latini. Quindi anche dai bastioni delle pari opportunità. Forse si è davvero drammatizzato troppo, tutto sommato. (O magari Facebook contiene la feccia della società? Non credo).

Ne riporto un po'.


Steven Hendricks nooooo! That was the greatest podium appearance of all time!

Lasse Callesen Do it again!

Jakub Navratil No reason for apologies!!!

Nills Pauwels stay sagan!!! stay your self !!! it was funny

Alessandro Colombi do it again Tourminator!!!!!respect for you

Zoltán Monoki legendary podium appearance, feel no shame!!!!

Alex Barrera I thought it was hilarious. The real crime is how bad your English is.

Martin Jacobsen Sagan is a true legend!

Joye Jürgen Respect for your apology, but i was really funny! keep stunting!!!

Tavi Marian what's the matter??? Sagan didn't do anythhing wrong...when you see those chicks...., it's normal to do what a man should do...

Branislav Straka Don't worry it is storm in the glass of water

Matteo Catanese ma hai fatto beneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Pietro Chittolini HAI FATTO BENE!

Marga Goorden Don't apologize!! We have laught About it!! Keep on smiling and don't worry.

Dave Borden It's a shame that people have become so "Politically Correct". Great race Peter...next year. Now get refocused for the Ardenes!

Dallas Hansen This is an April Fool's joke right?

Guy Wakeling I would of done the same Peter :)

Phill Sharpe Oh mate, it was only a bit of light hearted fun. Take it easy champ and don't let it get you down!

Verbraekel Kristof You're young and you want some,nothing wrong with

Pro Cycles Petrel Tu est un super coureur, n

Federico Boffelli Keep calm and continua così sagan

Janatje Nc Sagan you are the best.I'm fan

Camilo Oviedo jaja A mi me pareció lo mas de normal hazlo de nuevo !!,9

Masi Rock In my opinion nothing to excuse. Society is far too sensitive. Keep on rocking.

Jelle Vermant No need to apologize there was nothing wrong with that action

Xavier Ureña doesn't matter you're the best!!!

Hajković Tomić Forrest you are the best ! ! !

David Crisp No Apologies needed don't let any twat on Facebook get you down!

Fabrice Irle Go Peter , Go !!!

Massimo Stroppolo sei un grande!!!

Kris Beddeleem Allée Peter !!! Eindelijk wat humor in het wielrennen !!! En dat mag dan niet ... .. . ????

Keith Kong It was a joke only, don't be so serious.. U always make fun to audience, U play well on race, U got the power.. thats y we love u... Keep on for that..

Ryan McKinless I just hope you continue to show zero respect for the opposition. Cycling NEEDS Peter Sagan. Maybe it was a judgement in error, but it's not a crime for an athlete to have a personality. Viva Peto.

Roman Ernst I hate all poof, pedofils and extreme feminists! And people who are jealous, insecure. I dont like politicians, who pays for sexual services.
Peter, you are only normal young man! And too much big talent! Let it be!
You are the champion! We love you !!!

Cali Jakob Sorensen You are a great guy Peter. No one is perfect and you got caught up in the moment. It's all good.

Luca Spadina Ciao peter, cavolo c'hai fatto ridere, sei forte e simpatico. .. ma scusarti di che? Secondo me si sta un po esagerando...

Luís Silva :)
you is great
PORTUGAL

Josine Demelenne love peter


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2407
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Spartacus » lunedì 1 aprile 2013, 22:23

forse il mio commento non sarà condiviso (e forse anche giustamente), ma io credo che a Sagan, per l'entusiasmo che porta ai tifosi in un periodo abbastanza difficile per il ciclismo, una cosa del genere (purché non si ripeta) debba essere perdonata. So che è brutto dirlo ma io penso che lo abbia fatto in buona fede e comunque Peter è uno che piace alla gente quindi, anche se ha sbagliato, per una volta chiudiamo un occhio..



BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » lunedì 1 aprile 2013, 23:44

L'Uci con un comunicato del presidentissimo Pat McQuaid ha comunicato che a seguito dell'increscioso gesto di Peter Sagan non sarà più consentita la presenza delle miss sul podio delle gare World Tour.
Peter ha già risposto dicendo che non si trattava di un gesto maschilista, ma di un rito propiziatorio, tradizione delle montagne slovacche.

Immagine



peek
Messaggi: 5198
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da peek » martedì 2 aprile 2013, 0:17

Ci mancherebbe che non la perdonassimo, ha chiesto scusa pubblicamente, più di così non credo possa fare.



BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » martedì 2 aprile 2013, 0:35

peek ha scritto:Ci mancherebbe che non la perdonassimo, ha chiesto scusa pubblicamente, più di così non credo possa fare.
Oggi è stato difeso strenuamente anche da qualche compagno che via twitter faceva notare, non senza un po' di rabbia malcelata, che aveva appunto chiesto scusa.
Aldilà del fatto in sé, questo significa che nella squadra d'ora in poi ci sarà massima attenzione e protezione di Peter (anche da sé stesso).

Ps. Comunque sia il tormentone di Sagan, piaccia o meno, ha risvolti virali e mediatici.
Ho notato che anche l'immagine postata dal grande Dietzen è un viral di promozione di uno sponsor della Cannondale:
Immagine



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 2 aprile 2013, 4:37

Admin ha scritto:
Ebbene, la stragrande maggioranza delle persone tende a minimizzare la cosa e a farsi una risata.
Premesso che chi dal gesto di Sagan ancora oggi dopo le scuse si ritiene offeso, scandalizzato, indignato ha tutto il diritto di esserlo perchè in democrazia è giusto che tutti possano esprimere il loro parere, ritengo che questo sia il punto focale di tutta la vicenda, ossia il fatto che Peter, con il suo discusso gesto, ha centrato l'obiettivo di regalare comunque un momento particolare in cui molti non si sarebbero presi sul serio ma avrebbero liquidato il tutto con un sorriso o una risata.

Questo francamente mi conforta perchè già ieri in un altro post avevo posto l'attenzione di come su Sagan tiri ormai un'aria che a me personalmente non piace riguardo certi giudizi. La cosa peggiore però è stata vedere buttata nel calderone del sessismo, maschilismo, chiamatela come volete tanta gente che le donne probabilmente le rispetta veramente e che invece è stata solamente colpevole di aver apprezzato il gesto o colto l'ironia del gesto (che comunque poteva portare a fraintendimenti ed è per questo che Peter si è saggiamente scusato). Sta poi alla capacità di argomentare di ognuno il far venir fuori una discussione piacevole e costruttiva invece che una chiusura più o meno seccata. E devo dire che di aria fritta purtroppo (non mi riferisco al nostro forum in particolare ma ad altri luoghi virtuali parecchio frequentati) ne ho vista parecchia.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Niи
Messaggi: 1139
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Niи » martedì 2 aprile 2013, 14:38

Alberto Volpi in una breve intervista alla gazzetta (consultabile on line) ammette solo:

Ma un difetto ce l'avrà anche Sagan...
"Nessuno è perfetto, e Sagan è un ragazzo estremamente normale. In prospettiva dovrà migliorare un po' in salita, e questo, più avanti, significherà dover perdere peso. Ecco un difetto: gli piace troppo la Nutella"

Alla prima lettura ho riso.
Ma poi pensandoci :no:
Perdere peso= migliorare in salita? Ma siam sicuri che questa sia un equazione così veritiera?



Avatar utente
Niи
Messaggi: 1139
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Niи » martedì 2 aprile 2013, 14:50

Su internet si legge che sia alto 1.84 e pesi 73-74kg. E' sicuramente vero che andrebbero conosciute le varie componenti come massa grassa, maga, struttura ossea ecc..Però, a mio avviso Sagan se vuole puntare a classiche (gare oltre i 200 km), percorsi vallonati o finali veloci, non capisco per quale motivo dovrebbe -per così dire- mettersi a dieta. Poi oh, i tecnici son loro. Lo conosceranno bene. Ma se per guadagnare 2' di scalata sullo stelvio deve perdere parte dell'esplosività (che certamente la sua "massa" odierna contribuisce a conferirgli"), ad "esplodere" dovrebbero essere altri :D



marc
Messaggi: 1998
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da marc » martedì 2 aprile 2013, 15:07

Snake ha scritto:Onestamente, con Gilbert che nella migliore delle ipotesi non sarà comunque al suo massimo, col cambio di percorso, con quello che ha fatto vedere nella tappa vinta alla Tirreno che era una mini Liegi dove ha battuto uomini da Liegi, se fosse in calo di condizione ok ma altrimenti sarebbe davvero uno delitto non correrla.

MI chiedo perché i dirigenti cannondale non dovrebbero fargli provare la Liegi già quest'anno, quali sarebbero le controindicazioni? Francamente mi sfuggono


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13390
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da galliano » martedì 2 aprile 2013, 15:09

1.84 Sagan???
a prima vista mi pare difficile che superi il metro e settantacinque.
Sul podio Roelandts appare decisamente più alto, quindi ne dedurrei che il belga sfiora i 2 metri cosa francamente improponibile.

Vediamo se prendo un'altra cantonata dopo il braccio scambiato per una gamba. :P



Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2407
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Spartacus » martedì 2 aprile 2013, 15:54

galliano ha scritto:1.84 Sagan???
a prima vista mi pare difficile che superi il metro e settantacinque.
Sul podio Roelandts appare decisamente più alto, quindi ne dedurrei che il belga sfiora i 2 metri cosa francamente improponibile.

Vediamo se prendo un'altra cantonata dopo il braccio scambiato per una gamba. :P
dai siti ufficiali delle squadre risulta Sagan 1.84 e Roelandts 1.85



34x27
Messaggi: 3052
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da 34x27 » martedì 2 aprile 2013, 16:00

Admin ha scritto:Ora, Peter s'è riscusato con Maya (il nome della ragazza)
Non so se è già stato fatto notare -rileggo il forum solo ora dopo qualche giorno- ma prima del "fattaccio" sul podio, l'immenso De Luca dallo studio Rai aveva già commentato la bellezza della miss (non ricordo la frase con esattezza per cui non la riporto...) in modo molto simpatico con una battuta di spirito non volgare che mi aveva fatto fare una sana risata :D :clap: grandioso :D


HEY MOTO

aria
Messaggi: 643
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 11:28

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da aria » martedì 2 aprile 2013, 16:36

BS: 1.84 per 72 kg. - potenza/peso 5,83 watt x kg. - % grasso 8,38% - soglia 380-420 watt - 165 battiti in pianura e 175 in salita.
Questi erano dati di gennaio 2012! L'altezza comunque dovrebbe essere quella.



BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » venerdì 5 aprile 2013, 11:24

Marijn de Vries ‏@marijnfietst 4m
Yes! We DO have podium misters @ewachttour! pic.twitter.com/4mokr9O32n (cc @Karl_Lima_Hitec)
:diavoletto:

Immagine



Snake
Messaggi: 1622
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Snake » domenica 7 aprile 2013, 16:41

si starà mangiando le mani?



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 7611
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da matteo.conz » domenica 7 aprile 2013, 16:47

Snake ha scritto:si starà mangiando le mani?
dovrebbe,oggi poteva tenere cancellara e vincere la volata.


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Winter
Messaggi: 14685
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Winter » domenica 7 aprile 2013, 16:50

Vero che gli assenti vincon sempre , pero' prima di arrivare alla volata , doveva tenerlo..



Snake
Messaggi: 1622
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Snake » domenica 7 aprile 2013, 16:53

l'ho detto nel live della corsa, Cancellara per quanto fenomeno sul pavè in piano fa più fatica a staccare tutti, Sagan domenica al Fiandre s'è staccato nel tratto in pendenza, oggi per me non avrebbe fatto molta fatica a tenerlo, poi la volata vabbè sarebbe stata scontata. Ovviamente parlare dopo è facile per carità



Winter
Messaggi: 14685
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Winter » domenica 7 aprile 2013, 16:58

1) tolto oggi Cancellara ha sempre vinto la Roubaix in solitaria..
2) Il Patersberg era piu' adatto a Sagan che a Cancellara
3) Oggi quando c'erano davanti i due gruppi da quattro ha disarcionato gli altri tre del gruppo sul piano
4) Tolto Tony Martin non vedo altri corridori che van piu' forte di lui sul piano



Avatar utente
lemond
Messaggi: 11824
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da lemond » domenica 7 aprile 2013, 17:01

Snake ha scritto:l'ho detto nel live della corsa, Cancellara per quanto fenomeno sul pavè in piano fa più fatica a staccare tutti, Sagan domenica al Fiandre s'è staccato nel tratto in pendenza, oggi per me non avrebbe fatto molta fatica a tenerlo, poi la volata vabbè sarebbe stata scontata. Ovviamente parlare dopo è facile per carità
Credo che tu non consideri il fatto che Vanmarke è un fenomeno sul pavé, gli altri li ha sempre staccati tutti. Ne riparliamo l'anno prossimo?


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2655
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Belluschi M. » domenica 7 aprile 2013, 17:06

lemond ha scritto:
Snake ha scritto:l'ho detto nel live della corsa, Cancellara per quanto fenomeno sul pavè in piano fa più fatica a staccare tutti, Sagan domenica al Fiandre s'è staccato nel tratto in pendenza, oggi per me non avrebbe fatto molta fatica a tenerlo, poi la volata vabbè sarebbe stata scontata. Ovviamente parlare dopo è facile per carità
Credo che tu non consideri il fatto che Vanmarke è un fenomeno sul pavé, gli altri li ha sempre staccati tutti. Ne riparliamo l'anno prossimo?
Quoto. Vanmarcke nello stato di grazia odierno per me non si staccava da Cancellara settimana scorsa.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Snake
Messaggi: 1622
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Snake » domenica 7 aprile 2013, 18:14

Winter ha scritto:1) tolto oggi Cancellara ha sempre vinto la Roubaix in solitaria..
2) Il Patersberg era piu' adatto a Sagan che a Cancellara
3) Oggi quando c'erano davanti i due gruppi da quattro ha disarcionato gli altri tre del gruppo sul piano
4) Tolto Tony Martin non vedo altri corridori che van piu' forte di lui sul piano
1)Stybar è stato sfigato altrimenti se lo portava fino all'arrivo, forse pure Vanderbergh.
2)Il Patersberg sarebbe più adatto a Sagan, dipende come si evolve la corsa, uno con le gambe in croce com'era Sagan dopo l'ultimo passaggio sul Kwaremont è più facile si stacchi su un tratto in salita invece che su uno in piano.
3)Stiamo parlando di Cancellara, direi anche grazie al cazzo che molti di quelli li ha staccati, comunque sul pavè nn ha staccato nessuno, s'è portato dietro Vanmarke e forse sarebbero arrivati anche gli altri due con lui.
4)pavè in piano, di quello sto parlando altrimenti mettiamoci dentro pure Wiggins.

Il punto è, Sagan di domenica scorsa si sarebbe staccato da questo Cancellara? Per me no, that's all.
lemond ha scritto: Credo che tu non consideri il fatto che Vanmarke è un fenomeno sul pavé, gli altri li ha sempre staccati tutti. Ne riparliamo l'anno prossimo?
Tutti chi? I due omega si son staccati per disgrazie varie, non li ha staccati Cancellara. Vanmarke è un fenomeno sul pavè, pure Sagan se è per quello.



Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2655
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Figino Serenza (CO)
Contatta:

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da Belluschi M. » domenica 7 aprile 2013, 21:05

Snake ha scritto:
Tutti chi? I due omega si son staccati per disgrazie varie, non li ha staccati Cancellara. Vanmarke è un fenomeno sul pavè, pure Sagan se è per quello.
Vandenbergh non tanto per disgrazie. L'impressione che ho avuto è che sia arrivato completamente in croce al Carrfour, tant'è che aveva già perso qualche metro prima che cadesse. Si sa che quando viene a mancare la lucidità è un attimo andar per terra in quel tratto.
D'accordo invece su Stybar, che sarebbe arrivato in volata di fisso. Prima di quella cappellata sembrava avere una tranquillità olimpica alla ruota di Cancellara.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Avatar utente
lemond
Messaggi: 11824
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da lemond » lunedì 8 aprile 2013, 10:07

Snake ha scritto: Tutti chi? I due omega si son staccati per disgrazie varie, non li ha staccati Cancellara. Vanmarke è un fenomeno sul pavè, pure Sagan se è per quello.
Io parlavo di storia, non di cronaca, ma anche in questo caso, aggiungo a quanto a scritto Belluschi e che ho già esposto nella discussione sulla Roubaix, che neppure Stybar mi pareva tanto in forma, tant'è che poi ...


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5729
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da eliacodogno » lunedì 8 aprile 2013, 11:47

Belluschi M. ha scritto: Vandenbergh non tanto per disgrazie. L'impressione che ho avuto è che sia arrivato completamente in croce al Carrfour, tant'è che aveva già perso qualche metro prima che cadesse. Si sa che quando viene a mancare la lucidità è un attimo andar per terra in quel tratto.
Non solo un'impressione, era già staccato irrimediabilmente... :cincin:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

BenoixRoberti

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da BenoixRoberti » mercoledì 10 aprile 2013, 12:56

Brabantse Pilu, ovvero quando il birbante fa il galante cu'u pilu :diavoletto:
Non vorrei dire, ma non è che ci scappa pure la "cena elegante"? Tranquilli, sarà in forma per l'AMSTEL GOLDon RACE

Immagine

Qua la versione per chi la visualizza con lo smart:

Immagine

Ps. Ma chi le veste le miss? Sono scene. Capisco che bisogna mitigare il testosterone di Sagan & Co., ma quei vestiti tolgono proprio la fantasia. :ouch:



peek
Messaggi: 5198
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Peter Sagan - New cycling star?

Messaggio da leggere da peek » mercoledì 10 aprile 2013, 13:05

E' un paraculissimo, come si fa a non volergli bene :D :D

Vedrai che alla fine si sposeranno.




Rispondi