Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Admin
Messaggi: 14528
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Admin »

Per dare un contributo alla piega che ha preso la discussione su Operación Puerto, ho fatto una piccola ricerca su Google relativa a oltre 30 sportivi, italiani e non.
Ho messo nome e cognome tra virgolette, e ho cercato solo nelle pagine "da Italia". Faccio precedere il nome dello sportivo dalla disciplina; il risultato è in migliaia.

Basket: LeBron James 6.610
MotoGP: Valentino Rossi 4.700
Calcio: Cristiano Ronaldo 3.630
Calcio: Mario Balotelli 2.850
Calcio: Alessandro Del Piero 2.220 (+462 per Alex Del Piero)
Calcio: Francesco Totti 1.840
Calcio: Lionel Messi 1.190 (+981 per Leo Messi)
Nuoto: Federica Pellegrini 996
Calcio: Antonio Cassano 946
Formula 1: Fernando Alonso 941
Ciclismo: Lance Armstrong 888
Tennis: Roger Federer 877
Atletica: Usain Bolt 789
Basket: Kobe Bryant 584
Formula 1: Sebastian Vettel 441
Tennis: Rafael Nadal 417 (+248 per Rafa Nadal)
Tennis: Sara Errani 397
Ciclismo: Marco Pantani 329
Tennis: Flavia Pennetta 315
Tennis: Andreas Seppi 295
Tennis: Francesca Schiavone 279
Scherma: Valentina Vezzali 277
Basket: Danilo Gallinari 246
Ciclismo: Mario Cipollini 227
Ciclismo: Ivan Basso 206
Pallavolo: Francesca Piccinini 199
Ciclismo: Alberto Contador 154
Ciclismo: Vincenzo Nibali 131
Rugby: Martin Castrogiovanni 126
Basket: Andrea Bargnani 123
Basket: Marco Belinelli 98
Ciclismo: Bradley Wiggins 97
Ciclismo: Filippo Pozzato 66
Ciclismo: Diego Ulissi 28

Note metodologiche.
Ovviamente è un giochino che non ha alcuna valenza scientifica (ci mancherebbe), ma è utile per farsi un'idea della portata dei vari personaggi dello sport.
Mettere tra virgolette nome e cognome è stato necessario per limitare la presenza di omonimie (e non c'è modo di fare altrimenti, se ad esempio cerco solo "Basso" ho 56 milioni di risultati...), ma ciò secondo me sovradimensiona il risultato di alcuni sportivi dal cognome troppo comune o non immediatamente associabile al personaggio (se parlo di James, di quale James sto parlando? E Rossi?), cioè quei casi in cui si tende a citare sempre nome e cognome insieme.
Altra questione, questa ricerca è influenzata da quello che su Wikipedia viene chiamato "recentismo", ma nella misura in cui oggi ci sono molti più accessi a internet rispetto a qualche tempo fa (ecco perché un Pantani è così sottodimensionato rispetto alla sua popolarità).

Analisi.
Prendendo con le pinze il risultato di James (e pure quello di Rossi), il calcio la fa ovviamente da padrone (tutti i calciatori che ho cercato sono tra i primi dieci di questa graduatoria).
Personaggi che travalicano le frontiere dello sport (penso alla Pellegrini) si inseriscono ad alti livelli, mentre il nostro ciclismo (a parte per Armstrong, schizzato alle stelle per le ultime vicende, credo) prende sicuramente la paga dal tennis e dal basket (Gallinari risulta più "popolare" dei ciclisti in attività), ma anche dalla Vezzali. Ho inserito un rugbysta, che però non risulta conosciutissimo, ma se cerco Sei Nazioni ricavo quasi un milione di risultati.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Admin
Messaggi: 14528
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Admin »

Inserisco anche una ricerca ulteriore, che non c'entra con la popolarità, ma con la percezione del problema doping. (Risultati in migliaia)

Calcio: 77.000
Ciclismo 16.600

Calcio doping: 1.080
Ciclismo doping: 659

Percentuale dell'associazione del termine "doping" rispetto alla disciplina
Calcio: 1.4%
Ciclismo: 3.9%


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Winter
Messaggi: 17366
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Winter »

Be è la conferma che i ciclisti piu' popolari son quelli che non corron piu'.. e nettamente (per i miei amici non ciclisti , i ciclisti son Coppi , Bartali e Pantani.. qualcuno Cipollini , gli altri non esistono)
Credo manchino i due ciclisti piu' amati del forum :D

Non credo cmq che il rugby abbia superato il ciclismo. In questo momento è di grande moda ma parliamo di nazionale
Le partite di campionato si fa fatica ad aver mille spettatori.. e in Celtic 5000
Anche la Pallavolo grazie ai risultati aveva fatto boom poi si è ridimensionato
Il Rugby di grossi risultati non ne ha avuti.. pero' come il Golf è iperpublicizzato dai media


Admin
Messaggi: 14528
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Admin »

Winter ha scritto:Credo manchino i due ciclisti piu' amati del forum :D
Hai ragione!

Damiano Cunego: 109
Danilo Di Luca: 62

E aggiungo
Peter Sagan: 64
Fabian Cancellara: 60
Tom Boonen: 48
Moreno Moser: 37


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12930
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da cauz. »

credo intendesse johnny hoogerland :)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
Admin
Messaggi: 14528
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Admin »

11mila...


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Avatar utente
galliano
Messaggi: 15255
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da galliano »

penso che il metodo presenti più difetti che pregi e si presta senza dubbio a grandi equivoci.
internet è un'ottima fonte di dati, ma evidentemente il tuo metodo è troppo grossolano :D

pensare che tal lebron james sia più "popolare" in Italia di cassano, armstrong, ecc. è ovviamente non credibile.

un conto poi è la popolarità strettamente "sportiva", ovvero determinata dal comportamento dell'atleta nel suo "ecosistema", un altro è la popolarità acquisita per comportamento extrasportivo; ad esempio per gente come balotelli, magnini, ecc. le prestazioni sportive sono praticamente ininfluenti sulla loro notorietà. il contrario si pur dire, ad es. di un Bolt.

in conclusione però constato che come ciclisti c'è poco da stare allegri.


BenoixRoberti

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da BenoixRoberti »

Anche in questo caso i dati non sono significativi statisticamente perché il campione internet è "troppo giovane", ma certamente esprime una tendenza prospettiva.
Inoltre va detto che i dati possono essere inficiati anche da brand commerciali e/o ricerche per nomi identici ma non attinenti allo sport.
Ad ogni modo sono elementi di valutazione.

GOOGLE TRENDS (Italia, categoria Sport, periodo 2004-2013)
Trend ricerca Google Italia su keyword "Ciclismo"
Trend ricerca Google Italia su keyword "Ciclismo"
trend-ciclismo.png (22.69 KiB) Visto 4449 volte
Trend vari sports e calcio
Trend vari sports e calcio
trend-con-calcio.png (23.14 KiB) Visto 4449 volte
Trend altri sports
Trend altri sports
trend-sports.png (32.58 KiB) Visto 4449 volte


Mont Ventoux
Messaggi: 119
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 20:43

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Mont Ventoux »

Basso premiato secondo me in questi dati rispetto a gente come Di Luca o Cunego perchè protagonista in anni passati anche nei Tour di Armstrong, con una ribalta certamente più internazionale rispetto ai corridori esclusivamente da Giro.
Ma io direi che si tratta di impressioni, quelle sulla assai scarsa riconoscibilità dei nomi dei ciclisti italiani nel loro stesso paese, che al di là della corrispondenza più o meno precisa con i dati forniti e con le serie storiche riportate da voi, si desumono "a pelle", a naso. Basta vivere in Italia. Un elemento altrettanto interessante lo si può ricavare dalla scelta di testimionial per aziende che non siano del settore sportivo strettamente legato ad un tale atleta. Quale marca di automobili o di yougurt o di elettrodomestici si affiderebbe ad un Cunego ma pure ad un Basso? Nessuna. Certamente su questo pesa anche la paura che qualcuno di quei testimonial del ciclismo possa da un momento all'altro venire coinvolto in storie poco simpatiche, visto che sono da 15 anni ormai che va avanti questa stillicidio.

Andreh Howe, con quella fastidiosissima pubblicità sulle merendine (ma pure Fiona May, ancora molti anni dopo il ritiro)che è stata trasmessa per molto tempo, è evidentemente considerato più spendibile come nome di quello un Bettini, soprattutto a livello di target di riferimento del prodotto, cioè i giovani. E torniamo al punto di partenza. Fra l'altro l'atletica è seguita in maniera significativa solo in occasioni dei grandi appuntamenti estivi, mondiali o olimpiadi.

Peraltro credo che digitando i nomi di rugbisti come Bergamasco o Parisse si ricaverebbero valori assai importanti, anche a livello assoluto.

Io penso il peggio possibile (voglio specificarlo) di come la popolarità di gente come la Pellegrini o Balotelli sia stata amplificata dal fattore "gossip" (anche perchè essi ci marciano ASSAI, ispirandosi forse a modelli culturali che immagino imperniati attorno ad una figura come quella di Corona). Ma si tratta di sportivi comunque al vertice delle rispettive discepline, non certo di un Bettarini o di qualche calciatore-tronista a caso.


Avatar utente
robot1
Messaggi: 1096
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da robot1 »

Mont Ventoux ha scritto:Quale marca di automobili o di yougurt o di elettrodomestici si affiderebbe ad un Cunego ma pure ad un Basso? Nessuna.
Se non erro, in radio, c'era nel periodo del giro 2012 una marca di automobili che aveva Basso come testimonial.

Giusto per la precisazione, per il resto mi pare evidente che i ciclisti "tirino" poco.
Basta pensare alle pubblicità dei pavesini, oltre a quelle Kinder citate.


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan
Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6761
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da eliacodogno »

Admin ha scritto:Altra questione, questa ricerca è influenzata da quello che su Wikipedia viene chiamato "recentismo", ma nella misura in cui oggi ci sono molti più accessi a internet rispetto a qualche tempo fa (ecco perché un Pantani è così sottodimensionato rispetto alla sua popolarità).
Ieri ho capito che sono passati 9 anni e che si sentono tutti quando una ragazza ventenne con cui scrivevo su fb mi ha chiesto ad un certo punto chi fosse quello seduto in mezzo alle biciclette che avevo postato mezz'ora prima.... :yes: (le mie reazioni: :shock: , :whip: ) :diavoletto:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3551
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Camoscio madonita »

eliacodogno ha scritto:
Admin ha scritto:Altra questione, questa ricerca è influenzata da quello che su Wikipedia viene chiamato "recentismo", ma nella misura in cui oggi ci sono molti più accessi a internet rispetto a qualche tempo fa (ecco perché un Pantani è così sottodimensionato rispetto alla sua popolarità).
Ieri ho capito che sono passati 9 anni e che si sentono tutti quando una ragazza ventenne con cui scrivevo su fb mi ha chiesto ad un certo punto chi fosse quello seduto in mezzo alle biciclette che avevo postato mezz'ora prima.... :yes: (le mie reazioni: :shock: , :whip: ) :diavoletto:
guarda, nonostante sono passati nove anni ti posso dire che il buon Marco ha seguito anche tra ragazzi 18-20enni (ne conosco diversi)che seguono il ciclismo e pur non avendolo visto in azione si sono andati a rivedere le gesta. La sua popolarità penso sia fortunatamente ancora alta ed indiscutibile.
Per quanto riguarda la ragazza...lista nera immediatamente o 2 di picche :D


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.
Monsieur
Messaggi: 1492
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 18:59
Contatta:

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Monsieur »

robot1 ha scritto:
Mont Ventoux ha scritto:Quale marca di automobili o di yougurt o di elettrodomestici si affiderebbe ad un Cunego ma pure ad un Basso? Nessuna.
Se non erro, in radio, c'era nel periodo del giro 2012 una marca di automobili che aveva Basso come testimonial.
Citroen. ;)


Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6761
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Segusium

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da eliacodogno »

Camoscio madonita ha scritto:guarda, nonostante sono passati nove anni ti posso dire che il buon Marco ha seguito anche tra ragazzi 18-20enni (ne conosco diversi)che seguono il ciclismo e pur non avendolo visto in azione si sono andati a rivedere le gesta. La sua popolarità penso sia fortunatamente ancora alta ed indiscutibile.
No, ma questo lo vedo pure io (anche se non conosco personalmente tanti appassionati di ciclismo), parlo di popolarità...generalista (legata necessariamente all'attualità), quella a cui mi sembra sia legata la ricerca di Admin. Volevo quindi confermare il suo pensiero circa quello che ha chiamato "recentismo".
Che Pantani, come e più degli altri Campionissimi del suo sport, sia un riferimento (IL riferimento in Italia) per gli appassionati di ciclismo è fuori discussione. :)


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)
Avatar utente
Felice
Messaggi: 1751
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Felice »

Una ricerca come quella di Admin, fatta qui in Francia e solo su ciclisti:

Grandi del passato lontano:

Hinault 315
Merckx 239
Coppi 144
Poulidor 69
Bartali 55
Anquetil 54

Passato recente:

Armstrong 1490
Virenque 181
Pantani 122
Indurain 99
Jalabert 90
Bugno 29
Chiappucci 26


Corridori in attività

Contador 461
Voeckler 180
Cunego 86
Basso 85
Nibali 65
Di Luca 50


"Hors catégorie"

Riccò 670 !!!!


A voi i commenti


Winter
Messaggi: 17366
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Winter »

ma credo abbia sfruttato il termine " ricco " piu' che " ricco' "

ricco' piu' popolare di Voeckler.. ho qualche dubbio ;)


Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6790
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Subsonico »

Beh, a sto punto vi butto giù anche i belgi!

Grandi del passato:

Eddy Merckx 2780
Frank Vanderbroucke 313
Roger De Vlaeminck 201
Johan Musseuw 181
Rik Van Steenbergen 181
Rik Van Looy 149
Freddy Maertens 126
Lucien Van Impe 84

Stranieri:

Lance Armstrong 51000!
Marco Pantani 1170
Bernard Hinault 834
Jacques Anquetil 521
Francesco Moser 274
Fiorenzo Magni 126

In attività:

Tom Boonen 1770
Sven Nys 1570
Philippe Gilbert 1520
Niels Albert 827
Jurgen Van Den Broeck 486
Stijn Devolder 201
Nick Nuyens 187
Johan Vansummeren 122

Stranieri:

Bradley Wiggins 5360
Alberto Contador 4490
Mark Cavendish 3170
Peter Sagan 1660
Fabian Cancellara 1590
Vincenzo Nibali 822

Altri sportivi belgi:

Kim Clijsters 3960
Justine Henin 1930
Jacky Ickx 887
Daniel Van Buyten 798
Enzo Scifo 344

Sportivi non belgi:

Lionel Messi 226000
Cristiano Ronaldo 127000
LeBron James 46300
Usain Bolt 242000


**************************************+

Credo che il google in dutch paghi un po' la propensione di belgi e olandesi verso l'inglese, gonfiando il risultato degli stranieri. Restando ai risultati di casa, notevole come si ricordino di VanDenBroucke e il fatto che i crossisti siano praticamente alla pari con Boonen (vabbè che siamo anche nella loro stagione)


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Mont Ventoux
Messaggi: 119
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 20:43

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Mont Ventoux »

Non so se in Belgio il ciclismo abbia mai vissuto crisi di interesse, anche solo moderate. Loro poi (ed è la vera differenza con l'Italia) sono amanti anche dei grandi protagonisti delle corse in linea. Del resto l'albo d'oro del Fiandre, ma anche delle Liegi, per molti decenni sembra l'albo d'oro del campionato nazionale e quelle corse per loro sono eventi nazional-popolari a tutti gli effetti.
Sta di fatto che, come si diceva spesso in passato, gente come Bartoli o Bettini fosse più conosciuta lì che in Italia, la dice lunga sulle rispettive abitudini a livello di gusti.
Noi pure avremmo la Sanremo ed il Lombardia ma interessano solamente agli strettamente appassionati ormai (soprattutto il secondo) In Italia la situazione potrebbe essere smossa favorevolmente solo da un fortissimo uomo da gare a tappe (Nibali è un grande ma non un top assoluto, poi il momento per il ciclismo è quello che è..avesse corso negli anni '60 o '70 allora sì che lo vedremmo reclamizzare qualche frigorifero) Oppure un altro istrione alla Cipollini (ma centra meno con l'aspetto ciclistico)


aria
Messaggi: 643
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 11:28

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da aria »

In Belgio le corse sono poche, se si toglie il mese di aprile, ed il tifo e la presenza sulle strade è tutto concentrato in quel periodo. In queste corse prestigiose c'è il fior fiore del ciclismo internazionale e tifare per Bartoli o Bettini è normale visto il loro spessore. Di riflesso poi seguono anche i grandi giri.


Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6790
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Subsonico »

aria ha scritto:In Belgio le corse sono poche, se si toglie il mese di aprile, ed il tifo e la presenza sulle strade è tutto concentrato in quel periodo. In queste corse prestigiose c'è il fior fiore del ciclismo internazionale e tifare per Bartoli o Bettini è normale visto il loro spessore. Di riflesso poi seguono anche i grandi giri.
In Belgio le corse sono poche??? Non vorrei sbagliarmi ma mi sa che solo la Francia attualmente ne ha di più nel calendario UCI


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
aria
Messaggi: 643
Iscritto il: martedì 18 settembre 2012, 11:28

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da aria »

Sono poche, nel senso che non hanno grandi giri. Il Giro del Belgio e Vallonia di 5 giorni. Ce ne sono poi di 1 o 2 giorni.


Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6790
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Subsonico »

Comunque oggi ero al supermercato e in prima pagina di un Tabloid c'era il San Valentino di Sven Nys. A novembre al parrucchiere sempre in prima pagina c'era il matrimonio di Vansummeren. Il paese ideale per Laura :D


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "
Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12930
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da cauz. »

Subsonico ha scritto:In Belgio le corse sono poche??? Non vorrei sbagliarmi ma mi sa che solo la Francia attualmente ne ha di più nel calendario UCI
esatto, e se poi ci aggiungiamo pure la stagione del ciclocross, che in belgio è allo stesso livello della strada o quasi, viene fuori un paese che di fatto respira ciclismo 365 giorni all'anno.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org
BenoixRoberti

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da BenoixRoberti »

cauz. ha scritto:esatto, e se poi ci aggiungiamo pure la stagione del ciclocross, che in belgio è allo stesso livello della strada o quasi, viene fuori un paese che di fatto respira ciclismo 365 giorni all'anno.
Secondo me ti sbagli sul ciclocross. Per difetto! :)


Avatar utente
maglianera
Messaggi: 933
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da maglianera »

ho provato a fare una ricerca, questa volta su liberomail, per Daniele Scampamorte tra virgolette (per chi non lo sapesse è un professionista ex granfondista tesserato l'anno scorso per l'Acqua&Sapone dove ha corso pochissime gare e nessuna importante, e adesso è disoccupato almeno come ciclista), e mi ha dato ben 58 risultati, cioè più, ad esempio di moreno moser su google! :trofeo: :dubbio:
Ultima modifica di maglianera il sabato 16 febbraio 2013, 23:53, modificato 2 volte in totale.


Avatar utente
maglianera
Messaggi: 933
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da maglianera »

la stessa ricerca ("Daniele Scampamorte") su google però ha dato solo 17 risultati
:(


Avatar utente
maglianera
Messaggi: 933
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da maglianera »

ho provato anche con il motore di ricerca TEOMA e, sempre per "Daniele Scampamorte" ha dato il record di 71 risultati!
però sempre questo motore di ricerca per "Vincenzo Nibali" fornisce 92300 risultati; ma su questo motore non posso distinguere le pagine italiane dalle straniere, quindi il dato di 92300 è una somma mondiale (però per "Daniele Scampamorte" ci sono solo pagine italiane, mi pare)
per la cronaca, sempre TEOMA, per "Valentino Rossi" il risultato è 1.310.000 circa a livello mondiale.


Admin
Messaggi: 14528
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Popolarità dei ciclisti in rapporto ad altri sportivi

Messaggio da leggere da Admin »

Maglianera, però i risultati di Google li ho riportati in migliaia, eh! Quindi per Moreno sono 37mila, non 37 ;)


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali
Rispondi