Ciclismo Colombiano

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
GiboSimoni
Messaggi: 860
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:29
Località: Bari

Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da GiboSimoni » mercoledì 17 aprile 2013, 20:16

Essendo amante di una tipologia di ciclista ovvero gli scalatori come si può dedurre anche dal nick, ;) son sempre stato attratto e amante dei corridori proveniente da questa parte del pianeta e sopratutto da questa nazione che nonostante una pessima nomea ha sempre tirato fuori diversi ciclisti importanti. Di solito son stati tutti genio e sregolatezza, quasi tutti con unico e grande difetto, non aver la testa sulle spalle ovvero al primo risultato si adagiavano sugli allori e smettevano di fare i professionisti. Dopo anni in cui a parte Soler e qualche assolo di Ivan Parra di colombiani a grandi livelli non c'è ne siano stati, ora sta venendo fuori con una nuova generazione davvero niente male e come detto sul topic della Freccia Vallone questa generazioni mi stupisce perchè hanno la testa sulle spalle, sono veri professionisti per me è una delle nazioni destinate a fare faville nei prossimi anni e già adesso sta facendo bene. Henao, Uran, Betancur e Quintana sono tanta tanta roba... cosa ne pensate di questo movimento che sta crescendo e che può diventare un presente importante? Per me il fatto che si sono "europeizzati" vivendo e crescendo in Europa ha fatto si che i corridori di questa generazione potesse limitare il grande difetto.... :)


Gibo il migliore!!!!!

Signori non ce ne sono più - Gilberto Simoni ad Aprica 2006

30 Maggio 2010 La fine di un Sogno Magnifico!

Le vere emozioni sono nell'accarezzare una mamma non più autosufficiente e su una sedia rotelle e vedere il sorriso di essa.


Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da tetzuo » giovedì 18 aprile 2013, 11:19

e non abbiamo ancora visto anacona, atapuma e chaves in questo 2013.

invece duarte sbaglio o ha un po' rallentato la sua parabola di crescita?



matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da matter1985 » giovedì 18 aprile 2013, 11:58

I colombiani adesso sono agli inizi del loro periodo d' oro e Quintana,Henao e Betancur sono solo la punta dell' iceberg....


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
Coppel
Messaggi: 572
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 23:47

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Coppel » giovedì 18 aprile 2013, 11:59

In effetti sembrava poter dare molto di più, ma quest'anno rischia di essere l'unico in forma al Giro...



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7074
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da TIC » giovedì 18 aprile 2013, 12:08

tetzuo ha scritto:e non abbiamo ancora visto anacona, atapuma e chaves in questo 2013.

invece duarte sbaglio o ha un po' rallentato la sua parabola di crescita?
Anacona e Chaves si sono rotti ( Anacona durante un allenamento a Natale, Chaves al Laigueglia). Dovrebbero rientrare a breve entrambi (Chaves in Tuechia).
Duarte mi pare sia un sudamericano vecchio stampo, cioe' non sufficentemente motivato, alla Rujano per intenderci. Peccato perche le doti le ha.
Atapuma non so, me lo chiedo anche io.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.


Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 18 aprile 2013, 18:43

Anch'io come GiboSimoni son tifoso dei corridori che vanno forte in salita
e i colombiani fanno parte di questa categoria
La nuova generazione la vedo sicuramente diversa da quella d'oro degli anni 80 , come ha scritto Gibo piu' europea cioe' piu' razionale
I Cafe de Colombia / Postobon appena la strada saliva attaccavano , questi son piu' disciplinati
In prospettiva posson far ancora meglio perche' se la cavan anche a crono e pure nelle classiche

Attendo anche io il duo Chaves - Duarte (quest'ultimo una tappa al Giro la vince di sicuro)

Uran , Henao e Quintana abitano nella stessa casa a Pamplona e hanno tutti e tre lo stesso procuratore italiano(compaesano di Aria , che è il manager anche di Betancour e di Kirienka)



Avatar utente
Bazzia
Messaggi: 299
Iscritto il: giovedì 22 settembre 2011, 16:31

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Bazzia » giovedì 18 aprile 2013, 19:01

Veramente fantastici i Colombiani che corrono nel WT.. mentre per ora quelli della Colombia - Coldeportes vanno veramente piano, da Cycling Quotient vedo che non hanno fatto neppure un piazzamento nei 10 quest'anno. Duarte completamente scomparso, idem Pantano e Atapuma. Solo Chaves si "salva" causa infortunio.

Anche in questi giorni al Trentino, ieri a Vetriolo Terme il primo Pantano ha preso 5.37 (37°), oggi sia lui che Duarte sono arrivati si nel gruppo dei migliori ma non hanno neanche messo nessuno nella fuga decisiva che è andata via di forza sulla salita di Fai della Paganella. Anche in altre corse li vedo veramente sempre fatica in gruppo, Quintana, Henao & co. sono proprio di un'altra pasta!

Fossi in Corti con la squadra Under23 collegata in Colombia, cercherei di tagliare tanti rami secchi e prendere fin da ora i migliori giovani prima che ci arrivino i vari Unzue.

Sono molto dubbioso sul Giro d'Italia..


Donne, Cavalli e Corridori non c'ha mai capito niente nessuno!

Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 18 aprile 2013, 19:11

Se guardi anche l'anno scorso l'inizio di stagione era stato deludente
Al Giro ci saranno , vedrai che in quasi tutte le tappe saranno in fuga

Per ora gli Under non han ancora fatto grossi risultati (salvo Jaramillo) , a dettar legge è piuttosto Sevilla :D

Sta settimana ci son i campionati nazionali
Ultima modifica di Winter il giovedì 18 aprile 2013, 19:38, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5588
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da eliacodogno » giovedì 18 aprile 2013, 19:15

Winter ha scritto:Se guardi anche l'anno scorso l'inizio di stagione era stato deludente
Al Giro ci saranno , vedrai che in quasi tutte le tappe saranno in fuga

Per ora gli Under non han ancora fatto grossi risultati (salvo Jaramillo) , a dettar legge è piuttosto Sevilla :D
be' Duarte era andato forte al Brabante mi pare...


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 18 aprile 2013, 19:19

E' stato protagonista pero' i risultati principali li han ottenuti dal Trentino in poi



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » sabato 20 aprile 2013, 11:47

http://www.cicloweb.it/news/2013/04/20/ ... cronometro.

c'era anche la corsa Under 23

Isaac Bolivar ha vinto in 43 minuti e 26 (sarebbe finito 6° tra gli elite , a 18 secondi da Ospina) , 2° a sei secondi Baron 3° piu staccato Bohorquez

oggi la corsa in linea



Avatar utente
tetzuo
Messaggi: 7945
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 10:08

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da tetzuo » sabato 20 aprile 2013, 11:50

scusate, ma quel ragazzo che fece podio al giro bio di un paio di anni fa che fine ha fatto ? (pigrizia non ho voglia di cercare il nome, forse un certo suarez)



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » sabato 20 aprile 2013, 11:54

Beltran
Vivacchia ancora in Colombia.. tra l'altro è un 1990



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da mestatore » sabato 20 aprile 2013, 23:22

discorso colombia coldeportes: anche quest' anno preparazione completamente sbagliata. mancano completamente di fondo. corti li ha colpevolmente portati in ritiro in trentino ( a febbraio ?!) in mezzo alla neve e a fare ridicole photo opportunity sulle seggiovie, invece di lasciarli in colombia ad allenarsi al caldo e in altura , come hanno fatto i colombiano che ora volano, uran, henao, betancur... corti è molto contestato in colombia per queste scelte . i suoi corridori non vanno avanti... per rimediare ha riportato duarte , atapuma e pantano per 3 settimane in colombia... non so se per il giro si riprenderanno.
tra l' altro, a parte duartee chaves e atapuma , l'organico coldeportes è piuttosto scarso anche a livello colombiano. gli stessi pantano, chalapud e m. rodriguez erano dei comprimari, discreti corridori non certo top rider. quest' anno ha reclutato solo pistard. tra gli indir 23 di colombia claro c'è buon materiale, in particolare jaramillo ed un gomez.

capitolo duarte: fabio in colombia è considerato alla pari di henao e uran, superiore a betancurt ( che sta pero' facendo molto bene , come pensavo io che lo considero pari ai citati, al contrario dei miei amici colombiani che lo pensavano inferiore) , mentre quintana è piu' giovane e dotatissimo.
fabio ha molta classe, tra i colombiani è il piu' elegante in bici, manca un po' di consistenza e continuità soprattutto nei grandi giri, dove ha sempre un giorno storto.
adesso in trentino ha fatto molto male, giustificando il tutto con una bronchite presa negli ultimi giorni in colombia ( è arrivato 2 giorni prima del trentino). per me , lui è un super talento, con grande classe e puo' vincere in alta montagna e anche in cote.
non ha l' etica del lavoro di un tedesco o di un henao, ma sa prepararsi e non è un rujano
spero si riprenda per il giro. purtroppo la preparazione è scarsa.

capitolo giro . non so cosa aspettarmi. di duarte ho detto. atapuma passa dalla turchia e piccolo e leggero, trova la forma facilmente. l' anno scorso vinse in trentino e fece bene in california al monte baldy, la tappa regina. per me anche lui puo' puntare ad una tappa di alta montagna, anzi forse è la chance migliore. gli altri non mi sembrano vincenti, nemmeno a livello di giornata. pantano è resistente e coriaceo, ma non è veloce. suarez ai tempi dell'epm era un corridore molto forte che nelle esperienze europee andava come un treno . alla colombia coldeportes si è perso completamente, non va letteralmente piu' avanti.

capitolo beltran: è arrivato secondo al giro bio di betancurt, piallando locatelli in salita. in salita è fortissimo, meglio di atapuma, un colombiano vero. purtroppo in colombia si è perso, è finito all' une rpm, l' ex squadra di sevilla dove sotto la guida del leggendario mesa i giovani hanno poco spazio. peccato, perchè in salita quando è in forma fa impressione. dovrebbe trovare qualcuno disposto a scommettere su di lui in europa oppure cambiare team in colombia, magari andare con saldarriaga, ex dt di colombia es pasion che i givani li sa far crescere ( vedi quintana..). ma l' une epm credo paghi di piu'.

poi qui ci vorrebbero faxnico ed el tigrillo...


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 11732
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da galliano » sabato 20 aprile 2013, 23:49

ho sempre avuto molte perplessità su corti, suggerite da ex addetti ai lavori, le parole di mestatore sembrano confermare l'impressione che mi ero fatto. Curioso di sentire l'opinione dei due esperti evocati.



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » domenica 21 aprile 2013, 17:40

mestatore ha scritto:
capitolo beltran: è arrivato secondo al giro bio di betancurt, piallando locatelli in salita. in salita è fortissimo, meglio di atapuma, un colombiano vero. purtroppo in colombia si è perso, è finito all' une rpm, l' ex squadra di sevilla dove sotto la guida del leggendario mesa i giovani hanno poco spazio. peccato, perchè in salita quando è in forma fa impressione. dovrebbe trovare qualcuno disposto a scommettere su di lui in europa oppure cambiare team in colombia, magari andare con saldarriaga, ex dt di colombia es pasion che i givani li sa far crescere ( vedi quintana..). ma l' une epm credo paghi di piu'.

poi qui ci vorrebbero faxnico ed el tigrillo...
Locatelli era l'unico che provava a stare dietro a quei fenomeni poi senza la mega crisi sul Grappa avrebbe fatto podio (per me solo Betancurt era inaviccinabile)
Credo che Sevilla corra ancora in quella squadra , anzi domina :D

Ieri vittoria di Ronald Gomez nel campionato Under 23 , probabilmente l'Under attuale piu' forte colombiano



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7074
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da TIC » domenica 21 aprile 2013, 18:09

mestatore ha scritto:discorso colombia coldeportes: anche quest' anno preparazione completamente sbagliata. mancano completamente di fondo. corti li ha colpevolmente portati in ritiro in trentino ( a febbraio ?!) in mezzo alla neve e a fare ridicole photo opportunity sulle seggiovie, invece di lasciarli in colombia ad allenarsi al caldo e in altura , come hanno fatto i colombiano che ora volano, uran, henao, betancur... corti è molto contestato in colombia per queste scelte . i suoi corridori non vanno avanti... per rimediare ha riportato duarte , atapuma e pantano per 3 settimane in colombia... non so se per il giro si riprenderanno.
tra l' altro, a parte duartee chaves e atapuma , l'organico coldeportes è piuttosto scarso anche a livello colombiano. gli stessi pantano, chalapud e m. rodriguez erano dei comprimari, discreti corridori non certo top rider. quest' anno ha reclutato solo pistard. tra gli indir 23 di colombia claro c'è buon materiale, in particolare jaramillo ed un gomez.

capitolo duarte: fabio in colombia è considerato alla pari di henao e uran, superiore a betancurt ( che sta pero' facendo molto bene , come pensavo io che lo considero pari ai citati, al contrario dei miei amici colombiani che lo pensavano inferiore) , mentre quintana è piu' giovane e dotatissimo.
fabio ha molta classe, tra i colombiani è il piu' elegante in bici, manca un po' di consistenza e continuità soprattutto nei grandi giri, dove ha sempre un giorno storto.
adesso in trentino ha fatto molto male, giustificando il tutto con una bronchite presa negli ultimi giorni in colombia ( è arrivato 2 giorni prima del trentino). per me , lui è un super talento, con grande classe e puo' vincere in alta montagna e anche in cote.
non ha l' etica del lavoro di un tedesco o di un henao, ma sa prepararsi e non è un rujano
spero si riprenda per il giro. purtroppo la preparazione è scarsa.

capitolo giro . non so cosa aspettarmi. di duarte ho detto. atapuma passa dalla turchia e piccolo e leggero, trova la forma facilmente. l' anno scorso vinse in trentino e fece bene in california al monte baldy, la tappa regina. per me anche lui puo' puntare ad una tappa di alta montagna, anzi forse è la chance migliore. gli altri non mi sembrano vincenti, nemmeno a livello di giornata. pantano è resistente e coriaceo, ma non è veloce. suarez ai tempi dell'epm era un corridore molto forte che nelle esperienze europee andava come un treno . alla colombia coldeportes si è perso completamente, non va letteralmente piu' avanti.

capitolo beltran: è arrivato secondo al giro bio di betancurt, piallando locatelli in salita. in salita è fortissimo, meglio di atapuma, un colombiano vero. purtroppo in colombia si è perso, è finito all' une rpm, l' ex squadra di sevilla dove sotto la guida del leggendario mesa i giovani hanno poco spazio. peccato, perchè in salita quando è in forma fa impressione. dovrebbe trovare qualcuno disposto a scommettere su di lui in europa oppure cambiare team in colombia, magari andare con saldarriaga, ex dt di colombia es pasion che i givani li sa far crescere ( vedi quintana..). ma l' une epm credo paghi di piu'.

poi qui ci vorrebbero faxnico ed el tigrillo...
Siamo sicuri che e' colpa di Corti ? L'anno scorso ha fatto molto bene con i Colombiani.
E un parere sull'altro gioiello colombiano, Chaves ? E magari uno anche su Anacona :)


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

andriusskerla
Messaggi: 1991
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da andriusskerla » domenica 21 aprile 2013, 19:26

Oggi in Turchia, Avila è arrivato 9° in volata.



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da mestatore » domenica 21 aprile 2013, 19:55

TIC ha scritto:
mestatore ha scritto:discorso colombia coldeportes: anche quest' anno preparazione completamente sbagliata. mancano completamente di fondo. corti li ha colpevolmente portati in ritiro in trentino ( a febbraio ?!) in mezzo alla neve e a fare ridicole photo opportunity sulle seggiovie, invece di lasciarli in colombia ad allenarsi al caldo e in altura , come hanno fatto i colombiano che ora volano, uran, henao, betancur... corti è molto contestato in colombia per queste scelte . i suoi corridori non vanno avanti... per rimediare ha riportato duarte , atapuma e pantano per 3 settimane in colombia... non so se per il giro si riprenderanno.
tra l' altro, a parte duartee chaves e atapuma , l'organico coldeportes è piuttosto scarso anche a livello colombiano. gli stessi pantano, chalapud e m. rodriguez erano dei comprimari, discreti corridori non certo top rider. quest' anno ha reclutato solo pistard. tra gli indir 23 di colombia claro c'è buon materiale, in particolare jaramillo ed un gomez.

capitolo duarte: fabio in colombia è considerato alla pari di henao e uran, superiore a betancurt ( che sta pero' facendo molto bene , come pensavo io che lo considero pari ai citati, al contrario dei miei amici colombiani che lo pensavano inferiore) , mentre quintana è piu' giovane e dotatissimo.
fabio ha molta classe, tra i colombiani è il piu' elegante in bici, manca un po' di consistenza e continuità soprattutto nei grandi giri, dove ha sempre un giorno storto.
adesso in trentino ha fatto molto male, giustificando il tutto con una bronchite presa negli ultimi giorni in colombia ( è arrivato 2 giorni prima del trentino). per me , lui è un super talento, con grande classe e puo' vincere in alta montagna e anche in cote.
non ha l' etica del lavoro di un tedesco o di un henao, ma sa prepararsi e non è un rujano
spero si riprenda per il giro. purtroppo la preparazione è scarsa.

capitolo giro . non so cosa aspettarmi. di duarte ho detto. atapuma passa dalla turchia e piccolo e leggero, trova la forma facilmente. l' anno scorso vinse in trentino e fece bene in california al monte baldy, la tappa regina. per me anche lui puo' puntare ad una tappa di alta montagna, anzi forse è la chance migliore. gli altri non mi sembrano vincenti, nemmeno a livello di giornata. pantano è resistente e coriaceo, ma non è veloce. suarez ai tempi dell'epm era un corridore molto forte che nelle esperienze europee andava come un treno . alla colombia coldeportes si è perso completamente, non va letteralmente piu' avanti.

capitolo beltran: è arrivato secondo al giro bio di betancurt, piallando locatelli in salita. in salita è fortissimo, meglio di atapuma, un colombiano vero. purtroppo in colombia si è perso, è finito all' une rpm, l' ex squadra di sevilla dove sotto la guida del leggendario mesa i giovani hanno poco spazio. peccato, perchè in salita quando è in forma fa impressione. dovrebbe trovare qualcuno disposto a scommettere su di lui in europa oppure cambiare team in colombia, magari andare con saldarriaga, ex dt di colombia es pasion che i givani li sa far crescere ( vedi quintana..). ma l' une epm credo paghi di piu'.

poi qui ci vorrebbero faxnico ed el tigrillo...
Siamo sicuri che e' colpa di Corti ? L'anno scorso ha fatto molto bene con i Colombiani.
E un parere sull'altro gioiello colombiano, Chaves ? E magari uno anche su Anacona :)
l' anno scorso ha buttato via la prima parte di stagione, esattamente come quest' anno.
ha ripetuto gli stessi errori.
i colombiani quando venne in europa clombia es passion con saldarriaga erano molto ben preparati ma non ricevevano un cavolo di invito.
con corti sono molto mal preparati ma hanno inviti a iosa, un bel bus, belle maglie.
insomma molto bene dal punto di vista logistico, per il resto mahhh.

chaves è un talento, forte in salita. attualmente non ha ancora recuperato dopo la caduta al laigueglia. ha vinto un giro de l' avenir poco adatto a lui e fisicamente deve ancora migliorare. è molto giovane. i colombiani ci credono....

pure winner anacona è rot to. l' anno scorso ha perso meta' stagione per motivi di visto, poi è andato bene. ha fatto una discreta vuelta.
potenzialmete un buon corridore, un fighter ma inferiore ai top.

chi mi impressiona sempre di piu' e ' betancur che quando era all' acqua e sapone era spesso sovrappeso e si allenava male. si diceva che se avesse avuto l' etica del lavoro di sarmiento, ora gregario liquigas...
poi ha svoltato, ha perso peso e ora è un crack.
alla prima campagna delle ardenne della sua vita ha fatto faville sia alla freccia che alla liegi. quando imparera' i tempi giusti sara' un fenomeno.
ho paura che al giro arrivi un po' lungo , perche' ha gia' fatto anche un grande pais vasco.
pero' l' anno scorso seppe mantenere la forma per un periodo lunghissimo.
il cervello dice che scomparira' nella terza settimana, io ci spero.
oltretutto corre nelle ag2r, dove al pais vasco lo facevano tirare per peraud! ..


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 11732
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da galliano » domenica 21 aprile 2013, 22:51

Quest'anno Betancur ha corso 3 corse a tappe san luis (allenandosi), catalunya (altro allenamento), baschi.
Tra due giorni inizia il romandia.
In mezzo Amstel (ritirato) Freccia e Liegi. Non ho idea se ha corso anche altrove.
In ottica giro non è poco, ma neanche un'esagerazione, al netto dell'impegno minimo nella prima parte,, ma mi da l'idea di uno che può correre tanto con alti rendimenti.
Per dire, mi pare che Nibali abbia corso meno.



Basso
Messaggi: 13110
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Basso » sabato 1 giugno 2013, 17:55

Notizie positive fino ad un certo punto :(

http://www.cicloweb.it/news/2013/06/01/ ... o-lesionat


11 Vuelta7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-3VV
15 Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16 Nice-Vuelta12
17 Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln

Basso
Messaggi: 13110
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Basso » venerdì 2 gennaio 2015, 11:05



11 Vuelta7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-3VV
15 Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16 Nice-Vuelta12
17 Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln

Fiammingo
Messaggi: 697
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Fiammingo » lunedì 12 settembre 2016, 13:39

Simpatico omaggio dal mondo del calcio a Chaveze Quintana:

https://www.facebook.com/WinSportsTv/vi ... 456754643/



Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4081
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Slegar » martedì 10 gennaio 2017, 13:08



fair play? No, Grazie!

Avatar utente
maglianera
Messaggi: 666
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da maglianera » martedì 10 gennaio 2017, 17:37

Slegar ha scritto:Per ridere un po':
http://video.repubblica.it/sport/colomb ... 707/265078
un eroe! :clap: :clap:



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » martedì 25 aprile 2017, 18:06

http://nuestrociclismo.com/30240/notici ... a-riosucio

È iniziato il giro di colombia u23

Nel prologo vittOria di eduardo estradato
Ieri bel numero di german chaves



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 27 aprile 2017, 18:47

Oggi nella crono bis di estrada

I nostri ancora lontani

Sergio martinez sembra avviato alla vittoria



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » venerdì 28 aprile 2017, 22:32

Finalmente i nostri protagonisti
dietro a molano e estrada terzo negrente

Domani arrivo oltre i tremila metri



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » domenica 30 aprile 2017, 8:16

Altra vittoria per munoz
martinez ha la vuelta in mano



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » domenica 30 aprile 2017, 18:42

Munoz si prende anche l ultima tappa
cercando di ribaltare la generale
martinez vince l generale



Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2384
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Spartacus » mercoledì 10 maggio 2017, 22:03

insomma, Gaviria vince e convince al Giro. ma che fine ha fatto Contreras, l'altro colombiano preso dalla Quick Step insieme a Fernando?



andriusskerla
Messaggi: 1991
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da andriusskerla » mercoledì 10 maggio 2017, 22:55

Spartacus ha scritto:insomma, Gaviria vince e convince al Giro. ma che fine ha fatto Contreras, l'altro colombiano preso dalla Quick Step insieme a Fernando?
È tornato in Colombia e ha appena vinto l'argento nella cronometro dei Campionati Panamericani.


A tal proposito la prova in linea si è conclusa con un arrivo allo sprint vinto dal colombiano Nelson Soto davanti al messicano José Alfredo Aguirre e a Sebastian Molano.

Qualcuno conosce il vincitore? Non lo avevo mai sentito nominare.



Faxnico
Messaggi: 923
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Faxnico » giovedì 11 maggio 2017, 11:29

Soto è un passista-veloce costeño di Barranquilla, classe '94.
Ha vinto una tappa alla Vuelta de la Juventud l'anno scorso ed era dato in buona condizione (2° nella crono d'apertura della Vuelta a Tolima dietro allo stesso Contreras).
Corre con la Coldeportes Claro e come Hodeg al Mondiale U23 l'anno scorso, doveva tirare la volata a Molano.
Ma sembrano fare sempre una gran fatica a pilotare i Manzana.
Ok che Molano è passato pure lui per Jaramillo, però a pensar male... :diavoletto:



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 11 maggio 2017, 18:56

Faxnico , vista la tua enorme conoscenza
cosa ne pensi di victor ocampo? Solo cronoman o qualcosa di più? Per me si
Il duo Mendes buitrago ? Chi è il più promettente?

Grazie in anticipo



Avatar utente
Pavè
Messaggi: 1748
Iscritto il: sabato 27 agosto 2011, 21:06

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Pavè » martedì 22 agosto 2017, 15:37

Se può interessare c'è questo breve ducumentario prodotto dalla Rapha sul ciclismo colombiano
https://www.youtube.com/watch?v=bLG7dr8bQRM


Cancellara, Valverde

asterisco
Messaggi: 80
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da asterisco » lunedì 11 settembre 2017, 17:56

Alla Vuelta era stata invitata la Manzana-Postobon, ma non si è mai messa veramente in luce, se non in una tappa in cui ha sfiorato la maglia di leader con la fuga di Bol, che però è olandese.

Se è vero che il presente è roseo con Quintana, Uran, Chaves, per il futuro oltre a Bernal vi è qualcun altro?



Winter
Messaggi: 12688
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Winter » lunedì 11 settembre 2017, 19:42

Per me ce ne sono diversi
be in questa vuelta.. c'era anche Miguel Angel Lopez.. un 94 , top 10 due vittorie di tappe
Reyes è un altro bel corridore (considera che il primo gt in una piccola squadra non è cosi semplice)

Poi ci son quelli in colombia (li pero' non basta vedere i risultati.. Faxnico ci potra' dire chi è da seguire.. chi magari è gia' troppo seguito ecc)



Welsh Wizard
Messaggi: 168
Iscritto il: mercoledì 18 ottobre 2017, 18:14

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Welsh Wizard » domenica 5 novembre 2017, 14:59

Di Chaves si sa qualcosa dopo l'infortunio? Potrebbe tornare al Giro e poi preparare il Mondiale?
Uran e Lopez faranno il Tour?



asterisco
Messaggi: 80
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:54

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da asterisco » lunedì 5 febbraio 2018, 17:15

Chiedo a Faxnico, un parere in ordine alla scelta di Quintana di partecipare solo a tre corse prima del Tour.

Sicuramente doveva cambiare qualcosa nella programmazione, ma non sono convintissimo che sia la scelta ideale.

Cosa ne pensa il grande Faxnico?



marco_graz
Messaggi: 406
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 5 febbraio 2018, 21:59

asterisco ha scritto:Chiedo a Faxnico, un parere in ordine alla scelta di Quintana di partecipare solo a tre corse prima del Tour.

Sicuramente doveva cambiare qualcosa nella programmazione, ma non sono convintissimo che sia la scelta ideale.

Cosa ne pensa il grande Faxnico?
Mah davvero...chi altri in passato ha optato per una scelta del genere riuscendo nell'impresa di vincere?

Scelta orribile tra l'altro, allora smetti di correre che fai prima. :diavoletto:



Faxnico
Messaggi: 923
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Faxnico » martedì 6 febbraio 2018, 12:17

asterisco ha scritto:Chiedo a Faxnico, un parere in ordine alla scelta di Quintana di partecipare solo a tre corse prima del Tour.

Sicuramente doveva cambiare qualcosa nella programmazione, ma non sono convintissimo che sia la scelta ideale.

Cosa ne pensa il grande Faxnico?
Ti ho risposto nel thread di Quintana, asterisco.
Un grosso saluto. ;)



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4350
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Seb » martedì 6 febbraio 2018, 16:09

Grande cornice di pubblico nella 1a tappa della Oro y Paz



Lopi90
Messaggi: 693
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 6 febbraio 2018, 16:18

In queste prime 3 tappe pianeggianti Gaviria strafavorito, forse il sou avversario piu` pericoloso, se si ritrova su livelli decenti, e` Guardini, specialmente oggi sui 100km.



scile
Messaggi: 1065
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da scile » martedì 6 febbraio 2018, 18:28

Treno Quick Step dominante. Facile vittoria di Gaviria su Molano, Richeze, Malucelli e Hodeg.

Caduta di Quintana ai -5 dal traguardo ma Nairo è riuscito a non perdere secondi in classifica



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4350
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Seb » martedì 6 febbraio 2018, 18:31

Non male lo sprint di Malucelli



Lopi90
Messaggi: 693
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 12:15

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Lopi90 » martedì 6 febbraio 2018, 20:03

Beh, Gaviria a casa sua, coi suoi migliori scudieri non poteva perdere. Bravi Molano e Malucelli, chiamati al salto di qualità dopo delle buone prime stagioni da pro, ma gli servirà un miracolo per vincere una tappa nelle prossime due



Theakston
Messaggi: 330
Iscritto il: venerdì 9 settembre 2016, 16:25

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Theakston » giovedì 8 febbraio 2018, 10:03

Qualche piccolo miglioramento di Guardini. Si rivede anche Viganò, che un posto tra i pro l'avrebbe ancora meritato.



Lolloso
Messaggi: 1286
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:43

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Lolloso » giovedì 8 febbraio 2018, 10:39

da notare che la maglia di leader è rosa



Basso
Messaggi: 13110
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Basso » giovedì 8 febbraio 2018, 11:00

Lolloso ha scritto:da notare che la maglia di leader è rosa
Perché il main sponsor è Manzana Postobón che, come si può vedere, ha un colore dominante ;)

Immagine


11 Vuelta7-Prato
12 Appennino-JapanCup
13 Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-3VV
15 Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16 Nice-Vuelta12
17 Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln

Lolloso
Messaggi: 1286
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:43

Re: Ciclismo Colombiano

Messaggio da leggere da Lolloso » giovedì 8 febbraio 2018, 16:09

se non sbaglio e la terza corsa che prevede la maglia rosa come leader dopo giro e 4 gg di dunkerque




Rispondi