Nairo Quintana

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
nikybo85
Messaggi: 3482
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da nikybo85 » venerdì 27 luglio 2018, 21:34

Luca90 ha scritto:
venerdì 27 luglio 2018, 19:20
Winter ha scritto:
venerdì 27 luglio 2018, 19:11
Conferma che la caduta ha influito tantissimo
http://www.revistamundociclistico.com/r ... ntana.html
vabbè ma mi pare scontato... sennò col ca che prendeva 7 minuti ma arrivava con gli altri big...
Ma ovvio che dipende dalla caduta..
Aveva la gamba per stare con loro anche se non lo avrebbero lasciato andare di nuovo
Iniziata con sfiga terminata con sfiga



Avatar utente
Felice
Messaggi: 1464
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Felice » sabato 28 luglio 2018, 23:29

galliano ha scritto:
sabato 28 luglio 2018, 22:06
nikybo85 ha scritto:
sabato 28 luglio 2018, 13:50
Felice ha scritto:
sabato 28 luglio 2018, 13:18
È la sua prima sconfitta al Tour da quando Froome è Froome. Prima o poi doveva accadere ed è accaduto proprio mentre si accingeva a scrivere una pagina di leggenda del ciclismo. Pagina in parte già scritta, ma che avrebbe potuto essere ancora più grande.

-cut-

Sastre a parte, Froome è stato l’unico a rimettersi in gioco alla Vuelta dopo aver vinto il Tour. Questo, per me, è stato un cambiamento fondamentale negli usi in vigore, un cambiamento di cui per lungo tempo non si è voluta riconoscere l’importanza, l’anti-froomismo viscerale impedendo l’emergere di una visione più pacata delle cose. Un rimettersi in gioco che non è stato un fatto isolato, ma che è divenuto sistematico con la ricerca testarda della doppietta Tour-Vuelta. Sta di fatto che per anni lui due GT consecutivi se li è sempre fatti e che il suo esempio per fortuna sta cominciando a fare scuola, come Dumoulin dimostra.

Ora esce sconfitto da questa nuova sfida, dal tentativo di doppietta “major”. Chissà se ci riproverà e chissà soprattutto se ne avrà i mezzi. Per fortuna del ciclismo la nuova generazione sta crescendo bene e per lui diventerà sempre più difficile. L’anno prossimo credo che difficilmente verrà al Giro, penso che tenterà il suo quinto Tour. Chissà… a me rivederlo al Giro farebbe piacere e, probabilmente, ritornarci farebbe piacere pure a lui, vista l’accoglienza che ha ricevuto in Italia, ben diversa da quella in Francia.
Dici diverse cose giuste...in tutti i suoi anni migliori non si è mai focalizzatosolo sul tour (magari lo farà l'anno prossimo a 34 anni). Ed ha mostrato più volte di essere umano, perfino più di come è Thomas in questo ultimo tour.
Condivido entrambi i post, anche se trovo piuttosto inutile l'ironia di Felice verso Quintana, che ha sempre volato basso.
Come ti dicevo nell’altro thread, non c’era da parte mia la minima intenzione di fare dell’ironia su Quintana. Al più, l’ironia era sugli eccessi del forum: prova a chiedere ora quanti pensano che Quintana sia il migliore scalatore in circolazione…
In realtà, non lo era neanche allora. In quel tour al più in montagna con Froome ha fatto pari e patta: una volta le ha date, una volta le ha prese. Che avrebbe potuto fare di più attaccando prima, è una congettura suffragata dal nulla. Al limite, è più sminuente per lui dire che è stato lì, senza far nulla, mentre avrebbe potuto fare. Ha fatto quel che ha potuto. Quel giorno Froome era in difficoltà e lui lo ha attaccato riuscendo a recuperare parte dello svantaggio, ma non tutto. Avrebbe potuto fare lo stesso anche nei giorni precedenti? Può darsi, ma può darsi anche di no, perché non è detto che Froome sarebbe incappato in altre giornate difficili. Magari lo trovava in un giorno buono e la legnata se la prendeva lui.
Insomma, sulle qualità di Quintana, a mio avviso, si è esagerato, così come su di lui si sta esagerando ora in senso opposto.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14517
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da barrylyndon » domenica 29 luglio 2018, 9:28

Io ho il sospetto che in un paio d'anni, i motivi possono essere molteplici, semplicemente il livello si sia alzato di un tot..
E che Quintana, per questo, faccia fatica ad essere dominante


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2029
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da GregLemond » domenica 29 luglio 2018, 9:34

E' tutto correlato.
Quintana non è mai stato il piu forte.
Quintana non è una pippa.

Semplicemente è tra quelli che possono vincere un GT.
Favorito, adesso, lo giudico male...



Avatar utente
Patate
Messaggi: 5015
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Patate » domenica 29 luglio 2018, 14:53

GregLemond ha scritto:
domenica 29 luglio 2018, 9:34
Quintana non è mai stato il piu forte.
Quintana non è una pippa.
Semplicemente è tra quelli che possono vincere un GT.
Ecco. :clap:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Lester
Messaggi: 175
Iscritto il: giovedì 3 settembre 2015, 19:19

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Lester » domenica 29 luglio 2018, 15:57

Tutti fenomeni con il senno di poi. Il Quintana dei primi anni era un signor scalatore. Considerando l'età (23-25 anni) era più che normale avere alte aspettative. Fra gli scalatori puri poi era effettivamente il migliore, visto che quelli che andavano in salita come, o meglio, di lui (Froome, Contador, Nibali) avevano caratteristiche diverse dal colombiano.
Ultimamente non si sta più esprimendo su certi livelli. I motivi noi non li possiamo sapere ma che sia lui ad essere calato mi pare evidente. In caso contrario bisognerebbe pensare che un Kruiscoso qualunque di oggi avrebbe battuto o se la sarebbe giocata alla pari con il Froome di 3-4 anni fa... :lol:



Avatar utente
Lee Boon
Messaggi: 151
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2014, 17:48

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Lee Boon » lunedì 30 luglio 2018, 0:17

C'è da dire che Quintana in quel famoso Tour del 2015 realizzò un signor tempo (il migliore degli ultimissimi anni) sulla scalata dell'Alpe d'Huez, dopo una tappa tosta e soprattutto a fine Tour. Il che aveva fatto pensare, forse prematuramente, che potesse essere considerato il "miglior scalatore" del lotto. E già nel Tour 2013 aveva mostrato grandi cose ed era lecito aspettarsi una graduale crescita, dato che era giovane. Crescita che però non c'è stata, anzi... parrebbe in questi ultimi tempi regredito e di molto.
C'è stato un periodo in cui veniva annoverato, per me a ragione, tra i migliori 4 corridori da GT, assieme a Nibali, Froome e Contador. Credo che in questi ultimi anni il divario rispetto agli altri citati si sia dilatato e di parecchio...



Avatar utente
antani
Messaggi: 2310
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 12:31

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da antani » lunedì 30 luglio 2018, 0:25

Spero di sbagliarmi,ma difficilmente lui e Aru potranno mai vincere un Tour.Per diversi motivi.


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2323
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da nemecsek. » lunedì 30 luglio 2018, 1:03

antani ha scritto:
lunedì 30 luglio 2018, 0:25
Spero di sbagliarmi,ma difficilmente lui e Aru potranno mai vincere un Tour.Per diversi motivi.
:yes:

e per motivi diversi


Immagine

Avatar utente
galliano
Messaggi: 14452
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 30 luglio 2018, 20:02

barrylyndon ha scritto:
domenica 29 luglio 2018, 9:28
Io ho il sospetto che in un paio d'anni, i motivi possono essere molteplici, semplicemente il livello si sia alzato di un tot..
E che Quintana, per questo, faccia fatica ad essere dominante
Qualcuno è spuntato o cresciuto, Roglic e Dumoulin (sicuramente più forte rispetto al 2015), altri hanno sorpreso (Thomas), ma lui è calato di livello. Quanto non lo so, ma è calato.
Ma vi ricordate il Quintana all'Alpe 2015, vi pare lo stesso Quintana quello visto quest'anno, anche al netto dei miglioramenti degli altri?
Non credo sia sufficiente valutare asetticamente i tempi di scalata (troppi fattori incidono) per capire se è lui che va piano o se gli altri vanno più forte di prima.
A me pare che un Froome più debole rispetto al 2013/2015 continua ad essere il più forte, o quasi, anche contro i nuovi arrivi, mentre lui è rientrato decisamente nei ranghi.
A questo punto è anche difficile metterlo tra i favoriti principali in un GT, stante i limiti a cronometro che lo zavorrano anche in caso di buone prestazioni in salita.
Vediamo alla Vuelta, ma lì il livello è più basso quindi anche facesse bene non rappresenterebbe una garanzia per il futuro, ma sarebbe comunque un'iniezione di fiducia.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 14452
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 30 luglio 2018, 20:21

Felice ha scritto:
sabato 28 luglio 2018, 23:29
Come ti dicevo nell’altro thread, non c’era da parte mia la minima intenzione di fare dell’ironia su Quintana. Al più, l’ironia era sugli eccessi del forum: prova a chiedere ora quanti pensano che Quintana sia il migliore scalatore in circolazione…
In realtà, non lo era neanche allora. In quel tour al più in montagna con Froome ha fatto pari e patta: una volta le ha date, una volta le ha prese. Che avrebbe potuto fare di più attaccando prima, è una congettura suffragata dal nulla. Al limite, è più sminuente per lui dire che è stato lì, senza far nulla, mentre avrebbe potuto fare. Ha fatto quel che ha potuto. Quel giorno Froome era in difficoltà e lui lo ha attaccato riuscendo a recuperare parte dello svantaggio, ma non tutto. Avrebbe potuto fare lo stesso anche nei giorni precedenti? Può darsi, ma può darsi anche di no, perché non è detto che Froome sarebbe incappato in altre giornate difficili. Magari lo trovava in un giorno buono e la legnata se la prendeva lui.
Insomma, sulle qualità di Quintana, a mio avviso, si è esagerato, così come su di lui si sta esagerando ora in senso opposto.
Allora sono stato io che ho frainteso.
Sul resto sono sostanzialmente d'accordo, come lo ero a proposito del tuo discorso su Froome, aggiungerei però che certe iperboli su Quintana erano, per certi versi, causate dall'impressione quasi "sovrannaturale" che avevano lasciato le accelerazioni di Froome negli anni d'oro, di conseguenza, uno che era talvolta riuscito a staccare quel Froome poteva godere di una considerazione forse esagerata. Praticamente un assegno in bianco, dimenticando, io per primo, che la parabola di ogni ciclista è peculiare e non fatta con lo stampino.



marco_graz
Messaggi: 1420
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 30 luglio 2018, 20:55

Magari dico una cazzata, ma per me psicologicamente ha preso dei colpi negli anni passati che ne hanno fermato la crescita da :sherlock:

Gia' l'anno scorso col giro fatto sullo stesso livello di un Nibali che non sembrava il massimo sembrava dire qualcosa, ora diciamo che ne abbiamo la certezza, fra gli scalatori senza la caduta magari finiva anche primo, ma non sarebbe mai arrivato sul podio.

Ora che magari con una squadra fatta al 100% per lui ce la possa fare non lo so, io pero' per non sbagliare e perdere tempo se fossi in lui andrei a puntare al 100% sul Giro e la Vuelta. Il tour non fa piu' per lui ne per altri scalatori a meno di cambiamenti di percorso eccezionali.

E in questo mio personalissimo parere spero che il giro si specializzi in scalatori o comunque mettere piu' in difficolta i passisti scalatori dicendo innovativamente basta alle crono. A che servono oramai? i passisti scalatori si giocano giro e tour anche senza crono..



Avatar utente
galliano
Messaggi: 14452
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da galliano » martedì 4 settembre 2018, 14:55

La pipa l'abbiamo riposta nel cassetto (a tempo indeterminato, ma chissà), comunque questa Vuelta senza padroni può portarla a casa.

Come ripetuto allo sfinimento il suo livello medio come scalatore è molto alto, quindi in una competizione in cui pare che nessuno trovi il picco di forma, ecco che il suo "talento" viene a galla.
Non che ci sia da lustrarsi gli occhi, ma con la regolarità di alto livello può vincere.

MAL pare abbastanza in palla ma va più piano a cronometro.
Kelderman sarebbe stato pericoloso, ma recuperare oltre 1' e 30" in 32 chilometri non mi pare fattibile e comunque nelle tappe pirenaiche qualche secondo dovrebbe lasciarlo.

S. Yates è sicuramente l'incognita maggiore, ma io propendo più per una forma stabile anche nella terza settimana. Se infila una terza settimana come la seconda del Giro, allora la Vuelta è già decisa, ma io sono molto scettico in proposito.

In conclusione, anche con una vittoria della Vuelta non si potrebbe dire che Nairo è guarito (se mai guarirà), ma comunque sarebbe una piccola consolazione.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 4 settembre 2018, 15:45

Dopo la Covatilla Quintana ha detto che non sta nè bene nè male, è abbastanza stanco dopo il Tour. A metà ascesa ha avuto un momento di difficoltà ma Carapaz l'ha aiutato a superarlo. Anche secondo me Quintana è il primo candidato al successo ma non darei per scontato che non cali o che abbia qualche passaggio a vuoto, lui come i suoi rivali ovviamente.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Faxnico
Messaggi: 985
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Faxnico » mercoledì 5 settembre 2018, 13:45

Mi sono perso queste dichiarazioni dopo la Covatilla.
Le ha date in tv o cosa? Si possono riascoltare?
Perchè quelle del giorno di riposo ed anche di ieri sembrano di tenore piuttosto diverso.

http://revistamundociclistico.com/ruta/ ... ntana.html



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 5 settembre 2018, 14:26

http://www.steephill.tv/players/youtube ... i4&yr=2018

La traduzione l'ho letta sul forum di cyclingnews, io non capisco lo spagnolo.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

peek
Messaggi: 5314
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da peek » domenica 9 settembre 2018, 18:33

Voi Nairo non lo capite.

In realtà è un cabarettista. Oggi, mentre Yates lo sfanculava perché non dava un cambio che fosse uno, non solo si è disinteressato della cosa con la sua tipica faccia bronzea, ma ha fatto il gesto con la mano perché quello dietro andasse avanti, solo che lo ha fatto ... al nulla!
E' un gesto che gli viene talmente naturale che lo ha fatto senza accorgersi che dietro a lui non c'era nessuno :D



Luca90
Messaggi: 7456
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Luca90 » domenica 9 settembre 2018, 18:39

peek ha scritto:
domenica 9 settembre 2018, 18:33
Voi Nairo non lo capite.

In realtà è un cabarettista. Oggi, mentre Yates lo sfanculava perché non dava un cambio che fosse uno, non solo si è disinteressato della cosa con la sua tipica faccia bronzea, ma ha fatto il gesto con la mano perché quello dietro andasse avanti, solo che lo ha fatto ... al nulla!
E' un gesto che gli viene talmente naturale che lo ha fatto senza accorgersi che dietro a lui non c'era nessuno :D
Ahahahahah


2015:Tre Valli Varesine
2016(11°):Giro d'Italia (primi5), Tour tappa 11, Tour tappa 14, Parigi-Tours
201(14°):Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018(16°):Tour of Guangxi
2019( 16°):Dwars door Vlaanderen, Tour tappa 18, Vuelta tappa 8, Giro dell'Emilia
2020( ) : Settimana Coppi e Bartali

Fedaia
Messaggi: 1688
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Fedaia » mercoledì 12 settembre 2018, 22:58

Molto deludente: visto il parterre, avrebbe dovuto sbaragliare il campo abbastanza agevolmente..
Forse non fa nemmeno podio: che tristezza continua



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 14450
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Walter_White » mercoledì 12 settembre 2018, 23:06

Fedaia ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 22:58
Molto deludente: visto il parterre, avrebbe dovuto sbaragliare il campo abbastanza agevolmente..
Forse non fa nemmeno podio: che tristezza continua
A me pare evidente che quei tempi sono finiti
Kru sta doppiando Tour e Vuelta meglio di lui per dire
Ora dovrebbe avere l'onestà intellettuale di mettersi al servizio di Valverde e attaccare dall'inizio della tappa ad Andorra per far saltare tutta la Mitchelton (impresa non impossibile), a quel punto Yates potrebbe fare la fine che ha fatto alla Parigi Nizza


FCC 2019/20: rit.
FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10366
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Visconte85 » mercoledì 12 settembre 2018, 23:08

Fedaia ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 22:58
Molto deludente: visto il parterre, avrebbe dovuto sbaragliare il campo abbastanza agevolmente..
Forse non fa nemmeno podio: che tristezza continua
forse non entra nemmeno nei primi 5....
tra lui e Aru
la vera sorpresa negativa di questa Vuelta è lui
perchè Fabio, Zakarin, Porte ormai non ci si spera più
ma Nairo godeva ancora un po' di considerazione


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea

pereiro2982
Messaggi: 2482
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da pereiro2982 » mercoledì 12 settembre 2018, 23:36

sicuramente deludente sopratutto il tour visti i propositi
pero c'è da dire che dopo la vittoria di tappa la caduta nelle tappa successiva l'ha stroncato e probabilmente na ha risentito anche in preparazione vuelta
che cmq rimane deludente .
pero tutte le critiche ricevute sono state esagerate visto che piu che una tattica attenddistica non aveva e non ha mai avuto la gamba giusta quest'anno....

se valverde vince alla rabassa bisogna vedere come la movistar vorra giocarsi gli ultimi 97 km della vuelta....sono capaci di pensate assurde....



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6026
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 12 settembre 2018, 23:42

Visconte85 ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 23:08
Fedaia ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 22:58
Molto deludente: visto il parterre, avrebbe dovuto sbaragliare il campo abbastanza agevolmente..
Forse non fa nemmeno podio: che tristezza continua
perchè Fabio, Zakarin, Porte ormai non ci si spera più
Il povero Zakarin ha fatto podio alla vuelta solo un anno fa!


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2323
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 12 settembre 2018, 23:49

Visconte85 ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 23:08
forse non entra nemmeno nei primi 5....
tra lui e Aru
la vera sorpresa negativa di questa Vuelta è lui
perchè Fabio, Zakarin, Porte ormai non ci si spera più
ma Nairo godeva ancora un po' di considerazione

lucida lettura
:yes:

pereiro2982 ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 23:36

se valverde vince alla rabassa bisogna vedere come la movistar vorra giocarsi gli ultimi 97 km della vuelta....sono capaci di pensate assurde....
il team più emotivo... :mrgreen:


Immagine

Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 1494
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Oro&Argento » mercoledì 12 settembre 2018, 23:51

Mi ripeto:il suo linguaggio del corpo ci porta sempre a dire che lui ha una marcia in più quando in realtà è a tutta e non lo da a vedere altrimenti non si spiegherebbe...sarebbe troppo stupido da parte sua perdersi in tatticismi continui anno dopo anno
Meglio di Aru certamente ma anche per lui si può fare un discorso parallelo:secondo me anche lui è stato molto precoce con un biennio 2015-2016 dove andava forte forte ma ha trovato un Froome più forte di lui.
In Questi due anni come Aru ha avuto una sola giornata di gloria al Blockhaus mentre il sardo alla PLanche des belles filles
Ripeto è un parallelismo accademico mi pare evidente che Quintana ha dimostrato molto di più di Aru anche nelle corse di una settimana non fate polemiche inutili



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3845
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Brogno » giovedì 13 settembre 2018, 22:31

Oro&Argento ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 23:51
Mi ripeto:il suo linguaggio del corpo ci porta sempre a dire che lui ha una marcia in più quando in realtà è a tutta e non lo da a vedere altrimenti non si spiegherebbe...sarebbe troppo stupido da parte sua perdersi in tatticismi continui anno dopo anno
Meglio di Aru certamente ma anche per lui si può fare un discorso parallelo:secondo me anche lui è stato molto precoce con un biennio 2015-2016 dove andava forte forte ma ha trovato un Froome più forte di lui.
In Questi due anni come Aru ha avuto una sola giornata di gloria al Blockhaus mentre il sardo alla PLanche des belles filles
Ripeto è un parallelismo accademico mi pare evidente che Quintana ha dimostrato molto di più di Aru anche nelle corse di una settimana non fate polemiche inutili
Analisi giusta che condivido. Anche di Landa si dice sempre che sta salendo con la pipa in bocca, poi quando gli altri accelerano, lui continua a salire con la pipa in bocca, ma piu indietro.. :D
Su Aru, fortunatamente non abbiamo questo problema, quando e' al limite si vede benissimo, anche troppo.. :bll:


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14517
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 13 settembre 2018, 23:22

Quintana e' stato il miglior scalatore del mondo, per qualche tappa al Tour,Vuelta e Giro.
Ma in senso assoluto,il miglior Quintana visto, era quello che ha gettato alle ortiche il Tour 2015.
Li andava sul serio,a parte LPSM.
Ha perso il Tour sulla Croix de Fer..
Ma parte questo, spipazziamolo.
E releghiamo questa immagine tra le leggende metropolitane.
Come quella di Hesjedal cronoman, di Chaves garagista..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2323
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da nemecsek. » venerdì 14 settembre 2018, 7:34

barrylyndon ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 23:22
Quintana e' stato il miglior scalatore del mondo, per qualche tappa al Tour,Vuelta e Giro.

E releghiamo questa immagine tra le leggende metropolitane.
a rilegge le prime paggine del thread, in effetti c'è da rìde.... :D


Immagine

pereiro2982
Messaggi: 2482
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da pereiro2982 » venerdì 14 settembre 2018, 8:00

a me Quintana sembra lo specchio del movimento colombiano,quello che doveva dominare il ciclismo.....
forse le troppe aspettative /ambizioni hanno rovinato qualcosa?
sta di fatto che per vari motivi
quintana,uran,chaves,henao si stanno in qualche modo perdendo.....
naturalmente dopo questo post occuperanno in blocco il podio del mondiale di Innsbruck. :D :D :D



Avatar utente
Lee Boon
Messaggi: 151
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2014, 17:48

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da Lee Boon » martedì 18 settembre 2018, 10:45

Nairo ha già confermato che nel 2019 farà il Tour de France.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 4429
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da chinaski89 » martedì 18 settembre 2018, 12:13

Speriamo che si ritrovi, perchè io quello che gli è successo non me lo spiego proprio..



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 2323
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Nairo Quintana

Messaggio da leggere da nemecsek. » martedì 18 settembre 2018, 13:39

pereiro2982 ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 8:00
a me Quintana sembra lo specchio del movimento colombiano,quello che doveva dominare il ciclismo.....
forse le troppe aspettative /ambizioni hanno rovinato qualcosa?
sta di fatto che per vari motivi
quintana,uran,chaves,henao si stanno in qualche modo perdendo.....
In attesa del parere del autorevolissimo Faxnico, tento una risposta articolata in due ipotesi, probabilmente azzardate, forse complementari.

Ipotesi "alimentare": ad una alimentazione ipercalorica, consentita dalle larghe maglie della federazione colombiana (anche se ogni tanto quarcuno resta attaccato ala corente) tocca poi adattarsi a un regime dietetico europeo, più controllato, con conseguenti cali prestativi.

Ipotesi antropologica: la solita iperemotività sudaka (non inganni il volto sfingeo del Gesuita), che porta ad una imperfetta gestione delle risorse fisiche e alla conseguente discontinuità di risultati.

Attendemo er Fax... :)

pereiro2982 ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 8:00

naturalmente dopo questo post occuperanno in blocco il podio del mondiale di Innsbruck. :D :D :D
Temo terranno compagnia agli italiani.....


Immagine

Bloccato