Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Seb
Messaggi: 5993
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Seb » giovedì 21 novembre 2013, 14:38

Nuovo percorso per il Giro delle Fiandre: arrivo sempre a Oudenaarde, restano Oude Kwaremont e Paterberg nel finale ma sparisce il circuito e soprattutto il Koppenberg sarà molto più vicino all'arrivo, a 44 km. Tra i muri resta ancora fuori il Muur
http://www.cicloweb.it/news/2013/11/20/ ... icino.html



CicloSprint
Messaggi: 6436
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da CicloSprint » giovedì 21 novembre 2013, 14:40

il Muur nel 2014 c'è lo rivedremo ancora al Eneco Tour...



pitoro
Messaggi: 1880
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 18:30

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da pitoro » giovedì 21 novembre 2013, 18:59

Seb ha scritto:Nuovo percorso per il Giro delle Fiandre: arrivo sempre a Oudenaarde, restano Oude Kwaremont e Paterberg nel finale ma sparisce il circuito e soprattutto il Koppenberg sarà molto più vicino all'arrivo, a 44 km. Tra i muri resta ancora fuori il Muur
http://www.cicloweb.it/news/2013/11/20/ ... icino.html

Meglio, il Muur l'ho sempre patito. Se mi convocano potrò dire la mia



Admin
Messaggi: 14474
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Admin » giovedì 21 novembre 2013, 19:19

Mi pare gli organizzatori abbiano recepito i pareri di chi vedeva - non senza ragioni - la presenza del circuito come una sorta di interruttore per l'attendismo.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

jianji
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da jianji » lunedì 25 novembre 2013, 15:54

Secondo me fino a quando negli ultimi 18 km ci sono Kwaremont e Paterberg l'attendismo è l'unica soluzione. L'unico che avrebbe necessità di fare selezione prima dell'arrivo è Cancellara, ma con quei due muri uno in fila all'altro può staccare tutti come è successo lo scorso anno senza aver bisogno di attaccare da lontano. Gli basta aspettare questi ultimi due muri per vincere.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 5993
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Seb » lunedì 25 novembre 2013, 17:07

Secondo me invece l'avvicinamento del Koppenberg può aiutare ad evitare un po' di attendismo. Gli anni passati, anche quando ancora c'era il Muur, il Koppenberg spezzava la corsa ma quasi sempre poi chi era davanti si rialzava per aspettare i suoi gregari, da dietro rientravano in tanti e la corsa ripartiva da zero. Ora invece dal Koppenberg all'arrivo ci saranno 44 km, è vero che in mezzo ci sono anche tanti altri muri e che uno non partirà da solo lì ma stavolta rientrare da dietro potrebbe essere molto più difficile specie se una squadra forte e compatta ne farà scollinare davanti al gruppo dei migliori più d'uno



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20162
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 25 novembre 2013, 17:22

Seb ha scritto:Secondo me invece l'avvicinamento del Koppenberg può aiutare ad evitare un po' di attendismo. Gli anni passati, anche quando ancora c'era il Muur, il Koppenberg spezzava la corsa ma quasi sempre poi chi era davanti si rialzava per aspettare i suoi gregari, da dietro rientravano in tanti e la corsa ripartiva da zero. Ora invece dal Koppenberg all'arrivo ci saranno 44 km, è vero che in mezzo ci sono anche tanti altri muri e che uno non partirà da solo lì ma stavolta rientrare da dietro potrebbe essere molto più difficile specie se una squadra forte e compatta ne farà scollinare davanti al gruppo dei migliori più d'uno
giusto. Più di una volta negli anni passati mi ricordo qualche bella sgasata di Boonen già sul Koppenberg per poi rialzarsi considerata la distanza dal traguardo. 44 km sono una distanza non troppo grande che potrebbe seriamente stimolare qualcuno ad attaccare. Ovviamente è difficile pensare a tentativi solitari 'seri',a meno che non ci sia un Cancellara formato 2010 o un Boonen formato 2012 che decida di salutare tutti da lontano. Però un gruppetto di 4-5 uomini 'da nord' potrebbe movimentare decisamente la corsa con un'azione decisa sul Koppenberg.
Anche secondo me questa variazione di tracciato potrebbe dare buoni frutti.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12672
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 10 febbraio 2014, 18:23

la bmc ha annunciato che il fiandre 2014 non rientrerà nei programmi primaverili di philippe gilbert, che saranno focalizzati sulle ardenne.
(tra l'altro, quest'anno gilbert salterà anche il TdF, facendo la vuelta come unico GT, ovviamente in chiave mondiale. praticamente farà 40 giorni di gara... :diavoletto: )


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8255
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da matteo.conz » lunedì 10 febbraio 2014, 18:45

cauz. ha scritto:la bmc ha annunciato che il fiandre 2014 non rientrerà nei programmi primaverili di philippe gilbert, che saranno focalizzati sulle ardenne.
(tra l'altro, quest'anno gilbert salterà anche il TdF, facendo la vuelta come unico GT, ovviamente in chiave mondiale. praticamente farà 40 giorni di gara... :diavoletto: )
E' un peccato, in un mondo ideale gilbert dovrebbe provare ad essere al top nelle tre settimane si san remo, fiandre, roubaix...mi sembra che nel 2011 al fiandre fosse fortissimo ma sparò la sua cartuccia non nel momento ideale però ora potrei sbagliare non ricordo.
Mi dispiace per il Muur perchè non avere un simbolo del ciclismo così è sempre una perdita ma almeno non c'è il circuito che era solo un'attesa dell'ultimo passaggio. Concordo con l'analisi di seb anche se l'andazzo mi sa che porterà ad aspettare gli ultimi due muri come al solito. Boonen sembra in palla e se sarà tra i favoriti speriamo che qualcuno provi ad evitare la volata ristretta, magari una lotto ben attrezzata con roelands che da l'impressione di esser partito col piede giusto questa stagione e l'anno scorso ha dimostrato di esser competitivo in un fiandre bello tirato.


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da quasar » lunedì 10 febbraio 2014, 21:17

matteo.conz ha scritto: E' un peccato, in un mondo ideale gilbert dovrebbe provare ad essere al top nelle tre settimane si san remo, fiandre, roubaix...mi sembra che nel 2011 al fiandre fosse fortissimo ma sparò la sua cartuccia non nel momento ideale però ora potrei sbagliare non ricordo.
il mondo che ipotizzi, con gilbert protagonista alla roubaix, sarebbe più immaginario che ideale ;)
lo stesso Fiandre non è mai stato il suo terreno ideale. in un paio di edizioni è andato forte, ma non è mai stato il più forte come alla Liegi o al lombardia.
non credo che nel 2011 sbagliò i tempi... partì al momento giusto, sul bosberg, con cancellara ormai scarico e boonen al gancio. si fosse trattato della redoute o del saint nicholas sarebbe arrivato al traguardo, ma a memoria non ricordo gilbert fare il vuoto spinto sui muri di 500m in pavè. andava forte, grazie alla sua immena classe, ma non più forte degli altri.



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12672
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 10 febbraio 2014, 22:11

quasar ha scritto:
matteo.conz ha scritto: E' un peccato, in un mondo ideale gilbert dovrebbe provare ad essere al top nelle tre settimane si san remo, fiandre, roubaix...mi sembra che nel 2011 al fiandre fosse fortissimo ma sparò la sua cartuccia non nel momento ideale però ora potrei sbagliare non ricordo.
il mondo che ipotizzi, con gilbert protagonista alla roubaix, sarebbe più immaginario che ideale ;)
lo stesso Fiandre non è mai stato il suo terreno ideale. in un paio di edizioni è andato forte, ma non è mai stato il più forte come alla Liegi o al lombardia.
non credo che nel 2011 sbagliò i tempi... partì al momento giusto, sul bosberg, con cancellara ormai scarico e boonen al gancio. si fosse trattato della redoute o del saint nicholas sarebbe arrivato al traguardo, ma a memoria non ricordo gilbert fare il vuoto spinto sui muri di 500m in pavè. andava forte, grazie alla sua immena classe, ma non più forte degli altri.
mah, sarà un mondo immaginario ma non è che sarebbe una roba mai vista. anzi, fino a 10/15 anni fa era la normalità, se escludiamo la roubaix che ha sempre fatto storia a se'. e pure in tempi recenti, lo stesso gilbert quando era il corridore pre-bmc ha dimostrato di poter competere dalla sanremo alla liegi, o quantomeno di poter offrire prove di alto livello.

mi auguro che il saltare il fiandre non significhi sacrificare pure la sanremo (col percorso nuovo, poi) perchè rischiamo di vederlo correre due settimane... e poi chissà cosa combinerà da lì alla vuelta, forse giusta una comparsata in california.
posso capire che gilbert abbia bisogno di certezze dopo due anni in penombra, e abbia sicuramente concordato un cambiamento drastico di preparazione insieme al nuovo management della squadra, pero' l'alternativa all'onnipresenza della stagione passata non deve per forza essera una... onniassenza.
anche perchè un corridore del suo valore e del suo talento, per certi traguardi dovrebbe lottare sempre. la sua stessa carriera ne gioverebbe.

(nonostante tutte queste critiche, dovesse raggiungere il risultato di alto livello che sono quasi convinto che quest'anno riuscirà a riprendersi, sarei il primo a fare i caroselli :hippy: )


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

CicloSprint
Messaggi: 6436
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 10 febbraio 2014, 23:40

Nibali ha confermato la sua presenza ?



quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da quasar » martedì 11 febbraio 2014, 0:48

cauz. ha scritto:
quasar ha scritto: il mondo che ipotizzi, con gilbert protagonista alla roubaix, sarebbe più immaginario che ideale ;)
lo stesso Fiandre non è mai stato il suo terreno ideale. in un paio di edizioni è andato forte, ma non è mai stato il più forte come alla Liegi o al lombardia.
non credo che nel 2011 sbagliò i tempi... partì al momento giusto, sul bosberg, con cancellara ormai scarico e boonen al gancio. si fosse trattato della redoute o del saint nicholas sarebbe arrivato al traguardo, ma a memoria non ricordo gilbert fare il vuoto spinto sui muri di 500m in pavè. andava forte, grazie alla sua immena classe, ma non più forte degli altri.
mah, sarà un mondo immaginario ma non è che sarebbe una roba mai vista. anzi, fino a 10/15 anni fa era la normalità, se escludiamo la roubaix che ha sempre fatto storia a se'. e pure in tempi recenti, lo stesso gilbert quando era il corridore pre-bmc ha dimostrato di poter competere dalla sanremo alla liegi, o quantomeno di poter offrire prove di alto livello.
il mondo ideale prospettato da matteo.conz faceva riferimento alla roubaix. e, ribadisco, considero utopistico ed irreale, e non propriamente ideale, lo scenario di un gilbert protagonista alla roubaix. null'altro.
nulla di anormale andar forte per 4-5 settimane in primavera. sanremo-pavè o sanremo-ardenne sono accoppiate assolutamente fattibili... nibali, sagan, cancellara, lo stesso gilbert, mi pare lo abbiano ampiamente dimostrato.



cicloturista
Messaggi: 483
Iscritto il: martedì 21 gennaio 2014, 12:37

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da cicloturista » martedì 11 febbraio 2014, 21:10

Roeland possibile sorpresa..... ( ma neanche tanto visto il podio dello scorso anno!)

Boonen, Cancellara , Sagan vediamoli all'opera sul koppenberg posizionato a 40 km dal traguardo, mi Sto arrivando! Che la corsa esploderà su quel muro e qualcuno perderà tutte le sue chances...



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8255
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da matteo.conz » martedì 11 febbraio 2014, 22:42

Spero proprio che venga fuori una grande corsa con questo percorso. Per me è la classica piu bella e questo il giusto!
ballan 2007 http://www.youtube.com/watch?v=5aKcTuVBdRU


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
febbra
Messaggi: 11590
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da febbra » venerdì 28 marzo 2014, 19:19

Grande incertezza sul Fiandre. Boonen non mi pare messo benissimo, Cancellara è forte ma perde colpi, Sagan deve trovare ancora costanza di risultati...

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Emargina padoaschioppa! Dici anche tu no alle capre! :no: :capra:

Oude Kwaremont
Messaggi: 1712
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » venerdì 28 marzo 2014, 19:36

Concordo su Boonen... o almeno posso concordare su Boonen, perchè oggi anch' io ho avuto l' impressione che sia in condizione un pò inferiore agli altri.
Ma su Sagan e Cancellara no. Certamente Sagan deve confermare l' ottima prova di oggi. Se alla Gand domenica ce la fa, allora si potrà scrollare un pò di dubbi di dosso ed essere realmente tra i favoriti.
Cancellara invece lo considero sempre IL favorito. Oggi gli è andata male perchè con l' incidente ha perso parecchio, ma quella sfuriata per recuperare dimostra che la gamba gira eccome.

Altri da aggiungere sono Roelants, Stybar e Vanmarcke, indubbiamente.



dietzen
Messaggi: 6612
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da dietzen » venerdì 28 marzo 2014, 20:28

stybar oggi l'ho visto pedalare proprio bene.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8255
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da matteo.conz » venerdì 28 marzo 2014, 22:08

Cancellara è al solito fortissimo. Io l'anno scorso davo possibilità a sagan di resistergli fino alla volata ma sbagliai. Alla fine perse negli ultimi 30metri del patenberg quindi alla fine la differenza fu poca. Il fiandre ha mille variabili ma per me se cancellara è 100 sagan è 97/98 e nel 2011, quando cancellara era 100 e l'avversario piu forte era 80, si dimostrò come anche con una gran superiorità anche un fenomeno come cancellara perse fiandre e roubaix. Omega ha gli uomini per fare varie strategie.
Che vinca il migliore, sarà una gara imperdibile.


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Passista Scalatore
Messaggi: 579
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Passista Scalatore » venerdì 28 marzo 2014, 22:39

Scusate ma Cancellara che colpi perde?
Molto bene stybar, la quick step e' fortissima ma non sarà facile trovare il modo di vincere. Vanmarcke c'è ma più piazzato che vincente.



Avatar utente
febbra
Messaggi: 11590
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da febbra » venerdì 28 marzo 2014, 23:16

Rettifica: Cancellara non perde colpi.

PS: oggi ho seguito la corsa a macchia di leopardo dai meno 30 alla fine e vedevo Cancellara dietro senza sapere che era rimasto ingolfato nelle retrovie per la caduta. :whip:

Sarà grande protagonista sia alla Gand Wevelgem che al Fiandre.



:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Emargina padoaschioppa! Dici anche tu no alle capre! :no: :capra:

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Mystogan » sabato 29 marzo 2014, 0:49

CicloSprint ha scritto:Nibali ha confermato la sua presenza ?
No,non ci sarà,per come ho visto oggi il favorito è Cancellara,con Sagan e anche Boonen che io non ho visto male che lo insidieranno,ma per come l'ho visto oggi questo Cancellara potrebbe seriamente rifare il bis dell'anno scorso



Oude Kwaremont
Messaggi: 1712
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » sabato 29 marzo 2014, 16:15

Di base punto anch' io per la seconda doppietta consecutiva di Cancellara. Anche se forse gli sarà più "facile" bissare il successo al Fiandre che alla Roubaix.



CicloSprint
Messaggi: 6436
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da CicloSprint » sabato 29 marzo 2014, 16:28

matteo.conz ha scritto:Spero proprio che venga fuori una grande corsa con questo percorso. Per me è la classica piu bella e questo il giusto!
ballan 2007 http://www.youtube.com/watch?v=5aKcTuVBdRU
Muur. Bosberg e il finale a Meerbeke, era un finale bellissimo ;)



marc
Messaggi: 2263
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da marc » mercoledì 2 aprile 2014, 11:31

Alla fine niente Fiandre per Valverde? Un vero peccato


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12672
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 2 aprile 2014, 12:25

mi si perdoni lo spamming, ma segnalo un nuovo apputamento per i milanesi e dintorni con mostra, documentario e proiezione del giro delle fiandre domenica pomeriggio.
http://www.upcyclecafe.it/ronde-around- ... di-giallo/


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 6649
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 2 aprile 2014, 15:18

Che tristezza portare Wiggins al Fiandre solo per tappare dei buchi nella squadra.
Io credo che un grande ciclista come lui, anche se decaduto, non possa essere considerato riserva di nessuno, o decidi di portarlo o decidi di non portarlo, ma non cambi idea all'ultimo.
Inoltre mi sa che alla Roubaix non lo vedremo tra i primi come ancora io speravo, se il suo programma di avvicinamento è così improvvisato.


2019 (1°): Giro d'Italia tp 4, 5, 20; Giro d'Italia classifica generale; Tour de France tp 1, 10; Tour of Britain;

Passista Scalatore
Messaggi: 579
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Passista Scalatore » mercoledì 2 aprile 2014, 15:23

Per me è' sfida cancellara sagan. Se devo scegliere un lefevriano dico stybar.



theanswer
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2011, 15:05

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da theanswer » giovedì 3 aprile 2014, 11:52

Nell'augurabile auspicio di rivedere il film dell'anno passato, lo striscione è già pronto...."Alcune imprese leggendarie non si possono Cancellara dalla mente"



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3897
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Brogno » giovedì 3 aprile 2014, 12:07

theanswer ha scritto:Nell'augurabile auspicio di rivedere il film dell'anno passato, lo striscione è già pronto...."Alcune imprese leggendarie non si possono Cancellara dalla mente"
:shock:


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

marc
Messaggi: 2263
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da marc » giovedì 3 aprile 2014, 12:33

Non capisco quale sia la strategia di far saltare il Fiandre a Gilbert….ha dimostrato negli anni d'oro di poter essere competitivo, tutti ricordiamo la sgasata sul Bosberg credo nel Fiandre di chicccazzèè Nuyens.
Van Avermaet non mi sembra abbia i numeri per vincere, al massimo può puntare a un piazzamento nei 5, oppure qualcuno di voi pensa che Greg possa vincere???
Su Degenkolb che ne pensate? Secondo me il Fiandre è ancora troppo duro per lui.
E di Vanmarcke che dite? Non lo vedo vincente, forse nei 10, lui è più da Roubaix che da Fiandre. Come Stybar del resto


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Strong
Messaggi: 10137
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 3 aprile 2014, 12:45

marc ha scritto:Non capisco quale sia la strategia di far saltare il Fiandre a Gilbert….ha dimostrato negli anni d'oro di poter essere competitivo, tutti ricordiamo la sgasata sul Bosberg credo nel Fiandre di chicccazzèè Nuyens.
non credo sia una strategia, probabile in vece che non sia in grado di fare un fiandre dignitoso
nuyens l'ha vinto nel 2011? :diavoletto:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8255
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da matteo.conz » giovedì 3 aprile 2014, 12:45

Per degenkolb è troppo dura, per van marcke possibile, anche stybar uò vincere perchè alla roubaix ha dimostrato di avere il fondo necessario per una gara massacrante...boh io mi gioco
sagan
stybar
cancellara
roelands
van marcke

per sagan il problema potrebbe esser la squadra...il solo gatto è troppo poco


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12672
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 3 aprile 2014, 13:07

marc ha scritto:Non capisco quale sia la strategia di far saltare il Fiandre a Gilbert….ha dimostrato negli anni d'oro di poter essere competitivo, tutti ricordiamo la sgasata sul Bosberg credo nel Fiandre di chicccazzèè Nuyens.
gilbert quest'anno ha deciso di cambiare preparazione e calendario, riducendo anche il numero di obiettivi e di giorni di gara per provare a riscattare le ultime due stagioni indecenti.
la rinuncia al fiandre va letta cosi'. ha deciso di puntare tutto sulle ardenne, probabilmente ben cosciente di non avere nelle gambe (e nella testa) la possibilità di confrontarsi contro i big di questa corsa. d'altronde la salto' pure l'anno passato, con un influenza che ai più sembro' più "politica" che altro.

dispiace anche a me, perchè ritengo che gilbert sia un fiandrista perfetto, benchè credo si addattasse meglio al percorso vecchio (con il quale salì per due volte sul podio), mentre il circuito finale di questo percorso si addice maggiormente a corridori più esplosivi, vedi sagan, cancellara e boonen.
ad ogni modo, questa per gilbert è da considerarsi una stagione di transizione. facciamo i primi conti tra un mesetto e vediamo.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

ulnaig
Messaggi: 121
Iscritto il: giovedì 27 febbraio 2014, 13:14

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da ulnaig » giovedì 3 aprile 2014, 13:56

matteo.conz ha scritto:
per sagan il problema potrebbe esser la squadra...il solo gatto è troppo poco
Conterei per questa corsa almeno sei squadre (Omega, Lotto, Trek, Belkin, Bmc, Garmin) con livello medio superiore alla Cannondale.



marc
Messaggi: 2263
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da marc » giovedì 3 aprile 2014, 14:20

Dispiace non vedere Gilbert soprattutto perché da anni è l'unico corridore competitivo in tutte le grandi classiche, quelle del pavé e quelle collinose, anche perché di Bugno e Bartoli non ce ne sono più: la sua partecipazione al Fiandre aveva anche questo grande significato romantico
Non capisco invece l'ottimismo su Vammarcke che al Fiandre non si è mai nemmeno piazzato, mi pare uno che soffre molto i muri e il nuovo percorso è ancora più favorevole agli specialisti puri.
Boonen come lo vedete? In che condizioni è?
L'anno scorso mi sono molto annoiato, ho paura di rivedere domenica lo stesso schema, cioè gara chiusa all'inverosimile e duello finale Sagan-Cancellara.
Non vedo competitivi per la vittoria né Geraint Thomas né Roelandts.
Mi piacerebbe che Van Avermaet e Degenkolb trovassero il modo di scompaginare le carte senza attendismi che li condannerebbero sugli ultimi due muri. Ma questa più che una previsione è appunto un mero auspicio


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

jianji
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da jianji » giovedì 3 aprile 2014, 17:16

Quest'anno come percorso la vedo molto meglio a 12 mesi fa, ci sono alcune piccole modifiche che potrebbero effettivamente cambiare la corsa (cose che sono scritte nei primi messaggi del tread), anche se l'accoppiata finale Kwaremont-Paterberg potrebbe effettivamente mettere il freno a tutti di nuovo.



Merak
Messaggi: 996
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 0:23
Località: Bolzano (BZ)

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Merak » giovedì 3 aprile 2014, 19:56

matteo.conz ha scritto:
per sagan il problema potrebbe esser la squadra...il solo gatto è troppo poco

dopo oggi sono un po' più fiducioso sulla tenuta della Cannondale, Sagan potrà contare, oltre a Gatto, anche su Bodnar e Koren che sembrano in buona forma e che negli anni passati son stati ottimi gregari in queste corse. Chiaro che non è una squadra in grado di ricucire eventuali attacchi strutturati di Cancellara e Boonen con le rispettive squadre, ma in assenza di particolari condizioni è comunque una compagine in grado di tenere Sagan coperto e tranquillo (se si può stare tranquilli al nord...) almeno fino al Koppenberg e fargli avere uno o forse due gregari fino al Kruisberg.


What is happiness? It’s a moment before you need more happiness. [MM]

Pat McQuaid

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Pat McQuaid » giovedì 3 aprile 2014, 21:04

Degenkolb potrebbe essere penalizzato da una tattica attendista e dal fatto che chiunque lo vuole staccare e non portarselo all'arrivo.

Io lo vedo nei 10, magari in una volata di un gruppetto per il 7o-8o posto dopo i big Cancellara/Sagan ecc che se la giocheranno tra di loro o con arrivo in solitaria o con gruppetti di 2-3 corridori.

Omega può contare su una superiorità numerica che se ben gestita sarà difficilmente controllabile.

3/4 corridori che sarebbero capitani in gran parte delle altre squadre, corrono insieme alla Omega...incredibile squadra.

Tra l'altro ho letto che Terpstra dopo la Roubaix stacca completamente per un pò, e siamo solo a metà aprile, uno come lui all'Amstel lo porterei a fare un po di casino.



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8255
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da matteo.conz » venerdì 4 aprile 2014, 11:17

E' vero merak. Finora koren e bodnar mi sembravano impalpabili (bodnar fu bravo l'anno scorso) mentre ora sembra possano aiutare il capitano oltre i 200km. Aspetto domenica con trepidazione.


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Salvatore77
Messaggi: 4948
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » venerdì 4 aprile 2014, 11:33

Merak ha scritto:
matteo.conz ha scritto:
per sagan il problema potrebbe esser la squadra...il solo gatto è troppo poco

dopo oggi sono un po' più fiducioso sulla tenuta della Cannondale, Sagan potrà contare, oltre a Gatto, anche su Bodnar e Koren che sembrano in buona forma e che negli anni passati son stati ottimi gregari in queste corse. Chiaro che non è una squadra in grado di ricucire eventuali attacchi strutturati di Cancellara e Boonen con le rispettive squadre, ma in assenza di particolari condizioni è comunque una compagine in grado di tenere Sagan coperto e tranquillo (se si può stare tranquilli al nord...) almeno fino al Koppenberg e fargli avere uno o forse due gregari fino al Kruisberg.
Sagan avrebbe bisogno di una squadra che lo tenga al sicuro di eventi imprevedibili (cadute, guasti meccanici, ventagli) e questa Cannondale può farlo traquillamente, poi nel finale se la deve cavare da solo come Cancellara, dopo tutto lo scorso anno Sagan era li. Certo, l'Omega sulla carta avrebbe una corazzata pronta anche a tattiche più creative, in grado di far saltare il banco con le seconde, terze e direi anche quarte punte.... Questo sulla carta, attenzione! Perchè il Fiandre è corsa vera, per durezza, km, tensione ecc.
Non meravigliamoci che poi alcuni corridori in forma nelle gare di avvicinamento a 50 km dall'arrivo non esistono più.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
galliano
Messaggi: 15101
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 4 aprile 2014, 12:00

marc ha scritto:Non capisco invece l'ottimismo su Vammarcke che al Fiandre non si è mai nemmeno piazzato, mi pare uno che soffre molto i muri e il nuovo percorso è ancora più favorevole agli specialisti puri.
Boonen come lo vedete? In che condizioni è?
....
Mi piacerebbe che Van Avermaet e Degenkolb trovassero il modo di scompaginare le carte senza attendismi che li condannerebbero sugli ultimi due muri. Ma questa più che una previsione è appunto un mero auspicio
Effettivamente Vammarcke finora al Fiandre ha combinato poco o nulla, pure l'anno in ha vinto Harelbeke davanti a Bonen. La cosa è piuttosto strana perché non mi pare un corridore che abbia problemi di fondo visto che è arrivato a giocarsi una Roubaix con Cancellara.

Su Bonen è difficile sbilanciarsi: forse si è nascosto, anche se non mi pare che lo faccia normalmente; su alcuni muri, lontani dal traguardo gli ho visto comunque fare delle accelerate niente male.
Degenkolb e Kristoff me li vedo piazzati tra quinto e decimo posto.

Ma Langeveld che fine ha fatto? Non mi pare di averlo mai visto davanti nelle corse precedenti



ulnaig
Messaggi: 121
Iscritto il: giovedì 27 febbraio 2014, 13:14

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da ulnaig » venerdì 4 aprile 2014, 12:55

Pat McQuaid ha scritto: Omega può contare su una superiorità numerica che se ben gestita sarà difficilmente controllabile.
3/4 corridori che sarebbero capitani in gran parte delle altre squadre, corrono insieme alla Omega...incredibile squadra.
Con Boonen in condizione incerta o con avversari in grande spolvero (es. 2009, 2011) alcuni dei loro partono lontano dal traguardo.

Azzardando uno schema:
Keisse, Maes, Trentin, Van Keirsbulck con compiti di puro gregariato.
Stybar, Terpstra e Vandenbergh incaricati di entrare nelle fughe dal secondo passaggio sul vecchio Kwaremont o poco prima.
Boonen su Cancellara e Sagan.



ulnaig
Messaggi: 121
Iscritto il: giovedì 27 febbraio 2014, 13:14

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da ulnaig » venerdì 4 aprile 2014, 13:04

galliano ha scritto:Effettivamente Vammarcke finora al Fiandre ha combinato poco o nulla, pure l'anno in ha vinto Harelbeke davanti a Bonen. La cosa è piuttosto strana perché non mi pare un corridore che abbia problemi di fondo visto che è arrivato a giocarsi una Roubaix con Cancellara.

Ma Langeveld che fine ha fatto? Non mi pare di averlo mai visto davanti nelle corse precedenti
Vanmarcke ha comunque ottenuto la leadership della Belkin, e domenica si è prodotto in una bella accelerazione sul secondo Kemmel.
Langeveld è iscritto. Mancherà invece il febbricitante Nuyens: in tal modo sono solo tre gli ex-vincitori al via. Fra questi, attenzione anche a Devolder, che alla Gand ha dimostrato una buona gamba, e potrebbe essere l'arma in più per Cancellara in rapporto a Sagan.



Avatar utente
febbra
Messaggi: 11590
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da febbra » venerdì 4 aprile 2014, 13:05

Nel frattempo, come da tradizione, webcam puntata sulla Piazza del Mercato di Bruges. I preparativi fervono.

http://comitevoorinitiatief.be/brugge/?page_id=383

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Emargina padoaschioppa! Dici anche tu no alle capre! :no: :capra:

Admin
Messaggi: 14474
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Admin » venerdì 4 aprile 2014, 13:17

Grande Febbra!

Non riusciamo in qualche modo a embeddarla?


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Admin
Messaggi: 14474
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Admin » venerdì 4 aprile 2014, 13:18

Prova

Immagine


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12672
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da cauz. » venerdì 4 aprile 2014, 13:46

cielo grigio ma non piove. per ora.
le previsioni mi sembrano vaghe. sicuramente non ci sarà il gelo dell'anno passato, ma nemmeno il sole del 2013. alcuni siti danno pioggia nel pomeriggio, altri solo densi nuvoloni neri.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Pat McQuaid

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da Pat McQuaid » venerdì 4 aprile 2014, 14:20

Una curiosità: Zordan è stato convocato in nazionale under 23 per il Fiandre Espoirs.

Potrebbe fare sia il Fiandre con i prof il 6 aprile, sia il Fiandre per under 23 il 12 aprile.



Avatar utente
galliano
Messaggi: 15101
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ronde van Vlaanderen 2014 (6 aprile)

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 4 aprile 2014, 14:32

ulnaig ha scritto:
galliano ha scritto:Effettivamente Vammarcke finora al Fiandre ha combinato poco o nulla, pure l'anno in ha vinto Harelbeke davanti a Bonen. La cosa è piuttosto strana perché non mi pare un corridore che abbia problemi di fondo visto che è arrivato a giocarsi una Roubaix con Cancellara.

Ma Langeveld che fine ha fatto? Non mi pare di averlo mai visto davanti nelle corse precedenti
Vanmarcke ha comunque ottenuto la leadership della Belkin, e domenica si è prodotto in una bella accelerazione sul secondo Kemmel.
Langeveld è iscritto. Mancherà invece il febbricitante Nuyens: in tal modo sono solo tre gli ex-vincitori al via. Fra questi, attenzione anche a Devolder, che alla Gand ha dimostrato una buona gamba, e potrebbe essere l'arma in più per Cancellara in rapporto a Sagan.
Che Vanmarcke sia in buona condizione non credo ci siano molti dubbi, ma lo era anche negli ultimi due anni e poi al Fiandre floppò. Può darsi abbia avuto qualche problema di cui non ho memoria.
Sicuramente Langeveld è iscritto, ma mi stupivo da non averlo mai visto davanti nelle corse fiamminghe delle ultime 2 settimane. Lui è uno che può aspirare alla top ten; lo scorso anno mi pare fu l'ultimo a mollare su Kwaremont la coppia Sagan-Cancellara.



Rispondi