Ladri di biciclette

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1631
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda sceriffo » sabato 19 aprile 2014, 10:04

http://prd.video.mediaset.net/mp4/2014/ ... 73-7_0.mp4

striscialanotizia.mediaset.it

P A Z Z E S C O ! !




Basso
Messaggi: 12362
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Basso » sabato 19 aprile 2014, 10:42

Guarda che purtroppo questa è ormai una consuetudine. Con tutto il rispetto per il programma di Canale 5, non è che abbiano scoperto l'acqua calda (anzi, arrivano come sempre dopo...)

Qui nel vicentino i colpi si sprecano negli ultimi mesi. Nella notte fra giovedì e venerdì un commando di quasi una decina di persone ha rubato nel negozio di Giovanni Battaglin a Marostica, portando via una decina di bici dal valore complessivo di circa 50mila € fra cui un prototipo speciale usato nel prologo del Giro 1985.
Meno di un mese fa era capitato ad uno storico negozio in centro a Vicenza (Liotto) fra cui un modello unico da 12mila € e altre bici per circa 70mila €.
Il colpo più grosso degli ultimi mesi fu quello a fine novembre dalle Selle San Marco, quando furono rubate 6000 selle dal valore complessivo di 1 milione di €.


11: Vuelta7-Prato
12: Appennino-JapanCup
13: Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14: Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-TreValli
15: Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16: Nice-Vuelta12
17: Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18: Bianche-DePanne

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1631
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda sceriffo » sabato 19 aprile 2014, 10:58

Basso ha scritto:Guarda che purtroppo questa è ormai una consuetudine. Con tutto il rispetto per il programma di Canale 5, non è che abbiano scoperto l'acqua calda (anzi, arrivano come sempre dopo...)

Qui nel vicentino i colpi si sprecano negli ultimi mesi. Nella notte fra giovedì e venerdì un commando di quasi una decina di persone ha rubato nel negozio di Giovanni Battaglin a Marostica, portando via una decina di bici dal valore complessivo di circa 50mila € fra cui un prototipo speciale usato nel prologo del Giro 1985.
Meno di un mese fa era capitato ad uno storico negozio in centro a Vicenza (Liotto) fra cui un modello unico da 12mila € e altre bici per circa 70mila €.
Il colpo più grosso degli ultimi mesi fu quello a fine novembre dalle Selle San Marco, quando furono rubate 6000 selle dal valore complessivo di 1 milione di €.

Sì, lo so che è ormai è consuetudine. Quello che mi lascia senza parole, sono le modalità d'esecuzione e ciò che i commercianti sono costretti a fare per proteggere il loro capitale e la loro attività. Ma forse nemmeno al Louvre :( :o



Basso
Messaggi: 12362
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Basso » sabato 19 aprile 2014, 11:15

sceriffo ha scritto:Sì, lo so che è ormai è consuetudine. Quello che mi lascia senza parole, sono le modalità d'esecuzione e ciò che i commercianti sono costretti a fare per proteggere il loro capitale e la loro attività. Ma forse nemmeno al Louvre :( :o


Purtroppo è così perché le bici (e la componentistica) sono prodotti con grande richiesta nel mercato nero e facilmente prelevabili (come rapporto peso/costo sono uno dei beni più esposti da questo punto di vista). Personalmente non avrei idea su come arginare questo problema, a parte ovviamente attrezzarsi di inferriate, visto che gli antifurti sono facilmente battibili da ladri esperti.


11: Vuelta7-Prato
12: Appennino-JapanCup
13: Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14: Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-TreValli
15: Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16: Nice-Vuelta12
17: Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18: Bianche-DePanne

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Mystogan » sabato 19 aprile 2014, 11:35

Ci fu anche il furto di biciclette alla nazionale Russa ai Mondiali di ciclismo quest'anno




Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2636
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano
Contatta:

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Bitossi » sabato 19 aprile 2014, 11:44

Un primo parzialissimo rimedio potrebbe essere istituire il certificato di proprietà sul nuovo, e renderne obbligatoria l'esibizione in caso di vendita, con trascrizione del passaggio di proprietà (magari semplificandone la burocrazia, autorizzando uffici pubblici e privati a farlo con una minima spesa, diciamo 10 €).
Già, ma su quali bici? Pure sugli scassoni da supermercato? :D Mi rendo conto della difficoltà della cosa...

Poi in futuro credo che l'elettronica possa venire in soccorso, ad esempio dotando le bici di valore di un dispositivo di "rintracciamento" inestirpabile dalla bicicletta senza segarla in due pezzi.

A prop, visto che spesso si parla di Veneto, queste notizie sono vere o c'è dell'eccessivo allarmismo giornalistico? http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=176700


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Basso
Messaggi: 12362
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Basso » sabato 19 aprile 2014, 11:48

Bitossi ha scritto:A prop, visto che spesso si parla di Veneto, queste notizie sono vere o c'è dell'eccessivo allarmismo giornalistico? http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=176700


Da quel che so, ci sono stati alcuni casi in luoghi anche distanti tra loro (come scritto, sia sul Grappa che sul Montello che sui Colli Euganei). Non so però in quante occasioni ci sia stato effettivamente il furto e non la "sola" minaccia.


11: Vuelta7-Prato
12: Appennino-JapanCup
13: Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14: Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-TreValli
15: Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16: Nice-Vuelta12
17: Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18: Bianche-DePanne

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 5646
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Subsonico » sabato 19 aprile 2014, 12:29

Bitossi ha scritto:Un primo parzialissimo rimedio potrebbe essere istituire il certificato di proprietà sul nuovo, e renderne obbligatoria l'esibizione in caso di vendita, con trascrizione del passaggio di proprietà (magari semplificandone la burocrazia, autorizzando uffici pubblici e privati a farlo con una minima spesa, diciamo 10 €).
Già, ma su quali bici? Pure sugli scassoni da supermercato? :D Mi rendo conto della difficoltà della cosa...


Appunto, parzialissimo, soprattutto perchè le bici rubate in Italia non vengono certamente ripiazzate in Italia, forse al limite i pezzi (ma non penso proprio che qualcuno possa andare in giro con le Merida della Lampre senza farsi sgamare,e poi nell'ambiente si parla tanto...). Molto più probabilmente va tutto in est europa. Quindi, senza coordinamento europeo...



A prop, visto che spesso si parla di Veneto, queste notizie sono vere o c'è dell'eccessivo allarmismo giornalistico? http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=176700


No, temo non sia sensazionalismo. Anche al sud questo fenomeno è noto, e incoraggiato dalla scarsa frequenza di ciclisti. :gluglu:


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 3904
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Slegar » sabato 19 aprile 2014, 13:44

Bitossi ha scritto:A prop, visto che spesso si parla di Veneto, queste notizie sono vere o c'è dell'eccessivo allarmismo giornalistico? http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=176700

Porca miseria, mi hanno sgamato.



Basso
Messaggi: 12362
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Basso » sabato 19 aprile 2014, 14:49

Nemmeno a farlo apposta. Altro furto, stavolta alla Wilier a Rossano Veneto: rubate 5 bici in carbonio da circa 20mila € complessivi. I ladri, nonostante l'allarme scattato, sono riusciti ad intrufolarsi rompendo una finestra. Sono fuggiti correndo nei campi attorno all'azienda.


11: Vuelta7-Prato
12: Appennino-JapanCup
13: Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14: Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-TreValli
15: Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16: Nice-Vuelta12
17: Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18: Bianche-DePanne

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11188
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda cauz. » sabato 19 aprile 2014, 21:53

qualche tempo fa avevo segnalato questo progetto in un thread apposito
http://forum.cicloweb.it/viewtopic.php?f=6&t=532

tra le varie iniziative sul sito ho trovato anche il documento per la cessione tra privati (http://www.rubbici.it/home/62), che in attesa di definire un'indefinibile prova di acquisto è comunque un buon punto di partenza, utile anche per le scassone da supermercato.
recentemente ho comprato una bici di valore usata e a tutti i potenziali venditori ho proposto di formalizzare l'acquisto firmando il documento.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

sachale
Messaggi: 1
Iscritto il: domenica 11 dicembre 2011, 13:58

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda sachale » lunedì 21 aprile 2014, 22:43

Slegar ha scritto:
Bitossi ha scritto:A prop, visto che spesso si parla di Veneto, queste notizie sono vere o c'è dell'eccessivo allarmismo giornalistico? http://www.bdc-forum.it/showthread.php?t=176700

Porca miseria, mi hanno sgamato.


Io, per quanto mi riguarda, posso confermarvi che stanotte sono passati a fare visita da me a Noventa Vicentina, Vicenza, Veneto.
Bottino: una MTB + la mia bici da corsa. :grr:

Marca: FRW
Modello telaio: Hunters Hill
Misura: XL
Anno di produzione: 2012
Numero di telaio se noto: noto - con certificato di garanzia
Gruppo, componentistica e ruote: Shimano DURA-ACE 2012 - Ruote Mavic Ksyrium Equipe
Luogo, data e modalità del furto: Noventa Vicentina, 21/04/2014, Furto con scasso notturno

Qui tutte le foto https://www.facebook.com/media/set/?set ... 23c89dc3d7

Qualsiasi suggerimento è ben accetto.
Grazie



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6570
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda matteo.conz » martedì 22 aprile 2014, 12:31

Ormai aggiungo anch'io un episodio: 2mesi fa nel mio paese hanno spaccato la vetrina della cicli sanvido(il figlio del signore che ha il museo del ciclismo con bici di tanti campioni del passato) e hanno rubato le 15 bici migliori per un valore di 110.000e.
Circa 15gg dopo le bici erano in vendita su un sito ucraino ma da quel che so non ci sono stati ulteriori sviluppi.


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Salvatore77
Messaggi: 3437
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Salvatore77 » martedì 22 aprile 2014, 16:14

matteo.conz ha scritto:Ormai aggiungo anch'io un episodio: 2mesi fa nel mio paese hanno spaccato la vetrina della cicli sanvido(il figlio del signore che ha il museo del ciclismo con bici di tanti campioni del passato) e hanno rubato le 15 bici migliori per un valore di 110.000e.
Circa 15gg dopo le bici erano in vendita su un sito ucraino ma da quel che so non ci sono stati ulteriori sviluppi.

Bici rubate e poi in vendita su internet? Mi sarei aspettato più un raffinato circuito italiano di ricettazione che le ricollocava sul mercato nero direttamente.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4608
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Maìno della Spinetta » martedì 22 aprile 2014, 21:25

la soluzione ci sarebbe, almeno per i negozi.
GPS nei telai, guardia giurata dal grilletto facile, polizia rapida.

Purtroppo sull'ultima siamo in difficoltà: al sottoscritto hanno rubato beni per una somma molto considerevole, e nonostante l'abbondanza di indizi per l'indagine, il maresciallo ci disse che il magistrato non dava impulso all'indagine trattandosi di furto, ma non di rapina. La proprietà privata in certi schemi malati fa schifo.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6570
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda matteo.conz » martedì 22 aprile 2014, 21:33

La polizia è rapida e spietata solo solo coi ragazzi che si fumano un joint...li si spaccano il c...


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
galliano
Messaggi: 11089
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda galliano » martedì 22 aprile 2014, 23:44

Qui sul forum leggo di predoni, di cani randagi, di furti a ripetizione e mi sembra di vivere in un altro paese.

Min.... non vi invidio.

L'unico furto che ho subito in vita mia è stata una superscassona da battaglia, ritrovata poi ad un chilometro da casa.



Fabioilpazzo
Messaggi: 1766
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Fabioilpazzo » giovedì 24 aprile 2014, 14:28

Furto con spaccata dalle mie parti, mattone contro la vetrina, 12 bici rubate in tre minuti. Alle 10 di sera.



Strong
Messaggi: 8883
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Strong » giovedì 24 aprile 2014, 14:45

matteo.conz ha scritto:La polizia è rapida e spietata solo solo coi ragazzi che si fumano un joint...li si spaccano il c...


ogni occasione è buona, eh... :yawn:
:zzz:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4608
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Maìno della Spinetta » giovedì 24 aprile 2014, 16:27

Fabioilpazzo ha scritto:Furto con spaccata dalle mie parti, mattone contro la vetrina, 12 bici rubate in tre minuti. Alle 10 di sera.


ecco, una serranda la metterei però....


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Strong
Messaggi: 8883
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Strong » giovedì 24 aprile 2014, 16:44

matteo.conz ha scritto:Ormai aggiungo anch'io un episodio: 2mesi fa nel mio paese hanno spaccato la vetrina della cicli sanvido(il figlio del signore che ha il museo del ciclismo con bici di tanti campioni del passato) e hanno rubato le 15 bici migliori per un valore di 110.000e.
Circa 15gg dopo le bici erano in vendita su un sito ucraino ma da quel che so non ci sono stati ulteriori sviluppi.


a me queste suonano sempre un pò strane...
come hanno protetto i locali in cui custodivano questo patrimonio? con una vetrina?


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

matter1985
Messaggi: 4328
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda matter1985 » lunedì 2 giugno 2014, 1:59



#JeSuisNizzolo

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9367
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Visconte85 » venerdì 26 settembre 2014, 23:35

Furto subito per la seconda volta in meno di sei mesi alla Battaglin Cicli di Marostica.
I ladri hanno rubato biciclette per 40 mila euro circa, compresa quella con cui Giovanni Battaglin ha vinto il Giro d'Italia nell'81.

«Dalle immagini delle telecamere si notano tre o quattro persone introdursi nell'azienda - ha spiegato Battaglin al cronista del Giornale di Vicenza -. Questa volta non avevano nemmeno il volto coperto. Si tratta sicuramente di professionisti, tranquilli durante l'estate e ora tornati in azione. Ora ci aspettano mesi terribili, almeno sino alla fine dell'inverno. L'unico modo per bloccare la criminalità è inasprire le pene, che in Italia sono troppo leggere. Altrimenti dovremo rassegnarci a subire in eterno questi furti».


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
2018: Scheldeprijs

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1631
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda sceriffo » venerdì 14 aprile 2017, 13:07

http://cyclingpro.net/spaziociclismo/co ... esi-bassi/

E' evidente che dopo questo furto, successivo a quello della Nippo-Fantini, in Olanda esiste una banda di ladri molto ben organizzata



Basso
Messaggi: 12362
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Basso » venerdì 14 aprile 2017, 13:27

Più che altro è evidente che ci sia una banda di ladri nazionalisti. Non vogliono che l'arancione equipaggi qualcuno al di fuori dei loro atleti :crazy:


11: Vuelta7-Prato
12: Appennino-JapanCup
13: Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14: Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-TreValli
15: Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16: Nice-Vuelta12
17: Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18: Bianche-DePanne

AlessandroCam
Messaggi: 239
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 14:48
Località: GENOVA

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda AlessandroCam » venerdì 14 aprile 2017, 14:13

Purtroppo succede perchè esiste un mercato. L'illusione che chi va in bici sia sempre un simpatico amicone ecologista e di sani principi si scontra drammaticamente con questi fatti ! :(



Avatar utente
maglianera
Messaggi: 643
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda maglianera » venerdì 14 aprile 2017, 23:12

per raccontarne un'altra: un giorno nel piazzale della stazione ferroviaria di una città del nord ho visto un tizio che aveva attaccato a un fuoristrada un carretto carico di una decina di biciclette usate, city bike e mountain bike di fascia bassa, e le offriva in vendita ai passanti. Ovviamente la cosa mi puzzava un po', così ho telefonato ai Carabinieri. Mi hanno risposto di rivolgermi alla Guardia di Finanza. Ho telefonato anche a loro: mi hanno detto che quel tizio gli era già stato segnalato più volte nei giorni precedenti, lo avevano pure controllato, ma non avevano trovato elementi per poterlo accusare di alcunché.
il fatto è che ormai rubano tutto: trattori nelle campagne, attrezzi e gasolio dai mezzi lasciati nei cantieri, i cavi elettrici dalle ferrovie, con conseguenti interruzioni nella circolazione. In un frantoio nella regione dove abito, per due volte nel giro di pochi mesi, hanno strappato tutti i cavi dell'impianto elettrico per ricavarne il rame, con conseguente blocco dell'attività e necessità di rifare l'impianto. Ci sono giornalisti e politici che dicono che secondo le statistiche i reati sono in diminuzione. La realtà è che ormai molti non denunciano neppure più. Se questo paese non si dà una scossa, i furti diminuiranno perché non rimarrà più quasi niente da rubare



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4608
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Maìno della Spinetta » venerdì 14 aprile 2017, 23:33

maglianera ha scritto:per raccontarne un'altra: un giorno nel piazzale della stazione ferroviaria di una città del nord ho visto un tizio che aveva attaccato a un fuoristrada un carretto carico di una decina di biciclette usate, city bike e mountain bike di fascia bassa, e le offriva in vendita ai passanti. Ovviamente la cosa mi puzzava un po', così ho telefonato ai Carabinieri. Mi hanno risposto di rivolgermi alla Guardia di Finanza. Ho telefonato anche a loro: mi hanno detto che quel tizio gli era già stato segnalato più volte nei giorni precedenti, lo avevano pure controllato, ma non avevano trovato elementi per poterlo accusare di alcunché.
il fatto è che ormai rubano tutto: trattori nelle campagne, attrezzi e gasolio dai mezzi lasciati nei cantieri, i cavi elettrici dalle ferrovie, con conseguenti interruzioni nella circolazione. In un frantoio nella regione dove abito, per due volte nel giro di pochi mesi, hanno strappato tutti i cavi dell'impianto elettrico per ricavarne il rame, con conseguente blocco dell'attività e necessità di rifare l'impianto. Ci sono giornalisti e politici che dicono che secondo le statistiche i reati sono in diminuzione. La realtà è che ormai molti non denunciano neppure più. Se questo paese non si dà una scossa, i furti diminuiranno perché non rimarrà più quasi niente da rubare


I furti denunciati in abitazione dal 2005 al 2015 sono raddoppiati.
Il furto in Italia è depenalizzato. Se non c'è sangue il PM non apre il fascicolo. Fonte? Amici magistrati. Stupri, omicidi, rapine = indagini. Furto = procura che pensa ad altro. Intanto woodcock con intercettazioni sofisticate becca cocaina all'Hollywood, e la procura di Milano scava nei festini di Arcore.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Salvatore77
Messaggi: 3437
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Salvatore77 » sabato 15 aprile 2017, 10:47

Il ruolo centrale è proprio quello del mercato. C'è gente che compra.
Questo vale per tutte le cose in natura che si rubano, i soldi uno li ruba per sè, ma biciclette di valore, trattori, rame, seguono una logica diversa.
Va detto che il furto di rame è diffusissimo. E' un po' come raccogliere verdure nei campi, con la differenza che chiunque può andare al mercatino a vendere il mazzetto di verdura, invece coloro che comprano il rame sono molto pochi e sono abbastanza identificabili. Eppure non ci provano nemmeno ad arginare il fenomeno.



Basso
Messaggi: 12362
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Basso » sabato 15 aprile 2017, 10:58



11: Vuelta7-Prato
12: Appennino-JapanCup
13: Giro9-ITARR-Vuelta20-Sabatini
14: Vasco-Dauphiné-Tour3-Tour21-Polonia-TreValli
15: Laigueglia-Escaut-Giro2-Giro18-Giro-Tour13-Fourmies
16: Nice-Vuelta12
17: Frankfurt-Tour11-Vuelta16-Chrono
18: Bianche-DePanne

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1631
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda sceriffo » venerdì 29 dicembre 2017, 22:17

posto la concorrenza, sarò perdonato
http://www.tuttobiciweb.it/2017/12/29/1 ... ici-rubata
in ogni caso, credo che se l'avesse pagata se la sarebbe portata dentro il bar, nella sosta di 5 min



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2636
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano
Contatta:

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Bitossi » martedì 2 gennaio 2018, 21:27

sceriffo ha scritto:posto la concorrenza, sarò perdonato
http://www.tuttobiciweb.it/2017/12/29/1 ... ici-rubata
in ogni caso, credo che se l'avesse pagata se la sarebbe portata dentro il bar, nella sosta di 5 min

Mmmm... magari aggiungerei anche “sapendo di essere in Italia” (pure se forse solo per qualche centinaio di metri... :D ).

Quello che voglio dire, da vittima di furto plurimo (con scasso, volendo un pelino più grave, anche se il furto rimane furto), è che si dovrebbe cercare di evitare, soprattutto nel nostro paese, di far notare in modo sottinteso la “fessaggine” della vittima, o anche solo la sua leggerezza per il fatto di non aver pagato di tasca propria la bici. Pure il comprensivo intervento e commento dell’assessore va in questo senso... :boh:
In primo luogo è il ladro che “sbaglia”, mica io che non sono stato attento! :D

Poi, ovvio, “sapendo di essere in Italia”, io alla bici fuori dal bar do sempre 2, 4, a volte 10 occhi.
Già in Svizzera, Austria, Germania e pure Francia mi sentirei più tranquillo, senza poter escludere che il fattaccio possa avvenire.

Nel merito del problema, io insisto su: marchiatura a fuoco e a vista dei telai, e certificato di proprietà per ogni mezzo con valore iniziale superiore agli 800/1000 €, con necessità di mostrare e riformulare tale documento ad ogni transazione, con modalità da decidere e a costi contenuti, nei paesi europei o in altri che aderissero.
Si eviterebbe almeno (forse) la beffa della rivendita del mezzo trafugato a pochi km dal luogo del furto... :boh:


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
skawise
Messaggi: 942
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 13:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda skawise » mercoledì 3 gennaio 2018, 7:33

A marzo sono stato a Siena per la Strade Bianche.
Fuori da un localino, il pomeriggio prima della gara, c'erano le bici di: Basso, Cancellara, Bettini, quelli di Milano Cycling. Loro erano tutti dentro tranquilli a mangiare e bere. E nessuno le toccava.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 4157
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Seb » mercoledì 3 gennaio 2018, 10:33

Bitossi ha scritto:pure Francia mi sentirei più tranquillo, senza poter escludere che il fattaccio possa avvenire.


Nelle gare del sud-est della Francia (Etoile de Besseges, Haut Var, Mediterranee...) quasi ogni anno c'è almeno una squadra che viene svaligiata



Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 2636
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano
Contatta:

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda Bitossi » mercoledì 3 gennaio 2018, 11:18

Eh, ok, mica ho scritto che abbiamo il monopolio dei furti di bici, anche se siamo messi bene in classifica... :D

Fra l’altro, come notato, ci sono delle oasi “felici” anche in Italia. Un altro posto dove si può stare abbastanza tranquilli, almeno all’aperto, è l’Alto Adige.

Anzi, direi che il fenomeno interessa le zone urbane densamente popolate, soprattutto al Nord.
Per esempio i miei amici salernitani (provincia) lasciano la bici nel box sotterraneo o addirittura nel garage in cortile, senza particolari accorgimenti.
Non come me che adesso nel box ho triplo lucchetto, allarme e doppie catene alle bici, passanti per una trave d’acciaio.
Avevo progettato anche una colubrina che spara dardi avvelenati all’apertura della porta basculante, ma poi ho pensato che mia moglie ogni tanto è smemorata... :diavoletto:
Ultima modifica di Bitossi il mercoledì 3 gennaio 2018, 11:20, modificato 1 volta in totale.


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 1631
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Ladri di biciclette

Messaggio da leggereda sceriffo » martedì 20 marzo 2018, 11:17