Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
toro
Messaggi: 485
Iscritto il: venerdì 31 dicembre 2010, 15:09
Contatta:

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da toro » domenica 11 maggio 2014, 17:32

Kittel mostruoso!!!


http://www.pcciclismo.net

FANTACICLISMO CICLOWEB
-Giro-
6 giorni in maglia rosa ('11) - 2 vittorie di tappa ('12-'13)
-Tour-
4 vittorie di tappa ('09-'12)
-Vuelta-
7 vittorie di tappa ('09-'10-'11-'13)

Basso
Messaggi: 15953
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Basso » domenica 11 maggio 2014, 17:42

C'è stato un buco fra il 31° e il 32°.

Ne beneficiano nomi importanti come Scarponi, Majka, Kiserlovski e Monfort. Per loro guadagno consistente, 11".

Mentre Daniel Moreno è arrivato a 2'34" da Kittel.


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Mystogan » domenica 11 maggio 2014, 17:44

Che rimonta di Kittel :clap:



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5486
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 11 maggio 2014, 18:01

Veramente roba da stropicciarsi gli occhi quella fatta oggi da Kittel. La cosa più impressionante è che, nonostante la Giant abbozzi il treno, nell'ultimo chilometro Marcel se la sta cavando da solo (sfruttando la sua devastante potenza) facendo cose da autentico velocista di razza. Roba da far vedere assolutamente ai più giovani. :clap: :clap: :clap: :clap:


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
galliano
Messaggi: 14448
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da galliano » domenica 11 maggio 2014, 18:20

ecco spiegato il motivo per cui Cavendish preferisce correre in California.
Strepitoso Kittel, ma ovviamente al Tour non potrà permettersi di lasciare 30 mt di vantaggio agli avversari. Almeno credo :shock:

Pensavo ad una Giant Shimano più in palla.



PetitBreton
Messaggi: 242
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da PetitBreton » domenica 11 maggio 2014, 18:23

Kittel devastante come ieri. :clap: Al Tour non ce ne sarà per nessuno, mi dispiace per Mark, ma se quelli della Giant perfezionano i meccanismi del treno nelle prossime volate gli altri correrano per far secondo.



Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2419
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Spartacus » domenica 11 maggio 2014, 18:31

al Tour Kittel dovrebbe avere praticamente lo stesso treno, ma con in più un certo Degenkolb



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10366
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Visconte85 » domenica 11 maggio 2014, 19:23

Kittel strepitoso :clap: :clap: :clap:


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea

TornadoTom
Messaggi: 331
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 21:27

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da TornadoTom » domenica 11 maggio 2014, 21:20

Basso ha scritto:C'è stato un buco fra il 31° e il 32°.

Ne beneficiano nomi importanti come Scarponi, Majka, Kiserlovski e Monfort. Per loro guadagno consistente, 11".

Mentre Daniel Moreno è arrivato a 2'34" da Kittel.
Su twitter un Santaromita piuttosto arrabbiato dice che qualche squadra ha creato il buco intenzionalmente, mi sa che qui c'è lo zampino di Riis.



Admin
Messaggi: 14363
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Admin » domenica 11 maggio 2014, 21:27

In realtà Santaromita ce l'ha con qualche corridore scarsamente professionale, dice lui. Non penso ci sia di mezzo qualche suggerimento d'ammiraglia, dietro al buco che tanto ha fatto arrabbiare Ivan.

In pratica il campione italiano dice: "Non stupitevi se poi ci sono cadute nel finale delle tappe pianeggianti, perché tutti saranno indotti a fare la volata per evitare di prendere buchi". Il concetto è che se in gruppo c'è una sorta di gentleman agreement tra i corridori (finalizzato all'evitare proprio situazioni del genere) e qualcuno non ha l'esperienza (o la lealtà - suggerisce Santaromita) per stare a queste regole non scritte, si possono creare problemi: un domani, sapendo che qualcuno "gioca sporco", uno non si fida e va ad affollare lo sprint pur di non perdere qualche secondo.

La mia interpretazione è invece che Ivan stia un po' rosicando: ha mandato giù la cosa di lasciare la maglia rosa a Tuft il primo giorno, con l'idea di prenderla lui magari a Viggiano... ora invece si rende conto che non sarà così facile, visto che l'imprevisto è sempre dietro l'angolo (proprio come oggi), e un po' sclera. Insomma, la rabbia esagerata (si parla di 11", una sciocchezza) cela il malumore per aver dovuto sottostare a un gioco di squadra che evidentemente ha faticato - in cuor suo - ad accettare.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Salvatore77
Messaggi: 4809
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » domenica 11 maggio 2014, 22:06

Intanto Ramon Carretero, dopo aver fatto segnare il tempo più alto nella crono squadre e il penultimo posto nella seconda tappa, oggi si è migliorato giungendo terz'ultimo :clap:

I miglioramenti sono sotto gli occhi di tutti.


1° Tour de France 2018

herbie
Messaggi: 5096
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da herbie » domenica 11 maggio 2014, 23:18

Admin ha scritto:In realtà Santaromita ce l'ha con qualche corridore scarsamente professionale, dice lui. Non penso ci sia di mezzo qualche suggerimento d'ammiraglia, dietro al buco che tanto ha fatto arrabbiare Ivan.

In pratica il campione italiano dice: "Non stupitevi se poi ci sono cadute nel finale delle tappe pianeggianti, perché tutti saranno indotti a fare la volata per evitare di prendere buchi". Il concetto è che se in gruppo c'è una sorta di gentleman agreement tra i corridori (finalizzato all'evitare proprio situazioni del genere) e qualcuno non ha l'esperienza (o la lealtà - suggerisce Santaromita) per stare a queste regole non scritte, si possono creare problemi: un domani, sapendo che qualcuno "gioca sporco", uno non si fida e va ad affollare lo sprint pur di non perdere qualche secondo.

La mia interpretazione è invece che Ivan stia un po' rosicando: ha mandato giù la cosa di lasciare la maglia rosa a Tuft il primo giorno, con l'idea di prenderla lui magari a Viggiano... ora invece si rende conto che non sarà così facile, visto che l'imprevisto è sempre dietro l'angolo (proprio come oggi), e un po' sclera. Insomma, la rabbia esagerata (si parla di 11", una sciocchezza) cela il malumore per aver dovuto sottostare a un gioco di squadra che evidentemente ha faticato - in cuor suo - ad accettare.
leggendo tra le righe e tra gli umori...direi che sono d'accordo. E' il campione italiano, ci stava la maglia il primo giorno, anche come promozione della corsa, in generale. Tuttavia nelle cronosquadre personalmente ritengo che in caso di decisione su chi deve prendere la maglia la scelta sia sempre giusto farla a favore di chi ha dato di più alla squadra nella crono, nel loro caso credo proprio Tuft. Mi sembra sempre un leggere sopruso che ci sia uno che trascina alla vittoria la squadra e poi sulla linea d'arrivo salta fuori uno che ha magari dato tre cambi e fa lo sprint...non sarebbe il caso di Santaromita (ma ce ne sono stati altri più lampanti.... :fischio: alla tirreno di quest'anno ad esempio....) però sicuramente Tuft ha dato assai di più alla squadra e ai suoi capitani, nella crono.

Poi, mi perdonerete se non ho letto più sopra, credo che sia stato già detto, ma....
- Gianluca Brambilla
- Thomas De Gendt
- Iljo Keisse
- Serge Pauwels
- Alessandro Petacchi
- Wouter Poels
- Pieter Serry
- Rigoberto Urán
- Julien Vermote

possibile che con due arrivi allo sprint e punti per la maglia rossa in palio....in questo elenco di passisti con i controc....... non ci sia un corridore diverso da Petacchi per stare al vento e tenere davanti Uran nei finali? Lasciamo stare i due scalatori, ok, ma ce ne sarebbero altri 5....
mah.....



Loopy
Messaggi: 163
Iscritto il: sabato 25 dicembre 2010, 18:30

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Loopy » domenica 11 maggio 2014, 23:27

Scusate l'ot. Ma come si svolgerá il trasferimento in Italia dei mezzi e di chi non prenderà l'aereo? Dublino Giovinazzo 27 ore 2600 km.
:bici:


...già utente Lu Sbroga.....

andriusskerla
Messaggi: 2468
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 19:42
Località: Vasto

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da andriusskerla » domenica 11 maggio 2014, 23:32

Oggi si è visto Keisse in testa ai 3 km, ma non so che compito avesse



Avatar utente
Seb
Messaggi: 5836
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Seb » domenica 11 maggio 2014, 23:36

Loopy ha scritto:Scusate l'ot. Ma come si svolgerá il trasferimento in Italia dei mezzi e di chi non prenderà l'aereo? Dublino Giovinazzo 27 ore 2600 km.
:bici:
Semplicemente le squadre hanno già mandato a Bari altri mezzi



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10366
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 12 maggio 2014, 0:24

Admin ha scritto:In realtà Santaromita ce l'ha con qualche corridore scarsamente professionale, dice lui. Non penso ci sia di mezzo qualche suggerimento d'ammiraglia, dietro al buco che tanto ha fatto arrabbiare Ivan.

La mia interpretazione è invece che Ivan stia un po' rosicando: ha mandato giù la cosa di lasciare la maglia rosa a Tuft il primo giorno, con l'idea di prenderla lui magari a Viggiano... ora invece si rende conto che non sarà così facile, visto che l'imprevisto è sempre dietro l'angolo (proprio come oggi), e un po' sclera. Insomma, la rabbia esagerata (si parla di 11", una sciocchezza) cela il malumore per aver dovuto sottostare a un gioco di squadra che evidentemente ha faticato - in cuor suo - ad accettare.
La penso come te, poi oggi nell' ultimo km c'erano diverse curve (sempre con la strada bagnata), non era una bestemmia pensare a un probabile buco.


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea

Avatar utente
lanzillotta
Messaggi: 2374
Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2011, 2:54
Località: Canosa Di Puglia (BAT)

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da lanzillotta » lunedì 12 maggio 2014, 2:10

io trovo che il treno della Giant stia facendo cagare..e che vincono solo xkè kittel è un mostro..son 2 volate che sbagliano


Campione '15
Classifica Generale Giro d'Italia 16
15°/20°/21° Tappa Giro d'Italia 16
21° Tappa Tour De France 16
Campione Olimpico 16
Campione Italiano 17
Lombardia 17
Paris-Roubaix 18
Campione Italiano Crono 18
Campione Europeo Crono 19 #ForBjorg
Coppa Europa UCI 2019

Salvatore77
Messaggi: 4809
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » lunedì 12 maggio 2014, 9:11

lanzillotta ha scritto:io trovo che il treno della Giant stia facendo cagare..e che vincono solo xkè kittel è un mostro..son 2 volate che sbagliano
E' vero. Se Kittel avesse avuto un treno efficiente, avrebbe vinto per distacco le due tappe.


1° Tour de France 2018

PetitBreton
Messaggi: 242
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da PetitBreton » lunedì 12 maggio 2014, 10:14


Poi, mi perdonerete se non ho letto più sopra, credo che sia stato già detto, ma....
- Gianluca Brambilla
- Thomas De Gendt
- Iljo Keisse
- Serge Pauwels
- Alessandro Petacchi
- Wouter Poels
- Pieter Serry
- Rigoberto Urán
- Julien Vermote

possibile che con due arrivi allo sprint e punti per la maglia rossa in palio....in questo elenco di passisti con i controc....... non ci sia un corridore diverso da Petacchi per stare al vento e tenere davanti Uran nei finali? Lasciamo stare i due scalatori, ok, ma ce ne sarebbero altri 5....
mah.....
Condivido, penso che Petacchi avrebbe potuto benissimo giocarsi le sue carte in questi due finali per magari puntare alla Rossa: a tenere davanti Uran nei finali insidiosi possono certo bastare Vermote, Keisse, Pauwels e Serry, che sono buoni passisti. Brambilla, De Gendt e Poels penso debbano aiutare Uran quando la strada sale.



Salvatore77
Messaggi: 4809
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Salvatore77 » lunedì 12 maggio 2014, 13:08

PetitBreton ha scritto: Condivido, penso che Petacchi avrebbe potuto benissimo giocarsi le sue carte in questi due finali per magari puntare alla Rossa: a tenere davanti Uran nei finali insidiosi possono certo bastare Vermote, Keisse, Pauwels e Serry, che sono buoni passisti. Brambilla, De Gendt e Poels penso debbano aiutare Uran quando la strada sale.
Concordo. Petacchi aveva la possibilità anche di prendere la maglia. Poi avrebbe continuato a fare il suo lavoro i giorni successivi.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12595
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 12 maggio 2014, 13:25

pare che la polizia irlandese ieri abbia rinvenuto un'auto-bomba nei pressi del passaggio del giro poche ora prima della tappa di ieri a dublino.


http://www.cicloweb.it/news/2014/05/12/ ... blino.html


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

CicloSprint
Messaggi: 6366
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da CicloSprint » lunedì 12 maggio 2014, 13:38

cauz. ha scritto:pare che la polizia irlandese ieri abbia rinvenuto un'auto-bomba nei pressi del passaggio del giro poche ora prima della tappa di ieri a dublino.


http://www.cicloweb.it/news/2014/05/12/ ... blino.html

:o :o :o :o



Steven
Messaggi: 1616
Iscritto il: martedì 7 maggio 2013, 16:53

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Steven » lunedì 12 maggio 2014, 13:53

cauz. ha scritto:pare che la polizia irlandese ieri abbia rinvenuto un'auto-bomba nei pressi del passaggio del giro poche ora prima della tappa di ieri a dublino.


http://www.cicloweb.it/news/2014/05/12/ ... blino.html

articolo inquietante e notizia che colpevolmente vien fuori solo oggi che la carovana ha abbandonato l'irlanda...


Nostalgia canaglia per il ciclismo anni '90

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3472
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » lunedì 12 maggio 2014, 14:04

cauz. ha scritto:pare che la polizia irlandese ieri abbia rinvenuto un'auto-bomba nei pressi del passaggio del giro poche ora prima della tappa di ieri a dublino.


http://www.cicloweb.it/news/2014/05/12/ ... blino.html
si tratta di un ordigno artigianale di 22 kg! Meno male, al di là della destinazione, che è stata evitata l'esplosione.
Ho i brividi solo al pensiero, ed ho negli occhi le terribili immagini di Boston l'anno scorso.
Peccato, perchè per le 2 Irlande era stata una gran festa, mentre ora la Real IRA getta delle ombre nefaste sul futuro della pace in Ulster.


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12595
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 12 maggio 2014, 14:56

sippero', queste notizie van sempre prese molto con le pinze, perchè spesso il limite tra realtà e semplice allarmismo è indistinguibile.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 19366
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 12 maggio 2014, 15:07

cauz. ha scritto:sippero', queste notizie van sempre prese molto con le pinze, perchè spesso il limite tra realtà e semplice allarmismo è indistinguibile.
Quoto. Al 4° anno di liceo uno dei miei compagni fece una palla con la carta di un quotidiano e dello scotch da pacchi. Ci giocammo un po' all'uscita da scuola, poi la palla rimase lì. L'indomani era giorno di festa, niente scuola. Un uomo che passava davanti scuola vide la palla e chiamò i carabinieri. Di li a poco arrivarono polizia, pompieri. Chiusero la strada ed evacuarono un palazzo, poi arrivarono gli artificieri che presero in consegna la palla; fu portata sulla spiaggia per farla brillare. Erano solo i fogli de 'La Repubblica' attaccati con lo scotch. Il giorno successivo ne parlavano i giornali locali. Si facevano ipotesi d'ogni genere: dallo scherzo di cattivo gusto all'intimidazione a qualche commerciante. Niente di tutto ciò.

Ora, la bomba di Dublino sarà sicuramente una cosa più seria, ma in generale, come dice cauz., questo genere di notizie è sempre da guardare in modo critico. Se non altro è bene aspettare un po' per capire meglio prima di alimentare allarmismi.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da matter1985 » lunedì 12 maggio 2014, 15:46

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
cauz. ha scritto:sippero', queste notizie van sempre prese molto con le pinze, perchè spesso il limite tra realtà e semplice allarmismo è indistinguibile.
Quoto. Al 4° anno di liceo uno dei miei compagni fece una palla con la carta di un quotidiano e dello scotch da pacchi. Ci giocammo un po' all'uscita da scuola, poi la palla rimase lì. L'indomani era giorno di festa, niente scuola. Un uomo che passava davanti scuola vide la palla e chiamò i carabinieri. Di li a poco arrivarono polizia, pompieri. Chiusero la strada ed evacuarono un palazzo, poi arrivarono gli artificieri che presero in consegna la palla; fu portata sulla spiaggia per farla brillare. Erano solo i fogli de 'La Repubblica' attaccati con lo scotch. Il giorno successivo ne parlavano i giornali locali. Si facevano ipotesi d'ogni genere: dallo scherzo di cattivo gusto all'intimidazione a qualche commerciante. Niente di tutto ciò.

Ora, la bomba di Dublino sarà sicuramente una cosa più seria, ma in generale, come dice cauz., questo genere di notizie è sempre da guardare in modo critico. Se non altro è bene aspettare un po' per capire meglio prima di alimentare allarmismi.
è successo un paio di volte anche alle scuole superiori del mio paese un fatto simile,una volta ci evacuarono


#JeSuisNizzolo

Admin
Messaggi: 14363
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Admin » lunedì 12 maggio 2014, 16:13

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Erano solo i fogli de 'La Repubblica' attaccati con lo scotch.
Allora l'allarmismo era giustificato! Non sai i danni che può fare quel materiale!!! :D :D :D


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 19366
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 12 maggio 2014, 17:26

Admin ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:Erano solo i fogli de 'La Repubblica' attaccati con lo scotch.
Allora l'allarmismo era giustificato! Non sai i danni che può fare quel materiale!!! :D :D :D
ma infatti i fogli erano accartocciati per bene e ricoperti di nastro adesivo marrone, così da renderne invisibili i contenuti :D Considera che eravamo in piena epoca Capodacqua :D :diavoletto: :hammer:


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5486
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giro 2014 - 3a tappa Armagh - Dublino (187 km)

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 13 maggio 2014, 0:47

A leggere la notizia della bomba e correlandola al titolo dedicato alla vittoria di Kittel di domenica l'effetto è meravigliosamente inquietante :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Rispondi