Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
PetitBreton
Messaggi: 243
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da PetitBreton » mercoledì 14 maggio 2014, 18:00

E doveva esserci anche Richie Porte...



mdm52
Messaggi: 1524
Iscritto il: mercoledì 27 aprile 2011, 21:26

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da mdm52 » mercoledì 14 maggio 2014, 18:02

trader ha scritto:Non male Basso che rispetto alle gare precedenti oggi è andato abbastanza bene contando che ha dovuto correr gli ultimi 15km senza compagni e che ha sofferto un po' la discesa dovendo poi recuperare posizioni nel gruppo abbastanza lanciato...certo non potrà vincere questo giro ma lo vedo in crescita!!Altrettanto vero che gli hanno portato una squadraccia e non appena si sale lui rimane da solo...
quoto. Non squadraccia, ma squadretta. Oggi poi dovevano far la tappa con Moser ...



Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3474
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » mercoledì 14 maggio 2014, 18:06

Parzialmente riabilitata la De Stefano con la chiusura di oggi dedicata alla giornalista francese uccisa ieri in Centrafrica.


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

PetitBreton
Messaggi: 243
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da PetitBreton » mercoledì 14 maggio 2014, 18:07

siamo tornati sui livelli di quando c'era raimondo vianello su rete 4 a condurre il dopo-tappa.
Rivoglio Giampiero Galeazzi il bisteccone!!



Arme
Messaggi: 1016
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Arme » mercoledì 14 maggio 2014, 18:09

Scusate se non mi trattengo, ma CIPOLLINI no dai!
Da un anno a questa parte è un ex dopato provato anche se non giudicato... Insomma va bene tutto ma almeno non mettetelo sul palco (oltretutto come un guru)


Sapete perché la gente ama lo sport? Perché nello sport c'è giustizia. Perché nello sport, prima o poi, trionfa la giustizia. Perché nello sport, prima o poi, i conti tornano, arrivano i nostri, vincono i buoni. (Pastonesi)

Rudy80
Messaggi: 690
Iscritto il: domenica 22 aprile 2012, 23:36

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Rudy80 » mercoledì 14 maggio 2014, 18:29

Per me se le critiche e le relative "incazzature" portano una maggiore rabbia agonistica e quindi maggiori risultati ben fa Ulissi ad arrabbiarsi ed anche a dirlo! Almeno è sincero, se la rabbia c'è è bene tirarla fuori beninteso prima a colpi di pedale e poi con le parole, così come ha fatto oggi. Sulla possibilità d'attacco dico che se squadre con corridori di classifica non proprio tra i favoriti sono a proprio agio con il vento cosa aspettano? Cipollini (da corridore non mi è mai stato simpatico e mai ho tifato per lui compreso il giorno di Zolder ) secondo me non dice una "bischerata", "se i tuoi sono a casa loro col vento parla con un'altra squadra notoriamente capace in situazioni del genere , proviamo a creare un ventaglio e poi ci giriamo a contare chi c'è e chi non c'è". Non mi sembra così utopistica la cosa, certo probabilmente non ci sono corridori in grado di portare un attacco del genere ma sono cose accadute più di una volta nelle corse a tappe senza andare indietro di decenni. Certo una nuova Aquila è una stupidaggine così come attaccare Quintana in salitelle del genere, sarebbe bene che ci si limitasse in tv ad essere "realisti" e non inventare storie tecnicamente assurde!!



PetitBreton
Messaggi: 243
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da PetitBreton » mercoledì 14 maggio 2014, 18:29

Arme ha scritto:Scusate se non mi trattengo, ma CIPOLLINI no dai!
Da un anno a questa parte è un ex dopato provato anche se non giudicato... Insomma va bene tutto ma almeno non mettetelo sul palco (oltretutto come un guru)
Basta col doping di cento anni fa!!! E allora?? Combatteva ad ARMI PARI con gli altri, era dopato tutto il gruppo a quei tempi, non ha tratto nessun vantaggio, vinceva perché era il piu' forte punto e stop :no:



Oude Kwaremont
Messaggi: 1692
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » mercoledì 14 maggio 2014, 18:31

Finalmente una vittoria italiana. Anche bella, direi.

Oggi mi è piaciuto vedere i principali contendenti cercare di ottenere qualcosa... sarebbe venuto fuori pochino comunque, logico che su queste tappe non si possa fare chissà cosa. Intanto però Evans qualcosina ha guadagnato. Insomma, è sttao bello vedere lui, Arredondo, Roche, Uran, Matthews (bella tenacia, commplimenti!), ecc.
Invece i due principali favoriti non sono sembrati brillantissimi: Rodriguez ha faticato, un paio di ghigni glieli si son visti, mentre Quintana proprio non s' è visto. Lo stesso dicasi per Scarponi e Aru.

Comunque, dato che è solo la prima tappa (un pò) difficile, giudizio sospeso.



Steven
Messaggi: 1616
Iscritto il: martedì 7 maggio 2013, 16:53

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Steven » mercoledì 14 maggio 2014, 18:33

PetitBreton ha scritto:
siamo tornati sui livelli di quando c'era raimondo vianello su rete 4 a condurre il dopo-tappa.
Rivoglio Giampiero Galeazzi il bisteccone!!

Quando il processo si chiamava "Stappa la Tappa"...all'epoca almeno ebbero la decenza di cambiare nome a questo psuedo-processo, non infangando una trasmissione così gloriosa che annoverava, nei tempi eroici, un parterre di lusso con gente come brera, ferretti ecc.
altro che conti e la de stefano.


Nostalgia canaglia per il ciclismo anni '90

peek
Messaggi: 5315
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da peek » mercoledì 14 maggio 2014, 18:36

Camoscio madonita ha scritto:Oggi volevo dare una possibilità al processo. E' difficile da seguire fino in fondo. Meno male che Gasparotto non ha peli sulla lingua.
Cosa ha detto Gasparotto?



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 7399
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 14 maggio 2014, 18:37

...il pubblico del sud Italia.
Però, effettivamente qua oltre a Petrolio e Santuario, non so quanta gente vi abiti.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

herbie
Messaggi: 5102
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 14 maggio 2014, 18:40

Rudy80 ha scritto:Per me se le critiche e le relative "incazzature" portano una maggiore rabbia agonistica e quindi maggiori risultati ben fa Ulissi ad arrabbiarsi ed anche a dirlo! Almeno è sincero, se la rabbia c'è è bene tirarla fuori beninteso prima a colpi di pedale e poi con le parole, così come ha fatto oggi. Sulla possibilità d'attacco dico che se squadre con corridori di classifica non proprio tra i favoriti sono a proprio agio con il vento cosa aspettano? Cipollini (da corridore non mi è mai stato simpatico e mai ho tifato per lui compreso il giorno di Zolder ) secondo me non dice una "bischerata", "se i tuoi sono a casa loro col vento parla con un'altra squadra notoriamente capace in situazioni del genere , proviamo a creare un ventaglio e poi ci giriamo a contare chi c'è e chi non c'è". Non mi sembra così utopistica la cosa, certo probabilmente non ci sono corridori in grado di portare un attacco del genere ma sono cose accadute più di una volta nelle corse a tappe senza andare indietro di decenni. Certo una nuova Aquila è una stupidaggine così come attaccare Quintana in salitelle del genere, sarebbe bene che ci si limitasse in tv ad essere "realisti" e non inventare storie tecnicamente assurde!!
ma infatti Cipollini ha ribadito una cosa che, in un ciclismo NORMALE, sarebbe appunto una soluzione tranquillamente ipotizzabile e anche realizzabile senza troppi problemi, parlandosi fra due/tre squadre con interessi comuni. Che poi la cosa riesca nel suo obiettivo, è un altro discorso, ma altrimenti che cosa si corre a fare?
E' solo che, non si sa perchè, si è diffuso il diktat che le alleanze pro-attacco sono pressochè vietate. Quelle pro-difesa dello status quo invece non c'è nemmeno bisogno di discuterle.
Mah, fossimo di fronte ad uno sport che gode di piena salute.....

La tesi di Conti (sarà anche sostenuta per esigenze di trasmissione) è effettivamente piuttosto azzardata rispetto a quello che proponeva la tappa, ma la variabile vento come giustamente notato da Cipollini poteva cambiare molte cose. Un corridore leggerissimo, piccolo di statura, il vento laterale lo soffre
tremendamente, fatica più degli altri.
Detto questo personalmente non sono così convinto della necessità di attaccare Quintana in questa prima settimana. Se ha la sua gamba normale può temere solo cadute o eventi "particolari". Se non ce l'ha, già la tappa del Carpegna e quella di Pian del Falco potrebbe pagarle. Ammesso ovviamente che quelle tappe siano terreno di scontri importanti...



CicloSprint
Messaggi: 6368
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da CicloSprint » mercoledì 14 maggio 2014, 18:44

Peccato per la mancata vittoria in Basilicata di Pozzovivo, l' arrivo non era per lui, era più congeniale il Monte Sirino ?



prof
Messaggi: 1236
Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 2:44

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da prof » mercoledì 14 maggio 2014, 18:45

Quoto Herbie, sono d'accordo con te.
Questo è il Giro, non il Tour: Quintana avrà tante sorprese.
Cosi' come tanti nostri forumisti :diavoletto:



herbie
Messaggi: 5102
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 14 maggio 2014, 18:46

Arme ha scritto:La katusha ha fatto un forcing strepitoso rendendo durissima una tappa facile. Dove si poteva attaccare quintana?
Piuttosto bisogna essere contenti che oggi gli uomini di classifica hanno fatto corsa vera: non so ancora la classifica ma vedendo quanti corridori sono arrivati con il primo gruppo non escluderei vittime illustri... Al tour Mer 14 mag 2014 france questa tappa sarebbe stata un no contest tra i big con vittoria di Sagan o Gilbert. I nonostante le presenze non entusiasmanti si pospetta un giro combattuto!
sono d'accordo anche a me pare che si prospetti una corsa interessante. Con protagonisti diversi e competitivi in situazioni diverse. Si spera ovviamente che le solite difficoltà meteorologiche e relative Cassandre, non mettano un sacro terrore preventivo in tutto il gruppo neutralizzando tutta una corsa....sistema già purtroppo sperimentato e funzionante...

PS: @ Ciclosprint: ma, io pensavo che per Pozzovivo fossero più congeniali gli arrivi pianeggianti....strano che oggi abbia tenuto....insomma con Monte Sirino ci sono certe, come dire.... abissali....differenze, tra le salite...



Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Strong » mercoledì 14 maggio 2014, 18:49

ci sono gregari in grado di fare ventagli?
secondo me la domanda da fare è questa...

al california l'hanno fatto ai -60 dal traguardo ma il ventaglio è stato promosso da:

wiggins
boonen
trentin
cavendish
van avermat
goss
phinney
Hofland


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Steven
Messaggi: 1616
Iscritto il: martedì 7 maggio 2013, 16:53

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Steven » mercoledì 14 maggio 2014, 18:52

Maìno della Spinetta ha scritto:...il pubblico del sud Italia.
Però, effettivamente qua oltre a Petrolio e Santuario, non so quanta gente vi abiti.
Guarda che il martedì la gente lavora....di questi tempi in pochi possono permettersi di stare in strada tutto il giorno a seguire il giro d'italia.


Nostalgia canaglia per il ciclismo anni '90

Steven
Messaggi: 1616
Iscritto il: martedì 7 maggio 2013, 16:53

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Steven » mercoledì 14 maggio 2014, 18:55

CicloSprint ha scritto:Peccato per la mancata vittoria in Basilicata di Pozzovivo, l' arrivo non era per lui, era più congeniale il Monte Sirino ?

decisamente, quella di oggi era una salita per scattisti e cmq non per pozzovivo; monte sirino invece è una salita lunga anche se molto pedalabile.


Nostalgia canaglia per il ciclismo anni '90

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3474
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » mercoledì 14 maggio 2014, 19:02

peek ha scritto:
Camoscio madonita ha scritto:Oggi volevo dare una possibilità al processo. E' difficile da seguire fino in fondo. Meno male che Gasparotto non ha peli sulla lingua.
Cosa ha detto Gasparotto?

ha semplicemente difeso il Giro, contro Conti che, ennesima castroneria, diceva che il Giro era senza "stelle". Il buon Gasparotto ha fatto presente che Quintana, Rodriguez ed Evans non sono dei signor nessuno.
A mio modo di vedere se c'era qualcuno da criticare in questi giorni quello era Kittel che alla prima febbre ha pensato bene di tornarsene a casa a differenza, invece, di un encomiabile Gianpaolo Caruso, che tutto ammaccato sta proseguendo il Giro.Mi sembra (non seguo sempre il processo) che nessuno lo abbia fatto ieri od oggi, almeno in maniera aperta.


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3474
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » mercoledì 14 maggio 2014, 19:06

Strong ha scritto:ci sono gregari in grado di fare ventagli?
secondo me la domanda da fare è questa...

al california l'hanno fatto ai -60 dal traguardo ma il ventaglio è stato promosso da:

wiggins
boonen
trentin
cavendish
van avermat
goss
phinney
Hofland
forse l'unica squadra che potrebbe azzardarlo è la BMC con Oss, Quinziato e Bookwalter (anche se questi è un pò acciaccato), ma poca roba rispetto a quelli citati da te.

Tra l'altro in Val d'Agri il vento, a detta di Martinello, era contro, ragion per la quale oggi parlare di ventagli non so fino a che punto ha senso. Magari in Puglia era laterale ma mancavano 150 km all'arrivo.
.


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

PetitBreton
Messaggi: 243
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da PetitBreton » mercoledì 14 maggio 2014, 19:13

ha semplicemente difeso il Giro, contro Conti che, ennesima castroneria, diceva che il Giro era senza "stelle". Il buon Gasparotto ha fatto presente che Quintana, Rodriguez ed Evans non sono dei signor nessuno.
A mio modo di vedere se c'era qualcuno da criticare in questi giorni quello era Kittel che alla prima febbre ha pensato bene di tornarsene a casa a differenza, invece, di un encomiabile Gianpaolo Caruso, che tutto ammaccato sta proseguendo il Giro.Mi sembra (non seguo sempre il processo) che nessuno lo abbia fatto ieri od oggi, almeno in maniera aperta.
Anche Cecchinel della Yellow-Fluo, in fuga l'altro giorno, nonostante la febbre oggi è partito comunque



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6628
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Subsonico » mercoledì 14 maggio 2014, 19:27

Dai, siamo seri. C'era un errore nel calcolo del chilometraggio. :diavoletto:


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 14 maggio 2014, 19:30

Bella vittoria di Ulissi :clap:,Cadel secondo me a podio ci andrà



PetitBreton
Messaggi: 243
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da PetitBreton » mercoledì 14 maggio 2014, 19:37

Attenzione a Wilco Kelderman, ottavo al traguardo, potrebbe essere la sorpresa del Giro :sherlock:



l'Orso
Messaggi: 4606
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da l'Orso » mercoledì 14 maggio 2014, 19:37

Spero che Ulissi legga anche il forum, così si incaxxa di + e magari domani sposta il limite un po' + avanti :D
(anche se comunque c'è differenza fra una tappa di un giro e una corsa in linea, inutile dirlo lo so, ma ci tenevo a precisare che lo so anch'io ;) )


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3702
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Bitossi » mercoledì 14 maggio 2014, 19:42

Steven ha scritto:
Maìno della Spinetta ha scritto:...il pubblico del sud Italia.
Però, effettivamente qua oltre a Petrolio e Santuario, non so quanta gente vi abiti.
Guarda che il martedì la gente lavora....di questi tempi in pochi possono permettersi di stare in strada tutto il giorno a seguire il giro d'italia.
Ma il mercoledì dovrebbe essere tutta un'altra storia... :D


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Arme
Messaggi: 1016
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Arme » mercoledì 14 maggio 2014, 20:10

PetitBreton ha scritto: Basta col doping di cento anni fa!!! E allora?? Combatteva ad ARMI PARI con gli altri, era dopato tutto il gruppo a quei tempi, non ha tratto nessun vantaggio, vinceva perché era il piu' forte punto e stop :no:
NO.
Non è questo il discorso. Non mi interessa di aprire i processi e riassegnare titoli.Non è compito ne' nostro ne' della RAI. Non proponetelo come icona del ciclismo al Giro. Piuttosto invitate Bettini o Scirea o Nardello. Non lui. Stop


Sapete perché la gente ama lo sport? Perché nello sport c'è giustizia. Perché nello sport, prima o poi, trionfa la giustizia. Perché nello sport, prima o poi, i conti tornano, arrivano i nostri, vincono i buoni. (Pastonesi)

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10367
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Visconte85 » mercoledì 14 maggio 2014, 21:23

Finalmente una vittoria italiana, grande Ulissi... anche se onestamente non me l'aspettavo :)
Comunque negli ultimi km grande lavoro per i katusha ma JRO si vede che non è al 100%

Brambilla abile discesista è una lieta sorpresa :)


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2693
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Cesano Boscone (MI)

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Belluschi M. » mercoledì 14 maggio 2014, 21:25

Ad un certo punto dell'intervista di Ulissi ero convinto che sarebbe saltato fuori il mio nome :D

Oggi ha fatto un bel numero e gli faccio i complimenti, ma il mio giudizio sul corridore non cambia molto. Numeri del genere per fare il salto di qualità li doveva fare alle Ardenne, dove al contrario è stato un fantasma. Ha detto che ci è arrivato imballato per un'altura troppo ravvicinata alle gare e per me questa è un'aggravante, perché quella era la settimana più importante della sua stagione!


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2693
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Cesano Boscone (MI)

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Belluschi M. » mercoledì 14 maggio 2014, 21:28

Arme ha scritto:Scusate se non mi trattengo, ma CIPOLLINI no dai!
Da un anno a questa parte è un ex dopato provato anche se non giudicato... Insomma va bene tutto ma almeno non mettetelo sul palco (oltretutto come un guru)
Ma de che stiamo a parla'?
Oggi sul palco del processo oltre al Re Leone c'erano pure Garzelli, Gasparorotto e Pellizzotti, tre corridori che per motivi diversi sono stati coinvolti in questioni relative al doping. Loro ti sono andati bene?


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 14 maggio 2014, 21:38

Belluschi M. ha scritto:Ad un certo punto dell'intervista di Ulissi ero convinto che sarebbe saltato fuori il mio nome :D

Oggi ha fatto un bel numero e gli faccio i complimenti, ma il mio giudizio sul corridore non cambia molto. Numeri del genere per fare il salto di qualità li doveva fare alle Ardenne, dove al contrario è stato un fantasma. Ha detto che ci è arrivato imballato per un'altura troppo ravvicinata alle gare e per me questa è un'aggravante, perché quella era la settimana più importante della sua stagione!

credo che il momento pessimo del nostro movimento(certi siparietti di questi giorni testimonierebbero di un certo nervosismo a tutti i livelli) abbia un po' accentuato le lacune di Ulissi.Alla sua eta' Bartoli non era ancora Bartoli, Bettini non era ancora Bettini e Gilbert non era ancora Gilbert.Questo sarebbe bene tenerlo a mente quando si critica un corridore che a 25 anni vanta gia' dei buoni successi.Alle classiche ha sempre sbracato.ma portiamo pazienza.. :)


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da matter1985 » mercoledì 14 maggio 2014, 21:49

Belluschi M. ha scritto:
Arme ha scritto:Scusate se non mi trattengo, ma CIPOLLINI no dai!
Da un anno a questa parte è un ex dopato provato anche se non giudicato... Insomma va bene tutto ma almeno non mettetelo sul palco (oltretutto come un guru)
Ma de che stiamo a parla'?
Oggi sul palco del processo oltre al Re Leone c'erano pure Garzelli, Gasparorotto e Pellizzotti, tre corridori che per motivi diversi sono stati coinvolti in questioni relative al doping. Loro ti sono andati bene?
:clap: :clap: :clap:


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2693
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Cesano Boscone (MI)

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Belluschi M. » mercoledì 14 maggio 2014, 22:03

barrylyndon ha scritto:
Belluschi M. ha scritto:Ad un certo punto dell'intervista di Ulissi ero convinto che sarebbe saltato fuori il mio nome :D

Oggi ha fatto un bel numero e gli faccio i complimenti, ma il mio giudizio sul corridore non cambia molto. Numeri del genere per fare il salto di qualità li doveva fare alle Ardenne, dove al contrario è stato un fantasma. Ha detto che ci è arrivato imballato per un'altura troppo ravvicinata alle gare e per me questa è un'aggravante, perché quella era la settimana più importante della sua stagione!

credo che il momento pessimo del nostro movimento(certi siparietti di questi giorni testimonierebbero di un certo nervosismo a tutti i livelli) abbia un po' accentuato le lacune di Ulissi.Alla sua eta' Bartoli non era ancora Bartoli, Bettini non era ancora Bettini e Gilbert non era ancora Gilbert.Questo sarebbe bene tenerlo a mente quando si critica un corridore che a 25 anni vanta gia' dei buoni successi.Alle classiche ha sempre sbracato.ma portiamo pazienza.. :)
Il punto è che Ulissi ha vinto 2 mondiali da juniores. Un corridore del genere è più probabile che vada forte nei primi anni da professionista piuttosto che attorno ai 30 anni.
Guarda ad esempio l'evoluzione di Cunego e Pozzato, due che da junior andavano molto forte. I successi più importanti gli hanno colti nei primi anni da professionisti mentre già attorno ai 30 anni sono andati in fase calante.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 14 maggio 2014, 22:23

non e' detto.non esistono regole fisse.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6628
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Subsonico » mercoledì 14 maggio 2014, 22:23

Oh, comunque domani son 247 km, dunque momento - verità. Se vince pure domani tutti zitti per 3 mesi :diavoletto:


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » mercoledì 14 maggio 2014, 22:25

247 o 257?


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

jianji
Messaggi: 2395
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da jianji » mercoledì 14 maggio 2014, 22:50

barrylyndon ha scritto:247 o 257?
Dovrebbe essere passata da 247 a 257 a causa di un cambiamento di percorso dovuto ad una frana ;)

E sì, momento verità. Potrebbe trasformarsi in una situazione quasi tragicomica dopo le dichiarazioni di Ulissi di oggi.



Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 7399
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » mercoledì 14 maggio 2014, 23:07

Si staccherà in pianura, dopo 201 km


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Arme
Messaggi: 1016
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Arme » mercoledì 14 maggio 2014, 23:13

Belluschi M. ha scritto: Ma de che stiamo a parla'?
Oggi sul palco del processo oltre al Re Leone c'erano pure Garzelli, Gasparorotto e Pellizzotti, tre corridori che per motivi diversi sono stati coinvolti in questioni relative al doping. Loro ti sono andati bene?
Scusate se insisto ma ripeto quello che ho detto... Non sto facendo giustizialismo, non è questo né il luogo né il thrd. Sempicemente Non mi va bene che la Rai inviti Cipollini, uno con una storiaccia non chiarita che per quanto ne sappiamo sta sol facendo il bugiardo. Dare un immagine credibile del ciclismo comincia da qui, dalla sua vetrina più importante. Cipollini non è credibile, non ha ammesso l'evidenza. Sarebbe stato più credibile perfino Zabel... insomma non è che intervistare Merckx non vada bene!

Dei tre esempi che hai fatto due non c'entrano niente. Sono due ciclisti in attività, Pelli ha scontato una squalifica, su Gasparotto non c'è niente se non aria fritta. Non vedo che problemi ci siano ad intervistarli. Il terzo è Garzelli: lui in effetti è assunto dalla Rai. Ha avuto un fatto sporadico, poco più di una questione burocratica in buona fede e l'ha chiarita pagando anche troppo per quanto fosse dimostrato. Qualche perplessità anche per lui, ok, ma ripeto: il problema è invitare come non plus ultra uno che è accusato di essere uno dei super-bari degli anni 2000 e non avere ancora ammesso o chiarito nulla. A questo sport serve credibilità. Quindi se ti basta la risposta, sì, diciamo che mi vanno più bene di lui.


Sapete perché la gente ama lo sport? Perché nello sport c'è giustizia. Perché nello sport, prima o poi, trionfa la giustizia. Perché nello sport, prima o poi, i conti tornano, arrivano i nostri, vincono i buoni. (Pastonesi)

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3474
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » mercoledì 14 maggio 2014, 23:55

Maìno della Spinetta ha scritto:Si staccherà in pianura, dopo 201 km

:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Strong » mercoledì 14 maggio 2014, 23:56

Ho appena visto la replica. Impressionante la facilità con cui ha vinto ulissi, gli altri erano tutti al limite e lui è riuscito a vincere per distacco dimostrandosi anche molto più fresco dei suoi avversari. Questo denota uno stato di forma superlativo che gli dovrebbe permettere di essere protagonista anche e soprattutto nella tappa di domani


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Admin
Messaggi: 14365
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Admin » giovedì 15 maggio 2014, 2:03

Per favore, le considerazioni sul doping o sul fatto che la Rai non debba avere rapporti lavorativi con presunti dopati o ex dopati vengano fatte nella sezione apposita.

Per oggi non cancello, ma non costringetemi a farlo in futuro.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

prof
Messaggi: 1236
Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 2:44

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da prof » giovedì 15 maggio 2014, 10:07

Strong ha scritto:Ho appena visto la replica. Impressionante la facilità con cui ha vinto ulissi, gli altri erano tutti al limite e lui è riuscito a vincere per distacco dimostrandosi anche molto più fresco dei suoi avversari. Questo denota uno stato di forma superlativo che gli dovrebbe permettere di essere protagonista anche e soprattutto nella tappa di domani
E' vero, penso infatti che saremo tutti quanti li' a vedere cosa combinerà oggi, specialmente dopo le dichiarazioni di ieri. Incaute, come ha voluto suggerire qualcuno ? Viva i corridori incauti.
Ti dirò che per me sarà certamente uno dei temi piu' importanti di questa tappa.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 15 maggio 2014, 10:21

sara' antipatico, soffrira' il kilometraggio, ma tra le nuove leve,parlo dall'89 in poi, e' l'unico corridore nostrano che abbia ottenuto delle vittorie con una certa continuita'.io lo incoraggereri invece di lanciargli strali ogniqualvolta sbraca.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 15 maggio 2014, 10:24

al giro poi sembra non sbagliare un colpo
io invece lascerei tutto così, c'è bisogno di un po' di pepe in questo ciclismo fatto di corridori quasi mai sopra alle righe
è importante che ci siano spunti per tener viva l'attenzione anche quando la corsa finisce


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 15 maggio 2014, 10:27

Oddio Strong..io trovo invece che i ciclisti di oggi siano abbastanza agguerriti.
se dopo mi parli di cafonaggine, beh quelli che ne avevano in abbondanza si sono autoeliminati.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 15 maggio 2014, 10:31

non so, ho come l'impressione che ad inizio anni 90 ci fosse qualche personaggio tosto in più e che osassero di più anche nelle interviste post gara.
ora mi sembrano tutti molto "mediaticamente amici".


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 15 maggio 2014, 10:35

Strong ha scritto:non so, ho come l'impressione che ad inizio anni 90 ci fosse qualche personaggio tosto in più e che osassero di più anche nelle interviste post gara.
ora mi sembrano tutti molto "mediaticamente amici".
non mi sembra..alla luce di quello accaduto a Bari..vedi twitter di Paolini.. ;)


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 15 maggio 2014, 10:41

barrylyndon ha scritto:
Strong ha scritto:non so, ho come l'impressione che ad inizio anni 90 ci fosse qualche personaggio tosto in più e che osassero di più anche nelle interviste post gara.
ora mi sembrano tutti molto "mediaticamente amici".
non mi sembra..alla luce di quello accaduto a Bari..vedi twitter di Paolini.. ;)

certo, non dico che qualche "vecchietto" che ha ereditato quelle "buone" abitudini non ci sia più (emblematico il fatto che il tutto sia nato con Martinello grande protagonista di quegli anni), ma oggettivamente paolini è al giro per fare il gregario e non ha ceryo i riflettori puntati addosso.

certe cose me le aspetto da JRO, Evans, quintana, kittel ecc ecc, ulissi (che non ha deluso), cunego, scarponi...ecc ecc (insomma quelli in lizza per la vittoria finale e per le tappe)


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11999
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2014 - 5a tappa Taranto - Viggiano (203 km)

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 15 maggio 2014, 10:46

Admin ha scritto:Per favore, le considerazioni sul doping o sul fatto che la Rai non debba avere rapporti lavorativi con presunti dopati o ex dopati vengano fatte nella sezione apposita.
Quella sul servizio RAI, suppongo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Rispondi