Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
febbra
Messaggi: 11042
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 km)

Messaggio da leggere da febbra » lunedì 19 maggio 2014, 19:46

Immagine

Anticipo di un paio di giorni la pubblicazione del thread relativo alla tappa più interessante della seconda settimana (feriale) del Giro 2014 prima dell'atteso weekend in 'salita'.
Se ho capito bene, anche dall'analisi del percorso in homepage, sarà una crono molto impegnativa che i migliori dovrebbero percorrere in un'ora circa. Su 42 km di crono, 18 saranno in salita. In questa tappa si potrebbero costruire le basi per la vittoria del Giro.

:uhm:

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Emargina padoaschioppa! Dici anche tu no alle capre! :no: :capra:

Stasis 21
Messaggi: 311
Iscritto il: venerdì 28 gennaio 2011, 16:55

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Stasis 21 » lunedì 19 maggio 2014, 20:45

Io invece non credo ci saranno differenze sensibili tra i "big".
Evans dovrebbe guadagnare ma non credo molto più di 30 secondi ai due colombiani ed al Pozzo che in queste crono dovrebbe sapersi difendere. Curioso di vedere Aru e Ulissi (che secondo me farà bene), mentre mi aspetto un grande Keldermann.
Per la vittoria Malori non dovrebbe avere problemi e vedo alto in top 10 Cataldo.



trader
Messaggi: 1408
Iscritto il: giovedì 10 maggio 2012, 13:21

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da trader » lunedì 19 maggio 2014, 21:48

Per me Evans guadagna su tutti...Quintana pagherà 1 minuto e mezzo dall'australiano...Uran circa 1 minuto così come Pozzovivo...Anche Basso lo vedo ad un minuto circa mentre Rolland Kiserlovski ed Aru perderanno oltre...Kelderman sui 30secondi da Evans...



ucci90
Messaggi: 1983
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da ucci90 » lunedì 19 maggio 2014, 22:35

Crono strana... Per me Evans, Quintana e Uran paradossalmente partono molto vicini; è molto mossa, l'australiano guadagnerà ma all'ultimo romandia abbiamo visto un ottimo uran a crono, e anche quintana può fare bene su questo profilo. Sono incuriosito da Pozzovivo, che all'ultima vuelta in una crono simile stupì tutti.
temo per ulissi, non credo abbia la preparazione necessaria.



nfl
Messaggi: 1258
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 14:52

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da nfl » lunedì 19 maggio 2014, 22:42

Stasis 21 ha scritto: Per la vittoria Malori non dovrebbe avere problemi .
non sono sicuro di questo, metà cronometro è in salita, non impossibile ma sempre salita è

più che altro rogers come lo vedete?



Avatar utente
febbra
Messaggi: 11042
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:05

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da febbra » lunedì 19 maggio 2014, 22:52

Rogers deve lavorare per Majka e non credo si spremerà troppo.

:hippy:


1° FC 2008
1° FC a Squadre 2015, 2016
Vincitore Morale Coppa dei Campioni WT 2018
Se insisti e persisti, raggiungi e conquisti
Emargina padoaschioppa! Dici anche tu no alle capre! :no: :capra:

Avatar utente
maglianera
Messaggi: 845
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da maglianera » lunedì 19 maggio 2014, 23:14

sono stato domenica su una parte del percorso. La salita non è molto impegnativa ma irregolare, un po' a gradini, e costringe a cambiare continuamente rapporto. Su in collina il vento si fa sentire (ci sono molti tratti esposti già dall'inizio) e tende ad aumentare al pomeriggio. Comunque 18 km di salita comprendono i tratti in falsopiano alternati a quelli di salita vera e propria. Sicuramente conviene ai favoriti andare prima a vedersi bene il percorso. Io Quintana lo vedrei molto bene, non credo perderà molto da Evans.
Ultima modifica di maglianera il lunedì 19 maggio 2014, 23:18, modificato 2 volte in totale.



Luciopz
Messaggi: 187
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 23:18

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Luciopz » lunedì 19 maggio 2014, 23:15

Occhio che Quintana fermo non è a crono...poi questa è parecchio mossa...secondo me perderà mal che vada una trentina di secondi da Evans...non di più...stessa cosa dicasi per Uran...



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da barrylyndon » lunedì 19 maggio 2014, 23:24

Pozzovivo arrivo' terzo nella crono della Vuelta..abbastanza simile altimetricamente.e se fosse lui a guadagnare su tutti?


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 19411
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 19 maggio 2014, 23:33

A Malori servirebbe una crono più piatta. Questa mi sembra un pò troppo complicata per poterlo dare favorito assoluto. Certamente sarà tra i primi. Vedo bene anche Evans e il giovane Keldermann che secondo me risalirà fino a podio dopo questa tappa (sempre che nelle due precedenti frazioni non succeda nulla).
Sono molto curioso di vedere cosa farà Pozzovivo. Il percorso non lo sfavorisce troppo e soprattutto il Pozzovivo dell'ultima Vuelta aveva dimostrato di essere decisamente migliorato nelle prove contro il tempo. Vediamo se il trend sarà confermato in piemonte.
I due Colombiani non credo che perderanno molto, idem Majka. Temo invece che Aru possa perdere qualcosa di troppo. L'altra (mia) curiosità riguarda Basso. Ecco, lui finora è andato piuttosto bene, un tempo in una prova del genere sarebbe andato forte. Vediamo cos'è in grado di fare a 36 anni, al suo ennesimo giro, quando ormai tutti lo danno per finito.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5486
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 20 maggio 2014, 3:55

Tranchée d'Arenberg ha scritto: Sono molto curioso di vedere cosa farà Pozzovivo. Il percorso non lo sfavorisce troppo e soprattutto il Pozzovivo dell'ultima Vuelta aveva dimostrato di essere decisamente migliorato nelle prove contro il tempo. Vediamo se il trend sarà confermato in piemonte.
Ieri pomeriggio ascoltavo una trasmissione radiofonica dedicata al ciclismo in cui è intervenuto telefonicamente proprio Pozzovivo ed ha confermato che la cronometro piemontese dovrebbe costituire uno spartiacque importante per il suo Giro d'Italia. In base al suo esito orienterà la sua condotta di gara nelle giornate successive. Credo che sia arrivato ad un punto in cui si rende effettivamente conto della possibilità di giocare le sue carte, per cui sarà un'occasione da non buttare via.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3474
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » martedì 20 maggio 2014, 7:53

Incertezza totale sia tra i big che per i favoriti della crono. Pronostico difficile, anche perchè il terreno è insidioso.
Non vedo tra i big qualcuno in grado di fare la differenza: tre-quattro anni fa avrei detto che Evans dava almeno un minuto a tutti, oggi è diverso.
Sono molto curioso di seguire Aru su una crono medio-lunga e mossa.


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Strong » martedì 20 maggio 2014, 8:44

nfl ha scritto:
Stasis 21 ha scritto: Per la vittoria Malori non dovrebbe avere problemi .
non sono sicuro di questo, metà cronometro è in salita, non impossibile ma sempre salita è

più che altro rogers come lo vedete?
beh, ho capito ma questa la deve vinvere solo per il fatto che ha zero avversari contro. perdinci!


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12598
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 20 maggio 2014, 9:40

io vedo kelderman guadagnare discretamente su tutti gli avversari in classifica. un guadagno effimero, giacchè si eclisserà dalle prime posizione già da oropa per uscire definitivamente di classifica in val martello.

quintana sui tempi di evans, anzi, un quintana con la testa e la gamba per vincere il giro qui potrebbe anche rosicchiare qualcosa ad evans, a meno che non ci sia troppo vento, che credo possa essere un problema per la conformazione fisica del colombiano.

credo anche io che pozzovivo possa fare un tempone se ha messo la tappa nel mirino, mentre la batosta la vedo per basso, aru e soprattutto rolland.
un altro che potrebbe giocarsela con profitto è hesjedal (avrei detto pure samuel sanchez, ma è evidente che è qui per cadel, e al massimo gli sarà concesso qualcosa nell'ultima settimana).

più facile invece guardare in chiave classifica, dove courteille ha l'occasione d'oro per conquistare la maglia nera e scavare anche un buon distacco su tuft.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Bob House
Messaggi: 2461
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 18:07
Località: Terronia

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Bob House » martedì 20 maggio 2014, 10:06

Anche io vedo benissimo Kelderman,ma non sarei cosi sicuro che si "schianti" nell'ultima settimana.
Certo,sicuramente perderà rispetto agli scalatori puri ma se va su senza strappi,anche in virtù del fatto che ha corso pochissimo per cui me lo aspetto bello fresco,me lo aspetto a ridosso del podio.
Evans,come dicono in molti,è altra roba rispetto al 2013.Andrà forte su questo percorso.

Sono ancora incerto,sul vincitore di tappa.Sicuramente,i pochi cronoman presenti,l'avranno studiata.
Oltre a Malori,in casa Movistar c'è anche Castroviejo che riesce solitamente ad essere più efficace su percorsi mossi.
Durbridge è stato male,non so quanto abbia potuto recuperare e forse è un pelino dura per lui.
Cataldo potrebbe fare molto bene.

Altri grandi specialisti,adatti a questo esigenti percoso,non ne vedo.Va a finire che Evans e Kelderman si giocheranno pure la tappa...
Possibili sorprese:
De Gendt,Geniez e Quinziato.


2019:Itzulia Basque Country,Mont Ventoux Dénivelé Challenge,Bretagne Classic,Coppa Sabatini,Tre Valli Varesine
2018:Vuelta a Espana,Coppa Sabatini
2017:Paris-Nice,Amstel Gold Race
2013:Paris - Roubaix,Tro-Bro Léon

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2419
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Spartacus » martedì 20 maggio 2014, 10:31

occhio anche a Ludvigsson per un posto in top10



Avatar utente
galliano
Messaggi: 14454
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da galliano » martedì 20 maggio 2014, 10:36

cauz. ha scritto:io vedo kelderman guadagnare discretamente su tutti gli avversari in classifica. un guadagno effimero, giacchè si eclisserà dalle prime posizione già da oropa per uscire definitivamente di classifica in val martello.

quintana sui tempi di evans, anzi, un quintana con la testa e la gamba per vincere il giro qui potrebbe anche rosicchiare qualcosa ad evans, a meno che non ci sia troppo vento, che credo possa essere un problema per la conformazione fisica del colombiano.

credo anche io che pozzovivo possa fare un tempone se ha messo la tappa nel mirino, mentre la batosta la vedo per basso, aru e soprattutto rolland.
un altro che potrebbe giocarsela con profitto è hesjedal (avrei detto pure samuel sanchez, ma è evidente che è qui per cadel, e al massimo gli sarà concesso qualcosa nell'ultima settimana).
Io la penso al contrario quasi su tutto tranne che sui tre che andranno male, ovvero Aru, Rolland e Basso.
Penso che kelderman farà un crono senza infamia né lode. Penso che Quintana prenderà il suo bel minuto da Evans, se non peggio. Spero vivamente di sbagliarmi ma finora il colombiano nelle crono lunghe, pur se mosse, ha sempre fatto peggio dei maggiori rivali in classifica e sopratutto peggio di quanto si pensasse.
Pozzovivo effettivamente potrebbe fare una discreta crono, mi stupirei se bissasse la crono della Vuelta (i miracoli si fanno una volta sola), ma penso che farà meglio di Quintana e potrebbe fare gara parallela con Uran. Però credo che Evans li precederà entrambi.
Non conosco il percorso, ma dal Garibaldi le due salite mi semprano tutt'altro che adatte agli scalatori, roba da 3km al 5% che non credo possa far paura agli specialisti, sempre che ce ne siano, a parte Malori.



dietzen
Messaggi: 6388
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da dietzen » martedì 20 maggio 2014, 15:45

Spartacus ha scritto:occhio anche a Ludvigsson per un posto in top10
l'unico dubbio per lui è la distanza, altrimenti lo considererei proprio fra i primissimi favoriti.


Di Rocco non è il mio presidente

Lolloso
Messaggi: 1380
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:43

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Lolloso » mercoledì 21 maggio 2014, 9:49

sono curioso di vedere Hesjedal che pare in crescendo di condizione questa crono sarà anche per lui lo spartiacque per vedere se può rientrare nelle posizioni buone della classifica, mentre per Basso prevedo almeno 2 minuti di distacco



prof
Messaggi: 1236
Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 2:44

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da prof » mercoledì 21 maggio 2014, 10:37

galliano ha scritto: ...
Io la penso al contrario quasi su tutto tranne che sui tre che andranno male, ovvero Aru, Rolland e Basso.
Penso che kelderman farà un crono senza infamia né lode. Penso che Quintana prenderà il suo bel minuto da Evans, se non peggio. Spero vivamente di sbagliarmi ma finora il colombiano nelle crono lunghe, pur se mosse, ha sempre fatto peggio dei maggiori rivali in classifica e sopratutto peggio di quanto si pensasse.
Pozzovivo effettivamente potrebbe fare una discreta crono, mi stupirei se bissasse la crono della Vuelta (i miracoli si fanno una volta sola), ma penso che farà meglio di Quintana e potrebbe fare gara parallela con Uran. Però credo che Evans li precederà entrambi.
Non conosco il percorso, ma dal Garibaldi le due salite mi semprano tutt'altro che adatte agli scalatori, roba da 3km al 5% che non credo possa far paura agli specialisti, sempre che ce ne siano, a parte Malori.
Tendo a pensarla come Galliano anche se la sorpresa potrebbe essere proprio il distacco di Quintana da Evans. Il percorso, in teoria è molto favorevole a Cadel, capace di rapporti lunghi e, per quanto attiene a Pozzovivo, lo vedo assai lontano.
Purtroppo il mio parere è anche molto viziato dal tifo e pertanto non obiettivo.
E' comunque una tappa che si dovrebbe giocare sul rapporto: tutti andranno agili, ma chi avrà uno o due denti in meno vincerà.



Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Strong » mercoledì 21 maggio 2014, 10:40

io spero che la vittoria di tappa se la giochino malori e cataldo
tra l'altro ,se non ricordo male, cataldo ha vinto una campionato nazionale su una crono simile mettendosi alle spalle proprio malori


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11999
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 21 maggio 2014, 13:52

Anche secondo me è più adatta a Cataldo che a Malori questa cono.
Ma domani sulle Langhe danno piogge sparse ed intermittenti.
Che con curve,salite e discese spariglieranno tutto.
Impronosticabile.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Strong » mercoledì 21 maggio 2014, 15:00

nino58 ha scritto:Anche secondo me è più adatta a Cataldo che a Malori questa cono.
Ma domani sulle Langhe danno piogge sparse ed intermittenti.
Che con curve,salite e discese spariglieranno tutto.
Impronosticabile.
ah beh, allora togliete pure adriano dai primi 3 :muro: :muro: :muro:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

crevaison
Messaggi: 324
Iscritto il: lunedì 17 marzo 2014, 13:41

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da crevaison » mercoledì 21 maggio 2014, 15:15

Per domani pioggia e temporali con possibili schiarite
Ultima modifica di crevaison il mercoledì 21 maggio 2014, 15:18, modificato 1 volta in totale.



jumbo
Messaggi: 5806
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 21 maggio 2014, 15:18

Sembra che i primi a partire saranno all'asciutto, poi da metà pomeriggio pioggia via via più probabile.



trader
Messaggi: 1408
Iscritto il: giovedì 10 maggio 2012, 13:21

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da trader » mercoledì 21 maggio 2014, 16:25

Secondo me domani tiene anche se comunque c'è la possibilità di qualche piovasco...

Domani comunque si faranno sentire anche le energie spese oggi dato che è stata una tappa molto tirata!!



Passista Scalatore
Messaggi: 489
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Passista Scalatore » mercoledì 21 maggio 2014, 17:17

Io addirittura avevo pensato che si potesse trattare di una crono spartiacque tipo quella della cinque terre vinta da Menchov ma il profilo altimetrico non mi sembra cosi impegnativo...
Crono comunque vallonata dove è difficile forse trovare il ritmo.
A questo punto non credo che Evans infligga distacchi pesanti, tra i big alla fine la brillantezza di Keldermann potrebbe risultare vincente.
Mi aspetto distacchi contenuti sotto i due minuti, anche meno.
e credo che i due colombiani perderanno meno di un minuto dall'australiano...
Credo che Pozzovivo farà una grande prova.



Basso
Messaggi: 15964
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 18:03
Località: Vicenza

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Basso » mercoledì 21 maggio 2014, 17:20

Ecco com'è arrivato a Savona Adriano Malori. Condizioni non ideali alla vigilia di una cronometro

Immagine


11 Vuelta 7-Prato
12 Appennino-Japan
13 Giro 9-CN ITA-Vuelta 20-Sabatini
14 Vasco-Dauphiné-Tour 3-Tour 21-Pologne-Tre Valli
15 Laigueglia-Escaut-Giro 2-Giro 18-Giro GC-Tour 13-Fourmies
16 Nice-Vuelta 12
17 Frankfurt-Tour 11-Vuelta 16-Chrono
18 Bianche-DePanne-Romandie-Köln-Piemonte-Chrono
19 Nice-Turkey-Portugal-Vuelta 10
20 Plouay-Toscana

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12598
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 21 maggio 2014, 17:20

oggi quintana mi ha fatto davvero una brutta impressione, spero di sbagliarmi io perchè altrimenti domani la crono per lui potrebbe andare molto peggio del previsto.
il che, in chiave spettacolo futuro del giro, potrebbe anche essere un bene, eh...


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Strong
Messaggi: 9813
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Strong » mercoledì 21 maggio 2014, 17:25

Basso ha scritto:Ecco com'è arrivato a Savona Adriano Malori. Condizioni non ideali alla vigilia di una cronometro

Immagine

molto bene...
dannazione!! :muro: :muro: :muro: :muro: :muro:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3474
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » mercoledì 21 maggio 2014, 17:27

Cavolo che sfiga per Malori..il giorno prima della crono :muro:
Fantapronostico da rivedere, mi sa :(


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da nemecsek » mercoledì 21 maggio 2014, 17:48

discesa breve ma stretta e potenzialmente pericolosa dopo Castiglione, a circa 4 km dall arrivo


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Fabioilpazzo
Messaggi: 1836
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo » mercoledì 21 maggio 2014, 18:04

Domani finalmente vedremo come sta davvero Quintana. Perché se non sta bene, o solo decentemente, in una crono come quella di domani può perdere davvero tanto da Evans, più che in una crono piatta.



jumbo
Messaggi: 5806
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da jumbo » mercoledì 21 maggio 2014, 18:34

Se non sta bene, non vince il Giro a prescindere dalla crono di domani. Le montagne che seguiranno così ripetute non si passano con condizioni fisiche raffazzonate.



Gigilasegaperenne
Messaggi: 485
Iscritto il: domenica 26 dicembre 2010, 17:22

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Gigilasegaperenne » mercoledì 21 maggio 2014, 18:49

cauz. ha scritto:oggi quintana mi ha fatto davvero una brutta impressione, spero di sbagliarmi io perchè altrimenti domani la crono per lui potrebbe andare molto peggio del previsto.
il che, in chiave spettacolo futuro del giro, potrebbe anche essere un bene, eh...
Se non sta bene, mi sa che nel prosieguo del Giro potrà fare poco a prescindere dalla cronometro di domani.



Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8117
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da matteo.conz » mercoledì 21 maggio 2014, 18:52

Io corridori mi stupiscono sempre per la resistenza al dolore, sono incredibili comunque per escoriazioni come quelle di malori ci sono anestetici che non sono doping e che non ti fanno sentire niente. Due anni fa ero in macchina con un'amica e abbiamo centrato un muretto. Io ero al lato passeggero e dal motore sono arrivati liquidi caldi che mi hanno ustionato di brutto. Il dolore i primi giorni era davvero insopportabile, il tachidol prima e l'ossicodone poi non mi contavano quasi niente.
In farmacia, senza ricetta ti vendono delle goccie/sciroppo per la tosse che contengono destrometorfano, una molecola della famiglia del pcp, methoxetamina e ketamina. Con 2-300mg di dmx puoi fare la cono senza sentire praticamente niente e non credo che la prestazione venga compromessa...magari qualche secondo nelle curve lo perdi perchè hai i riflessi leggermente ritardati.
Comunque per me vince rogers che è in forma ed è un grande cronomam.


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12598
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da cauz. » mercoledì 21 maggio 2014, 19:06

Gigilasegaperenne ha scritto:
cauz. ha scritto:oggi quintana mi ha fatto davvero una brutta impressione, spero di sbagliarmi io perchè altrimenti domani la crono per lui potrebbe andare molto peggio del previsto.
il che, in chiave spettacolo futuro del giro, potrebbe anche essere un bene, eh...
Se non sta bene, mi sa che nel prosieguo del Giro potrà fare poco a prescindere dalla cronometro di domani.
dipende dalle cause, se è un raffreddore come dice lui puo' sperare di recuperare velocemente in giornate calde come queste.
se non hai le gambe, è chiaro che il discorso è ben diverso... ma se non hai le gambe, non sei nemmeno in top10 a metà giro, a mio parere


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10367
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Visconte85 » mercoledì 21 maggio 2014, 19:09

cauz. ha scritto:
Gigilasegaperenne ha scritto:
cauz. ha scritto:oggi quintana mi ha fatto davvero una brutta impressione, spero di sbagliarmi io perchè altrimenti domani la crono per lui potrebbe andare molto peggio del previsto.
il che, in chiave spettacolo futuro del giro, potrebbe anche essere un bene, eh...
Se non sta bene, mi sa che nel prosieguo del Giro potrà fare poco a prescindere dalla cronometro di domani.
dipende dalle cause, se è un raffreddore come dice lui puo' sperare di recuperare velocemente in giornate calde come queste.
se non hai le gambe, è chiaro che il discorso è ben diverso... ma se non hai le gambe, non sei nemmeno in top10 a metà giro, a mio parere
Problemi di allergia, parola di Beppe Conti :)


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 19411
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 21 maggio 2014, 19:43

cauz. ha scritto:oggi quintana mi ha fatto davvero una brutta impressione, spero di sbagliarmi io perchè altrimenti domani la crono per lui potrebbe andare molto peggio del previsto.
il che, in chiave spettacolo futuro del giro, potrebbe anche essere un bene, eh...
A me sta venendo un dubbio: e se Quintana fosse arrivato al Giro in condizione volutamente non ottimale pensando di poterlo vincere nell'ultima settimana per poi andare a far classifica anche al Tour?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 19411
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 21 maggio 2014, 19:45

Basso ha scritto:Ecco com'è arrivato a Savona Adriano Malori. Condizioni non ideali alla vigilia di una cronometro

Immagine
beh, ce ne vuole di sfiga però. Poteva cadere venerdì, magari dopo aver vinto la crono, invece proprio alla vigilia va a sfracellarsi. Speriamo non senta troppo dolore domani. Ne dubito.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Winter
Messaggi: 16280
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 21 maggio 2014, 19:49

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
cauz. ha scritto:oggi quintana mi ha fatto davvero una brutta impressione, spero di sbagliarmi io perchè altrimenti domani la crono per lui potrebbe andare molto peggio del previsto.
il che, in chiave spettacolo futuro del giro, potrebbe anche essere un bene, eh...
A me sta venendo un dubbio: e se Quintana fosse arrivato al Giro in condizione volutamente non ottimale pensando di poterlo vincere nell'ultima settimana per poi andare a far classifica anche al Tour?
Non sarebbe il primo
Pero' c'e' troppa distanza tra giro e Tour..



dietzen
Messaggi: 6388
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da dietzen » mercoledì 21 maggio 2014, 20:06

matteo.conz ha scritto:Io corridori mi stupiscono sempre per la resistenza al dolore, sono incredibili comunque per escoriazioni come quelle di malori ci sono anestetici che non sono doping e che non ti fanno sentire niente. Due anni fa ero in macchina con un'amica e abbiamo centrato un muretto. Io ero al lato passeggero e dal motore sono arrivati liquidi caldi che mi hanno ustionato di brutto. Il dolore i primi giorni era davvero insopportabile, il tachidol prima e l'ossicodone poi non mi contavano quasi niente.
In farmacia, senza ricetta ti vendono delle goccie/sciroppo per la tosse che contengono destrometorfano, una molecola della famiglia del pcp, methoxetamina e ketamina. Con 2-300mg di dmx puoi fare la cono senza sentire praticamente niente e non credo che la prestazione venga compromessa...magari qualche secondo nelle curve lo perdi perchè hai i riflessi leggermente ritardati.
nella vita normale è una buona soluzione, ma se devi correre in bicicletta avere i riflessi ritardati non mi sembra il massimo.


Di Rocco non è il mio presidente

PetitBreton
Messaggi: 243
Iscritto il: martedì 10 settembre 2013, 20:38

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da PetitBreton » mercoledì 21 maggio 2014, 20:42

Mi aspetto un bel numero da De Gendt, l'anno scorso al Tour in una crono simile (vallonata, a Mont Saint-Michel) arrivò terzo dietro ai mostri sacri Martin e Froome. Non so se sia caduto, ma fino ad adesso è andato veramente piano, non vorrei si sia risparmiato per questa tappa e l'ultima settimana x dare una mano ad Uran. :dubbio:



Kanso
Messaggi: 1151
Iscritto il: sabato 25 giugno 2011, 17:09

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Kanso » mercoledì 21 maggio 2014, 20:45

Malori si tira fuori dal pronostico sul suo profilo fb, e aggiunge che è "distrutto" in seguito alla caduta :x



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 21 maggio 2014, 23:20

Evans per me favorito



RickyKaka22
Messaggi: 103
Iscritto il: giovedì 23 maggio 2013, 9:46

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da RickyKaka22 » giovedì 22 maggio 2014, 0:18

Ciao a tutti...mi piace davvero leggervi e seguirvi..mi sono appassionato a questo sport grazie a voi!E poi c'e il bet....che mi fa vedere la tappa anche con altri occhi....ed e' per questo che sono appena usciti i TESTA a TESTA di domani.....che come sempre voi esperti siete capaci di analizzare e giudicare...non guardate troppo le quote...voi conoscete forma...percorso ideale per ogni ciclista..eccc....dai che anche noi domani vinciamo la maglia ROSA!Grazie anticipatamente per le vostre analisi! :champion:

Svein Tuft (CAN) 2.670
Michael Hepburn (AUS) 1.526

Wilco Kelderman (NED) 2.430
Cadel Evans (AUS) 1.617

Rigoberto Uran (COL) 1.357
Maxime Monfort (BEL) 3.420

Domenico Pozzovivo (ITA) 1.610
Nairo Quintana (COL) 2.450

Rafal Majka (POL) 1.513
Fabio Aru (ITA) 2.720

Ryder Hesjedal (CAN) 2.430
Konstantin Siutsou (BLR) 1.621

Pierre Rolland (FRA) 3.040
Robert Kiserlovski (CRO) 1.427

Wouter Poels (NED) 1.469
Steve Morabito (SUI) 2.870

Riccardo Zoidl (AUT) 2.570
Tobias Ludvigsson (SWE) 1.562

Dario Cataldo (ITA) 1.556
Edvald Boasson Hagen (NOR) 2.590

Maarten Tjallingii (NED) 2.250
Vladimir Gusev (RUS) 1.709

Thomas De Gendt (BEL) 1.532
Jonathan Castroviejo (ESP) 2.660

Lars Ytting Bak (DEN) 1.676
Adam Hansen (AUS) 2.310

Roberto Ferrari (ITA) 1.943
Luka Mezgec (SLO) 1.943

Matteo Rabottini (ITA) 1.735
Franco Pellizotti (ITA) 2.210

Hubert Dupont (FRA) 1.559
Francis Mourey (FRA) 2.580

Se vedete anche un testa a testa proprio netto....sottolineatelo pure ;)



RickyKaka22
Messaggi: 103
Iscritto il: giovedì 23 maggio 2013, 9:46

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da RickyKaka22 » giovedì 22 maggio 2014, 0:57

Ascoltando PETITBRETON che afferma che la cronometro di domani sia simile a quella del tour dello scorso anno....ho notato guardando come si e' arrivati nella tappa dello scorso tour:

TUFT(domani parte per primo) ha fatto un ottimo 6 Posto! Mentre Hepburn non correva....(cercasi info sulla tenuta di questo ciclista in crono)

HESJEDAL 136esimo posto mentre SIUTSOU 32esimo...quindi ci dovrebbe essere una grande differenza tra loro a CRONOMETRO?

POELS 63esimo mentre MORABITO 40esimo ma distaccati solamente di 39secondi...che in una crono penso siano parecchi...

DEGENDT fenomenale 3 posto distaccando il suo avversario CASTROVIEJO di 51 secondi....dovrebbe riconfermarsi?

BAK 14esimo mentre HANSEN 75esimo con un distacco tra i due di ben 1min e 37 secondi...SE MI CONFERMATE la differenza di qualità in CRONO sarà la mia fissa nel TESTA A TESTA!

FERRARI conclude ben 165esimo...e' davvero cosi' male a crono?MEZGEC com'e messo?

DUPONT anche lui non scherza concludendo 126esimo.....

Adesso tenendo conto delle cadute.....agenti atmosferici....diversità di tappa....ditemi cosa ne pensate...GRAZIE! :champion:



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10367
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Visconte85 » giovedì 22 maggio 2014, 1:10

[quote="RickyKaka22"] HESJEDAL 136esimo posto mentre SIUTSOU 32esimo...quindi ci dovrebbe essere una grande differenza tra loro a CRONOMETRO?

DEGENDT fenomenale 3 posto distaccando il suo avversario CASTROVIEJO di 51 secondi....dovrebbe riconfermarsi? [quote]

Hesjedal dello scorso anno non si può prendere a paragone, domani può piazzarsi bene.
De Gendt invece non penso che si sprechi più di tanto.

Sono curioso di vedere come si comporta il giovane Aru


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea

puncheur88
Messaggi: 25
Iscritto il: venerdì 27 settembre 2013, 10:53

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da puncheur88 » giovedì 22 maggio 2014, 2:10

Tuft - Hepburn: starei con Tuft per la maggiore esperienza in crono lunghe e per la quota
Kelderman - Evans: Wilco cresce bene ma puntare contro Evans in questo momento non è consigliabile...
Uran - Monfort: Uran abbastanza nettamente
Pozzovivo - Quintana: e se il giro del colombiano iniziasse domani?
Majka - Aru: il polacco lo vedo più solido per questo tipo di prove
Hesjedal - Siutsou: Hesjedal in forma può fare molto bene su questo percorso quindi sto con lui
Rolland - Kiserlovski: più o meno fermi entrambi a crono, per la quota si può andare sul francese
Poels - Morabito: caduti entrambi nella tappa precedente ma lo svizzero sta volando...
Zoidl - Ludvigsson: starei con lo svedese anche se i limiti di Zoidl sono ignoti...
Cataldo - Boasson Hagen: direi Cataldo anche se col norvegese non si sa mai...
Tjallingii - Gusev: dura questa anche se il russo forse si difende meglio sui percorsi mossi
De Gendt - Castroviejo: troppo altalenante De Gendt, starei col basco
Bak - Hansen: caratteristiche simili, non si sono mai visti quindi 50% - 50%
Ferrari - Mezgec: lascia perdere...
Rabottini - Pellizotti: Franco tutta la vita
Dupont - Mourey: gli Ag2r stanno volando quindi dico Dupont



Admin
Messaggi: 14365
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Giro 2014 - 12a tappa: Barbaresco - Barolo (ITT) (41.9 k

Messaggio da leggere da Admin » giovedì 22 maggio 2014, 2:17

matteo.conz ha scritto:Io corridori mi stupiscono sempre per la resistenza al dolore, sono incredibili comunque per escoriazioni come quelle di malori ci sono anestetici che non sono doping e che non ti fanno sentire niente. Due anni fa ero in macchina con un'amica e abbiamo centrato un muretto. Io ero al lato passeggero e dal motore sono arrivati liquidi caldi che mi hanno ustionato di brutto. Il dolore i primi giorni era davvero insopportabile, il tachidol prima e l'ossicodone poi non mi contavano quasi niente.
In farmacia, senza ricetta ti vendono delle goccie/sciroppo per la tosse che contengono destrometorfano, una molecola della famiglia del pcp, methoxetamina e ketamina. Con 2-300mg di dmx puoi fare la cono senza sentire praticamente niente e non credo che la prestazione venga compromessa...magari qualche secondo nelle curve lo perdi perchè hai i riflessi leggermente ritardati.
Nuovo capitolo de "L'avventurosa vita di matteo.conz"! :diavoletto: (anche se, onestamente e come ben sai, preferivo i capitoli in cui aveva un ruolo anche il tuo attuale avatar :hammer: ) :cincin: :gruppo:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Rispondi