I protagonisti del Giro 2012

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1177
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » giovedì 20 ottobre 2011, 21:58

Forse è un po' presto per aprire questo thread ma comunque lo apro :D
Visto che adesso abbiamo conosciuto con certezza il percorso del prossimo Giro cominciamo a interrogarci su chi animerà (o perlomeno si spera) questo percorso...
Dalle prime indiscrezioni sembra che il Giro si possa trovare a corto di grandi protagonisti...Contador andrà quasi sicuramente solo al Tour e posso capirlo visto come è andata quest'anno e visto che comunque di Giri ne ha già vinti due , Evans pure non ci sarà e invece faccio fatica a capirlo visto che se al Tour ci sarà Contador in forma difficilmente potrebbe vincerlo e potrebbe tentare di coronare la sua carriera vincendo il Giro dopo il Tour.
Per quanto riguarda i fratelli Schleck, conoscendo la mente assolutamente tour-centrica di Bruyneel (quest'anno su 4 uomini da GT della Radioshack li ha portati tutti e 4 al Tour!!!) saranno entrambi al Tour, per perderlo sicuramente visti i km a crono, cosa che mi farà felice perchè ben gli starebbe vista la loro testardaggine...
Chi resta?
Basso, uomo GT ormai in parabola discendente vista la prestazione allo scorso Tour ma che potrebbe fare bene vista l'assenza di rivali.
Cobo e Froome, primo e secondo all'ultima Vuelta.
Cunego, settimo al Tour, riuscirà nel suo ennesimo tentativo di proporsi come contendente del podio?
Fuglsang, che deve ancora dimostrare di poter seriamente competere per un GT
Sanchez, che dice di venire solo per le tappe ma secondo me è solo pretattica.

Insomma qualcosa c'è in realtà ma davvero poco in confronto al Tour.
Raccogliamo qui tutte le notizie e indiscrezioni sui partecipanti del prossimo Giro!


vincitore fantatour de France 2011

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2421
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Spartacus » giovedì 20 ottobre 2011, 22:45

Evans fa il Tour anche perchè avrà il numero uno da difendere/onorare..

Al Giro 2012 potrebbe invece esserci Brajkovic..



Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1177
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » giovedì 20 ottobre 2011, 22:53

Spartacus ha scritto:
Al Giro 2012 potrebbe invece esserci Brajkovic..
Che a 29 anni non ha mai fatto vedere granchè nei GT (massimo risultato 15esimo al Giro 2009)...un altro probabile protagonista veramente modesto...


vincitore fantatour de France 2011

jumbo
Messaggi: 6413
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 20 ottobre 2011, 22:58

chissà, magari verrà fuori qualche giovane.



Snake
Messaggi: 1634
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Snake » giovedì 20 ottobre 2011, 23:11

Evans con le pochissime salite e i 100 km a cronometro del percorso del tour secondo me invece fa benissimo a tentare il bis, io non sono convinto che per Contador sarà un gioco da ragazzi fare poker, c'è poco terreno per fare la differenza in salita, a crono a mio avviso Evans non è inferiore a Contador, soprattutto nelle crono piatte, Contador stesso mi pare non sia proprio entusiasta del percorso.Sarà anche favorito ma l'Evans di quest'anno che quasi batteva Tony Martin nella crono finale se la gioca alla grande visto che di salite ce ne sono poche.

Sugli Shleck boh, anche per me al tour non hanno speranze, rischiano di non arrivare nemmeno sul podio, ora aspettarsi Andy al giro è forse chiedere troppo ma almeno Frank dovrebbe venire ma non ci conto molto.

Basso con l'ultima terrificante settimana del giro per me è il favorito, al tour non ha dato segnali confortanti ma considerando la concorrenza e il percorso adatto per me ha molte possibilità di fare il tris.

Scarponi sicuramente sarà al giro e se la giocherà con Basso, Cunego non ho idea di cosa farà, non si sa ancora se farà il giro o il tour, il Cunego dell'ultimo tour per me un podio se lo potrebbe anche giocare.

Spero venga Anton ma stavolta per fare classifica e non solo per vincere le tappe, il percorso è perfetto per le sue caratteristiche, quanto a Sanchez sentendo l'intervista alla De Stefano dopo la presentazione del tour non l'ho visto molto fiducioso su una sua partecipazione al giro, ha fatto capire che la squadra lo vuole assolutamente al tour.
Ultima modifica di Snake il giovedì 20 ottobre 2011, 23:53, modificato 1 volta in totale.



jumbo
Messaggi: 6413
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da jumbo » giovedì 20 ottobre 2011, 23:16

mollema? gesink? cosa faranno?



Snake
Messaggi: 1634
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Snake » giovedì 20 ottobre 2011, 23:25

jumbo ha scritto:mollema? gesink? cosa faranno?
Giusto, Gesink è un altro che dovrebbe lasciar perdere il tour almeno l'anno prossimo e venire al giro dove con tutte le salite dell'ultima settimana potrebbe fare molto bene, ma ovviamente non verrà nemmeno lui, Mollema invece penso ci sarà.



Avatar utente
Bob Fats
Messaggi: 228
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:14

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Bob Fats » giovedì 20 ottobre 2011, 23:32

Snake ha scritto: Scarponi sicuramente sarà al giro e se la giocherà con Basso, Cunego non ho idea di cosa farà, non si sa ancora se farà il giro o il tour, il Cunego dell'ultimo tour per me un podio se lo potrebbe anche giocare.
tour.
Essendo Damiani un tattico estremamente intelligente penso che non porterà la coppia CUNEGO-Scarponi al Giro. Damiano, secondo me, seguirà un percorso simile al 2011 che ha segnato un certo cambiamento nella sua parabola discendente del biennio 2009-2010. Quindi per lui vedo Ardenne, rivincita in Svizzera e Tour.


LANDO TEAM rulez
Grande Rivoluzione Universale sempre !!!

Nicker
Messaggi: 1989
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 22:12

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Nicker » giovedì 20 ottobre 2011, 23:45

Attualmente di seri pretendenti per il Giro 2012 vedo solamente Basso e Scarponi! (al massimo ci posso mettere Gadret e Rujano...)

Riguardo agli altri: Sanchez e Anton non dovrebbero partecipare;
Contador, Evans, Gesink, gli Schleck a meno di catastrofi non verranno;
gente come Brajkovic, Fuglsang o JRO (se sarà al via...) e anche Mollema non credo possano lottare per la vittoria;
Cobo e Froome faranno il Tour o il giro? non si sa ancora, ma su Cobo bisogna vedere in quale squadra andrà a correre se Giannetti chiude..., e Froome potrebbe fare il Tour per preparare le Olimpiadi...
Nibali non parteciperà quasi sicuramente, e forse neanche Cunego ...

Certamente si spera che da qui a maggio il parterre aumenti, ma per adesso c'è molta penuria...

P.S. devo dire però che il duello Basso-Scarponi (che già la Gazzetta ha cominciato a pubblicizzare...) mi stuzzica non poco,... sono diversi come corridori ma secondo me alla fine si equivalgono abbastanza e potrebbe venir fuori proprio una bella sfida.
Ultima modifica di Nicker il giovedì 20 ottobre 2011, 23:46, modificato 1 volta in totale.


"Il bene si fa ma non si dice e sfruttare le disgrazie degli altri per farsi belli è da vigliacchi"

Snake
Messaggi: 1634
Iscritto il: giovedì 14 luglio 2011, 20:03

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Snake » giovedì 20 ottobre 2011, 23:46

Bob Fats ha scritto:
Snake ha scritto: Scarponi sicuramente sarà al giro e se la giocherà con Basso, Cunego non ho idea di cosa farà, non si sa ancora se farà il giro o il tour, il Cunego dell'ultimo tour per me un podio se lo potrebbe anche giocare.
tour.
Essendo Damiani un tattico estremamente intelligente penso che non porterà la coppia CUNEGO-Scarponi al Giro. Damiano, secondo me, seguirà un percorso simile al 2011 che ha segnato un certo cambiamento nella sua parabola discendente del biennio 2009-2010. Quindi per lui vedo Ardenne, rivincita in Svizzera e Tour.
Che sarebbe il programma ideale per gestire i due ma pessimo per Cunego a mio avviso, perchè al tour che ci va a fare con tutti quei km a cronometro?Un piazzamento in classifica l'ha già ottenuto quest'anno ma soprattutto pregiudicherebbe il finale di stagione, l'anno prossimo il mondiale è adatto a Cunego, l'ideale sarebbe fare ardenne e giro poi vuelta in preparazione del mondiale e del lombardia.



Nicker
Messaggi: 1989
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 22:12

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Nicker » venerdì 21 ottobre 2011, 0:19

Mia idea personale su Scarponi-Cunego nel 2012: Michele penso che preparerà al 100% solamente il Giro, rinunciando anche alla Tirreno (secondo me avere un picco di forma a metà marzo non è molto indicato per vincere il giro...). Dopo il giro (che spero vinca :D ) andrà al Tour (per provare a conquistare qualche tappa...)
Cunego invece partirà un pò prima per cercare di vincere la Tirreno e poi preparerà le Ardenne e probabilmente anche il Giro.
Nella corsa rosa penso che Il capitano sarà Scarponi con Cunego seconda punta o battitore libero (non gragario), in ogni caso comunque sarà la forma dei 2 corridori e la strada a decidere le gerarchie di comando... Dopo il giro Damiano farà la Vuelta per preparare Mondiale e Lombardia.
Questo programma mi sembra il più plausibile.


"Il bene si fa ma non si dice e sfruttare le disgrazie degli altri per farsi belli è da vigliacchi"

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da cauz. » venerdì 21 ottobre 2011, 12:56

Tour de Berghem ha scritto: Dalle prime indiscrezioni sembra che il Giro si possa trovare a corto di grandi protagonisti...
dimentichi scarponi (ci sara' sicuramente). e pure gadret (al giro e' sempre un bel vedere).
poi qualche buon rabobank ci sara'.

la verita' e' che i nomi dei protagonisti paiono sempre poveri perche' in circolazione (tolti contador, evans e forse uno schleck e mezzo) di campioni da GT non ce ne sono.

e lo dice uno che tifa wiggins e van den broeck :)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6640
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da eliacodogno » venerdì 21 ottobre 2011, 13:20

cauz. ha scritto:
Tour de Berghem ha scritto: Dalle prime indiscrezioni sembra che il Giro si possa trovare a corto di grandi protagonisti...
dimentichi scarponi (ci sara' sicuramente). e pure gadret (al giro e' sempre un bel vedere).
poi qualche buon rabobank ci sara'.

la verita' e' che i nomi dei protagonisti paiono sempre poveri perche' in circolazione (tolti contador, evans e forse uno schleck e mezzo) di campioni da GT non ce ne sono.

e lo dice uno che tifa wiggins e van den broeck :)
Se sarà quello del 2011 anche Rujano può farci divertire...


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1762
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » venerdì 21 ottobre 2011, 13:27

Nicker ha scritto:Attualmente di seri pretendenti per il Giro 2012 vedo solamente Basso e Scarponi! (al massimo ci posso mettere Gadret e Rujano...)

Riguardo agli altri: Sanchez e Anton non dovrebbero partecipare;
Contador, Evans, Gesink, gli Schleck a meno di catastrofi non verranno;
gente come Brajkovic, Fuglsang o JRO (se sarà al via...) e anche Mollema non credo possano lottare per la vittoria;
Cobo e Froome faranno il Tour o il giro? non si sa ancora, ma su Cobo bisogna vedere in quale squadra andrà a correre se Giannetti chiude..., e Froome potrebbe fare il Tour per preparare le Olimpiadi...
Nibali non parteciperà quasi sicuramente, e forse neanche Cunego....
ehh bravoo condivido tuttoo....
la lotta Basso - Scarponi....si torna ai giretti dell'inizio degli anni 2000, quelli di Simoni e similii :D :D :D :D


Il KILLER di Spoltore

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6640
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da eliacodogno » venerdì 21 ottobre 2011, 13:35

danilodiluca87 ha scritto:ehh bravoo condivido tuttoo....
la lotta Basso - Scarponi....si torna ai giretti dell'inizio degli anni 2000, quelli di Simoni e similii :D :D :D :D
Sì, tipo il Giro 2007 :D


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Nicker
Messaggi: 1989
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 22:12

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Nicker » venerdì 21 ottobre 2011, 13:55

danilodiluca87 ha scritto:
Nicker ha scritto:Attualmente di seri pretendenti per il Giro 2012 vedo solamente Basso e Scarponi! (al massimo ci posso mettere Gadret e Rujano...)

Riguardo agli altri: Sanchez e Anton non dovrebbero partecipare;
Contador, Evans, Gesink, gli Schleck a meno di catastrofi non verranno;
gente come Brajkovic, Fuglsang o JRO (se sarà al via...) e anche Mollema non credo possano lottare per la vittoria;
Cobo e Froome faranno il Tour o il giro? non si sa ancora, ma su Cobo bisogna vedere in quale squadra andrà a correre se Giannetti chiude..., e Froome potrebbe fare il Tour per preparare le Olimpiadi...
Nibali non parteciperà quasi sicuramente, e forse neanche Cunego....
ehh bravoo condivido tuttoo....
la lotta Basso - Scarponi....si torna ai giretti dell'inizio degli anni 2000, quelli di Simoni e similii :D :D :D :D
L'andazzo è quello, il Tour è sempre più importante, quindi per il giro teoricamente rimangono i corridori di casa, come Scarponi e Basso, e le seconde linee, che però difficilmente saranno in grado di competere con gli italiani...
Comunque a me i giri di Simoni piacevano...


"Il bene si fa ma non si dice e sfruttare le disgrazie degli altri per farsi belli è da vigliacchi"

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2421
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Spartacus » venerdì 21 ottobre 2011, 18:12

Probabile che venga anche un'olandesino della Rabo sconosciuto che poi si rivela forte (come Gesink o Mollema qualche anno fa o Krujswijk st'anno..)



Avatar utente
danilodiluca87
Messaggi: 1762
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 0:15
Località: Frosolone (IS)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da danilodiluca87 » venerdì 21 ottobre 2011, 18:59

Nicker ha scritto:....L'andazzo è quello, il Tour è sempre più importante, quindi per il giro teoricamente rimangono i corridori di casa, come Scarponi e Basso, e le seconde linee, che però difficilmente saranno in grado di competere con gli italiani...
condivido carissimooo....

Di Luca nel 2007 ha vinto contro Andy Schleck 2°, che non mi sembra tanto una pippa nei GT visto che sono 4-5 anni sta sempre sul podio in Franciaa.....non Unai Osaa, Honchar e pippette variee....
Di Luca ha combatutto con Menchov, Contador, Schleck che hanno fatto la storia dei GT negli ultimi 5 anni.....iààà non confondiamo i girini con i grandi girii!!!!!!


Il KILLER di Spoltore

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6640
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da eliacodogno » venerdì 21 ottobre 2011, 19:13

danilodiluca87 ha scritto:
Nicker ha scritto:....L'andazzo è quello, il Tour è sempre più importante, quindi per il giro teoricamente rimangono i corridori di casa, come Scarponi e Basso, e le seconde linee, che però difficilmente saranno in grado di competere con gli italiani...
condivido carissimooo....

Di Luca nel 2007 ha vinto contro Andy Schleck 2°, che non mi sembra tanto una pippa nei GT visto che sono 4-5 anni sta sempre sul podio in Franciaa.....non Unai Osaa, Honchar e pippette variee....
Di Luca ha combatutto con Menchov, Contador, Schleck che hanno fatto la storia dei GT negli ultimi 5 anni.....iààà non confondiamo i girini con i grandi girii!!!!!!
Schleck era molto giovane, a quell'età molti sono ancora dilettanti, i risultati più prestigiosi li ha ottenuti a partire da 2 stagioni dopo. Il Giro 2007 era sottotono come campo partenti e come percorso se confrontato con i due precedenti e con i successivi...


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1177
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » venerdì 21 ottobre 2011, 22:01

Non per prendere le veci di Admin o dei moderatori, ma ho aperto questo thread per raccogliere notizie e indiscrezioni sui partecipanti del Giro, non per discutere se valgono di più i Giri di Di Luca o di Simoni...
E' vero comunque mi ero colpevolmente scordato dell'ottimo Scarponi...che comunque ha costruito la sua carriera soprattutto al Giro e nelle corse italiane (Tirreno, Settimana Lombarda, Coppi e Bartali...) insomma non è uno di quei nomi internazionali di cui ha assolutamente bisogno il Giro... il rischio di tornare davvero ai campionati italiani a tappe dei primi anni 2000 è concreto


vincitore fantatour de France 2011

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 7986
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Maìno della Spinetta » venerdì 21 ottobre 2011, 22:04

se uno dei due fratelli non viene la nuova squadrona non piglia neanche un podio quest'anno,

evans, contador e wiggins possono completare un bel podio, in cui i due fratelli non ci entrano.
E neppure Nibali è messo male su questo tracciato.

Shleck, Scarponi e Basso per un podio al Giro.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Pat McQuaid

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Pat McQuaid » venerdì 21 ottobre 2011, 22:30

Sarà un ''Giretto'' senza protagonisti per la classifica a parte gli italiani e qualche seconda linea chiusa da altri per il Tour (Mollema,Brajkovic per esempio)

Gli unici spunti interessanti potranno venire dalle volate,ma anche qui forse i big staranno a casa perchè non si può fare Giro e Tour se si punta alla Olimpiadi,solo il Tour.



Nicker
Messaggi: 1989
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 22:12

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Nicker » venerdì 21 ottobre 2011, 23:36

Pat McQuaid ha scritto:Sarà un ''Giretto'' senza protagonisti per la classifica a parte gli italiani e qualche seconda linea chiusa da altri per il Tour (Mollema,Brajkovic per esempio)

Gli unici spunti interessanti potranno venire dalle volate,ma anche qui forse i big staranno a casa perchè non si può fare Giro e Tour se si punta alla Olimpiadi,solo il Tour.
Giretto è una parola che non mi piace... Probabilmente ci saranno al via meno protagonisti del passato, ma alla fine quanti sono i campioni da GT stranieri presenti sul "mercato" in grado di battere Basso e Scarponi sul percorso del Giro?
Secondo me sono pochini...:
Contador
Andy e Frank Schleck
S.Sanchez
Evans
forse Gesink o VDB ma è tutto da dimostrare.

Non son tanti, appena 5 o 6 corridori; che però chi per una ragione, chi per una altra (visibilità, soldi, ragioni di sponsor e squadra, ecc), preferiscono il Tour... e non è che ci si può fare un granchè. La Vuelta è nella stessa condizione del Giro più o meno...

Quello che manca son le "seconde" punte di qualità in grado di vivacizzare la corsa: Mollema, Uran, Kloden, Froome, Cobo, D.Martin, Poels, Moreno, JRO, Nieve... Se almeno una metà di questi verranno al giro sarò soddisfatto. vedremo...


"Il bene si fa ma non si dice e sfruttare le disgrazie degli altri per farsi belli è da vigliacchi"

Admin
Messaggi: 14471
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Admin » sabato 22 ottobre 2011, 1:42

Il discorso secondo me è semplice. Attualmente il meglio dei corridori da GT passa dalla triade Contador-Schleck-Evans. Concedo al limite che alla voce Schleck sia considerato anche il fratello maggiore.

Ebbene, al Giro 2012 uno, almeno un esponente di questa triade dovrà essere presente, e al meglio, con l'intento di giocarsi il successo. Altrimenti, sarà un grave smacco per la nuova gestione Acquarone.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
presa 2 del Montello
Messaggi: 1833
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da presa 2 del Montello » sabato 22 ottobre 2011, 2:45

Dico la mia:
-Evans non verrà al Giro(leggetevi l'intervista rilasciata al Corriere della Sera:http://archiviostorico.corriere.it/2011 ... 9070.shtml);
-Gli Schleck: sarò ripetitivo, ma come sostengono praticamente tutti, con 100km di cronometro al Tour in Francia partono sconfitti in partenza. Almeno uno dei 2, spero ovviamente Andy, scommetto che verrà.
-Contador: diverso il discorso per lo spagnolo. Come sostiene Cipollini, il Giro partirà da Herning, città natale di Riis, che farà di tutto per avere Contador alla partenza della corsa rosa in Danimarca. Per la cronaca anche la Saxo Bank è danese.
-Cobo: fino all'altro ieri, con la Geox sponsor principale della sua squadra, avrei detto che sarebbe venuto al Giro, ma adesso attendiamo di vedere in che team finirà.
-Froome e Wiggins: li vedo entrambi orientati verso il Tour e il Team Sky al Giro punterà tutto sulle volate di Cavendish, a meno che(idea del tutto personale) Pinarello, fornitore delle bici della squadra britannica, non spinga per avere almeno uno dei 2, visto anche la partenza della tappa da Treviso.
-Team Europcar(verranno al Giro?): potrebbero portare Rolland, pupillo di Colnago, come capitano?



Pat McQuaid

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Pat McQuaid » sabato 22 ottobre 2011, 10:50

L' unica speranza di avere un fratello al Giro è Frank, che sarebbe il grande favorito nel caso venisse al Giro.

Andy non considera minimamente la possibilità di venire al Giro, anzi ormai a maggio è solito partecipare al Tour of California.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6640
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da eliacodogno » sabato 22 ottobre 2011, 10:57

Pat McQuaid ha scritto:L' unica speranza di avere un fratello al Giro è Frank, che sarebbe il grande favorito nel caso venisse al Giro.

Andy non considera minimamente la possibilità di venire al Giro, anzi ormai a maggio è solito partecipare al Tour of California.
E vista la sfilza di vittorie che raccoglie fa bene :dunce: Non parliamo poi di Frank che corre poco più del fratello e vince di meno...


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2996
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Celun » sabato 22 ottobre 2011, 13:07

se Froome o Cobo verranno al Giro scommetto che non saranno mica al picco ma neanche al 80% della forma..

Cobo puntera' alla doppieta per la vuelta
froome/wiggins al tour+olimpiadi
probabilmente

uno dei due Schleck potrebbe essere la sorpresa,
ma se viene Franck anche da solo anche in discreta forma non mi dite che possa essere considerato il favorito, lo vedo in una top 5/6

il Mollema visto alla Vuelta potrebbe essere un altro da top 5/6



Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1177
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » sabato 22 ottobre 2011, 14:39

Admin ha scritto:Il discorso secondo me è semplice. Attualmente il meglio dei corridori da GT passa dalla triade Contador-Schleck-Evans. Concedo al limite che alla voce Schleck sia considerato anche il fratello maggiore.

Ebbene, al Giro 2012 uno, almeno un esponente di questa triade dovrà essere presente, e al meglio, con l'intento di giocarsi il successo. Altrimenti, sarà un grave smacco per la nuova gestione Acquarone.
Sono d'accordo. Lasciamo stare i casi Contador 2008 (Astana non invitata al Tour) e 2011 (rischio squalifica per il caso bistecca) ma negli ultimi giri abbiamo avuto anche Menchov, Sastre, Evans, Vino...

Pat McQuaid ha scritto:L' unica speranza di avere un fratello al Giro è Frank, che sarebbe il grande favorito nel caso venisse al Giro. Andy non considera minimamente la possibilità di venire al Giro, anzi ormai a maggio è solito partecipare al Tour of California.
Se davvero entrambi gli Schleck sceglieranno solo il Tour l'anno prossimo sarebbe davvero un incredibile atto di masochismo. E sono d'accordo, un Frank, anche non al picco massimo di forma, sarebbe il favorito numero 1, alla luce anche del bel risultato dell'ultimo Tour. Staremo a vedere...


vincitore fantatour de France 2011

simone89
Messaggi: 54
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:11

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da simone89 » mercoledì 26 ottobre 2011, 15:05

wiggins qualche mese fa aveva annunciato che il prossimo anno disputerà il giro, perchè il tour è troppo vicino alle olimpiadi



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4935
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da simociclo » mercoledì 26 ottobre 2011, 15:10

simone89 ha scritto:wiggins qualche mese fa aveva annunciato che il prossimo anno disputerà il giro, perchè il tour è troppo vicino alle olimpiadi

sembra che abbia subito cambiato idea, affermando che il Tour sarà il suo obbiettivo principale del 2012; alla fine della Grand Boucle penserà alla Olimpiadi, decidendo a quali prove partecipare (strada o pista..... )


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
Laura Grazioli
Messaggi: 1891
Iscritto il: mercoledì 1 dicembre 2010, 18:53
Località: Brescia

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Laura Grazioli » mercoledì 26 ottobre 2011, 15:19

All'Inseguimento a Squadre parteciperà al 99,99% visto che si lamentava moltissimo che sua moglie e le figlie non avessero trovato più biglietti disponibili per le finali dell'Inseguimento.


Un uomo comincerà a comportarsi in maniera ragionevole solo quando avrà esaurito ogni altra possibile soluzione

Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1177
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » lunedì 14 novembre 2011, 22:49

Ultime novità:

-->>Joaquim "Purito" Rodriguez dichiara di venire al Giro per puntare al podio (ottima notizia)

-->>Igor Anton al contrario dichiara di saltare il Giro per puntare alla Vuelta (incomprensibile perchè non penso sia un problema essere al picco di forma per entrambi vista la distanza temporale)


vincitore fantatour de France 2011

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 14 novembre 2011, 23:19

Tour de Berghem ha scritto: -->>Igor Anton al contrario dichiara di saltare il Giro per puntare alla Vuelta (incomprensibile perchè non penso sia un problema essere al picco di forma per entrambi vista la distanza temporale)
nella medesima dichiarazione dice pure che puntera' alle ardenne e al romandia, motivo che illustra la problematica dei "picchi di forma".

non voglio sembrare quello che si sbilancia eccessivamete, ma ho come l'impressione che anton e' uno di quei corridori che ci ricorderemo come un'occasione persa :(


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6640
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da eliacodogno » martedì 15 novembre 2011, 8:55

cauz. ha scritto: non voglio sembrare quello che si sbilancia eccessivamete, ma ho come l'impressione che anton e' uno di quei corridori che ci ricorderemo come un'occasione persa :(
Già a me continua a ricordare Mayo :(


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

dietzen
Messaggi: 6606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da dietzen » martedì 15 novembre 2011, 15:43

eliacodogno ha scritto:
cauz. ha scritto: non voglio sembrare quello che si sbilancia eccessivamete, ma ho come l'impressione che anton e' uno di quei corridori che ci ricorderemo come un'occasione persa :(
Già a me continua a ricordare Mayo :(
mayo era molto più forte come scalatore. anton per ora gli somiglia solo per l'incostanza.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 15 novembre 2011, 16:21

dietzen ha scritto: mayo era molto più forte come scalatore. anton per ora gli somiglia solo per l'incostanza.
piu' che di incostanza parlerei di incapacita' gestionale.
che corridore e' anton? a cosa punta? quali sono i suoi reali obiettivi?
l'anno scorso io non ho trovato risposte a tutto cio'.
e non voglio credere che un corridore che nel 2010 aveva sfiorato la freccia vallone (piazzandosi) e la vuelta (ritiro obbligato causa caduta), nel 2011 puntava soltanto a qualche successo di tappa a giro e vuelta...
non voglio sparare giudizi avventati, ma credo che abbia alcuni problemi di fiducia nei suoi mezzi.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

HOTDOG
Messaggi: 1902
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 17:54

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da HOTDOG » martedì 15 novembre 2011, 18:10

ma veramente siamo arrivati a un punto tale per cui fare il Giro compromette la preparazione non per il Tour ma addirittura per la Vuelta? Detto questo Anton non è capace di andare sul podio al Giro perchè gli manca il fondo, vedi Gardeccia



dietzen
Messaggi: 6606
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da dietzen » martedì 15 novembre 2011, 18:15

cauz. ha scritto: piu' che di incostanza parlerei di incapacita' gestionale.
che corridore e' anton? a cosa punta? quali sono i suoi reali obiettivi?
l'anno scorso io non ho trovato risposte a tutto cio'.
e non voglio credere che un corridore che nel 2010 aveva sfiorato la freccia vallone (piazzandosi) e la vuelta (ritiro obbligato causa caduta), nel 2011 puntava soltanto a qualche successo di tappa a giro e vuelta...
non voglio sparare giudizi avventati, ma credo che abbia alcuni problemi di fiducia nei suoi mezzi.
la mia impressione è che sia un corridore un po' sopravvalutato (aiutato in questo anche dalla attuale scarsità di scalatori di livello). è ancora relativamente giovane (28 anni), ma dal suo approdo ad alto livello (la tappa di calar alto e il 15esimo posto - mi pare - alla vuelta 2006) sono passate cinque stagioni, non poche, dove è rimasto più che altro una promessa. occasionalmente con i migliori, qualche volta capace di staccarli, ma più spesso inferiore. probabilmente non ha un grande recupero, non so se di gambe o di testa, e nella generale dei grandi giri finora il suo miglior risultato è stato un ottavo posto (tanto che non sono affatto sicuro che sarebbe riuscito a concludere la vuelta 2010 senza un paio di giornate no). da prof non ha nemmeno mai vinto una piccola corsa a tappe. ha dalla sua di essere piuttosto completo come scalatore: si difende bene a crono e può essere protagonista nelle classiche dure, ma mi sembra come non abbia le qualità per fare la differenza ai massimi livelli.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5987
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Seb » martedì 15 novembre 2011, 18:21

Secondo me Antón è un buon corridore e più che incostanza o picchi di forma secondo me il problema sono dei limiti fisici: nell'arco di una stagione sembra non avere molte cartucce da sparare e probabilmente in questo 2011 se ne è reso conto anche lui. Preparare e correre un Giro d'Italia, soprattutto se si hanno ambizioni di classifica o comunque di vincere un tappone di montagna, mi pare più dispendioso che farlo per una corsa di una settimana o tre corse di un giorno. Tra l'altro nel 2009 aveva corso tutto il Tour prima della Vuelta e non riuscì mai ad andare bene mentre le volte che aveva fatto vedere qualcosa di valido in Spagna o aveva saltato sia Giro che Tour o si era ritirato dopo poche tappe. A questo punto per uno spagnolo mi pare normale decidere di provare qualcosina a inizio stagione e poi provare a giocarsi tutto alla Vuelta arrivandoci magari un pochino più fresco rispetto agli altri contendenti: in assenza di un vero campione questo può fare la differenza.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20155
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 16 novembre 2011, 0:21

eliacodogno ha scritto:
cauz. ha scritto: non voglio sembrare quello che si sbilancia eccessivamete, ma ho come l'impressione che anton e' uno di quei corridori che ci ricorderemo come un'occasione persa :(
Già a me continua a ricordare Mayo :(
l'Iban Mayo della prima metà degli anni 2000 era molto più forte. Nel 2003 nonostante una disastrosa cronosquadre fini 6° nella generale del Tour vincendo la tappa de l'Alpe d'Huez. Igor Anton questi picchi ancora non li ha trovati.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6640
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da eliacodogno » mercoledì 16 novembre 2011, 0:27

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
eliacodogno ha scritto:
cauz. ha scritto: non voglio sembrare quello che si sbilancia eccessivamete, ma ho come l'impressione che anton e' uno di quei corridori che ci ricorderemo come un'occasione persa :(
Già a me continua a ricordare Mayo :(
l'Iban Mayo della prima metà degli anni 2000 era molto più forte. Nel 2003 nonostante una disastrosa cronosquadre fini 6° nella generale del Tour vincendo la tappa de l'Alpe d'Huez. Igor Anton questi picchi ancora non li ha trovati.
Sì fatte le debite proporzioni... Alla vigilia del Tour 2004 Mayo era annoverato tra i favoriti per la corsa. Allo stesso modo il 2010 di Anton aveva fatto pensare che lui potesse fare una buona classifica allo scorso Giro per esempio


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20155
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 16 novembre 2011, 1:06

eliacodogno ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
eliacodogno ha scritto: l'Iban Mayo della prima metà degli anni 2000 era molto più forte. Nel 2003 nonostante una disastrosa cronosquadre fini 6° nella generale del Tour vincendo la tappa de l'Alpe d'Huez. Igor Anton questi picchi ancora non li ha trovati.
Sì fatte le debite proporzioni... Alla vigilia del Tour 2004 Mayo era annoverato tra i favoriti per la corsa. Allo stesso modo il 2010 di Anton aveva fatto pensare che lui potesse fare una buona classifica allo scorso Giro per esempio
Insomma. Alla vigilia del Tour 2004 Iban Mayo era considerato uno dei più forti scalatori in circolazione. Veniva dal grande Tour del 2003 ed aveva appena vinto il Delfinato durante il quale le aveva date di santa ragione ad Armstrong e compagnia. Poi durante quel Tour la sua stella improvvisamente si eclissò e da li in poi Mayo divenne un altro corridore. Molto più scarso.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2996
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Celun » mercoledì 16 novembre 2011, 22:13




Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1177
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » venerdì 18 novembre 2011, 17:02

Speriamo davvero! Sarebbe il strafavorito e sarebbe davvero assurdo rinunciasse a questa possibilità...Anzi dovrebbe venire anche il fratello, pure lui al Tour non avrebbe nessuna possiblità, anzi, sarebbe probabilmente anche fuori dal podio, mentre se venisse al Giro sarebbero entrambi da podio e forse entrambi anche da vittoria!

http://www.cicloweb.it/news/2011/11/16/ ... talia.html


vincitore fantatour de France 2011

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12666
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da cauz. » venerdì 18 novembre 2011, 19:11

gli schlecki ribadiscono che loro vogliono fare solo il tour, e insieme.
http://www.cicloweb.it/news/2011/11/18/ ... -tour.html

o bruyneel gli fa il lavaggio del cervello, oppure mi pare poco probabile un loro passaggio dall'italia, se non per fare come alla vuelta :)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Tour de Berghem
Messaggi: 1177
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 9:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Tour de Berghem » venerdì 18 novembre 2011, 21:26

cauz. ha scritto:gli schlecki ribadiscono che loro vogliono fare solo il tour, e insieme.
http://www.cicloweb.it/news/2011/11/18/ ... -tour.html

o bruyneel gli fa il lavaggio del cervello, oppure mi pare poco probabile un loro passaggio dall'italia, se non per fare come alla vuelta :)
Se sarà davvero così auguro a entrambi di fare davvero un Tour di mer*a. Sarò il loro primo anti-tifoso. Se la saranno cercata.


vincitore fantatour de France 2011

Angelo
Messaggi: 7
Iscritto il: domenica 9 ottobre 2011, 8:38

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Angelo » sabato 19 novembre 2011, 8:28

Concordo pienamente con voi, con il percorso del prossimo Tour le possibilità che non salgano neanche sul podio (soprattutto Frank) sono consistenti... Davvero, gli Schleck danno l'impressione di non avere le idee molto chiare... e di peccare costantemente di presunzione... Basta considerare l'ultimo Tour...
Le due tappe pirenaiche non erano certo disegnate male, eppure hanno tenuto un atteggiamento attendista incomprensibile, non sfruttando realmente mai il fatto di essere in due (non potevano certo essere gli scattini di Frank a ridosso del traguardo ed una manciata di secondi a fare la differenza...)...
Nella seconda tappa alpina vera, Andy ha seguito Contador sul Galibier: a quel punto, o collabori seriamente al tentativo di fuga, dato l'inconveniente meccanico patito da Evans, provando a far saltare il banco, oppure, forse più razionalmente, lasci andare lo spagnolo e controlli, per poi dare tutto sull'Alpe d'Huez, provando a guadagnare sull'australiano...
Pensare che 55 secondi di vantaggio su Evans potessero risultare sufficienti, viste le caratteristiche della crono da disputare ed il valore e le attitudini dell'avversario, equivale a dimostrare di essere lontani dalla realtà (era scritto nella pietra che avrebbero beccato entrambi almeno 2 minuti); eppure, prima della partenza, i proclami del clan degli Schleck andavano tutti nella stessa direzione...
Poi, per carità, magari Andy non aveva le gambe per staccare più di una volta Evans, come è successo sull'Izoard; però, a mio modesto avviso, avrebbe dovuto almeno provarci, cosa che non ha neanche dato l'impressione di fare... Anche a rischio di saltare; tanto, di secondi posti al Tour, ne aveva già due in bacheca...
Figurarsi sul percorso del Tour dell'anno prossimo...



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 6640
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da eliacodogno » sabato 19 novembre 2011, 10:10

Tour de Berghem ha scritto:
cauz. ha scritto:gli schlecki ribadiscono che loro vogliono fare solo il tour, e insieme.
http://www.cicloweb.it/news/2011/11/18/ ... -tour.html

o bruyneel gli fa il lavaggio del cervello, oppure mi pare poco probabile un loro passaggio dall'italia, se non per fare come alla vuelta :)
Se sarà davvero così auguro a entrambi di fare davvero un Tour di mer*a. Sarò il loro primo anti-tifoso. Se la saranno cercata.
Ed io sarò il secondo... Mai mi sono piaciuti come corridori e queste scelte dimostrano la loro immaturità e confermano la loro mentalità perdente. Il rischio per loro è di non vedere neanche il podio, complimenti. :cincin:


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Nicker
Messaggi: 1989
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 22:12

Re: I protagonisti del Giro 2012

Messaggio da leggere da Nicker » sabato 19 novembre 2011, 11:19

Personalmente dagli Schleck non mi aspettavo niente di diverso... Anche il fatto di vedere al via del Giro almeno Frank resterà una pia illusione, perchè oramai abbiamo capito che i due non si separano mai...


"Il bene si fa ma non si dice e sfruttare le disgrazie degli altri per farsi belli è da vigliacchi"

Rispondi