PU Stagi

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » martedì 26 agosto 2014, 9:34

A parte la retorica con la quale infarcisce i suoi editoriali, spesso commette grossolani errori dal punto di vista meramente tecnico.

Riporto un estratto da un suo editoriale (le pagelle fatele scrivere a chi ha corso in bici, o magari sarebbe suff anche solo chiedere consiglio a loro). Nei rifornimenti da terra (che non sono le maratone di NY), il "collaboratore", come lo definisce sul generis PU, deve stare fermo, assolutamente fermo. E' l'atleta cha "va" da a prendersi il rifornimento. Immaginatevi se tutti i 40/50 massaggiatori o chi per essi iniziassero a correre, magari tenendo d'occhio il corridore del proprio team e giocoforza non gli altri o qualche altro massaggiatore. Il caos totale, gente sdraiatamente imprecante.

"Non ci sono più massaggiatori o personale chiamato a dare le borracce o i sacchetti del rifornimento, capaci di svolgere correttamente questa importante funzione. Cioè correre per favorire la presa da parte del corridore e al contempo alleggerire l’impatto tra la mano dell’atleta protesa verso la presa della borraccia o del sacchettino e quella dell’incaricato al rifornimento. Da che modo è mondo chi è chiamato a favorire i rifornimenti cerca uno spazio laterale (destra o sinistra) consono, possibilmente ampio, ma soprattutto corre nel senso della corsa, accompagnando la marcia del corridore che generalmente filano via ad oltre quaranta chilometri orari. Sempre più spesso vedo invece addetti che stanno fermi. Non ho capito se è un nuovo modo per valorizzare il talento del corridore che riesce ad afferrare il rifornimento ugualmente (fa più figo) o è solo l’ignoranza di chi è chiamato a svolgere una delle funzioni più importanti."




granfondista
Messaggi: 498
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:39

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da granfondista » martedì 26 agosto 2014, 10:23

Ma non c'era già una discussione sui Chissenefrega?
:bll:


Meglio brocco che Di Rocco: Cicloweb forever!!

l'Orso
Messaggi: 4605
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da l'Orso » martedì 26 agosto 2014, 11:22

difatti...
ad ogni modo, non ho idea (e frega poco) se si riferisse al rifornimento con sacchetto in zone prestabilite o rifornimento "al volo" di borraccia in altre zone.
In quel caso, diminuire l'impatto fra la borraccia e la mano del corridore è d'obbligo per uno che sa passare la borraccia e mi meraviglio dello "sceriffo" che non sappia/ricordi stradoni percorsi ai 60 all'ora con la sfilza di massaggiatori a passar borracce, tutti, ma tutti, che o con una corsetta o per problemi di "fretta" solo col braccio, accompagnavano la borraccia (o quasi, io ne ho avuto uno un anno che era un disastro, dovevo portarlo via con me sulla bici per prendere la borraccia, non la mollava!! :D ).

Detto cio, trovo le pagelle di Stagi un punto di vista interessante, non sempre condivido, ma quando capita le leggo (CW mi assorbe quasi tutto il tempo che dedico al ciclismo, gli altri vengono moolto dp)


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Mad
Messaggi: 577
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Mad » martedì 26 agosto 2014, 12:28

Stagi non ha torto, ma forse non considera che correre implica una maggiore perdita di tempo prima di poter distribuire un secondo sacchetto.



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » martedì 26 agosto 2014, 14:26

Mad ha scritto:Stagi non ha torto, ma forse non considera che correre implica una maggiore perdita di tempo prima di poter distribuire un secondo sacchetto.
correre vuol dire che vien fuori un casino che metà basta. Gente che inciampa o rovina addosso a chi gli sta dietro, corridori che passano a sinistra della fila, dove non dovrebbero passare e che magari vengono centrati dai dorando petri della situazione. a 60 all'ora giustamente si accompagna con il braccio la borraccia. Perchè l'operazione riesca deve essere scafato il masseur e non un palo il corridore. Comunque si riferiva al rifornimento fisso, quello a sacchetto




Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Visconte85 » martedì 26 agosto 2014, 14:36

io l'abolirei proprio il rifornimento ''da terra''


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Mad
Messaggi: 577
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 8:48
Località: Noceto

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Mad » martedì 26 agosto 2014, 18:47

sceriffo ha scritto:
Mad ha scritto:Stagi non ha torto, ma forse non considera che correre implica una maggiore perdita di tempo prima di poter distribuire un secondo sacchetto.
correre vuol dire che vien fuori un casino che metà basta. Gente che inciampa o rovina addosso a chi gli sta dietro, corridori che passano a sinistra della fila, dove non dovrebbero passare e che magari vengono centrati dai dorando petri della situazione. a 60 all'ora giustamente si accompagna con il braccio la borraccia. Perchè l'operazione riesca deve essere scafato il masseur e non un palo il corridore. Comunque si riferiva al rifornimento fisso, quello a sacchetto
A parte che ai 60 penso proprio che nessuno sia in grado di ricevere la borraccia, ma ogni domenica un mare di atleti delle categorie giovanili da esordienti in su afferra una borraccia da persone appiedate che al massimo fanno qualche passo, e se questi sono avelti, cioè si fanno vedere, ti vengono incontro e rallentano leggermente la velocità, è quasi impossibile sbagliare una borraccia, il sacchetto è più grande e pesante ma allo stesso tempo tutto il gruppo rallenta all'unisono per prenderlo, quindi non dovrebbero esserci problemi, a parte un particolare affollamento.

Ovviamente se al rifornimento i corridori stanno in mezzo al gruppo, si ammucchiano senza lasciare lo spazio necessario, è facile che qualcuno cada o quantomeno, che non riesca a prenderlo.



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » mercoledì 27 agosto 2014, 1:44

Michael MATTHEWS. 7. Difende alla grande la sua maglia rosa, ottenendo tra l’altro un nuovo piazzamento (3°).

Le pagelle di PU: difende alla grande la sua maglia rosa. Alla Vuelta



marc
Messaggi: 2113
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da marc » mercoledì 27 agosto 2014, 9:27

sceriffo ha scritto:Michael MATTHEWS. 7. Difende alla grande la sua maglia rosa, ottenendo tra l’altro un nuovo piazzamento (3°).

Le pagelle di PU: difende alla grande la sua maglia rosa. Alla Vuelta
dai su questo dobbiamo essere clementi, questi errori di distrazione purtroppo capitano spesso ai giornalisti. In questo caso la sua colpa è quella di non aver riletto il pezzo. Dal primo articolo della tua vita chiunque ti insegna che fa riletto almeno una volta, come i temini a scuola del resto...


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11507
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da nino58 » mercoledì 27 agosto 2014, 9:54

marc ha scritto:
sceriffo ha scritto:Michael MATTHEWS. 7. Difende alla grande la sua maglia rosa, ottenendo tra l’altro un nuovo piazzamento (3°).

Le pagelle di PU: difende alla grande la sua maglia rosa. Alla Vuelta
dai su questo dobbiamo essere clementi, questi errori di distrazione purtroppo capitano spesso ai giornalisti. In questo caso la sua colpa è quella di non aver riletto il pezzo. Dal primo articolo della tua vita chiunque ti insegna che fa riletto almeno una volta, come i temini a scuola del resto...
See. Giustificazione inesatta.
E poi vogliono che si lavori fino a 70 anni.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da quasar » mercoledì 27 agosto 2014, 11:36

marc ha scritto:In questo caso la sua colpa è quella di non aver riletto il pezzo
in molti casi, la principale colpa dei giornalisti è quella di firmare il pezzo ma di non scriverlo in prima persona.



marc
Messaggi: 2113
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da marc » mercoledì 27 agosto 2014, 14:15

quasar ha scritto:
marc ha scritto:In questo caso la sua colpa è quella di non aver riletto il pezzo
in molti casi, la principale colpa dei giornalisti è quella di firmare il pezzo ma di non scriverlo in prima persona.
non penso sia questo il caso, quasar

xnino: d'accordissimo, i vecchi giornalisti che non vogliono andarsene ai giardinetti lasciando spazio ai giovani sono la rovina del nostro paese, ma il signor Stagi è ben lungi dall'essere un vegliardo...


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » giovedì 28 agosto 2014, 20:04

Se la ride Nibali e un po’ meno il Giro d’Italia. Perché Nibali se la ride? Perché la tappa di oggi ci ha fatto vedere e apprezzare un Valverde superlativo, che al Tour aveva subito continue lezioni di ciclismo dal fuoriclasse siciliano, mentre oggi lo spagnolo ha ricoperto il ruolo di professore. Insomma, Nibali ha reso nani, corridori come Valverde, che oggi ci è parso un gigante. (Le pagelle)

Che discorsi. Nel ciclismo non vale la proprietà transiti va. Se per questo Valverde al Tour le ha bucate pure da Peraud, che non mi pare abbia un palmares alla Eddy Merckx



matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da matter1985 » giovedì 28 agosto 2014, 21:05

sceriffo ha scritto: al Tour aveva subito continue lezioni di ciclismo (Le pagelle)
Ma Stagi è il Principe? :diavoletto:


#JeSuisNizzolo

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » mercoledì 3 settembre 2014, 15:16

Nairo QUINTANA. 5. Nel primo tratto fa segnare il quinto tempo, 16” in più di Contador. Una crono che per lui inizia in salita, ma prosegue peggio in discesa. Una leggerezza clamorosa: Nairo si sistema lo scarpino destro, scende a tutta velocità, e poi imposta goffamente la curva che lo porta verso sinistra e contro il “guard-raill”. Volo clamoroso. Un vera e propria piroetta e tanto spavento. Perde una montagna di tempo (4’) ma riparte. Un grave errore di sufficienza, che merita l’insufficienza.

cosa c'entra lo scarpino?
https://www.youtube.com/watch?v=37NgtNh5leg



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 3 settembre 2014, 15:23

sceriffo ha scritto:Nairo QUINTANA. 5. Nel primo tratto fa segnare il quinto tempo, 16” in più di Contador. Una crono che per lui inizia in salita, ma prosegue peggio in discesa. Una leggerezza clamorosa: Nairo si sistema lo scarpino destro, scende a tutta velocità, e poi imposta goffamente la curva che lo porta verso sinistra e contro il “guard-raill”. Volo clamoroso. Un vera e propria piroetta e tanto spavento. Perde una montagna di tempo (4’) ma riparte. Un grave errore di sufficienza, che merita l’insufficienza.

cosa c'entra lo scarpino?
https://www.youtube.com/watch?v=37NgtNh5leg
capisco che Stagi ti stia sulle palle, ma stavolta ha pienamente ragione. Stava mettendo a posto lo scarpino, ciò facendo si è allargato verso la (sua) sinistra e non ce l'ha più fatta a rientrare in una traiettoria che gli consentisse di evitare il guardrail. Erroraccio.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » mercoledì 3 settembre 2014, 16:14

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
sceriffo ha scritto:Nairo QUINTANA. 5. Nel primo tratto fa segnare il quinto tempo, 16” in più di Contador. Una crono che per lui inizia in salita, ma prosegue peggio in discesa. Una leggerezza clamorosa: Nairo si sistema lo scarpino destro, scende a tutta velocità, e poi imposta goffamente la curva che lo porta verso sinistra e contro il “guard-raill”. Volo clamoroso. Un vera e propria piroetta e tanto spavento. Perde una montagna di tempo (4’) ma riparte. Un grave errore di sufficienza, che merita l’insufficienza.

cosa c'entra lo scarpino?
https://www.youtube.com/watch?v=37NgtNh5leg
capisco che Stagi ti stia sulle palle, ma stavolta ha pienamente ragione. Stava mettendo a posto lo scarpino, ciò facendo si è allargato verso la (sua) sinistra e non ce l'ha più fatta a rientrare in una traiettoria che gli consentisse di evitare il guardrail. Erroraccio.
era già bello dritto, ha sbagliato la curva



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 12 settembre 2014, 13:47

Spezzo una lancia in favore di Stagi.

E' stato il primo a chiedere a Cassani:
«Fa discutere il nome di Pozzato. Perché è inserito nei 16? Anche dalla Vuelta non ha dato segnali significativi. Per esempio Cunego si è fatto vedere molto di più. Cosa ti aspetti da Pozzato?».

Risponde Cassani: «Sarebbe stato molto più semplice eliminarlo, ma io cerco di essere coerente con quello che ho fatto da febbraio ad oggi. Pozzato in questo momento non merita la maglia azzurra, ma ha un grande attaccamento alla nazionale e avrà a disposizione le porte aperte fino alla fine. Ad oggi è fuori, lo sa anche lui. Ma se dovesse vincere la Tre Valli Varesine, rientrerebbe nei giochi. Cunego? Ci ho pensatoi tanto, ma l'altro giorno l'ho visto affaticato e quindi ho pensato che non potesse essere utile alla squadra».


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3587
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Bitossi » venerdì 12 settembre 2014, 23:30

Io più che altro mi chiedo per cosa sta PU... :dubbio:

Pubblico Ufficiale?
PopUp?
Plutonio? (simbolo chimico)
PoliUretano?
Pesaro e Urbino?
PierUgo? (il cane al ristorante giapponese... :D )


Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da nemecsek » venerdì 12 settembre 2014, 23:43



A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 11 maggio 2015, 11:51

Le leggete le sue pagelle? :(
"Ramon CARRETERO. S.V. Il cognome non promette nulla di buono, soprattutto per la sua assonanza. Carretero richiama la carretta e per un ciclista non è propriamente un complimentone. «Nella mia lingua carretera non è una carretta ma una strada», senza uscita. La febbre lo blocca." tuttobiciweb :( :(



Avatar utente
pacho
Messaggi: 2773
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da pacho » domenica 31 maggio 2015, 21:00

Il suo rivolgersi a 'loro', gli altri, (chi cazzo sono?), gli 'intelletuali da salotto' (che vede ovunque) a metà tra la fallaci e 'molti nemici molto onore' è veramente patetico.
Senza contare le boiate che spara da un punto di vista tecnico.


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » venerdì 17 luglio 2015, 12:42

Le sue pagelle quotidiane (Giro e Tour), valgono un giro sul suo sito



castelli
Messaggi: 2483
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da castelli » venerdì 17 luglio 2015, 13:05

stagi gatti capodacqua. il livello è questo.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da nemecsek » venerdì 17 luglio 2015, 13:09

castelli ha scritto:stagi gatti capodacqua. il livello è questo.
Gatti parmi una delle penne più lucide e libere tra gli scrittori di ciclismo.


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 27 luglio 2015, 0:37

Ha dato 5 a Quintana (2^ al Tour, dico secondo), 5 a Pinot che ha vinto sull'Alpe ed é andato davvero forte nelle ultime tappe di montagna. 6.5 a Sagan (puro spettacolo, non é che se ti corrono tutti contro quando sei in fuga, é così facile vincere anche se sei il più forte). 7 a TEKLEHAIMANOT: ha vestito la maglia a pois un paio di giorni scollinando per primo su un 2 cavalcavia ed ha centrato un paio di fughe mai arrivate al traguardo).
1O con lode a PU x avermi fatto divertire come un pazzo nelle 6 settimane di Giro e Tour



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da nemecsek » lunedì 27 luglio 2015, 10:41

Teclamainot premio PASSO CARABBILE :diavoletto:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

marc
Messaggi: 2113
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da marc » lunedì 27 luglio 2015, 11:28

sceriffo ha scritto:Ha dato 5 a Quintana (2^ al Tour, dico secondo), 5 a Pinot che ha vinto sull'Alpe ed é andato davvero forte nelle ultime tappe di montagna. 6.5 a Sagan (puro spettacolo, non é che se ti corrono tutti contro quando sei in fuga, é così facile vincere anche se sei il più forte). 7 a TEKLEHAIMANOT: ha vestito la maglia a pois un paio di giorni scollinando per primo su un 2 cavalcavia ed ha centrato un paio di fughe mai arrivate al traguardo).
1O con lode a PU x avermi fatto divertire come un pazzo nelle 6 settimane di Giro e Tour
Quoto. E aggiungo che ha rifilato un'insufficienza anche al povero Gesink che è il primo degli umani dietro i campionissimi e soprattutto è uno che poco tempo fa ha rischiato di abbandonare l'attività agonistica per problemi cardiaci. Mah


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

el_condor
Messaggi: 3690
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 27 luglio 2015, 12:04

tra le altre perle di Stagi (voti finali)
Trentin 7
Caruso 7
Cimolai 6.5
Sagan 6.5
Contador 6...

Contador senza la caduta sarebbe arrivato quarto (s enon sul podio era a 25 secondi da Valverde e la caduta gli ha prodotto seri problemi muscolari..) , ha attaccato varie volte e merita 6 (un punto in meno di Caruso).

Durante il Giro d'Italia in una trasmissione, per la gioia dei tifosi di Nibali e l'indignazione delle persone oneste, Stagi ha detto: mi piace Nibali che e' un grande campione che, come Contador, va forte tutto l'anno !!!

ciao
el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

marc
Messaggi: 2113
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da marc » lunedì 27 luglio 2015, 12:13

el_condor ha scritto:tra le altre perle di Stagi (voti finali)
Trentin 7
Caruso 7
Cimolai 6.5
Sagan 6.5
Contador 6...

Contador senza la caduta sarebbe arrivato quarto (s enon sul podio era a 25 secondi da Valverde e la caduta gli ha prodotto seri problemi muscolari..) , ha attaccato varie volte e merita 6 (un punto in meno di Caruso).

Durante il Giro d'Italia in una trasmissione, per la gioia dei tifosi di Nibali e l'indignazione delle persone oneste, Stagi ha detto: mi piace Nibali che e' un grande campione che, come Contador, va forte tutto l'anno !!!

ciao
el_condor
Ma è chiaro, gli italiani devono avere sempre voti supersonici. Se Sagan fosse italiano gli avrebbe appioppato un 9 per la generosità, l'impegno, la classe, la costanza, il sacrificio e la pettinatura.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12474
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 27 luglio 2015, 12:19

mi sembra che manchi soltanto un meritato 8 allo spumeggiante tour di pippo pozzato


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Spartacus
Messaggi: 2414
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Spartacus » lunedì 27 luglio 2015, 12:42

c'è anche un risicato 6 a Purito, affiancato ad un 6.5 dato all'eccezionale Tour di Coquard..



marc
Messaggi: 2113
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da marc » lunedì 27 luglio 2015, 12:52

cauz. ha scritto:mi sembra che manchi soltanto un meritato 8 allo spumeggiante tour di pippo pozzato
:D


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

henny5
Messaggi: 805
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da henny5 » lunedì 27 luglio 2015, 20:30

il 4 che stagi ha dato a edvald boasson hagen è scandaloso è arrivato quattro volte nella top 5 e ieri è arrivato quarto con i velocisti che ci sono stati al tour (greipel,cavendish,kristoff) credo che il voto giusto sia un 6.5 il 4 se lo merita degenkolb è la giant che non ha creduto in kittel che ne pensate ?



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 27 luglio 2015, 20:34

ormai è da tempo immemore che non leggo i voti di Stagi dove regna l'incoerenza assoluta


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 27 luglio 2015, 20:48

7 a Trentin :D



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12474
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da cauz. » lunedì 27 luglio 2015, 23:46

henny5 ha scritto: il 4 se lo merita degenkolb è la giant che non ha creduto in kittel che ne pensate ?
kittel era malato, altrimenti la giant avrebbe puntato su di lui come sempre e degenkolb avrebbe svolto anche quest'anno il suo monumentale lavoro da uomo squadra.
qui non è questione di "credere", ma un'inevitabile conseguenza degli eventi.
degenkolb ha deluso, concordo, pero' credo anche che questo tour per i velocisti sia stato ben "strano", con poche tappe a disposizione e un dominatore assoluto: per nessun velocista prenderei questa grande boucle come una sentenza.
[nemmeno per cavendish]


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
LeNoble
Messaggi: 623
Iscritto il: domenica 14 giugno 2015, 13:17

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da LeNoble » martedì 28 luglio 2015, 0:07

Anche Cimolai 6.5 :boh: che, passatemela, ha dimostrato (vista la concorrenza di primo livello) di non essere una cima


Dannata la pecora che si crede panda

l'Orso
Messaggi: 4605
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da l'Orso » martedì 28 luglio 2015, 22:38

Mi sa che Stagi sta creando un clima di "amore e accordo" su CW, pagelle "leggermente avariate" :D

(ma... utili allo scopo ... :( )


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » domenica 23 agosto 2015, 23:42

Finalmente è arrivato un altro GT: 3 settimane in cui voglio vivere come non ci fosse mai un domani . Per dire: Nibali senza voto, non da intendersi come non classificabile, ma proprio nemmeno menzionato



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5779
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da jerrydrake » domenica 23 agosto 2015, 23:57

sceriffo ha scritto:Finalmente è arrivato un altro GT: 3 settimane in cui voglio vivere come non ci fosse mai un domani . Per dire: Nibali senza voto, non da intendersi come non classificabile, ma proprio nemmeno menzionato
Leggendo i commenti pare il voto ci fosse ma sia stato cancellato



Fabruz
Messaggi: 1469
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da Fabruz » lunedì 24 agosto 2015, 0:30

Ora mi piacerebbe leggere o sentire un commento suo o di Gatti su Nibali, dopo che hanno preso per il culo potentemente Porte al Giro per molto meno



henny5
Messaggi: 805
Iscritto il: lunedì 22 giugno 2015, 17:58

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da henny5 » lunedì 24 agosto 2015, 20:49

stagi a dato 6 a nibali ma io mi chiedo ma stagi cosa fuma per dare voti del genere ? io gli avrei dato 6 schiaffi per la figuraccia



dietzen
Messaggi: 6194
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 24 agosto 2015, 23:35

anche io invogliato da questo thread attendevo il commento di stagi... dai che si è contenuto, ci ha un po' provato ma alla fine non è riuscito a dare la colpa a qualcun altro... :gnegne:


Di Rocco non è il mio presidente

marc
Messaggi: 2113
Iscritto il: lunedì 1 agosto 2011, 23:39

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da marc » mercoledì 26 agosto 2015, 8:25

dietzen ha scritto:anche io invogliato da questo thread attendevo il commento di stagi... dai che si è contenuto, ci ha un po' provato ma alla fine non è riuscito a dare la colpa a qualcun altro... :gnegne:
perfettamente d'accordo con voi. Anche stavolta è riuscito a dare la colpa a qualcun altro. Pazzesco.


perché per me il ciclismo non è ancora una passione onanistica, ma è un pezzo di cultura popolare e familiare.

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » sabato 29 agosto 2015, 0:07

'Mikel LANDA. 5,5. Gli Astana oggi fanno un grandissimo lavoro, da Samuel Sanchez a Diego Rosa, passando per Cataldo, ma il basco non sembra avere la condizione del Giro.'
Insomma, ce l'hanno menata per mezzo Giro con la storia di Clark che passa la ruota a Porte. Oggi Samuel Sanchez tira per l'Astana e nessuno dice nulla :o



el_condor
Messaggi: 3690
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da el_condor » domenica 30 agosto 2015, 11:18

sceriffo ha scritto:'Mikel LANDA. 5,5. Gli Astana oggi fanno un grandissimo lavoro, da Samuel Sanchez a Diego Rosa, passando per Cataldo, ma il basco non sembra avere la condizione del Giro.'
Insomma, ce l'hanno menata per mezzo Giro con la storia di Clark che passa la ruota a Porte. Oggi Samuel Sanchez tira per l'Astana e nessuno dice nulla :o
in occasione delle strade bianche Stagi si e' superato...

Valverde 3 a 18 secondi dopo essere stato all'avanguardia con generosità e aver lavorato piu' di Tutti
Nibali quarantesimo a 7 minuti dopo aver pascolato tutto il giorno...


Alejandro VALVERDE. 4. Se avesse vinto gli avremmo dovuto dare 12. Se solo avesse corso con un pizzico di umiltà e intelligenza tattica avrebbe conquistato in ogni caso un grande voto, ma ancora una volta lo spagnolo corre in maniera sconclusionata, sprecando energie preziose. Attacca, attacca, attacca sempre, alla fine si attacca.

Vincenzo NIBALI. 5,5. Il campione d’Italia è tra quelli più giustificati, perché la sua stagione, quella dei Grandi Giri con il Tour in cima a tutto, è ancora lontana da venire. È in fase di rodaggio, e le Strade Bianche, se non sei a posto, fa vedere più che le cose che non vanno di quelle che vanno. Vale per lui, ma anche per tanti altri.

Stagi scrive sul Giornale..
Voglio invitarlo fare un servizio sul Bunga Bunga...
Lo immagino gia': serata di preghiera, e' vero la Minetti si travestiva da suora ma era per essere piu' impegnata dicendo il rosario, Berlusconi col cilicio che chiedeva perdono per i peccati giovanili etc. etc..

ciao

el_condor

P.S: di Stagi non so se apprezzare di piu' l'intelligenza o l'onestà intellettuale...


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » domenica 30 agosto 2015, 23:18

Fabio ARU. 6,5. Soffre tantissimo, come tutti. Ma cerca di portare a casa la pelle, e alla fine lo fa nel migliore dei modi. Prova ad attaccare, ma su queste pendenze non è né facile né tantomeno semplice. Lui non è scattista. Soffre i continui cambi di ritmo. Ha bisogno di salite lunghe e arcigne, mercoledì ci sarà pane per i suoi denti.
----
Lui non è uno scattista. Se c'è uno che scatta (e fa male) in salita, quello è Fabio Aru. Rivedere Montecampione o Cervinia, così, per dire



el_condor
Messaggi: 3690
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da el_condor » domenica 30 agosto 2015, 23:45

sceriffo ha scritto:Fabio ARU. 6,5. Soffre tantissimo, come tutti. Ma cerca di portare a casa la pelle, e alla fine lo fa nel migliore dei modi. Prova ad attaccare, ma su queste pendenze non è né facile né tantomeno semplice. Lui non è scattista. Soffre i continui cambi di ritmo. Ha bisogno di salite lunghe e arcigne, mercoledì ci sarà pane per i suoi denti.
----
Lui non è uno scattista. Se c'è uno che scatta (e fa male) in salita, quello è Fabio Aru. Rivedere Montecampione o Cervinia, così, per dire
io, fino ad ora , ho visto Aru scattare, e fare il vuoto, su salite pedalabili...Questo non significa che non possa fare bene su salite dure .
Ciao
el_condor

P.S: sul Mortirolo pensavo sarebbe arrivato a una diecina di minuti, invece e' stato bravissimo nel difendersi...


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2584
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: PU Stagi

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 31 agosto 2015, 8:58

el_condor ha scritto:
sceriffo ha scritto:Fabio ARU. 6,5. Soffre tantissimo, come tutti. Ma cerca di portare a casa la pelle, e alla fine lo fa nel migliore dei modi. Prova ad attaccare, ma su queste pendenze non è né facile né tantomeno semplice. Lui non è scattista. Soffre i continui cambi di ritmo. Ha bisogno di salite lunghe e arcigne, mercoledì ci sarà pane per i suoi denti.
----
Lui non è uno scattista. Se c'è uno che scatta (e fa male) in salita, quello è Fabio Aru. Rivedere Montecampione o Cervinia, così, per dire
io, fino ad ora , ho visto Aru scattare, e fare il vuoto, su salite pedalabili...Questo non significa che non possa fare bene su salite dure .
Ciao
el_condor

P.S: sul Mortirolo pensavo sarebbe arrivato a una diecina di minuti, invece e' stato bravissimo nel difendersi...
Oddio, Montecampione, là in alto, è mica tanto pedalabile :cincin:




Rispondi