Pagina 3 di 51

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 6 maggio 2015, 23:38
da Visconte85
CicloSprint ha scritto:
Mystogan ha scritto:
CicloSprint ha scritto:E' confermato il via dall' Olanda ?
Da che città dovrebbe partire?
Apeldoorn
Ciclo ma se tu sei il più informato di tutti su Giro, Rai e universo RCS perché fai sempre tutte ste domande?
:hippy:

Re: Giro 2016

Inviato: giovedì 7 maggio 2015, 19:39
da CicloSprint
Beppe Conti, ha annunciato in "Indiscreto" di Radiocorsa su Rai Sport 2 che nei prossimi anni il Giro non partirà più dall' Italia!!!

Re: Giro 2016

Inviato: giovedì 7 maggio 2015, 22:02
da Mystogan
CicloSprint ha scritto:Beppe Conti, ha annunciato in "Indiscreto" di Radiocorsa su Rai Sport 2 che nei prossimi anni il Giro non partirà più dall' Italia!!!
Penso l'edizione numero 100 cioè quella del 2017 partirà dall'Italia

Re: Giro 2016

Inviato: giovedì 7 maggio 2015, 22:29
da CicloSprint
La mancanza di fondi, e la quarta tappa ligure aggiunta poco prima della presentazione del Giro, porterebbero a questa scelta. il Giro fuori dall' Italia.

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 11 maggio 2015, 12:53
da CicloSprint
Ecco l' indiscreto di Beppe Conti sulla partenza del Giro fuori dall' Italia per i prossimi anni...

https://www.youtube.com/watch?v=uggXJRlT7ks

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 11 maggio 2015, 13:59
da andrea82
Il risveglio di Ciclosprint, alias Aurodavide, Vincenzo Romaniello, Valentini85 e ora Alessandro da Cuneo. Sei un mito!!!!!

Ma come si fa a pensare minimamente che si possa passare con la BDC su un sentiero da Single Track sterrato al 35% di pendenza??? Certo che bisogna avere fegato...a questo punto propongo un arrivo in vetta alla Pista Stelvio a Bormio, sulla Lauberhorn a Wengen e in cima alla Streif!

Al di là di questo, il Giro dovrebbe partire dall'Olanda nel 2016 e basta!!! Nel 2017 per la edizione n°100 la partenza sarà italiana. Alle utopie ci pensa Ciclosprint.

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 20 maggio 2015, 15:12
da CicloSprint
GIRO 2015 Pubblicato il 18 May 2015 Alle 14:20
Giro d'Italia 2016, Montevergine di Mercogliano vuole un arrivo di tappa

Montevergine di Mercogliano rivuole il Giro d'Italia. Giovedì scorso, in occasione della tappa di Fiuggi, il sindaco della località Irpina Massimiliano Carullo ha incontrato Mauro Vegni e il presidente della FCI Renato Di Rocco, presentando ufficialmente la candidatura per ospitare un arrivo per l'edizione 2016. Si tratterebbe di un ritorno sulla salita campana, affrontata per l'ultima volta nel 2011 con la vittoria di Bart De Clercq. "Riportare il Giro nella nostra terra rappresenta un'opportunità per il rilancio dell'immagine dell'Irpinia - dichiara il sindaco Carullo - Sono grato al nostro concittadino Leondino Pescatore che ha fatto da trade union tra l'organizzazione del Giro d'Italia e l'amministrazione civica di Mercogliano, per sostenere una candidatura posta in modo ufficiale".

Da Luca Pellegrini

da http://www.cyclingpro.net/spaziociclism ... o-di-tappa

============

Montevergine possibile tappa del Giro d’Italia 2016
Carullo: "Riportare il Giro nella nostra terra rappresenta un’opportunità per il rilancio dell’immagine dell’Irpinia"

Aggiunto da Redazione il 16 maggio 2015.
Tags della Galleria SPORT
candidatura montevergine 3Mercogliano – Nel giorno in cui il Giro d’Italia torna ad attraversare le strade dell’Irpinia, Mercogliano pone ufficialmente la sua candidatura per l’edizione numero 99 della corsa rosa. Il sindaco Massimiliano Carullo ha incontrato ieri all’arrivo della tappa di Fiuggi, il direttore tecnico della manifestazione, Mauro Vegni, e il presidente della Federazione Italiana Ciclismo, Renato Di Rocco, illustrando la possibilità di organizzare un nuovo arrivo a Montevergine, dove il Giro d’Italia ha fatto tappa per quattro volte negli ultimi 11 anni.

“Riportare il Giro nella nostra terra rappresenta un’opportunità per il rilancio dell’immagine dell’Irpinia. Sono grato al nostro concittadino Leondino Pescatore che ha fatto da trade union tra l’organizzazione del Giro d’Italia e l’amministrazione civica di Mercogliano per sostenere una candidatura posta in modo ufficiale“, ha sottolineato il Sindaco Carullo che era accompagnato dall’assessore allo sport Carmine Dello Russo.

Lo stesso Sindaco ha offerto una pregiata litografia rappresentante l’immagine della Madonna di Montevergine a Mauro Vegni ricevendo in cambio la maglia rosa del Giro d’Italia. Massimiliano Carullo ha quindi premiato Gianni Savio, team manager della Androni Sidermec, quale direttore sportivo con il numero più alto di presenze al Giro d’Italia, con le sue 31 partecipazioni.

Domani il sindaco di Mercogliano sarà all’arrivo di San Giorgio del Sannio con il vice capo della Polizia, il Prefetto Matteo Piantedosi, irpino purosangue che caldeggerà la candidatura della tappa che dovrebbe partire da Pietrastornina con una cronoscalata e arrivo a Montevergine.

da http://www.irpinia24.it/wp/blog/2015/05 ... alia-2016/

======================

Mi sa che nel 2016 il Giro finirà in Vaticano dal Papa per il Giubileo.

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 20 maggio 2015, 15:21
da Visconte85
andrea82 ha scritto:Il risveglio di Ciclosprint, alias Aurodavide, Vincenzo Romaniello, Valentini85 e ora Alessandro da Cuneo. Sei un mito!!!!!
ecco perché quando scrissi un post criticando il Giro 2015 sbilanciato troppo al nord un utente mi chiese se ero Ciclosprint :D :D :D

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 20 maggio 2015, 15:33
da CicloSprint
Per il 2016 le prime tappe saranno fuori dall' Italia (Olanda e Belgio e forse Germania o Francia ?).

Domenica 31 maggio sarà annunciata la partenza dall' Olanda.

La tappa di Montevergine (forse cronoscalata ?) e la candidatura del Vesuvio potrebbero significare il finale a Roma per il Giubileo ?

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 20 maggio 2015, 15:39
da Fabruz
CicloSprint ha scritto:Per il 2016 le prime tappe saranno fuori dall' Italia (Olanda e Belgio e forse Germania o Francia ?).

Domenica 31 maggio sarà annunciata la partenza dall' Olanda.

La tappa di Montevergine (forse cronoscalata ?) e la candidatura del Vesuvio potrebbero significare il finale a Roma per il Giubileo ?
Sarebbe ora, una bella volata in via dei Fori Imperiali sotto il Colosseo sarebbe l'unica cornice che può battere l'Arco di Trionfo e i Campi Elisi di Parigi
Che poi, se in Francia a Parigi ci arrivano con un trasferimento in treno, potrebbero farlo anche andando a Roma se l'ultima tappa si svolge sulle Alpi

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 20 maggio 2015, 18:06
da giorgio ricci
Anche a me piacerebbe il finale a Roma. Ma domando , non si potrebbe, imitando il Tour far svolgere l'ultima settimana sulle alpi e dolomiti e poi utilizzare,il freccia rossa per il trasferimento per la passerela finale romana ?- chiaro che non ho nulla contro gli arrivi al sud ma io li vedo piu logici nei primi 10 giorni.

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 20 maggio 2015, 18:24
da CicloSprint
giorgio ricci ha scritto:Anche a me piacerebbe il finale a Roma. Ma domando , non si potrebbe, imitando il Tour far svolgere l'ultima settimana sulle alpi e dolomiti e poi utilizzare,il freccia rossa per il trasferimento per la passerela finale romana ?- chiaro che non ho nulla contro gli arrivi al sud ma io li vedo piu logici nei primi 10 giorni.
Ma bisogna vedere la logistica del Giro e della Rai.

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 25 maggio 2015, 2:00
da presa 2 del Montello
Beppe Conti ad inizio Giro, aveva anticipato che durante il secondo giorno di riposo a Pinzolo avrebbero annunciato ufficialmente la partenza da Apeldoorn: si sa qualcosa a riguardo?

Intanto ufficiale la candidatura di Montevergine(da irpinaoggi.it):http://www.irpiniaoggi.it/index.php/not ... -2016.html

A Pistoia invece è stata lanciata una petizione per portare il Giro nella città toscana:http://www.activism.com/it_IT/petizione ... 2016/65425

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 25 maggio 2015, 10:41
da CicloSprint
Vediamo la giornata di oggi che cosa annunceranno,

Vediamo se saranno tre o quattro tappe in Olanda, o sconfineranno anche in Belgio.

L' assenza di proposte al Sud porteranno a questa scelta di una prima settimana tutta all' estero ?

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 25 maggio 2015, 17:10
da CicloSprint
L' annuncio della partenza 2016 da Apeldoorn rinviato a dopo il Giro. (fonte Paolo Viberti)

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 25 maggio 2015, 21:57
da CicloSprint
GIRO D'ITALIA 2016, IPOTESI ARRIVO A BENEVENTO E PARTENZA DA UN PAESE DEL SANNIO

http://www.tvsette.net/sport/20150525/6 ... annio.html

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 26 maggio 2015, 0:10
da Mystogan
CicloSprint ha scritto:L' annuncio della partenza 2016 da Apeldoorn rinviato a dopo il Giro. (fonte Paolo Viberti)
Nel 2017 si parte dall'Italia

Re: Giro 2016

Inviato: sabato 30 maggio 2015, 18:14
da CicloSprint
Da fb danno sicura la prossima partenza del Giro da Apeldoorn, l' annuncio domani ?

Re: Giro 2016

Inviato: domenica 31 maggio 2015, 19:43
da CicloSprint
Anteprima Giro d’Italia 2016
L’edizione n° 99 del Giro d’Italia partirà dall’Olanda, località Apeldoorn, con una breve cronometro. In Olanda si disputeranno anche la seconda e terza tappa prima di tornare in Italia. Anche nel 2016 sarà un Giro poco meridionale a causa della poca disponibilità mostrata dalle amministrazioni locali. Quasi certe le tappe di Torre del Greco e del Vesuvio. Ancora da decidere i tapponi alpini che catalizzeranno l’attenzione degli appassionati e decideranno la classifica generale.

da news centroscomesse.it

Re: Giro 2016

Inviato: domenica 31 maggio 2015, 19:56
da peek
Ma allora anche quello del 2016 sarà un giro d'I-taglia.

Re: Giro 2016

Inviato: domenica 31 maggio 2015, 20:06
da CicloSprint
peek ha scritto:Ma allora anche quello del 2016 sarà un giro d'I-taglia.
Vedremo, il 2016 sarà l' anno del Giubileo, chissà se come nel 1950, nel 1974 e nel 2000, il Giro va dal Papa.

Re: Giro 2016

Inviato: domenica 31 maggio 2015, 21:16
da Visconte85
CicloSprint ha scritto:
peek ha scritto:Ma allora anche quello del 2016 sarà un giro d'I-taglia.
Vedremo, il 2016 sarà l' anno del Giubileo, chissà se come nel 1950, nel 1974 e nel 2000, il Giro va dal Papa.
Oggi al pseudo-processo Bergonzi ha detto che l'anno prossimo ci sarà più sud

forse più sud rispetto ad Apeldoorn :D

Re: Giro 2016

Inviato: domenica 31 maggio 2015, 21:24
da CicloSprint
Visconte85 ha scritto:
CicloSprint ha scritto:
peek ha scritto:Ma allora anche quello del 2016 sarà un giro d'I-taglia.
Vedremo, il 2016 sarà l' anno del Giubileo, chissà se come nel 1950, nel 1974 e nel 2000, il Giro va dal Papa.
Oggi al pseudo-processo Bergonzi ha detto che l'anno prossimo ci sarà più sud

forse più sud rispetto ad Apeldoorn :D
Se si finirà a Roma, Gran Sasso il penultimo giorno ?

Re: Giro 2016

Inviato: domenica 31 maggio 2015, 21:48
da peek
CicloSprint ha scritto:
peek ha scritto:Ma allora anche quello del 2016 sarà un giro d'I-taglia.
Vedremo, il 2016 sarà l' anno del Giubileo, chissà se come nel 1950, nel 1974 e nel 2000, il Giro va dal Papa.
Beh però il papa di solito sta a Roma, speriamo che magari l'anno prossimo vada a Rifugio Calvanico durante il giro.

Re: Giro 2016

Inviato: domenica 31 maggio 2015, 23:39
da Bitossi
CicloSprint ha scritto:GIRO 2015 Pubblicato il 18 May 2015 Alle 14:20
Giro d'Italia 2016, Montevergine di Mercogliano vuole un arrivo di tappa
..."sono grato al nostro concittadino Leondino Pescatore che ha fatto da trade union tra l'organizzazione del Giro d'Italia e l'amministrazione civica di Mercogliano..."

da http://www.cyclingpro.net/spaziociclism ... o-di-tappa
:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 16:11
da CicloSprint
Alcune fonti dicono...

Partenza da Apeldoorn con cronometrobreve e altri 2 giorni in terra Bassa.
Ritorno in italia: riviera ligure di ponente
Poi si scende la penisola: salite di Sestola e altre tappe appenniniche misteriose fino alla scalata del Vesuvio.
Poi si torna verso il nord e si correrà anche sulle montagne del Friuli.
Arrivo a Milano.

C'è qualcosa che non quadra, di nuovo la Liguria dopo la scorpacciata del 2015 ?

C'è il Giubileo, ma Vegni ha detto «Roma è maledettamente distante dalle montagne fondamentali ossia Alpi e Dolomiti. Quando ci sarà una possibilità vera che nel nostro paese avremo le infrastrutture adeguate come ad esempio in Francia dove TGV ovunque allora potrebbe essere praticabile. Una tantum si potrebbe ragionarci».

Il Giro ha reso omaggio al Giubileo con una tappa a Roma, la corsa rosa nella sua storia ha fatto nella capitale in occasione di un Giubileo (eccetto l' 1983), il Giro ripartirà dall' Italia di mercoledi (dopo l' Olanda) che il giorno dell' udienza generale del Papa, e che occasione sarebbe se il Giro in Italia ripartisse da Roma ?

e inoltre c'è anche la candidatura di Montevergine.

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 16:39
da giorgio ricci
Ripeto cio che ho già scritto.un giro modello 2014 sarebbe auspicabile, considerando inevitabile :dollar: la partenza dall'estero.
Sud e centro nei primi 10 giorni di gara, poi nord e nontagne, il sabato una crono in una localita vicino milano ( ghisallo, Como,Bergamo ),poi freccia rossa ed epilogo romano. Quello è il modello Tour, per noi non è replicabile da molte parti ma dall'area milanese,si .

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 17:05
da Lazzaro
giorgio ricci ha scritto:Ripeto cio che ho già scritto.un giro modello 2014 sarebbe auspicabile, considerando inevitabile :dollar: la partenza dall'estero.
Sud e centro nei primi 10 giorni di gara, poi nord e nontagne, il sabato una crono in una localita vicino milano ( ghisallo, Como,Bergamo ),poi freccia rossa ed epilogo romano. Quello è il modello Tour, per noi non è replicabile da molte parti ma dall'area milanese,si .
Como, secondo me è impossibile, nella Provincia forse, ma che Como si sobbarchi i costi dell'organizzazione di una tappa la vedo molto difficile

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 17:52
da xwait
andrea82 ha scritto:il Giro dovrebbe partire dall'Olanda nel 2016
Personalmente avrei auspicato una partenza dalla Germania.

Re: Giro 2016

Inviato: lunedì 1 giugno 2015, 22:27
da andrea82
CicloSprint ha scritto:Alcune fonti dicono...

Partenza da Apeldoorn con cronometro breve e altri 2 giorni in terra Bassa.
Beh se si comincia a usare google traduttore anche per queste scemenze... :D :D Troppo difficile pensare che Netherlands (o Nederland) vuol dire Paesi Bassi e non Terra Bassa? :muro: :muro:

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 3:21
da Visconte85
CicloSprint ha scritto:Alcune fonti dicono...

Partenza da Apeldoorn con cronometrobreve e altri 2 giorni in terra Bassa.
Ritorno in italia: riviera ligure di ponente
Poi si scende la penisola: salite di Sestola e altre tappe appenniniche misteriose fino alla scalata del Vesuvio.
Poi si torna verso il nord e si correrà anche sulle montagne del Friuli.
Arrivo a Milano.
il post originale che hai copiato :D è:

Da fonti serie (o semiserie)
Partenza da Apeldoorn con cronometrobreve e altri 2 giorni in terra Bassa.
Ritorno in italia: riviera ligure di ponente
Poi si scende la penisola: salite di Sestola e altre tappe appenniniche misteriose fino alla scalata del Vesuvio (JRO Bike dovrà improvvisarsi vulcanologo oltre che meteorologo ).
Poi si torna verso il nord e si correrà anche sulle montagne del Friuli.
Arrivo a Milano.


PS: JRO Bike è il nick di CicloSprint in un altro forum :D :D

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 10:13
da tetzuo
Bitossi ha scritto:
CicloSprint ha scritto:GIRO 2015 Pubblicato il 18 May 2015 Alle 14:20
Giro d'Italia 2016, Montevergine di Mercogliano vuole un arrivo di tappa
..."sono grato al nostro concittadino Leondino Pescatore che ha fatto da trade union tra l'organizzazione del Giro d'Italia e l'amministrazione civica di Mercogliano..."

da http://www.cyclingpro.net/spaziociclism ... o-di-tappa
:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
porca puttana muoio :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 10:45
da CicloSprint
Nel 2016 il Giro d’Italia torna in regione
Chiusa a Milano nel segno di Contador l’edizione 2015: il prossimo anno tappa a Cividale
di Guido Barella
Invia per email
Stampa
01 giugno 2015



0
LinkedIn
0
Pinterest

TRIESTE. Finisce il Giro d’Italia 2015 (nel segno, of course, di Alberto Contador), si... apre il Giro d’Italia 2016.
Partenza dall’Olanda, da Apeldoorn e poi dalla quarta tappa il ritorno in Italia, in Liguria. Poi, giù, fino alla Campania. E quindi la risalita. Fino al Friuli Venezia Giulia. Sì, nel 2016, dopo un solo anno di assenza, la corsa rosa torna in regione con una tappa in programma nella seconda settimana di corsa, tappa che raggiungerà le Valli del Natisone per arrivare a Cividale del Friuli. Potrebbe poi esserci un arrivo anche nel Pordenonese, ma le quotazioni di questa suggestiva ipotesi sono in netto calo. Invece, ci sarà anche nel 2016 Jesolo, già sede di tappa anche in questa edizione 2015, volata vinta da Sacha Modolo ma soprattutto la clamorosa quanto effimera conquista della maglia rosa da parte di Aru. E, altra notizia alquanto suggestiva, ci sarà pure Sappada.
Se le indiscrezioni saranno confermate, per Cividale sarà una prima volta assoluta. In realtà, Enzo Cainero - il boss delle tappe rosa in Friuli Venezia Giulia - ci sta lavorando da anni e ha già presentato diverse ipotesi di percorso al direttore della corsa Mauro Vegni. Ora si tratta di mettere a punto gli ultimi dettagli. Sappada invece rievoca
il Giro 1987, quando sulla salita di Cima Sappada la maglia rosa Visentini andò in crisi di fame, accusò un forte ritardo dal vincitore di tappa van der Velde e perse la maglia rosa a favore del compagno di squadra Roche, che accusò senza mezze parole di «tradimento».
SIMEOLI A PAGINA 36

da http://ilpiccolo.gelocal.it/sport/2015/ ... 1.11538961

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 17:19
da matteo.conz
C'è una qualche minima possibilità che rivedremo il Fauniera? c'è un motivo per il quale non si è mai rifatto?

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 19:03
da CicloSprint
E Plan de Corones in linea ?

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 19:18
da scaccianuvole
CicloSprint ha scritto:Nel 2016 il Giro d’Italia torna in regione
Chiusa a Milano nel segno di Contador l’edizione 2015: il prossimo anno tappa a Cividale
di Guido Barella
Invia per email
Stampa
01 giugno 2015



0
LinkedIn
0
Pinterest

TRIESTE. Finisce il Giro d’Italia 2015 (nel segno, of course, di Alberto Contador), si... apre il Giro d’Italia 2016.
Partenza dall’Olanda, da Apeldoorn e poi dalla quarta tappa il ritorno in Italia, in Liguria. Poi, giù, fino alla Campania. E quindi la risalita. Fino al Friuli Venezia Giulia. Sì, nel 2016, dopo un solo anno di assenza, la corsa rosa torna in regione con una tappa in programma nella seconda settimana di corsa, tappa che raggiungerà le Valli del Natisone per arrivare a Cividale del Friuli. Potrebbe poi esserci un arrivo anche nel Pordenonese, ma le quotazioni di questa suggestiva ipotesi sono in netto calo. Invece, ci sarà anche nel 2016 Jesolo, già sede di tappa anche in questa edizione 2015, volata vinta da Sacha Modolo ma soprattutto la clamorosa quanto effimera conquista della maglia rosa da parte di Aru. E, altra notizia alquanto suggestiva, ci sarà pure Sappada.
Se le indiscrezioni saranno confermate, per Cividale sarà una prima volta assoluta. In realtà, Enzo Cainero - il boss delle tappe rosa in Friuli Venezia Giulia - ci sta lavorando da anni e ha già presentato diverse ipotesi di percorso al direttore della corsa Mauro Vegni. Ora si tratta di mettere a punto gli ultimi dettagli. Sappada invece rievoca
il Giro 1987, quando sulla salita di Cima Sappada la maglia rosa Visentini andò in crisi di fame, accusò un forte ritardo dal vincitore di tappa van der Velde e perse la maglia rosa a favore del compagno di squadra Roche, che accusò senza mezze parole di «tradimento».
SIMEOLI A PAGINA 36

da http://ilpiccolo.gelocal.it/sport/2015/ ... 1.11538961
chissà se Sappada (che è in Cadore, provincia di Belluno) si appoggerà all'organizzazione di Cainero o farà da sola.
nel primo casa potrebbe essere interessante un arrivo a Sappada dopo lo Zoncolan (salita classica del Kaiser, discesa su Sutrio, Sella Valcalda, ritorno ad Ovaro e poi andare a Sappada), così come scrivevo in altro argomento

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 19:21
da scaccianuvole
scaccianuvole ha scritto:
CicloSprint ha scritto:Nel 2016 il Giro d’Italia torna in regione
Chiusa a Milano nel segno di Contador l’edizione 2015: il prossimo anno tappa a Cividale
di Guido Barella
Invia per email
Stampa
01 giugno 2015



0
LinkedIn
0
Pinterest

TRIESTE. Finisce il Giro d’Italia 2015 (nel segno, of course, di Alberto Contador), si... apre il Giro d’Italia 2016.
Partenza dall’Olanda, da Apeldoorn e poi dalla quarta tappa il ritorno in Italia, in Liguria. Poi, giù, fino alla Campania. E quindi la risalita. Fino al Friuli Venezia Giulia. Sì, nel 2016, dopo un solo anno di assenza, la corsa rosa torna in regione con una tappa in programma nella seconda settimana di corsa, tappa che raggiungerà le Valli del Natisone per arrivare a Cividale del Friuli. Potrebbe poi esserci un arrivo anche nel Pordenonese, ma le quotazioni di questa suggestiva ipotesi sono in netto calo. Invece, ci sarà anche nel 2016 Jesolo, già sede di tappa anche in questa edizione 2015, volata vinta da Sacha Modolo ma soprattutto la clamorosa quanto effimera conquista della maglia rosa da parte di Aru. E, altra notizia alquanto suggestiva, ci sarà pure Sappada.
Se le indiscrezioni saranno confermate, per Cividale sarà una prima volta assoluta. In realtà, Enzo Cainero - il boss delle tappe rosa in Friuli Venezia Giulia - ci sta lavorando da anni e ha già presentato diverse ipotesi di percorso al direttore della corsa Mauro Vegni. Ora si tratta di mettere a punto gli ultimi dettagli. Sappada invece rievoca
il Giro 1987, quando sulla salita di Cima Sappada la maglia rosa Visentini andò in crisi di fame, accusò un forte ritardo dal vincitore di tappa van der Velde e perse la maglia rosa a favore del compagno di squadra Roche, che accusò senza mezze parole di «tradimento».
SIMEOLI A PAGINA 36

da http://ilpiccolo.gelocal.it/sport/2015/ ... 1.11538961
chissà se Sappada (che è in Cadore, provincia di Belluno, ma a 5km dal confine regionale, ed anzi da tempo spinge per trasferirsi di regione) si appoggerà all'organizzazione di Cainero o farà da sola.
nel primo casa potrebbe essere interessante un arrivo a Sappada dopo lo Zoncolan (salita classica del Kaiser, discesa su Sutrio, Sella Valcalda, ritorno ad Ovaro e poi andare a Sappada), lasciando lo Zoncolan non come ultima salita, così come scrivevo in altro argomento

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 23:09
da trautman80
nel primo casa potrebbe essere interessante un arrivo a Sappada dopo lo Zoncolan
Mesi fa si parlava di 2 tappe in Friuli per 3 anni totale 6 tappe. Una sara' quella di Cividale (da vedere il percorso nelle valli) forse la seconda un arrivo a Sappada dalla Carnia.
Se fossi Cainero non metterei lo Zoncolan seguito da quel lungo tratto di facile salita da Comeglians a Forni Avoltri. Metterei la Fuessa e Clavais, oppure addirittura il Cason
di Lanza da Pontebba seguito da Duron e sella Valcalda. Farei qualche esperimento con un finale cosi' fiacco. Poi c'è sempre il fantasma del Crostis non è chiaro se la regione
vuole asfaltare i km in cima.

Re: Giro 2016

Inviato: martedì 2 giugno 2015, 23:30
da scaccianuvole
trautman80 ha scritto:
nel primo casa potrebbe essere interessante un arrivo a Sappada dopo lo Zoncolan
Mesi fa si parlava di 2 tappe in Friuli per 3 anni totale 6 tappe. Una sara' quella di Cividale (da vedere il percorso nelle valli) forse la seconda un arrivo a Sappada dalla Carnia.
Se fossi Cainero non metterei lo Zoncolan seguito da quel lungo tratto di facile salita da Comeglians a Forni Avoltri. Metterei la Fuessa e Clavais, oppure addirittura il Cason
di Lanza da Pontebba seguito da Duron e sella Valcalda
. Farei qualche esperimento con un finale cosi' fiacco. Poi c'è sempre il fantasma del Crostis non è chiaro se la regione
vuole asfaltare i km in cima.

troppo lungo arrivare dallo zoncolan a pontebba

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 3 giugno 2015, 13:21
da glungel
su una cosa potete contarci, a giudicare anche dalle parole rilasciate da vegni domenica in piazza solferino a torino: si va verso giri d'italia con i km di trasferimento da una tappa all'altra ridotti al minimo per favorire i corridori...proprio come quest'anno...al di là del trasferimento per le partenze dall'estero si intende, che cmq avviene in aereo

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 3 giugno 2015, 13:31
da presa 2 del Montello
Candidatura di Lienz:http://www.tremilasport.com/tag/franz-theurl/
Per la città tirolese vale lo stesso discorso di Sankt Moritz: difficilmente con i primi tre giorni olandesi la corsa rosa andrà all'estero per altri arrivi...staremo a vedere.

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 3 giugno 2015, 13:45
da presa 2 del Montello
Per quanto riguarda l'arrivo a Sappada-Sorgenti del Piave è da un po' che se ne parla: staremo a vedere in quanto sembrano esserci problemi relativi alle condizioni della strada.Rimane un mistero comunque il punto d'arrivo: Rifugio "Sorgenti del Piave" o Val Visdende?
A Belluno comunque stanno già pensando a due alternative altrettanto suggestive: arrivo sul Grappa dal versante feltrino di Seren( o Caupo) preceduto dalla scalata del Croce d'Aune e la cronoscalata in Alpago da Farra a Tambre (o al Cansiglio).
Dal "Corriere delle Alpi" del 24 maggio:http://corrierealpi.gelocal.it/sport/20 ... ref=search

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 3 giugno 2015, 15:36
da CicloSprint
Nel 2016 Plan de Corones (in linea) ?

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 3 giugno 2015, 18:31
da presa 2 del Montello
In una ipotetica Jesolo-Sappada, oltre alla storia dell'arrivo a Rifugio "Sorgenti del Piave" o Val Visdende, da capire se vorranno seguire il corso del Piave e come chilometraggio saremmo già al di sopra dei 200 km senza tante variazioni di percorso, altrimenti se terranno solo come partenza la foce e arrivo la sorgente, la fantasia si può scatenare: maratona dolomitica con sella di Fadalto, Forcella Staulanza, Passo Giau, Passo Tre Croci, Passo di Sant'Antonio e arrivo a Sappada(come chilometraggio dovrebbe starci)

Re: Giro 2016

Inviato: mercoledì 3 giugno 2015, 19:12
da CicloSprint
La pendenza media dei Sorgenti del Piave ?

Re: Giro 2016

Inviato: giovedì 4 giugno 2015, 0:03
da Visconte85
CicloSprint ha scritto:La pendenza media dei Sorgenti del Piave ?
7,8533333333 %

Re: Giro 2016

Inviato: giovedì 4 giugno 2015, 11:09
da presa 2 del Montello
Altimetria Val Visdende:
http://www.salite.ch/Italia/5078.gif

Altimetria Rifugio "Sorgenti del Piave":
http://www.salite.ch/Italia/4161.gif

Altimetrie da salite.ch

Se la tappa arrivasse dalla Carnia l'arrivo al Rifugio sarebbe più strategico, viceversa arrivando dal Cadore il traguardo in Val Visdende eviterebbe un bel po' di fondovalle prima di arrivare a Sappada.

Re: Giro 2016

Inviato: giovedì 4 giugno 2015, 11:19
da CicloSprint
E da anni che sognano la tappa dei sorgenti del Piave, vero ?

Re: Giro 2016

Inviato: giovedì 4 giugno 2015, 12:21
da CicloSprint

Re: Giro 2016

Inviato: venerdì 5 giugno 2015, 21:13
da trautman80
http://www.giroditaliaciclismo.com/giro ... -percorso/
Sembra un collage di notizie gia' uscite nei mesi scorsi. Qui si danno notizie piu' precise sulle tappe nel nord est sempre che siano vere.

Appena un giorno dopo la fine di un Giro si comincia già a guardare al futuro. Il Giro d’Italia 2016 tornerà a partire dall’estero, una tendenza che probabilmente sarà confermata anche in futuro quella dell’avvio oltralpe almeno ogni due anni. Stavolta sarà l’Olanda e la città di Apeldoorn a dare il via al Giro. In Olanda si terrà una cronometro e due tappe in linea.
Ci sarà anche un altro sconfinamento, a Lienz, in Austria, città ormai abbastanza frequentata dal Giro.
La ripartenza dall’Italia sarà dalla Liguria per scendere la penisola fino a toccare la Campania. La permanenza al sud si preannuncia anche quest’anno abbastanza breve. Benevento dopo la buona riuscita di quest’anno si ripropone per un arrivo di tappa, con la partenza in un paese del Sannio, Ponte. Potrebbe tornare Montevergine, classico arrivo pedalabile visto tante volte nella prima parte di Giro. Stavolta la formula sarebbe quella della cronoscalata. Sembra molto probabile una tappa pugliese tra Martina Franca e Ostuni, in occasione dei quarant’anni dal Mondiale vinto da Freddy Maertens.
Il Giro d’Italia 2016 tornerà in Friuli nella seconda settimana. Dovrebbero essere garantite due tappe di montagna, potrebbero essere Piancavallo e una tappa nelle valli del Natisone con la salita di Trivio e l’arrivo a Cividale. Sarà grande protagonista come sempre il Veneto, con la conferma di Jesolo. Il bellunese può ospitare una cronometro sulla falsariga di quella del Nevegal di qualche anno fa. Una crono impegnativa, prima attorno al lago di Santa Croce e poi salendo al Cansiglio. Il progetto del ritorno sul Monte Grappa sembra invece slittare più in là nel tempo.