Beppe Conti nella storia

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
el_condor
Messaggi: 3798
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da el_condor »

All'inizio della trasmissione Sgarbozza ha spiegato che oggi questa era la tappa di Nibali..Si trattava di una ipotesi plausibile.
Beppe Conti invece ha spiegato che si attendeva Cancellara..!!!
Quando mai Cancellara ha staccato tutti su una salita del genere ? Non mi parlate del Muro, l'anno successive, dopo che era venuta fuori la storia delle bici sul Muro Spartaco ci rimbalzo' e da allora mai piu' uno sprazzo su salite superiori ai ponti.

Come e' possibile che chi vive di ciclismo prenda queste topiche non lo so...
D'ora in poi quando parla Beppe Conti cambio canale...
Ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Avatar utente
pacho
Messaggi: 2784
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da pacho »



Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni
Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1036
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Winston Smith »

Cancellara è lo Jarno Trulli del ciclismo, ok, però conti ha detto di peggio, tipo al mondiale di ponferrada con la polonia che lavorava per tommeke


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin
GiacomoXT
Messaggi: 1685
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da GiacomoXT »

Il capolavoro di Conti è stata la dichiarazione durante il Mondiale di Ponferrada sulla Polonia che stava tirando in favore di Tom Boonen. Credo che una cosa del genere sia insuperabile.

Ad ogni modo, io oramai son passato definitivamente alla famiglia di Eurosport. Mi dispiace non sentire più Pancani e Martinello perché sono molto bravi, ma almeno mi risparmio le sparate di Conti e la simpaticissima De Stefano che non perde occasione di ricordarci che di ciclismo ci capisce ben poco.


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

GiacomoXT ha scritto:Il capolavoro di Conti è stata la dichiarazione durante il Mondiale di Ponferrada sulla Polonia che stava tirando in favore di Tom Boonen. Credo che una cosa del genere sia insuperabile.

Ad ogni modo, io oramai son passato definitivamente alla famiglia di Eurosport. Mi dispiace non sentire più Pancani e Martinello perché sono molto bravi, ma almeno mi risparmio le sparate di Conti e la simpaticissima De Stefano che non perde occasione di ricordarci che di ciclismo ci capisce ben poco.
Se ad Eurosport tornasse Berton sarebbe ancora meglio :)


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10418
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Visconte85 »

GiacomoXT ha scritto:Il capolavoro di Conti è stata la dichiarazione durante il Mondiale di Ponferrada sulla Polonia che stava tirando in favore di Tom Boonen. Credo che una cosa del genere sia insuperabile.
anche le sue perle di ciclomercato nella rubrica ''l'indiscreto'' su Radiocorsa
:sedia:

ne avesse preso una


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola
el_condor
Messaggi: 3798
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da el_condor »

Visconte85 ha scritto:
GiacomoXT ha scritto:Il capolavoro di Conti è stata la dichiarazione durante il Mondiale di Ponferrada sulla Polonia che stava tirando in favore di Tom Boonen. Credo che una cosa del genere sia insuperabile.
anche le sue perle di ciclomercato nella rubrica ''l'indiscreto'' su Radiocorsa
:sedia:

ne avesse preso una
ma si chiama Beppe Conti o Beppe Tonti ?
Il suo grande favorito di oggi, cancellara, e' arrivato con oltre dieci minuti..
Ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
bartoli
Messaggi: 1669
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2011, 14:40
Località: Pordenone

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da bartoli »

Sgarbozza e Conti sono una VERGOGNA
Non parlano mai di Yates e Pinot, secondo me non sanno chi sono


Soffrire, cadere, rialzarsi, vincere. Questo è il vocabolario del ciclismo e della vita
GiacomoXT
Messaggi: 1685
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da GiacomoXT »

bartoli ha scritto:Sgarbozza e Conti sono una VERGOGNA
Non parlano mai di Yates e Pinot, secondo me non sanno chi sono
Oppure non sanno come pronunciarli. :hippy:


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo
matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da matter1985 »

Il giro numero 100 parte da parigi??? :o
Ma che :censura: :ouch: :ouch: :ouch:


#JeSuisNizzolo
Avatar utente
ucci90
Messaggi: 2098
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da ucci90 »

incredibile che questa gente viva di ciclismo quando ci sono tanti giovani, preparati e appassionati...


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10418
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Visconte85 »

e viaggeranno col freccia rossa da Milano a Roma
:titanic:


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

è ancora convinto che Contador farà Giro-Tour e Vuelta nella stessa stagione?


Montana Miller
Messaggi: 1265
Iscritto il: venerdì 20 marzo 2015, 6:00

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Montana Miller »

Mystogan ha scritto:
GiacomoXT ha scritto:Il capolavoro di Conti è stata la dichiarazione durante il Mondiale di Ponferrada sulla Polonia che stava tirando in favore di Tom Boonen. Credo che una cosa del genere sia insuperabile.

Ad ogni modo, io oramai son passato definitivamente alla famiglia di Eurosport. Mi dispiace non sentire più Pancani e Martinello perché sono molto bravi, ma almeno mi risparmio le sparate di Conti e la simpaticissima De Stefano che non perde occasione di ricordarci che di ciclismo ci capisce ben poco.
Se ad Eurosport tornasse Berton sarebbe ancora meglio :)
Di Berton ricordo i commenti su Marco Pantani alla Vuelta Espana del 2001:avrebbe potuto dire che non era stato professionale nell'approccio alla corsa che lo vide staccarsi in quella tappa che poi non concluse anche dai velocisti,che stava dando ragione a chi l'aveva escluso dal Tour,che forse a 31 anni aveva intrapreso il viale del tramonto,lui era il commentatore e poteva dire più o meno tutto quello che credeva.Decise di dire che dopo i fatti di Campiglio di 2 anni prima ecc....e che doveva prendere esempio da Lance Armstrong.Si.Anche senza senno di poi quel commento mi parve quel che che sembra.Al di là di come la si pensi su Pantani o su Armstrong,un commento del genere lo può fare solo uno che col Ciclismo c'entra poco.Al contario di Beppe Conti che per me è lo storico migliore presente nel mondo del Ciclismo,del quale conservo con piacere le VHS di Videociclismo anni 90 caratterizzate dal suo commento tecnico e che ha un approccio all'argomento sempre scevro da retorica e dietrologie sul solito argomento.Poi nessuno è perfetto...


Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da nemecsek »



A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Montana Miller ha scritto:
Mystogan ha scritto:
GiacomoXT ha scritto:Il capolavoro di Conti è stata la dichiarazione durante il Mondiale di Ponferrada sulla Polonia che stava tirando in favore di Tom Boonen. Credo che una cosa del genere sia insuperabile.

Ad ogni modo, io oramai son passato definitivamente alla famiglia di Eurosport. Mi dispiace non sentire più Pancani e Martinello perché sono molto bravi, ma almeno mi risparmio le sparate di Conti e la simpaticissima De Stefano che non perde occasione di ricordarci che di ciclismo ci capisce ben poco.
Se ad Eurosport tornasse Berton sarebbe ancora meglio :)
Di Berton ricordo i commenti su Marco Pantani alla Vuelta Espana del 2001:avrebbe potuto dire che non era stato professionale nell'approccio alla corsa che lo vide staccarsi in quella tappa che poi non concluse anche dai velocisti,che stava dando ragione a chi l'aveva escluso dal Tour,che forse a 31 anni aveva intrapreso il viale del tramonto,lui era il commentatore e poteva dire più o meno tutto quello che credeva.Decise di dire che dopo i fatti di Campiglio di 2 anni prima ecc....e che doveva prendere esempio da Lance Armstrong.Si.Anche senza senno di poi quel commento mi parve quel che che sembra.Al di là di come la si pensi su Pantani o su Armstrong,un commento del genere lo può fare solo uno che col Ciclismo c'entra poco.Al contario di Beppe Conti che per me è lo storico migliore presente nel mondo del Ciclismo,del quale conservo con piacere le VHS di Videociclismo anni 90 caratterizzate dal suo commento tecnico e che ha un approccio all'argomento sempre scevro da retorica e dietrologie sul solito argomento.Poi nessuno è perfetto...
C'è a chi piace e a chi non piace Pantani ed io lo ritengo un fuoriclasse,come c'è a chi piace e a chi non piace Beppe Conti


herbie
Messaggi: 5425
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da herbie »

a me Beppe Conti PIACE.
Tranne quando dice che la Sanremo, con questo percorso, è aperta a tutti i corridori. E' aperta a tutte le categorie, DI VELOCISTI, chiusa a tutte le altre. Ovviamente chiusa a tutte le categorie di corridore che, in genere, rendono spettacolare una corsa. Se lo fanno alla Sanremo, è per pura e disinteressata generosità.

PS: non per rinfocolare le polemiche, ma al Mondiale, secondo logica, in quel frangente avrebbero dovuto tirare ben altre squadre che non la Polonia, con ben altri favoriti della vigilia. Poi a Kwiatkowski è riuscito a sorprendere gli avversari, questo è un altro discorso. Ma che in quel momento la Polonia stesse togliendo le castagne dal fuoco a qualcun altro, era giusto dirlo, Boonen o non Boonen.


Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2693
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Cesano Boscone (MI)

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Belluschi M. »

herbie ha scritto:a me Beppe Conti PIACE.
Tranne quando dice che la Sanremo, con questo percorso, è aperta a tutti i corridori. E' aperta a tutte le categorie, DI VELOCISTI, chiusa a tutte le altre. Ovviamente chiusa a tutte le categorie di corridore che, in genere, rendono spettacolare una corsa. Se lo fanno alla Sanremo, è per pura e disinteressata generosità.
Non succede, ma se domenica vince Valverde vengo a Gorla a fare carosello :bll:
herbie ha scritto: PS: non per rinfocolare le polemiche, ma al Mondiale, secondo logica, in quel frangente avrebbero dovuto tirare ben altre squadre che non la Polonia, con ben altri favoriti della vigilia. Poi a Kwiatkowski è riuscito a sorprendere gli avversari, questo è un altro discorso. Ma che in quel momento la Polonia stesse togliendo le castagne dal fuoco a qualcun altro, era giusto dirlo, Boonen o non Boonen.
Qui son d'accordo.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].
el_condor
Messaggi: 3798
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da el_condor »

herbie ha scritto:a me Beppe Conti PIACE.
Tranne quando dice che la Sanremo, con questo percorso, è aperta a tutti i corridori. E' aperta a tutte le categorie, DI VELOCISTI, chiusa a tutte le altre. Ovviamente chiusa a tutte le categorie di corridore che, in genere, rendono spettacolare una corsa. Se lo fanno alla Sanremo, è per pura e disinteressata generosità.

PS: non per rinfocolare le polemiche, ma al Mondiale, secondo logica, in quel frangente avrebbero dovuto tirare ben altre squadre che non la Polonia, con ben altri favoriti della vigilia. Poi a Kwiatkowski è riuscito a sorprendere gli avversari, questo è un altro discorso. Ma che in quel momento la Polonia stesse togliendo le castagne dal fuoco a qualcun altro, era giusto dirlo, Boonen o non Boonen.
io continuo a non capire come sia possibile che uno che segue il ciclismo da trenta anni possa dire una castroneria abissale definendo favorito Cancellara con una salita di 4 km al 9m per cento nel finale...
Poi sul fatto che Beppe Conti possa piacere niente da eccepire..A me non sta antipatico ma non e' la prima volta che fa affermazioni da incompetente assoluto. Meno improbabile un Joaquin Rodríguez che vince l'ultima tappa che un cancellara che vince con una salita di 4 km al 9 per cento da fare due volte negli ultimi venti km...
ciao
el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14914
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da lemond »

herbie ha scritto:a me Beppe Conti PIACE.
Tranne quando dice che la Sanremo, con questo percorso, è aperta a tutti i corridori. E' aperta a tutte le categorie, DI VELOCISTI, chiusa a tutte le altre. Ovviamente chiusa a tutte le categorie di corridore che, in genere, rendono spettacolare una corsa. Se lo fanno alla Sanremo, è per pura e disinteressata generosità.

PS: non per rinfocolare le polemiche, ma al Mondiale, secondo logica, in quel frangente avrebbero dovuto tirare ben altre squadre che non la Polonia, con ben altri favoriti della vigilia. Poi a Kwiatkowski è riuscito a sorprendere gli avversari, questo è un altro discorso. Ma che in quel momento la Polonia stesse togliendo le castagne dal fuoco a qualcun altro, era giusto dirlo, Boonen o non Boonen.
Purtroppo ho la memoria corta, ma se mi fossi appuntato tutte le stupidaggini che ha detto in vita sua il nostro Beppo, avrei potuto scrivere un libro.:D E c'è da tener conto che lo sento anche poco, perché le corse le seguo su Eurosport: le dànno in H.D. e poi è un piacere sentire il mio amico Salvo Aiello e il divertimento è assicurato con l'altro mio amico Riccardo Magrini. Anche il Magro, talvolta, non ci azzecca, ma, a differenza del Beppo, non è mai sussiegoso ogni volta che apre bocca. :(

P.S.

Per me il Beppo è la versione un po' più colt-ivata del più grande di tutti ... il magoGiggi. :D


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

lemond ha scritto:
herbie ha scritto:a me Beppe Conti PIACE.
Tranne quando dice che la Sanremo, con questo percorso, è aperta a tutti i corridori. E' aperta a tutte le categorie, DI VELOCISTI, chiusa a tutte le altre. Ovviamente chiusa a tutte le categorie di corridore che, in genere, rendono spettacolare una corsa. Se lo fanno alla Sanremo, è per pura e disinteressata generosità.

PS: non per rinfocolare le polemiche, ma al Mondiale, secondo logica, in quel frangente avrebbero dovuto tirare ben altre squadre che non la Polonia, con ben altri favoriti della vigilia. Poi a Kwiatkowski è riuscito a sorprendere gli avversari, questo è un altro discorso. Ma che in quel momento la Polonia stesse togliendo le castagne dal fuoco a qualcun altro, era giusto dirlo, Boonen o non Boonen.
Purtroppo ho la memoria corta, ma se mi fossi appuntato tutte le stupidaggini che ha detto in vita sua il nostro Beppo, avrei potuto scrivere un libro.:D E c'è da tener conto che lo sento anche poco, perché le corse le seguo su Eurosport: le dànno in H.D. e poi è un piacere sentire il mio amico Salvo Aiello e il divertimento è assicurato con l'altro mio amico Riccardo Magrini. Anche il Magro, talvolta, non ci azzecca, ma, a differenza del Beppo, non è mai sussiegoso ogni volta che apre bocca. :(

P.S.

Per me il Beppo è la versione un po' più colt-ivata del più grande di tutti ... il magoGiggi. :D
Da buon toscano come me è poi un piacere ascoltare Magrini :)


Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 5625
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Deadnature »

https://www.youtube.com/watch?v=2OaxjbYtuQU

(Scusate, non ho resistito).


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14914
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da lemond »

Mystogan ha scritto: Da buon toscano come me è poi un piacere ascoltare Magrini :)
Il Magro però spesso pecca per Ipercorrettismo verso la nostra lingua toscana che, nel 99% dei casi è anche italiana e l'altro giorno, ad es. pensava di sbagliare nel dire *ginocchi* e non ginocchia. Diverse volte ho dovuto scrivergli per dirgli che andava bene, mentre in questo caso ci ha pensato Salvo da Monza. ;) Una parola che invece tutti i telecronisti e commentatori si dovrebbero vergognare di usare è il verbo *iniziare* in modo intransitivo, che è sbagliato, oltre che linguaggio burocratico! :( Invece nessuno usa più cominciare o, al limite, ma sempre meglio di ... *principiare*. ;)
La corsa comincia, bello e corretto
La corsa principia, brutto, ma corretto
La corsa inizia, bruttissimo e scorretto. :(

P.S.
naturalmente bello, brutto e bruttissimo sono giudizi soggettivi, perché dipendono dall'orecchio di ciascuno. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14914
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da lemond »

Deadnature ha scritto:https://www.youtube.com/watch?v=2OaxjbYtuQU

(Scusate, non ho resistito).
Hai fatto bene, così posso risponderti che ogni lingua ha come principio base quello economico, nel senso di usare la minor fatica possibile e proprio due espressioni riportate nel "file" ci forniscono un esempio appropriato.

Confrontare s.v.p.

La mi mamma e immi babbo "versus" la mia mamma e il mio babbo (o papà, che è francese) e vedrà l'applicazione di quanto detto; d'altra parte nessuno direbbe vado al teatro invece di atteatro, mentre, tutti andiamo al cinema. ;)

P.S.

Nello scrivere la cosa è diversa, perché i diti (o le dita) hanno altre "difficoltà". :D


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da nemecsek »

lemond ha scritto: ogni lingua ha come principio base quello economico, nel senso di usare la minor fatica possibile
Ricordo Erri De Luca rinvendicare il primato del napoletano i sull inglese (americano) go
Al nozionismo ammuffito ribadisco


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]
Avatar utente
pacho
Messaggi: 2784
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2011, 19:29

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da pacho »

Rinnegato kautsky a pedali, ti perdoniamo che sei stato disinistra quand'eri piccolo, non preoccuparti!


Utenti ignorati: Strong, Salvatore77, beppesaronni
Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 5625
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Deadnature »

Lemond, sei ritornato più letteralista di quanto tu non fossi! :D Mi fa comunque piacere rileggerti da queste parti, bentornato.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...
Avatar utente
Belluschi M.
Messaggi: 2693
Iscritto il: mercoledì 24 agosto 2011, 17:47
Località: Cesano Boscone (MI)

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Belluschi M. »

Deadnature ha scritto:Lemond, sei ritornato più letteralista di quanto tu non fossi! :D Mi fa comunque piacere rileggerti da queste parti, bentornato.
...... sperando che il nuovo trasferimento sia avvenuto a parametro zero.


I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Froome è il bersaglio preferito di chiunque provi un minimo di frustrazione nei confronti del ciclismo professionistico [Leonardo Piccione].
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

lemond ha scritto:
Mystogan ha scritto: Da buon toscano come me è poi un piacere ascoltare Magrini :)
Il Magro però spesso pecca per Ipercorrettismo verso la nostra lingua toscana che, nel 99% dei casi è anche italiana e l'altro giorno, ad es. pensava di sbagliare nel dire *ginocchi* e non ginocchia. Diverse volte ho dovuto scrivergli per dirgli che andava bene, mentre in questo caso ci ha pensato Salvo da Monza. ;) Una parola che invece tutti i telecronisti e commentatori si dovrebbero vergognare di usare è il verbo *iniziare* in modo intransitivo, che è sbagliato, oltre che linguaggio burocratico! :( Invece nessuno usa più cominciare o, al limite, ma sempre meglio di ... *principiare*. ;)
La corsa comincia, bello e corretto
La corsa principia, brutto, ma corretto
La corsa inizia, bruttissimo e scorretto. :(

P.S.
naturalmente bello, brutto e bruttissimo sono giudizi soggettivi, perché dipendono dall'orecchio di ciascuno. ;)
Però è sempre comunque simpatico e anche bravo


Avatar utente
lemond
Messaggi: 14914
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da lemond »

Mystogan ha scritto:
Però è sempre comunque simpatico e anche bravo
Sono d'accordo, il suo unico difetto (per me) è che ritiene Cavendish un campione. :(


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
Avatar utente
lemond
Messaggi: 14914
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da lemond »

Deadnature ha scritto:Lemond, sei ritornato più letteralista di quanto tu non fossi! :D Mi fa comunque piacere rileggerti da queste parti, bentornato.
Grazie.

P.S.

Si sa che il lupo perde il pelo ....


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì :bll:

"Per principio rifiuto di sottopormi a questi controlli. Non sono ostile alla lotta al doping, che ritengo indispensabile tra i dilettanti, ma nel caso di professionisti è differente.
matter1985
Messaggi: 4334
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 16:38
Località: Toscana

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da matter1985 »

Bentornato lemond, mi fa piacere rileggerti :)


#JeSuisNizzolo
Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1036
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Winston Smith »

Sono in attesa della perla odierna di Beppe


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Beppe Conti nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

lemond ha scritto:
Mystogan ha scritto:
Però è sempre comunque simpatico e anche bravo
Sono d'accordo, il suo unico difetto (per me) è che ritiene Cavendish un campione. :(
Purtroppo sì,ma nessuno è perfetto :D


Rispondi