Entrano nella storia

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Sacopus
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:54

Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Sacopus »

Secondo voi Contador si può considerare tra i più grandi corridori nelle corse a tappe di sempre?


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15147
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da barrylyndon »

si


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Fabruz
Messaggi: 1647
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Fabruz »

Fare confronti tra epoche è sempre difficile.
Indubbiamente però il suo palmares e il suo modo di correre ne fanno un grandissimo delle corse a tappe


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10443
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Visconte85 »

indubbiamente si


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Si,non lo ritengo tra i primissi però comunque uno dei migliori,2 Tour,2 Giri(quello del 2011 lo considero del pistolero come giusto che sia)e 3 Vuelte non si vincono per caso


Avatar utente
Bitossi
Messaggi: 3934
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:41
Località: Milano

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Bitossi »

Sacopus ha scritto:Secondo voi Contador si può considerare tra i più grandi corridori nelle corse a tappe di sempre?
Hai una domanda?
Cicloweb ha già la risposta! viewtopic.php?f=2&t=5726 :D


Immagine
Ringrazio la mia mamma per avermi fatto studiare da ciclista
Sacopus
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:54

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Sacopus »

Bitossi ha scritto:
Sacopus ha scritto:Secondo voi Contador si può considerare tra i più grandi corridori nelle corse a tappe di sempre?
Hai una domanda?
Cicloweb ha già la risposta! viewtopic.php?f=2&t=5726 :D
Non sapevo dell'esistenza di questo topic,io direi di unire questo al principale indicato da Bitossi


Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3562
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Camoscio madonita »

Sacopus ha scritto:Secondo voi Contador si può considerare tra i più grandi corridori nelle corse a tappe di sempre?
Dopo l'era Indurain (5 tour + 2 giri), il più grande.
2+1 Tour
2 Giri
3 Vuelta

I numeri parlano da soli


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Camoscio madonita ha scritto:
Sacopus ha scritto:Secondo voi Contador si può considerare tra i più grandi corridori nelle corse a tappe di sempre?
Dopo l'era Indurain (5 tour + 2 giri), il più grande.
2+1 Tour
2 Giri
3 Vuelta

I numeri parlano da soli
Purtroppo gli albi d'oro dicono 6 corse a tappe anche se io personalmente le considero 7


Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

Se s'intende la top 10 di tutti i tempi
x me no
Vedo a fatica Armstrong decimo
e il madrileno gli è inferiore sia a crono che in salita
Contador è Il piu' forte della sua epoca sicuramente (ma non è certo un gran periodo)


Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15147
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Winter ha scritto:Se s'intende la top 10 di tutti i tempi
x me no
Vedo a fatica Armstrong decimo
e il madrileno gli è inferiore sia a crono che in salita
Contador è Il piu' forte della sua epoca sicuramente (ma non è certo un gran periodo)
Non ci sono elementi per affermare con sicurezza questo..magari in questo periodo Lemond avrebbe faticato di piu', faccio un esempio.che ne sappiamo noi?


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

Ho precisato x me
Non mi sembra di vedere dei grandi campioni
Aspettano tutti gli ultimi 3 km (Contador in testa)


Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Winter ha scritto:Ho precisato x me
Non mi sembra di vedere dei grandi campioni
Aspettano tutti gli ultimi 3 km (Contador in testa)
Contador e Nibali però sono gli unici che hanno l'estro e il genio dei corridori passati


Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1038
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winston Smith »

Contador se dovesse vincere questo giro entrerebbe ancor più nella leggenda, viste le sue condizioni.
Il rammarico è il fatto che abbia avuto poche volte duelli entusiasmanti.
Tour 2007. Sarebbe arrivato secondo, ma grazie a Cassani l'ha vinto. Duello con Rasmussen non di livello eccelso.
Giro 2008. Contador sulla difensiva. Giro mediocre ma abbastanza aperto, mai stato vero duello con Riccò.
Vuelta 2008. Non la ricordo ma dovrebbe essere stata una vittoria facile
Tour 2009. Dominio del madrileño
Tour 2010. Forse il miglior duello...con tanto di controversia . Peccato che quel tour sia stato assegnato a tavolino allo sveglione lussemburghese.
Giro 2011. Dominio. Giro senza storia.
Tour 2011. Sconfitta, mai stato veramente della partita . Ricordo la tappa vinta da Evans con Conty che esulta pensando di essere passato per primo.
Vuelta 2012. Vinta con astuzia, non era il più forte quella volta.
Tour 2013. Sconfitta terribile per mano del computer umano. Mai stato veramente della partita.
Tour 2014. Sfiga... altrimenti ci sarebbe stato il miglior duello della carriera del madrileño.
Vuelta 2014. Vittoria in modo lineare e dominante.

Insomma alberto o vince oppure non è della partita.
Tra l'altro tutte le volte che è andato sul podio in un GT lo ha fatto salendo sul gradino più alto, non è mai arrivato secondo o terzo.


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin
Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 15147
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da barrylyndon »

Winter ha scritto:Ho precisato x me
Non mi sembra di vedere dei grandi campioni
Aspettano tutti gli ultimi 3 km (Contador in testa)
Contador ha vinto una vuelta attaccando da lontano..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.
Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Winston Smith ha scritto:Contador se dovesse vincere questo giro entrerebbe ancor più nella leggenda, viste le sue condizioni.
Il rammarico è il fatto che abbia avuto poche volte duelli entusiasmanti.
Tour 2007. Sarebbe arrivato secondo, ma grazie a Cassani l'ha vinto. Duello con Rasmussen non di livello eccelso.
Giro 2008. Contador sulla difensiva. Giro mediocre ma abbastanza aperto, mai stato vero duello con Riccò.
Vuelta 2008. Non la ricordo ma dovrebbe essere stata una vittoria facile
Tour 2009. Dominio del madrileño
Tour 2010. Forse il miglior duello...con tanto di controversia . Peccato che quel tour sia stato assegnato a tavolino allo sveglione lussemburghese.
Giro 2011. Dominio. Giro senza storia.
Tour 2011. Sconfitta, mai stato veramente della partita . Ricordo la tappa vinta da Evans con Conty che esulta pensando di essere passato per primo.
Vuelta 2012. Vinta con astuzia, non era il più forte quella volta.
Tour 2013. Sconfitta terribile per mano del computer umano. Mai stato veramente della partita.
Tour 2014. Sfiga... altrimenti ci sarebbe stato il miglior duello della carriera del madrileño.
Vuelta 2014. Vittoria in modo lineare e dominante.

Insomma alberto o vince oppure non è della partita.
Tra l'altro tutte le volte che è andato sul podio in un GT lo ha fatto salendo sul gradino più alto, non è mai arrivato secondo o terzo.
Alla Vuelta 2008 non ebbe un'avversario,dominata anche quella


Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1038
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winston Smith »

Aggiungo che nel 2008 e 2009 avrebbe fatto facilmente la doppietta giro-tour

Sì ,insomma alla carriera di contador manca il duello epico. Quando lui vince umilia gli avversari ,e quando perde non è mai veramente della partita.

Il tour 2014 probabilmente sarebbe stato stupendo e avrebbe aggiunto quel "qualcosa" alla carriera del madrileño. Peccato. ...
Ultima modifica di Winston Smith il venerdì 15 maggio 2015, 19:10, modificato 1 volta in totale.


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin
Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

barrylyndon ha scritto:
Winter ha scritto:Ho precisato x me
Non mi sembra di vedere dei grandi campioni
Aspettano tutti gli ultimi 3 km (Contador in testa)
Contador ha vinto una vuelta attaccando da lontano..
Una..
Quelli che gli son davanti nella mia top 10.. ne han fatte una x ogni grande vittoria
Il resto son attacchi agli ultimi km
e a crono non ha mai dato lezioni


Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Winston Smith ha scritto:Aggiungo che nel 2008 e 2009 avrebbe fatto facilmente la doppietta giro-tour
Nel 2011 se non cadeva alla prima tappa del Tour forse sarebbe stata un'altra storia,e se faceva la doppietta mi gioco la casa che non sarebbe mai stato squalificato


Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Winter ha scritto:
barrylyndon ha scritto:
Winter ha scritto:Ho precisato x me
Non mi sembra di vedere dei grandi campioni
Aspettano tutti gli ultimi 3 km (Contador in testa)
Contador ha vinto una vuelta attaccando da lontano..
Una..
Quelli che gli son davanti nella mia top 10.. ne han fatte una x ogni grande vittoria
Il resto son attacchi agli ultimi km
e a crono non ha mai dato lezioni
Al Tour 2009 dominò pure a crono


Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

Domino'?????
Annecy 3 secondi a Cancellara ecc 43 a Wiggins..
la prima crono l'ha persa

Indurain
tour 1993 (ho preso il primi che ho trovato)
Lac de Madine
Vittoria
2° Bugno a 2minuti 11 secondi
3 Breukink a 2 22

a me non sembra la stessa cosa..


Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Winter ha scritto:Domino'?????
Annecy 3 secondi a Cancellara ecc 43 a Wiggins..
la prima crono l'ha persa

Indurain
tour 1993 (ho preso il primi che ho trovato)
Lac de Madine
Vittoria
2° Bugno a 2minuti 11 secondi
3 Breukink a 2 22

a me non sembra la stessa cosa..
Ma infatti non paragono mica Indurain a Contador,ho solo detto che a crono nel 2009 fece molto bene però


Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

no hai scritto che domino'..
Anquetil , Coppi , Merckx , Hinault , Indurain ecc dominavano le crono
possiamo metterci anche Armstrong
Contador non direi proprio
Non ricordo una crono dove ha inflitto distacchi da grande numero


Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Winter ha scritto:no hai scritto che domino'..
Anquetil , Coppi , Merckx , Hinault , Indurain ecc dominavano le crono
possiamo metterci anche Armstrong
Contador non direi proprio
Non ricordo una crono dove ha inflitto distacchi da grande numero
Si ho esagerato,però non mi puoi negare che al Tour 2009 fece molto bene a cronometro,Cancellara in quel periodo era il migliore al mondo a cronometro


Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

Vero
Pero' per entrare della storia ci vuole di piu'
Per me
Indurain o gli altri nomi citati avevano quel di piu'
Una Top 20 sicuramente
Una Top 10 per me no
Perché ne in salita ne a crono ne in pianura ha fatto quelle imprese che restano nella mente
Indurain mi pare a Seraing (o Liegi) fece un numero incredibile in pianura
con dietro tutto il gruppo.. e non lo ripresero (con Bruyneel che non gli diede mai un cambio)


Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Winter ha scritto:Vero
Pero' per entrare della storia ci vuole di piu'
Per me
Indurain o gli altri nomi citati avevano quel di piu'
Una Top 20 sicuramente
Una Top 10 per me no
Perché ne in salita ne a crono ne in pianura ha fatto quelle imprese che restano nella mente
Indurain mi pare a Seraing (o Liegi) fece un numero incredibile in pianura
con dietro tutto il gruppo.. e non lo ripresero (con Bruyneel che non gli diede mai un cambio)
Si concordo,per me Contador è un grandissimo campione e il ciclista migliore da corse a tappe di questa epoca,ma personalmente io lo ritengo inferiore ad Armstrong ad esempio


el_condor
Messaggi: 3882
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da el_condor »

Winter ha scritto:
barrylyndon ha scritto:
Winter ha scritto:Ho precisato x me
Non mi sembra di vedere dei grandi campioni
Aspettano tutti gli ultimi 3 km (Contador in testa)
Contador ha vinto una vuelta attaccando da lontano..
Una..
Quelli che gli son davanti nella mia top 10.. ne han fatte una x ogni grande vittoria
Il resto son attacchi agli ultimi km
e a crono non ha mai dato lezioni
attacca gli ultimi 3 km ?
Etna, Tirreno Adriatico e Delfinato 2014, ricordo una parigi Nizza con attacco a 150 km dal traguardo etc. etc
Mi dici quando mai Indurain ha attaccato da Lontano ? Idem per Anquetil..
ciao
el-condor
P.S: per Indurain ricordo un attacco assieme a Bruynel (semel in anno licet insanire ma qua era semel in carriera).


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Fabruz
Messaggi: 1647
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Fabruz »

el_condor ha scritto:P.S: per Indurain ricordo un attacco assieme a Bruynel (semel in anno licet insanire ma qua era semel in carriera).
Più che insieme Bruynel, all'epoca alla ONCE, gli restò a ruota tutto il tempo per poi prendersi tappa e maglia nello sprint a due. Maglia che comunque poi Indurain si prese nella crono per portarsela fino a Parigi
Ricordo però che fu un attacco quasi casuale, se non sbaglio, anche se poi fu impressionante vedere Indurain da solo andare più forte di tutto il gruppo dietro.


el_condor
Messaggi: 3882
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da el_condor »

Fabruz ha scritto:
el_condor ha scritto:P.S: per Indurain ricordo un attacco assieme a Bruynel (semel in anno licet insanire ma qua era semel in carriera).
Più che insieme Bruynel, all'epoca alla ONCE, gli restò a ruota tutto il tempo per poi prendersi tappa e maglia nello sprint a due. Maglia che comunque poi Indurain si prese nella crono per portarsela fino a Parigi
Ricordo però che fu un attacco quasi casuale, se non sbaglio, anche se poi fu impressionante vedere Indurain da solo andare più forte di tutto il gruppo dietro.
giustissimo, grazie per la precisazione..
Ognuno ha i suoi gusti: contador mi ha entusiasmato spesso, Indurain mai.
A Indurain riconosce una "dote" che non ho mai notato in Contador: quella di procurarsi tanti amici in squadre avversarie che lo aiutavano a neutralizzare fughe pericolose (anche infiltrandosi e andando a rimorchio come fece una volta Argentin...)...
ciao
el_condor

P.S: per quanto riguarda Armstrong preferisco il Contador competitivo da Febbario a Ottobre a uno che corre un mese l'anno (anche se domina il Tour)


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8417
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da matteo.conz »

Ma Indurain che partiva già con 4min di vantaggio minimo non è che entusiasmasse. Io sono di parte non mi piacciono le crono o almeno non voglio che siano più importanti delle montagne ai fini della vittoria, vedi tour 2012. Contador per me è ampiamente nella top10 anche x varietà di modi ed avversari contro cui ha vinto. Poi solito discorso delle epoche: secondo me la storia va divisa in 3 periodi i cui campioni non possono esser confrontati. L'ultima fase la considererei di 30anni circa e Alberto lo metterei sul podio ma domani a mente fresca argomento un po queste opinioni che capisco possano sembrare esageratamente da tifoso (il quale sono, ad esempio xke contador mi ha fatto riavvicinare al ciclismo dopo un periodo in cui seguivo meno causa vicenda pantani, giri con poco appeal come i tour con Armstrong, senza grossi avversari tralaltro)


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein
Sacopus
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:54

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Sacopus »

Peccato che Contador ha la macchia dei 2 grandi corse a teppe revocate.....


Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

el_condor ha scritto: attacca gli ultimi 3 km ?
Etna, Tirreno Adriatico e Delfinato 2014, ricordo una parigi Nizza con attacco a 150 km dal traguardo etc. etc
Mi dici quando mai Indurain ha attaccato da Lontano ? Idem per Anquetil..
ciao
el-condor
P.S: per Indurain ricordo un attacco assieme a Bruynel (semel in anno licet insanire ma qua era semel in carriera).
Come spesso ti accade non leggi quello che scrivono gli altri..
Tirreno - Delfinato - Parigi Nizza sarebbero delle corse GT ?
Non mi pare

Indurain quando ?
Val Louron 91
Se poi uno mette l'Etna.. be allora cosa dire di La Plagne 95 o di Hautacam 94 ?
In piu' ci son tutte le imprese ottenute a crono , con distacchi abissali

Perché qui si parla di GT , non di scalatori

Indurain ha ottenuto piu' exploit tra crono che in salita che Contador
Nemmeno a me piaceva Indurain ma sminuirlo come fai tu..

Anquetil , lo conosco solo grazie ai libri.. mi basta la tappa di Val d'Isere (quella del cambio di bici.. che hai citato da altre parti) , gli stessi km di fuga.. Contador non li ha fatti in tutti i suoi gt vinti)
Poi ci sono i suoi exploit a crono


Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

matteo.conz ha scritto:Ma Indurain che partiva già con 4min di vantaggio minimo non è che entusiasmasse. Io sono di parte non mi piacciono le crono o almeno non voglio che siano più importanti delle montagne ai fini della vittoria, vedi tour 2012. Contador per me è ampiamente nella top10 anche x varietà di modi ed avversari contro cui ha vinto. Poi solito discorso delle epoche: secondo me la storia va divisa in 3 periodi i cui campioni non possono esser confrontati. L'ultima fase la considererei di 30anni circa e Alberto lo metterei sul podio ma domani a mente fresca argomento un po queste opinioni che capisco possano sembrare esageratamente da tifoso (il quale sono, ad esempio xke contador mi ha fatto riavvicinare al ciclismo dopo un periodo in cui seguivo meno causa vicenda pantani, giri con poco appeal come i tour con Armstrong, senza grossi avversari tralaltro)
Matteo nemmeno a me piaceva Indurain
Pero' dava una dimostrazione di forza incredibile
Se prendiamo gli ultimi 25 anni.. per me
Contador è quarto
1° Indurain 2° Pantani 3° Armstrong 4° Contador
Pantani ha vinto meno.. ma come l'ha vinto.. vale di piu'


Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Mystogan »

Winter ha scritto:
matteo.conz ha scritto:Ma Indurain che partiva già con 4min di vantaggio minimo non è che entusiasmasse. Io sono di parte non mi piacciono le crono o almeno non voglio che siano più importanti delle montagne ai fini della vittoria, vedi tour 2012. Contador per me è ampiamente nella top10 anche x varietà di modi ed avversari contro cui ha vinto. Poi solito discorso delle epoche: secondo me la storia va divisa in 3 periodi i cui campioni non possono esser confrontati. L'ultima fase la considererei di 30anni circa e Alberto lo metterei sul podio ma domani a mente fresca argomento un po queste opinioni che capisco possano sembrare esageratamente da tifoso (il quale sono, ad esempio xke contador mi ha fatto riavvicinare al ciclismo dopo un periodo in cui seguivo meno causa vicenda pantani, giri con poco appeal come i tour con Armstrong, senza grossi avversari tralaltro)
Matteo nemmeno a me piaceva Indurain
Pero' dava una dimostrazione di forza incredibile
Se prendiamo gli ultimi 25 anni.. per me
Contador è quarto
1° Indurain 2° Pantani 3° Armstrong 4° Contador
Pantani ha vinto meno.. ma come l'ha vinto.. vale di piu'
Si concordo con Winter,ritengo pure io Armstrong superiore a Contador


giorgio ricci
Messaggi: 3820
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da giorgio ricci »

Dopo guerra
Merckx - come quantita e qualità. Induscutibile
Hinault- penso che non sia in discussione
Coppi - qualita,leggendaria
Anquetil- superiore agli altri come Indurain perche,comunque era un corridore più completo e piu longevo.
Indurain- grande corridore ma monotono , senza guizzi leggendari
Contador- fermato da una dubbia positività e dai,problemi del 2008.
Bartali- fermato dalla guerra, altrimenti scalava fior di posizioni.
Armstrong -NC. Se è stato radiato dagli albo d'oro figuriamoci da me ,che mi stava sul ca :censura: come le,mie mutande.
Lemond- senza incidente di caccia staremmo parlando di,ultimo dei grandi
Pantani- un mito ma ascrivibile al,mondo degli scalatori puri alla,Bahamontes Fuente che ai corridori completi


Sacopus
Messaggi: 64
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:54

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Sacopus »

giorgio ricci ha scritto:Dopo guerra
Merckx - come quantita e qualità. Induscutibile
Hinault- penso che non sia in discussione
Coppi - qualita,leggendaria
Anquetil- superiore agli altri come Indurain perche,comunque era un corridore più completo e piu longevo.
Indurain- grande corridore ma monotono , senza guizzi leggendari
Contador- fermato da una dubbia positività e dai,problemi del 2008.
Bartali- fermato dalla guerra, altrimenti scalava fior di posizioni.
Armstrong -NC. Se è stato radiato dagli albo d'oro figuriamoci da me ,che mi stava sul ca :censura: come le,mie mutande.
Lemond- senza incidente di caccia staremmo parlando di,ultimo dei grandi
Pantani- un mito ma ascrivibile al,mondo degli scalatori puri alla,Bahamontes Fuente che ai corridori completi
Ad Armstrong prima o poi ridaranno i Tour,a Contador le 2 corse a tappe tolte no


dietzen
Messaggi: 6758
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da dietzen »

per me fra indurain e contador non c'è storia, sicuramente più forte il navarro.


Di Rocco non è il mio presidente
Jak.Ber
Messaggi: 50
Iscritto il: sabato 11 aprile 2015, 23:29

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Jak.Ber »

dietzen ha scritto:per me fra indurain e contador non c'è storia, sicuramente più forte il navarro.
Credo anche io. Col navarro a Valdobbiadene volerebbero distacchi dai 3' a salire... E su salite pedalabili non andremmo tanto lontani da lì.


Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2457
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da GregLemond »

Questo revisionismo storico è un po assurdo...

Gli attacchi da lontano è da Les deux alpes del 98 che non se ne vedono...
O dal Galibier di Andy, se vogliamo...

Contador a parte fuente dè (grandioso) è sempre stato l' uomo degli ultimi 3 km...

Se poi si considera tutto... Moreau vinse la parigi bruxelles attaccando la mattina da solo. Però non so se c'entra.


E per favore, lasciamo Indurain ed Armstrong dove sono... che nessuno di questi è degno...


Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2457
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da GregLemond »

giorgio ricci ha scritto:Dopo guerra
Merckx - come quantita e qualità. Induscutibile
Hinault- penso che non sia in discussione
Coppi - qualita,leggendaria
Anquetil- superiore agli altri come Indurain perche,comunque era un corridore più completo e piu longevo.
Indurain- grande corridore ma monotono , senza guizzi leggendari
Contador- fermato da una dubbia positività e dai,problemi del 2008.
Bartali- fermato dalla guerra, altrimenti scalava fior di posizioni.
Armstrong -NC. Se è stato radiato dagli albo d'oro figuriamoci da me ,che mi stava sul ca :censura: come le,mie mutande.
Lemond- senza incidente di caccia staremmo parlando di,ultimo dei grandi
Pantani- un mito ma ascrivibile al,mondo degli scalatori puri alla,Bahamontes Fuente che ai corridori completi
Lemond senza l' incidente aveva in cascina i tour 87 e 88 e il mondiale di Villach.
Magari un giro d' italia e una liegi.
E si, sarebbe stato l' ultimo dei grandissimi (per grandissimi intendo giro + tour + mondiale + almeno un monumento)


el_condor
Messaggi: 3882
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da el_condor »

Winter ha scritto:
el_condor ha scritto: Indurain quando ?
Val Louron 91
Se poi uno mette l'Etna.. be allora cosa dire di La Plagne 95 o di Hautacam 94 ?
In piu' ci son tutte le imprese ottenute a crono , con distacchi abissali

Perché qui si parla di GT , non di scalatori

Indurain ha ottenuto piu' exploit tra crono che in salita che Contador
Nemmeno a me piaceva Indurain ma sminuirlo come fai tu..

Anquetil , lo conosco solo grazie ai libri.. mi basta la tappa di Val d'Isere (quella del cambio di bici.. che hai citato da altre parti) , gli stessi km di fuga.. Contador non li ha fatti in tutti i suoi gt vinti)
Poi ci sono i suoi exploit a crono
in che senso sminuisco Indurain se dico che a me non piaceva perché non attaccava mai e acquistava troppo amici ?
Quello che scrivi su Anquetil e' palesemente falso..Evidentemente parli di cose che non conosci..
ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
el_condor
Messaggi: 3882
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da el_condor »

GregLemond ha scritto:Questo revisionismo storico è un po assurdo...

Gli attacchi da lontano è da Les deux alpes del 98 che non se ne vedono...
O dal Galibier di Andy, se vogliamo...

Contador a parte fuente dè (grandioso) è sempre stato l' uomo degli ultimi 3 km...

Se poi si considera tutto... Moreau vinse la parigi bruxelles attaccando la mattina da solo. Però non so se c'entra.


E per favore, lasciamo Indurain ed Armstrong dove sono... che nessuno di questi è degno...
a verbier a l'Etna ha attaccato negli ultimi 3 km ? E sull'angliru ?
Armstrong dava spettacolo (ma correva un mese l'anno), Indurain per me no..I gusti non son tutti uguali: non andrei a veder un cinepanettone nemmeno se mi pagassero ma milioni di italiani ci vanno...
ciao
el-condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."
Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2457
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da GregLemond »

el_condor ha scritto:
GregLemond ha scritto:Questo revisionismo storico è un po assurdo...

Gli attacchi da lontano è da Les deux alpes del 98 che non se ne vedono...
O dal Galibier di Andy, se vogliamo...

Contador a parte fuente dè (grandioso) è sempre stato l' uomo degli ultimi 3 km...

Se poi si considera tutto... Moreau vinse la parigi bruxelles attaccando la mattina da solo. Però non so se c'entra.


E per favore, lasciamo Indurain ed Armstrong dove sono... che nessuno di questi è degno...
a verbier a l'Etna ha attaccato negli ultimi 3 km ? E sull'angliru ?
Armstrong dava spettacolo (ma correva un mese l'anno), Indurain per me no..I gusti non son tutti uguali: non andrei a veder un cinepanettone nemmeno se mi pagassero ma milioni di italiani ci vanno...
ciao
el-condor
Faccio una premessa che è doverosa: penso che Contador sia il migliore in questo momento.
Per onestà, ho delle riserve su tutti gli atleti spagnoli.

Detto questo, le considerazioni che fai sono corrette (come spesso accade), però un po esasperate:

Esempio, contador competitivo da marzo a ottobre: da come la metti tu, sembra che questo dia battaglia da sanremo a como, mentre spesso le sue son partecipazioni preparatorie agli obiettivi stagionali.


Per come la vedo io, se contador corresse la liegi per vincerla...il giro... il tour... qualche semiclassica (MA PER VINCERE)...riceverebbe molta piu considerazione anche in senso assoluto


Winter
Messaggi: 17757
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Winter »

el_condor ha scritto:
Winter ha scritto:
el_condor ha scritto: Indurain quando ?
Val Louron 91
Se poi uno mette l'Etna.. be allora cosa dire di La Plagne 95 o di Hautacam 94 ?
In piu' ci son tutte le imprese ottenute a crono , con distacchi abissali

Perché qui si parla di GT , non di scalatori

Indurain ha ottenuto piu' exploit tra crono che in salita che Contador
Nemmeno a me piaceva Indurain ma sminuirlo come fai tu..

Anquetil , lo conosco solo grazie ai libri.. mi basta la tappa di Val d'Isere (quella del cambio di bici.. che hai citato da altre parti) , gli stessi km di fuga.. Contador non li ha fatti in tutti i suoi gt vinti)
Poi ci sono i suoi exploit a crono
in che senso sminuisco Indurain se dico che a me non piaceva perché non attaccava mai e acquistava troppo amici ?
Quello che scrivi su Anquetil e' palesemente falso..Evidentemente parli di cose che non conosci..
ciao

el_condor
si in effetti era la tappa val d isere chamonix
T consiglio d cercare in rete
Su Indurain ho dimenticato il monginevro 1992

all Etna attacco ai 10 all arrivo
A verbier ai 5.6 km..ero la

Chi non sa di cosa parla sei tu
Vediamo se i miei dati son sbagliati..


Avatar utente
Felice
Messaggi: 1877
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Felice »

Contador ha avuto una botta di cu.. colossale: era molto giovane all'epoca dell'Operazione Puerto e l'ha fatta franca. Gli hanno sbarazzato il campo: tolto di mezzo Ullrich, tolto di mezzo Birillo, un caldo invito a Armstrong a farsi da parte, visto che 7 Tours erano anche troppi... In pratica si é trovato davanti il vuoto, come Schumacher dopo la morte di Ayrton Senna. Le carriere si costruiscono anche così. Con questi in gara, Contador avrebbe dovuto fare come altri, mettersi in coda e aspettare che questi si levassero di mezzo per raggiunti limiti di età.


giorgio ricci
Messaggi: 3820
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da giorgio ricci »

Nel 2007 Armstrong non c'era più. Ullrich sarebbe stato in fase calante. L'unico avversario in più sarebbe stato Basso. Poi sulla fortuna iniziale di Contador ,è vera ma si è manifestata in Cassani che ha smascherato Rasmussen , che quell'anno li vinceva a mano basse. Poi, dal 2008 ha corso da padrone. E anzi, non è stato neanche fortunato a mio avviso ( bandito dal tour 2008,note vicende 2010, tour 2014).


Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 8417
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 15:12

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da matteo.conz »

Winter ha scritto:
matteo.conz ha scritto:Ma Indurain che partiva già con 4min di vantaggio minimo non è che entusiasmasse. Io sono di parte non mi piacciono le crono o almeno non voglio che siano più importanti delle montagne ai fini della vittoria, vedi tour 2012. Contador per me è ampiamente nella top10 anche x varietà di modi ed avversari contro cui ha vinto. Poi solito discorso delle epoche: secondo me la storia va divisa in 3 periodi i cui campioni non possono esser confrontati. L'ultima fase la considererei di 30anni circa e Alberto lo metterei sul podio ma domani a mente fresca argomento un po queste opinioni che capisco possano sembrare esageratamente da tifoso (il quale sono, ad esempio xke contador mi ha fatto riavvicinare al ciclismo dopo un periodo in cui seguivo meno causa vicenda pantani, giri con poco appeal come i tour con Armstrong, senza grossi avversari tralaltro)
Matteo nemmeno a me piaceva Indurain
Pero' dava una dimostrazione di forza incredibile
Se prendiamo gli ultimi 25 anni.. per me
Contador è quarto
1° Indurain 2° Pantani 3° Armstrong 4° Contador
Pantani ha vinto meno.. ma come l'ha vinto.. vale di piu'
E' vero che ha lasciato l'impressione che se serviva poteva dominare anche in montagna (tipo hautacam94). Io non lo so, ero bambino al primo giro visto nel 94 però negli anni ho rivisto i momenti dei suoi tour e mi hanno lasciato l'impressione del tour di wigging2012, con le dovute proporzioni...Il plus che me lo fa considerare un grandissimo sono i due giri vinti insieme ai 5 tour e globalmente lo considero superiore ad armstrong.
Rimando ulteriormente a domani l'argomentazione perchè ora c'ho troppa sonno.


Mondiale 2019: 1 matteo.conz 53 :champion:
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein
giorgio ricci
Messaggi: 3820
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da giorgio ricci »

Wiggins vinse un Tour che non aveva nulla da invidiare ai Giri di moser e Saronni ,noioso e soporifero .Indurain era un dominatore, mai in difficoltà, se non negli ultimi km di Sestriere 92,dove però stette tutto il giorno a inseguire Chiappucci solo con Bugno (lui si che ando in crisi ),e ad Oropa 93,sempre nell'ultimo km. E ricordiamoci che passò terzo a 15 sec. da Pantani sul Mortirolo nel 1994, con una progressione che fece rimbalzare tutti indietro.
Non era spettacolare, ma un campione assoluto.


Avatar utente
Felice
Messaggi: 1877
Iscritto il: lunedì 31 ottobre 2011, 15:04

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da Felice »

giorgio ricci ha scritto:Nel 2007 Armstrong non c'era più. Ullrich sarebbe stato in fase calante. L'unico avversario in più sarebbe stato Basso. Poi sulla fortuna iniziale di Contador ,è vera ma si è manifestata in Cassani che ha smascherato Rasmussen , che quell'anno li vinceva a mano basse. Poi, dal 2008 ha corso da padrone. E anzi, non è stato neanche fortunato a mio avviso ( bandito dal tour 2008,note vicende 2010, tour 2014).
Armstrong non c'era più perché, con altissima probabilità, gli é stato più o meno suggerito che era ora di farsi da parte.
Ad ogni modo, al Tour 2006 doveva giocarsi il grande scontro al vertice Basso-Ullrich per sapere chi sarebbe stato l'erede di re Lance. Squadre, capitani, tutti avevano fatto il pieno, tutto era pronto... ma é partita l'Operacion Puerto, é la festa é stata rovinata.
Se lo lasciavano fare, Basso aveva davanti a sé almeno 3-4 anni da fare alla grande. Al Giro 2006 aveva fatto il fenomeno persino a cronometro dove, teoricamente, avrebbe dovuto essere scarsino. Quanto a Ullrich... Fase calante?
Rasmussen, un buon comprimario prima dell'Operacion Puerto, che nel 2007 le suonava a Albertino di santa ragione, é nato nel giugno del 74. Ullrich nel dicembre del 73. Perché mai avrebbe dovuto essere in fase calante? Nel ciclismo dei giorni nostri l'età non conta più (sic), Rasmussen e tanti altri insegnano... E poi contano le motivazioni: una volta levato di mezzo Lance, che per anni gli aveva sbarrato la strada, Jan le avrebbe trovate di sicuro. Certo, anche nel caso suo, bisognava che lo lasciassero fare, che non gli rompessero le scatole con inchieste varie...


giorgio ricci
Messaggi: 3820
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Entrano nella storia

Messaggio da leggere da giorgio ricci »

Sicuramente senza operacion porte altro che motorini .erano,tutte Ferrari (con e senza ruote ) :D


Rispondi