Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5 km)

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da CicloSprint » giovedì 23 luglio 2015, 22:03

Il terzo posto di Valverde sarebbe storico perchè l' ultima volta che un vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi finì sul podio del Tour fu Merckx ?




Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Visconte85 » giovedì 23 luglio 2015, 22:07

CicloSprint ha scritto:Il terzo posto di Valverde sarebbe storico perchè l' ultima volta che un vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi finì sul podio del Tour fu Merckx ?
e Andy Schleck?


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

el_condor
Messaggi: 3690
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da el_condor » giovedì 23 luglio 2015, 22:15

Rudy80 ha scritto:Veramente Contador negli ultimi due anni ha dei problemi con le discese; quest'anno al Tour caduto, al Giro nella discesa dell'Aprica è rimasto indietro, l'anno scorso si autoeliminò . Lecito pensare che lo scorso anno sarebbe potuto cadere ulteriormente come Froome d'altronde. I fatti parlano chiari. A proposito del confronto Froome-Nibali: il primo tour da loro corso è stato lo stesso quello del 2008. Il siciliano arrivò 18° mente il Keniano 83° però con la Barloword; vale qualcosa o il "vero" Froome è quello "trasformato" in SKY? Curioso di vedere il prossimo anno se saranno in grado di "trasformare" uno scalatore puro in un cronomen, dato che sinora sono riusciti nell'esatto contrario!
Nibali e' caduto in due mondiali, in due Lombardia, un paio di volte nel giro che ha vinto...
Contador ha forato scendendo l'Aprica ( non ha preso la scia della sua macchina ed e' stato attaccato dall'Astana...)

ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

lionello91
Messaggi: 525
Iscritto il: martedì 21 luglio 2015, 19:51

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da lionello91 » giovedì 23 luglio 2015, 22:17

Volevo precisare che non sono anti-nibali, lo ritengo un ottimo corridore, con le palle anche. Pero' rimango sempre della mia opinione. E anche un bagno di umilta' nn gli farebbe male!! Vediamo se fa la vuelta...


Pistocchi nano di merda

bassi valerio
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 14 luglio 2015, 22:24

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da bassi valerio » giovedì 23 luglio 2015, 22:18

NIbali è chiaro che con l'astana ha chiuso perchè loro punteranno su aru che ha 6 anni in meno e va più forte.Dovrà accettare unh altra squadra con conseguente taglio drastico dello stipendio.Tornando a nibali vs valverde è chiaro che in una corsa a tappe nibali è superiore , ma nel complesso valverde è superiore vincendo anche classiche e corre da febbraio a differenza di nibali che fa solo 1 giro.Comunque nibali a 30 anni ha chiuso con le vittorie nei grandi giri, con la concorrenza che ha faticherà persino a fare un podio




Rudy80
Messaggi: 690
Iscritto il: domenica 22 aprile 2012, 23:36

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Rudy80 » giovedì 23 luglio 2015, 22:18

el_condor ha scritto:
Rudy80 ha scritto:Veramente Contador negli ultimi due anni ha dei problemi con le discese; quest'anno al Tour caduto, al Giro nella discesa dell'Aprica è rimasto indietro, l'anno scorso si autoeliminò . Lecito pensare che lo scorso anno sarebbe potuto cadere ulteriormente come Froome d'altronde. I fatti parlano chiari. A proposito del confronto Froome-Nibali: il primo tour da loro corso è stato lo stesso quello del 2008. Il siciliano arrivò 18° mente il Keniano 83° però con la Barloword; vale qualcosa o il "vero" Froome è quello "trasformato" in SKY? Curioso di vedere il prossimo anno se saranno in grado di "trasformare" uno scalatore puro in un cronomen, dato che sinora sono riusciti nell'esatto contrario!
Nibali e' caduto in due mondiali, in due Lombardia, un paio di volte nel giro che ha vinto...
Contador ha forato scendendo l'Aprica ( non ha preso la scia della sua macchina ed e' stato attaccato dall'Astana...)

ciao

el_condor
Le cadute di Nibali non inficiano quanto da me asserito.



bassi valerio
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 14 luglio 2015, 22:24

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da bassi valerio » giovedì 23 luglio 2015, 22:20

barrylyndon ha scritto:e tu dimmi perche' al tour dell'anno del Signore 2014 Contador, con un distacco di due minuti e 34 secondi da Nibali, avrebbe sicuramente battuto il Siciliano senza la caduta..solo per i precedenti? mi sembra un po' flebile come argomento..
perchè nibali è giusto superiore a bardet e pinot



CicloSprint
Messaggi: 6334
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da CicloSprint » giovedì 23 luglio 2015, 22:29

Visconte85 ha scritto:
CicloSprint ha scritto:Il terzo posto di Valverde sarebbe storico perchè l' ultima volta che un vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi finì sul podio del Tour fu Merckx ?
e Andy Schleck?

si è vero.

Schleck vincitore di Liegi e Tour nel 2010.



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 23 luglio 2015, 22:30

bassi valerio ha scritto:
barrylyndon ha scritto:e tu dimmi perche' al tour dell'anno del Signore 2014 Contador, con un distacco di due minuti e 34 secondi da Nibali, avrebbe sicuramente battuto il Siciliano senza la caduta..solo per i precedenti? mi sembra un po' flebile come argomento..
perchè nibali è giusto superiore a bardet e pinot
Scusa.fa troppo caldo e non riesco a ridere per questa battuta..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Mystogan » giovedì 23 luglio 2015, 22:31

CicloSprint ha scritto:
Visconte85 ha scritto:
CicloSprint ha scritto:Il terzo posto di Valverde sarebbe storico perchè l' ultima volta che un vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi finì sul podio del Tour fu Merckx ?
e Andy Schleck?

si è vero.

Schleck vincitore di Liegi e Tour nel 2010.
Liegi 2009 però



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Visconte85 » giovedì 23 luglio 2015, 22:32

bassi valerio ha scritto:Comunque nibali a 30 anni ha chiuso con le vittorie nei grandi giri, con la concorrenza che ha faticherà persino a fare un podio
credo anch'io che non vincerà più un Tour de France, per quanto riguarda Vuelta e Giro nei prossimi 2 anni potrebbe vincere qualcos'altro. Di concorrenza alla fine non ce n'è molta, considerando che la maggior parte punta spesso al Tour ;)


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Mystogan » giovedì 23 luglio 2015, 22:35

bassi valerio ha scritto:NIbali è chiaro che con l'astana ha chiuso perchè loro punteranno su aru che ha 6 anni in meno e va più forte.Dovrà accettare unh altra squadra con conseguente taglio drastico dello stipendio.Tornando a nibali vs valverde è chiaro che in una corsa a tappe nibali è superiore , ma nel complesso valverde è superiore vincendo anche classiche e corre da febbraio a differenza di nibali che fa solo 1 giro.Comunque nibali a 30 anni ha chiuso con le vittorie nei grandi giri, con la concorrenza che ha faticherà persino a fare un podio
Detto questo vincerà la Vuelta 2015 :champion:



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12474
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da cauz. » giovedì 23 luglio 2015, 22:38

Tranchée d'Arenberg ha scritto:Comunque, c'è un corridore che da questo Tour rischia di uscire ridimensionato rispetto alle aspettative: Nairo Quintana.
quoto al 100% questa frase di un thread letto di corsa. la quoto e la metterei in neretto.
nairo potrà pure arrivare sul podio a questo tour, ma per lo spessore del corridore e per lo sviluppo della corsa se concluderà come si è comportato fin qui il mio voto faticherà ad estendersi oltre una sufficienza risicata. che peccato.

sulla tappa di oggi, ero per strada e ho visto uno spettacolo di pubblico strepitoso. pensare che sia mortificato dall'ennesimo no-contest tra questi cosidetti "big" fa abbastanza male. menomale che c'è statao il capolavoro di bardet (dritto dritto sul podio delle cose più belle del ciclismo 2015) a salvarla. il boato con cui è stato accolto sul traguardo la dice lunga della frustrazione del pubblico francese fin qui.

sul tour, fatemi ribadire un'ovvietà che vado dicendo da quando è stato presentato il tracciato: ridateci le crono!
se proprio devono correre così, almeno che i valori in campo siano messi in chiaro dalle provo contro il gregge... ops, contro il tempo. e si sa mai che uno che si trova con 5-6' da recuperare non si dia una svegliata. e ritorniamo all'inizio, della mia risposta, del thread e del tour stesso.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Celun » giovedì 23 luglio 2015, 22:41

Fuglsang abbattatuto da una moto prorpio mentre era in testa al gruppo dei fuggitivi
che schifo ragazzi!! questo è il tour de france :clap:
http://video.gazzetta.it/tour-de-france ... d9fb227ec1



Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3389
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » giovedì 23 luglio 2015, 22:56

bassi valerio ha scritto:NIbali è chiaro che con l'astana ha chiuso perchè loro punteranno su aru che ha 6 anni in meno e va più forte.Dovrà accettare unh altra squadra con conseguente taglio drastico dello stipendio.Tornando a nibali vs valverde è chiaro che in una corsa a tappe nibali è superiore , ma nel complesso valverde è superiore vincendo anche classiche e corre da febbraio a differenza di nibali che fa solo 1 giro.Comunque nibali a 30 anni ha chiuso con le vittorie nei grandi giri, con la concorrenza che ha faticherà persino a fare un podio

Ecco un altro grande esperto di ciclismo! Ne sentivamo un gran bisogno!
Questa tua affermazione me la segno, a mo' di promemoria.
e complimenti per quel topic interessantissimo che hai aperto per esordire come si deve, da perfetto sconosciuto (chissà...a volte i Gregor Samsa tornano), sul forum...un biglietto da visita inequivocabile!

:vomitino: :vomitino: :vomitino:


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

bassi valerio
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 14 luglio 2015, 22:24

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da bassi valerio » giovedì 23 luglio 2015, 23:21

segnatevi quello che volete, ma il vincenzino per me è ha esaurito i jolly, ha finito di scontrarsi contro mezzi figuranti(pinot, peraud, bardet ecc).La prima cosa che cmq deve fare è cambiare il preparatore, slongo è solo un cacciatore di telecamere e inoltre dimostra questo tour essere un incapace!Hai un anno per preparare un solo appuntamento e lo fallisci miseramente



bassi valerio
Messaggi: 60
Iscritto il: martedì 14 luglio 2015, 22:24

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da bassi valerio » giovedì 23 luglio 2015, 23:23

barrylyndon ha scritto:
bassi valerio ha scritto:
barrylyndon ha scritto:e tu dimmi perche' al tour dell'anno del Signore 2014 Contador, con un distacco di due minuti e 34 secondi da Nibali, avrebbe sicuramente battuto il Siciliano senza la caduta..solo per i precedenti? mi sembra un po' flebile come argomento..
perchè nibali è giusto superiore a bardet e pinot
Scusa.fa troppo caldo e non riesco a ridere per questa battuta..

battuta?Basta che prendi la classifica di questo tour e vedi dove sta nibali.. dati oggettivi non parole come le tue



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 23 luglio 2015, 23:35

genio..un anno e' diverso dall'altro...ma sei medico o ciarlatano?
o forse troll.beh e' uguale.scrivi cazzate in serie, comunque..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
galliano
Messaggi: 13904
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da galliano » giovedì 23 luglio 2015, 23:39

Agr08 ha scritto:
Visconte85 ha scritto:
beppesaronni ha scritto: Ma per quante altre volte dovrò ripetere che non era in condizione causa cadute al tour?
allora lo stai ammettendo anche tu che oggi non sembrava il tritatutto dei giorni passati
È bastato un giorno per vincere il Tour
E potrebbe bastare un giorno per perderlo, occhio che il Tour non è ancora finito, peccato solo i chilometraggi ridicoli delle prossime due tappe.
Io sul possibile piccolo cedimento odierno di Froome non mi sbilancio; non sembrava avere una gran gamba, ma potrebbe anche essere che è talmente sicuro che non si preoccupa di chiudere subito tanto li riprende a piacimento.
Domani scopriremo la risposta.

Oggi non ho capito che fine a fatto Purito, si è staccato o ha avuto qualche problema?



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 23 luglio 2015, 23:41

ah e' inutile che mi rispondi, batti i piedi e strepiti..perche' sei finito dritto nella mia ignore list..molto esigua, tra l'altro..per renderti l'idea della stima che ti sei conquistato in questi pochi(per fortuna) pensieri che hai postato.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Seb
Messaggi: 5620
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Seb » giovedì 23 luglio 2015, 23:44

galliano ha scritto: Oggi non ho capito che fine a fatto Purito, si è staccato o ha avuto qualche problema?
Ha mancato il rifornimento fisso ed è andato in crisi



Avatar utente
Celun
Messaggi: 2745
Iscritto il: martedì 8 febbraio 2011, 18:05

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Celun » giovedì 23 luglio 2015, 23:46

altro video delle caduta,
pochi secondi prima lo stesso mentecatto ha rischiato di tirare giù pure Ryderone :hammer:
https://twitter.com/Jakob_fuglsang



Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da barrylyndon » giovedì 23 luglio 2015, 23:47

galliano ha scritto: E potrebbe bastare un giorno per perderlo, occhio che il Tour non è ancora finito, peccato solo i chilometraggi ridicoli delle prossime due tappe.
Io sul possibile piccolo cedimento odierno di Froome non mi sbilancio; non sembrava avere una gran gamba, ma potrebbe anche essere che è talmente sicuro che non si preoccupa di chiudere subito tanto li riprende a piacimento.
Domani scopriremo la risposta.

Oggi non ho capito che fine a fatto Purito, si è staccato o ha avuto qualche problema?
JRO non ne ha..la carta d'dentita' lo condanna.Bravo a non mollare e lottare per la pois,comunque.
Comunque non lasciarti condizionare dallo scarso cronometraggio..Oggi la sky non e' potuta andare a spasso e Froome SEMBRAVA. sottolineo sembrava, non esser a proprio agio..bisogna far la corsa si da subito.domani..e misurare la febbre a Froome sin dai primi km..domani tappa chiave


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Visconte85 » giovedì 23 luglio 2015, 23:54

barrylyndon ha scritto:
galliano ha scritto: E potrebbe bastare un giorno per perderlo, occhio che il Tour non è ancora finito, peccato solo i chilometraggi ridicoli delle prossime due tappe.
Io sul possibile piccolo cedimento odierno di Froome non mi sbilancio; non sembrava avere una gran gamba, ma potrebbe anche essere che è talmente sicuro che non si preoccupa di chiudere subito tanto li riprende a piacimento.
Domani scopriremo la risposta.

Oggi non ho capito che fine a fatto Purito, si è staccato o ha avuto qualche problema?
JRO non ne ha..la carta d'dentita' lo condanna.Bravo a non mollare e lottare per la pois,comunque.
Comunque non lasciarti condizionare dallo scarso cronometraggio..Oggi la sky non e' potuta andare a spasso e Froome SEMBRAVA. sottolineo sembrava, non esser a proprio agio..bisogna far la corsa si da subito.domani..e misurare la febbre a Froome sin dai primi km..domani tappa chiave
il problema è: se attacca un Nibali o un Contador la Movistar farà il lavoro per la Sky? Ho paura che le alternative sono due, Contador-Nibali vs Valverde o Movistar vs Froome una escluderà l'altra.
Un Quintana he collabora da lontano con Co/Ni è impensabile


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 24 luglio 2015, 0:00

Non e' tanto chi attacca da subito..e' far la corsa subito..evitando di mandare in fuga i gregari che poco servono, Fuglsang,Majka,Rogers,Kangert,Westra,Kreuziger devono selezionare fin da subito il gruppo..non lasciare che la Sky addormenti la corsa con la solita fuga..
io resto convinto che Froome soffra se si vede costretto a fare piu' fuoirgiri o se la tappa viene corsa ad altro ritmo fin da subito..
se dopo riuscira' a salvarsi anche cosi', tanto di cappello..i complimenti vanno a lui fatti.
Ma almeno che si levino i dubbi per non aver rimpianti..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.


Avatar utente
Niи
Messaggi: 1229
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Niи » venerdì 24 luglio 2015, 0:07

Quelli della movistar son solo degli sfigati tatticamente. Dovrebbero sfruttare il vantaggio di essere in due per tentare un attacco serio, magari in collaborazione con un nibali o un contador (anziché inimicarseli andando a chiudere i loro tentativi) oppure dovrebbero semplicemente rimanere sempre passivi alla ruota di froome quando gli altri scattano e attendere che sia la maglia gialla a sprecare un po' di energie (o per lo meno la sua squadra!) e poi eventualmente scattargli in contropiede una volta raggiunti gli altri attaccanti.

Poi in generale non capisco come mai gli attacchi degli scalatori di oggi siano solo delle frustate, cambi di ritmo a raggio breve. Intendo: che sia Contador, Nibali, Quintana o Gesink di turno, una volta raggiunti desistono subito, che lo scatto sia stato di 100m o 1 km. Nessuno che decida di continuare a forzare il ritmo anche con gli altri a ruota. Capisco che il vantaggio della scia possa aiutare un po', ma se si vuole mettere in difficoltà qualcuno occorre farlo andare fuori giri per qualche km almeno. E tra fare un ritmo e subirlo, io preferisco tutta la vita farlo, anche se quelli a ruota di me ne dovessero ipoteticamente avere di più.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 24 luglio 2015, 0:10

barrylyndon ha scritto:Non e' tanto chi attacca da subito..e' far la corsa subito..evitando di mandare in fuga i gregari che poco servono, Fuglsang,Majka,Rogers,Kangert,Westra,Kreuziger devono selezionare fin da subito il gruppo..non lasciare che la Sky addormenti la corsa con la solita fuga..
io resto convinto che Froome soffra se si vede costretto a fare piu' fuoirgiri o se la tappa viene corsa ad altro ritmo fin da subito..
se dopo riuscira' a salvarsi anche cosi', tanto di cappello..i complimenti vanno a lui fatti.
Ma almeno che si levino i dubbi per non aver rimpianti..
Su questo ti do ragione, se vogliono stanare Froome non devono far condurre la corsa alla Sky. Devono isolarlo ma dopo non devono pensare al 3° posto di Valverde andando a chiudere sugli atri.


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Norman7
Messaggi: 393
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:49

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Norman7 » venerdì 24 luglio 2015, 0:12

lionello91 ha scritto:Una gamba eccezionale(vedi delfinato) tutte le salite a disposizione ed una crono da 55km!
bassi valerio ha scritto: battuta?Basta che prendi la classifica di questo tour e vedi dove sta nibali.. dati oggettivi non parole come le tue
Miracolo! Dopo un anno il Condor è diventato uno e trino :D
Stesse argomentazioni, stesso stile, stesse parole, stessa tattica, stesso ip... :D



Avatar utente
Elihu
Messaggi: 609
Iscritto il: martedì 14 dicembre 2010, 23:54

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Elihu » venerdì 24 luglio 2015, 2:23

bassi valerio ha scritto:NIbali è chiaro che con l'astana ha chiuso perchè loro punteranno su aru che ha 6 anni in meno e va più forte.Dovrà accettare unh altra squadra con conseguente taglio drastico dello stipendio.Tornando a nibali vs valverde è chiaro che in una corsa a tappe nibali è superiore , ma nel complesso valverde è superiore vincendo anche classiche e corre da febbraio a differenza di nibali che fa solo 1 giro.Comunque nibali a 30 anni ha chiuso con le vittorie nei grandi giri, con la concorrenza che ha faticherà persino a fare un podio
Troll spero molto presto di riesumare questo td per farlo finire nelle ultime parole famose.
Beato te che vivi di certezze... Alla prossima vittoria di Vince...nzo in un Grande Giro...
:diavoletto: :diavoletto:


Immagine
VINCE....NZO NIBALI Lo Squalo dello Stretto

Avatar utente
lemond
Messaggi: 12982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 24 luglio 2015, 8:52

el_condor ha scritto: da allora ne e' passata di acqua sotto i ponti. Valverde ha vinto alcune garette tipo san Sebastian , Freccia ed e' il numero uno classifica UCI, mentre Vincenzino (numero cento ? UCI) si e ' fatto staccare decine di volte da un po' da tutti (a febbraio, marzo, aprile, maggio e anche a giugno escluso un paio di occasioni)..
Comunque ammirevole Vincenzo a provare (anche oggi era riuscito a prendere 3 o 4 secondi...)...
ciao
el_condor
Se è per questo, Alejandro ha vinto anche la Liegi, ma sono tutte corse che con i G.G. non c'entrano nulla, così come la classifica mondiale, perché se uno centra tutta la stagione su di una corsa, è ovvio che starà indietro a tanti. Nelle salite dure Nibali l'anno scorso era di un altro livello rispetto a Valverde, quest'anno, per il momento, no. Il perché non si saprà mai, probabilmente.


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

riddler
Messaggi: 1104
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da riddler » venerdì 24 luglio 2015, 9:59

Scusate io invece faccio due considerazioni distinte:
- non so se l'anno scorso se Froome e Contador non si fossero ritirati, avessero battuto Nibali, io ne dubito fortemente perchè aveva una marcia in più il siciliano e Froome non era lo stesso di quest'anno... Contador penso che era lo stesso, ma lo stesso anche che al giro ha perso qualche colpo e al tour non è che stia facendo fuoco e fiamme...
- la metamorfosi di Nibali dall'anno scorso a quest'anno è impressionante, sembra un altro corridore, e hai voglia a dire è in ripresa perchè guadagna 30" in discesa, oppure hai voglia di accampare scuse del tipo: il pavè non è lo stesso, ecc. Si stacca anche su strappetti di un km.... e non fa mai la differenza...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1875
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da GregLemond » venerdì 24 luglio 2015, 10:10

lemond ha scritto:
el_condor ha scritto: da allora ne e' passata di acqua sotto i ponti. Valverde ha vinto alcune garette tipo san Sebastian , Freccia ed e' il numero uno classifica UCI, mentre Vincenzino (numero cento ? UCI) si e ' fatto staccare decine di volte da un po' da tutti (a febbraio, marzo, aprile, maggio e anche a giugno escluso un paio di occasioni)..
Comunque ammirevole Vincenzo a provare (anche oggi era riuscito a prendere 3 o 4 secondi...)...
ciao
el_condor
Se è per questo, Alejandro ha vinto anche la Liegi, ma sono tutte corse che con i G.G. non c'entrano nulla, così come la classifica mondiale, perché se uno centra tutta la stagione su di una corsa, è ovvio che starà indietro a tanti. Nelle salite dure Nibali l'anno scorso era di un altro livello rispetto a Valverde, quest'anno, per il momento, no. Il perché non si saprà mai, probabilmente.

Comunque ricordiamo tutti le prestazioni di contador nelle grandi classiche...
Storicamente è sempre stato competitivo.

però, vince una tappa all' Algarve... e quello qualifica la stagione extra GT...



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13904
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da galliano » venerdì 24 luglio 2015, 10:31

riddler ha scritto:Scusate io invece faccio due considerazioni distinte:
- non so se l'anno scorso se Froome e Contador non si fossero ritirati, avessero battuto Nibali, io ne dubito fortemente perchè aveva una marcia in più il siciliano e Froome non era lo stesso di quest'anno... Contador penso che era lo stesso, ma lo stesso anche che al giro ha perso qualche colpo e al tour non è che stia facendo fuoco e fiamme...
- la metamorfosi di Nibali dall'anno scorso a quest'anno è impressionante, sembra un altro corridore, e hai voglia a dire è in ripresa perchè guadagna 30" in discesa, oppure hai voglia di accampare scuse del tipo: il pavè non è lo stesso, ecc. Si stacca anche su strappetti di un km.... e non fa mai la differenza...
Non sono d'accordo, il contador che vediamo a questo Tour è decisamente inferiore a quello che si era presentato al TOur 2014.
Il delfinato lo perse, ma più per giochi tattici che per mancanza di gambe.
Nella prima salita precedette di poco un Nibali che volava ed era il lontano parente di quello che vediamo adesso.
Sarebbe stata una bella lotta, non scontata a favore di Nibali, anche se il siciliano aveva un bel vantaggio da amministrare e sarebbe rimasto il favorito.

Nibali e Contador del TOur 2014 ritengo siano più o meno sul livello del Quintana 2015.



Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da nemecsek » venerdì 24 luglio 2015, 10:39

Si può scrivere anno poco proficuo?
Per Nairo, intendo. :bici:


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1875
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da GregLemond » venerdì 24 luglio 2015, 10:42

galliano ha scritto:
riddler ha scritto:Scusate io invece faccio due considerazioni distinte:
- non so se l'anno scorso se Froome e Contador non si fossero ritirati, avessero battuto Nibali, io ne dubito fortemente perchè aveva una marcia in più il siciliano e Froome non era lo stesso di quest'anno... Contador penso che era lo stesso, ma lo stesso anche che al giro ha perso qualche colpo e al tour non è che stia facendo fuoco e fiamme...
- la metamorfosi di Nibali dall'anno scorso a quest'anno è impressionante, sembra un altro corridore, e hai voglia a dire è in ripresa perchè guadagna 30" in discesa, oppure hai voglia di accampare scuse del tipo: il pavè non è lo stesso, ecc. Si stacca anche su strappetti di un km.... e non fa mai la differenza...
Non sono d'accordo, il contador che vediamo a questo Tour è decisamente inferiore a quello che si era presentato al TOur 2014.
Il delfinato lo perse, ma più per giochi tattici che per mancanza di gambe.
Nella prima salita precedette di poco un Nibali che volava ed era il lontano parente di quello che vediamo adesso.
Sarebbe stata una bella lotta, non scontata a favore di Nibali, anche se il siciliano aveva un bel vantaggio da amministrare e sarebbe rimasto il favorito.

Nibali e Contador del TOur 2014 ritengo siano più o meno sul livello del Quintana 2015.
Gli piacerebbe, a Quintana :)



LOSQUALODELLOSTRETTO
Messaggi: 987
Iscritto il: giovedì 24 febbraio 2011, 21:32

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da LOSQUALODELLOSTRETTO » venerdì 24 luglio 2015, 10:46

io seguo ormai da più di 10 anni a Vincenzo raramente ho perso qualche corsa, anche quelle minori, e quello visto finora non è sicuramente il Nibali 2014, tanto meno quello visto al Giro 2013... prestazionalmente si avvicina molto a quello del Tour 2012 l'ultimo suo anno in Liquigas!! Non vorrei che Slongo abbia ripreso il lavoro che anni fa stava cercando di fare snaturando leggermente Vincenzo, cioè cercare di aumentare notevolmente la cadenza di pedalata, perchè vedendolo mi sembra che quest'anno mulini rapporti più agili mentre lo scorso anno aveva una pedalata più "rotonda"...
Quintana mi sembra al suo livello, Froome altrettanto anche se nelle ultime tappe non sembra più brillantissimo forse a causa delle fatiche accumulate, Valverde reputato da molti come "cartina al tornasole" per me quest'anno sta facendo il suo miglior Tour di sempre, Contador infine sembrerebbe superiore a quello del Tour 2011 ma non certamente quello dei giorni migliori.


Shark Attack
Wouter Presente

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 24 luglio 2015, 10:52

bassi valerio ha scritto:segnatevi quello che volete, ma il vincenzino per me è ha esaurito i jolly, ha finito di scontrarsi contro mezzi figuranti(pinot, peraud, bardet ecc).La prima cosa che cmq deve fare è cambiare il preparatore, slongo è solo un cacciatore di telecamere e inoltre dimostra questo tour essere un incapace!Hai un anno per preparare un solo appuntamento e lo fallisci miseramente
Ecco, lasciamo stare Nibali (che evidentemente ha rubato la ragazza a tanti qua dentro..). Uno che definisce mezzo figurante un corridore come Bardet si qualifica per quello che è e dimostra che di ciclismo non ne capisce proprio un cazzo.

Mettiamo pure quest'altro in ignore list, và. Tanto non ha nulla di interessante da dire.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 24 luglio 2015, 10:53

Seb ha scritto:
galliano ha scritto: Oggi non ho capito che fine a fatto Purito, si è staccato o ha avuto qualche problema?
Ha mancato il rifornimento fisso ed è andato in crisi
:o


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3681
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Brogno » venerdì 24 luglio 2015, 10:53

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
bassi valerio ha scritto:segnatevi quello che volete, ma il vincenzino per me è ha esaurito i jolly, ha finito di scontrarsi contro mezzi figuranti(pinot, peraud, bardet ecc).La prima cosa che cmq deve fare è cambiare il preparatore, slongo è solo un cacciatore di telecamere e inoltre dimostra questo tour essere un incapace!Hai un anno per preparare un solo appuntamento e lo fallisci miseramente
Ecco, lasciamo stare Nibali (che evidentemente ha rubato la ragazza a tanti qua dentro..). Uno che definisce mezzo figurante un corridore come Bardet si qualifica per quello che è e dimostra che di ciclismo non ne capisce proprio un cazzo.

Mettiamo pure quest'altro in ignore list, và. Tanto non ha nulla di interessante da dire.
seguo a ruota


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 18312
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 24 luglio 2015, 11:00

Visconte85 ha scritto:
Abruzzese ha scritto:Intanto oggi definitivamente esploso Tony Gallopin, arrivato con i velocisti a quasi 36 minuti. Tutto sommato meglio così, ha fatto grandi progressi quest'anno ma le tre settimane gli sono ancora indigeste (e francamente io, viste le sue doti, mi concentrerei maggiormente sulle corse di un giorno).
pensiero che condivido ;)
Condivido in pieno, anche perchè è uno dei corridori che mi piace di più. Ho ancora davanti agli occhi il numerone fatto alla Parigi-Nizza e mi dispiacerebbe che mutasse le sue caratteristiche per un sogno che non si avvererà mai. L'anno scorso fece un Tour notevole, con tanto di maglia e tappa, quest'anno c'ha provato. Spero si sia reso conto che è meglio concentrarsi su altre corse. Non vorrei si intestardisse come Rui Costa che sta buttando all'aria un sacco di energie per rincorrere anche lui qualcosa che gli è precluso.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

White Mamba
Messaggi: 1239
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da White Mamba » venerdì 24 luglio 2015, 11:11

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Visconte85 ha scritto:
Abruzzese ha scritto:Intanto oggi definitivamente esploso Tony Gallopin, arrivato con i velocisti a quasi 36 minuti. Tutto sommato meglio così, ha fatto grandi progressi quest'anno ma le tre settimane gli sono ancora indigeste (e francamente io, viste le sue doti, mi concentrerei maggiormente sulle corse di un giorno).
pensiero che condivido ;)
Condivido in pieno, anche perchè è uno dei corridori che mi piace di più. Ho ancora davanti agli occhi il numerone fatto alla Parigi-Nizza e mi dispiacerebbe che mutasse le sue caratteristiche per un sogno che non si avvererà mai. L'anno scorso fece un Tour notevole, con tanto di maglia e tappa, quest'anno c'ha provato. Spero si sia reso conto che è meglio concentrarsi su altre corse. Non vorrei si intestardisse come Rui Costa che sta buttando all'aria un sacco di energie per rincorrere anche lui qualcosa che gli è precluso.
O come Kwiatkowski



Avatar utente
LeNoble
Messaggi: 623
Iscritto il: domenica 14 giugno 2015, 13:17

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da LeNoble » venerdì 24 luglio 2015, 11:24

White Mamba ha scritto:Intanto oggi definitivamente esploso Tony Gallopin, arrivato con i velocisti a quasi 36 minuti. Tutto sommato meglio così, ha fatto grandi progressi quest'anno ma le tre settimane gli sono ancora indigeste (e francamente io, viste le sue doti, mi concentrerei maggiormente sulle corse di un giorno).
Condivido in pieno, anche perchè è uno dei corridori che mi piace di più. Ho ancora davanti agli occhi il numerone fatto alla Parigi-Nizza e mi dispiacerebbe che mutasse le sue caratteristiche per un sogno che non si avvererà mai. L'anno scorso fece un Tour notevole, con tanto di maglia e tappa, quest'anno c'ha provato. Spero si sia reso conto che è meglio concentrarsi su altre corse. Non vorrei si intestardisse come Rui Costa che sta buttando all'aria un sacco di energie per rincorrere anche lui qualcosa che gli è precluso.[/quote]

O come Kwiatkowski[/quote]

Ecco, ma non può essere che anche le squadre li spingano per fare anche un 9° posto in classifica al Tour per ragrannellare più punti WT ? (non credo sia il caso di Rui Costa)


Dannata la pecora che si crede panda

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 24 luglio 2015, 11:51

io non sarei cosi drastico su Quintana.
Prima di tutto bisogna vedere come finira' questo Tour.
Poi sulla valutazione del corridore, sul suo atteggiamento in corsa possiamo intavolare una discussione.
Resta il fatto che probabilmente arrivera' sul podio in un tour,dove a parte Aru, c'erano davvero tutti i piu' grandi i interpreti dei GT.
A 25 anni direi che non e' malaccio.
Credo che la frullata di Froome l'abbia condizionato, come anche la presenza, ingombrante tatticamente, di Alejandro Valverde Belmonte, alla ricerca del suo primo, e meritato per molti versi, podio al tour.
Non e' lo scalatore tritamontagne che qualcuno credeva che fosse, e' un campioncino,un essere umano con i suoi picchi, le sua pause, le sue paure..
Non Coppi, non Binda, non Merckx, non Hinault...almeno per ora...
Ultima modifica di barrylyndon il venerdì 24 luglio 2015, 11:59, modificato 1 volta in totale.


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 14079
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 24 luglio 2015, 11:55

galliano ha scritto:

Nibali e Contador del TOur 2014 ritengo siano più o meno sul livello del Quintana 2015.

Non credo che tu sia andato tanto lontano dalla realta'..difficile stabilirlo.
Quel che sto notando e' che sulle Alpi, finora, si sta andando pianino.
L'altr'anno sui Pirenei a fine Tour si andava molto forte.
Probabilmente il clima gioca un ruolo fondamentale..


Nibali sta a Froome come Thoeni stava a Klammer.

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 24 luglio 2015, 11:57

barrylyndon ha scritto:io non sarei cosi drastico su Quintana.
Prima di tutto bisogna vedere come finira' questo Tour.
Poi sulla valutazione del corridore, sul suo atteggiamente in corsa possiamo intavolare una discussione.
Resta il fatto che probabilmente arrivera' sul podio in un tour,dove a parte Aru, c'erano davvero tutti i piu' grandi i interpreti dei GT.
A 25 anni direi che non e' malaccio.
Credo che la frullata di Froome l'abbia condizionato, come anche la presenza, ingombrante tatticamente, di Alejandro Valverde Belmonte, alla ricerca del suo primo, e meritato per molti versi, podio al tour.
Non e' lo scalatore tritamontagne che qualcuno credeva che fosse, e' un campioncino,un essere umano con i suoi picchi, le sua pause, le sue paure..
Non Coppi, non Binda, non Merckx, non Hinault...almeno per ora...
quoto tutto,
la presenza di Valverde invece di essere un vantaggio per lui è diventata un ostacolo


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
lemond
Messaggi: 12982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 24 luglio 2015, 12:00

riddler ha scritto:Scusate io invece faccio due considerazioni distinte:
- non so se l'anno scorso se Froome e Contador non si fossero ritirati, avessero battuto Nibali, io ne dubito fortemente perchè aveva una marcia in più il siciliano e Froome non era lo stesso di quest'anno... Contador penso che era lo stesso, ma lo stesso anche che al giro ha perso qualche colpo e al tour non è che stia facendo fuoco e fiamme...
- la metamorfosi di Nibali dall'anno scorso a quest'anno è impressionante, sembra un altro corridore, e hai voglia a dire è in ripresa perchè guadagna 30" in discesa, oppure hai voglia di accampare scuse del tipo: il pavè non è lo stesso, ecc. Si stacca anche su strappetti di un km.... e non fa mai la differenza...
Non mi piace il termine "quoto", ma c4redo che questo sia lo stesso :clap:


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
lemond
Messaggi: 12982
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Firenze

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da lemond » venerdì 24 luglio 2015, 12:04

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
bassi valerio ha scritto:segnatevi quello che volete, ma il vincenzino per me è ha esaurito i jolly, ha finito di scontrarsi contro mezzi figuranti(pinot, peraud, bardet ecc).La prima cosa che cmq deve fare è cambiare il preparatore, slongo è solo un cacciatore di telecamere e inoltre dimostra questo tour essere un incapace!Hai un anno per preparare un solo appuntamento e lo fallisci miseramente
Ecco, lasciamo stare Nibali (che evidentemente ha rubato la ragazza a tanti qua dentro..). Uno che definisce mezzo figurante un corridore come Bardet si qualifica per quello che è e dimostra che di ciclismo non ne capisce proprio un cazzo.

Mettiamo pure quest'altro in ignore list, và. Tanto non ha nulla di interessante da dire.
Non esagerare, chi era, secondo te, più famoso (fra allora e ora) Bardet o Nuyens? :D


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10344
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 24 luglio 2015, 12:07

lemond ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
bassi valerio ha scritto:segnatevi quello che volete, ma il vincenzino per me è ha esaurito i jolly, ha finito di scontrarsi contro mezzi figuranti(pinot, peraud, bardet ecc).La prima cosa che cmq deve fare è cambiare il preparatore, slongo è solo un cacciatore di telecamere e inoltre dimostra questo tour essere un incapace!Hai un anno per preparare un solo appuntamento e lo fallisci miseramente
Ecco, lasciamo stare Nibali (che evidentemente ha rubato la ragazza a tanti qua dentro..). Uno che definisce mezzo figurante un corridore come Bardet si qualifica per quello che è e dimostra che di ciclismo non ne capisce proprio un cazzo.

Mettiamo pure quest'altro in ignore list, và. Tanto non ha nulla di interessante da dire.
Non esagerare, chi era, secondo te, più famoso (fra allora e ora) Bardet o Nuyens? :D
appunto! Sai quanti hanno la DeSefano nell'ignore list? :diavoletto:


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
nino58
Messaggi: 11507
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Tour 2015 - 18a tappa Gap - S. Jean de Maurienne (186.5

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 24 luglio 2015, 12:14

Visconte85 ha scritto:
barrylyndon ha scritto:io non sarei cosi drastico su Quintana.
Prima di tutto bisogna vedere come finira' questo Tour.
Poi sulla valutazione del corridore, sul suo atteggiamente in corsa possiamo intavolare una discussione.
Resta il fatto che probabilmente arrivera' sul podio in un tour,dove a parte Aru, c'erano davvero tutti i piu' grandi i interpreti dei GT.
A 25 anni direi che non e' malaccio.
Credo che la frullata di Froome l'abbia condizionato, come anche la presenza, ingombrante tatticamente, di Alejandro Valverde Belmonte, alla ricerca del suo primo, e meritato per molti versi, podio al tour.
Non e' lo scalatore tritamontagne che qualcuno credeva che fosse, e' un campioncino,un essere umano con i suoi picchi, le sua pause, le sue paure..
Non Coppi, non Binda, non Merckx, non Hinault...almeno per ora...
quoto tutto,
la presenza di Valverde invece di essere un vantaggio per lui è diventata un ostacolo
Come nel 2013.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Rispondi