Gianni Moscon

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
beppesaronni
Messaggi: 2772
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da beppesaronni » mercoledì 12 settembre 2018, 17:17

White Mamba ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 17:04
in generale non mi piacciono granchè i toni aggressivi, da uno contro tutti, da vittima, da ora vi faccio vedere io rosiconi
Magari alla agostoni li stacca tutti di forza ....
I campioni fanno così.
Ricordo Pantani in fuga al giro del 94, con Indurain che rientra in discesa (lo fece rientrare di proposito?) e gli chiese di collaborare per staccare ulteriormente Berzin.
Risposta: un km dopo gli scattò in faccia e lo lasciò li.
Campioni


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.


Winter
Messaggi: 13396
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 12 settembre 2018, 18:40

Merlozoro ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 16:11
Tutto giusto Beppe..unico nome che potrebbe vincere oltre a Vincenzo :cincin:
Vincere il mondiale :dubbio: :dubbio: :dubbio:
a oggi tra i pro ha tre vittorie..
Tappa di 160 km e generale Artic race
e campionato italiano a crono..



Salvatore77
Messaggi: 4173
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Salvatore77 » mercoledì 12 settembre 2018, 18:56

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 18:40
Merlozoro ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 16:11
Tutto giusto Beppe..unico nome che potrebbe vincere oltre a Vincenzo :cincin:
Vincere il mondiale :dubbio: :dubbio: :dubbio:
a oggi tra i pro ha tre vittorie..
Tappa di 160 km e generale Artic race
e campionato italiano a crono..
Si. ha già più vittorie di Oscar Freire Gomez che vinse il mondiale dopo aver vinto solo una corsa.


1° Tour de France 2018

Merlozoro
Messaggi: 5656
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Merlozoro » mercoledì 12 settembre 2018, 19:19

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 18:40
Merlozoro ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 16:11
Tutto giusto Beppe..unico nome che potrebbe vincere oltre a Vincenzo :cincin:
Vincere il mondiale :dubbio: :dubbio: :dubbio:
a oggi tra i pro ha tre vittorie..
Tappa di 160 km e generale Artic race
e campionato italiano a crono..
Non hai capito il mio ragionamento (tenendo conto anche del terzo posto al Lombardia)

Della rosa italiana, oltre a Nibali (se stesse bene), è l'unico che ha il fondo necessario e un po' di spunto veloce per poter dire la sua e magari coronare positivamente un'azione a medio raggio (contro le altre seconde/terze punte)..tutto qua.

PS: negli ultimi 10 mondiali ci sono stati pochi italiani protagonisti di azioni importanti; Gianni assieme a Vincenzo è uno di quelli.


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2886
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 12 settembre 2018, 19:35

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 18:40
Merlozoro ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 16:11
Tutto giusto Beppe..unico nome che potrebbe vincere oltre a Vincenzo :cincin:
Vincere il mondiale :dubbio: :dubbio: :dubbio:
a oggi tra i pro ha tre vittorie..
Tappa di 160 km e generale Artic race
e campionato italiano a crono..
Ti sei scordato il Mondiale e il Lombardia scorso?




Winter
Messaggi: 13396
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 12 settembre 2018, 19:38

avrete ragione voi :uhm:
io ho le mie perplessità (vediamo al suo ritorno)



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 2886
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da il_panta » mercoledì 12 settembre 2018, 19:42

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 19:38
avrete ragione voi :uhm:
io ho le mie perplessità (vediamo al suo ritorno)
Chi lo deve vincere il Mondiale, Pozzovivo, Caruso o Brambilla?
Moscon è chiaramente l'italiano con più possibilità oltre a Nibali, quello più forte. Da qua a farne uno dei 15-20 favoriti ce ne passa ovviamente.
Ha vinto poco ma in certe corse ha già mostrato di avere la stoffa giusta.
Oltre a Freire c'è Chiatoschi che vinse il Mondiale dopo aver vinto solo la Strade Bianche di corse importanti.



Merlozoro
Messaggi: 5656
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Merlozoro » mercoledì 12 settembre 2018, 19:49

Un altro nome, fosse in superforma, potrebbe essere Visconti... però è da tanto che non lo sento nominare e non lo vedo negli elenchi d'arrivo :dubbio:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Merlozoro
Messaggi: 5656
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Merlozoro » mercoledì 12 settembre 2018, 19:51

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 19:38
avrete ragione voi :uhm:
io ho le mie perplessità (vediamo al suo ritorno)
Le mie sono solo speranze.

Al momento, per come stanno le nostre punte, ci vedo in una Top-15 grazie a Pozzovivo.


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Winter
Messaggi: 13396
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Winter » mercoledì 12 settembre 2018, 19:58

la penso come te..
unica speranza è nibali



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15112
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 12 settembre 2018, 20:33

beppesaronni ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 17:17
White Mamba ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 17:04
in generale non mi piacciono granchè i toni aggressivi, da uno contro tutti, da vittima, da ora vi faccio vedere io rosiconi
Magari alla agostoni li stacca tutti di forza ....
I campioni fanno così.
Ricordo Pantani in fuga al giro del 94, con Indurain che rientra in discesa (lo fece rientrare di proposito?) e gli chiese di collaborare per staccare ulteriormente Berzin.
Risposta: un km dopo gli scattò in faccia e lo lasciò li.
Campioni
Onestamente non trovo il nesso tra quanto fatto da Pantani con Indurain e le varie 'monellerie' combinate da Moscon in 2 anni e mezzo di professionismo appena. Una cosa è staccare in faccia ad un avversario, un'altra è dargli del negro di merda o provare a dargli un pugno.

In generale molti campioni con la C maiuscola del passato avevano una personalità molto forte, un carattere a dir poco deciso e talvolta anche scontroso. Però non è che tutti quelli che hanno un carattere forte (o che sono particolarmente litigiosi) devono essere per forza dei campioni. Questa equazione non sta scritta da nessuna parte, semplicemente non esiste. Altrimenti prendi il primo ragazzo scontroso che ti capita per strada, lo metti in bici e hai trovato un campione.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15112
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » mercoledì 12 settembre 2018, 20:38

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 18:40
Merlozoro ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 16:11
Tutto giusto Beppe..unico nome che potrebbe vincere oltre a Vincenzo :cincin:
Vincere il mondiale :dubbio: :dubbio: :dubbio:
a oggi tra i pro ha tre vittorie..
Tappa di 160 km e generale Artic race
e campionato italiano a crono..
Condivido in pieno.

Fra 10 anni sicuramente parleremo di un ragazzo che avrà fatto incetta di vittorie di grande prestigio, ma ad oggi è più una speranza che una realtà. Mi pare che in tanti stiano volando un pò troppo con le attese, almeno per quanto riguarda l'immediato futuro.
Tra l'altro faccio notare che questa stagione è stata nettamente peggiore rispetto alla scorsa e meno buona pure rispetto al 2016, che il ragazzo non corre da quasi 2 mesi e che al mondiale c'arriverà con al più 4-5 giorni di corsa nelle gambe. Non certo un buon viatico per andare a vincere ad Innsbruck...


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 4244
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Slegar » mercoledì 12 settembre 2018, 20:40

Winter ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 19:38
avrete ragione voi :uhm:
io ho le mie perplessità (vediamo al suo ritorno)
Anch'io. Quest'anno in salita non ha dimostrato nulla e nelle gerarchie della Sky al Tour di quest'anno era il settimo uomo.

Spero che quei chili persi in inverno non gli siano stati letali (a livello sportivo, ovviamente).


fair play? No, Grazie!

Luca90
Messaggi: 4357
Iscritto il: venerdì 31 luglio 2015, 22:21

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Luca90 » mercoledì 12 settembre 2018, 21:29

moscon sta al ciclismo come fenati alle moto


2015: Tre Valli Varesine
2016 (11°) : Giro d'Italia (primi5), Tour de France tappa 11, Tour de France tappa 14, Parigi-Tours
2017 (14°) : Kuurne-Bruxelles-Kuurne, Tro Bro Leon
2018 (16°): Tour of Guangxi

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1494
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 12 settembre 2018, 21:40

il_panta ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 19:42

Chi lo deve vincere il Mondiale, Pozzovivo, Caruso o Brambilla?
Moscon è chiaramente l'italiano con più possibilità oltre a Nibali, quello più forte.

Pacifico. Però....

Luca90 ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 21:29
moscon sta al ciclismo come fenati alle moto
..ecco, i suoi limiti stanno proprio là... le stimmate del talento (concetto che su questo sito piace tanto), del talento che non si compirà ci stanno tutte... per palesi limiti...


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3420
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Brogno » mercoledì 12 settembre 2018, 22:47

Luca90 ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 21:29
moscon sta al ciclismo come fenati alle moto
Non capisco perche' si debbano dare delle opinioni cosi. Cosa c'entra Fenati.
Moscon ha un talento cristallino. Ha sbagliato, ma puo' ancora fare grandissime cose.


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1494
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da nemecsek. » mercoledì 12 settembre 2018, 23:46

Brogno ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 22:47
Luca90 ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 21:29
moscon sta al ciclismo come fenati alle moto
Non capisco perche' si debbano dare delle opinioni cosi. Cosa c'entra Fenati.
Moscon ha un talento cristallino. Ha sbagliato, ma puo' ancora fare grandissime cose.
fino ad ora ha mostrato poca maturità
leggila così, se ti garba meglio....


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 758
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Beppugrillo » giovedì 13 settembre 2018, 7:27

Per me si sta esagerando tantissimo contro Moscon. Dai giudizi da bar, a quelli ufficiali. Sembra che sia una specie di Hitler su due ruote, però stiamo parlando di un insulto razzista e di un diverbio, entrambi in corsa, in situazioni di alta tensione. L'insulto razzista è estremamente sgradevole, ma nelle liti ci sono parole che scappano ed è una cosa che finisce lì. Ha chiesto scusa, è stato punito, stop (voglio dire, esaltiamo giorno dopo giorno corridori rientrati da squalifiche per doping sistematico e non riusciamo a "dimenticare" un'uscita infelice di Moscon? Tra l'altro l'idea che venga emarginato perché presunto razzista in questo periodo storico e in questa Italia mi fa pure sorridere). L'episodio del Tour di quest'anno fino a poco tempo fa non veniva punito neanche con l'espulsione dalla corsa (Barredo e Rui Costa non vennero neanche espulsi, Moreno nel 2017 espulso dal Giro ma poi è subito tornato a correre, lui invece espulsione e stop lunghissimo dopo), il traino al Mondiale è uno di quei famosi 2-3 casi su 1000 che vengono inquadrati e puniti. Sono tutti comportamenti da evitare, ma da qui a "non ha la testa per fare il ciclista" c'è un oceano. Il tono del perseguitato non piace manco a me, però è un fatto che sul pugno al Tour gli è stata data una sanzione senza precedenti e giustamente si chiede per quale motivo.
Personalmente, lo seguo sempre con tantissimo coinvolgimento perché di fatto è l'unico possibile campione che abbiamo tirato fuori negli ultimi 4-5 anni dalla categoria Under 23. Essere forte non gli permette di essere una testa di cacchio, ma non permette neanche a noi e a chi lo giudica di essere troppo severi e non obiettivi. Come altri sopra, aspetto la risposta in corsa in questo finale di stagione (più che al Mondiale me lo aspetto fortemente competitivo al Lombardia)



Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Strong » giovedì 13 settembre 2018, 8:49

tra l'laltro da queste parti non si dice nulla dei ripetuti insulti denigratori di alcuni utenti nei confronti di altri utenti ed anzi si fa la fila
per espriemere solidarietà con il maleducato/violento verbalmente di turno e poi si getta la croce addosso a moscon perchè in corsa si è reso protagonista di questi episodi.

sempre più colpito dalla totale mancanza di coerenza


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2744
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 13 settembre 2018, 9:46

nemecsek. ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 23:46
Brogno ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 22:47
Luca90 ha scritto:
mercoledì 12 settembre 2018, 21:29
moscon sta al ciclismo come fenati alle moto
Non capisco perche' si debbano dare delle opinioni cosi. Cosa c'entra Fenati.
Moscon ha un talento cristallino. Ha sbagliato, ma puo' ancora fare grandissime cose.
fino ad ora ha mostrato poca maturità
leggila così, se ti garba meglio....
Per quanto mi stia sulle balle il paragone con Fenati è esagerato dai :diavoletto: quello è un matto totale che tira il freno a un avversario in rettilineo, Moscon è una testa calda che ha fatto o è stato coinvolto in fin troppe cavolate, ma il paragone manco si pone.


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2744
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da chinaski89 » giovedì 13 settembre 2018, 9:47

Strong ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 8:49
tra l'laltro da queste parti non si dice nulla dei ripetuti insulti denigratori di alcuni utenti nei confronti di altri utenti ed anzi si fa la fila
per espriemere solidarietà con il maleducato/violento verbalmente di turno e poi si getta la croce addosso a moscon perchè in corsa si è reso protagonista di questi episodi.

sempre più colpito dalla totale mancanza di coerenza
Meglio così, un tizio diceva che la coerenza è la virtù degli imbecilli :diavoletto:


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
nino58
Messaggi: 9509
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 13 settembre 2018, 10:10

Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Per me si sta esagerando tantissimo contro Moscon. Dai giudizi da bar, a quelli ufficiali. Sembra che sia una specie di Hitler su due ruote, però stiamo parlando di un insulto razzista e di un diverbio, entrambi in corsa, in situazioni di alta tensione. L'insulto razzista è estremamente sgradevole, ma nelle liti ci sono parole che scappano ed è una cosa che finisce lì. Ha chiesto scusa, è stato punito, stop (voglio dire, esaltiamo giorno dopo giorno corridori rientrati da squalifiche per doping sistematico e non riusciamo a "dimenticare" un'uscita infelice di Moscon? Tra l'altro l'idea che venga emarginato perché presunto razzista in questo periodo storico e in questa Italia mi fa pure sorridere). L'episodio del Tour di quest'anno fino a poco tempo fa non veniva punito neanche con l'espulsione dalla corsa (Barredo e Rui Costa non vennero neanche espulsi, Moreno nel 2017 espulso dal Giro ma poi è subito tornato a correre, lui invece espulsione e stop lunghissimo dopo), il traino al Mondiale è uno di quei famosi 2-3 casi su 1000 che vengono inquadrati e puniti. Sono tutti comportamenti da evitare, ma da qui a "non ha la testa per fare il ciclista" c'è un oceano. Il tono del perseguitato non piace manco a me, però è un fatto che sul pugno al Tour gli è stata data una sanzione senza precedenti e giustamente si chiede per quale motivo.
Personalmente, lo seguo sempre con tantissimo coinvolgimento perché di fatto è l'unico possibile campione che abbiamo tirato fuori negli ultimi 4-5 anni dalla categoria Under 23. Essere forte non gli permette di essere una testa di cacchio, ma non permette neanche a noi e a chi lo giudica di essere troppo severi e non obiettivi. Come altri sopra, aspetto la risposta in corsa in questo finale di stagione (più che al Mondiale me lo aspetto fortemente competitivo al Lombardia)
Sottoscrivo ogni carattere ed ogni segno di punteggiatura del tuo intervento.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

cassius
Messaggi: 234
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da cassius » giovedì 13 settembre 2018, 17:24

Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Per me si sta esagerando tantissimo contro Moscon. Dai giudizi da bar, a quelli ufficiali. Sembra che sia una specie di Hitler su due ruote
Hai centrato perfettamente uno dei mali del nostro tempo.
Quando avviene una cosa sotto i riflettori, partono filippiche senza senso, si auspicano punizioni draconiane.
Chi di noi non ha mai anche solo spintonato un avversario in una partita?

Oltretutto spesso si identifica UN colpevole e basta.
Un esempio? Fenati-Manzi. Vogliamo ritirare la licenza a Fenati? Facciamolo.
Ma Manzi deve saltarsi almeno qualche GP dato che per 2 volte ha fatto sorpassi molto azzardati rischiando di buttar fuori Fenati.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
però stiamo parlando di un insulto razzista e di un diverbio, entrambi in corsa, in situazioni di alta tensione. L'insulto razzista è estremamente sgradevole, ma nelle liti ci sono parole che scappano ed è una cosa che finisce lì.
Dici a uno "negro di m..." perchè sai che quell'epiteto lo ferisce, se gli dicessi "str.." non otterresti lo stesso risultato.
Nel basket c'è una letteratura che è fiorita sul trash talking...
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
L'episodio del Tour di quest'anno fino a poco tempo fa non veniva punito neanche con l'espulsione dalla corsa (Barredo e Rui Costa non vennero neanche espulsi, Moreno nel 2017 espulso dal Giro ma poi è subito tornato a correre, lui invece espulsione e stop lunghissimo dopo),
Esatto. Un'espulsione dalla corsa ci sta, una squalifica di 5 settimane no.
Avete idea a calcio cosa bisogna fare per beccarsi 5 giornate di squalifica in campionato?
Una roba come Moscon magari non becchi neanche un giallo.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
il traino al Mondiale è uno di quei famosi 2-3 casi su 1000 che vengono inquadrati e puniti.
Eh, lì come si dice a Roma..."stacce!".
Anche lì, a proposito di severità...e l'espulsione di Nibali nel 2015?
Anche quella esageratissima. Addirittura divieto di fare altre corse durante la Vuelta.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Sono tutti comportamenti da evitare, ma da qui a "non ha la testa per fare il ciclista" c'è un oceano.
No vabbè, chi scrive/dice ste robe si guardi i Paw Patrol con mio nipote di 3 anni.
Facendosi spiegare i passaggi più difficili.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Il tono del perseguitato non piace manco a me, però è un fatto che sul pugno al Tour gli è stata data una sanzione senza precedenti e giustamente si chiede per quale motivo.
I mangiabaguette non hanno preso troppo bene il fatto che la Sky abbia pure trovato un altro che sa vincere il Tour.
Spettacolare come una puntata di Di Martedì, ma vincente.
Dai, magari se impediscono a 5-6 atleti di vertice di correre, può darsi che interrompano il digiuno che dura dal 1985.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Personalmente, lo seguo sempre con tantissimo coinvolgimento perché di fatto è l'unico possibile campione che abbiamo tirato fuori negli ultimi 4-5 anni dalla categoria Under 23. Essere forte non gli permette di essere una testa di cacchio, ma non permette neanche a noi e a chi lo giudica di essere troppo severi e non obiettivi. Come altri sopra, aspetto la risposta in corsa in questo finale di stagione (più che al Mondiale me lo aspetto fortemente competitivo al Lombardia)
Io mi ricordo uno Sgarbozza ancora meno lucido del solito, quando gommendava i suoi esbluà dra gli ander ventridrè.
L'anno scorso ha corso con personalità a Roubaix e Lombardia, e alla Vuelta era lo Sky più "fabbro" di tutti.
Dai che ci regala un gran finale di stagione.



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1494
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 13 settembre 2018, 17:41

cassius ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 17:24
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Per me si sta esagerando tantissimo contro Moscon. Dai giudizi da bar, a quelli ufficiali. Sembra che sia una specie di Hitler su due ruote
Hai centrato perfettamente uno dei mali del nostro tempo.
Quando avviene una cosa sotto i riflettori, partono filippiche senza senso, si auspicano punizioni draconiane.
Chi di noi non ha mai anche solo spintonato un avversario in una partita?

Oltretutto spesso si identifica UN colpevole e basta.
Un esempio? Fenati-Manzi. Vogliamo ritirare la licenza a Fenati? Facciamolo.
Ma Manzi deve saltarsi almeno qualche GP dato che per 2 volte ha fatto sorpassi molto azzardati rischiando di buttar fuori Fenati.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
però stiamo parlando di un insulto razzista e di un diverbio, entrambi in corsa, in situazioni di alta tensione. L'insulto razzista è estremamente sgradevole, ma nelle liti ci sono parole che scappano ed è una cosa che finisce lì.
Dici a uno "negro di m..." perchè sai che quell'epiteto lo ferisce, se gli dicessi "str.." non otterresti lo stesso risultato.
Nel basket c'è una letteratura che è fiorita sul trash talking...
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
L'episodio del Tour di quest'anno fino a poco tempo fa non veniva punito neanche con l'espulsione dalla corsa (Barredo e Rui Costa non vennero neanche espulsi, Moreno nel 2017 espulso dal Giro ma poi è subito tornato a correre, lui invece espulsione e stop lunghissimo dopo),
Esatto. Un'espulsione dalla corsa ci sta, una squalifica di 5 settimane no.
Avete idea a calcio cosa bisogna fare per beccarsi 5 giornate di squalifica in campionato?
Una roba come Moscon magari non becchi neanche un giallo.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
il traino al Mondiale è uno di quei famosi 2-3 casi su 1000 che vengono inquadrati e puniti.
Eh, lì come si dice a Roma..."stacce!".
Anche lì, a proposito di severità...e l'espulsione di Nibali nel 2015?
Anche quella esageratissima. Addirittura divieto di fare altre corse durante la Vuelta.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Sono tutti comportamenti da evitare, ma da qui a "non ha la testa per fare il ciclista" c'è un oceano.
No vabbè, chi scrive/dice ste robe si guardi i Paw Patrol con mio nipote di 3 anni.
Facendosi spiegare i passaggi più difficili.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Il tono del perseguitato non piace manco a me, però è un fatto che sul pugno al Tour gli è stata data una sanzione senza precedenti e giustamente si chiede per quale motivo.
I mangiabaguette non hanno preso troppo bene il fatto che la Sky abbia pure trovato un altro che sa vincere il Tour.
Spettacolare come una puntata di Di Martedì, ma vincente.
Dai, magari se impediscono a 5-6 atleti di vertice di correre, può darsi che interrompano il digiuno che dura dal 1985.
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Personalmente, lo seguo sempre con tantissimo coinvolgimento perché di fatto è l'unico possibile campione che abbiamo tirato fuori negli ultimi 4-5 anni dalla categoria Under 23. Essere forte non gli permette di essere una testa di cacchio, ma non permette neanche a noi e a chi lo giudica di essere troppo severi e non obiettivi. Come altri sopra, aspetto la risposta in corsa in questo finale di stagione (più che al Mondiale me lo aspetto fortemente competitivo al Lombardia)
Io mi ricordo uno Sgarbozza ancora meno lucido del solito, quando gommendava i suoi esbluà dra gli ander ventridrè.
L'anno scorso ha corso con personalità a Roubaix e Lombardia, e alla Vuelta era lo Sky più "fabbro" di tutti.
Dai che ci regala un gran finale di stagione.
vedremo (cit.)


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Patate
Messaggi: 3383
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Patate » giovedì 13 settembre 2018, 18:04

Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Per me si sta esagerando tantissimo contro Moscon.
:clap:


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

matteo9502
Messaggi: 2929
Iscritto il: lunedì 15 luglio 2013, 22:48

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da matteo9502 » giovedì 13 settembre 2018, 20:33

cassius ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 17:24
Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
però stiamo parlando di un insulto razzista e di un diverbio, entrambi in corsa, in situazioni di alta tensione. L'insulto razzista è estremamente sgradevole, ma nelle liti ci sono parole che scappano ed è una cosa che finisce lì.
Dici a uno "negro di m..." perchè sai che quell'epiteto lo ferisce, se gli dicessi "str.." non otterresti lo stesso risultato.
Nel basket c'è una letteratura che è fiorita sul trash talking...
Ah vabbè, allora tutto a posto.
Se lo ha fatto per ferire non c'è problema.


E in ogni caso, se Hayward (es. a caso) si rivolgesse a Lebron (es. a caso) con l'epiteto usato da Moscon nei confronti di Reza, ho grossi dubbi sul fatto che si lascerebbe correre in nome del trash talking.



Winter
Messaggi: 13396
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 13 settembre 2018, 21:45

Beppugrillo ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 7:27
Per me si sta esagerando tantissimo contro Moscon. Dai giudizi da bar, a quelli ufficiali. Sembra che sia una specie di Hitler su due ruote, però stiamo parlando di un insulto razzista e di un diverbio, entrambi in corsa, in situazioni di alta tensione. L'insulto razzista è estremamente sgradevole, ma nelle liti ci sono parole che scappano ed è una cosa che finisce lì. Ha chiesto scusa, è stato punito, stop (voglio dire, esaltiamo giorno dopo giorno corridori rientrati da squalifiche per doping sistematico e non riusciamo a "dimenticare" un'uscita infelice di Moscon? Tra l'altro l'idea che venga emarginato perché presunto razzista in questo periodo storico e in questa Italia mi fa pure sorridere). L'episodio del Tour di quest'anno fino a poco tempo fa non veniva punito neanche con l'espulsione dalla corsa (Barredo e Rui Costa non vennero neanche espulsi, Moreno nel 2017 espulso dal Giro ma poi è subito tornato a correre, lui invece espulsione e stop lunghissimo dopo), il traino al Mondiale è uno di quei famosi 2-3 casi su 1000 che vengono inquadrati e puniti. Sono tutti comportamenti da evitare, ma da qui a "non ha la testa per fare il ciclista" c'è un oceano. Il tono del perseguitato non piace manco a me, però è un fatto che sul pugno al Tour gli è stata data una sanzione senza precedenti e giustamente si chiede per quale motivo.
Personalmente, lo seguo sempre con tantissimo coinvolgimento perché di fatto è l'unico possibile campione che abbiamo tirato fuori negli ultimi 4-5 anni dalla categoria Under 23. Essere forte non gli permette di essere una testa di cacchio, ma non permette neanche a noi e a chi lo giudica di essere troppo severi e non obiettivi. Come altri sopra, aspetto la risposta in corsa in questo finale di stagione (più che al Mondiale me lo aspetto fortemente competitivo al Lombardia)
T sei dimenticato il brutto episodio con reichenbach
ci va una via di mezzo
nemmeno essere troppo buonisti..gli può essere utile :x



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 3420
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 10:37

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Brogno » giovedì 13 settembre 2018, 22:27

Winter ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 21:45
T sei dimenticato il brutto episodio con reichenbach
ci va una via di mezzo
nemmeno essere troppo buonisti..gli può essere utile :x
Ma l'episodio con Reichenbach probabilmente e' successo solo nella testa di Reichenbach..


Comunque i bookies sono dei genii, ma quanti cazzo di soldi si faranno, con tutti quelli che punteranno su Thomas??? (Tour 2018)

Se vincono Valverde o Nibali mi tatuo in fronte la parola INSBRUCK (Innsbruck 2018)

Beppesaronni

Winter
Messaggi: 13396
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Winter » giovedì 13 settembre 2018, 22:32

Vedremo..
Il processo civile. .



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15112
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 14 settembre 2018, 2:09

Brogno ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 22:27
Winter ha scritto:
giovedì 13 settembre 2018, 21:45
T sei dimenticato il brutto episodio con reichenbach
ci va una via di mezzo
nemmeno essere troppo buonisti..gli può essere utile :x
Ma l'episodio con Reichenbach probabilmente e' successo solo nella testa di Reichenbach..
:diavoletto:
:diavoletto:


Comunque, al di là di queste cavolate che ha combinato, io non esagererei ne in un senso ne nell'altro. Colpevolizzarlo oltre il dovuto è ingiusto, mentre minimizzare può essere controproducente per lo stesso ragazzo. Non è ne un mostro, ne una vittima.

Piuttosto, ci sono due aspetti che rischiano di essere controproducenti:

1) le tantissime aspettative, che sicuramente sono in buona parte giustificate dal fatto che già nei primi due anni di professionismo ha dimostrato d'avere un gran talento. Però c'è il rischio che venga caricato eccessivamente perchè l'Italia ha un gran bisogno di un giovane campione. Nibali va per i 34 anni e non potrà essere eterno, Aru ne ha solo 28 ma vive una brutta fase involutiva. Se togli Viviani, le prospettive non sono rosee. Soprattutto è da diversi anni che molti giovani talenti passano professionisti per poi sparire o diventare dei buoni gregari. Moscon è invece il primo Italiano da un pò di anni a questa parte che sin da subito da evidenza di doti non comuni.
Il problema è che questa condizione sta creando una grande, forse eccessiva, attesa nei suoi cofronti. E' eccessivo dire che possa vincere ad Innsbruck. Diamogli il tempo di maturare (in tutti i sensi) senza assegnargli troppe aspettaive nell'immediato;

2) le troppe inimicizie che si sta creando. Con la FDJ è ai ferri corti, quest'estate ha avuto problemi con Gesbert, mentre nelle ultime dichiarazioni se la prende pure con Kung, Nibali e De Marchi. Ste cose potrebbe anche pagarle in corsa prima o poi.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 10514
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 14 settembre 2018, 7:07

Cos'ha detto di Nibali e De Marchi?


FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 758
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 14 settembre 2018, 7:33

Nel caso-Reichanbach Moscon è stato completamente "assolto", quindi la cosa finisce lì. Ci si potavano aspettare delle scuse da parte di chi l'ha accusato e da parte di Lappartient, non sono arrivate ma sono sicuro che Moscon se ne sia fatto una ragione. Con le inimicizie che si sta creando può certamente sopravvivere, può diventare un problema per la nazionale ma Cassani è con lui e il botta e risposta con Nibali è iniziato a causa di Nibali, che infatti ha fatto un passo indietro poi



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1494
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da nemecsek. » venerdì 14 settembre 2018, 7:41

qui ce sta n erore de fondo

chissene stracatafotte de dà ggiudizzi morali su Moscon, er negro, er pugno... io no de ccerto...

però sò scazzi che co la professionalità, co la maturità che richiede e ciclismo a sto livello so indicativi....
sò limiti importanti, caratteriali.. e quelli sò difficili da recuperà...


Le insegne luminose attirano gli allocchi.
GLF

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 758
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Beppugrillo » venerdì 14 settembre 2018, 7:53

nemecsek. ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 7:41
qui ce sta n erore de fondo

chissene stracatafotte de dà ggiudizzi morali su Moscon, er negro, er pugno... io no de ccerto...

però sò scazzi che co la professionalità, co la maturità che richiede e ciclismo a sto livello so indicativi....
sò limiti importanti, caratteriali.. e quelli sò difficili da recuperà...
Il punto è effettivamente quello, però non sono d'accordo con te. Qui parliamo di limiti caratteriali nel senso che ogni tanto perde le staffe, che sono un problema nel momento in cui causi dei danni ad un avversario oppure vieni punito (in modo giusto o esagerato che sia). Però i limiti caratteriali che fermano un possibile campione per me non sono questi, che creano degli incidenti di percorso e basta (poi chiaro che se l'incidente di percorso è una squalifica di 5 mesi ti compromette una stagione, quindi bisogna evitarli assolutamente). I limiti caratteriali che mi preoccuperebbero sono quelli che abbiamo visto ad esempio nei corridori dopati oppure quell'atteggiamento un po' apatico di corridori come Damiano Cunego (non voglio aprire una discussione su Damiano visto che la letteratura su di lui è già immensa, però penso che accontentarsi sia stato il suo primo limite). Io queste debolezze in uno che durante la squalifica si fa un ritiro in solitaria sullo Stelvio non le vedo (ma non solo da quell'episodio)



cycling_chrnicles
Messaggi: 239
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » venerdì 14 settembre 2018, 9:14

Dall'intervista che ho avuto modo di leggere secondo me però si evince ancora un limite comportamentale di "Moscon Unchained":

A fronte delle risposte che sono arrivate sotto l'aspetto caratteriale (il ritiro allo Stelvio. la voglia di rivalsa) che sicuramente denotano come avete sottolineato un carattere determinato, non sono sicuro (ma anche qui va intepretato bene quello che viene riportato nell'intervista che non sempre sono le parole esatte) che abbia compreso la portata di quello che ha fatto. Il fatto che continui ad appellarsi al mancato contatto tra la sua mano e Gisbert mi sembra irrilevante, anche nei meriti della squalifica che gli viene comminata*. Ha messo in pericolo volontariamente la salute di una persona che sta facendo il suo lavoro, e considerate le velocità a cui si va, farsi male è un attimo, il fatto che il danno non sia stato procurato non aggiunge o toglie molto a quello che è successo. Mi direte che altre volte è accaduto ben di peggio e nessuno ha mai dovuto subire squalifiche della portata di Moscon: vero. Io onestamente mi auguro che questo precedente sia il primo segno di una maggiore intolleranza nei confronti di comportamenti del genere. Per certi aspetti mi ricorda la vicenda di Serena Williams al recente USOPEN. L'appellarsi al fatto che c'è tolleranza (sia essa reale o presunta non è l'aspetto su cui mi voglio concentrare) nei confronti di un'azione scorretta, e in questo caso anche pericolosa, non giustifica in nessuna misura la scelta di non ricevere una punizione per quello che si è fatto. Gli altri tennisti/e (evitiamo la questione di genere :) ) danno del LADRO all'arbitro? vengano puniti anche loro con un game perso. Gli altri ciclisti/e alzano le mani dal manubrio per tentare o minacciare di colpire un collega? Vengano squalificati anche loro e gli sia impedito di correre. Io sono particolarmente intransigente sul tema disciplinare (boh, forse troppo), ma secondo me ognitanto dovremmo ricordarci che al di là della dimensione di competizione sportiva c'è quella lavorativa per le persone coinvolte. E farsi male sul lavoro non è bello



*ci torno tra qualche riga


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
soundcloud: cycling chronicles

jumbo
Messaggi: 4442
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da jumbo » venerdì 14 settembre 2018, 9:22

Moscon ha alzato un braccio nella tappa del Tour.
Lo hanno squalificato 5 settimane, come se avesse dato un pugno.
Può essere che se alzi il braccio dal manubrio meriti una squalifica, quello che non torna è che lo hanno squalificato come se il pugno lo avesse dato.
Tu dici: non importa se non è andato a segno.
Io mi chiedo se volesse veramente dare un pugno.



cycling_chrnicles
Messaggi: 239
Iscritto il: lunedì 2 aprile 2018, 16:44

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da cycling_chrnicles » venerdì 14 settembre 2018, 9:32

jumbo ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 9:22
Io mi chiedo se volesse veramente dare un pugno.
Non so che cosa volesse fare Moscon... so che le conseguenze delle azioni però possono anche andare oltre le intenzioni iniziali, e a mio personalissimo avviso non va tollerato che si possa sfociare in qualcosa di pericoloso.

comunque il video lo avrai sicuramente visto... sei libero di avere i tuoi dubbi su quello che Moscon voleva fare in quel momento. Quello che preme a me, rientra in una dimensione del tutto differente, che ha a che fare con Moscon nella misura in cui mi auguro che questo caso diventi un precedente per scongiurare azioni del genere o peggiori


twitter: C_C_Podcast
facebook: Cycling Chronicles
spreaker: Cycling Chronicles
soundcloud: cycling chronicles

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 15112
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 14 settembre 2018, 11:17

Beppugrillo ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 7:33
Nel caso-Reichanbach Moscon è stato completamente "assolto", quindi la cosa finisce lì. Ci si potavano aspettare delle scuse da parte di chi l'ha accusato e da parte di Lappartient, non sono arrivate ma sono sicuro che Moscon se ne sia fatto una ragione. Con le inimicizie che si sta creando può certamente sopravvivere, può diventare un problema per la nazionale ma Cassani è con lui e il botta e risposta con Nibali è iniziato a causa di Nibali, che infatti ha fatto un passo indietro poi
Con le inimicizie può sopravvivere? Fuori dalle corse sicuramente, ma non so se ti rendi conto che se diventano troppe, inizia ad essere un problema in corsa. Se in un finale di una classica ti trovi in fuga in un gruppetto con alcuni dei tuoi tanti nemici, rischi di essere messo in mezzo e di perdere per quello. Certe volte non capiamo il perché di alcune situazioni tattiche bizzarre. Ecco, magari dietro a certe stranezze ci stanno questioni personali. Sagan ha rinunciato a giocarsi una Gand pur di non dare a Terpstra l'occasione di giocarsela. Se invece di Nibali, ci fosse stato l'olandese in fuga alla Sanremk, stai sicuro che Peter l'avrebbe rincorso


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2744
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 14 settembre 2018, 11:44

Walter_White ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 7:07
Cos'ha detto di Nibali e De Marchi?
Esatto mi manca lo scazzo con Nibali :uhm:


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)
lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

White Mamba
Messaggi: 996
Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:27

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da White Mamba » venerdì 14 settembre 2018, 11:46

nell'intervista dice all'italiano 2018



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2018
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da lambohbk » venerdì 14 settembre 2018, 11:53

chinaski89 ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 11:44
Walter_White ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 7:07
Cos'ha detto di Nibali e De Marchi?
Esatto mi manca lo scazzo con Nibali :uhm:
In pratica all'Italiano Nibali aveva fatto capire di essere particolarmente marcato da Moscon (e dagli sky) ogni volta che provava a scattare


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"

FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale"

Avatar utente
Patate
Messaggi: 3383
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Patate » venerdì 14 settembre 2018, 20:16

Ma alla fine domani corre?


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

cassius
Messaggi: 234
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da cassius » sabato 15 settembre 2018, 12:00

lambohbk ha scritto:
venerdì 14 settembre 2018, 11:53
In pratica all'Italiano Nibali aveva fatto capire di essere particolarmente marcato da Moscon (e dagli sky) ogni volta che provava a scattare
Sì, Nibali si è lamentato di inseguimenti non proprio sensatissimi, ma nulla di che.

Il problema principale è Reichenbach, che lo ha sentito la volta che ha dato del ndm a Reza e se l'è attaccata al dito. Ha provato a incastrare Moscon dopo essere caduto alla 3 valli varesine.
Vabbè adesso magari se la prenderà con Dumoulin che gli ha detto che in discesa va come una nonnetta :diavoletto:



Avatar utente
Armati
Messaggi: 421
Iscritto il: martedì 1 novembre 2016, 14:00
Località: Prov. di Bergamo

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Armati » sabato 15 settembre 2018, 18:11

...Bè, è stato di parola, no ?! :cincin:


Fc 2017 : Mondiale CRONO. Fc 2018 : Fiandre, Liegi, Giro 3°tappa, Emilia.

Merlozoro
Messaggi: 5656
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Merlozoro » sabato 15 settembre 2018, 18:12

Ok, segnali di risveglio italiani per Innsbruck :D

Dai Gianni :champion:


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

Avatar utente
Beppugrillo
Messaggi: 758
Iscritto il: martedì 4 settembre 2018, 6:41

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Beppugrillo » sabato 15 settembre 2018, 19:23

Oggi risposta da grande campione. Temevo problemi con Caruso ma non ci sono stati, anche perché Damiano era in maglia azzurra. Gianni non era proprio tranquillissimo (come si fa a chiedere a Madrazo di dare cambi che si vedeva dalla luna che era stecchito?) ma con l'età queste cose passeranno



pereiro2982
Messaggi: 1879
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da pereiro2982 » sabato 15 settembre 2018, 19:32

partecipera anche al giro di toscana?
ci puo essere una sfida con Nibali?



Road Runner
Messaggi: 491
Iscritto il: martedì 8 novembre 2016, 11:44

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Road Runner » domenica 16 settembre 2018, 4:58

Km 60 circa di corsa, prima del passaggio in Renate Brianza, passa il gruppone e Gianni lancia la borraccia vuota. Ora è qui in bella evidenza sulla mensola della mia cucina ! (per la cronaca, a naso, direi che contenesse acqua e forse un po' di sali).
Grande Gianni, via così, basta cazzate e basta polemiche !!



Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Strong » domenica 16 settembre 2018, 7:53

durate la volata all'agostoni ho temuto si spaccasse la pinarello da tanto che pestava sui pedali con quel rapportone
:champion:
capitano in austria!


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Winter
Messaggi: 13396
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Gianni Moscon

Messaggio da leggere da Winter » domenica 16 settembre 2018, 9:02

I campioni rispondono sulla strada :clap: :clap:




Rispondi