Mondiale 2015 - Richmond

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
riddler
Messaggi: 1148
Iscritto il: domenica 24 luglio 2011, 22:07

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da riddler » martedì 21 luglio 2015, 21:23

Ho visto il percorso del mondiale...
Un mondiale all'apparenza (molto all'apparenza) adatto ai velocisti...
Mah io credo che molti ci lasceranno le penne all'ultimo giro...
Tre strappetti, è vero, ma... dopo quasi 260 km. saranno tre strappetti pesanti, e qualcuno si pianterà di brutto...
Purtroppo dovremmo assistere all'eccessivo tatticismo e protagonismo dell'Italia...
Quando magari sarebbe meglio lasciar lavorare gli altri e se qualcuno è in giornata che si giochi la sua gara... negli ultimi 2,5 km. si può combinare di tutto...


Ecco l'elenco delle corse minori del ciclismo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sacha_Modolo

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 22 luglio 2015, 0:09

riddler ha scritto:Ho visto il percorso del mondiale...
Un mondiale all'apparenza (molto all'apparenza) adatto ai velocisti...
Mah io credo che molti ci lasceranno le penne all'ultimo giro...
Tre strappetti, è vero, ma... dopo quasi 260 km. saranno tre strappetti pesanti, e qualcuno si pianterà di brutto...
Purtroppo dovremmo assistere all'eccessivo tatticismo e protagonismo dell'Italia...
Quando magari sarebbe meglio lasciar lavorare gli altri e se qualcuno è in giornata che si giochi la sua gara... negli ultimi 2,5 km. si può combinare di tutto...
Io resto dell' idea che verrà fuori un mondiale molto piu duro del previsto.
Certo, non duro come Firenze...

Ma sicuro per gente da Nord, non per Kittel...ecco...



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » mercoledì 22 luglio 2015, 10:04

Il percorso per me è più duro che quello di Ponferrada



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » mercoledì 22 luglio 2015, 10:45

In 15 e rotti giri... gli strappi diventano oltre QUARANTA....

Che possono essere letti come indipendenti, o come una unica asperita...

In ogni caso, a giocarsi il mondiale quest'anno non ci saranno ne sprinter puri ne mezzi corridori: ai 500 dall' arrivo, sul falsopiano...credo reggeranno solo i campioni.



Arme
Messaggi: 1043
Iscritto il: lunedì 9 aprile 2012, 23:05
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Arme » domenica 2 agosto 2015, 22:18

Ragazzi,io dopo una settimana dal tour vado in ansia pre-mondiale (un po'come a febbraio x la Sanremo).Dunque se ho capito bene la difficolta' non e' molto diversa da Ponferrada...forse piu' selettivo ma con meno rampe di lancio x attaccanti (tipo il 2006?) Favoriti direi i soliti Degekolp e Kristoff se I ranghi restano compatti, mentre come finisseur direi Gilbert-GVA su tutti (gia' l'hanno scorso hanno dato prova di non farsi la guerra...) Oltre a K.e Sagan, sono curioso di vedere Alaphilippe (mi auguro che sia il capitano francese con tutta la squadra a disposizione!). Yates senza speranze concrete: l'UK credo provera' a piazzare swift.
Sui nostri siamo ancora a metterci le mani nei capelli. L'unico che vedo con delle buone chance a ranghi compatti e' il buon Trentin, ma aspetterei di vedere il finale di stagione di Bonifazio (certo, stiamo proprio raschiando il fondo). La sola carta diversa che abbiamo e' Ulissi,mentre per mancanza di concorrenza puo' starci anche un Felline


Sapete perché la gente ama lo sport? Perché nello sport c'è giustizia. Perché nello sport, prima o poi, trionfa la giustizia. Perché nello sport, prima o poi, i conti tornano, arrivano i nostri, vincono i buoni. (Pastonesi)

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 3 agosto 2015, 10:59

Arme ha scritto:Ragazzi,io dopo una settimana dal tour vado in ansia pre-mondiale (un po'come a febbraio x la Sanremo).Dunque se ho capito bene la difficolta' non e' molto diversa da Ponferrada...forse piu' selettivo ma con meno rampe di lancio x attaccanti (tipo il 2006?) Favoriti direi i soliti Degekolp e Kristoff se I ranghi restano compatti, mentre come finisseur direi Gilbert-GVA su tutti (gia' l'hanno scorso hanno dato prova di non farsi la guerra...) Oltre a K.e Sagan, sono curioso di vedere Alaphilippe (mi auguro che sia il capitano francese con tutta la squadra a disposizione!). Yates senza speranze concrete: l'UK credo provera' a piazzare swift.
Sui nostri siamo ancora a metterci le mani nei capelli. L'unico che vedo con delle buone chance a ranghi compatti e' il buon Trentin, ma aspetterei di vedere il finale di stagione di Bonifazio (certo, stiamo proprio raschiando il fondo). La sola carta diversa che abbiamo e' Ulissi,mentre per mancanza di concorrenza puo' starci anche un Felline
Su un percorso del genere Kristoff e Degenkolb (i piu forti per distacco al nord) oltre a doverli staccare devi stare attento che non ti stacchino.

Come valori...

***** Kristoff Degenkolb Thomas Stybar
**** Cancellara Sagan

negli ultimi km... chi parte parte... bisogna che si ingegnino i singoli perche una squadra a tirare non la metti.

Io spero in Fabian a coronare una carriera.... se fosse al top sarebbe un circuito su misura.

Però, c'è il Fabian 2.0 (JDK) che diventa il logico favorito...



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 3 agosto 2015, 11:07

Ultima occasione per vincere il Mondiale per Cancellara e Valverde



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 3 agosto 2015, 11:10

Mystogan ha scritto:Ultima occasione per vincere il Mondiale per Cancellara e Valverde
Valverde ce lo vedo poco sai...




Si sa nulla di Bergen!?



dietzen
Messaggi: 6513
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da dietzen » lunedì 3 agosto 2015, 14:33

Arme ha scritto:sono curioso di vedere Alaphilippe (mi auguro che sia il capitano francese con tutta la squadra a disposizione!).
i francesi punteranno sicuramente anche su bohuanni.
in generale credo che tutte le nazionali porteranno due punte: un velocista resistente se il percorso dovesse rivelarsi poco selettivo, e un uomo da classiche (comunque veloce) nell'ipotesi di una corsa un po' più impegnativa.
l'italia non parte con i favori del pronostico (come del resto quasi mai in questi ultimi anni) ma potrebbe puntare su Bonifazio o nizzolo per lo sprint e su ulissi in caso di gara meno facile.


Di Rocco non è il mio presidente

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Mystogan » lunedì 3 agosto 2015, 14:43

GregLemond ha scritto:
Mystogan ha scritto:Ultima occasione per vincere il Mondiale per Cancellara e Valverde
Valverde ce lo vedo poco sai...




Si sa nulla di Bergen!?
Valverde però in percorsi anche poche selettivi si è sempre piazzato,poi dipende anche in che forma ci arriva al Mondiale



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 3 agosto 2015, 14:47

Mystogan ha scritto:
GregLemond ha scritto:
Mystogan ha scritto:Ultima occasione per vincere il Mondiale per Cancellara e Valverde
Valverde ce lo vedo poco sai...




Si sa nulla di Bergen!?
Valverde però in percorsi anche poche selettivi si è sempre piazzato,poi dipende anche in che forma ci arriva al Mondiale
Quello senz' altro... ed il mondiale è una corsa a se... ma mi sa tanto di corsa per gente da nord...



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20005
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 3 agosto 2015, 14:48

dietzen ha scritto:
Arme ha scritto:sono curioso di vedere Alaphilippe (mi auguro che sia il capitano francese con tutta la squadra a disposizione!).
i francesi punteranno sicuramente anche su bohuanni.
in generale credo che tutte le nazionali porteranno due punte: un velocista resistente se il percorso dovesse rivelarsi poco selettivo, e un uomo da classiche (comunque veloce) nell'ipotesi di una corsa un po' più impegnativa.
l'italia non parte con i favori del pronostico (come del resto quasi mai in questi ultimi anni) ma potrebbe puntare su Bonifazio o nizzolo per lo sprint e su ulissi in caso di gara meno facile.
Concordo sulla Francia. Bouhanni per la volata (non Demare, che quest'anno ha deluso tantissimo le attese) e Alaphilippe in caso di gara più selettiva. Sull'Italia c'è poco da dire. Bonifazio in prospettiva vale tantissimo, ma ad oggi non da chissà quali garanzie. Nizzolo è purtroppo solo un buon piazzato ma niente più. Ulissi credo non sia questo il mondiale su cui deve puntare. Per lui sarebbe stato perfetto Ponferrada, ma la sorte ha voluto che fosse altrove.

Io al momento vedrei un trittico di favoriti: Degenkolb, Kristoff e Sagan. I primi due hanno fatto un Tour semplicemente anonimo dopo aver dominato in primavera; l'altro invece, pur non vincendo tappe, è stato grandissimo protagonista della Grand Boucle, dopo aver fallito in primavera. Da qui a Richmond c'è ancora tanto tempo, quindi le condizioni di forma potrebbero mutare parecchio. Ma se ho ben capito il percorso loro tre potrebbero essere sicuri protagonisti.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Boll
Messaggi: 360
Iscritto il: domenica 22 luglio 2012, 22:32

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Boll » lunedì 3 agosto 2015, 15:39

Tranchée d'Arenberg ha scritto: Concordo sulla Francia. Bouhanni per la volata (non Demare, che quest'anno ha deluso tantissimo le attese) e Alaphilippe in caso di gara più selettiva. Sull'Italia c'è poco da dire. Bonifazio in prospettiva vale tantissimo, ma ad oggi non da chissà quali garanzie. Nizzolo è purtroppo solo un buon piazzato ma niente più. Ulissi credo non sia questo il mondiale su cui deve puntare. Per lui sarebbe stato perfetto Ponferrada, ma la sorte ha voluto che fosse altrove.

Io al momento vedrei un trittico di favoriti: Degenkolb, Kristoff e Sagan. I primi due hanno fatto un Tour semplicemente anonimo dopo aver dominato in primavera; l'altro invece, pur non vincendo tappe, è stato grandissimo protagonista della Grand Boucle, dopo aver fallito in primavera. Da qui a Richmond c'è ancora tanto tempo, quindi le condizioni di forma potrebbero mutare parecchio. Ma se ho ben capito il percorso loro tre potrebbero essere sicuri protagonisti.
Condivido la tua analisi anche se purtroppo Peter solitamente cala parecchio nel finale di stagione.
Non ha mai fatto risultati di rilievo dopo il GT corso (ora il Tour, prima la Vuelta) ad eccezione del 2013, in cui vine Montreal e disputò il suo miglior mondiale, a Firenze. Forse quest'anno il lungo soggiorno nel continente americano pre-mondiale potrebbe giovargli, staremo a vedere.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 20005
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50

Re: Mondiali. Le prossime edizioni.

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 3 agosto 2015, 16:05

Boll ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto: Concordo sulla Francia. Bouhanni per la volata (non Demare, che quest'anno ha deluso tantissimo le attese) e Alaphilippe in caso di gara più selettiva. Sull'Italia c'è poco da dire. Bonifazio in prospettiva vale tantissimo, ma ad oggi non da chissà quali garanzie. Nizzolo è purtroppo solo un buon piazzato ma niente più. Ulissi credo non sia questo il mondiale su cui deve puntare. Per lui sarebbe stato perfetto Ponferrada, ma la sorte ha voluto che fosse altrove.

Io al momento vedrei un trittico di favoriti: Degenkolb, Kristoff e Sagan. I primi due hanno fatto un Tour semplicemente anonimo dopo aver dominato in primavera; l'altro invece, pur non vincendo tappe, è stato grandissimo protagonista della Grand Boucle, dopo aver fallito in primavera. Da qui a Richmond c'è ancora tanto tempo, quindi le condizioni di forma potrebbero mutare parecchio. Ma se ho ben capito il percorso loro tre potrebbero essere sicuri protagonisti.
Condivido la tua analisi anche se purtroppo Peter solitamente cala parecchio nel finale di stagione.
Non ha mai fatto risultati di rilievo dopo il GT corso (ora il Tour, prima la Vuelta) ad eccezione del 2013, in cui vine Montreal e disputò il suo miglior mondiale, a Firenze. Forse quest'anno il lungo soggiorno nel continente americano pre-mondiale potrebbe giovargli, staremo a vedere.
Spero che in quel periodo non si sprema.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

beppesaronni ha scritto: Ps: hirshi fara cagare. Hirshi è la nuova moda. Come votare calenda. Ma hirshi è un bluff....

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6685
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Subsonico » venerdì 7 agosto 2015, 23:22

Penso che il momento sia propizio per inaugurare una discussione "a tema". Ho spostato qui anche i messaggi della discussione nel thread generico per dare un senso di continuità.

Per gli uomini, si tratterà di un circuito di 16 km da ripetere 16 volte, per un totale di 259 km.

Ecco planimetria e altimetria:


Immagine

Cronometro uomini élite:

Immagine

Crono donne, u23 e juniores:

Immagine

Cronosquadre:

Immagine


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6685
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Subsonico » venerdì 7 agosto 2015, 23:32

A me ha colpito molto la planimetria, non ci avevo fatto caso prima.
Poche curve, secche. Potrebbe venir fuori un mondiale come Geelong: ovvero tanta selezione, ma volata pressochè inevitabile.
A questo punto ci vedo anche Ulissi (fosse un circuito tortuoso non lo porterei neanche) ma ci dev'essere tanta selezione perchè arrivi a medaglia. Quasi quasi, un velocista a perdere me lo rischierei (Nizzolo? forse addirittura Bonifazio)
Altri azzurri papabili: Felline, Colbrelli, Finetto, Malori o Boaro, Cimolai, Gasparotto, Trentin, Oss...magari anche Nibali per fare un po' di casino...dopotutto ha vinto Plouay nel lontano passato.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

peek
Messaggi: 5345
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da peek » sabato 8 agosto 2015, 0:15

Secondo me ci vorrebbero due uomini di esperienza.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10392
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Visconte85 » sabato 8 agosto 2015, 0:20

peek ha scritto:Secondo me ci vorrebbero due uomini di esperienza.
almeno uno tra Quinziato, Bennati o Tosatto ci vuole


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola

peek
Messaggi: 5345
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da peek » sabato 8 agosto 2015, 0:24

Visconte85 ha scritto:
peek ha scritto:Secondo me ci vorrebbero due uomini di esperienza.
almeno uno tra Quinziato, Bennati o Tosatto ci vuole
Non intendevo dei gregari.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10392
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Visconte85 » sabato 8 agosto 2015, 0:33

peek ha scritto:
Visconte85 ha scritto:
peek ha scritto:Secondo me ci vorrebbero due uomini di esperienza.
almeno uno tra Quinziato, Bennati o Tosatto ci vuole
Non intendevo dei gregari.
:D

Le papabili punte sono tutte 89 o giù di lì, come uomini d'esperienza ne abbiamo pochi, porteresti uno tipo Gatto o Gasparotto?


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 8 agosto 2015, 0:52

48 strappi!

Altro che... aggiunti alla planimetria, secondo me contribuiranno ad una gara molto divertente...


Su chi punta l' Italia!? Bella domanda...



Gian_Gi
Messaggi: 317
Iscritto il: venerdì 12 luglio 2013, 2:14

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Gian_Gi » sabato 8 agosto 2015, 2:30

GregLemond ha scritto:48 strappi!

Altro che... aggiunti alla planimetria, secondo me contribuiranno ad una gara molto divertente...


Su chi punta l' Italia!? Bella domanda...
Se Ulissi confermerà lo stato di forma e/o sarà in crescendo (alla Vuelta magari un paio di tappe perchè no) si potrebbe puntare anche perchè alternative non ne vedo per adesso. L'incognita è il chilometraggio perchè per adesso il buon Diego non ha ancora dimostrato di poter reggere oltre i 200 km



Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 8 agosto 2015, 9:42

Gian_Gi ha scritto:
GregLemond ha scritto:48 strappi!

Altro che... aggiunti alla planimetria, secondo me contribuiranno ad una gara molto divertente...


Su chi punta l' Italia!? Bella domanda...
Se Ulissi confermerà lo stato di forma e/o sarà in crescendo (alla Vuelta magari un paio di tappe perchè no) si potrebbe puntare anche perchè alternative non ne vedo per adesso. L'incognita è il chilometraggio perchè per adesso il buon Diego non ha ancora dimostrato di poter reggere oltre i 200 km

Mi sembra "Leggero" per il percorso..pero condividio

(non mi dite Oss..vi prego...)



jianji
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da jianji » sabato 8 agosto 2015, 10:00

Gian_Gi ha scritto:
GregLemond ha scritto:48 strappi!

Altro che... aggiunti alla planimetria, secondo me contribuiranno ad una gara molto divertente...


Su chi punta l' Italia!? Bella domanda...
Se Ulissi confermerà lo stato di forma e/o sarà in crescendo (alla Vuelta magari un paio di tappe perchè no) si potrebbe puntare anche perchè alternative non ne vedo per adesso. L'incognita è il chilometraggio perchè per adesso il buon Diego non ha ancora dimostrato di poter reggere oltre i 200 km
La tappa di Fiuggi vinta al Giro di quest'anno era di 264 chilometri.

Che non vuol dire nulla, però qualche segnale anche in questo senso c'è.



peek
Messaggi: 5345
Iscritto il: sabato 8 gennaio 2011, 10:08

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da peek » sabato 8 agosto 2015, 10:12

Visconte85 ha scritto: Le papabili punte sono tutte 89 o giù di lì, come uomini d'esperienza ne abbiamo pochi, porteresti uno tipo Gatto o Gasparotto?
Bisogna portare Pippo e Cuneghin, così siamo coperti di fronte a qualsiasi sviluppo della corsa.



Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Mystogan » sabato 8 agosto 2015, 11:08

Secondo voi è più duro di Ponferrada?



Avatar utente
LeNoble
Messaggi: 623
Iscritto il: domenica 14 giugno 2015, 13:17

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da LeNoble » sabato 8 agosto 2015, 12:02

almeno uno tra Quinziato, Bennati o Tosatto ci vuole[/quote]

Non intendevo dei gregari.[/quote]

:D

Tipo Visconti, Pozzato, Cunego ?
(Gli ho buttati lì eh, non che per me si meriterebbero una convocazione)

E il "Paolini"chi lo farebbe ?


Dannata la pecora che si crede panda

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 8 agosto 2015, 12:46

Mystogan ha scritto:Secondo voi è più duro di Ponferrada?
Considerato che Ponferrada aveva l' ultima salita bella dura (si vede la pendenza nello scatto di Bystroem)...ma fondamentalmente solo quella...

Richmond rischia d' essere molto piu duro.

2 analisi mi vengono in mente:

- 48 strappi. No dico QUARANTOTTO.
- l' arrivo, è in falsopiano alla fine di uno strappo. Ecco, se li si guardano...potrebbe partire uno e ciao!



Avatar utente
robot1
Messaggi: 1086
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da robot1 » sabato 8 agosto 2015, 12:56

peek ha scritto:
Visconte85 ha scritto: Le papabili punte sono tutte 89 o giù di lì, come uomini d'esperienza ne abbiamo pochi, porteresti uno tipo Gatto o Gasparotto?
Bisogna portare Pippo e Cuneghin, così siamo coperti di fronte a qualsiasi sviluppo della corsa.
Pippo ha già la maglia della nazionale. E' un mondiale per lui.
Cuneghin purtroppo ha corso poco.
Lo porteresti per fare il regista in corsa?


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan

Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 2077
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da GregLemond » sabato 8 agosto 2015, 12:57

Ok, Pozzato è Pozzato.

Altri per questo circuito in italia non ne vedo (forse Paolini...forse forse forse forse forse Trentin)



Avatar utente
nino58
Messaggi: 12252
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da nino58 » sabato 8 agosto 2015, 13:27

robot1 ha scritto:
peek ha scritto:
Visconte85 ha scritto: Le papabili punte sono tutte 89 o giù di lì, come uomini d'esperienza ne abbiamo pochi, porteresti uno tipo Gatto o Gasparotto?
Bisogna portare Pippo e Cuneghin, così siamo coperti di fronte a qualsiasi sviluppo della corsa.
Pippo ha già la maglia della nazionale. E' un mondiale per lui.
Cuneghin purtroppo ha corso poco.
Lo porteresti per fare il regista in corsa?
Il Mondiale è per Pozzato. Il problema è che dubito che Pozzato sia per il Mondiale.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10392
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Visconte85 » sabato 8 agosto 2015, 13:59

nino58 ha scritto: Il Mondiale è per Pozzato. Il problema è che dubito che Pozzato sia per il Mondiale.
Dubito anch'io, il problema è: quale italiano è adatto per il Mondiale? Ad occhio e croce l'unico è Oss


2014:Giro t21,Tour t10,Vuelta t3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour t13, Vuelta t10
2017:Tour t10 Vuelta t2
2018:Scheldeprijs, Giro t21, Tour t11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne
2020: Campione italiano in linea,BRONZO Imola

Avatar utente
Slegar
Messaggi: 5846
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Slegar » sabato 8 agosto 2015, 14:09

Nella nazionale italiana non c'è nessuno che possa partire tra i favoriti quindi, a mio avviso, non ha nemmeno senso "fare" la corsa. Molto meglio una tattica di gara corsara che magari con una fuga di quelle "giuste" ci scappa pure la vittoria.
Tra le nazioni che hanno la convenienza di tenere chiusa la corsa e puntare allo sprint finale a mio avviso ci sono: Colombia (se schiera Gaviria), Francia (Bouhanni e Coqard), Australia (Mattews e Ewan) e Germania (Degenkolb e forse Greipel).
Tra quelle che possono controllare per la bagarre degli ultimi giri metterei: Spagna (anche se ognuno correrà per i cavoli suoi), Gran Bretagna (Yates brother e Thomas se ne ha ancora), Belgio (van Avermaet e Gilbert) e rep. Ceca (Stybar).
Cassani, sempre a mio avviso, dovrebbe cercare di schierare la nazionale con sei attaccanti in forma disposti a partire da lontano anche se in apparenza potrebbero non essere adatti al percorso (penso a Pozzovivo e Aru reduci dalla Vuelta, De Marchi se ha recuperato, Marcato e Gasparotto, Trentin, Colli), Ulissi per cercare di fare la gara con i "big" e puntare su una ruota veloce ma resistente e schierare quindi il "trenino" della Lampre visto al Giro con Richeze, Ferrari e Modolo (così di fatto la squadra si schiera in dieci).


fair play? No, Grazie!

Oude Kwaremont
Messaggi: 1710
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » sabato 8 agosto 2015, 14:19

L' unica punta reale che potremmo avere è Ulissi. Il condizionale è d' obbligo visto che non si è ancora davvero sperimentato su grandi distanze in contesti di così alto livello.
Per il resto Oss e Trentin sono da portare, se in condizione ovviamente.



GiacomoXT
Messaggi: 1680
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da GiacomoXT » sabato 8 agosto 2015, 14:42

Slegar ha scritto:Nella nazionale italiana non c'è nessuno che possa partire tra i favoriti quindi, a mio avviso, non ha nemmeno senso "fare" la corsa. Molto meglio una tattica di gara corsara che magari con una fuga di quelle "giuste" ci scappa pure la vittoria.
Tra le nazioni che hanno la convenienza di tenere chiusa la corsa e puntare allo sprint finale a mio avviso ci sono: Colombia (se schiera Gaviria), Francia (Bouhanni e Coqard), Australia (Mattews e Ewan) e Germania (Degenkolb e forse Greipel).
Tra quelle che possono controllare per la bagarre degli ultimi giri metterei: Spagna (anche se ognuno correrà per i cavoli suoi), Gran Bretagna (Yates brother e Thomas se ne ha ancora), Belgio (van Avermaet e Gilbert) e rep. Ceca (Stybar).
Cassani, sempre a mio avviso, dovrebbe cercare di schierare la nazionale con sei attaccanti in forma disposti a partire da lontano anche se in apparenza potrebbero non essere adatti al percorso (penso a Pozzovivo e Aru reduci dalla Vuelta, De Marchi se ha recuperato, Marcato e Gasparotto, Trentin, Colli), Ulissi per cercare di fare la gara con i "big" e puntare su una ruota veloce ma resistente e schierare quindi il "trenino" della Lampre visto al Giro con Richeze, Ferrari e Modolo (così di fatto la squadra si schiera in dieci).
Piccolo appunto: Richeze è argentino. :diavoletto:


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Avatar utente
Mystogan
Messaggi: 3090
Iscritto il: domenica 23 febbraio 2014, 12:28

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Mystogan » sabato 8 agosto 2015, 15:06

Visconte85 ha scritto:
nino58 ha scritto: Il Mondiale è per Pozzato. Il problema è che dubito che Pozzato sia per il Mondiale.
Dubito anch'io, il problema è: quale italiano è adatto per il Mondiale? Ad occhio e croce l'unico è Oss
Trentin anche



Salvatore77
Messaggi: 4886
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Salvatore77 » sabato 8 agosto 2015, 15:06

Richeze era appunto il decimo uomo


1° Tour de France 2018

jianji
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da jianji » sabato 8 agosto 2015, 16:03

Mystogan ha scritto:
Visconte85 ha scritto:
nino58 ha scritto: Il Mondiale è per Pozzato. Il problema è che dubito che Pozzato sia per il Mondiale.
Dubito anch'io, il problema è: quale italiano è adatto per il Mondiale? Ad occhio e croce l'unico è Oss
Trentin anche
Secondo me questo sarebbe il percorso di Trentin tra gli italiani. In una volata complessa dove bisogna arrivare con tante gambe la sua progressione di 200 metri potrebbe fare molto bene (ma non credo battere Degenkolb e Kristoff).

Però è un percorso davvero enigmatico.



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6685
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Subsonico » sabato 8 agosto 2015, 17:21

GiacomoXT ha scritto:
Slegar ha scritto:Nella nazionale italiana non c'è nessuno che possa partire tra i favoriti quindi, a mio avviso, non ha nemmeno senso "fare" la corsa. Molto meglio una tattica di gara corsara che magari con una fuga di quelle "giuste" ci scappa pure la vittoria.
Tra le nazioni che hanno la convenienza di tenere chiusa la corsa e puntare allo sprint finale a mio avviso ci sono: Colombia (se schiera Gaviria), Francia (Bouhanni e Coqard), Australia (Mattews e Ewan) e Germania (Degenkolb e forse Greipel).
Tra quelle che possono controllare per la bagarre degli ultimi giri metterei: Spagna (anche se ognuno correrà per i cavoli suoi), Gran Bretagna (Yates brother e Thomas se ne ha ancora), Belgio (van Avermaet e Gilbert) e rep. Ceca (Stybar).
Cassani, sempre a mio avviso, dovrebbe cercare di schierare la nazionale con sei attaccanti in forma disposti a partire da lontano anche se in apparenza potrebbero non essere adatti al percorso (penso a Pozzovivo e Aru reduci dalla Vuelta, De Marchi se ha recuperato, Marcato e Gasparotto, Trentin, Colli), Ulissi per cercare di fare la gara con i "big" e puntare su una ruota veloce ma resistente e schierare quindi il "trenino" della Lampre visto al Giro con Richeze, Ferrari e Modolo (così di fatto la squadra si schiera in dieci).
Piccolo appunto: Richeze è argentino. :diavoletto:
E Gaviria certamente è un favorito, per il mondiale under 23 però.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da quasar » sabato 8 agosto 2015, 18:14

Subsonico ha scritto:magari anche Nibali per fare un po' di casino...dopotutto ha vinto Plouay nel lontano passato.
perchè magari? e il nostro uomo più forte, anche nelle corse in linea che contano. ci deve essere e da capitano.
il circuito non mi pare più semplice di Geelong, in cui lo stesso Nibali quel casino che auspichi tentò comunque di farlo.
insomma, leggo di Pozzovivo e Nibali non lo si cita mai.
si è per caso tirato fuori?



Avatar utente
Subsonico
Messaggi: 6685
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:13

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Subsonico » sabato 8 agosto 2015, 19:06

Beh, farà Tour e Vuelta e punta magari anche al Lombardia..e al Mondiale andrebbe a far casino e niente più, in America poi. Insomma, ai Mondiali ci andrebbe per pura difesa della bandiera, forse un po' troppo. Anche Pozzovivo..boh.


VINCITORE DEL FANTATOUR 2016 SUL CAMPO: certe fantaclassifiche verranno riscritte...

"Stufano è un Peter Sagan che ha smesso di sognare (E.Vittone) "

dietzen
Messaggi: 6513
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da dietzen » sabato 8 agosto 2015, 19:48

Subsonico ha scritto:Beh, farà Tour e Vuelta e punta magari anche al Lombardia..e al Mondiale andrebbe a far casino e niente più, in America poi. Insomma, ai Mondiali ci andrebbe per pura difesa della bandiera, forse un po' troppo. Anche Pozzovivo..boh.
anche perché potrebbe essere un vantaggio (rispetto a Valverde e Gilbert per esempio) in vista del lombardia non essere costretti a fare un doppio viaggio transoceanico, con conseguente cambio di fuso orario, in una settimana.
vale per nibali come per aru, pozzovivo e tutti quelli che a Richmond avrebbero quasi zero chance di ambire al risultato.


Di Rocco non è il mio presidente

quasar
Messaggi: 1297
Iscritto il: lunedì 24 gennaio 2011, 1:53

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da quasar » sabato 8 agosto 2015, 20:42

dietzen ha scritto:
Subsonico ha scritto:Beh, farà Tour e Vuelta e punta magari anche al Lombardia..e al Mondiale andrebbe a far casino e niente più, in America poi. Insomma, ai Mondiali ci andrebbe per pura difesa della bandiera, forse un po' troppo. Anche Pozzovivo..boh.
anche perché potrebbe essere un vantaggio (rispetto a Valverde e Gilbert per esempio) in vista del lombardia non essere costretti a fare un doppio viaggio transoceanico, con conseguente cambio di fuso orario, in una settimana.
vale per nibali come per aru, pozzovivo e tutti quelli che a Richmond avrebbero quasi zero chance di ambire al risultato.
in una corsa in linea, tra nibali e aru e pozzovivo c'è un divario abissale. a Richmond gli ultimi due avrebbero zero chances ma potrebbero, se in condizioni di forma esagerate, essere funzionali alla squadra; Nibali avrebbe molte ma molte più chances di far risultato, non partirebbe come favorito assoluto ma andrebbe di diritto nel lotto dei favoriti. diciamo in seconda fascia.
oltre Plouay, non dimentichiamo che è riuscito a far saltare il banco, rischiando di vincerla, la Classicissima oramai divenuta meta di conquista dei velocisti.
non darei nulla per scontato, soprattutto in un mondiale, specie dopo aver visto Brochard vincere a San Sebastian e Uran giocarsi la vittoria olimpica a Londra....

quelli forti, soprattutto se atleti completi, al mondiale non dovrebbero mai mancare.



Avatar utente
robot1
Messaggi: 1086
Iscritto il: lunedì 27 dicembre 2010, 19:46

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da robot1 » sabato 8 agosto 2015, 21:14

Per me Nibali in questo caso è inutile alla causa.
La sua presenza farebbe male a se stesso e alla squadra.
In ogni sviluppo possibile della corsa, partiamo battuti. Quindi io porterei gente capace di far casino. Gente che almeno abbia respirato l'aria di classiche del nord.
Pozzato, Oss, Trentin, Gatto, Marcato, Moser (se si sveglia quello buono).
Poi ci potrebbe stare un Bennati (uomo squadra e comunque sufficientemente veloce da essere sganciato in una fuga di lunga gittata).
Magari un velocista resistente (da vedere quale può essere più indicato tra Modolo e Bonifazio)
Qualche uomo d'esperienza (Quinziato, Tosatto)
Ovviamente va portata solo gente in condizione. Se ritornasse quello 2014 anche Colbrelli potrebbe essere della partita.
Scalatori come Pozzovivo o Aru (o Nibali) teniamoceli per percorsi a loro adatti.


Un giorno potremo raccontare ai nipotini che noi siamo stati fortunati a veder correre Sagan

Oude Kwaremont
Messaggi: 1710
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » sabato 8 agosto 2015, 23:30

robot1 ha scritto:Per me Nibali in questo caso è inutile alla causa.
La sua presenza farebbe male a se stesso e alla squadra.
In ogni sviluppo possibile della corsa, partiamo battuti. Quindi io porterei gente capace di far casino. Gente che almeno abbia respirato l'aria di classiche del nord.
Pozzato, Oss, Trentin, Gatto, Marcato, Moser (se si sveglia quello buono).
Poi ci potrebbe stare un Bennati (uomo squadra e comunque sufficientemente veloce da essere sganciato in una fuga di lunga gittata).
Magari un velocista resistente (da vedere quale può essere più indicato tra Modolo e Bonifazio)
Qualche uomo d'esperienza (Quinziato, Tosatto)
Ovviamente va portata solo gente in condizione. Se ritornasse quello 2014 anche Colbrelli potrebbe essere della partita.
Scalatori come Pozzovivo o Aru (o Nibali) teniamoceli per percorsi a loro adatti.
Nibali è uno capace di fare casino.
Detto questo, non sono contrario alla possibilità di non portarlo a questo mondiale.
Tornerebbe utile per lui per risparmiare forze in vista del Lombardia (ammesso e sperando lo corra): forze doppie rispetto agli altri, anche e soprattutto per il cambio di fuso orario che rispetto agli altri si potrebbe risparmiare.
Per quanto riguarda il Mondiale, non ha mai corso su quei terreni, per cui potrebbe aver senso affermare che si ritroverebbe nella condizione di non sapere come gestirsi.
Ulissi lo porterei comunque. Tra Bonifazio e Modolo, a malincuore io sceglierei Modolo. Dico "a malincuore" perchè è veramente una scelta ardua.



Passista Scalatore
Messaggi: 571
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Passista Scalatore » domenica 9 agosto 2015, 9:53

Pozzato capitano unico :crazy:



Passista Scalatore
Messaggi: 571
Iscritto il: domenica 10 marzo 2013, 17:14
Località: Catanzaro Lido

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Passista Scalatore » domenica 9 agosto 2015, 16:32

Ho visto la ricognizione commentata da Cassani. Il percorso è affascinante, devo ammetterlo...
Bisogna portare uomini da Fiandre quindi assolutamente Oss e in assenza di Paolini tocca portare il baby pensionato Pozzato, magari responsabilizzandolo con un ruolo di regista in corsa.
Si punta su Ulissi ovviamente, con Nizzolo che mi sembra un uomo giusto per portare a casa un umile piazzamento in caso di volata.
Utili anche corridori come Quinziato, Tosatto e Bennati. Non farebbe male nemmeno un Marcato che sembra in crescita.
I favoriti ovviamente stanno altrove: Dagenkolb, Sagan, Cancellara (in altre annate avrebbe potuto fare uno show, che peccato), Kristoff, Kwiatkovski, Stybar.
In ogni caso penso che ci divertiremo assai.



jianji
Messaggi: 2415
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 18:25

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da jianji » domenica 9 agosto 2015, 18:31

Passista Scalatore ha scritto:Ho visto la ricognizione commentata da Cassani. Il percorso è affascinante, devo ammetterlo...
Bisogna portare uomini da Fiandre quindi assolutamente Oss e in assenza di Paolini tocca portare il baby pensionato Pozzato, magari responsabilizzandolo con un ruolo di regista in corsa.
Si punta su Ulissi ovviamente, con Nizzolo che mi sembra un uomo giusto per portare a casa un umile piazzamento in caso di volata.
Utili anche corridori come Quinziato, Tosatto e Bennati. Non farebbe male nemmeno un Marcato che sembra in crescita.
I favoriti ovviamente stanno altrove: Dagenkolb, Sagan, Cancellara (in altre annate avrebbe potuto fare uno show, che peccato), Kristoff, Kwiatkovski, Stybar.
In ogni caso penso che ci divertiremo assai.
Prima o poi la ruota della fortuna gira. E mi sembra l'ultimo mondiale per lui.



Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1037
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Winston Smith » domenica 9 agosto 2015, 20:48

Servirà un corridore di fondo. :D

Eh sì, dopo il tour si va in ansia pre mondiale.

L'Italia come al solito ha poche possibilità di far bene.

Però Nizzolo, Felline, Oss, Trentin, Pozzato, Quinziato, Cimolai, Bonifazio e Puccio mi sembrano attualmente 9 nomi giusti. Scalatori come Aru, Nibali e Formolo mi sembrano inutili su un percorso che è un "fiandre semplificato"

Degenkolb potrebbe essere il favoritissimo. Kristoff al Tour è sembrato in calo poi chissà-


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Oude Kwaremont
Messaggi: 1710
Iscritto il: mercoledì 1 gennaio 2014, 12:30
Località: Pesaro

Re: Mondiale 2015 - Richmond

Messaggio da leggere da Oude Kwaremont » lunedì 10 agosto 2015, 0:38

Winston Smith ha scritto:Servirà un corridore di fondo. :D

Eh sì, dopo il tour si va in ansia pre mondiale.

L'Italia come al solito ha poche possibilità di far bene.

Però Nizzolo, Felline, Oss, Trentin, Pozzato, Quinziato, Cimolai, Bonifazio e Puccio mi sembrano attualmente 9 nomi giusti. Scalatori come Aru, Nibali e Formolo mi sembrano inutili su un percorso che è un "fiandre semplificato"

Degenkolb potrebbe essere il favoritissimo. Kristoff al Tour è sembrato in calo poi chissà-
Io toglierei alcuni nomi. Nizzolo, spiace parlarne così perchè è uno che si impegna, ma è un piazzato, e con tutti questi velocisti sarà sempre sopravanzato; Cimolai, stesso discorso; già Bonifazio mi ispira di più, ma è troppo giovane e su un percorso che, sì, non è il Fiandre (anche se 48 strappi alla lunga si faranno sentire) ma comunque impegnativo e su cui per ovvi motivi non si è mai sperimentato appieno, pagherebbe ben presto; Puccio, qualcuno sa qualcosa?
Dovendo portare un velocista, credo che una delle pochissime scelte un minimo sensate sia Modolo. Ma la realtà è che ovviamente non ci possiamo permettere di portarlo in volata, significherebbe che anche gli altri forti sono in gruppo. In alternativa, Bennati.
E ripeto ancora: Ulissi, se dimostra di averne, ci deve essere.



Rispondi