Elia Viviani

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
galliano
Messaggi: 13213
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da galliano » lunedì 1 aprile 2019, 9:20

nino58 ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 8:45
sceriffo ha scritto:
domenica 31 marzo 2019, 22:52
È vero che Elia ha fatto un grandissimo salto di qualità nelle ultime 2 stagioni, ma temo che le grandi classiche gli restino precluse. Ha a disposizione la squadra più attrezzata e più forte: oggi alla Gand, per lui hanno lavorato come pazzi sia Gilbert che Stybar ma ha fallito. Non sono sicuro che Lefebvre lo riconfermi a fine anno, ovviamente più per ragioni di budget che di valore atletico. Rimane comunque uno dei migliori velocisti del gruppo
Pensavo la stessa cosa.
La mancata vittoria a Sanremo o Gand penso sancirà la sua esclusione dal roster QS dell'anno prossimo.
A meno che non vinca il Mondiale, cosa che non dovrebbe dispiacere a Lefevre.
Mi sa che siete troppo drastici.
Dipenderà anche dalle sue richieste economiche e dalla crescita di Jakobsen e Hodeg.
Se i due daranno più garanzie di quanto ne diano ora, allora ci sta che Lefevre scelga di dirottare lo stipendio di viviani per portarsi in casa un altro uomo da classiche, visto che Gilbert avrà 38 anni nel 2020.
Oppure qualche gregario forte per aiutare Mas.
Io penso che ci possa essere tranquillamente spazio per viviani nelle piccole e grandi corse a tappe.
Molto più difficile che la squadra sia al suo servizio nelle due/tre classiche che gli si adattano.
Ma comunque non è che alla Sanremo siano stati al suo servizio.




Avatar utente
GregLemond
Messaggi: 1655
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 20:00

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da GregLemond » lunedì 1 aprile 2019, 9:27

Necrologi anche qua?



34x27
Messaggi: 2983
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da 34x27 » lunedì 1 aprile 2019, 9:36

GregLemond ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 9:27
Necrologi anche qua?
Anche a mio parere paiono giudizi un po' troppo tranchant, resta però il dato oggettivo che ha toppato i primi due appuntamenti della stagione (per uno che vuol fare il salto di qualità decisivo).


HEY MOTO

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17049
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 1 aprile 2019, 9:37

sceriffo ha scritto:
domenica 31 marzo 2019, 22:52
È vero che Elia ha fatto un grandissimo salto di qualità nelle ultime 2 stagioni, ma temo che le grandi classiche gli restino precluse. Ha a disposizione la squadra più attrezzata e più forte: oggi alla Gand, per lui hanno lavorato come pazzi sia Gilbert che Stybar ma ha fallito. Non sono sicuro che Lefebvre lo riconfermi a fine anno, ovviamente più per ragioni di budget che di valore atletico. Rimane comunque uno dei migliori velocisti del gruppo
Sulla Sanremo hai ragione perchè è mancato totalmente. Prima ancora che la QS iniziasse a far danni sul Poggio, Elia era già in fondo al gruppo (ho più volte guardato attentamente e fino a metà del plotone la sua maglia era invisibile).
Sulla Gand invece riconosco delle attenuanti. Elia mi è parso sempre abbastanza pimpante e spesso nelle prime posizioni del gruppo. Il problema è che la corsa si è subito messa malissimo per la sua squadra che si è dovuta spremere al massimo per riprendere il gruppetto di Sagan. Come risultato negli ultimi 15 km, anche gli ultimi 2 uomini rimasti, cioè Stybar e Gilbert, erano completamente cotti. Infatti si è seriamente rischiato anche di non vederla proprio la volata. Certo, Viviani alla fine non ha neanche fatto lo sprint, ma magari con un uomo a disposizione sarebbe andata diversamente.


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12983
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Walter_White » lunedì 1 aprile 2019, 9:42

GregLemond ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 9:27
Necrologi anche qua?
Bernal non ha vinto il Catalunya e non ci ha nemmeno provato...secondo me è ormai un corridore al capolinea, non ci sono chance di vederlo competitivo nei GT


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY


Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17049
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 1 aprile 2019, 9:47

GregLemond ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 9:27
Necrologi anche qua?
si, infatti. Tutti questi funerali dopo una corsa in cui l'errore principale è stato commesso dalla squadra...


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 1 aprile 2019, 10:12

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 9:47
GregLemond ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 9:27
Necrologi anche qua?
si, infatti. Tutti questi funerali dopo una corsa in cui l'errore principale è stato commesso dalla squadra...
Ma non è che si dice che lui ieri abbia sbagliato.
Si dice che, senza nessuno dei due risultati sperati, fiutiamo che il TM della squadra possa non volerlo l'anno prossimo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

marco_graz
Messaggi: 928
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da marco_graz » lunedì 1 aprile 2019, 10:51

nino58 ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 8:45
sceriffo ha scritto:
domenica 31 marzo 2019, 22:52
È vero che Elia ha fatto un grandissimo salto di qualità nelle ultime 2 stagioni, ma temo che le grandi classiche gli restino precluse. Ha a disposizione la squadra più attrezzata e più forte: oggi alla Gand, per lui hanno lavorato come pazzi sia Gilbert che Stybar ma ha fallito. Non sono sicuro che Lefebvre lo riconfermi a fine anno, ovviamente più per ragioni di budget che di valore atletico. Rimane comunque uno dei migliori velocisti del gruppo
Pensavo la stessa cosa.
La mancata vittoria a Sanremo o Gand penso sancirà la sua esclusione dal roster QS dell'anno prossimo.
A meno che non vinca il Mondiale, cosa che non dovrebbe dispiacere a Lefevre.
Secondo me Elia non aspetta mica il mondiale per sapere dove sara' l'anno prossimo. Vedrai che una squadra che gli viene a fare l'offertona la trova.

D'accordo con quanto detto comunque, forse e' meglio che si concentri sulle tappe dei grandi giri. Per esempio quest'anno fare 10 giorni di Giro (si va bene le critiche ma chissene) e poi puntare al tour e' gia' fattibile.



nikybo85
Messaggi: 2711
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da nikybo85 » lunedì 1 aprile 2019, 11:01

galliano ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 9:20
nino58 ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 8:45
sceriffo ha scritto:
domenica 31 marzo 2019, 22:52
È vero che Elia ha fatto un grandissimo salto di qualità nelle ultime 2 stagioni, ma temo che le grandi classiche gli restino precluse. Ha a disposizione la squadra più attrezzata e più forte: oggi alla Gand, per lui hanno lavorato come pazzi sia Gilbert che Stybar ma ha fallito. Non sono sicuro che Lefebvre lo riconfermi a fine anno, ovviamente più per ragioni di budget che di valore atletico. Rimane comunque uno dei migliori velocisti del gruppo
Pensavo la stessa cosa.
La mancata vittoria a Sanremo o Gand penso sancirà la sua esclusione dal roster QS dell'anno prossimo.
A meno che non vinca il Mondiale, cosa che non dovrebbe dispiacere a Lefevre.
Mi sa che siete troppo drastici.
Dipenderà anche dalle sue richieste economiche e dalla crescita di Jakobsen e Hodeg.
Se i due daranno più garanzie di quanto ne diano ora, allora ci sta che Lefevre scelga di dirottare lo stipendio di viviani per portarsi in casa un altro uomo da classiche, visto che Gilbert avrà 38 anni nel 2020.
Oppure qualche gregario forte per aiutare Mas.
Io penso che ci possa essere tranquillamente spazio per viviani nelle piccole e grandi corse a tappe.
Molto più difficile che la squadra sia al suo servizio nelle due/tre classiche che gli si adattano.
Ma comunque non è che alla Sanremo siano stati al suo servizio.
Sottoscrivo parola per parola



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10255
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 1 aprile 2019, 12:01

Viviani è all'apice della carriera
questa stagione è stata significativa
uno dei migliori, se non il migliore, velocista che ci sia in circolazione nel panorama mondiale
ma per quanto riguarda la Milano-SanRemo e altre classiche, non riesce, per vari motivi non ce la fa, stop

Fossi la Quick-Step lo terrei certamente, è sempre un ciclista che ti porta un bel numero di corse vinte a stagione, e non corsette asiatiche, ma tappe importanti nei Grandi Giri, nelle Corse di una settimana, e quelle semi classiche come Amburgo che tanto dispiacere non fanno.


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2382
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 1 aprile 2019, 12:37

GregLemond ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 9:27
Necrologi anche qua?
Io non ho detto che è finito, anzi ho scritto che resta uno tra i miglior velocisti nel gruppo. Ho detto, semmai, che non mi sembra in grado di dare garanzie per la grandi classiche.



Salvatore77
Messaggi: 4622
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Salvatore77 » lunedì 1 aprile 2019, 14:43

Nelle grandi classiche del nord, un velocista non riesce ad essere portato in carrozza dalla squadra, occorre tanta farina del proprio sacco che Viviani non ha. Differente è il discorso per Degenkolb e Kristoff giusto per fare qualche nome.
Anche Zabel, per esempio in queste corse ha piazzamenti, anche a podio ma non ha vittorie.
Viviani al massimo può puntare a una Gand.
Però in tutte le altre corse, come semiclassiche varie, tappe nei GT eccetera è un corridore d'oro.


1° Tour de France 2018

giorgio ricci
Messaggi: 2934
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da giorgio ricci » lunedì 1 aprile 2019, 15:15

GregLemond ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 9:27
Necrologi anche qua?
Mi domando, con rispetto, perché bisogna trasformare le critiche in iperboli.
Viviani è nel pieno della carriera, anche Gaviria, che ha fallito le classiche, dovrebbe essere dato per bollito.
Semplicemente, é una valutazione personale, che auguro Viviani confuti a suon di risultati. Probabilmente la sua strada è diversa che quella di cacciatore di classiche che sta provando a percorrere. Idem Gaviria, che è un altro che alle classiche ci tiene, é più adatto come cacciatore di tappe.
D'altronde un grande corridore come Zabel non ha mai vinto una Gand e al Nord ha brillato solo in un paio di Roubaix, non ci vedo nulla di strano ad avere dei dubbi sulla capacità del nostro in certe gare.
Se Viviani facesse bene al Tour, che è il luogo di consacrazione dei velocisti, avrebbe gloria e meriti uguali alla vittoria in una Gand. E poi c'è il discorso mondiale, ma pure quello è terreno scivoloso.



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3709
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da chinaski89 » lunedì 1 aprile 2019, 16:00

Credo con quella frase si riferisse anche agli isterismi su Sagan, in effetti spesso si leggono giudizi un po' troppo tranchant a mio parere, un caso è quello di Sagan. Un altro Viviani anche se per motivi molto diversi



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17049
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » lunedì 1 aprile 2019, 16:10

chinaski89 ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 16:00
Credo con quella frase si riferisse anche agli isterismi su Sagan, in effetti spesso si leggono giudizi un po' troppo tranchant a mio parere, un caso è quello di Sagan. Un altro Viviani anche se per motivi molto diversi
Si,dai. In generale (quindi non mi riferisco per nessun motivo a quanto scritto da Giorgio) negli ultimi giorni si sono lette diverse sentenze di 'fine carriera' per Sagan, Viviani e pure GvA. Magari un pò di 'isterismo' in meno sarebbe buono :)


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5304
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 1 aprile 2019, 19:34

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 16:10
chinaski89 ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 16:00
Credo con quella frase si riferisse anche agli isterismi su Sagan, in effetti spesso si leggono giudizi un po' troppo tranchant a mio parere, un caso è quello di Sagan. Un altro Viviani anche se per motivi molto diversi
Si,dai. In generale (quindi non mi riferisco per nessun motivo a quanto scritto da Giorgio) negli ultimi giorni si sono lette diverse sentenze di 'fine carriera' per Sagan, Viviani e pure GvA. Magari un pò di 'isterismo' in meno sarebbe buono :)
Diciamo che se si fossero scritte oggi certe cose, gli si sarebbe dato il giusto peso :diavoletto: :diavoletto:


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 1 aprile 2019, 19:56

Io non sto dando per morto Viviani, assolutamente. Ieri è stato molto bravo sui muri, molto più bravo di quanto mi aspettassi, soprattutto alla luce della durezza della corsa. Mi limito a osservare che in queste corse la Deuceninck raccoglie il massimo correndo d'assalto, alla sua maniera, piuttosto che per un singolo capitano, sia esso Viviani o Boonen. Non credo che sia colpa di Viviani se ieri la squadra si è fatta trovare impreparata sul tentativo iniziale e sia stata poi costretta a inseguire. Se io fossi ai vertici della squadra rinnoverei immediatamente il contratto al veronese, con obiettivi principali Giro e Tour, e lo porterei sempre a Sanremo e Gand, ma senza snaturare lo spirito offensivo della squadra, soprattutto in quest'ultima. Viviani è un ottimo co-capitano per Sanremo, e un ottimo piano b per la Gand.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

giorgio ricci
Messaggi: 2934
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da giorgio ricci » lunedì 1 aprile 2019, 20:05

il_panta ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 19:56
Io non sto dando per morto Viviani, assolutamente. Ieri è stato molto bravo sui muri, molto più bravo di quanto mi aspettassi, soprattutto alla luce della durezza della corsa. Mi limito a osservare che in queste corse la Deuceninck raccoglie il massimo correndo d'assalto, alla sua maniera, piuttosto che per un singolo capitano, sia esso Viviani o Boonen. Non credo che sia colpa di Viviani se ieri la squadra si è fatta trovare impreparata sul tentativo iniziale e sia stata poi costretta a inseguire. Se io fossi ai vertici della squadra rinnoverei immediatamente il contratto al veronese, con obiettivi principali Giro e Tour, e lo porterei sempre a Sanremo e Gand, ma senza snaturare lo spirito offensivo della squadra, soprattutto in quest'ultima. Viviani è un ottimo co-capitano per Sanremo, e un ottimo piano b per la Gand.
Quoto totalmente



Trullo
Messaggi: 410
Iscritto il: martedì 23 maggio 2017, 12:26

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Trullo » lunedì 1 aprile 2019, 20:12

Cipollini vinse a 35 anni Sanremo e Mondiale. Un po' presto per dare sentenze su Viviani (che forse non è nella squadra adatta per sfruttarlo appieno nelle classiche)



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 1 aprile 2019, 20:16

Trullo ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 20:12
Cipollini vinse a 35 anni Sanremo e Mondiale. Un po' presto per dare sentenze su Viviani (che forse non è nella squadra adatta per sfruttarlo appieno nelle classiche)
Quale squadra potrebbe dargli di più rispetto a questa?
Io penso invece che sia nella squadra perfetta. Fosse stato in un'altra squadra ieri non credo si sarebbe giocato la volata.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

cassius
Messaggi: 593
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da cassius » lunedì 1 aprile 2019, 20:19

Penso che
1) Viviani deve riprovare almeno per un'altra stagione o 2 a vedere se può far qualcosa al Nord.
2) che la Quickstep cominci a essere un pollaio con un po' tanti galli, anche in volata
3) un po' sta pagando gli anni in cui, vuoi x strategie sky vuoi x piano pista a Rio 2016, ha corso di meno su strada e corse meno importanti, ma forse per questo ha ancora margini inespressi
4) se non raggiunge lo step successivo (velocista da classiche), magari in DQS resta un po' chiuso ma altrove gli farebbero ponti d'oro
5) quest'anno deve fare il Tour e sí, piuttosto si ritiri a metà Giro, ma l'importante è vincere almeno una volata al Tour
6) chi esce dalla QS quasi sempre ci perde, e questo è un fattore da considerare



Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2382
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da sceriffo » lunedì 1 aprile 2019, 22:03

cassius ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 20:19
Penso che
1) Viviani deve riprovare almeno per un'altra stagione o 2 a vedere se può far qualcosa al Nord.
2) che la Quickstep cominci a essere un pollaio con un po' tanti galli, anche in volata
3) un po' sta pagando gli anni in cui, vuoi x strategie sky vuoi x piano pista a Rio 2016, ha corso di meno su strada e corse meno importanti, ma forse per questo ha ancora margini inespressi
4) se non raggiunge lo step successivo (velocista da classiche), magari in DQS resta un po' chiuso ma altrove gli farebbero ponti d'oro
5) quest'anno deve fare il Tour e sí, piuttosto si ritiri a metà Giro, ma l'importante è vincere almeno una volata al Tour
6) chi esce dalla QS quasi sempre ci perde, e questo è un fattore da considerare
Ottima analisi. Però io mi metto nei panni di Lefebvre: con il budget che hai, se devi scegliere tra Elia e Alaphillipe, chi scegli? Perché è giusto dire che Viviani è un corridore che tutti vorrebbero, però insieme al francese è quello che anche in ottica di rinnovo, graverebbe di più sulla voce stipendi.
Sul punto 6, come più volte espresso nel thread DQS, mi trovi assolutamente allineato.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10255
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Visconte85 » lunedì 1 aprile 2019, 22:08

Abruzzese ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 19:34
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 16:10
chinaski89 ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 16:00
Credo con quella frase si riferisse anche agli isterismi su Sagan, in effetti spesso si leggono giudizi un po' troppo tranchant a mio parere, un caso è quello di Sagan. Un altro Viviani anche se per motivi molto diversi
Si,dai. In generale (quindi non mi riferisco per nessun motivo a quanto scritto da Giorgio) negli ultimi giorni si sono lette diverse sentenze di 'fine carriera' per Sagan, Viviani e pure GvA. Magari un pò di 'isterismo' in meno sarebbe buono :)
Diciamo che se si fossero scritte oggi certe cose, gli si sarebbe dato il giusto peso :diavoletto: :diavoletto:
:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

cassius
Messaggi: 593
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da cassius » martedì 2 aprile 2019, 14:11

sceriffo ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 22:03
Ottima analisi. Però io mi metto nei panni di Lefebvre: con il budget che hai, se devi scegliere tra Elia e Alaphillipe, chi scegli? Perché è giusto dire che Viviani è un corridore che tutti vorrebbero, però insieme al francese è quello che anche in ottica di rinnovo, graverebbe di più sulla voce stipendi.
Sul punto 6, come più volte espresso nel thread DQS, mi trovi assolutamente allineato.
Con la morte nel cuore, taglierei Viviani perché Alaphilippe vincerà altre N monumento nei prossimi anni.
Sperando che Hodeg e Jakobsen si facciano valere.



marco_graz
Messaggi: 928
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da marco_graz » martedì 2 aprile 2019, 15:14

sceriffo ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 22:03
cassius ha scritto:
lunedì 1 aprile 2019, 20:19
Penso che
1) Viviani deve riprovare almeno per un'altra stagione o 2 a vedere se può far qualcosa al Nord.
2) che la Quickstep cominci a essere un pollaio con un po' tanti galli, anche in volata
3) un po' sta pagando gli anni in cui, vuoi x strategie sky vuoi x piano pista a Rio 2016, ha corso di meno su strada e corse meno importanti, ma forse per questo ha ancora margini inespressi
4) se non raggiunge lo step successivo (velocista da classiche), magari in DQS resta un po' chiuso ma altrove gli farebbero ponti d'oro
5) quest'anno deve fare il Tour e sí, piuttosto si ritiri a metà Giro, ma l'importante è vincere almeno una volata al Tour
6) chi esce dalla QS quasi sempre ci perde, e questo è un fattore da considerare
Ottima analisi. Però io mi metto nei panni di Lefebvre: con il budget che hai, se devi scegliere tra Elia e Alaphillipe, chi scegli? Perché è giusto dire che Viviani è un corridore che tutti vorrebbero, però insieme al francese è quello che anche in ottica di rinnovo, graverebbe di più sulla voce stipendi.
Sul punto 6, come più volte espresso nel thread DQS, mi trovi assolutamente allineato.
Vediamo magari con lo sponsor nuovo non hanno bisogno di tagliare, mi sembra d'aver capito con la perdita ti gaviria che potevano offrirgli di piu ma non quanto la UAE quindi del margine ci dovrebbe essere.

Tornando su Elia. Ovviamente fare il tour e spaccare 1-2 volate assicurerebbe uno stipendio principe nei prossimi 2 anni, ma meglio se in QS che altrove ecco..



Admin
Messaggi: 13431
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 22:48

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Admin » giovedì 4 aprile 2019, 0:23

Toh, qualche riflessione buttata giù ieri su Viviani (che ho associato a Trentin). :cincin:

https://www.youtube.com/watch?v=ZehAeiIs-vY


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 4 aprile 2019, 8:57

Obiettivo della stagione, a questo punto, almeno una tappa al Tour.
Se non vogliono iscriverlo al Tour, saluti e baci.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 12 maggio 2019, 18:09

Interessante intervista di GCN Italia a Viviani, spiega come l'attenzione ai dettagli di Sky l'abbia aiutato. A Sky gli hanno corretto le abitudini sulla posizione, notando che lui non è efficiente in presa bassa. Adesso in corsa non sta praticamente mai in presa bassa se non nel finale, dove per ovvie ragioni aerodinamiche non ha alternative.
https://www.youtube.com/watch?v=7Tnc1xlC-V4


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5304
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 12 maggio 2019, 18:19

Adesso Elia è giustamente concentrato sul Giro. Da parte sua comunque ci sarebbe anche la volontà di fare il Tour ma dovrà valutare la sua condizione, poiché vorrebbe andarci solo se sufficientemente competitivo (detto in un'intervista pubblicata su Sportweek). Nella medesima intervista inoltre pare che abbia già alzato bandiera bianca circa la possibilità di disputare in mondiale, preferendo preparare i campionati europei in Olanda, con percorso privo di difficoltà altimetriche.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2382
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da sceriffo » martedì 21 maggio 2019, 20:21

Avete mai visto Elia Viviani sorridere?



Avatar utente
galliano
Messaggi: 13213
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 12:53
Località: TN

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da galliano » martedì 21 maggio 2019, 20:31

sceriffo ha scritto:
martedì 21 maggio 2019, 20:21
Avete mai visto Elia Viviani sorridere?
Che fai, imiti PA Stagi che da dell'ombroso, pure sospetto, a roglic? :hippy:



el_condor
Messaggi: 3522
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da el_condor » martedì 21 maggio 2019, 21:56

sceriffo ha scritto:
martedì 21 maggio 2019, 20:21
Avete mai visto Elia Viviani sorridere?
hai ragione , ma non è l'unico che è aperto e simpatico solo quando vince..
Nell'intervista di stasera è stato corretto e sportivo: nulla da recriminare Demare oggi era piu' forte..
ciao

el_condor

P.S: domani ultima tappa per Viviani ?


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4827
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 21 maggio 2019, 21:57

el_condor ha scritto:
martedì 21 maggio 2019, 21:56
domani ultima tappa per Viviani ?
Sì, poi va a casa.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

nikybo85
Messaggi: 2711
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da nikybo85 » martedì 21 maggio 2019, 23:51

il_panta ha scritto:
martedì 21 maggio 2019, 21:57
el_condor ha scritto:
martedì 21 maggio 2019, 21:56
domani ultima tappa per Viviani ?
Sì, poi va a casa.
....e al Tour mi auguro..



Avatar utente
PedalatorePigro
Messaggi: 56
Iscritto il: lunedì 5 marzo 2012, 10:59

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da PedalatorePigro » mercoledì 22 maggio 2019, 17:45

nikybo85 ha scritto:
martedì 21 maggio 2019, 23:51
....e al Tour mi auguro..

Al Processo ha appena detto di sì.



nikybo85
Messaggi: 2711
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da nikybo85 » mercoledì 22 maggio 2019, 18:25

PedalatorePigro ha scritto:
mercoledì 22 maggio 2019, 17:45
nikybo85 ha scritto:
martedì 21 maggio 2019, 23:51
....e al Tour mi auguro..

Al Processo ha appena detto di sì.
Bene!



Luisito84
Messaggi: 318
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:55

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Luisito84 » giovedì 23 maggio 2019, 11:29

Il tour potrebbe raddrizzare tutto, secondo me soffre un po' di insicurezza, a questo giro avrebbe dovuto essere sulla carta il dominatore delle volate, anche se il salto di qualità definitivo era ancora da compiere. Sono bastate due episodi storti, la prima volata e la squalifica sulla seconda ed è crollato mentalmente. È di sicuro un corridore da recuperare, anche perché gli altri velocisti italiani galleggiano tutti tra la seconda e la terza fascia.



Salvatore77
Messaggi: 4622
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Salvatore77 » giovedì 23 maggio 2019, 11:34

Credo che noi ci aspettiamo troppo da Viviani che ha vissuto un 2018 esagerato, inoltre nelle sue vittorie nelle tappe dei GT non sempre ha avuto avversari come quest'anno.
A questo Giro, con i normali valori espressi dai velocisti nelle loro rispettive carriere, ci stava che quei 3/4 si dividevano equamente le vittorie.
Di fatto lui una l'ha anche vinta.
Se invece pensiamo che Viviani possa vincere 4 tappe ogni GT con i migliori velocisti schierati, allora siamo fuori strada.


1° Tour de France 2018

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5427
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da jerrydrake » giovedì 23 maggio 2019, 11:40

Per me è più importante la conferma dell'oro nell'Omnium a Tokyo rispetto alle vittorie nei GG.



ucci90
Messaggi: 1774
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da ucci90 » giovedì 23 maggio 2019, 11:52

jerrydrake ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 11:40
Per me è più importante la conferma dell'oro nell'Omnium a Tokyo rispetto alle vittorie nei GG.
Per me è più importante la conferma dell'oro nell'Omnium a Tokyo rispetto alle vittorie nei GG, ma ancora più importante sarebbe conquistare una corsa che rimane come una Sanremo o un Mondiale. L'oro ce l'ha già in bacheca.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 23 maggio 2019, 11:56

ucci90 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 11:52
jerrydrake ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 11:40
Per me è più importante la conferma dell'oro nell'Omnium a Tokyo rispetto alle vittorie nei GG.
Per me è più importante la conferma dell'oro nell'Omnium a Tokyo rispetto alle vittorie nei GG, ma ancora più importante sarebbe conquistare una corsa che rimane come una Sanremo o un Mondiale. L'oro ce l'ha già in bacheca.
Sì, però una firma al Tour è indispensabile alla carriera di un velocista.
Quindi ha fatto bene a resettare testa e gambe in quell'ottica.
Poi bisogna vedere se il Team lo seleziona, cosa che, con la "crescita" di Jakobsen, non credo sia poi così scontata.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Fabruz
Messaggi: 1458
Iscritto il: martedì 28 gennaio 2014, 9:26

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Fabruz » giovedì 23 maggio 2019, 12:07

Salvatore77 ha scritto:
giovedì 23 maggio 2019, 11:34
Credo che noi ci aspettiamo troppo da Viviani che ha vissuto un 2018 esagerato, inoltre nelle sue vittorie nelle tappe dei GT non sempre ha avuto avversari come quest'anno.
A questo Giro, con i normali valori espressi dai velocisti nelle loro rispettive carriere, ci stava che quei 3/4 si dividevano equamente le vittorie.
Di fatto lui una l'ha anche vinta.
Se invece pensiamo che Viviani possa vincere 4 tappe ogni GT con i migliori velocisti schierati, allora siamo fuori strada.
Sono d'accordissimo
Inoltre se il suo programma era quello di fare il Tour, ci sta che fosse al meglio nelle prime tappe e poi, complice il maltempo, sia calato
Alla fine la prova del nove di quest'anno sarà proprio il Tour



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2382
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da lambohbk » venerdì 31 maggio 2019, 12:01

Giro di Svizzera + Tour de France (com Morkov e Richeze).

Dovrebbe inoltre rimanere in QS anche l'anno prossimo


FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Tour of California

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2382
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da sceriffo » venerdì 14 giugno 2019, 22:16

Al Giro l'ho visto appesantito
Immagine



Remo Litadeo
Messaggi: 55
Iscritto il: mercoledì 30 maggio 2018, 17:48

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Remo Litadeo » giovedì 11 luglio 2019, 9:46

Il problema di Elia Viviani, relatico al sogno "Maglia verde" è che al Tour di quest'anno ci sono davvero tante tappe intermedie che favoriscono troppo Peter Sagan. Vedasi quella di Epernay, quella di ieri a Colmar, quelle di sabato e domenica (Saint-Etienne e Brioude) e quella di Gap. Sono davvero troppe per immaginare che Viviani riesca a colmare il gap con Sagan, anche perché quest'ultimo prende qualche punto anche nelle tappe pi?u adatte a Viviani, mentre Viviani ne prende zero nelle tappe adatte a Sagan.
Comunque spero che la tappa di Epernay, tutto un saliscendi senza un metro di pianura, sia fatta a mille anche dagli uomini di classifica. Potrebbe essere esplosiva.



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 11 luglio 2019, 9:52

Sì, ma non è un problema.
La tappa l'ha vinta, deve provare a vincerne quante più possibile e, soprattutto, arrivare a Parigi.
Fatto quello, la stagione è positiva.
La maglia verde non mi pare raggiungibile.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

marco_graz
Messaggi: 928
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da marco_graz » giovedì 11 luglio 2019, 10:54

Remo Litadeo ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 9:46
Il problema di Elia Viviani, relatico al sogno "Maglia verde" è che al Tour di quest'anno ci sono davvero tante tappe intermedie che favoriscono troppo Peter Sagan. Vedasi quella di Epernay, quella di ieri a Colmar, quelle di sabato e domenica (Saint-Etienne e Brioude) e quella di Gap. Sono davvero troppe per immaginare che Viviani riesca a colmare il gap con Sagan, anche perché quest'ultimo prende qualche punto anche nelle tappe pi?u adatte a Viviani, mentre Viviani ne prende zero nelle tappe adatte a Sagan.
Comunque spero che la tappa di Epernay, tutto un saliscendi senza un metro di pianura, sia fatta a mille anche dagli uomini di classifica. Potrebbe essere esplosiva.
Per lo stesso motivo davanti a Viviani (che comunque e' sullo stesso piano di Ewans e Groene per questo) stanno in qualche modo Van Aert, Matthews e ci metterei pure Colbrelli e Trentin che qualche punto lo prendono sempre.

In questo tour la verde proprio non e' possibile (e onestamente spero non lo sia nemmeno nei prossimi, o vorrebbe dire vedere una decina di tappe con probabile volatone di gruppo :vomitino: ).



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 2382
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 23:27

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da lambohbk » giovedì 11 luglio 2019, 11:55

Remo Litadeo ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 9:46
Il problema di Elia Viviani, relatico al sogno "Maglia verde" è che al Tour di quest'anno ci sono davvero tante tappe intermedie che favoriscono troppo Peter Sagan. Vedasi quella di Epernay, quella di ieri a Colmar, quelle di sabato e domenica (Saint-Etienne e Brioude) e quella di Gap. Sono davvero troppe per immaginare che Viviani riesca a colmare il gap con Sagan, anche perché quest'ultimo prende qualche punto anche nelle tappe pi?u adatte a Viviani, mentre Viviani ne prende zero nelle tappe adatte a Sagan.
Comunque spero che la tappa di Epernay, tutto un saliscendi senza un metro di pianura, sia fatta a mille anche dagli uomini di classifica. Potrebbe essere esplosiva.
Secondo me fa bene a provare. La tappa l'ha vinta, qualche sprint intermedio non ti toglie chissà che energie.

Il mio ragionamento è quello di puntare ad essere il migliore dopo Sagan (lui è proprio inattaccabile per la verde).

Non si sa mai cosa può accadere, se Sagan non dovesse finire il Tour per qualche motivo, è bene essere lì in seconda posizione per la verde.

Per quanto riguarda la sfida con Matthews, Viviani nelle tappe piatte che danno 50 punti può guadagnare molto sull'australiano quindi fa bene a provare.


FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, La Panne, Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup, "L'Altro Lombardia"
FC 2018: Tour of the Alps, "L'Altro Mondiale", 3° Classificato Classifica Generale
FC 2019: Tour of California

Avatar utente
sceriffo
Messaggi: 2382
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 23:48

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da sceriffo » venerdì 12 luglio 2019, 17:45

Dopo la volata di oggi, sono ancora più convinto che se Groeneweger non fosse caduto e mezzo rovinato, li avrebbe bastonati tutti, compreso Viviani anche il giorno della vittoria dell'italiano. Progressione impressionante



Avatar utente
Oro&Argento
Messaggi: 830
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 13:23

Re: Elia Viviani

Messaggio da leggere da Oro&Argento » venerdì 12 luglio 2019, 17:46

Oggi la volata favoriva palesemente la rimonta da dietro venendo dalla discesa con gli ultimi 100 metri al 2-3%




Rispondi