Riccardo Riccò

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
TIC
Messaggi: 7101
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da TIC » mercoledì 8 giugno 2011, 12:33

Che tempismo...


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.


Sigfrid
Messaggi: 55
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:19
Località: Chiampo, Vicenza

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Sigfrid » mercoledì 8 giugno 2011, 12:53

maglianera ha scritto:non capisco come possa avere l'idoneità per correre uno che ha rischiato di morire dopo un allenamento per motivi "misteriosi": se la causa era il doping va sospeso; se non era doping, con tali dubbi un ciclista qualsiasi non otterrebbe da un medico serio neppure il nulla osta per le corse cicloamatoriali.
Come non essere d'accordo....se proprio volete fare gli ipocriti con il doping, abbiate almeno la decenza di ammettere che la vita di una persona viene prima di tutto. O per lo meno dovrebbe essere cosi'. A me han bloccato la carriera a 18 anni per un'aritmia cardiaca e non man dato la licenza manco pagando....questo invece l'han preso per i capelli eppure dobbiamo concedergli tutto ? La vita non e' un gioco.
Scusate lo sfogo.


“If You Dream Alone It’s Just A Dream, If We Dream Together It’s Reality.”

Sigfrid
Messaggi: 55
Iscritto il: domenica 20 febbraio 2011, 18:19
Località: Chiampo, Vicenza

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Sigfrid » mercoledì 8 giugno 2011, 12:59

Ad ogni modo queste sono le dichiarazioni di Millar, che pur non essendo un santo, non ha mai pero' parlato cosi' di nessuno...

"E c'è Riccardo Riccò, che lo scozzese incrocia quando l'italiano ha 22 anni. "Ricco era famoso nel gruppo perché ai controlli del sangue sfiorava sempre la soglia di 50 di ematocrito. Era il più sospetto di qualsiasi corridore che avessi incontrato ed osservava me, il ciclista pentito, nella totale incomprensione. Quando cercavo di parlargli, era come dialogare con il muro. Sebbene avesse solo 22 anni, aveva una totale dimestichezza con gli aghi. Prima della grandi corse, si sedeva nel bus della squadra e s'iniettava le sostanze".


“If You Dream Alone It’s Just A Dream, If We Dream Together It’s Reality.”

granfondista
Messaggi: 460
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:39

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da granfondista » mercoledì 8 giugno 2011, 14:56

Sigfrid ha scritto:Ad ogni modo queste sono le dichiarazioni di Millar, che pur non essendo un santo, non ha mai pero' parlato cosi' di nessuno...

"E c'è Riccardo Riccò, che lo scozzese incrocia quando l'italiano ha 22 anni. "Ricco era famoso nel gruppo perché ai controlli del sangue sfiorava sempre la soglia di 50 di ematocrito. Era il più sospetto di qualsiasi corridore che avessi incontrato ed osservava me, il ciclista pentito, nella totale incomprensione. Quando cercavo di parlargli, era come dialogare con il muro. Sebbene avesse solo 22 anni, aveva una totale dimestichezza con gli aghi. Prima della grandi corse, si sedeva nel bus della squadra e s'iniettava le sostanze".
Già, quale miglior soggetto per farsi un pò di pubblicità senza incorrere nelle ire del "gruppo".
Ultima modifica di granfondista il mercoledì 8 giugno 2011, 16:10, modificato 1 volta in totale.


Meglio brocco che Di Rocco: Cicloweb forever!!

nfl
Messaggi: 1251
Iscritto il: lunedì 18 aprile 2011, 14:52

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da nfl » mercoledì 8 giugno 2011, 15:05

dalle ultime notizie che circolano sul web il rischio di radazione è sempre più vicino....fortunatamente per lui




lupo1971
Messaggi: 56
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:30

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da lupo1971 » mercoledì 8 giugno 2011, 16:49

Avete perfettamente ragione, ma la vita è di Ricco quindi non sta ha nessuno sindacare su come la si sceglie
di viverla, tutto questo moralismo su Ricco mi fa sorridere perchè gli altri non sono di meno, forse
è un personaggio scomodo a qualcuno,ma questa volta non l'hanno preso con le mani nella marmellata
quindi questa sospensione è una buffonata per far solo pubblicità contro il doping.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5588
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da eliacodogno » mercoledì 8 giugno 2011, 17:24

lupo1971 ha scritto:Avete perfettamente ragione, ma la vita è di Ricco quindi non sta ha nessuno sindacare su come la si sceglie
di viverla, tutto questo moralismo su Ricco mi fa sorridere perchè gli altri non sono di meno, forse
è un personaggio scomodo a qualcuno,ma questa volta non l'hanno preso con le mani nella marmellata
quindi questa sospensione è una buffonata per far solo pubblicità contro il doping.
Non è proprio così che vanno le cose... Comunque tutta sta roba sa di pretesto, questo è vero.


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

Avatar utente
Laura Grazioli
Messaggi: 1891
Iscritto il: mercoledì 1 dicembre 2010, 18:53
Località: Brescia

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Laura Grazioli » mercoledì 8 giugno 2011, 17:26

Simonetto a TBW ha dichiarato che Riccò può tornare a correre anche domani se presentasse le carte di idoneità all'attività agonistica: loro dicono che è stato fermato perchè dopo il grave problema di salute nessuno ha portato incartamenti che ne accertassero la guarigione.
Vedete un po' come la volete leggere...


Un uomo comincerà a comportarsi in maniera ragionevole solo quando avrà esaurito ogni altra possibile soluzione

il.simo
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 22 maggio 2011, 21:49

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da il.simo » mercoledì 8 giugno 2011, 18:52

Ciao a tutti
Qundi? Corre o non corre? Quante possibilità ci sono?
Per quanto mi riguarda come sapete da un mio polemico precedente post sono per la radiazione. Non solo di lui ma di tutti gli ex Dopati. E mi dispiace, perchè comunque è stato l'ultimo corridore italiano a dare un vero spettacolo dopo il Panta. E per fare spettacolo serve un qualche cosa che hai dentro che ti porta a sfidare tutto e tutti. Questo anticonformismo e ricerca del successo ti porta poi alcune volte a cercare scorciatoie e aiuti, per darti sicurezza in piu'. Io sono altresì convinto che a Lui e soprattutto al Pirata queste schifezze non servivano, perchè la gente si sarebbe innamorata di loro anche se non vincevano. Vi posso portare come esempio di un'altro sport, (così non apriamo un'altra discussione), un certo Kevin Schwantz? Ebbene non era uno che vinceva tutte le domeniche, spesso addirittura cadeva, guidava una moto inferiore, ma era amato, e il cuore quando lo vedevi correre batteva a 15000 giri come il suo motore... Quindi mi dispiace, mi dispiace veramente, per lui e per noi, visto e considerato che anche in questo giro d'Italia l'unico momento in cui sono riuscito a non addormentarmi è stata la fuga di Garzelli sul Giau... ci hanno tolto anche la discesa del Crostis....
Concludo con un'ultima riflessione, io al suo posto avrei firmato con Fanini, e mi sarei venduto inventandomi che mi affidavo ad un DS paladino dell'antidoping, che mi ero redento, che, che tornero' piu' forte di prima, giuro su mio figlio bla bla bla



Venus
Messaggi: 31
Iscritto il: domenica 22 maggio 2011, 18:35

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Venus » mercoledì 8 giugno 2011, 22:39

Mah!
Ultima modifica di Venus il mercoledì 8 giugno 2011, 23:37, modificato 1 volta in totale.



il.simo
Messaggi: 6
Iscritto il: domenica 22 maggio 2011, 21:49

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da il.simo » mercoledì 8 giugno 2011, 23:02




Avatar utente
Davide 76
Messaggi: 410
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 15:50

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Davide 76 » sabato 11 giugno 2011, 8:45

Aldilà di come ognuno la possa pensare ritengo che per Riccò rispetto agli altri pizziacti ci sia una differenza non di poco conto: il ragazzo non da l'impressione di essere cosciente della gravità delle situazioni dove sprofonda e della pericolosità dei gesti che compie. Se è vero e non ho motivo di dubitare delle parole di un professionista, quello che ha detto il medico a febbraio questo ragazzo con un figlio piccolo a casa ha rischiato seriamente la vita giocando col proprio corpo! :muro:
Bisogna aiutarlo umanamente.....altro che gare e gare :dubbio:


Vado così forte in salita per abbreviare la mia agonia! (Marco Pantani)

Avatar utente
Puertorico
Messaggi: 290
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2011, 11:03

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Puertorico » martedì 21 giugno 2011, 13:04

Riccò torna a parlare con un videomessaggio

http://sport.sky.it/sport/ciclismo/2011 ... ricco.html



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7101
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da TIC » martedì 21 giugno 2011, 13:14

Finalmente si e' appurata la verita' :

Ricco' e' NEGRO EBREO E GAY.

ps. si sta indagando se sia anche comunista, o se magari lo e' stato qualche suo progenitore...


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11566
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 21 giugno 2011, 13:52

Puertorico ha scritto:Riccò torna a parlare con un videomessaggio
http://sport.sky.it/sport/ciclismo/2011 ... ricco.html
ma perche' ha la testa inclinata a sinistra? gli hanno messo un orecchino pesantissimo? si ispira a dario frigo?


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

kasper^
Messaggi: 1140
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:01

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da kasper^ » martedì 21 giugno 2011, 16:19

RICCO'. S'infila in corsa e poi viene cacciato

Riccardo Riccò, sulla cui testa pende una probabile radiazione per doping, ne ha combianata un'altra. Domenica si è presentato in incognita a Voghera alla Gran Fondo Lombardi. Lo scopo era aiutare alcuni amici cicloamatori. Non potendo iscriversi, s'è intrufolato in gruppo appena è partita la corsa, facendo arrabbiare la maggior parte dei concorrenti. Non contento, il modenese a fine corsa si è infilato nelle docce messa a disposizione dagli organizzatori. Ma è stato cacciato.

da «La Gazzetta dello Sport» del 21 giugno 2011


ke cinema,ne combina una più del diavolo! :bll:



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 4102
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da simociclo » martedì 21 giugno 2011, 16:29

kasper^ ha scritto:RICCO'. S'infila in corsa e poi viene cacciato

Riccardo Riccò, sulla cui testa pende una probabile radiazione per doping, ne ha combianata un'altra. Domenica si è presentato in incognita a Voghera alla Gran Fondo Lombardi. Lo scopo era aiutare alcuni amici cicloamatori. Non potendo iscriversi, s'è intrufolato in gruppo appena è partita la corsa, facendo arrabbiare la maggior parte dei concorrenti. Non contento, il modenese a fine corsa si è infilato nelle docce messa a disposizione dagli organizzatori. Ma è stato cacciato.

da «La Gazzetta dello Sport» del 21 giugno 2011


ke cinema,ne combina una più del diavolo! :bll:
a me non viene da ridere. a me sinceramente preoccupa l'uomo


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 14993
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » martedì 21 giugno 2011, 16:47

ogni giorno fa qualcosa per dimostrare che quelli come me, che hanno sempre avuto una pessima opinione di lui, avevano e hanno ragione.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da schwoch83 » martedì 21 giugno 2011, 17:01

Io sinceramente invece non capisco il rilievo giornalistico della notizia. E' una prassi abbastanza frequente per i professionisti "imbucarsi" alle granfondo...non capisco perchè se lo fa Riccò, la notizia diventa degna di apparire sulla Gazzetta.
Mi sembra ci sia troppo accanimento nei suoi confronti.
Ormai si è creata la fama di Riccò come personaggio negativo e conviene un pò a tutti continuare a marciare su sta cosa. Perchè non lasciarlo in pace, facendolo stare un pò sereno? D'altronde non mi pare che mi abbia commesso chissà quale crimine...



granfondista
Messaggi: 460
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:39

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da granfondista » martedì 21 giugno 2011, 17:23

schwoch83 ha scritto:Io sinceramente invece non capisco il rilievo giornalistico della notizia. E' una prassi abbastanza frequente per i professionisti "imbucarsi" alle granfondo...non capisco perchè se lo fa Riccò, la notizia diventa degna di apparire sulla Gazzetta.
Mi sembra ci sia troppo accanimento nei suoi confronti.
Ormai si è creata la fama di Riccò come personaggio negativo e conviene un pò a tutti continuare a marciare su sta cosa. Perchè non lasciarlo in pace, facendolo stare un pò sereno? D'altronde non mi pare che mi abbia commesso chissà quale crimine...
Non sono informatissimo a riguardo, (nonostante il mio nick :D ), per cui potrei sbagliarmi, ma mi pare che i professionisti alle granfondo non si "imbucano", ma vengono regolarmente invitati, ovviamente fuori gara.


Meglio brocco che Di Rocco: Cicloweb forever!!

Avatar utente
Plata
Messaggi: 519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 18:34

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Plata » martedì 21 giugno 2011, 17:30

granfondista ha scritto: Non sono informatissimo a riguardo, (nonostante il mio nick :D ), per cui potrei sbagliarmi, ma mi pare che i professionisti alle granfondo non si "imbucano", ma vengono regolarmente invitati, ovviamente fuori gara.
Esattamente. Lui oltre a essere senza invito e non aver pagato regolarmente l'iscrizione, si è pure permesso di usare le docce a scrocco. Inoltre, da quanto si legge, nella gara ha aiutato qualcun'altro, cosa anche questa proibita se non si è regolarmente iscritti o invitati. :nonono:



schwoch83
Messaggi: 107
Iscritto il: venerdì 4 febbraio 2011, 19:06

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da schwoch83 » martedì 21 giugno 2011, 17:45

Per quello che ne so (anch'io non sono informatissimo) ci sono casi di professionisti che vengono invitati ed altri che si "imbucano" ma non interferiscono nella corsa (insomma stanno a ruota). Per quello che ho letto in altri forum Riccò domenica, non potendo iscriversi (credo perchè ancora atleta professionista), ha pedalato con gli altri amatori ma senza interferire in alcun modo...anzi, molti erano anche contenti della sua presenza (ripeto, sono cose che ho letto altrove e di cui non ho conoscenza diretta).

Ad ogni modo, davvero, non capisco il rilievo della notizia...penso che non si fosse chiamato Riccardo Riccò non ci sarebbe stato scritto nulla di nulla; tanto per fare un esempio sul mio ciclista preferito, la Gazzetta cartacea non ha scritto neanche una riga sul 2°posto di Rebellin nella classifica generale della Route du Sud...che mi sembra una notizia giornalisticamente più rilevante.

Ragazzi, Riccò, prima di essere un ciclista, è una persona che sta passando un momento complicato...non dimentichiamolo mai...



Avatar utente
TIC
Messaggi: 7101
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da TIC » martedì 21 giugno 2011, 18:33

La notizia che Ricco' ha fatto il portoghese in una granfondo (notizia insignificante in se stessa) ha avuto un rilievo incredibile : in TUTTOBICIWEB la notizia ad ora (18:30) ha avuto ben 26 commenti, da far invidia al Rubygate. e altri 14 commentu sulla notizia del suo messaggio video. = 40 commenti in poche ore.

Questto a testimonianza della popolarita (nel bene e nel male) che ha Riccardo.


ps la notizia che Soler sta uscendo dal coma ha avuto 1 (uno) commento : il problema non e' Berlusconi, sono gli Italiani.
Ultima modifica di TIC il martedì 21 giugno 2011, 18:40, modificato 1 volta in totale.


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Strong » martedì 21 giugno 2011, 18:38

di questi tempi farebbe notizia anche un riccò che si caga a dosso in casa sua.


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11566
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da cauz. » martedì 21 giugno 2011, 19:25

TIC ha scritto: ps la notizia che Soler sta uscendo dal coma ha avuto 1 (uno) commento : il problema non e' Berlusconi, sono gli Italiani.
e' la notizia che aspettavo. non riuscivo a trovare informazioni aggiornate su soler da nessuna parte (be', nessuna, CN e CW che sono gli unici siti di ciclismo pro che leggo...). grazie dell'aggiornamento. :)


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

Avatar utente
UribeZubia
Messaggi: 2052
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 18:27

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da UribeZubia » martedì 21 giugno 2011, 22:54

simociclo ha scritto:
kasper^ ha scritto:RICCO'. S'infila in corsa e poi viene cacciato

Riccardo Riccò, sulla cui testa pende una probabile radiazione per doping, ne ha combianata un'altra. Domenica si è presentato in incognita a Voghera alla Gran Fondo Lombardi. Lo scopo era aiutare alcuni amici cicloamatori. Non potendo iscriversi, s'è intrufolato in gruppo appena è partita la corsa, facendo arrabbiare la maggior parte dei concorrenti. Non contento, il modenese a fine corsa si è infilato nelle docce messa a disposizione dagli organizzatori. Ma è stato cacciato.

da «La Gazzetta dello Sport» del 21 giugno 2011


ke cinema,ne combina una più del diavolo! :bll:
a me non viene da ridere. a me sinceramente preoccupa l'uomo
A me preoccupano quelli che lo hanno cacciato dalle docce...


Il riso abbonda sulla bocca degli stolti.

Avatar utente
Camoscio madonita
Messaggi: 3196
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Camoscio madonita » martedì 21 giugno 2011, 23:38

TIC ha scritto:La notizia che Ricco' ha fatto il portoghese in una granfondo (notizia insignificante in se stessa) ha avuto un rilievo incredibile : in TUTTOBICIWEB la notizia ad ora (18:30) ha avuto ben 26 commenti, da far invidia al Rubygate. e altri 14 commentu sulla notizia del suo messaggio video. = 40 commenti in poche ore.

Questto a testimonianza della popolarita (nel bene e nel male) che ha Riccardo.


ps la notizia che Soler sta uscendo dal coma ha avuto 1 (uno) commento : il problema non e' Berlusconi, sono gli Italiani.
Hai perfettamente ragione...il 19 marzo tornando da valencia all'aeroporto di Trapani, appena atterati un ragazzo chiama sua madre (premesso che proprio quel giorno sono iniziate le operazioni belliche in Libia dall'aeroporto di Birgi a Trapani) e per dire cosa? Cosa succedeva al Grande Fratello visto che era la serata della Gran (si fa per dire) Finale...cioè eravamo in mezzo ad un Aeroporto piombato nel caos e quello pensava al GF?
In effetti questa è l'Italia e questi sono gli Italiani...
scusate l'OT di sfogo.

tornando a Riccò: inizio a pensare che ci sia qualcosa che non va nella persona...certo che anche gli organizzatori: mandarlo mentre si sta facendo la doccia... :hammer:


Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.

mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da mestatore » martedì 21 giugno 2011, 23:53

report da gente che era la': un comportamento abbastanza demenziale

oltretutto questo era già successo in occasione della precedente squalifica: reazioni analoghe e polemiche
lui l' ha rifatto: non si intravede alcun motivo di farlo , se non un arroganza ed un incapacità di calcolare le conseguenze delle proprie azioni.
non era piu' semplice e meglio allenarsi con qualche amico, tenere un profilo basso e far parlare avvocati e risultati qundo potra' tornare alle corse

a mio modo di vedere, da partecipante e appassionato: imbucarsi in uns gf, senza pagare l' iscrizione, goderne i servizi, disturbare i partecipanti correndo senza numero non è prova di educazioen, nè di intelligenza e di rispetto delle regole.
ci sono anche degli aspetti assicurativi da non trascurare.
questo vale per chiunque, pro o amatore.
un pro , in vista per di piu'. queste cose dovrebbe capirle da solo.

ciao

mesty


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

meriadoc
Messaggi: 4838
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:55

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da meriadoc » mercoledì 22 giugno 2011, 0:54

Strong ha scritto:di questi tempi farebbe notizia anche un riccò che si caga a dosso in casa sua.
beh, ammetterai che la cagata a collina e' qualcosa di eccezionale e che merita il giusto rilievo


Kruijswijk... il resto è noia

"Siamo in gennaio, siamo in Australia ma per me questo e' il successore di Froome nell'albo d'oro della grand boucle.."
21/01/2017 barrylyndon su Porte

herbie
Messaggi: 3632
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 22 giugno 2011, 6:58

UribeZubia ha scritto: A me preoccupano quelli che lo hanno cacciato dalle docce...
sinceramente, anche a me!

cos'è, gli aveva finito l'acqua?
oppure gli da fastidio che un professionista che stacca tutto il gruppo al Tour de France gli pedali accanto con una gamba sola, perchè da non dopato invece dovrebbero staccarlo facilmente :D ?
quanti corridori di gare in circuito si "imbucano", riposati e appena finito di riscaldarsi ad hoc, nelle gran fondo tirando a più non posso nel finale per favorire il compagno? e ti da fastidio Riccò che molto presumibilmente, come faceva anche precedentemente, avrà pedalato o a ruota o a fianco all'aria?

ve lo ricordate l'episodio di Pantani alla Nove Colli (la "decana" delle gf...) con una leggermente ironica parrucca da bionda con le trecce (mi pare) lasciare per strada tutto il gruppo? ricordo commenti divertiti da parte di quasi tutti i partecipanti la notizia fu riportata anche sui giornali con tant e battute divertite, ben lungi dall'aver fastidio di trovarsi sulla strada un campione che per giunta non compare nemmeno in classifica... ed era Pantani, non certo lo sportivo più amato dal media-system, vorrei capire cosa sarebbe successo con un episodio simile "prodotto" da Riccò...

già, sono passati 15 anni, ma socialmente e umanamente nell'universo parallelo dello sport amatoriale (e soprattutto in quello delle gf) è come se fossero passati cinque secoli. Socialmente e umanamente andando all'indietro però.

piuttosto: come ha forse notato qualcuno dicendo dell'inclinazione della testa, c'è qualcosa che non mi piace per niente nel volto di Riccò nell'intervista, ho come un deja vu.... :(



mestatore
Messaggi: 343
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 22:52

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da mestatore » mercoledì 22 giugno 2011, 9:50

aro herbie,
tra l' ironia irriverente di uno dei piu' grandi campioni della storia del ciclismo e la crassa arroganza e maleducazione di un discusso incompiuto io vedo una bella differenza.
due anni fa in liguria ( esperienza personale, ricco' in completo nero) e domenica a voghera ( riferito da amici e compagni che non hanno ragione di mentire e che non fanno parte di alcune spectre anti richie rich)il comportamento di ricco' è stato censurabile. era li' per aiutare certi amici suoi e ha contribuito a chiudere su una fuga, fatto l' andatura, insomma modificato il naturale svolgimento di una competizione.
una cosa è l' ironia e lo sfotto' , che ci stanno nello sport e ne sono il sale, una cosa è la mancanza di rispetto per chi vede nella gara domenicale l' esaltazione della propria passione.
chè, nelle gf, cj saranno anche molti ex-pro falliti e piu' o meno dopati, ma ci sono anche giovani puliti e appassionati che si preparano al loro meglio ed in quel calendario trovano il naturale sfogo di un amore per la competizione che non puo' trovare spazio in un calendario di quelli che una volta erano gli elite ( ormai cancellato) e nei piattoni dei circuiti da 1h 30 con volatona finale.
per cui , senza stare a discutere se i cambiamenti avvenuti nel mondo delle gf siano positivi o negativi, io ritengo che il rispetto della passione e dell' uguaglianza competitiva debbano far parte del bagaglio di un corridore pro e di uno sportivo.
il fatto che amatori da circuito facciano lo stesso ( perlomeno facendo fatica..) non costituisce un attenuante anzi.
censurabili sono loro e a maggior ragione è ricco'.

poi, gli atteggiamenti sbagliati, dall' arroganza da under per poi essere puntualmente fermato, dalla vicenda positività fantasma di vania ( con relativo comunicato) , ai pentimenti annunciati alle accuse ad un oscuro medico del dea di pavullo ( non risultano al momento carriere sfolgoranti in tale nosocomio in relazione alla vicenda ricco') colpevole di aver cercato di salvargli la ghirba quando stava per tirare i gambetti per un influenza ( egggggia'), sono troppi per i miei gusti.

io credo che RR abbia bisogno di buoni consigli e di aiuto, non di continue giustificazioni in nome di un talento che a me non appare così cristallino.
poi, quando si paragona il pirata al cobra, io non ce la fo, mi salta la mosca al naso


non sono ciclisti, la fatuita' delle loro vite mi sciocca- T. Krabbe', la corsa.

Avatar utente
TIC
Messaggi: 7101
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:20

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da TIC » mercoledì 22 giugno 2011, 10:43

TIC ha scritto:La notizia che Ricco' ha fatto il portoghese in una granfondo (notizia insignificante in se stessa) ha avuto un rilievo incredibile : in TUTTOBICIWEB la notizia ad ora (18:30) ha avuto ben 26 commenti, da far invidia al Rubygate. e altri 14 commentu sulla notizia del suo messaggio video. = 40 commenti in poche ore.

Questto a testimonianza della popolarita (nel bene e nel male) che ha Riccardo.


ps la notizia che Soler sta uscendo dal coma ha avuto 1 (uno) commento : il problema non e' Berlusconi, sono gli Italiani.
Invece noto che e' passata in silenzio la notizia che Bettini acetta il patteggiamento per evasione fiscale di svariati milioni di euro e falsa residenza a Montecarlo. Accettare il patteggiamento mi pare significhi essere reo confesso, qualcuno mi corregga se sbaglio. Il sito on line della gazzetta non la riporta , non so se lo fa la versione cartacea. La notizia l'ho letta per caso su TUTTOBICIWEB, e' stata pubblicata ieri sera, e stamani l'hanno gia' levata dalle notizie principali nella home archiviandola. Normalmente prima di archiviare una notizia passa almeno un giorno, infatti ora nella home ci sono notizie piu vecchie di quella. Come mai ?
Vi do comunque il link :
http://www.tuttobiciweb.it/index.php?pa ... &allcomm=1


Henry Kissinger : (Ad un summit presso il Ministero degli Esteri alla fine dell'intervento di Aldo Moro) Chi parla in questo modo non può che essere un imbroglione e non può che rappresentare un popolo di imbroglioni.

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Strong » mercoledì 22 giugno 2011, 10:54

herbie ha scritto: piuttosto: come ha forse notato qualcuno dicendo dell'inclinazione della testa, c'è qualcosa che non mi piace per niente nel volto di Riccò nell'intervista, ho come un deja vu.... :(

non capisco.... :uhm:


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

herbie
Messaggi: 3632
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 22 giugno 2011, 10:55

@mestatore: per onestà intellettuale, sarei curioso di capire cosa avresti detto se la divertente scena della parrucca la avesse fatta RIccò.
Per me fu una trovata divertente e dissacrante del Pirata adatta ad contesto in cui la goliardia e la spensieratezza, in una società SANA, in cui le persone si prendono sul serio solo quando fanno qualcosa di essenzialmente e strutturalmente serio, dovrebbero regnare.
Non capisco perchè chi non trova spazio nelle competizioni vere e proprie, per i motivi più vari, dalla mancanza di talento alla vera e propria sfortuna nera, non possa contemplare l'eventualità di rinunciare allo sport agonistico, come si deve rinunciare a tante altre cose nella vita anche molto più importanti. No, invece l'impulso all'agonismo è sacrosanto che trovi una valvola di sfogo, e allora guai se un campione di passaggio osa frustrare questa incontrollabile volontà di potenza pedalandoti a fianco con una gamba sola. I giovani che si dedicano anima e corpo alle gran fondo perchè non indirizzarli al luogo dove per essenza e struttura un professionismo in nuce dovrebbe stare, cioè le categorie agonistiche giovanili fino al passaggio, dove per giunta sarebbero anche assistiti adeguatamente sotto ogni aspetto (quantunque anche lì il pressapochismo è diffuso, ma qualcosa è sempre meglio di niente) ?
Una cosa è giustificare Riccò in quello che fa (di cui noi però sappiamo solo la versione dei nostri trasparentissimi e imparzialissimi media e dell'altrettanto trasparentissimo e imparzialissimo sistema antidoping oggi vigente), tutta un'altra cosa è rilevare la abissale disparità di trattamento tra le centinaia di intrusi che condizionano (ma in fin dei conti assai marginalmente) le granf fondo, d'altra parte competizioni in cui per forza di cose è pura illusione pensare che ci siano uguali condizioni e opportunitàper tutti i partecipanti, e l'"intruso" RIccò.

Io non so che parole rivolga agli altri concorrenti, ma personalmente me ne sono sentite dire di tutti i colori solo per aver rifiutato di spostarmi al richiamo di un concorrente, poi arrivato a mezz'ora da me, che risaliva da dietro il gruppo. Manco fosse la magli gialla che andava in testa al gruppo. Per dire del clima e dell'educazione dei personaggi che si trovano. Però contro Riccò bisogna fare la rivoluzione (comandata e prefabbricata dall'alto, come ormai ogni possibile rivoluzione della nostra epoca) e cacciarlo perfino dalle docce .

@strong: sono solo sensazioni negative, non ti saprei spiegare, ma solo l'anno scorso mi sembrava un'altra persona



Avatar utente
lemond
Messaggi: 10331
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da lemond » mercoledì 22 giugno 2011, 14:05

TIC ha scritto:]

Invece noto che e' passata in silenzio la notizia che Bettini acetta il patteggiamento per evasione fiscale di svariati milioni di euro e falsa residenza a Montecarlo. Accettare il patteggiamento mi pare significhi essere reo confesso, qualcuno mi corregga se sbaglio.
Non sono un avvocato, però "ad occhio" accettare il patteggiamento significa soltanto volerla chiudere lì, senza altri "stress" e spese. Ci sono stati fior di innocenti che negli S.U.A. hanno accettato la proposta della pubblica accusa, perché la trovavano ragionevole. E' un po' la storia di quando c'è stato il condono: l'ànno fatto quasi tutti, perché, diceva il magnifico Lorenzo " ... del diman non v'è certezza" ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
i barbieri il lunedì
e il mitico Lopez, che lavora alla Coop,
... il martedì. :bll:

Strong
Messaggi: 9108
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 11:48

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Strong » lunedì 27 giugno 2011, 10:25

questo we ha fatto la gran fondo delle Valli Parmensi con regolare pass dell'organizzazione correndo però fuori classifica.
Si è comportanto perfettamente senza danneggiare i partecipanti


i fondamentalisti del ciclismo e gli ultras dei ciclisti sono il male di questo sport.

landa
Messaggi: 14
Iscritto il: venerdì 17 giugno 2011, 16:37

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da landa » martedì 28 giugno 2011, 16:32

lemond ha scritto:
TIC ha scritto:]

Invece noto che e' passata in silenzio la notizia che Bettini acetta il patteggiamento per evasione fiscale di svariati milioni di euro e falsa residenza a Montecarlo. Accettare il patteggiamento mi pare significhi essere reo confesso, qualcuno mi corregga se sbaglio.
Non sono un avvocato, però "ad occhio" accettare il patteggiamento significa soltanto volerla chiudere lì, senza altri "stress" e spese. Ci sono stati fior di innocenti che negli S.U.A. hanno accettato la proposta della pubblica accusa, perché la trovavano ragionevole. E' un po' la storia di quando c'è stato il condono: l'ànno fatto quasi tutti, perché, diceva il magnifico Lorenzo " ... del diman non v'è certezza" ;)
senza stress lasciare sul tavolino delle tasse qualche milione di euro??
a me lo stress viene al solo pensarci... :D



Avatar utente
MarcoRimini
Messaggi: 526
Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 15:47

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da MarcoRimini » lunedì 23 gennaio 2012, 13:59



Ho tifato Moser, poi Bugno (quanto mi faceva incazzare), poi Basso e Nibali.
Ma nel cuore mi rimarra' sempre e solo il Pirata........

Avatar utente
Plata
Messaggi: 519
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 18:34

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Plata » lunedì 5 marzo 2012, 17:18

Ma chi sarà mai l'imbucato, ovviamente senza casco, alla GF di Cecina disputata ieri?

Immagine
Fonte: bdcforum.it



herbie
Messaggi: 3632
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da herbie » lunedì 5 marzo 2012, 17:48

SACRILEGIO!



Avatar utente
MarcoRimini
Messaggi: 526
Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 15:47

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da MarcoRimini » lunedì 5 marzo 2012, 17:59

Visto il vincitore della gara tolleriamo questa imbucata :fischio:

http://www.sdam.it/events/event/results_21905.do


Ho tifato Moser, poi Bugno (quanto mi faceva incazzare), poi Basso e Nibali.
Ma nel cuore mi rimarra' sempre e solo il Pirata........

Fabioilpazzo
Messaggi: 1778
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:44

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Fabioilpazzo » lunedì 5 marzo 2012, 20:09

MarcoRimini ha scritto:Visto il vincitore della gara tolleriamo questa imbucata :fischio:

http://www.sdam.it/events/event/results_21905.do
:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:



Avatar utente
maglianera
Messaggi: 670
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 22:14

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da maglianera » lunedì 5 marzo 2012, 21:26

è probabile che nelle prossime gran fondo di Cecina, o simili, li troveremo entrambi a disputarsi la vittoria, Riccò e Rumsas. Due talenti buttati via, soprattutto per Riccò, e in modi simili.



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11566
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da cauz. » venerdì 3 ottobre 2014, 21:14

bell'articolo su riccò e sulla sua autobiografia (pubblicata per ora solo in francia)
http://crampisportivi.com/2014/10/01/vita-spericolata/

:clap:


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" è in libreria!

Avatar utente
Deadnature
Messaggi: 4891
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 20:49

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Deadnature » venerdì 3 ottobre 2014, 21:36

Come esercizio di provocazione e stimolo intellettuale è molto interessante e ben scritto, seppur assolutorio in maniera a tratti quasi parodistica. Tipo qui:
Diventato dilettante, Riccardo conosce però una parola terribile. Una parola che annebbia la mente e indurisce il cuore. Disillusione. I suoi avversari sembrano aerei da caccia. Passistoni sovrappeso che volano in salita. Riccardo arriva ai piedi delle montagne già esausto e non riesce più a fare la differenza sul suo terreno preferito. Alcuni sorridono della sua ingenuità. Il Cobra decide di adeguarsi. Un piccolo aiuto chimico, una ‘cura’ di due mesi ed eccolo di nuovo vincente. Se si gioca alla pari, il Cobra non ha rivali.
Anche meno, dai.

Riguardo al tono generale dell'articolo e dell'autobiografia, invece, non riesco proprio a emozionarmi per Riccò, né tantomeno a vedere in lui una qualche grandezza tragica.


http://www.spazidisimpatia.wordpress.com
Spazi di simpatia, nel nome dell'amore che regna nella nostra splendida Terra
Un blog consigliato da Basso, quello giusto.

Aderii alla campagna di garbata moral suasion per cacciare Di Rocco. E infatti...

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 12700
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da barrylyndon » venerdì 3 ottobre 2014, 21:41

peccato che fu fermato per ematocrito alto gia' da junior.. :x


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Pantani the best
Messaggi: 511
Iscritto il: martedì 26 luglio 2011, 12:30

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Pantani the best » venerdì 3 ottobre 2014, 21:51

Talento assoluto,un mix tra Pantani e Gilbert.
E' stato un coglione,punto,inutile ribadire i soliti concetti.

Dico solo che a prescindere da tutto era un personaggio arrogante nelle corse ma che così facendo aveva il dono d'incendiarle.
La storia del ciclismo ha sempre cavalcato personaggi del genere.
Quindi due rammarichi in uno(talento + personaggio appunto).



STG
Messaggi: 164
Iscritto il: lunedì 29 settembre 2014, 22:04

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da STG » venerdì 3 ottobre 2014, 22:14

Dai... Su... Non scherziamo.... Stiamo parlando di una persona con problemi seri.... Stendiamo un velo pietoso :vomitino:



Avatar utente
Winston Smith
Messaggi: 1025
Iscritto il: lunedì 4 agosto 2014, 20:36
Località: Emilia paranoica

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da Winston Smith » sabato 4 ottobre 2014, 9:40

Grandissimo corridore.
Insopportabile come persona.
Non l'ho mai tifato.


"La Polonia sta tirando per Boonen"Beppe Conti, Ponferrada 2014
-.-.-
I miei miti: Ocaña, Monseré, Fuente, Maertens, Bugno, Bettini, Evans, Rebellin

Avatar utente
nemecsek
Messaggi: 931
Iscritto il: mercoledì 9 febbraio 2011, 1:14

Re: Riccardo Riccò

Messaggio da leggere da nemecsek » sabato 4 ottobre 2014, 9:43

http://crampisportivi.com/2014/10/01/vita-spericolata/

Discorso analogo per i fondisti etiopi e kenyani: la struttura dei loro polpacci e delle loro caviglie li rende praticamente inarrivabili.

Leonardo Piccione, va a ciapà i ratt, te e Riccardo, va..... :D


A volte il dito indica proprio il dito, non la luna.
Dopo Campiglio qualcuno ha abbandonato il ciclismo, qualcun altro ha ripreso a seguirlo.
I veri campioni erano quelli che dicevano no [Winter]


Rispondi