Tour de France 2017

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
galliano
Messaggi: 10522
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda galliano » venerdì 16 giugno 2017, 7:57

rizz23 ha scritto:Premetto che non ci si raccapezza più in tutto questo batti e ribatti stucchevole su Aru, Contador, Froome, simpatizzanti e antipatizzanti, ironie e controironie, gufate e controfugate, con dati e piazzamenti usati a piacimento per suggerire una finta obiettività. Una noia bestiale. Me lo ricordavo diverso, il famoso pubblico del ciclismo.

Poi se lo commenteremo usando ogni tappa come uno schiaffo a questa o quella fazione/tesi, beh che palle :bici:

Io non la farei così tragica. Bisogna ingannare l'attesa e non si può essere sempre sul pezzo, quindi viene anche il momento per sparare un po' di minchi***
Che poi così minc**** non direi, nel senso che, al di là di qualche boutade, io sono convinto veramente che Aru abbia i limiti a cui ho fatto cenno.

Parlando invece di Roglic, personalmente ho qualche dubbio che possa diventare un uomo da GT, lo vedo più adatto alle corse di una settimana.
Non so bene spiegare il perché.
Ovviamente mi baso su quello che vedo adesso. Mi pare la questione della coperta troppo corta, se va fortissimo a cronometro allora paga in salita e viceversa.
Non sono convinto che abbia le sufficienti doti di recupero. Insomma la famosa terza settimana.



Avatar utente
Brogno
Messaggi: 2906
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Brogno » venerdì 16 giugno 2017, 8:49

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
rizz23 ha scritto:Premetto che non ci si raccapezza più in tutto questo batti e ribatti stucchevole su Aru, Contador, Froome, simpatizzanti e antipatizzanti, ironie e controironie, gufate e controfugate, con dati e piazzamenti usati a piacimento per suggerire una finta obiettività. Una noia bestiale. Me lo ricordavo diverso, il famoso pubblico del ciclismo.




Tra gli outsider hai fatto un nome, se vogliamo anche un pò a sorpresa, che personalmente seguo con molto interesse sin da quando correva per l'Adria Mobil, ovvero Roglic. Ecco, questo è un ragazzo il cui potenziale è ancora tutto da scoprire. 2 anni fa si era fatto conoscere principalmente come scalatore. L'anno scorso invece, al suo primo anno nel ciclismo che conta, ha fatto benissimo a cronometro. Quest'anno invece sta combinando queste due qualità ed infatti sta andando molto forte nelle corse a tappe: 1° in Algarve, 4° alla Tirreno, 5° ai Paesi Baschi, 3° al Romandia. Entro un paio d'anni al massimo sto ragazzo lo vedremo competere per grandi traguardi, ne son certo.

Vero, ma per fare una top 5 in un Tour penso un minimo di esperienza ci debba essere. Penso vada verificato sulle tre settimane a tutta. Da quel che vedo ha solo un Giro sulle spalle, quindi stiamo a vedere. Se Rizz ci prende tanto di cappello, ma per me deve fare esperienza (Roglic, non Rizz :diavoletto: ).



CicloSprint
Messaggi: 5267
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda CicloSprint » lunedì 19 giugno 2017, 16:42

A questo con queste drammatiche notizie che vengono da Parigi, a questo punto il Tour non si fa ?
http://www.repubblica.it/esteri/2017/06 ... 168540066/



Avatar utente
simociclo
Messaggi: 3458
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 17:12

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda simociclo » lunedì 19 giugno 2017, 16:46

CicloSprint ha scritto:A questo con queste drammatiche notizie che vengono da Parigi, a questo punto il Tour non si fa ?
http://www.repubblica.it/esteri/2017/06 ... 168540066/


con le drammatiche notizie che vengono dal mondo, a questo punto smettiamo di vivere?


"la mente è come il paracadute, funziona solo se si apre" A. Einstein

CicloSprint
Messaggi: 5267
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda CicloSprint » lunedì 19 giugno 2017, 17:58

simociclo ha scritto:
CicloSprint ha scritto:A questo con queste drammatiche notizie che vengono da Parigi, a questo punto il Tour non si fa ?
http://www.repubblica.it/esteri/2017/06 ... 168540066/


con le drammatiche notizie che vengono dal mondo, a questo punto smettiamo di vivere?

:(



Salvatore77
Messaggi: 3184
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Salvatore77 » lunedì 19 giugno 2017, 18:51

Roglic sta nel ciclismo che conta da poco tempo, per cui per lui il passo da fare per le tre settimane è un po' più lungo. Però il ragazzo ha i numeri e quindi passo dopo passo ci arriverà. Una top ten ora sarebbe un risultato strabiliante.



maurofacoltosi
Messaggi: 996
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda maurofacoltosi » lunedì 19 giugno 2017, 19:41

Qui potete scaricare il Garibaldi del Tour 2017

https://drive.google.com/file/d/0B2ePVI ... JhNUk/view


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

maurofacoltosi
Messaggi: 996
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda maurofacoltosi » lunedì 19 giugno 2017, 20:48

Admin ha scritto:Partenza e arrivo in uno stadio... è la prima volta nella storia ?


No. Negli anni 60 al Lombardia, quando finiva a Como, il traguardo era sullo scomparso velodromo situato all'interno dello Stadio Sinigaglia. Inoltre, diverse tappe della Vuelta negli stessi anni terminava all'interno di stadi grazie a velodromi montati per l'occasione e smantellati subito dopo l'arrivo.

Semmai, la vera novità è un'altra: l'attraversamento di un palazzo in bici. Accadrà nel finale della tappa di Parigi: subito prima di entrare nel circuito finale il gruppo attraverserà da parte a parte il Grand Palais, entrando per questa porta

https://www.google.com/maps/@48.864966, ... 312!8i6656


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Winter
Messaggi: 11033
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Winter » lunedì 19 giugno 2017, 21:00

Credo intendesse partenza e arrivo

Anche il tour finiva al parco dei principi



herbie
Messaggi: 3189
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda herbie » lunedì 19 giugno 2017, 21:20

Brogno ha scritto:
Tranchée d'Arenberg ha scritto:
rizz23 ha scritto:Premetto che non ci si raccapezza più in tutto questo batti e ribatti stucchevole su Aru, Contador, Froome, simpatizzanti e antipatizzanti, ironie e controironie, gufate e controfugate, con dati e piazzamenti usati a piacimento per suggerire una finta obiettività. Una noia bestiale. Me lo ricordavo diverso, il famoso pubblico del ciclismo.




Tra gli outsider hai fatto un nome, se vogliamo anche un pò a sorpresa, che personalmente seguo con molto interesse sin da quando correva per l'Adria Mobil, ovvero Roglic. Ecco, questo è un ragazzo il cui potenziale è ancora tutto da scoprire. 2 anni fa si era fatto conoscere principalmente come scalatore. L'anno scorso invece, al suo primo anno nel ciclismo che conta, ha fatto benissimo a cronometro. Quest'anno invece sta combinando queste due qualità ed infatti sta andando molto forte nelle corse a tappe: 1° in Algarve, 4° alla Tirreno, 5° ai Paesi Baschi, 3° al Romandia. Entro un paio d'anni al massimo sto ragazzo lo vedremo competere per grandi traguardi, ne son certo.

Vero, ma per fare una top 5 in un Tour penso un minimo di esperienza ci debba essere. Penso vada verificato sulle tre settimane a tutta. Da quel che vedo ha solo un Giro sulle spalle, quindi stiamo a vedere. Se Rizz ci prende tanto di cappello, ma per me deve fare esperienza (Roglic, non Rizz :diavoletto: ).


anche a me questo corridore convince abbastanza, come mi aveva convinto anche Zakarin già al primo Giro.
E poi, con quel nome lì deve vincere per forza! :dunce: :dunce: :dunce:



Admin
Messaggi: 11481
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Admin » lunedì 19 giugno 2017, 21:40

Winter ha scritto:Credo intendesse partenza e arrivo

Anche il tour finiva al parco dei principi


Sì, intendevo partenza e arrivo.

Riguardo al transito nel palazzo, rivendico la primogenitura dell'idea! Non ricordo se l'avessi scritto qui sul forum o in un articolo (o in entrambi), ma avevo immaginato una crono finale che partisse dai giardini di Versailles e passasse dai saloni della reggia...

Diciamo che Vegni potrebbe ispirarsi e proporre qualcosa del genere a Caserta.


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

herbie
Messaggi: 3189
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda herbie » lunedì 19 giugno 2017, 21:48

Admin ha scritto:
Winter ha scritto:Credo intendesse partenza e arrivo

Anche il tour finiva al parco dei principi


Sì, intendevo partenza e arrivo.

Riguardo al transito nel palazzo, rivendico la primogenitura dell'idea! Non ricordo se l'avessi scritto qui sul forum o in un articolo (o in entrambi), ma avevo immaginato una crono finale che partisse dai giardini di Versailles e passasse dai saloni della reggia...

Diciamo che Vegni potrebbe ispirarsi e proporre qualcosa del genere a Caserta.


qui, nei tortuosissimi meandri della mente di Admin, ha lavorato l'inconscio! (e c'è sempre di mezzo una bella ragazza....)

https://www.youtube.com/watch?v=P4MV1NLejQ0



Admin
Messaggi: 11481
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Admin » lunedì 19 giugno 2017, 22:15

herbie ha scritto:
Admin ha scritto:
Winter ha scritto:Credo intendesse partenza e arrivo

Anche il tour finiva al parco dei principi


Sì, intendevo partenza e arrivo.

Riguardo al transito nel palazzo, rivendico la primogenitura dell'idea! Non ricordo se l'avessi scritto qui sul forum o in un articolo (o in entrambi), ma avevo immaginato una crono finale che partisse dai giardini di Versailles e passasse dai saloni della reggia...

Diciamo che Vegni potrebbe ispirarsi e proporre qualcosa del genere a Caserta.


qui, nei tortuosissimi meandri della mente di Admin, ha lavorato l'inconscio! (e c'è sempre di mezzo una bella ragazza....)

https://www.youtube.com/watch?v=P4MV1NLejQ0


Bellissima/e scena/e!
Anna Karina (nomen omen!) bellezza disarmante, ma sfido chiunque a restare impassibile di fronte all'Eva Green bertolucciana! :D Una folgorazione! 8-) :hippy:

PS: The Dreamers ha titoli di testa tra i più belli della storia del cinema: http://www.artofthetitle.com/title/the-dreamers/ (la canzone è Third Stone from the Sun [un po' condensata] dell'esimio Jimi Hendrix, e capirò se ascoltandola vi verrà voglia di assumere LSD o suoi succedanei... :diavoletto: ).

Fine OT cinefilo/ginefilo. :P :bll:

(Edit: e comunque io parlavo di Versailles, non del Louvre!)


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

maurofacoltosi
Messaggi: 996
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda maurofacoltosi » martedì 20 giugno 2017, 7:19

Admin ha scritto:
Winter ha scritto:Credo intendesse partenza e arrivo

Anche il tour finiva al parco dei principi


Riguardo al transito nel palazzo, rivendico la primogenitura dell'idea! Non ricordo se l'avessi scritto qui sul forum o in un articolo (o in entrambi), ma avevo immaginato una crono finale che partisse dai giardini di Versailles e passasse dai saloni della reggia...

Diciamo che Vegni potrebbe ispirarsi e proporre qualcosa del genere a Caserta.


Abbiamo pensato la stessa cosa (non avevo letto il tuo intervento)... in un fantagiro che ho tracciato sulla Flamme Rouge ho disegnato un cronoprologo disegnato tutto all'interno della reggia

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/hd/121978


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
antani
Messaggi: 1635
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 11:31

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda antani » martedì 20 giugno 2017, 8:19

La tappa di Serre-Chevalier è bellissima se non fosse per la discesa final, Valverde penso salterà anche malamente in questa tappa , troppe volte over 2000 non penso arriverà in cima al Galibier coi migliori.


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Admin
Messaggi: 11481
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Admin » martedì 20 giugno 2017, 12:09

maurofacoltosi ha scritto:
Admin ha scritto:
Winter ha scritto:Credo intendesse partenza e arrivo

Anche il tour finiva al parco dei principi


Riguardo al transito nel palazzo, rivendico la primogenitura dell'idea! Non ricordo se l'avessi scritto qui sul forum o in un articolo (o in entrambi), ma avevo immaginato una crono finale che partisse dai giardini di Versailles e passasse dai saloni della reggia...

Diciamo che Vegni potrebbe ispirarsi e proporre qualcosa del genere a Caserta.


Abbiamo pensato la stessa cosa (non avevo letto il tuo intervento)... in un fantagiro che ho tracciato sulla Flamme Rouge ho disegnato un cronoprologo disegnato tutto all'interno della reggia

https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/hd/121978



:cincin:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
antani
Messaggi: 1635
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 11:31

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda antani » martedì 20 giugno 2017, 12:19

http://www.vg.no/sport/sykkel/alexander-kristoff/kristoff-strippes-for-sine-menn-av-eget-lag/a/24077294/
Non ho capito bene , ma a quanto pare Kristoff avrebbe dei poblemi per il quali potrebbe saltare il Tour


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Avatar utente
nino58
Messaggi: 7762
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda nino58 » martedì 20 giugno 2017, 12:22

antani ha scritto:http://www.vg.no/sport/sykkel/alexander-kristoff/kristoff-strippes-for-sine-menn-av-eget-lag/a/24077294/
Non ho capito bene , ma a quanto pare Kristoff avrebbe dei problemi per il quali potrebbe saltare il Tour


Se è così, iscrivono Spilak.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
Denb
Messaggi: 500
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 13:00

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Denb » martedì 20 giugno 2017, 12:31

antani ha scritto:http://www.vg.no/sport/sykkel/alexander-kristoff/kristoff-strippes-for-sine-menn-av-eget-lag/a/24077294/
Non ho capito bene , ma a quanto pare Kristoff avrebbe dei poblemi per il quali potrebbe saltare il Tour


No, contrariamente a quanto inizialmente programmato la Katusha ha deciso di non portare al Tour Morkov e Bystrom, due uomini del treno di Kristoff.

Decisione presa penso per far posto a Taaramae e Spilak.



Avatar utente
antani
Messaggi: 1635
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 11:31

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda antani » martedì 20 giugno 2017, 12:56

Denb ha scritto:
antani ha scritto:http://www.vg.no/sport/sykkel/alexander-kristoff/kristoff-strippes-for-sine-menn-av-eget-lag/a/24077294/
Non ho capito bene , ma a quanto pare Kristoff avrebbe dei poblemi per il quali potrebbe saltare il Tour


No, contrariamente a quanto inizialmente programmato la Katusha ha deciso di non portare al Tour Morkov e Bystrom, due uomini del treno di Kristoff.

Decisione presa penso per far posto a Taaramae e Spilak.

Ah ok, mi sembrava strano, che poi di Norvegese ne capisco poco :D


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Avatar utente
udra
Messaggi: 4421
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda udra » martedì 20 giugno 2017, 15:19

Dopo aver tracciato la prima settimana di corsa, credo di aver capito che domenica, martedì, giovedì, venerdì ci sarà da accendere la tv all'ultimo km.
Neanche un mezzo finale intricato, con qualche curva o contropendenza che non sia del 3%. Roba che Kittel ne vince 4 in 7 giorni.



Avatar utente
antani
Messaggi: 1635
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2016, 11:31

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda antani » martedì 20 giugno 2017, 15:37

udra ha scritto:Dopo aver tracciato la prima settimana di corsa, credo di aver capito che domenica, martedì, giovedì, venerdì ci sarà da accendere la tv all'ultimo km.
Neanche un mezzo finale intricato, con qualche curva o contropendenza che non sia del 3%. Roba che Kittel ne vince 4 in 7 giorni.

Per me Kittel è bello cotto


"Sicuramente serve il 25"
~ Davide Cassani su qualsiasi salita

Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 12625
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)
Contatta:

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Tranchée d'Arenberg » martedì 20 giugno 2017, 15:57

antani ha scritto:
udra ha scritto:Dopo aver tracciato la prima settimana di corsa, credo di aver capito che domenica, martedì, giovedì, venerdì ci sarà da accendere la tv all'ultimo km.
Neanche un mezzo finale intricato, con qualche curva o contropendenza che non sia del 3%. Roba che Kittel ne vince 4 in 7 giorni.

Per me Kittel è bello cotto


Boh, quest'anno non è stato protagonista dei grandi eventi, ma le sue belle vittorie (9) le ha ottenute. Io credo che al Tour sarà in grande spolvero.


Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

guidobaldo de medici
Messaggi: 1849
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2015, 21:13

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda guidobaldo de medici » martedì 20 giugno 2017, 17:02

vedete qualche chance per i cacciatori di tappe? parlo di gente come wellens benoot naesen van avermaet eccetera.
non vorrei che tra sprint e salite lo spazio per gli uomini del nord si riducesse troppo.



Avatar utente
lemond
Messaggi: 8419
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:52
Località: Empoli

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda lemond » martedì 20 giugno 2017, 18:01

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Boh, quest'anno non è stato protagonista dei grandi eventi, ma le sue belle vittorie (9) le ha ottenute. Io credo che al Tour sarà in grande spolvero.


Sul numero concordo, quanto a bellezza ho i miei dubbi. A me pare che siano passati i tempi nei quali era una sicurezza, anche se spero di sbagliarmi, perché quando c'è un arrivo in gruppo (la qual cosa aborro) l'unica speranza che mi rimane è che vinca un tedesco. ;)


Fanno festa i musulmani il venerdì
il sabato gli ebrei
la domenica i cristiani
...
e i barbieri il lunedì ;)

http://www.youtube.com/watch?v=vK-gCpOSSr8

Avatar utente
galliano
Messaggi: 10522
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 11:53
Località: TN

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda galliano » martedì 20 giugno 2017, 18:21

guidobaldo de medici ha scritto:vedete qualche chance per i cacciatori di tappe? parlo di gente come wellens benoot naesen van avermaet eccetera.
non vorrei che tra sprint e salite lo spazio per gli uomini del nord si riducesse troppo.

Non mi capacito come mai nel ciclismo moderno quasi metà delle tappe siano destinate ai velocisti. Almeno così mi pare andando un po' a memoria
Prendiamo il Giro di Slovenia: 3 arrivi in volata e uno in salita
Giro di Croazia: 4 volate e 2 arrivi in salita
Persino al Delfinato e Romandia metà delle tappe erano per velocisti.
Ma perché questo privilegiare così tanto i velocisti?
Per carità meglio una volata adrenalinica che una fuga bidone che si trascina stancamente all'arrivo, ma sarebbe opportuno dare maggior spazio anche ai percorsi più nervosi e con strappi nel finale.



giorgio ricci
Messaggi: 1758
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 12:44

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda giorgio ricci » martedì 20 giugno 2017, 20:26

Fino a 30 anni fa non tutte le tappe di pianura finivano in volata.
Ma ora è noioso. Tutte le tappa seguono un cliché determinato , senza colpi di scena .
Sui corridori da classiche, credo che la tappa di Puy en velay sia simile a quella vinta da Van Avermaet l'anno scorso. Altra chance puo essere a Revel , il resto è solo piattume. Mi piacciono di più le corse come la scorsa Vuelta o il Giro 2015, dove non essendoci velocisti forti la tappa piana si apre ad altre soluzioni.
Ma al Tour la posta in gioco è grande, coltello fra i denti e zero spazio alle improvvisazioni.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 1705
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Patate » martedì 20 giugno 2017, 20:46

galliano ha scritto:
guidobaldo de medici ha scritto:vedete qualche chance per i cacciatori di tappe? parlo di gente come wellens benoot naesen van avermaet eccetera.
non vorrei che tra sprint e salite lo spazio per gli uomini del nord si riducesse troppo.

Non mi capacito come mai nel ciclismo moderno quasi metà delle tappe siano destinate ai velocisti. Almeno così mi pare andando un po' a memoria
Prendiamo il Giro di Slovenia: 3 arrivi in volata e uno in salita
Giro di Croazia: 4 volate e 2 arrivi in salita
Persino al Delfinato e Romandia metà delle tappe erano per velocisti.
Ma perché questo privilegiare così tanto i velocisti?
Per carità meglio una volata adrenalinica che una fuga bidone che si trascina stancamente all'arrivo, ma sarebbe opportuno dare maggior spazio anche ai percorsi più nervosi e con strappi nel finale.

E quest'anno è ancora peggio: se le volate si differenziavano per qualche fattore (arrivo in leggera pendenza tipo Limoges, planimetria complessa tipo Alberobello, brevi sterrati tipo Vendome, volata da meritare tipo Revel, vento tipo Montpellier) quest'anno, a giudicare da planimetrie ed altimetrie il canovaccio pare praticamente uguale per ognuna delle otto/nove volate: non c'è un fattore di "rischio" che impedisca ai treni di svolgere prevedibilmente il loro lavoro. Rodez e Longwy, due sprint in salita, non sono assolutamente sufficienti in 21 giorni
A questo Tour mancano tappe del genere:
Immagine
Immagine


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Niи
Messaggi: 648
Iscritto il: lunedì 1 aprile 2013, 23:10

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Niи » martedì 20 giugno 2017, 22:09

C'è da dire che quest'anno le fughe son arrivate un po' più spesso rispetto ad altri anni, sia nei piccoli giri che nei grandi.
E' vero che i finali per velocisti sembrano tutti semplici ma, guardando le tappe cerchiate come "pianeggianti", secondo me:
- nella seconda tappa, quella cote a 20 km dall'arrivo potrebbe spezzare il gruppo o mettere parecchia fatica nelle gambe dei velocisti più puri o costringere le rispettive squadre a "bruciare" qualche uomo prima del previsto. Potrebbe essere volata confusionaria e piena di sorprese.
- terza tappa, volata di un gruppo certamente ristretto. O possibilità di anticipare la volata essendo l'ultimo km e mezzo tutto all'insu sul 5-6 %.
- quarta tappa, primo vero arrivo per velocisti puri.
- sesta tappa, l'arrivo sembra semplice semplice, ma è oltre 200km e il percorso dall'altimetria sembra pieno di sali-scendi, di quelli poco segnalati ma che spaccano le gambe. Un gruppetto di fuggitivi formato da gente forte potrebbe tenere bene la rimonta del gruppo negli ultimi 20km totalmente pianeggianti.
- settima tappa, secondo vero arrivo per velocisti. Difficile che la fuga arriva, se nelle tappe è andata in porto almeno 1-2 volte.
- decima tappa: terzo arrivo per velocisti con poche sorprese.
- undicesima tappa: possibile arrivo per fughe, visto che nelle prime dieci tappe ci son state 5 tappe "pianeggianti" di oltre 200km, 3 tappe di montagna e 1 crono e sicuramente le squadre dei velocisti nelle tappe precedenti avranno lavorato parecchio e le squadre dei leader GC riposeranno visti i due arrivi in salita successivi.
- quattordicesima tappa: arrivo perfetto per classicomani. Sagan, GVA, Valverde ecc..
- sedicesima: fuga tutta la vita.
- diciannovesima: fuga tutta la vita.
- Ultima tappa ovviamente volata.

Tappe sicure per velocisti alla Kittel o Cav; non più di 4-5 secondo me. Se verranno fuori più volate, tanto di cappello ai gregari.



Avatar utente
Patate
Messaggi: 1705
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Patate » martedì 20 giugno 2017, 23:24

Boh, non vedo realistico che i team dei velocisti, al Tour, regalino alle fughe tappe del genere
Immagine
Specialmente considerando che gente come Kittel, Greipel, Coquard, Bouhanni, Kristoff... hanno una squadra abbastanza monolitica sull'obiettivo volate e molto meno sulla classifica generale
Poi è normale che alcune volate siano un po' più articolate delle altre (sarebbe stato a dir poco ridicolo il contrario). Ma la sproporzione di tappe da velocisti e quelle da cacciatori à la Gilbert, Sagan, GVA mi pare notevole ed ingiustificata


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

Avatar utente
Niи
Messaggi: 648
Iscritto il: lunedì 1 aprile 2013, 23:10

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Niи » mercoledì 21 giugno 2017, 0:24

Patate ha scritto:Boh, non vedo realistico che i team dei velocisti, al Tour, regalino alle fughe tappe del genere
Immagine
Specialmente considerando che gente come Kittel, Greipel, Coquard, Bouhanni, Kristoff... hanno una squadra abbastanza monolitica sull'obiettivo volate e molto meno sulla classifica generale
Poi è normale che alcune volate siano un po' più articolate delle altre (sarebbe stato a dir poco ridicolo il contrario). Ma la sproporzione di tappe da velocisti e quelle da cacciatori à la Gilbert, Sagan, GVA mi pare notevole ed ingiustificata


Si, sono totalmente d'accordo. Cercavo possibili chiavi di lettura per rendere quelle tappe.meno scontate. In quella tappa particolare, punto sulla sua collocazione. Fosse stata nella prima settimana non ci sarebbe stata storia. Se le squadre dei velocisti faranno una prima settimana molto dispendiosa, questa tappa può sorridere alla fuga. È una speranza la mia.



Basso
Messaggi: 11746
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Basso » mercoledì 21 giugno 2017, 9:39



11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
Patate
Messaggi: 1705
Iscritto il: domenica 28 febbraio 2016, 23:23

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Patate » mercoledì 21 giugno 2017, 9:45

Basso ha scritto:Due terzi dell'AG2R La Mondiale per il Tour http://www.cicloweb.it/2017/06/21/ag2r-la-mondiale-tour-de-france-preselezione/

Mica male


antani ha scritto:Non so perchè ma ho la sensazione che domani Aru possa arrivare dietro o davanti a Froome, stiamo a vedere sembra facile ma non è difficile

il_panta
Messaggi: 1321
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 12:39

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda il_panta » mercoledì 21 giugno 2017, 9:47

Gran bella squadra! Speriamo che Bardet la usi per strategie offensive, il percorso si presta.



Basso
Messaggi: 11746
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Basso » mercoledì 21 giugno 2017, 10:01

Ed ecco la prima squadra definitiva (dove c'è un debuttante d'eccezione) http://www.cicloweb.it/2017/06/21/formazione-bora-hansgrohe-tour-2017/


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

l'Orso
Messaggi: 4413
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda l'Orso » mercoledì 21 giugno 2017, 10:05

Basso ha scritto:Ed ecco la prima squadra definitiva (dove c'è un debuttante d'eccezione) http://www.cicloweb.it/2017/06/21/formazione-bora-hansgrohe-tour-2017/

Non rischia di essere un tantinello lungo un Tour di ... "tre anni"? :D


Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo

Avatar utente
Seb
Messaggi: 3888
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Seb » mercoledì 21 giugno 2017, 10:09

Per Juraj tre settimane saranno lunghe come tre anni :D



Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 970
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 22:27

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda lambohbk » mercoledì 21 giugno 2017, 11:13

Guardato attentamente il percorso, tappe in cui fare grandi differenze ce ne sono poche: il Mont du Chat termina a 25 km dal traguardo, il Galibier a 30 dalla fine.
Dipenderà molto da come si svilupperà la corsa, si potrebbe anche arrivare alla cronometro decisiva con una situazione simile a quella del Giro.

Mi aspetto però che qualcuno (vedi Contador) provi a far saltare il banco in una tappa in cui non ce lo si attende


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

Bomby
Messaggi: 651
Iscritto il: martedì 17 giugno 2014, 19:23

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Bomby » mercoledì 21 giugno 2017, 11:19

Guardando il "Garibaldi" mi son cascate le braccia... Una tristezza unica di percorso, e in parecchie tappe ho notato gli arrivi a decine di km non solo dallo scollinamento, ma anche dalla fine della discesa. Mah.



Merlozoro
Messaggi: 4727
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Merlozoro » mercoledì 21 giugno 2017, 11:28

Ma che bel corridore Naesen, spero faccia un ottimo Tour, lo aspetto il prossimo anno sulle pietre :clap:



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2157
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda chinaski89 » mercoledì 21 giugno 2017, 11:31

lambohbk ha scritto:Guardato attentamente il percorso, tappe in cui fare grandi differenze ce ne sono poche: il Mont du Chat termina a 25 km dal traguardo, il Galibier a 30 dalla fine.


Sarà.. il Mont du Chat farà selezione eccome, ed anche il Galibier. Personalmente apprezzo molto di questo Tour il tentativo di indurire le pendenze delle salite, al contrario di quanto fatto al Giro scegliendo sempre i versanti più dolci.


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Avatar utente
lambohbk
Messaggi: 970
Iscritto il: giovedì 13 ottobre 2016, 22:27

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda lambohbk » mercoledì 21 giugno 2017, 11:35

chinaski89 ha scritto:
lambohbk ha scritto:Guardato attentamente il percorso, tappe in cui fare grandi differenze ce ne sono poche: il Mont du Chat termina a 25 km dal traguardo, il Galibier a 30 dalla fine.


Sarà.. il Mont du Chat farà selezione eccome, ed anche il Galibier. Personalmente apprezzo molto di questo Tour il tentativo di indurire le pendenze delle salite, al contrario di quanto fatto al Giro scegliendo sempre i versanti più dolci.


Ma infatti ho scritto dopo "dipenderà molto da come si metterà la corsa". Al Delfinato erano tutti all'attacco e speriamo sia ancora così, se invece il Tour salta fuori simile ad un anno fa, ci saranno poche differenze.

Considera che al Delfinato Froome non aveva Thomas, Henao, Nieve, Landa, Poels (anche se non è al top) ecc ecc. Al Tour controllerà molto di più la corsa con tutti questi gregari


Per chi tifi? Per gli italiani

FC 2017: Dwars Door Vlaanderen, Tre Giorni di La Panne, Giro dei Paesi Baschi, Vuelta España - Combinata, Japan Cup

Salvatore77
Messaggi: 3184
Iscritto il: domenica 9 gennaio 2011, 19:14

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Salvatore77 » mercoledì 21 giugno 2017, 11:46

Al Tour Froome e la sky saranno più forti e ci saranno meno situazioni da controllare perchè di corridori che puntano dritti alla vittoria ce ne sono molti di meno perchè si pensa anche al piazzamento.



Basso
Messaggi: 11746
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Basso » mercoledì 21 giugno 2017, 12:45



11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Basso
Messaggi: 11746
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Basso » mercoledì 21 giugno 2017, 14:34



11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Faab
Messaggi: 257
Iscritto il: giovedì 14 aprile 2011, 10:37

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Faab » mercoledì 21 giugno 2017, 15:58

Katusha e Sunweb.......direi scarsine :-)


Fantaciclismo 2012:
3° Tour de France

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4399
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Maìno della Spinetta » mercoledì 21 giugno 2017, 16:56

chinaski89 ha scritto:
lambohbk ha scritto:Guardato attentamente il percorso, tappe in cui fare grandi differenze ce ne sono poche: il Mont du Chat termina a 25 km dal traguardo, il Galibier a 30 dalla fine.


Sarà.. il Mont du Chat farà selezione eccome, ed anche il Galibier. Personalmente apprezzo molto di questo Tour il tentativo di indurire le pendenze delle salite, al contrario di quanto fatto al Giro scegliendo sempre i versanti più dolci.


sì, la tappa di Chamberi poi prevede 3 salite tostissime. La prima, in particolare, La Biche, guardatela bene, spacca le gambe. Se la SKY non riuscisse a fare il suo gioco in quella tappa sul Colombiere posson volar cazzotti.


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Norman7
Messaggi: 386
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:49

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Norman7 » mercoledì 21 giugno 2017, 18:26

lambohbk ha scritto:Considera che al Delfinato Froome non aveva Thomas, Henao, Nieve, Landa, Poels (anche se non è al top) ecc ecc. Al Tour controllerà molto di più la corsa con tutti questi gregari

A proposito di questo mi vien da pensare che se Froome sarà quello del Delfinato, o anche un po' meglio, qualcuno dei sopracitati potrebbe essere più forte di lui.
Sarei proprio curioso di vedere come potrebbe reagire un Landa o un Poels, se con il forcing di qualche avversario, Froome dovesse staccarsi come al Delfinato. Accorgendosi di essere più forti del compagno e magari anche degli avversari, seguirebbero i migliori? Aspetterebbero tutti il keniano col rischio di uscire tutti di classifica? E in ammiraglia?
Froome più o meno, al Tour è stato sempre quello del Delfinato, sono curioso di vedere cosa succederà quest'anno.



Winter
Messaggi: 11033
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Winter » mercoledì 21 giugno 2017, 18:37

Può succedere di tutto..
ma dubito che landa o Poels stacchino froome ;)

Mi pare però c sia la vuelta 11..o il tour 12
dove froome aspettò wiggins che andava molto più piano



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 6632
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Tour de France 2017

Messaggio da leggereda Walter_White » mercoledì 21 giugno 2017, 18:50

Winter ha scritto:Può succedere di tutto..
ma dubito che landa o Poels stacchino froome ;)

Mi pare però c sia la vuelta 11..o il tour 12
dove froome aspettò wiggins che andava molto più piano


Oddio 2013/2015 all'Alpe i gregari andavano più forte di Froome


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.