Incidenti & infortuni 2016-2017

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Basso
Messaggi: 11788
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Basso » mercoledì 8 giugno 2016, 17:15



11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono


Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9218
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Visconte85 » mercoledì 8 giugno 2016, 17:17

bella notizia :)


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

dietzen
Messaggi: 5249
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 21:19

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda dietzen » mercoledì 8 giugno 2016, 19:38

altra bella notizia.


Di Rocco non è il mio presidente

Winter
Messaggi: 11083
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Winter » mercoledì 15 giugno 2016, 18:56

Leggo che keagan è uscito dal coma e respira da solo
forza campione



Winter
Messaggi: 11083
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Winter » mercoledì 15 giugno 2016, 20:04

Brutta caduta al giro di svizzera per lecuisinier
Frattura di due vertebre
http://www.lequipe.fr/Cyclisme-sur-rout ... ier/695323




Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 6685
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Walter_White » giovedì 23 giugno 2016, 20:33

Stefan Kung cade nel campionato nazionale e da' addio a Rio 2016
http://www.gazzetta.it/Ciclismo/23-06-2 ... 2921.shtml


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Winter
Messaggi: 11083
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 23 giugno 2016, 20:35

Ma Brockx è ancora in coma?
Povero ragazzo



Basso
Messaggi: 11788
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 23 giugno 2016, 20:43

:grr: :grr: :grr:

http://www.cicloweb.it/2016/06/23/doppia-frattura-per-stefan-kung-che-dice-addio-ai-giochi-olimpici-di-rio/

:grr: :grr: :grr:

News Cicloweb messa su alle 10.24 (non 5' fa), Gazzetta messa su alle 13.45.


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Winter
Messaggi: 11083
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 23 giugno 2016, 21:02

Del belga sai qualcosa
?



Basso
Messaggi: 11788
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 23 giugno 2016, 21:05

Winter ha scritto:Del belga sai qualcosa
?

Lo scorso giovedì è stato operato con successo per sistemare la frattura della cavità orbitale. È stato trasferito dall'ospedale di Aquisgrana a quello di Genk ed è ancora tenuto in coma artificiale a tempo indeterminato.


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Winter
Messaggi: 11083
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 23 giugno 2016, 21:10

Grazie
però siamo quasi ad un mese di coma :(
Povero ragazzo



Avatar utente
nino58
Messaggi: 7803
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda nino58 » venerdì 24 giugno 2016, 7:55

Walter_White ha scritto:Stefan Kung cade nel campionato nazionale e da' addio a Rio 2016
http://www.gazzetta.it/Ciclismo/23-06-2 ... 2921.shtml


Kung, Lecusinier.
Ma dove li hanno fatti correre?
Su di un ponte tibetano ?
Certo, Kung è abbastanza recidivo, però....


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

scile
Messaggi: 1021
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 20:01

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda scile » sabato 25 giugno 2016, 10:50

Winter ha scritto:Ma Brockx è ancora in coma?
Povero ragazzo



http://lottosoudal.be/update-stig-broeckx/?lang=en

purtroppo la situazione non è buona.



Basso
Messaggi: 11788
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Basso » sabato 25 giugno 2016, 10:52



11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

GiacomoXT
Messaggi: 1356
Iscritto il: sabato 27 dicembre 2014, 15:17
Località: Livorno

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda GiacomoXT » sabato 25 giugno 2016, 11:38

Accidenti, la notizia è veramente agghiacciante.

Forza Stig!


FC 2015: Kuurne; Brabante; Amstel; Freccia; Giro (primi 5); Svizzera; Tour t. 7; Tour (tappe); Vuelta t. 10; Bernocchi; Lombardia
FC 2016: Tour t. 20; Wallonie; Sabatini
FC 2017: Europeo

Avatar utente
udra
Messaggi: 4476
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda udra » sabato 25 giugno 2016, 12:21

Brutta brutta storia, forza Stig



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9218
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Visconte85 » giovedì 14 luglio 2016, 20:01

Simon Gerrans costretto ad abbandonare il TDF2016, nella caduta odierna a 30km dall'arrivo si ha fratturato la clavicola. Addio RIO.


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 1938
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 20:22

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Scattista » giovedì 14 luglio 2016, 20:21

Visconte85 ha scritto:Simon Gerrans costretto ad abbandonare il TDF2016, nella caduta odierna a 30km dall'arrivo si ha fratturato la clavicola. Addio RIO.


mi sta sulle balle Gerrans però, cacchio, addio Rio è veramente pesante. Mi dispiace molto


Immagine

Basso
Messaggi: 11788
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 14 luglio 2016, 21:04

Probabile addio a Rio, non definitivo; volendo potrebbe provare il recupero in extremis ;)


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
Scattista
Messaggi: 1938
Iscritto il: mercoledì 24 settembre 2014, 20:22

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Scattista » lunedì 18 luglio 2016, 11:05

...e poi la colpa sarebbe del pubblico. BASTA alle moto tra i coglioni in corsa
Tour of Qinghai Lake
https://www.facebook.com/Cyclinghub1/vi ... 898433486/


Immagine

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 6685
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Walter_White » lunedì 18 luglio 2016, 11:17

Scattista ha scritto:...e poi la colpa sarebbe del pubblico. BASTA alle moto tra i coglioni in corsa
Tour of Qinghai Lake
https://www.facebook.com/Cyclinghub1/vi ... 898433486/


In questo caso si potrebbe dire anche "basta ai coglioni alla guida delle moto".....il video sotto invece... :D


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Basso
Messaggi: 11788
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Basso » lunedì 18 luglio 2016, 11:37



11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11011
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda cauz. » mercoledì 20 luglio 2016, 11:34

come salvare una vita.
:clap: :clap: :clap: a tutti, medici infermieri ecc, che hanno saputo farcela.

Da: Corriere Romagna, art. di SIMONE MASCIA - 19/07/2016
La rinascita di Keagan Girdlestone
Il ciclista professionista vittima di un incidente durante la corsa aveva aorta e giugulare tranciate. Molti lo avevano dato per morto. "Un caso da manuale"

RIMINI. Finisce in bici con la testa contro il parabrezza di un’auto. Un urto violentissimo. Il taglio dei vetri gli ha reciso del tutto giugulare e carotide. Il sangue non arriva più alla testa, nemmeno l’ossigeno. La situazione è disperata, c’è chi dà quel ragazzo di appena 19 anni già per spacciato. Questione di secondi, che dividono il confine sottile tra la vita e la morte. Questione di decisioni da prendere al volo, facendo partire la macchina dei soccorsi in cui tutto deve essere sincronizzato. Perché Keagan Girdlestone - il ciclista professionista andato a sbattere contro il vetro dell’auto ammiraglia il 5 giugno scorso, durante la Coppa della Pace a Sant’Ermete - è lì riverso sull’asfalto e sembra esalare gli ultimi respiri.
Sul web la sentenza è già partita: si parla di decesso. Non per i medici, però, quelli che in gruppo, quel pomeriggio, hanno vinto nella corsa contro il tempo spuntandola nella battaglia più difficile. Partendo dai soccorsi sul posto; partendo da Emiliano Gamberini, il medico che si trova davanti a un inferno di sangue e tampona in modo parziale l’emorragia. A lui spetta il primo bivio, la prima drammatica decisione: niente elisoccorso come da protocollo, niente trasporto aereo d’urgenza verso l’ospedale di Cesena. Il tempo, quindici minuti, sarebbe troppo lungo. Sceglie una strada inusuale: ambulanza fino all’ospedale Infermi.
E’ un rischio, ma ci dovrebbe mettere circa sette minuti in meno, se tutto fila liscio. Il reparto di Rianimazione diretto da Giuseppe Nardi è quindi messo in allerta all’improvviso: in arrivo un “paziente in fin di vita con ferita penetrante alla gola”. Una taglio così profondo e netto, per stessa ammissione dei medici, «non si è mai visto: stando ai casi passati, nel giro di due o tre minuti sarebbe dovuto arrivare il decesso». Ma il ragazzo, originario del Sudafrica e da anni residente in Nuova Zelanda, è ancora vivo, l’ambulanza a sirene spiegate corre lungo le strade. La sala operatoria è allestita a tempo di record e anziché impiegare i canonici venti, venticinque minuti, quel pomeriggio se ne impiegano poco più di due. Manca però il sangue: non si conosce quello del giovane; scatta un’ulteriore corsa per portare le sacche di zero negativo, compatibile con tutti i tipi. Arriva, assieme all’ambulanza.
Tutto il personale, dai medici agli infermieri, da Michele Leone di Chirurgia vascolare, all’anestesista Antonella Potalivo ed Elisa Bartolucci di Chirurgia generale, passando per i barellieri e gli operatori socio sanitari, è già in “assetto da battaglia” e si muove all’unisono. Condizione necessaria per non essere travolti dagli eventi. E il rush finale, il passaggio di consegne, è uno dei più delicati: entrato ormai in coma profondo e con quaranta di pressione, il paziente è ancora senza ossigeno e ora deve essere “caricato” e portato dentro l’Infermi; anche qui, il minimo errore sarebbe fatale. Tempo trascorso, poco meno di mezz’ora: la chiamata al 118 è partita alle 16.40 e attorno alle 17.10 per Keagan Girdlestone inizia il delicato intervento chirurgico. Nel frattempo chiamano in ospedale: chiedono l’ora del decesso per poterlo dare ai giornali. Secca la replica: «Nessun morto, fateci fare il nostro lavoro». L’operazione termina alle 22.40: il 19enne è salvo, contro ogni pronostico.
I primi a essere informati sono i genitori, che si trovano in Nuova Zelanda: possono tornare a vivere anche loro, dopo oltre cinque ore di attesa in cui hanno lanciato appelli sul web per chiedere di pregare per loro figlio. Che intanto è stato ricoverato in Terapia intensiva: dove si sveglierà dopo tre giorni, «senza nessuno di quegli effetti collaterali che potevamo aspettarci», raccontano ancora i dottori: «Nonostante il tempo passato senza che il sangue arrivasse alla testa, il ragazzo non ha riportato danni neurologici: capiva e parlava». Poi, dopo 22 giorni trascorsi in Terapia intensiva a Rimini, è stato trasportato nel dipartimento di Neuroscienza dell’ospedale San Giorgio, a Ferrara, un centro di riabilitazione all’avanguardia dove sta recuperando lentamente l’attività nervosa e muscolare. E intanto è partita anche una raccolta fondi per un aiuto, passando dal sito https://givealittle.co.nz/cause/keepfig ... /donations, permettendo così ai genitori di stare in Italia, accanto al figlio: al momento ha portato a 14mila euro. Ma il risultato più importante è che «nostro figlio è qui con noi», spiegano il padre e la madre che hanno ringraziato commossi i medici di questa missione impossibile. O meglio, di questo «caso da manuale, che finirà a breve nelle riviste scientifiche». E l’equipe dei medici non vuole sentire parlare di miracoli: «Abbiamo fatto il nostro dovere, un magnifico lavoro di squadra», spiegano poco dopo soddisfatti. Vero però che «il ragazzo è stato “preso per i capelli” e se ci fosse stato anche il minimo sbaglio e ritardo lungo tutta la catena di soccorso non saremmo riusciti a salvarlo». Questione di secondi, che dividono il confine sottile tra la vita e la morte.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 6685
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Walter_White » mercoledì 20 luglio 2016, 11:46

Solo applausi per le persone che hanno contribuito, sarebbe bello leggere più spesso cose così :clap: :clap: :clap: :clap: :clap:


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 6685
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Walter_White » mercoledì 20 luglio 2016, 19:19



guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

maurofacoltosi
Messaggi: 1021
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda maurofacoltosi » giovedì 21 luglio 2016, 6:54

Shane Archbold, caduto nella discesa dal Col de Mosses, è arrivato al traguardo con una frattura al bacino

http://www.cicloweb.it/2016/07/20/shane ... al-bacino/

E cyclingnews s'è inventato che sarebbe addirittura morto.....

"Shane Archbold's Argon 18 dead on the road of the Tour de France"


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
Maìno della Spinetta
Messaggi: 4440
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Maìno della Spinetta » venerdì 22 luglio 2016, 3:43

Non ho trovato do ve ne avete parlato, ma Zilioli stirato mentre era in fuga a 10 km dall'arrivo da una moto del cambio ruote? Ne avete parlato? Gli danno il tempo di mollema anche a lui


“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 6685
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Walter_White » lunedì 8 agosto 2016, 6:33

Non so se va inserito anche qui, visto che si tratta di ciclismo femminile, ma per la Van Vleuten caduta ieri è stata riscontrata una frattura spinale :(


guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.

castelli
Messaggi: 1040
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda castelli » lunedì 8 agosto 2016, 7:34

pare che la situazione sia meno grave. solo fratture.


capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

castelli
Messaggi: 1040
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 20:12

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda castelli » lunedì 8 agosto 2016, 7:46



capziosamente pantaniano. faziosamente froomiano. froomiano post bastonata alla vuelta.
dichiarato clinicamente pazzo da quando dice di rivedere imerio tacchella in murdoch; boifava in brailsford e pantani in froome.
tifo froome anche col motorino.

Basso
Messaggi: 11788
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Basso » mercoledì 10 agosto 2016, 21:16

Ci sono buone notizie per Robert Power: l'australiano è nella start list provvisoria della Arnhem Veenendal Classic di venerdì 19.


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Winter
Messaggi: 11083
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 18 agosto 2016, 18:32

Notizia bellissima :clap: :clap:

Chissà se tra un paio d anni non rivedremo anche keagan girdlestone :)



Basso
Messaggi: 11788
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Basso » giovedì 18 agosto 2016, 18:38

Winter ha scritto:Notizia bellissima :clap: :clap:

Chissà se tra un paio d anni non rivedremo anche keagan girdlestone :)

A proposito di Girdlestone: ottime notizie dal ragazzo che è stato dimesso dalla clinica riabilitativa ed è tornato a casa :)

Fatalità, nel volo di ritorno ha trovato un tizio che sarebbe dovuto essere legato al ciclismo :crazy:

Immagine


11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono

Winter
Messaggi: 11083
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Winter » giovedì 18 agosto 2016, 18:42

Incredibile la forza di volontà di questo ragazzo



maurofacoltosi
Messaggi: 1021
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda maurofacoltosi » lunedì 5 settembre 2016, 8:46

Brutto incidente alla Vuelta de Tenerife. Il piacentino Riccardo Bridelli (Uc Pregnana), 19 anni, è caduto in un burrone ed è attualmente ricoverato in ospedale in gravi condizioni

http://www.repubblica.it/sport/ciclismo ... 147184106/


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11011
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda cauz. » lunedì 5 settembre 2016, 9:32

incredibile come la coglioneria possa incidere sulle testa di alcuni esseri umani.

questo è il Tour Antenne Réunion, e l'idiota che trascina le transenne in mezzo a una volata pare sia il padre di un corridore coinvolto in una caduta in precedenza:
http://www.lequipe.fr/Cyclisme-sur-route/Actualites/Video-un-spectateur-entrave-la-chaussee-avec-des-barrieres-au-moment-du-sprint-au-tour-antenne-reunion/724266


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Avatar utente
Brogno
Messaggi: 2911
Iscritto il: martedì 21 maggio 2013, 9:37

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Brogno » lunedì 5 settembre 2016, 9:40

cauz. ha scritto:incredibile come la coglioneria possa incidere sulle testa di alcuni esseri umani.

questo è il Tour Antenne Réunion, e l'idiota che trascina le transenne in mezzo a una volata pare sia il padre di un corridore coinvolto in una caduta in precedenza:
http://www.lequipe.fr/Cyclisme-sur-route/Actualites/Video-un-spectateur-entrave-la-chaussee-avec-des-barrieres-au-moment-du-sprint-au-tour-antenne-reunion/724266

Questo va arrestato.



Ste
Messaggi: 230
Iscritto il: lunedì 22 agosto 2016, 11:42
Località: Val di Fiemme

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Ste » lunedì 5 settembre 2016, 9:55

Brogno ha scritto:
cauz. ha scritto:incredibile come la coglioneria possa incidere sulle testa di alcuni esseri umani.

questo è il Tour Antenne Réunion, e l'idiota che trascina le transenne in mezzo a una volata pare sia il padre di un corridore coinvolto in una caduta in precedenza:
http://www.lequipe.fr/Cyclisme-sur-route/Actualites/Video-un-spectateur-entrave-la-chaussee-avec-des-barrieres-au-moment-du-sprint-au-tour-antenne-reunion/724266

Questo va arrestato.


L'hanno arrestato, infatti...



maurofacoltosi
Messaggi: 1021
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)
Contatta:

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda maurofacoltosi » martedì 6 settembre 2016, 10:22

maurofacoltosi ha scritto:Brutto incidente alla Vuelta de Tenerife. Il piacentino Riccardo Bridelli (Uc Pregnana), 19 anni, è caduto in un burrone ed è attualmente ricoverato in ospedale in gravi condizioni

http://www.repubblica.it/sport/ciclismo ... 147184106/


Il video dei soccorsi

https://www.youtube.com/watch?v=zfsnHcV-e04


Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6365
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 14:12

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda matteo.conz » mercoledì 7 settembre 2016, 23:50

Amo il ciclismo e non sono mai stato d'accordo con chi ce l'ha a morte con gli amatori in giro per le strade però cazzo...comincio ad avere un certa incazzatura perchè si sentono padroni delle strada. Domenica mattina, dopo una bevuta e 4 ore di sonno mi avvio in macchina. A feltre c'era una gara ciclistica e alle 8 circa un gruppo di ciclisti facevano una sgambata. Arrivo, faccio una curva e mi trovo questo gruppo che occupa la carreggiata: sterzo a sx invadendo la corsia opposta, arriva però un suv gigante quindi faccio una scarto a dx e tocco una cordonata che mi manda in testa coda e mi fa reinvadere la corsia opposta e quindi il suv mi investe in pieno lato passeggero. Macchina comprata un mese fa distrutta, sterno e costola incrinata e avambraccio rotto. Senza contare la patente: ero ancora oltre lo 05 di alcool nonostante la dormita...
Unici testimoni i ciclisti che chiaramente hanno detto di esser in fila indiana....vi risparmio la foto dell'articolo che mette tutt'altra dinamica, cioè quella vista dai ciclisti perchè io ero svenuto...
anzi...ve lo posto ma non è andata cosi, lo ricordo bene solo ora a 4gg di distanza, prima avevo solo qualche flash. Non ce l'ho coi ciclisti ma molti davvero si sentono padroni della strada. se c'era qualcuno lato passeggero, poteva morire. Discorso fuga dall'ospedale: io volevo andarmene dall'ospedale, ho chiesto 2 volte e mi hanno dato le mie cose...ora dicono che sn scappato cazzo
Allegati
fottutoincidente.JPG
fottutoincidente.JPG (17.91 KiB) Visto 2380 volte


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 9218
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 13:27

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Visconte85 » giovedì 8 settembre 2016, 0:42

nella sfortuna è andata bene, se c'era un passeggero era fritto!


2014: Giro tp 21,Tour tp 10,Vuelta tp 3, ARGENTO a Ponferrada
2015: Giro anch'io 3°,Tour tp 10 e 20, GpMontreal
2016: GandWevelgen, Svizzera, Tour tp 13, Vuelta tp 10
2017: Tour tp 10 Vuelta tp 2
Campione nazionale olandese di ciclocross in carica

Avatar utente
matteo.conz
Messaggi: 6365
Iscritto il: sabato 19 maggio 2012, 14:12

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda matteo.conz » giovedì 8 settembre 2016, 1:15

Visconte85 ha scritto:nella sfortuna è andata bene, se c'era un passeggero era fritto!


e' l'unica consolazione, l'altra è aver evitato i ciclisti sennò potevo fargli male o ammarzrne uno: arrivi a 60\70 kmh e dietro la curva trovi la carreggiata occupata da questi a 30kmh...ora farò un anno senza patente e a fine mese ricomincio a lavorare, forse ho una supplenza annuale di economia, sarà un casino senza macchina nelle mie zone, nn ci sono trasporti....non avrò avuto i migliori riflessi ma non correvo e i ciclisti occupavano tutta la carreggiata: mica eran al tour o nelle fiandre.
Che cazzo ho mollato la vita spericolata e mi succede questo...prima giravo l'europa in macchina ai rave e mai successo niente....sn affranto davvero


Qui vige l'uguaglianza... Non conta un cazzo nessuno.
Svalorizzando gli altri non ti rendi superiore.
C'è sempre una soluzione semplice ad un problema complesso. Ed è quella sbagliata. A. Einstein

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 976
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda nemecsek. » giovedì 8 settembre 2016, 6:13

matteo.conz ha scritto:Amo il ciclismo e non sono mai stato d'accordo con chi ce l'ha a morte con gli amatori in giro per le strade però cazzo...comincio ad avere un certa incazzatura perchè si sentono padroni delle strada.


io invece sto con Darwin quando vedo sti mincialoni... 8-)




matteo.conz ha scritto:
Visconte85 ha scritto:nella sfortuna è andata bene, se c'era un passeggero era fritto!


e' l'unica consolazione, l'altra è aver evitato i ciclisti sennò potevo fargli male o ammarzrne uno: arrivi a 60\70 kmh e dietro la curva trovi la carreggiata occupata da questi a 30kmh...ora farò un anno senza patente e a fine mese ricomincio a lavorare, forse ho una supplenza annuale di economia, sarà un casino senza macchina nelle mie zone, nn ci sono trasporti....non avrò avuto i migliori riflessi ma non correvo e i ciclisti occupavano tutta la carreggiata: mica eran al tour o nelle fiandre.
Che cazzo ho mollato la vita spericolata e mi succede questo...prima giravo l'europa in macchina ai rave e mai successo niente....sn affranto davvero


come vedi bastano pochi decigrammi di alcol per diventare pirata della strada alcolista
è andata bene così senza vittime

per gli spostamenti lavorativi forse c'è una speranziella:

http://stradafacendo.tgcom24.it/2010/04 ... al-lavoro/

sennò opzione Cancellara :diavoletto:
http://www.lettera43.it/motori/giornale ... 208903.htm

in caso di sospensione della patente, per il periodo stabilito non potrete guidare mezzi a motore.
Sono escluse biciclette elettriche che non superino i 25 watts di potenza.


Solidarietà e auguri di buona guarigione ;)


...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine

Admin
Messaggi: 11525
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 8 settembre 2016, 6:35

nemecsek. ha scritto:per gli spostamenti lavorativi forse c'è una speranziella:

http://stradafacendo.tgcom24.it/2010/04 ... al-lavoro/


Tenderei a escluderlo... ho la fresca esperienza della mia girl a cui è stata sospesa per 6 mesi (ad aprile) e mi ero documentato abbastanza su tutte le varie questioni, e mi par di ricordare che una direttiva più recente escluda anche la guida per lavoro. (Ma poi che fonti usi, TgCom24???)...

Coraggio Matteo, ringrazia la sorte di non aver fatto danni maggiori. Poi però non dire che non hai una vita piuttosto avventurosa... (o dis-avventurosa? :D )


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 976
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda nemecsek. » giovedì 8 settembre 2016, 6:47

Admin ha scritto:
nemecsek. ha scritto:per gli spostamenti lavorativi forse c'è una speranziella:

http://stradafacendo.tgcom24.it/2010/04 ... al-lavoro/


Tenderei a escluderlo... (Ma poi che fonti usi, TgCom24???)...



:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

http://www.prefettura.it/ravenna/contenuti/2958.htm

http://www.prefettura.it/padova/contenuti/2416.htm

http://www.poliziamunicipale.comune.ver ... a_id=39571

stracatafatte servì 8-)


...ve lo meritate Nanni Moretti....

Immagine

Admin
Messaggi: 11525
Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 21:48

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Admin » giovedì 8 settembre 2016, 7:04

Chiedo (nu)venia (del resto ho il ciclo[web]).

:cincin: :velocipede:


Pantani è una leggenda come Coppi e Bartali

Avatar utente
barrylyndon
Messaggi: 11197
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda barrylyndon » giovedì 8 settembre 2016, 8:00

Solidarieta' per Matteo...Ciclisti, automobilisti, pedoni..sono comunque uomini..con tutti i limiti del caso..
Un'idiota resta tale anche se va a piedi,in moto, in bici o in auto..
Hai avuto sfortuna..una volta e' capitato pure a me per evitare un auto che usciva da un incrocio contromano.
Non ho avuto conseguenze gravi, ma comunque ho fatto un frontalino..


beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html

Avatar utente
cauz.
Messaggi: 11011
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda cauz. » giovedì 8 settembre 2016, 8:58

matteo.conz ha scritto:Amo il ciclismo e non sono mai stato d'accordo con chi ce l'ha a morte con gli amatori in giro per le strade però cazzo...comincio ad avere un certa incazzatura perchè si sentono padroni delle strada. Domenica mattina, dopo una bevuta e 4 ore di sonno mi avvio in macchina. A feltre c'era una gara ciclistica e alle 8 circa un gruppo di ciclisti facevano una sgambata. Arrivo, faccio una curva e mi trovo questo gruppo che occupa la carreggiata: sterzo a sx invadendo la corsia opposta, arriva però un suv gigante quindi faccio una scarto a dx e tocco una cordonata che mi manda in testa coda e mi fa reinvadere la corsia opposta e quindi il suv mi investe in pieno lato passeggero. Macchina comprata un mese fa distrutta, sterno e costola incrinata e avambraccio rotto. Senza contare la patente: ero ancora oltre lo 05 di alcool nonostante la dormita...


mi dispiace per te matteo, ma non vedo cosa c'entrino i ciclisti. se dietro la curva ci fosse stato un trattore a 20km/h sarebbe stata esattamente la stessa cosa.
in realtà sia il trattore che i ciclisti avevano pieno diritto ad utilizzare quella strada, di cui sono effettivamente "padroni" tanto quanto lo siamo io e te e chiunque altro :stretta:

spero tu possa guarire velocemente. ho avuto pure io una costola incrinata anni fa e ricordo ancora il fastidio.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | hoilciclo.worpdress.com | confindustrial.noblogs.org
"il Centogiro - 99 storie (più una) dal Giro d'Italia" dal 4 maggio è in libreria... e al Giro!

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 2169
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda chinaski89 » giovedì 8 settembre 2016, 9:20

cauz. ha scritto:
matteo.conz ha scritto:Amo il ciclismo e non sono mai stato d'accordo con chi ce l'ha a morte con gli amatori in giro per le strade però cazzo...comincio ad avere un certa incazzatura perchè si sentono padroni delle strada. Domenica mattina, dopo una bevuta e 4 ore di sonno mi avvio in macchina. A feltre c'era una gara ciclistica e alle 8 circa un gruppo di ciclisti facevano una sgambata. Arrivo, faccio una curva e mi trovo questo gruppo che occupa la carreggiata: sterzo a sx invadendo la corsia opposta, arriva però un suv gigante quindi faccio una scarto a dx e tocco una cordonata che mi manda in testa coda e mi fa reinvadere la corsia opposta e quindi il suv mi investe in pieno lato passeggero. Macchina comprata un mese fa distrutta, sterno e costola incrinata e avambraccio rotto. Senza contare la patente: ero ancora oltre lo 05 di alcool nonostante la dormita...


mi dispiace per te matteo, ma non vedo cosa c'entrino i ciclisti. se dietro la curva ci fosse stato un trattore a 20km/h sarebbe stata esattamente la stessa cosa.
in realtà sia il trattore che i ciclisti avevano pieno diritto ad utilizzare quella strada, di cui sono effettivamente "padroni" tanto quanto lo siamo io e te e chiunque altro :stretta:

spero tu possa guarire velocemente. ho avuto pure io una costola incrinata anni fa e ricordo ancora il fastidio.


Beh a me capita tutti i giorni d'estate di avere il provinciale tra S. Pellegrino e Zogno invaso da ciclisto in terza e quarta fila e ti assicuro che trovarsi incolonnati per tre Km perchè questi non stanno MAI in fila e ignorano la pista ciclabile posta a fianco della strada (a livello più basso) da molto fastidio. Non me ne intendo ma non credo che i ciclisti possano percorrere le strade affiancati invadendo tutta la corsia, suppongo possano stare al massimo uno a fianco dell'altro. Comunque dispiace pure a me per matteo, che capisco anche per il fattore patente :cincin:


beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.

Fiammingo
Messaggi: 655
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Incidenti & infortuni 2016

Messaggio da leggereda Fiammingo » giovedì 8 settembre 2016, 9:44

cauz. ha scritto:
matteo.conz ha scritto:Amo il ciclismo e non sono mai stato d'accordo con chi ce l'ha a morte con gli amatori in giro per le strade però cazzo...comincio ad avere un certa incazzatura perchè si sentono padroni delle strada. Domenica mattina, dopo una bevuta e 4 ore di sonno mi avvio in macchina. A feltre c'era una gara ciclistica e alle 8 circa un gruppo di ciclisti facevano una sgambata. Arrivo, faccio una curva e mi trovo questo gruppo che occupa la carreggiata: sterzo a sx invadendo la corsia opposta, arriva però un suv gigante quindi faccio una scarto a dx e tocco una cordonata che mi manda in testa coda e mi fa reinvadere la corsia opposta e quindi il suv mi investe in pieno lato passeggero. Macchina comprata un mese fa distrutta, sterno e costola incrinata e avambraccio rotto. Senza contare la patente: ero ancora oltre lo 05 di alcool nonostante la dormita...


mi dispiace per te matteo, ma non vedo cosa c'entrino i ciclisti. se dietro la curva ci fosse stato un trattore a 20km/h sarebbe stata esattamente la stessa cosa.
in realtà sia il trattore che i ciclisti avevano pieno diritto ad utilizzare quella strada, di cui sono effettivamente "padroni" tanto quanto lo siamo io e te e chiunque altro :stretta:

spero tu possa guarire velocemente. ho avuto pure io una costola incrinata anni fa e ricordo ancora il fastidio.


Sono d'accordo con Cauz, mi spiace e spero possa guarire in fretta, ma se non hai avuto lo spazio per fermarti mi sa che : o andavi troppo veloce o avevi i riflessi un po annebbiati (alcol piu' poco sonno).

Rimettiti presto :cincin: