Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi udra » sabato 26 agosto 2017, 13:25

Oggi si è messo davanti ai -15 nonostante fossero in 20 davanti e li sta facendo fuori un po' alla volta
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4393
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Walter_White » sabato 26 agosto 2017, 13:27

udra ha scritto:Oggi si è messo davanti ai -15 nonostante fossero in 20 davanti e li sta facendo fuori un po' alla volta


Streaming???'
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6507
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi udra » sabato 26 agosto 2017, 13:30

Walter_White ha scritto:
udra ha scritto:Oggi si è messo davanti ai -15 nonostante fossero in 20 davanti e li sta facendo fuori un po' alla volta


Streaming???'



Non ti saprei dire, la sto guardando su ES
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4393
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi GregLemond » sabato 26 agosto 2017, 13:30

GregLemond
 
Messaggi: 853
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 19:00

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi GregLemond » sabato 26 agosto 2017, 13:32

pipa in bocca quella vera, per la categoria
GregLemond
 
Messaggi: 853
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 19:00

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Otto Kruger » sabato 26 agosto 2017, 13:40

GregLemond ha scritto:pipa in bocca quella vera, per la categoria

Direi che stiamo assistendo a una reiscrittura del significato di "pipa in bocca"
Avatar utente
Otto Kruger
 
Messaggi: 304
Iscritto il: giovedì 20 luglio 2017, 16:50

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi udra » sabato 26 agosto 2017, 13:42

Ha vinto gestendo da padrone
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4393
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi GregLemond » sabato 26 agosto 2017, 13:42

Con l unica differenza che questo non suda nemmeno.
Per davvero.

Avenir terra di conquista per i cafeteros.
GregLemond
 
Messaggi: 853
Iscritto il: sabato 6 settembre 2014, 19:00

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Walter_White » sabato 26 agosto 2017, 13:43

Pensavo lasciasse vincere il belga
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6507
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Winter » sabato 26 agosto 2017, 13:48

Domani prova la tripletta ;)
lambrecht incredibile stagione
Winter
 
Messaggi: 10949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Lopi90 » sabato 26 agosto 2017, 13:50

Walter_White ha scritto:Pensavo lasciasse vincere il belga

Per un attimo ci ho pensato anch'io, però in effetti Lambercht non gli aveva mai dato una mano, magari ai due nordici che avevano tirato parecchio negli ultimi 5km ci stava, a lui no.
Lopi90
 
Messaggi: 270
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 11:15

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Faxnico » sabato 26 agosto 2017, 13:53

Walter_White ha scritto:Pensavo lasciasse vincere il belga


Anch'io. Poteva tornargli utile per domani, a fronte di un sacrificio abbastanza modesto.
La squadra s'è squagliata oggi.
E poi Jaramillo è uno specialista nel far perdere corse ai suoi da favoriti.
Io mi sarei paraculato, non tanto col belga ma come clima generale. :P

Il discorso di Belli sui colombiani che "abbiamo visto in quanti si perdono", nun se pò proprio più senti.
Cioè lo posso anche condividere, ma come principio generale al limite...
Statisticamente è inevitabile che qualcuno si perda.
Però bisognerebbe cominciare guardando prima un'attimo in casa propria, per dire, hostia pu..
Io sono il primo ad invitare alla prudenza, ma questa è da residuato Bellico. :diavoletto:
Faxnico
 
Messaggi: 496
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Winter » sabato 26 agosto 2017, 13:57

Dai fax..
I nostri junior e under han tutti confermato tra i pro :D
Winter
 
Messaggi: 10949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » sabato 26 agosto 2017, 14:06

Winter ha scritto:Bernal è fortissimo
ma qui è un pro , al secondo avenir ..con due anni di professional alle spalle
Un livello troppo elevato
Il belga , l aussie son dei continental che han corso forse più di lui e seguiti anche meglio magari
ma fabbro è un dilettante (come i francesi..quest anno in salita però non fortissimi)


Il punto è proprio questo: Bernal è un professionista a tutti gli effetti già da 2 anni. Sia chiaro, questo è un merito non una colpa perchè se è passato a 19 anni appena compiuti vuol dire che ha qualità nettamente superiori alla media.
Però nel momento in cui va a confrontarsi con corridori di squadre continental o addirittura dilettantesche, è normale che parta avvantaggiato. Bernal 5 mesi fa era a correre la Tirreno-Adriatico, fianco a fianco con Quintana, Pinot, Nibali, Aru, Thomas, Mollema. Poche settimane dopo correva il Giro del Trentino e poi ancora il Castilla y Leon e prima ancora Lankgawi, San Juan, Appennino, Larciano.
Tanto per fare un esempio, mentre Bernal correva Tirreno e Trentino, Matteo Fabbro col suo Cycling Team Friuli, disputava la Popolarissima o il Palio del Recioto...La differenza è lampante!

E' chiaro che, a prescindere dalle qualità fisiche, correre tra i professionisti ti da una-due marce in più rispetto a chi è ancora dilettante. Con questo non voglio dire che si stai sopravvalutando Bernal o altre amenità del genere, ma che bisogna tenere conto di questi aspetti nella valutazione complessiva delle prestazioni.

Per il momento godiamoci questo splendido Bernal, ma io eviterei di riporre troppe attenzioni e pressioni sul ragazzo. Le qualità sono immense e col tempo potrebbe diventare anche un fuoriclasse, ma niente è certo e tutto va guadagnato passo dopo passo, corsa dopo corsa.

L'esempio di cauz a proposito di Popovych forse non sarà proprio calzante, però io lo terrei sempre ben presente quando si parla di ragazzi così giovani. Si è sempre in tempo per bruciarli.


Detto ciò, io cambierei pure i regolamenti. Qui si badi bene, a scanso d'equivoci, che sto facendo un discorso che va ben oltre la questione di Bernal che è corridore di gran classe.
Per quanto mi riguarda un professionista non dovrebbe partecipare alle corse degli under. 2 anni fa il mondiale u23 di Richmond fu vinto da Kevin Ledanois, già in forza alla Fortuneo, davanti al nostro Consonni che invece era dilettante a tutti gli effetti. Bene, non mi pare che il ragazzo in queste due stagioni successive alla vittoria abbia combinato granchè...
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12563
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Winter » sabato 26 agosto 2017, 14:07

Sfondi una porta aperta
Winter
 
Messaggi: 10949
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Faxnico » sabato 26 agosto 2017, 14:31

Idem.
Però bisognerebbe scriverla bene stà volta, evitando di avvitarsi sul solito spartito trito e ritrito.
Io per dire non ancorerei la questione nemmeno eccessivamente alla categoria di appartenenza della squadra.
Che ad un Sosa venga consentito di poter correre l'Avenir, Androni o non Androni, mi sembra razionalmente incontestabile.
Mica tutti poi possono permettersi la squadra CT satellite e parcheggiarli nei ciclismo domestici a volte è da evitarsi come la peste.
Bisognebbe pensare a criteri tecnici oggettivi di maturazione (da calendari a medie sulle potenze normalizzate, ramp rates, magrezze, ecc... se ne possono trovare di cose adatte volendo), di funzionalità della vetrina garantendo una competizione omogenea, di selezione e di rappresentatività dei movimenti.
Ciascuno ha le sue peculiarità alla fine. Và trovato un mcd più di imporre uno standard.
Il discorso dei giovani andrà sempre a cozzare con il sistema attuale di squadre professionistiche e dei loro rapporti con gli sponsor.
Futuro e lucro non fanno rima, quindi sarebbe difficile coinvolgerli su base sistematica senza scatenare un putifierio tra i TM (tipo, che ne sò, 2 posti per organico WT agganciati ad un programma UCI per i giovani?).
E' un mondo complesso. Se si vuole pensare ai giovani veramente, non ce la si cava con 3 righe.
Vabbè, toccherà tenerci le Hammers Series come novità del secolo. :lol:
Faxnico
 
Messaggi: 496
Iscritto il: mercoledì 12 gennaio 2011, 15:12

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » sabato 26 agosto 2017, 15:29

Faxnico ha scritto:Idem.
Però bisognerebbe scriverla bene stà volta, evitando di avvitarsi sul solito spartito trito e ritrito.
Io per dire non ancorerei la questione nemmeno eccessivamente alla categoria di appartenenza della squadra.
Che ad un Sosa venga consentito di poter correre l'Avenir, Androni o non Androni, mi sembra razionalmente incontestabile.
Mica tutti poi possono permettersi la squadra CT satellite e parcheggiarli nei ciclismo domestici a volte è da evitarsi come la peste.
Bisognebbe pensare a criteri tecnici oggettivi di maturazione (da calendari a medie sulle potenze normalizzate, ramp rates, magrezze, ecc... se ne possono trovare di cose adatte volendo), di funzionalità della vetrina garantendo una competizione omogenea, di selezione e di rappresentatività dei movimenti.
Ciascuno ha le sue peculiarità alla fine. Và trovato un mcd più di imporre uno standard.
Il discorso dei giovani andrà sempre a cozzare con il sistema attuale di squadre professionistiche e dei loro rapporti con gli sponsor.
Futuro e lucro non fanno rima, quindi sarebbe difficile coinvolgerli su base sistematica senza scatenare un putifierio tra i TM (tipo, che ne sò, 2 posti per organico WT agganciati ad un programma UCI per i giovani?)
E' un mondo complesso. Se si vuole pensare ai giovani veramente, non ce la si cava con 3 righe.


Certo, sono d'accordo con te. Non è semplice trovare dei criteri oggettivi e che vadano bene un po per tutti, per realtà molto diverse tra di loro. Bisogna scrivere un regolamente per bene, senza doverci ritornare su dopodomani.

Faxnico ha scritto:Vabbè, toccherà tenerci le Hammers Series come novità del secolo. :lol:


Perchè devi rovinarmi la giornata? :crazy: :D
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12563
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi sceriffo » sabato 26 agosto 2017, 16:23

Savio dice che qualora un suo atleta dovesse essere richiesto da un Team WT, questo dovrà pagare un premio di valorizzazione, per via di una clausola inserita nel
contratto. In sostanza, sei non sei davvero un vincente, un bel modo per giocarti l'upgrade
Avatar utente
sceriffo
 
Messaggi: 1474
Iscritto il: lunedì 11 aprile 2011, 22:48

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi l'Orso » sabato 26 agosto 2017, 16:25

Tranchée d'Arenberg ha scritto:
Faxnico ha scritto:Idem.
Però bisognerebbe scriverla bene stà volta, evitando di avvitarsi sul solito spartito trito e ritrito.
Io per dire non ancorerei la questione nemmeno eccessivamente alla categoria di appartenenza della squadra.
Che ad un Sosa venga consentito di poter correre l'Avenir, Androni o non Androni, mi sembra razionalmente incontestabile.
Mica tutti poi possono permettersi la squadra CT satellite e parcheggiarli nei ciclismo domestici a volte è da evitarsi come la peste.
Bisognebbe pensare a criteri tecnici oggettivi di maturazione (da calendari a medie sulle potenze normalizzate, ramp rates, magrezze, ecc... se ne possono trovare di cose adatte volendo), di funzionalità della vetrina garantendo una competizione omogenea, di selezione e di rappresentatività dei movimenti.
Ciascuno ha le sue peculiarità alla fine. Và trovato un mcd più di imporre uno standard.
Il discorso dei giovani andrà sempre a cozzare con il sistema attuale di squadre professionistiche e dei loro rapporti con gli sponsor.
Futuro e lucro non fanno rima, quindi sarebbe difficile coinvolgerli su base sistematica senza scatenare un putifierio tra i TM (tipo, che ne sò, 2 posti per organico WT agganciati ad un programma UCI per i giovani?)
E' un mondo complesso. Se si vuole pensare ai giovani veramente, non ce la si cava con 3 righe.


Certo, sono d'accordo con te. Non è semplice trovare dei criteri oggettivi e che vadano bene un po per tutti, per realtà molto diverse tra di loro. Bisogna scrivere un regolamente per bene, senza doverci ritornare su dopodomani.

Faxnico ha scritto:Vabbè, toccherà tenerci le Hammers Series come novità del secolo. :lol:


Perchè devi rovinarmi la giornata? :crazy: :D

Concordo su tutto, in particolare sull'ultima frase :D
Fanta cicloweb 2015:
Tour 2015 - 19a tappa - SJ M.nne - Toussuire (24 Luglio)

utenti ignorati:
Scostante_Girardengo
l'Orso
 
Messaggi: 4391
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 11:18

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Lopi90 » sabato 26 agosto 2017, 19:54

Di contro però tagliando fuori i professionisti si rischi che il vincitore del TDA sia il migliore dei non migliori. Peraltro Bernal è 2 anni sotto il limite per la partecipazione.

I tempi di maturazione diversi ci sono in tutti gli sport, e nel ciclismo i colombiani tendono a esplodere prima degli europei perché corrono molte più corse a tappe impegnative da ragazzini. Il discorso non è tanto che i colombiani si perdono (per ogni Duarte c'è un Locatelli) ma che hanno meno margine di miglioramento, anche quelli che alla fine si sono affermati, come Quintana, Uran, Chaves tutti erano a 20-23 moltissimo avanti ai coetanei che poi si sono riavvicinati.

Quindi applaudiamo Bernal, corridore che sta dimostrando una forza e una lucidità assolutamente fuori categoria perla sua età, se non succede nulla di strano sarà uno dei protagonisti dei GT nei prossimi 15 anni, ma aspettiamo un attimo prima di parlare di Merckx o di tre GT in un anno.
Lopi90
 
Messaggi: 270
Iscritto il: martedì 31 maggio 2011, 11:15

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Tranchée d'Arenberg » sabato 26 agosto 2017, 20:34

Lopi90 ha scritto:Di contro però tagliando fuori i professionisti si rischi che il vincitore del TDA sia il migliore dei non migliori. Peraltro Bernal è 2 anni sotto il limite per la partecipazione.


Beh, ma questa è cosa che avverebbe comunque. Tanto per fare un esempio, Sagan è passato professionista nel 2010 e già quell'anno dimostrò d'essere un potenziale fuoriclasse. Aveva ancora un paio d'anni per poter disputare e dominare il mondiale under. Ma non vi partecipò perchè era professionista, anzi perchè correva per una WT. E allora perchè quelli che corrono con le Professional si e quelli delle WT no? Se ne facciamo solo una questione di età, allora allarghiamo a tutti, senza distinzioni di categoria d'appertenenza della squadra.
Per me sarebbe uno sbaglio, perchè comunque ricordiamo che le categorie giovanili devono essere un punto di partenza (o di transizione) e non d'arrivo. Se tu sei già maturo a tal punto da poter stare coi grandi, non serve a molto correre coi coetanei solo per vincere qualche gara di categoria giovanile.

A proposito dei giovani che si perdono, se c'è una nazione che in questi anni ha avuto una bassissima dispersione, questa è proprio la colombia. Duarte e Sarmiento a parte, tutti gli altri sono tutti atleti di successo. Se facciamo la conta di quanti italiani si sono 'persi' negli ultimi anni, mi prende il sonno.
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)
Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
 
Messaggi: 12563
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Walter_White » domenica 27 agosto 2017, 12:09

guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6507
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi BATTINI N. » domenica 27 agosto 2017, 17:20

Complimenti al team sky per questo inaspettato acquisto, si sono assicurati Sivakov e Bernal, i due corridori più talentuosi per il futuro delle corse a tappe, soprattutto il colombiano. Anche se io avrei corso ancora una stagione con Savio per cimentarsi al suo primo giro, e solo successivamente sarei passato alla sky. Ma comunque la scelta è valida, nonostante la concorrenza, se hai stoffa emergi in sky, e i metodi di allenamento del team britannico ben si adattano ad un corridore descritto come un gran faticatore anche in allenamento. Tornando alla tappa di ieri, ancora una volta ha dato spettacolo iniziando a fare il ritmo e a sgretolare il gruppo già ai meno 15, e impostando progressioni che hanno tagliato le gambe ai suoi avversari diretti, i quali in volata erano ormai alla frutta. :clap:
BATTINI N.
 
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 23 agosto 2016, 15:26

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Basso » domenica 27 agosto 2017, 17:36

BATTINI N. ha scritto:Complimenti al team sky per questo inaspettato acquisto

Guarda che si sapeva ufficiosamente da aprile :)
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11679
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi chinaski89 » domenica 27 agosto 2017, 19:13

Basso ha scritto:
BATTINI N. ha scritto:Complimenti al team sky per questo inaspettato acquisto

Guarda che si sapeva ufficiosamente da aprile :)


Beh inaspettato fino ad Aprile dai :D
beppesaronni ha scritto: Non ricordo un solo gt in cui conty, che non era il più forte ma nemmeno il secondo, abbia anche solo provato (non dico che ci sia riuscito. Provato!!!!)


lemond ha scritto: Sagan è il più grande, ma non un gran vincente.
Avatar utente
chinaski89
 
Messaggi: 2130
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 15:51

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi BATTINI N. » domenica 27 agosto 2017, 21:48

I rumors ci sono da tanto, ma dopo l'acquisto di Sivakov pensavo avessero lasciato Bernal. E invece...
BATTINI N.
 
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 23 agosto 2016, 15:26

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Basso » domenica 27 agosto 2017, 21:56

Sivakov che, come puoi vedere qui, non è ancora ufficiale (ma lo sarà fra non molto) :) http://www.cicloweb.it/tabellone-ciclomercato-2017-2018/

Bernal aveva una sorta di precontratto (o meglio, visto che sono vietati, un accordo fra gentiluomini, mettiamola così) sin dalla primavera.
11: Vuelta7, Prato
12: Appennino, JapanCup
13: Giro9, ITA RR, Vuelta20, Sabatini
14: Vasco, Dauphiné, Tour3, Tour21, Polonia, TreValli
15: Laigueglia, Escaut, Giro2, Giro18, Giro, Tour13, Fourmies
16: Nice, Vuelta12
17: Frankfurt, Tour11, Vuelta16, Chrono
Basso
 
Messaggi: 11679
Iscritto il: sabato 21 maggio 2011, 17:03
Località: Vicenza

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi Dejanira » sabato 7 ottobre 2017, 20:29

Oggi 13esimo a 47secondi, non male. Ha perso terreno sul finire del San Fermo, mi è sembrato di vedere. Fino a là era nel gruppo Moscon, Aru, Quintana.
Dejanira
 
Messaggi: 8
Iscritto il: giovedì 16 giugno 2011, 22:20

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi BATTINI N. » sabato 7 ottobre 2017, 20:39

Ha fatto una corsa mostruosa a 20 anni e alla prima partecipazione in una grande classica e in una corsa di questo chilometraggio. Ha seduto qualcosa solo sul san Fermo ma prima di allara era tra i più pimpanti del gruppo inseguitori di Nibali e Pinot. Sta dando segnali sempre più interessanti
BATTINI N.
 
Messaggi: 113
Iscritto il: martedì 23 agosto 2016, 15:26

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

UNREAD_POSTdi nikybo85 » sabato 7 ottobre 2017, 23:52

mi ha impressionato ke sia andato più forte oggi ke alla MI-TO.. vuol dire ke è corridore di fondo
nikybo85
 
Messaggi: 110
Iscritto il: martedì 22 agosto 2017, 23:06

Re: Bernal Gomez: un nuovo fenomeno ?

simila

simila
 

Precedente

Torna a Dite la vostra sul ciclismo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google Adsense [Bot] e 13 ospiti