Roglic

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Roglic

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 6 giugno 2019, 20:24

Merlozoro ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 14:20
Fedaia ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 14:08
Merlozoro ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 13:23
Bello vedere come Thomas è diventato tutto di colpo un metro di paragone per i GT :diavoletto:
beh, ha dominato un Tour..
quando Roglic avrà dominato un grande Giro a Tappe, ne riparleremo,
Dal mio punto di vista ha più risultati positivi Roglic rispetto a Thomas (anche come costanza di rendimento); se prendiamo tutti i risultati in carriera del gallese c'è da mettersi le mani nei capelli.
Beh no anche Thomas corse di una settimana ne ha vinte diverse...l'anno scorso è arrivato al Tour con un delfinato dominato




Merlozoro
Messaggi: 7339
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Merlozoro » giovedì 6 giugno 2019, 20:31

nikybo85 ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:24


Beh no anche Thomas corse di una settimana ne ha vinte diverse...l'anno scorso è arrivato al Tour con un delfinato dominato
Corse di una settimana ne ha vinte quasi di più Roglic in una sola primavera :D


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000

nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Roglic

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 6 giugno 2019, 20:44

Merlozoro ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:31
nikybo85 ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:24


Beh no anche Thomas corse di una settimana ne ha vinte diverse...l'anno scorso è arrivato al Tour con un delfinato dominato
Corse di una settimana ne ha vinte quasi di più Roglic in una sola primavera :D
Ma non ha vinto Thomas una serie di Vuelta Algarve e Ruta del sol da far impallidire la Tirreno di Rogla? :D



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Roglic

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 6 giugno 2019, 20:46

Secondo me Roglic è stato sotto al livello del Tour 2018. In salita quest'anno le ha prese sempre o quasi. Senza stare a citare la tappa vinta nel 2018, penso che quest'anno non avrebbe avuto nelle gambe l'azione che fece a Mende lo scorso anno. La spiegazione più semplice a mio avviso è un picco di forma anticipato. Durante il Romandia aveva dichiarato che non pensava di essere così avanti, e infatti...


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Merlozoro
Messaggi: 7339
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:47
Località: Trento

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Merlozoro » giovedì 6 giugno 2019, 21:05

nikybo85 ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:44
Merlozoro ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:31
nikybo85 ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:24


Beh no anche Thomas corse di una settimana ne ha vinte diverse...l'anno scorso è arrivato al Tour con un delfinato dominato
Corse di una settimana ne ha vinte quasi di più Roglic in una sola primavera :D
Ma non ha vinto Thomas una serie di Vuelta Algarve e Ruta del sol da far impallidire la Tirreno di Rogla? :D
Vuelta Algarve ce l'abbiamo in bacheca pure in Slovenia :cincin: :D


2018: classifica generale L'ALTRO circuito 1000


nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Roglic

Messaggio da leggere da nikybo85 » giovedì 6 giugno 2019, 21:16

Merlozoro ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 21:05
nikybo85 ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:44
Merlozoro ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:31


Corse di una settimana ne ha vinte quasi di più Roglic in una sola primavera :D
Ma non ha vinto Thomas una serie di Vuelta Algarve e Ruta del sol da far impallidire la Tirreno di Rogla? :D
Vuelta Algarve ce l'abbiamo in bacheca pure in Slovenia :cincin: :D
Allora mi arrendo :worthy:

In realtà sono andato a vedere perché ormai mi sono incuriosito. Prima ho fatto una battuta ma l'Algarve l'ha vinto addirittura 3 volte!!
Però comunque c'è dentro anche una Parigi Nizza e un tour of the alps dai....



pereiro2982
Messaggi: 2192
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 15:18

Re: Roglic

Messaggio da leggere da pereiro2982 » lunedì 10 giugno 2019, 13:22

Roglic non fara il tour ...

vedo una vuelta con un percorso che potrebbe calzargli molto bene



Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Mario Rossi » giovedì 13 giugno 2019, 21:13

Faccio questa domanda quì perchè in parte lo riguarda ma non solo lui. Vedo che nel corso delgli anni sempre più ciclisti si tatuano. Roglic credo sia tra i primi ad andare a podio, ma nell'ultimo Giro ho visto Bole che ha tutte le braccia tatuate, o Caruso che ne ha uno piccolo. La mia domanda è ma se il nero riscalda prima, e i ciclisti hanno un esposizione continua, a livello aerodinamico/termico questa cosa ha rilievo o è solo una moa sega mentale?



34x27
Messaggi: 3059
Iscritto il: giovedì 16 dicembre 2010, 9:38
Località: in salita

Re: Roglic

Messaggio da leggere da 34x27 » giovedì 20 giugno 2019, 14:22



HEY MOTO

el_condor
Messaggi: 3546
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Roglic

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 24 giugno 2019, 20:55

il_panta ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:46
Secondo me Roglic è stato sotto al livello del Tour 2018. In salita quest'anno le ha prese sempre o quasi. Senza stare a citare la tappa vinta nel 2018, penso che quest'anno non avrebbe avuto nelle gambe l'azione che fece a Mende lo scorso anno. La spiegazione più semplice a mio avviso è un picco di forma anticipato. Durante il Romandia aveva dichiarato che non pensava di essere così avanti, e infatti...
quanto ha influito la caduta sul suo rendimento ?

ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Roglic

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 24 giugno 2019, 21:00

el_condor ha scritto:
lunedì 24 giugno 2019, 20:55
il_panta ha scritto:
giovedì 6 giugno 2019, 20:46
Secondo me Roglic è stato sotto al livello del Tour 2018. In salita quest'anno le ha prese sempre o quasi. Senza stare a citare la tappa vinta nel 2018, penso che quest'anno non avrebbe avuto nelle gambe l'azione che fece a Mende lo scorso anno. La spiegazione più semplice a mio avviso è un picco di forma anticipato. Durante il Romandia aveva dichiarato che non pensava di essere così avanti, e infatti...
quanto ha influito la caduta sul suo rendimento ?

ciao

el_condor
Difficile stabilirlo. Secondo me un po' ha influito, ma credo che il terzo posto finale rispecchi il suo valore.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

herbie
Messaggi: 4276
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Roglic

Messaggio da leggere da herbie » lunedì 24 giugno 2019, 21:30

Mario Rossi ha scritto:
giovedì 13 giugno 2019, 21:13
La mia domanda è ma se il nero riscalda prima, e i ciclisti hanno un esposizione continua, a livello aerodinamico/termico questa cosa ha rilievo o è solo una moa sega mentale?
questione interessante, e forse poco indagata, nello sport. Da un punto di vista aerodinamico non vedo cosa possa cambiare, la superficie della pelle rimane liscia e non si creano turbolenze anomale di nessun genere.
Da un punto di vista termico le cose invece potrebbero essere differenti, ma non credo per la colorazione scura data dal pigmento sottocute. Piuttosto sono i meccanismi della sudorazione che, nelle aree tatuate, potrebbero risultare leggermente compromessi, o comunque danneggiati.
Ovvio che un tatuaggio decorativo anche esteso ma fatto di linee sottili non dovrebbe cambiare nulla nemmeno da questo punto di vista. Il tatuaggio "tribal" invece, che copre con pigmentazione scura aree intere , ammesso e non concesso che danneggi anche in piccola parte i canali sudoripari, potrebbe effettivamente diminuire in piccola percentuale il "potenziale" di scarico del calore del corpo attraverso la sudorazione.
Funzione corporea tuttavia di fondamentale importanza nello sport, specie quando si sta per ore sotto l'esposizione solare come nelle tappe d montagna dei GT. In questi casi anche piccole differenze nella disidratazione e/o nella dispersione del calore possono fare grandi differenze in fondo a sei o sette ore di tappa.
Tutto da studiare comunque.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Roglic

Messaggio da leggere da il_panta » lunedì 24 giugno 2019, 22:15

A proposito dell'influenza del nero io mi sono sempre chiesto come fosse possibile che gli Sky vestissero di nero in corse calde come Tour e Vuelta. Eppure loro sono quelli dei marginale gains...
Riguardo a Roglic, interessante il dubbio sollevato. Io trovo contrastanti anche l'atteggiamento di Roglic, che nei primi giorni in rosa sul podio un sorso non se lo negava mai, rispetto a Formolo che a gennaio non si concede una birra piccola durante la preparazione (fonte: GCN Italia).


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Fiammingo
Messaggi: 720
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 16:40

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Fiammingo » lunedì 24 giugno 2019, 22:19

herbie ha scritto:
lunedì 24 giugno 2019, 21:30
Mario Rossi ha scritto:
giovedì 13 giugno 2019, 21:13
La mia domanda è ma se il nero riscalda prima, e i ciclisti hanno un esposizione continua, a livello aerodinamico/termico questa cosa ha rilievo o è solo una moa sega mentale?
questione interessante, e forse poco indagata, nello sport. Da un punto di vista aerodinamico non vedo cosa possa cambiare, la superficie della pelle rimane liscia e non si creano turbolenze anomale di nessun genere.
Da un punto di vista termico le cose invece potrebbero essere differenti, ma non credo per la colorazione scura data dal pigmento sottocute. Piuttosto sono i meccanismi della sudorazione che, nelle aree tatuate, potrebbero risultare leggermente compromessi, o comunque danneggiati.
Ovvio che un tatuaggio decorativo anche esteso ma fatto di linee sottili non dovrebbe cambiare nulla nemmeno da questo punto di vista. Il tatuaggio "tribal" invece, che copre con pigmentazione scura aree intere , ammesso e non concesso che danneggi anche in piccola parte i canali sudoripari, potrebbe effettivamente diminuire in piccola percentuale il "potenziale" di scarico del calore del corpo attraverso la sudorazione.
Funzione corporea tuttavia di fondamentale importanza nello sport, specie quando si sta per ore sotto l'esposizione solare come nelle tappe d montagna dei GT. In questi casi anche piccole differenze nella disidratazione e/o nella dispersione del calore possono fare grandi differenze in fondo a sei o sette ore di tappa.
Tutto da studiare comunque.
Sembra un argomento interessante da approfondire questo: https://www.humanitasalute.it/prima-pag ... e-esperto/
In epoca di marginal gain ne vale la pena.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5479
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Abruzzese » martedì 25 giugno 2019, 3:25

il_panta ha scritto:
lunedì 24 giugno 2019, 22:15
Io trovo contrastanti anche l'atteggiamento di Roglic, che nei primi giorni in rosa sul podio un sorso non se lo negava mai, rispetto a Formolo che a gennaio non si concede una birra piccola durante la preparazione (fonte: GCN Italia).
Dipende da persona a persona e magari anche dalle abitudini che ognuno ha, posto che pure il buon Davide, che viene da una terra che in quanto a vini e sbevazzoni è ben prodiga :D , magari un goccettino in più potrebbe concederselo senza che faccia così male ma ripeto, dipende anche da come risponde il fisico.
Mi era capitato di leggere che pure il fenomenale Mathieu Van Der Poel qualche strappo alla regola in materia di cibo se lo conceda ogni tanto, eppure finora non sembra che ne abbia risentito. :D


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Roglic

Messaggio da leggere da il_panta » martedì 25 giugno 2019, 3:54

Abruzzese ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 3:25
il_panta ha scritto:
lunedì 24 giugno 2019, 22:15
Io trovo contrastanti anche l'atteggiamento di Roglic, che nei primi giorni in rosa sul podio un sorso non se lo negava mai, rispetto a Formolo che a gennaio non si concede una birra piccola durante la preparazione (fonte: GCN Italia).
Dipende da persona a persona e magari anche dalle abitudini che ognuno ha, posto che pure il buon Davide, che viene da una terra che in quanto a vini e sbevazzoni è ben prodiga :D , magari un goccettino in più potrebbe concederselo senza che faccia così male ma ripeto, dipende anche da come risponde il fisico.
Mi era capitato di leggere che pure il fenomenale Mathieu Van Der Poel qualche strappo alla regola in materia di cibo se lo conceda ogni tanto, eppure finora non sembra che ne abbia risentito. :D
Anche Valverde sull'alimentazione non è un santo, le patate fritte non se le nega. :)


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

nikybo85
Messaggi: 2860
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Roglic

Messaggio da leggere da nikybo85 » martedì 25 giugno 2019, 9:16

il_panta ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 3:54
Abruzzese ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 3:25
il_panta ha scritto:
lunedì 24 giugno 2019, 22:15
Io trovo contrastanti anche l'atteggiamento di Roglic, che nei primi giorni in rosa sul podio un sorso non se lo negava mai, rispetto a Formolo che a gennaio non si concede una birra piccola durante la preparazione (fonte: GCN Italia).
Dipende da persona a persona e magari anche dalle abitudini che ognuno ha, posto che pure il buon Davide, che viene da una terra che in quanto a vini e sbevazzoni è ben prodiga :D , magari un goccettino in più potrebbe concederselo senza che faccia così male ma ripeto, dipende anche da come risponde il fisico.
Mi era capitato di leggere che pure il fenomenale Mathieu Van Der Poel qualche strappo alla regola in materia di cibo se lo conceda ogni tanto, eppure finora non sembra che ne abbia risentito. :D
Anche Valverde sull'alimentazione non è un santo, le patate fritte non se le nega. :)
A vederlo in volto ultimamente forse le ha mollate anche lui :(
Però oh c'ha quasi 40 anni un po' di attenzione dovrebbe cominciare a farla anche non fosse più un corridore :D



herbie
Messaggi: 4276
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Roglic

Messaggio da leggere da herbie » martedì 25 giugno 2019, 11:53

il_panta ha scritto:
lunedì 24 giugno 2019, 22:15

Riguardo a Roglic, interessante il dubbio sollevato. Io trovo contrastanti anche l'atteggiamento di Roglic, che nei primi giorni in rosa sul podio un sorso non se lo negava mai, rispetto a Formolo che a gennaio non si concede una birra piccola durante la preparazione (fonte: GCN Italia).
Formolo si comporta come un vero professionista.
Roglic (e Valverde e Van der Poel ecc.ecc.) si comporta come un vero professionista, che non nutre alcun dubbio sulla sua forza. ;)

Per quanto riguarda il problema tatuaggi, ringrazio Fiammingo per il link pubblicato che conferma i miei dubbi, riguardo ai tatuaggi che modificano la sudorazione causando piccoli danni ai canali sudoripari.

Anzi, più ci penso e più ritengo che il problema sia sottovalutato.



castelli
Messaggi: 2437
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Roglic

Messaggio da leggere da castelli » martedì 25 giugno 2019, 14:05

dennis ha un non so che sulla schiena. roglic mi pare l'unico top veramente tatuato.
froome non lo avrebbe fatto perché avrebbe perso un paio d'ore per allenarsi e comunque gli avevano detto che sui rulli veniva male il disegno.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Mario Rossi » martedì 25 giugno 2019, 14:15

castelli ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 14:05
dennis ha un non so che sulla schiena. roglic mi pare l'unico top veramente tatuato.
froome non lo avrebbe fatto perché avrebbe perso un paio d'ore per allenarsi e comunque gli avevano detto che sui rulli veniva male il disegno.
Si uno che non capisco se ce l'abbia o no è Bardet che sul podio di Innsbruck aveva lasciato intravedere un mezzo tribale tra omero e gomito( se andate su Instagram è la seconda delle foto che ha messo il 30 settembre) e poi c'è Pinot che sul braccio ha la frase "solo la vittoria è bella"
Comunque felice che la discussione abbia preso piede. È raro vedere pro tatuati, anche se ogni tanto stanno spuntando, vedi Bole Caruso e Vanendert all'ultimo Giro. Io ho sempre pensato alle motivazioni del sito humanitas e credo sia così, per il semplice fatto che a differenza di calcio e basket, c'è un'esposizione continua al sole.



castelli
Messaggi: 2437
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Roglic

Messaggio da leggere da castelli » martedì 25 giugno 2019, 14:38

Mario Rossi ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 14:15
castelli ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 14:05
dennis ha un non so che sulla schiena. roglic mi pare l'unico top veramente tatuato.
froome non lo avrebbe fatto perché avrebbe perso un paio d'ore per allenarsi e comunque gli avevano detto che sui rulli veniva male il disegno.
Si uno che non capisco se ce l'abbia o no è Bardet che sul podio di Innsbruck aveva lasciato intravedere un mezzo tribale tra omero e gomito( se andate su Instagram è la seconda delle foto che ha messo il 30 settembre) e poi c'è Pinot che sul braccio ha la frase "solo la vittoria è bella"
Comunque felice che la discussione abbia preso piede. È raro vedere pro tatuati, anche se ogni tanto stanno spuntando, vedi Bole Caruso e Vanendert all'ultimo Giro. Io ho sempre pensato alle motivazioni del sito humanitas e credo sia così, per il semplice fatto che a differenza di calcio e basket, c'è un'esposizione continua al sole.
il discorso sulla traspirazione è vero.


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
Caba
Messaggi: 561
Iscritto il: martedì 17 luglio 2012, 11:15

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Caba » mercoledì 26 giugno 2019, 9:29

Anche per questo tema (tatuaggi) il Maestro rimane Pippo Poz :D


MG, sai solo fregare...

herbie
Messaggi: 4276
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Roglic

Messaggio da leggere da herbie » mercoledì 26 giugno 2019, 13:09

castelli ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 14:05

froome non lo avrebbe fatto perché avrebbe perso un paio d'ore per allenarsi e comunque gli avevano detto che sui rulli veniva male il disegno.
bisogna proprio dirgli tutto...non lo sa che se lo fa la mattina presto prima di colazione, l'attivarsi del sistema immunitario sollecitato dalle microlacerazioni della cute, fa bruciare calorie in eccedenza a digiuno ancor prima di inizare ad allenarsi?



castelli
Messaggi: 2437
Iscritto il: venerdì 26 agosto 2011, 21:12

Re: Roglic

Messaggio da leggere da castelli » mercoledì 26 giugno 2019, 13:13

herbie ha scritto:
mercoledì 26 giugno 2019, 13:09
castelli ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 14:05

froome non lo avrebbe fatto perché avrebbe perso un paio d'ore per allenarsi e comunque gli avevano detto che sui rulli veniva male il disegno.
bisogna proprio dirgli tutto...non lo sa che se lo fa la mattina presto prima di colazione, l'attivarsi del sistema immunitario sollecitato dalle microlacerazioni della cute, fa bruciare calorie in eccedenza a digiuno ancor prima di inizare ad allenarsi?
ma poi che tatuaggio può farsi froome?
uno slithering reptile?


Defensor Froomey. dal 28/5/19 FORZA ROGLIC

Puntò il 20/5/19 10 euro su s.yates dato a 12. 5 euro su nibali dato a 3.
mancò il coraggio per puntare 20 euro su landa dato a 66.
non credette alla tenuta di rogla fino a verona.

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3741
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Roglic

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 26 giugno 2019, 13:20

Sagan mi risulta averne più di uno di tatuaggio



Mario Rossi
Messaggi: 463
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Mario Rossi » mercoledì 26 giugno 2019, 16:21

chinaski89 ha scritto:
mercoledì 26 giugno 2019, 13:20
Sagan mi risulta averne più di uno di tatuaggio
Si ma guarda caso tutti in zone dove non prende sole mentre è in bici, petto, milza e schiena. Cioè, a parte Bole e Caruso, tutti gli altri li hanno in parti nascostr, o interne( si veda quello di Pinot). Un motivo c'è per forza.



Avatar utente
Seb
Messaggi: 5335
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:07
Località: Genova
Contatta:

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Seb » mercoledì 26 giugno 2019, 18:38

Però non si può parlare di ciclisti con i tatuaggi senza anche un minima citazione del mitico Kayle Leogrande :D
Immagine



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3741
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Roglic

Messaggio da leggere da chinaski89 » mercoledì 26 giugno 2019, 19:07

castelli ha scritto:
mercoledì 26 giugno 2019, 13:13
herbie ha scritto:
mercoledì 26 giugno 2019, 13:09
castelli ha scritto:
martedì 25 giugno 2019, 14:05

froome non lo avrebbe fatto perché avrebbe perso un paio d'ore per allenarsi e comunque gli avevano detto che sui rulli veniva male il disegno.
bisogna proprio dirgli tutto...non lo sa che se lo fa la mattina presto prima di colazione, l'attivarsi del sistema immunitario sollecitato dalle microlacerazioni della cute, fa bruciare calorie in eccedenza a digiuno ancor prima di inizare ad allenarsi?
ma poi che tatuaggio può farsi froome?
uno slithering reptile?

Un "hey moto" gigante sul petto? Con disegno dell'episodio che l'ha consegnato al mito più di Bardonecchia :D



raf81
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 27 agosto 2017, 13:44

Re: Roglic

Messaggio da leggere da raf81 » venerdì 30 agosto 2019, 23:12

mi piacerebbe parecchio vederlo alla ineos penso che li' diventerebbe ancora piu' forte



Avatar utente
Niи
Messaggi: 1148
Iscritto il: martedì 2 aprile 2013, 0:10

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Niи » martedì 3 settembre 2019, 19:08

Con la vittoria di oggi, entra tra i corridori ad aver vinto almeno una tappa in tutti e 3 GG.
Ad ora vanta:
- 3 Tappe al Giro
- 2 al Tour
- 1 alla Vuelta

Curiosità: le due tappe vinte al tour son le uniche in linea. Le tre vittorie al giro e quella alla vuelta son tutte conquistate a cronometro.



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13274
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Walter_White » sabato 7 settembre 2019, 11:01

Secondo voi questo Roglic avrebbe potuto vincere il Giro? A me pare più forte in salita, anche se la Vuelta è una cosa diversa dal Giro


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Roglic

Messaggio da leggere da cassius » sabato 7 settembre 2019, 11:30

Walter_White ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 11:01
Secondo voi questo Roglic avrebbe potuto vincere il Giro? A me pare più forte in salita, anche se la Vuelta è una cosa diversa dal Giro
Non so, la Vuelta è davvero fuorviante dato che le salite raramente superano i 10 km.
Al Giro ha sbagliato semplicemente il timing della condizione: spostando tutto di 10 giorni in avanti (che voleva dire tenere la forma dei primi 10 gg per il resto del Giro), gli altri avrebbero corso per il secondo posto.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Roglic

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 7 settembre 2019, 11:36

Walter_White ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 11:01
Secondo voi questo Roglic avrebbe potuto vincere il Giro? A me pare più forte in salita, anche se la Vuelta è una cosa diversa dal Giro
Secondo me sì. Per me Roglic è sottovalutato in salita, il fatto che vada forte a crono porta a sottovalutare le sue grandi doti in salita. Secondo me dallo scorso anno ha fatto ancora un salto, ma al Giro non era al suo meglio. Dirò di più: per me Roglic è sul livello Dumoulin.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
udra
Messaggi: 6676
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 11:29

Re: Roglic

Messaggio da leggere da udra » sabato 7 settembre 2019, 11:52

Io, come ho già scritto sul thread di Pogacar, non faccio troppo affidamento sulla vuelta quando c'è da trarre conclusioni su Giro o Tour.
Sicuramente Roglic sta andando forte, ma il livello qui è davvero davvero basso.



Winter
Messaggi: 14692
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Winter » sabato 7 settembre 2019, 12:04

Più che altro è un ciclismo diverso da tour e giro
Non ci son dislivelli
In più la corsa si sviluppa per tempi limitati
Escludendo Andorra..
Venti minuti?



Avatar utente
cauz.
Messaggi: 12079
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 12:53
Località: milano
Contatta:

Re: Roglic

Messaggio da leggere da cauz. » sabato 7 settembre 2019, 17:53

Walter_White ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 11:01
Secondo voi questo Roglic avrebbe potuto vincere il Giro? A me pare più forte in salita, anche se la Vuelta è una cosa diversa dal Giro
carapaz quest'anno era imbattibile, ne aveva troppo più di tutti gli altri.
e non sono così convinto che roglic al giro fosse più di tanto inferiore rispetto a quello che stiamo vedendo ora, in un contesto sui generis quale è la vuelta.


"Il male trionfa sempre, perche' il bene e' stupido" [Lord Casco]
@cauz_ | bidonmagazine.org | confindustrial.noblogs.org

cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Roglic

Messaggio da leggere da cassius » sabato 7 settembre 2019, 21:42

Roglic è arrivato al Giro con la condizione arrivata troppo presto, al Romandia ha fatto cosa voleva e i primi 10 gg di Giro volava, e poi si è spento.
Sono curioso di rivederlo in un Giro/Tour dove azzecca il timing per la condizione.
Ma condivido che questa Vuelta sia poco probante, non tanto per sta storia del livello (dei partecipanti) quanto per il dis-livello e le distanze, che chiaramente premiano corridori forti sullo sforzo di breve durata.



Avatar utente
aitutaki1
Messaggi: 333
Iscritto il: sabato 25 ottobre 2014, 12:02

Re: Roglic

Messaggio da leggere da aitutaki1 » sabato 7 settembre 2019, 22:00

cassius ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 21:42
Roglic è arrivato al Giro con la condizione arrivata troppo presto, al Romandia ha fatto cosa voleva e i primi 10 gg di Giro volava, e poi si è spento.
Sono curioso di rivederlo in un Giro/Tour dove azzecca il timing per la condizione.
Ma condivido che questa Vuelta sia poco probante, non tanto per sta storia del livello (dei partecipanti) quanto per il dis-livello e le distanze, che chiaramente premiano corridori forti sullo sforzo di breve durata.
Sarà solo il timing o anche la terza settimana ? Non so se con il Gavia avrebbe portato a casa il podio .. ciò non toglie che abbia ancora margini di miglioramento



Fedaia
Messaggi: 1482
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Fedaia » sabato 7 settembre 2019, 22:45

Ehejej povero Carapaz.. dominante, eppure secondo i piu’ graziato da Nibali e da un Roglic che ha cannato la preparazione..
addirittura leggo di Roglic al livello di Dumoulin.. si, lo vedremo nelle corse quelle serie, non alla vueltina contro Un quarantenne, un ex pipaiolo e mister magli bianca..



herbie
Messaggi: 4276
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Roglic

Messaggio da leggere da herbie » domenica 8 settembre 2019, 0:12

Fedaia ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 22:45
Ehejej povero Carapaz.. dominante, eppure secondo i piu’ graziato da Nibali e da un Roglic che ha cannato la preparazione..
addirittura leggo di Roglic al livello di Dumoulin.. si, lo vedremo nelle corse quelle serie, non alla vueltina contro Un quarantenne, un ex pipaiolo e mister magli bianca..
a me pare che nessuno lo abbia lasciato andare guardandosi intorno e regalando minuti, però.
Per ora sta vincendo da atteso protagonista e come Lopez ha subito una caduta nella tappa finora più importante.
Roglic personalmente mi aveva già impressionato nel Tour di Thomas correndo quasi da solo perchè l'altro capitano della squadra ( meno forte un po' dappertutto, parere personale) si guardava bene dal dargli una mano. Calò, solo leggermente, perchè è il classico "cagnaccio" che non molla mai, e solo gli ultimi due giorni.



Fedaia
Messaggi: 1482
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 8 settembre 2019, 0:29

herbie ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:12
Fedaia ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 22:45
Ehejej povero Carapaz.. dominante, eppure secondo i piu’ graziato da Nibali e da un Roglic che ha cannato la preparazione..
addirittura leggo di Roglic al livello di Dumoulin.. si, lo vedremo nelle corse quelle serie, non alla vueltina contro Un quarantenne, un ex pipaiolo e mister magli bianca..
a me pare che nessuno lo abbia lasciato andare guardandosi intorno e regalando minuti, però.
Per ora sta vincendo da atteso protagonista e come Lopez ha subito una caduta nella tappa finora più importante.
Roglic personalmente mi aveva già impressionato nel Tour di Thomas correndo quasi da solo perchè l'altro capitano della squadra ( meno forte un po' dappertutto, parere personale) si guardava bene dal dargli una mano. Calò, solo leggermente, perchè è il classico "cagnaccio" che non molla mai, e solo gli ultimi due giorni.
A me Roglic piace: ottimo corridore, gran classe.
Lo avevo dato sicuro vincente alla Vuelta.
Non sopporto pero’ i Peana sbellicati per lo sloveno, a fronte delle pernacchie verso Carapaz, che non ha rubato nulla e non e’ stato staccato nemmeno sui cavalcavia da Primoz il Grande.
Per non dire le banalizzazioni su Dumoulin..



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Roglic

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 8 settembre 2019, 0:54

Fedaia ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:29
herbie ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:12
Fedaia ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 22:45
Ehejej povero Carapaz.. dominante, eppure secondo i piu’ graziato da Nibali e da un Roglic che ha cannato la preparazione..
addirittura leggo di Roglic al livello di Dumoulin.. si, lo vedremo nelle corse quelle serie, non alla vueltina contro Un quarantenne, un ex pipaiolo e mister magli bianca..
a me pare che nessuno lo abbia lasciato andare guardandosi intorno e regalando minuti, però.
Per ora sta vincendo da atteso protagonista e come Lopez ha subito una caduta nella tappa finora più importante.
Roglic personalmente mi aveva già impressionato nel Tour di Thomas correndo quasi da solo perchè l'altro capitano della squadra ( meno forte un po' dappertutto, parere personale) si guardava bene dal dargli una mano. Calò, solo leggermente, perchè è il classico "cagnaccio" che non molla mai, e solo gli ultimi due giorni.
A me Roglic piace: ottimo corridore, gran classe.
Lo avevo dato sicuro vincente alla Vuelta.
Non sopporto pero’ i Peana sbellicati per lo sloveno, a fronte delle pernacchie verso Carapaz, che non ha rubato nulla e non e’ stato staccato nemmeno sui cavalcavia da Primoz il Grande.
Per non dire le banalizzazioni su Dumoulin..
Io ho espresso nella massima correttezza un giudizio. Ci sta di dissentire, ma se non sopporti un giudizio diverso dal tuo non è un problema altrui, se permetti. Anche Dumoulin il Giro l'ha vinto battendo il pipaiolo, se vogliamo metterla in questi termini.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Fedaia
Messaggi: 1482
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Fedaia » domenica 8 settembre 2019, 6:13

il_panta ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:54
Fedaia ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:29
herbie ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:12


a me pare che nessuno lo abbia lasciato andare guardandosi intorno e regalando minuti, però.
Per ora sta vincendo da atteso protagonista e come Lopez ha subito una caduta nella tappa finora più importante.
Roglic personalmente mi aveva già impressionato nel Tour di Thomas correndo quasi da solo perchè l'altro capitano della squadra ( meno forte un po' dappertutto, parere personale) si guardava bene dal dargli una mano. Calò, solo leggermente, perchè è il classico "cagnaccio" che non molla mai, e solo gli ultimi due giorni.
A me Roglic piace: ottimo corridore, gran classe.
Lo avevo dato sicuro vincente alla Vuelta.
Non sopporto pero’ i Peana sbellicati per lo sloveno, a fronte delle pernacchie verso Carapaz, che non ha rubato nulla e non e’ stato staccato nemmeno sui cavalcavia da Primoz il Grande.
Per non dire le banalizzazioni su Dumoulin..
Io ho espresso nella massima correttezza un giudizio. Ci sta di dissentire, ma se non sopporti un giudizio diverso dal tuo non è un problema altrui, se permetti. Anche Dumoulin il Giro l'ha vinto battendo il pipaiolo, se vogliamo metterla in questi termini.
Chi ti ha detto nulla.
Sottolineavo semplicemente la visione distorta sui fatti del Giro.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 5046
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Roglic

Messaggio da leggere da il_panta » domenica 8 settembre 2019, 7:25

Fedaia ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 6:13
il_panta ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:54
Fedaia ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:29


A me Roglic piace: ottimo corridore, gran classe.
Lo avevo dato sicuro vincente alla Vuelta.
Non sopporto pero’ i Peana sbellicati per lo sloveno, a fronte delle pernacchie verso Carapaz, che non ha rubato nulla e non e’ stato staccato nemmeno sui cavalcavia da Primoz il Grande.
Per non dire le banalizzazioni su Dumoulin..
Io ho espresso nella massima correttezza un giudizio. Ci sta di dissentire, ma se non sopporti un giudizio diverso dal tuo non è un problema altrui, se permetti. Anche Dumoulin il Giro l'ha vinto battendo il pipaiolo, se vogliamo metterla in questi termini.
Chi ti ha detto nulla.
Sottolineavo semplicemente la visione distorta sui fatti del Giro.
Devo aver mal interpretato l'ultima parte su Dumoulin. Vedrai che Primoz ti stupirà.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10; Tour of Britain;

Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 13274
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Walter_White » domenica 8 settembre 2019, 10:14

Per me Dumo in salita è più forte di Roglic attualmente sulle 3 settimane. Nelle corse di una settimana invece lo sloveno è praticamente imbattibile


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

cassius
Messaggi: 642
Iscritto il: giovedì 19 luglio 2012, 23:01

Re: Roglic

Messaggio da leggere da cassius » domenica 8 settembre 2019, 17:32

Fedaia ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 22:45
Ehejej povero Carapaz.. dominante, eppure secondo i piu’ graziato da Nibali e da un Roglic che ha cannato la preparazione..
addirittura leggo di Roglic al livello di Dumoulin.. si, lo vedremo nelle corse quelle serie, non alla vueltina contro Un quarantenne, un ex pipaiolo e mister magli bianca..
Carapaz ha vinto il Giro 2019 con pieno merito e, se proprio dobbiamo trovare qualcosa che l'ha aiutato, sono i pochi km a crono.
Se Nibali non avesse fatto (oggettivamente) lo scemo con Roglic a Lago Serrú, sicuramente Carapaz sarebbe stato più aggressivo nelle tappe successive,invece dopo la tappa valdostana giustamente ha corso di rimessa. Quindi non sapremo mai, tra i due, come sarebbe finita.
Roglic fino a San Marino ha dato davvero la sensazione di essere dominante, Carapaz si è beccato quasi 2 min in 30 km pur arrivando 11o.

Dumoulin ha vinto il suo Giro contro quello della pipa in bocca, ti ricordo.

Su Roglic, ricordiamoci che fa ciclismo da molti meno anni di quello che la sua età direbbe, e infatti guarda il progresso (comunque innegabile) che ha fatto quest'anno a 30 anni. C'è ancora qualcosetta da capire sulla sua tenuta nella 3a settimana, al netto di oggettivi errori di preparazione (non so quanto suoi e quanto del preparatore). Questa Vuelta, anche se la vincerà, non sarà probante in questo.



Avatar utente
eliacodogno
Messaggi: 5729
Iscritto il: venerdì 24 dicembre 2010, 1:27
Località: Susa (TO)

Re: Roglic

Messaggio da leggere da eliacodogno » domenica 8 settembre 2019, 18:37

cassius ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 17:32
Questa Vuelta, anche se la vincerà, non sarà probante in questo.
Decisamente no, anche perché oltre alla consueta assenza di veri tapponi mi pare che la terza settimana sia alla fine la meno dura delle tre in programma, a differenza di quanto accade solitamente in Italia e in Francia


Se il tuo modo di lavorare è questo qui, compragli un casco a Sgarbozza e fallo fare a lui il Giro, perché io non lo faccio più (P.S.)

'Idea del Forum' per me non vuol dire assolutamente niente. (H.F.)

frcre
Messaggi: 459
Iscritto il: domenica 29 maggio 2016, 18:08

Re: Roglic

Messaggio da leggere da frcre » domenica 8 settembre 2019, 20:29

Fedaia ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:29
herbie ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 0:12
Fedaia ha scritto:
sabato 7 settembre 2019, 22:45
Ehejej povero Carapaz.. dominante, eppure secondo i piu’ graziato da Nibali e da un Roglic che ha cannato la preparazione..
addirittura leggo di Roglic al livello di Dumoulin.. si, lo vedremo nelle corse quelle serie, non alla vueltina contro Un quarantenne, un ex pipaiolo e mister magli bianca..
a me pare che nessuno lo abbia lasciato andare guardandosi intorno e regalando minuti, però.
Per ora sta vincendo da atteso protagonista e come Lopez ha subito una caduta nella tappa finora più importante.
Roglic personalmente mi aveva già impressionato nel Tour di Thomas correndo quasi da solo perchè l'altro capitano della squadra ( meno forte un po' dappertutto, parere personale) si guardava bene dal dargli una mano. Calò, solo leggermente, perchè è il classico "cagnaccio" che non molla mai, e solo gli ultimi due giorni.
A me Roglic piace: ottimo corridore, gran classe.
Lo avevo dato sicuro vincente alla Vuelta.
Non sopporto pero’ i Peana sbellicati per lo sloveno, a fronte delle pernacchie verso Carapaz, che non ha rubato nulla e non e’ stato staccato nemmeno sui cavalcavia da Primoz il Grande.
Per non dire le banalizzazioni su Dumoulin..
A cronometro é stato staccato di oltre 2 minuti che difficilmente avrebbe recuperato senza tatticismi



herbie
Messaggi: 4276
Iscritto il: sabato 26 febbraio 2011, 17:19

Re: Roglic

Messaggio da leggere da herbie » domenica 8 settembre 2019, 22:20

Fedaia ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 6:13


Chi ti ha detto nulla.
Sottolineavo semplicemente la visione distorta sui fatti del Giro.
"distorta" è una opinione.
La mia è che un paio di corridori abbiano buttato via un Giro assolutamente alla loro portata per poco avveduti tatticismi.
E Roglic aveva la condizione ottimale due mesi prima.



Fedaia
Messaggi: 1482
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Roglic

Messaggio da leggere da Fedaia » lunedì 9 settembre 2019, 0:00

herbie ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 22:20
Fedaia ha scritto:
domenica 8 settembre 2019, 6:13


Chi ti ha detto nulla.
Sottolineavo semplicemente la visione distorta sui fatti del Giro.
"distorta" è una opinione.
La mia è che un paio di corridori abbiano buttato via un Giro assolutamente alla loro portata per poco avveduti tatticismi.
E Roglic aveva la condizione ottimale due mesi prima.
Che poi l’ecuadoregno aveva pure un fardello di una quarantina di secondi, mi pare, per una caduta nelle prime tappe.
Quindi Roglic domina il prologo e la crono del Giro, pur non essendo in condizioni ottimali, ma pensa.. e’ un Fenomeno vero allora.
Ebbasta con la tiritera di Courma.




Rispondi