Giro 2018

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Winter » mercoledì 10 maggio 2017, 19:58

CicloSprint ha scritto:
Winter ha scritto:Japan ?



forse...

io avevo avuto delle voci. .che lo davano per certo..
ma logisticamente a me pare impossibile
Winter
 
Messaggi: 10942
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Spartacus » mercoledì 10 maggio 2017, 21:27

ci vorrebbe partenza al venerdì e riposo sia di lunedì che di martedì (o martedì e mercoledì se si fanno 4 tappe là). ma anche così resta difficile da organizzare
Avatar utente
Spartacus
 
Messaggi: 2377
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi maurofacoltosi » giovedì 11 maggio 2017, 8:03

Il Dottor Tredici, con il quale avevo avuto l'occasione di conversare qualche anno fa, mi ha detto che secondo lui sono troppo pochi due giorni per un corridore per recuperare dal "jet lag" (in quell'occasione avevamo parlato della notizia che circolava in rete in quel periodo, quella della candidatura di Washington per la partenza del Giro)
Mauro Facoltosi
www.ilciclismo.it
maurofacoltosi
 
Messaggi: 979
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 12:23
Località: Vedano Olona (Va)

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Spartacus » giovedì 11 maggio 2017, 8:07

si potrebbe fare l'ultima tappa giapponese in notturna (arrivo per le 23, così è come se arrivassero alle 16 in Italia) in modo da aiutare un po' i corridori
poi al ritorno in Italia, dopo due giorni di riposo, si fa un piattone di 100km che non stressa troppo, magari con tempi neutralizzati fin dalla partenza
fa abbastanza schifo come idea e non la condivido nemmeno io, però qualcosa dovranno inventarsi se vogliono intascare un po' di yen
Avatar utente
Spartacus
 
Messaggi: 2377
Iscritto il: sabato 22 gennaio 2011, 18:36

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi ucci90 » giovedì 11 maggio 2017, 8:13

Prendetela con le molle, non ho assolutamente nessuna certezza, ma due-tre settimane fa mi avevano parlato di Vegni a Gerusalemme. Più in ottica 2020, credo.
ucci90
 
Messaggi: 1407
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 8:52

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Eshnar » giovedì 11 maggio 2017, 8:16

A me sembra proprio una cagata pazzesca (cit.)
edit: Il Giappone, dico.
Eshnar
 
Messaggi: 671
Iscritto il: giovedì 6 agosto 2015, 12:31

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi ciclistasiciliano » giovedì 11 maggio 2017, 8:27

Immagine
ciclistasiciliano
 
Messaggi: 290
Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2017, 10:02

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Stylus » giovedì 11 maggio 2017, 9:13

Prima del Giappone, che è comunque affascinante come idea, credo/avrei creduto che prima si potrebbe tentare/si fosse tentata, una partenza dai paesi del Golfo, come Bahrain ed Emirati Arabi, visto il loro crescente investimento nel mondo del ciclismo e la parternship con RCS. Tecnicamente sarebbe poco interessante, però magari un tre tappe come una cronosquadre notturna in pista, quelle cagate lì che piacciono tanto agli arabi.

Mi rispondo da solo, sarebbe proibitivo per le temperature credo..40 gradi oggi :bll:
Stylus
 
Messaggi: 531
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2011, 11:03

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Tour de Berghem » giovedì 11 maggio 2017, 9:23

Stylus ha scritto:Prima del Giappone, che è comunque affascinante come idea, credo/avrei creduto che prima si potrebbe tentare/si fosse tentata, una partenza dai paesi del Golfo, come Bahrain ed Emirati Arabi, visto il loro crescente investimento nel mondo del ciclismo e la parternship con RCS. Tecnicamente sarebbe poco interessante, però magari un tre tappe come una cronosquadre notturna in pista, quelle cagate lì che piacciono tanto agli arabi.

Mi rispondo da solo, sarebbe proibitivo per le temperature credo..40 gradi oggi :bll:


a meno che lo fai di notte
vincitore fantatour de France 2011
Fantagiro d'Italia 2012 : 7°
Avatar utente
Tour de Berghem
 
Messaggi: 761
Iscritto il: giovedì 12 maggio 2011, 8:46
Località: MOZZANICA (BG)

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Maìno della Spinetta » giovedì 11 maggio 2017, 12:18

maurofacoltosi ha scritto:Il Dottor Tredici, con il quale avevo avuto l'occasione di conversare qualche anno fa, mi ha detto che secondo lui sono troppo pochi due giorni per un corridore per recuperare dal "jet lag" (in quell'occasione avevamo parlato della notizia che circolava in rete in quel periodo, quella della candidatura di Washington per la partenza del Giro)


il popolo dice "un giorno un'ora". Ma dubito che si adattino al fuso del Giappone, quindi il recupero dovrebbe essere più rapido. Per me, ammalato di zomegnanite, è un non problema: essendo il jet leg comune a tutti, nessun corridore è svantaggiato o avvantaggiato. Poi mica stiamo parlando di lavoro intellettuale, per cui essere mezzi rincitrulliti implica dosi triple di caffè per performare (secondo voi quando ho un congresso in Asia mi danno 2 giorni di adattamento? Eppure dietro al microfono ci vado lo stesso... e durano anche tanto ste cose, ore al tavolo a sentire gente tendenzialmente soporifera CHE MAGARI è LOCAL, senza jet leg, hanno anche un vantaggio relativo). ai corridori che gli frega dai... un giorno di rientro. Tappa corsa di mattina presto con finale alle 16:00 per strechare le gambe. Prima settimana che non preveda tappe da stravolgimenti, e poi via tutto uguale. Per me non ci sarebbe nessun problema in Giappone o negli USA.
“Our interest’s on the dangerous edge of things.
The honest thief, the tender murderer, the superstitious atheist”.
Avatar utente
Maìno della Spinetta
 
Messaggi: 4364
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 15:53

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi udra » giovedì 11 maggio 2017, 12:19

https://www.rete8.it/cronaca/giro-dital ... giorno123/

Il referente di RCS per l'Abruzzo, Formichetti, fa intendere che nel 2018 il giro potrebbe fare tappa in una località costiera, che rete 8 identifica come Francavilla a Mare
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi trautman80 » giovedì 11 maggio 2017, 18:46

Japan ?


La storia era piu' o meno quella dell'articolo che segue, inoltre Cainero ha fatto un gemellaggio Fuji - Zoncolan per la granfondo Carnia Classic a cui partecipa qualche giapponese.


"La notizia sarebbe davvero epocale: il Giro d’Italia pronto a sbarcare in Giappone! L’indiscrezione arriva dal Belgio, dal giornale Knack. Il Giro aprirebbe una nuova frontiera con la prima partenza non europea nella storia dei grandi giri. Un’avventura affascinante, ovviamente con una motivazione commerciale forte se non predominante, ma che si prospetta tutt’altro che semplice per motivi organizzativi e logistici.

Il progetto portato allo scoperto da Knack parla di quattro giorni in Giappone, di cui uno con arrivo in salita sul Monte Fuji. RCS Sport, società organizzatrice del Giro d’Italia, avrebbe sottoscritto un accordo preliminare con la città giapponese di Shizuoka.
Nulla è ancora deciso, ma prima della fine dell’anno si potrebbe arrivare ad un accordo definitivo per assegnare la Grande Partenza del Giro d’Italia 2018 al Giappone. I risvolti commerciali dell’operazione si preannunciano impressionanti: si parla di un giro d’affari sui 35 milioni di euro, garantiti da grandi sponsor come la Subaru. RCS Sport esporterebbe così il Giro d'Italia nell’Estremo Oriente con una mossa di grande spessore che avrebbe un riscontro molto forte anche sulla commercializzazione dei diritti televisivi nei paesi asiatici.

Chiaramente il progetto presenta molte opportunità ma anche tanti problemi. Sarebbe la prima volta di una partenza così lontana dall'Italia, con tutto quello che ne consegue. Per tornare nel nostro paese dopo le quattro tappe iniziali previste in Giappone sarebbero necessari due giorni di riposo consecutivi, non consentiti dal regolamento e per i quali servirebbe una delega della Federazione.

La lunghissima trasferta comporterebbe poi grosse spese e RCS Sport avrebbe messo in preventivo un maxirimborso alle squadre di circa mezzo milione di euro per ciascuna. Per questo da parte giapponese servirà un megainvestimento, con l’ingresso di nuovi e potenti sponsor nel progetto, per poter far fronte alle spese di un piano così imponente."
trautman80
 
Messaggi: 44
Iscritto il: mercoledì 29 maggio 2013, 21:46

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi pereiro2982 » giovedì 11 maggio 2017, 19:00

se si riuscira a partire dal giappone credo non sara nel 2018 e cmq in caso si partisse dall'isola nipponica magari ci rimarranno piu dei 3 giuorni magari 6 per poi fare 2 giorni di riposo consecutivi...
pereiro2982
 
Messaggi: 1232
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 14:18

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi udra » mercoledì 17 maggio 2017, 9:21

Ma quanto è bello che alcuni siti polacchi dicano che il giro d'Italia non partirà dalla Polonia riferendo come fonte "Giuseppe Conti"? :diavoletto: :diavoletto:
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi presa 2 del Montello » mercoledì 17 maggio 2017, 17:38

Sembra confermato l'arrivo a Gualdo Tadino per il 2018(da trgmedia.it): http://www.trgmedia.it/Giro-d-39-Italia ... 91141.aspx
Mentre per il 2019, sempre in Umbria, dovrebbe toccare a Spoleto e Norcia(da umbria24.it): http://www.umbria24.it/attualita/torna- ... ro-ditalia

Per quanto riguarda la tappa a Francavilla al Mare, potrebbe essere inserita tra l'arrivo di Terracina e quello sul Terminillo.
Avatar utente
presa 2 del Montello
 
Messaggi: 1186
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi xwait » giovedì 18 maggio 2017, 0:17

maurofacoltosi ha scritto:Il Dottor Tredici, con il quale avevo avuto l'occasione di conversare qualche anno fa, mi ha detto che secondo lui sono troppo pochi due giorni per un corridore per recuperare dal "jet lag"


Comunque varrebbe per tutto il gruppo.
Cioe', sarebbero tutti nelle medesime condizioni.
xwait
 
Messaggi: 323
Iscritto il: mercoledì 1 aprile 2015, 15:34

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi presa 2 del Montello » giovedì 25 maggio 2017, 11:20

Il Comune di San Michele Mondovì, paese natale di Eugenio Camillo Costamagna, fondatore della "Gazzetta dello Sport", ha richiesto una tappa del Giro per il 2018.
Dal "Corriere dello Sport": http://www.corrieredellosport.it/news/n ... fondatore/

Da li potrebbe ripartire la tappa successiva all'arrivo a Prato Nevoso o Entracque.
Avatar utente
presa 2 del Montello
 
Messaggi: 1186
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi nino58 » giovedì 25 maggio 2017, 11:22

xwait ha scritto:
maurofacoltosi ha scritto:Il Dottor Tredici, con il quale avevo avuto l'occasione di conversare qualche anno fa, mi ha detto che secondo lui sono troppo pochi due giorni per un corridore per recuperare dal "jet lag"


Comunque varrebbe per tutto il gruppo.
Cioe', sarebbero tutti nelle medesime condizioni.


Sì, ma avere tutto il gruppo con problemi di sonno non è una bella cosa.
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7675
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Scioppa » giovedì 25 maggio 2017, 11:51

Ah, per il 2018 spero che le Wildcard vengano scelte meglio, che quest'anno ad oggi sono state abbastanza scarse
Fantaciclismo 2017

Vittorie:
Gp Larciano 2017
Giro della California 2017
Giro d'Italia tappa 15: Valdengo-Bergamo
Tour de France tappa 14: Blagnac-Rodez
Vuelta a Espana tappa 15: Alcalà La Real - Sierra Nevada
Scioppa
 
Messaggi: 550
Iscritto il: lunedì 3 giugno 2013, 10:44

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi nino58 » giovedì 25 maggio 2017, 11:59

Scioppa ha scritto:Ah, per il 2018 spero che le Wildcard vengano scelte meglio, che quest'anno ad oggi sono state abbastanza scarse


:(
Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!
Avatar utente
nino58
 
Messaggi: 7675
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi presa 2 del Montello » venerdì 26 maggio 2017, 8:48

Al ballottaggio trentino oltre a Passo Vezzena-Menador e Sega di Ala si sarebbe aggiunta anche la Val di Sole.
Per quanto riguarda l'Alto Adige probabile ritorno a Plan de Corones.
Dall' "Alto Adige"(2 link):
http://altoadige.gelocal.it/sport/2017/ ... 1.15391691
http://altoadige.gelocal.it/sport/2017/ ... 1.15394432
Avatar utente
presa 2 del Montello
 
Messaggi: 1186
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi udra » venerdì 26 maggio 2017, 8:53

Sarei disposto ad accettare la presenza del Plan de Corones nel caso fosse una tappa in linea, non la solita cronoscalata inutile
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi marco_graz » venerdì 26 maggio 2017, 8:59

Scioppa ha scritto:Ah, per il 2018 spero che le Wildcard vengano scelte meglio, che quest'anno ad oggi sono state abbastanza scarse

La Androni qui e' stata la grande mancanza, la bardiani c'e' arrivata proprio male coi due beccati..ma cmq nessuna ha brillato..chi altre mettevi? Direct Energy e Wanty forse.
marco_graz
 
Messaggi: 221
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 15:26

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Scioppa » venerdì 26 maggio 2017, 9:10

marco_graz ha scritto:
Scioppa ha scritto:Ah, per il 2018 spero che le Wildcard vengano scelte meglio, che quest'anno ad oggi sono state abbastanza scarse

La Androni qui e' stata la grande mancanza, la bardiani c'e' arrivata proprio male coi due beccati..ma cmq nessuna ha brillato..chi altre mettevi? Direct Energy e Wanty forse.


Secondo me la attuale Nippo sta facendo grandi cose, sicuramente meglio di Gazprom e Wilier, ma se ne è già discusso molto e vabbè, semmai faremo delle analisi a fine giro
Fantaciclismo 2017

Vittorie:
Gp Larciano 2017
Giro della California 2017
Giro d'Italia tappa 15: Valdengo-Bergamo
Tour de France tappa 14: Blagnac-Rodez
Vuelta a Espana tappa 15: Alcalà La Real - Sierra Nevada
Scioppa
 
Messaggi: 550
Iscritto il: lunedì 3 giugno 2013, 10:44

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Slegar » venerdì 26 maggio 2017, 9:14

presa 2 del Montello ha scritto:Al ballottaggio trentino oltre a Passo Vezzena-Menador ......

Sono anni che la Kaiserjëgerstrasse viene proposta come salita per il Giro e penso che anche per il 2018 il Giro passerà per altre strade. Ci sono un paio di punti che sono troppo stretti e che rischiano di bloccare la corsa, soprattutto nelle retrovie. E' un buon modo di promuovere un territorio anche il candidarsi al passaggio del Giro d'Italia. Se Alpe Cimbra deve essere è più fattibile un arrivo a Passo Coe o a Passo Vezzena, magari con un tragitto Folgaria-Lavarone-(forse) Luserna
Avatar utente
Slegar
 
Messaggi: 3750
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:49

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi marco_graz » venerdì 26 maggio 2017, 9:20

Scioppa ha scritto:
marco_graz ha scritto:
Scioppa ha scritto:Ah, per il 2018 spero che le Wildcard vengano scelte meglio, che quest'anno ad oggi sono state abbastanza scarse

La Androni qui e' stata la grande mancanza, la bardiani c'e' arrivata proprio male coi due beccati..ma cmq nessuna ha brillato..chi altre mettevi? Direct Energy e Wanty forse.


Secondo me la attuale Nippo sta facendo grandi cose, sicuramente meglio di Gazprom e Wilier, ma se ne è già discusso molto e vabbè, semmai faremo delle analisi a fine giro

Mah, anche loro ne hanno un paio fortini (Canola molto in forma ora) ma il giro e' un altro pianeta
marco_graz
 
Messaggi: 221
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 15:26

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi udra » domenica 28 maggio 2017, 1:26

http://m.iltirreno.gelocal.it/italia-mo ... 1.15400986
Riassunto delle news:
-sorpasso di Israele sulla Polonia
-rientro in Italia dalla Sicilia con tappa nel Belice nell'anniversario del terremoto
-menzionati come possibili arrivi in salita Prato Nevoso, Sorgenti del Piave e Zoncolan
-primo abbozzo per la tappa del mostro: salita da priola, duron, valcalda e Zoncolan da Ovaro
-arrivo con più contendenti: V.Veneto, Roma o Milano
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Walter_White » domenica 28 maggio 2017, 17:18

udra ha scritto:http://m.iltirreno.gelocal.it/italia-mondo/2017/05/27/news/giro-2018-israele-sorpassa-la-polonia-1.15400986
Riassunto delle news:
-sorpasso di Israele sulla Polonia
-rientro in Italia dalla Sicilia con tappa nel Belice nell'anniversario del terremoto
-menzionati come possibili arrivi in salita Prato Nevoso, Sorgenti del Piave e Zoncolan
-primo abbozzo per la tappa del mostro: salita da priola, duron, valcalda e Zoncolan da Ovaro
-arrivo con più contendenti: V.Veneto, Roma o Milano


:help: :help: :help:
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6497
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi qrier » domenica 28 maggio 2017, 17:26

Io vorrei il Crostis.
Se non si può fare la discesa almeno come arrivo in salita.
Quando hanno modificato la tappa nonostante l'impegno dei volontari mi è troppo dispiaciuto.
qrier
 
Messaggi: 252
Iscritto il: giovedì 7 maggio 2015, 14:12

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi udra » domenica 28 maggio 2017, 17:58

Stavo pensando che sono due anni, col prossimo fanno tre, senza cronosquadre. Credo che una ce la ritroveremo tra i piedi nel 2018
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi CicloSprint » domenica 28 maggio 2017, 18:07

qrier ha scritto:Io vorrei il Crostis.
Se non si può fare la discesa almeno come arrivo in salita.
Quando hanno modificato la tappa nonostante l'impegno dei volontari mi è troppo dispiaciuto.


Ci sarebbe lo spazio ?
CicloSprint
 
Messaggi: 5185
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Winter » domenica 28 maggio 2017, 19:13

com è la salita delle sorgenti del Piave ?
Gerusalemme sarebbe molto spettacolare (suppongo che voglia pero' dire Israel cycling team come wild card..)
Winter
 
Messaggi: 10942
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Walter_White » domenica 28 maggio 2017, 19:48

Winter ha scritto:com è la salita delle sorgenti del Piave ?
Gerusalemme sarebbe molto spettacolare (suppongo che voglia pero' dire Israel cycling team come wild card..)


https://www.la-flamme-rouge.eu/maps/viewtrack/hd/60743

Se prima ci fosse Cima Sappada dalla parte friulana, sarebbe un bel finale
guidobaldo de medici ha scritto:gilbert capitano era una cosa ridicola, non ha mai dato segno di poter reggere un fiandre, neppure lontanamente. del resto la scelta di fare la 3 giorni di de panne era già chiara.
Avatar utente
Walter_White
 
Messaggi: 6497
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi barrylyndon » domenica 28 maggio 2017, 19:53

Come detto da Walter, da Forni Avoltri a Cima Sappada, c'e' un drittone spacca gambe..Dove Visentini ando' in crisi, tra l'altro.
Da Cima alle Sorgenti del Piave la strada si restringe in modo drammatico, ci sono tornanti ripidi e stretti, intervallati da pezzi in falsopiano..ove chi ha la gamba puo' ulteriormente scavare la differenza.
La carovana del Giro con i suoi mezzi pesanti, e' impensabile che arrivi lissu'...ma se il Giro e' arrivato sullo Zoncolan..
Salita tosta ed irregolare..
beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 11011
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi barrylyndon » domenica 28 maggio 2017, 19:55

beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 11011
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi udra » domenica 28 maggio 2017, 21:35

Articoli sparsi a caso:
Dall'Abruzzo arrivano conferme sulla candidatura di Francavilla
Il sindaco di Sappada conferma la solida candidatura per l'arrivo alle Sorgenti
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi neno » domenica 28 maggio 2017, 21:46

barrylyndon ha scritto:Come detto da Walter, da Forni Avoltri a Cima Sappada, c'e' un drittone spacca gambe..Dove Visentini ando' in crisi, tra l'altro.
Da Cima alle Sorgenti del Piave la strada si restringe in modo drammatico, ci sono tornanti ripidi e stretti, intervallati da pezzi in falsopiano..ove chi ha la gamba puo' ulteriormente scavare la differenza.
La carovana del Giro con i suoi mezzi pesanti, e' impensabile che arrivi lissu'...ma se il Giro e' arrivato sullo Zoncolan..
Salita tosta ed irregolare..

Ho visto la zona tramite google maps... come arrivo lo vedo molto improbabile...
Vero che se il giro è arrivato sullo Zoncolan può arrivare anche lassù, però sullo Zoncoland hai una via di deflusso di tutta logistica che sulle sorgenti non c'è...
P.S. come paesaggio è stupendo!!!!!!!!
Avatar utente
neno
 
Messaggi: 36
Iscritto il: domenica 2 ottobre 2016, 14:33

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi jumbo » domenica 28 maggio 2017, 21:52

Se partono da Israele, come la mettiamo con team Bahrein e UAE?
I paesi arabi non riconoscono lo stato d'Israele.
jumbo
 
Messaggi: 3783
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 9:42

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi presa 2 del Montello » domenica 28 maggio 2017, 22:57

Questione Sappada:
-non credo che problema più grosso per una arrivo alle Sorgenti del Piave sia di carattere logistico, ma quanto di carattere politico: Sappada ha avviato un iter per passare al Friuli, per cui fate voi due calcoli....
-se venisse confermato l'arrivo non penso proprio che la tappa arriverà dal Friuli(torniamo sempre a parlare di politica), ma piuttosto dal Cadore, e non vedrei male il Passo di Sant'Antonio da Auronzo(il versante duro!)come antipasto alle Sorgenti.
Avatar utente
presa 2 del Montello
 
Messaggi: 1186
Iscritto il: lunedì 13 dicembre 2010, 10:08

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Winter » lunedì 29 maggio 2017, 17:51

barrylyndon ha scritto:http://www.salite.ch/piave.asp?mappa=

mi piace già
adoro questo tipo di salite
Winter
 
Messaggi: 10942
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi pereiro2982 » lunedì 29 maggio 2017, 17:56

questo giro sembra voglia recuperare tutte le pendenze che sono un po' mancate in questo , spero pero non dimentichino le crono e gli appennini
pereiro2982
 
Messaggi: 1232
Iscritto il: lunedì 16 maggio 2016, 14:18

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Marco Gaviglio » lunedì 29 maggio 2017, 19:22

jumbo ha scritto:Se partono da Israele, come la mettiamo con team Bahrein e UAE?
I paesi arabi non riconoscono lo stato d'Israele.


buahahah, è vero! sarebbe una situazione molto divertente, in effetti...

quanto ai nomi delle salite che ho letto, a me gli arrivi su rampe impossibili non fanno impazzire, e sinceramente Plan de Corones e Zoncolan nella stessa edizione secondo me stroppierebbero: inutile dire che dei due, se proprio devo prenderne uno, prendo lo Zoncolan tutta la vita, e che il Plan de Corones lo lascio a Brumotti e al circo equestre.

Ma invece, un caro vecchio Fedaia piazzato come penultima salita di una tappa che arrivi ad Arabba, Selva o Canazei, come si faceva una volta, è una pura utopia? quanti anni sono che non fanno il Fedaia? a memoria direi il 2008, quando peraltro ci si inventarono un obbrobioso arrivo in cima zero spettacolare...
Marco Gaviglio
 
Messaggi: 674
Iscritto il: giovedì 18 febbraio 2016, 13:01
Località: Genova

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi udra » lunedì 29 maggio 2017, 19:26

Ultima volta è nel 2011, tappa del Gardeccia
Avatar utente
udra
 
Messaggi: 4388
Iscritto il: mercoledì 1 ottobre 2014, 10:29

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi matter1985 » lunedì 29 maggio 2017, 20:03

udra ha scritto:Ultima volta è nel 2011, tappa del Gardeccia

La tappa più bella con Pontechianale 2003 e tutte le tappe con il Mortirolo ed arrivo ad Aprica :D
#JeSuisNizzolo
matter1985
 
Messaggi: 4328
Iscritto il: domenica 1 aprile 2012, 15:38
Località: Toscana

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Winter » lunedì 29 maggio 2017, 20:26

Marco Gaviglio ha scritto:Ma invece, un caro vecchio Fedaia piazzato come penultima salita di una tappa che arrivi ad Arabba, Selva o Canazei, come si faceva una volta, è una pura utopia? quanti anni sono che non fanno il Fedaia? a memoria direi il 2008, quando peraltro ci si inventarono un obbrobioso arrivo in cima zero spettacolare...

Una delle salite più spettacolari del ciclismo
non deludeva mai
Come hai scritto perfetta come penultima salita
:clap:
Winter
 
Messaggi: 10942
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:33

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi Camoscio madonita » lunedì 29 maggio 2017, 20:41

Winter ha scritto:
Marco Gaviglio ha scritto:Ma invece, un caro vecchio Fedaia piazzato come penultima salita di una tappa che arrivi ad Arabba, Selva o Canazei, come si faceva una volta, è una pura utopia? quanti anni sono che non fanno il Fedaia? a memoria direi il 2008, quando peraltro ci si inventarono un obbrobioso arrivo in cima zero spettacolare...

Una delle salite più spettacolari del ciclismo
non deludeva mai
Come hai scritto perfetta come penultima salita
:clap:


Giau e Fedaia dovrebbero essere un appuntamento d'obbligo, alternandoli magari e non nella stessa tappa (per non esser troppo sadici :D )

Due salite meravigliose e durissime, la vera essenza delle dolomiti. Ogni volta che sentivo che il gruppo transitava da Malga Ciapela iniziavo ad avere le palpitazioni
Quando ero piccolo mi innamoravo di tutto, ma il primo vero amore non si scorda mai: Merano-Aprica, 5 giugno 1994.
Avatar utente
Camoscio madonita
 
Messaggi: 3077
Iscritto il: sabato 11 dicembre 2010, 15:30

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi CicloSprint » lunedì 29 maggio 2017, 21:06

Tre Cime per celebrare i 50 anni dell' impresa più bella di Merckx ?
CicloSprint
 
Messaggi: 5185
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 19:49

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi skawise » lunedì 29 maggio 2017, 21:50

Camoscio madonita ha scritto:
Winter ha scritto:
Marco Gaviglio ha scritto:Ma invece, un caro vecchio Fedaia piazzato come penultima salita di una tappa che arrivi ad Arabba, Selva o Canazei, come si faceva una volta, è una pura utopia? quanti anni sono che non fanno il Fedaia? a memoria direi il 2008, quando peraltro ci si inventarono un obbrobioso arrivo in cima zero spettacolare...

Una delle salite più spettacolari del ciclismo
non deludeva mai
Come hai scritto perfetta come penultima salita
:clap:


Giau e Fedaia dovrebbero essere un appuntamento d'obbligo, alternandoli magari e non nella stessa tappa (per non esser troppo sadici :D )

Due salite meravigliose e durissime, la vera essenza delle dolomiti. Ogni volta che sentivo che il gruppo transitava da Malga Ciapela iniziavo ad avere le palpitazioni


:hippy:

La salita che ti guarda in faccia (cit.)
Avatar utente
skawise
 
Messaggi: 712
Iscritto il: mercoledì 5 ottobre 2016, 12:01
Località: Villacidro-Milano

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi trautman80 » lunedì 29 maggio 2017, 21:55

Io vorrei il Crostis.
Se non si può fare la discesa almeno come arrivo in salita.
Quando hanno modificato la tappa nonostante l'impegno dei volontari mi è troppo dispiaciuto.


Non c'è spazio in cima, inoltre anche il tratto sterrato sistemato nel 2011 è ormai rovinato. Probabilmente Vegni chiede asfalto
per il falsopiano e strada allargata per la discesa.

Come detto da Walter, da Forni Avoltri a Cima Sappada, c'e' un drittone spacca gambe..Dove Visentini ando' in crisi, tra l'altro.
Da Cima alle Sorgenti del Piave la strada si restringe in modo drammatico, ci sono tornanti ripidi e stretti, intervallati da pezzi in falsopiano..ove chi ha la gamba puo' ulteriormente scavare la differenza.
La carovana del Giro con i suoi mezzi pesanti, e' impensabile che arrivi lissu'...ma se il Giro e' arrivato sullo Zoncolan..


A 4km dallo Zoncolan c'è un piazzale da 2000 posti auto, anche Malga Montasio nel 2013 è stata fatta per la presenza del parcheggio di Sella Nevea, hanno buttato giu' 4km di cavo per i mezzi rai che stavano sotto.
Da cima Sappada alle Sorgenti del Piave ci sono 9km e non c'è spazio neanche in paese per i pullman delle squadre e tutti i mezzi, ma la strada doveva anche essere sistemata.

-primo abbozzo per la tappa del mostro: salita da priola, duron, valcalda e Zoncolan da Ovaro


In questo caso 30 km di vallonato per fare il giro di Paularo niente attacchi da lontano.
Sarebbe meglio Duron da Paularo, Priola fino ai parcheggi, valcalda e Zoncolan da Ovaro
trautman80
 
Messaggi: 44
Iscritto il: mercoledì 29 maggio 2013, 21:46

Re: Giro 2018

UNREAD_POSTdi barrylyndon » lunedì 29 maggio 2017, 23:40

Concordo..verrebbe una bella tappa..
beppesaronni ha scritto:
Giocati 10 euro facilissimi per Milano passaggio del turno
http://www.sportando.com/it/italia/seri ... detto.html
Avatar utente
barrylyndon
 
Messaggi: 11011
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 15:20

Re: Giro 2018

simila

simila
 

PrecedenteProssimo

Torna a Dite la vostra sul ciclismo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: andrea82, Baidu [Spider], Bing [Bot], Deadnature, dexter, Google [Bot], Google Adsense [Bot], il_panta, oronzo2, Tranchée d'Arenberg, Yahoo [Bot] e 12 ospiti