Pagina 1 di 5

Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 16 maggio 2016, 3:37
da Visconte85
Colbrelli è un ciclista che mi piace molto. Era doveroso aprirgli una discussione.
Classe 1990, diversi piazzamenti alle spalle e vittorie al GP di Lugano, GP Bruno Beghelli, GC Tour du Limousin, GP Industria & Commercio di Prato, Giro dell'Appennino, Memorial Marco Pantani e Coppa Sabatini.

13° al Mondiale di Ponferrada, aveva 24 anni e fu il migliore degli italiani.

Quest'anno ha dimostrato di aver fatto un ulteriore passo in avanti. (anche grazie ad aver rinunciato ai consigli del famoso nutrizionista :diavoletto: )
2016: Primo a Lugano, Secondo al Limburgo (è un classico questo), sesto alla Freccia del Brabante e soprattutto un terzo posto all'Amstel, dove è stato capace di mettersi dietro atleti come Matthews, Wellens, RuiCosta, Gerrans, Moreno etc etc....

Con tutta la stima che ho per la Bardiani, Colbrelli ha un contratto fino al 2017, merita una piazza migliore.
Non credo che sia adatto alla Roubaix però non è possibile che a 26 anni non abbia mai partecipato ad una classica del pavé. Se gli va bene lo vedrà per la prima volta a 28anni.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 16 maggio 2016, 8:47
da GregLemond
A me piace tantissimo...

Ma non vorrei fosse delle pasta di Moreno Moser.... fortissimo "potenzialmente"...ma poi!?
Cosa ci fa ancora in bardiani non lo so... Grande squadra, ma rischia di tenere troppo "sotto una campana" i giovani forti...

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 16 maggio 2016, 22:27
da LeNoble
Concordo, ci vorrebbe un salto di qualità in una WT.
Che poi, non capisco perché la Lotto J non ha preso lui invece di Battaglin

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 16 maggio 2016, 22:33
da Agr08
Colbrelli molto meglio di Battaglin senza ombra di dubbio

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: mercoledì 18 maggio 2016, 17:51
da Visconte85
Pugno in faccia da uno spettatore???

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: mercoledì 18 maggio 2016, 17:55
da Maìno della Spinetta
Visconte85 ha scritto:Pugno in faccia da uno spettatore???
?! Ma perche'?

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: mercoledì 18 maggio 2016, 17:58
da Visconte85
Maìno della Spinetta ha scritto:
Visconte85 ha scritto:Pugno in faccia da uno spettatore???
?! Ma perche'?
Lo ha detto lui al processo :boh:

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: giovedì 18 agosto 2016, 18:14
da Visconte85
Colbrelli vince la terza tappa del Tour du Limousin

2° Jesus Herrada
3° Barbero

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: giovedì 18 agosto 2016, 21:44
da Fabian von Paterberg
Ottimo corridore e soprattutto grande atleta.
Ho avuto la fortuna di conoscerlo anche personalmente quando correva in Lucchini, secondo me non ha ancora espresso del tutto il suo potenziale e può ambire a traguardi importanti, sia in termini di classiche che in tappe con volate nervose (simil tappa di Berna al Tour per intenderci).

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: giovedì 18 agosto 2016, 22:17
da nino58
Fabian von Paterberg ha scritto:Ottimo corridore e soprattutto grande atleta.
Ho avuto la fortuna di conoscerlo anche personalmente quando correva in Lucchini, secondo me non ha ancora espresso del tutto il suo potenziale e può ambire a traguardi importanti, sia in termini di classiche che in tappe con volate nervose (simil tappa di Berna al Tour per intenderci).
Sì, ma se non lo ingaggiano in una WT ...

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: giovedì 18 agosto 2016, 23:08
da barrylyndon
nino58 ha scritto:
Fabian von Paterberg ha scritto:Ottimo corridore e soprattutto grande atleta.
Ho avuto la fortuna di conoscerlo anche personalmente quando correva in Lucchini, secondo me non ha ancora espresso del tutto il suo potenziale e può ambire a traguardi importanti, sia in termini di classiche che in tappe con volate nervose (simil tappa di Berna al Tour per intenderci).
Sì, ma se non lo ingaggiano in una WT ...
Probabile che ci arrivi... ;)

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: giovedì 18 agosto 2016, 23:10
da Fabian von Paterberg
nino58 ha scritto:
Fabian von Paterberg ha scritto:Ottimo corridore e soprattutto grande atleta.
Ho avuto la fortuna di conoscerlo anche personalmente quando correva in Lucchini, secondo me non ha ancora espresso del tutto il suo potenziale e può ambire a traguardi importanti, sia in termini di classiche che in tappe con volate nervose (simil tappa di Berna al Tour per intenderci).
Sì, ma se non lo ingaggiano in una WT ...
Sono sempre più convinto che si accaserà al Bahrain con Visconti, comunque dici bene, ora deve esserci il salto.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: venerdì 19 agosto 2016, 1:29
da bartoli
Va in Bahrein al 101%

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: venerdì 19 agosto 2016, 17:34
da Winter
Oggi bis :clap:

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: venerdì 19 agosto 2016, 19:04
da Visconte85
Winter ha scritto:Oggi bis :clap:
il Limousin è la sua corsa :D

2° posto per F.Gavazzi

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 28 agosto 2016, 15:04
da Oude Kwaremont
Buonissima possibilità per Sonny.
Una squadra WT con maggiori risorse da destinare a corridori come lui, chissà che non sia proprio questa la condizione per fargli fare il salto di qualità definitivo.

Ora serve solo che la squadra acquisisca la licenza WT...

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 28 agosto 2016, 15:08
da Visconte85
Oude Kwaremont ha scritto:Buonissima possibilità per Sonny.
Una squadra WT con maggiori risorse da destinare a corridori come lui, chissà che non sia proprio questa la condizione per fargli fare il salto di qualità definitivo.

Ora serve solo che la squadra acquisisca la licenza WT...
quoto

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 28 agosto 2016, 19:28
da Visconte85
sonny colbrelli ‏@sonnycolbrelli 11 min11 minuti fa Ploemeur, France
Sono orgoglioso di essere stato scelto per far parte di questo grande team @Bahrain_Merida cercherò di onorare al meglio questa magliaGRAZIE

direi che è tutto fatto :D

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 6 marzo 2017, 16:26
da Visconte85
Oggi non ci avrei scommesso nemmeno un cent, invece....
È partito lungo, ma che potenza! Battuti alla grande Demare, Degenkolb e company
Grande Sonny, il wt è solo all'inizio
:clap: :clap: :clap:

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 7 marzo 2017, 8:36
da nino58
Visconte85 ha scritto:Oggi non ci avrei scommesso nemmeno un cent, invece....
È partito lungo, ma che potenza! Battuti alla grande Demare, Degenkolb e company
Grande Sonny, il wt è solo all'inizio
:clap: :clap: :clap:
C'erano tutti i migliori velocisti del mondo in quel gruppo, anche Kristoff, Kittel e Greipel.
Tutti dietro.
Come Pelucchi qualche anno fa alla Tirreno.
Vediamo di non ripetere il seguito.
Forza Sonny. :cincin:

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 7 marzo 2017, 11:45
da GregLemond
Arrivato tardi nel ciclismo che conta...io lo vedo bene a sanremo e nelle ardenne!

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 7 marzo 2017, 13:43
da Filarete
Era da un po' che un italiano non riusciva a vincere nella Parigi Nizza. Complimenti anche per questo!

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 7 marzo 2017, 13:46
da tetzuo
Sonny, 'sta sparata te la potevi tenere per Sanremo no :(

ADesso sarà tenuto d'occhio, il difficile sarà ripetersi o confermarsi. Comunque aveva ragione chi diceva che tra lui, battaglin e modolo, si sarebbe preso sonny ''tutta la vita''. Io avrei preso Battaglin, quel modo in cui ha vinto quelle 2 tappe al giro erano da fuoriclasse, ma invece :(

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 7 marzo 2017, 19:50
da GiacomoXT
Filarete ha scritto:Era da un po' che un italiano non riusciva a vincere nella Parigi Nizza. Complimenti anche per questo!
Non da tantissimo: l'ultimo prima di Colbrelli era stato Cimolai due anni fa.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 12 marzo 2017, 17:27
da GregLemond
se tiene la forma... un pensierino a Sanremo!?

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 12 marzo 2017, 17:29
da barrylyndon
Il miglior Italiano in questo scorcio di stagione..

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 12 marzo 2017, 17:30
da Patate
Deve essere una corsa più dura del solito. Però, almeno per me, è l'italiano che attualmente può sperare di più per caratteristiche e stato di forma.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 13 marzo 2017, 15:13
da ciclistasiciliano
lo vedo bene per la Sanremo... può giocarsela con Sagan e gli altri...

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 13 marzo 2017, 17:03
da tetzuo
ciclistasiciliano ha scritto:lo vedo bene per la Sanremo... può giocarsela con Sagan e gli altri...
però resta un gradino sotto Sagan, Degenkolb e Gaviria (i miei favoriti per sanremo), però parliamo di una corsa dove persino Ciolek ha battuto Sagan in volata. Poi è vero che le giornate di grazia ce li hanno tutti tranne noi italiani :diavoletto:

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 13 marzo 2017, 17:10
da tetzuo
barrylyndon ha scritto:Il miglior Italiano in questo scorcio di stagione..
senza ombra di dubbio.

Lui insieme a Felline anche se il piemontese mi ha parecchio deluso nella tappa delle coste fermane, dove si è speso all'attacco perché non ne aveva per stare davanti nel finale.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 13 marzo 2017, 17:19
da lambohbk
tetzuo ha scritto:
barrylyndon ha scritto:Il miglior Italiano in questo scorcio di stagione..
senza ombra di dubbio.

Lui insieme a Felline anche se il piemontese mi ha parecchio deluso nella tappa delle coste fermane, dove si è speso all'attacco perché non ne aveva per stare davanti nel finale.
Felline ha avuto un po' di febbre, che sommata alla caduta della seconda tappa (ferite sia al ginocchio che al piede), lo sta un po' limitando

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: lunedì 13 marzo 2017, 17:21
da Salvatore77
Se alla Sanremo resta nel gruppo francamente non credo abbia moltissime possibilità di vincere. Anche in caso di corsa molto dura, tale da far staccare i velocisti puri, credo che resterebbe il problema Sagan.
Anche se penso che Sagan stavolta punterà all'azione sul Poggio.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: sabato 18 marzo 2017, 19:36
da Visconte85
Peccato, era lì
È stato il primo sul poggio a tentare di seguire Sagan ma non ce l'ha fatta!
Non male la gamba, ma Sagan è Sagan

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: sabato 18 marzo 2017, 19:41
da tetzuo
Chissà se, invece di rispondere a Sagan saltando in aria, avesse provato a tenerli lì a tiro e poi provare a rientrare in discesa, come sarebbero andate le cose. Gli va dato atto di aver corso in maniera spavalda e da leader. Bravo. Anche se il suo rimbalzo è un po' l'emblema del nostro movimento in questo momento.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: sabato 18 marzo 2017, 20:32
da Maìno della Spinetta
tetzuo ha scritto:Chissà se, invece di rispondere a Sagan saltando in aria, avesse provato a tenerli lì a tiro e poi provare a rientrare in discesa, come sarebbero andate le cose. Gli va dato atto di aver corso in maniera spavalda e da leader. Bravo. Anche se il suo rimbalzo è un po' l'emblema del nostro movimento in questo momento.
Quoto lettera per lettera

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: sabato 18 marzo 2017, 20:37
da Pat McQuaid
Un 2017 che lo farà crescere molto, finalmente può fare le corse WT senza doversi accontentare di Sanremo e Amstel.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: sabato 18 marzo 2017, 21:28
da marco_graz
Mi sono anche chiesto se non avesse mollato per tenersi per la volata, non credendo che Sagan arrivasse poi al traguardo. Pero' probabilmente non e' ancora a quel livello li.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 19 marzo 2017, 11:44
da Oude Kwaremont
tetzuo ha scritto:Chissà se, invece di rispondere a Sagan saltando in aria, avesse provato a tenerli lì a tiro e poi provare a rientrare in discesa, come sarebbero andate le cose. Gli va dato atto di aver corso in maniera spavalda e da leader. Bravo. Anche se il suo rimbalzo è un po' l'emblema del nostro movimento in questo momento.
Concordo sulla seconda parte dell' affermazione. Ieri ha dimostrato personalità e coraggio e una maturazione sportiva maggiore, anche se come già ricordato non è ancora sufficiente per stare con i primi.
Per il risultato finale, penso che facendo come suggerito non avrebbe scalato più di due-tre posizioni... per un risultato grosso deve necessariamente fare come Sagan ieri.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 19 marzo 2017, 12:29
da Tranchée d'Arenberg
Oude Kwaremont ha scritto:
tetzuo ha scritto:Chissà se, invece di rispondere a Sagan saltando in aria, avesse provato a tenerli lì a tiro e poi provare a rientrare in discesa, come sarebbero andate le cose. Gli va dato atto di aver corso in maniera spavalda e da leader. Bravo. Anche se il suo rimbalzo è un po' l'emblema del nostro movimento in questo momento.
Concordo sulla seconda parte dell' affermazione. Ieri ha dimostrato personalità e coraggio e una maturazione sportiva maggiore, anche se come già ricordato non è ancora sufficiente per stare con i primi.
Per il risultato finale, penso che facendo come suggerito non avrebbe scalato più di due-tre posizioni... per un risultato grosso deve necessariamente fare come Sagan ieri.
Quoto, specialmente la conclusione. Vedendo l'ordine d'arrivo si nota che è quelli che gli son finiti davanti erano tutti più veloci di lui. Ne avrebbe potuto battere alcuni, non so quanti, ma sicuremente non tutti. Per vincere avrebbe dovuto tenere Sagan e allora se la sarebbe potuta giocare. Le gambre erano abbastanza forti, il coraggio c'era.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 19 marzo 2017, 12:45
da tetzuo
Ho letto un'intertista l'altro giorno su un corridore di punta italiano(giuro non ricordo a chi) che dice che bisogna avere pazienza perché non tutti maturano presto (come Sagan), alcuni hanno bisogno di più anni (come Kristoff dico io). Sonny forse ha tergiversato un anno di troppo con la bardiani*, ma adesso ha l'età giusta per iniziare a fare qualcosa di grande. La testa c'è, preferisco mille volte vedere uno come lui saltare così come ieri, piuttosto che come spesso succede lasciare la palla sempre agli altri per poi raccogliere dei piazzamenti, l'esperienza se la sta facendo. Le gambe iniziano ad esserci, se avrà la forza, la fortuna e l'abilità per stare davanti in altre corse importanti qualcosa arriverà.

*poi magari questa maturazione la dobbiamo agli anni bardiani

Per la campagna del nord, secondo me a meno che non scopra di avere all'improvviso un feeling particolare (e tanta fortuna), è ancora presto (sono corse che o hai un feeling da subito o devi maturare esperienza), per l'amstel ha dimostrato che è già lì. Paradossalmente se non fosse troppo in là vista la stagione, potrebbe provare un piazzamento anche alla Liegi (a queste Liegi che si concludono quasi allo ''sprint'').

Ok sulla LBL ho fatto un po' un volo con la fantasia, ma sarebbe bella una sua trasformazione a corridore à la bettini.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 19 marzo 2017, 12:55
da skawise

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 19 marzo 2017, 13:05
da tetzuo
il bello è che lo avevo postato anche io sopra, va beh è l'età :diavoletto:

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 19 marzo 2017, 14:20
da Garviel
Anche io trovo migliore saltare come è saltato Colbrelli cercando di vincere (perché se reggeva a quell'allungo aveva serie possibilità di farcela) che risparmiarsi per fare una top10.
Meglio un tredicesimo posto cercando di vincere che un ottavo senza tentare.
Non è detto che arrivi mai al livello necessario per vincere una Monumento, però sicuramente la mentalità che ha avuto è quella giusta. Presente quando contava, pronto in prima persona. Se poi qualcuno è più bravo c'è poco da fare, ma lui ha fatto il suo. E comunque anche se ha atteso a lungo per fare il salto ha potuto farlo giocandosi le sue carte da capitano, sia prima che dopo.
Andare da giovanissimo ad una Etixx per fare il gregario a 20 corridori (come purtroppo si è trovato a fare Trentin, che potenzialmente poteva/potrebbe vincere molto di più) sarebbe stato uno spreco.
Meglio fare il salto quando si è pronti e quando si è sicuri di potersi giocare le proprie carte.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 19 marzo 2017, 14:37
da matteo9502
Garviel ha scritto:Anche io trovo migliore saltare come è saltato Colbrelli cercando di vincere (perché se reggeva a quell'allungo aveva serie possibilità di farcela) che risparmiarsi per fare una top10.
Meglio un tredicesimo posto cercando di vincere che un ottavo senza tentare.
Non è detto che arrivi mai al livello necessario per vincere una Monumento, però sicuramente la mentalità che ha avuto è quella giusta. Presente quando contava, pronto in prima persona. Se poi qualcuno è più bravo c'è poco da fare, ma lui ha fatto il suo. E comunque anche se ha atteso a lungo per fare il salto ha potuto farlo giocandosi le sue carte da capitano, sia prima che dopo.
Andare da giovanissimo ad una Etixx per fare il gregario a 20 corridori (come purtroppo si è trovato a fare Trentin, che potenzialmente poteva/potrebbe vincere molto di più) sarebbe stato uno spreco.
Meglio fare il salto quando si è pronti e quando si è sicuri di potersi giocare le proprie carte.
Il problema secondo me non è tanto il passare a livello WT presto ma il farlo (o continuare a correre dopo tanti anni) con la squadra sbagliata.
Trentin ha fatto bene a passare con la QS ma avrebbe dovuto andarsene da un paio d'anni. In tante altre squadre WT (quasi la metà) avrebbe la possibilità di giocarsi le sue carte, in una corazzata come la squadra di Lefevre no.
Sonny per me poteva anche fare il salto prima, non avrebbe avuto problemi. L'importante è stato scegliere una squadra (come il Team Bahrain) dove ha la possibilità di giocarsi le sue carte al meglio in un determinato tipo di corse.
Se per assurdo Trentin e Colbrelli si scambiassero di squadra, il trentino sarebbe il capitano mentre il lombardo sarebbe costretto a lavorare per i millemila capitani della Etixx.

Detto questo ieri Sonny mi è piaciuto tantissimo. La gamba per tenere quel Sagan non (ancora?) c'è ma il provarci è segno di mentalità vincente. Tanta gente in gruppo con palmarès spaventosamente superiori al suo ieri ha avuto paura, lui no. Poi finire tredicesimo, ventesimo o quarantesimo poco importa.
Sarà divertente vederlo per la prima volta alle prese con il pavè e secondo me potrebbe trovarsi bene tra i muri belgi (quest'anno deve solo trovare familiarità, i risultati nel caso me li aspetto per i prossimi anni).
Poi all'Amstel ha già dimostrato di poter essere protagonista e, non voglio portargli male, ma penso che lo sarà anche quest'anno. E un pensierino a far bene alla Liegi, se corsa come negli ultimissimi anni, ce lo potrebbe anche fare.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: domenica 19 marzo 2017, 16:22
da sceriffo
Nelle interviste non si può sentire

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 21 marzo 2017, 11:06
da Salvatore77
Il problema di Colbrelli è che i corridori con le sue caratteristiche sono veramente tanti e più forti.
Lui deve evolversi come fece nel passato recente Museeuw, in grado di fare la corsa e non solo di finalizzare stando nel gruppo.
Chi è riuscita a fare un bel palmares stando in gruppo e facendo le volate è stato Freire, il quale era decisamente devastante in volata oltre i 250 km, Zabel, ma pochi altri.
Alla Sanremo ha provato, vediamo al nord.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 21 marzo 2017, 11:59
da Stylus
Salvatore77 ha scritto:Il problema di Colbrelli è che i corridori con le sue caratteristiche sono veramente tanti e più forti.
Lui deve evolversi come fece nel passato recente Museeuw, in grado di fare la corsa e non solo di finalizzare stando nel gruppo.
Chi è riuscita a fare un bel palmares stando in gruppo e facendo le volate è stato Freire, il quale era decisamente devastante in volata oltre i 250 km, Zabel, ma pochi altri.
Alla Sanremo ha provato, vediamo al nord.
Però è veloce e tiene bene le salite come nessun velocista italiano: Modolo è rimasto poco più di un incompiuto, Viviani e Nizzolo (che poi bisogna vedere per quest'ultimo come si sviluppa questa stagione) non tengono gli strappi come lui, Trentin è meno veloce. Colbrelli è per ora un corridore che si avvia ad essere (sperando) una specie di Pozzato. Qualora non ottenesse risultati immediati è comunque doverosono faccia tutte le classiche over 200, specialmente quelle del Nord, perchè io lo considero la nostra carta migliore in vista del Mondiale di Bergen perchè su questo tipo di percorso siamo molto scoperti.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 21 marzo 2017, 13:03
da Salvatore77
Si è veloce. Anzi, questo deve essere il suo punto di forza.
Qualora una corsa fosse comunque bella dura e selettiva, il problema è che come lui possono tenere altri come Sagan.
Ad ogni modo si deve dare da fare. Se penso che nella top ten della Sanremo di quest'anno sono tutti giovani, è abbastanza evidente che deve darsi da fare e alla svelta.

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 21 marzo 2017, 17:01
da GregLemond
Il mondiale di Bergen è su misura per Sonny...
Ma deve correrle tutte le classiche!

Re: Sonny Colbrelli

Inviato: martedì 21 marzo 2017, 17:54
da sceriffo
GregLemond ha scritto:Il mondiale di Bergen è su misura per Sonny...
Ma deve correrle tutte le classiche!
Sì, può essere, ma deve ingaggiare un plotone che faccia fuoco ( e centri) almeno ad una decina di corridori