Giulio Ciccone

Il mondo dei professionisti tra gare e complessità, e più in generale l'approccio al ciclismo di ogni appassionato
Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5289
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Abruzzese » giovedì 11 luglio 2019, 22:27

nino58 ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 21:58
Ciccone è il primo abruzzese a vestire la maglia gialla?
Si, Nino.

Invece,ad oggi,il compianto Alessandro Fantini resta l'unico dei nostri ad aver vinto tappe al Tour (ne vinse una nel 1955 e una nel 1956).


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"


Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da nino58 » giovedì 11 luglio 2019, 22:32

Abruzzese ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:27
nino58 ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 21:58
Ciccone è il primo abruzzese a vestire la maglia gialla?
Si, Nino.

Invece,ad oggi,il compianto Alessandro Fantini resta l'unico dei nostri ad aver vinto tappe al Tour (ne vinse una nel 1955 e una nel 1956).
Avevo infatti il dubbio che potesse essere Fantini ad averla vestita.
Cancellato oggi uno zero.
Speriamo di cancellarne un altro nei prossimi giorni ;)


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da il_panta » giovedì 11 luglio 2019, 22:35

Non so se sarà mai un uomo da classifica, ma io lo trovo già esaltante così com'è. Di certo il recupero non gli manca.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

marco_graz
Messaggi: 928
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da marco_graz » giovedì 11 luglio 2019, 22:38

Che grande prestazione da parte del Giulione nazionale! :clap: :clap: :clap: :clap:

Peccato per la vittoria di tappa, ma siamo al secondo gt dell'anno e posso capire che inizi a svirgolare, pero' la maglia e' la maglia :drool: :drool: :drool: speriamo la tenga qualche giorno!

Speriamo nel 2020 Nibali gli faccia da chioccia bene bene maari uno a supporto dell'altro al Giro e l'oppsto alla Vuelta :hippy:



Locomotiva
Messaggi: 36
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Locomotiva » giovedì 11 luglio 2019, 22:41

Come si faccia a parlare di nuovo Nibali non lo so, o meglio: lo so ma evito di insultare giornalisti con il microfono.
Giulio, oltre a una gran gamba, ha una caratteristica molto rara secondo me: ha una fame di vittorie, un coraggio e una voglia di emergere fuori dal comune. Non riesce a star fermo, a non scattare, a non provarci, con il tempo saprà indirizzare meglio tutto questo e raggiungerà ottimi risultati. Sono impaziente di vederlo al Lombardia per vincere (non quest'anno, ovvio)
Chi parla di nuovo Nibali forse non ha capito cosa è (stato) il siciliano per il ciclismo italiano, ma non voglio andare OT.




Fedaia
Messaggi: 1419
Iscritto il: sabato 11 giugno 2016, 19:18

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Fedaia » giovedì 11 luglio 2019, 22:58

Locomotiva ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:41
Come si faccia a parlare di nuovo Nibali non lo so, o meglio: lo so ma evito di insultare giornalisti con il microfono.
Giulio, oltre a una gran gamba, ha una caratteristica molto rara secondo me: ha una fame di vittorie, un coraggio e una voglia di emergere fuori dal comune. Non riesce a star fermo, a non scattare, a non provarci, con il tempo saprà indirizzare meglio tutto questo e raggiungerà ottimi risultati. Sono impaziente di vederlo al Lombardia per vincere (non quest'anno, ovvio)
Chi parla di nuovo Nibali forse non ha capito cosa è (stato) il siciliano per il ciclismo italiano, ma non voglio andare OT.
Non si capisce molto: e’ forte o non e’ forte Ciccone?
Quanto ai titoli dei giornali, fa parte del gioco. Le prospettive per il nostro ciclismo non sono tra le piu’ rosee delle storia e questo abruzzese fiorito un po’ a sorpresa rappresenta un bel regalo per giornalisti e media.
Se si vuole bene a questo sport, bisogna anche digerire qualche titolone di troppo.. che male non fa alla visibilita’ di uno sport , piuttosto in picchiata nel Bel Paese.



Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1831
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da nemecsek. » giovedì 11 luglio 2019, 23:22

Fedaia ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:58
Locomotiva ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:41

Chi parla di nuovo Nibali forse non ha capito cosa è (stato) il siciliano per il ciclismo italiano

Se si vuole bene a questo sport, bisogna anche digerire qualche titolone di troppo.. che male non fa alla visibilita’ di uno sport , piuttosto in picchiata nel Bel Paese.
avete ragione entrambi


Immagine

Locomotiva
Messaggi: 36
Iscritto il: domenica 21 aprile 2019, 20:28

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Locomotiva » venerdì 12 luglio 2019, 0:09

Fedaia ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:58
Locomotiva ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:41
Come si faccia a parlare di nuovo Nibali non lo so, o meglio: lo so ma evito di insultare giornalisti con il microfono.
Giulio, oltre a una gran gamba, ha una caratteristica molto rara secondo me: ha una fame di vittorie, un coraggio e una voglia di emergere fuori dal comune. Non riesce a star fermo, a non scattare, a non provarci, con il tempo saprà indirizzare meglio tutto questo e raggiungerà ottimi risultati. Sono impaziente di vederlo al Lombardia per vincere (non quest'anno, ovvio)
Chi parla di nuovo Nibali forse non ha capito cosa è (stato) il siciliano per il ciclismo italiano, ma non voglio andare OT.
Non si capisce molto: e’ forte o non e’ forte Ciccone?
Quanto ai titoli dei giornali, fa parte del gioco. Le prospettive per il nostro ciclismo non sono tra le piu’ rosee delle storia e questo abruzzese fiorito un po’ a sorpresa rappresenta un bel regalo per giornalisti e media.
Se si vuole bene a questo sport, bisogna anche digerire qualche titolone di troppo.. che male non fa alla visibilita’ di uno sport , piuttosto in picchiata nel Bel Paese.
Ciccone è la nostra nuova speranza, certo, ed è anche forte. Però se si vuole bene a Giulio, e io gliene voglio, l'ultima cosa che bisogna fare è chiamarlo "nuovo Nibali", che ha un palmares enorme e non so quanto dovremo aspettare per avere un corridore con 4 gt e 3 monumento.



giorgio ricci
Messaggi: 2928
Iscritto il: lunedì 9 giugno 2014, 13:44

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da giorgio ricci » venerdì 12 luglio 2019, 0:18

Io non ho sentito i giornalisti definire Ciccone il nuovo Nibali. Ho seguito il dopo Tour sulla Rai e Beppone nostro ha parlato di inizio del 'dopo Nibali', definizione corretta, carica di aspettative ma senza fare paragoni impossibili da reggere.



Avatar utente
Visconte85
Messaggi: 10252
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2014, 14:27

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Visconte85 » venerdì 12 luglio 2019, 1:16

un italiano che indossa la maglia gialla a 24 anni....
CicloSprint quanti connazionali hanno indossato la maglia gialla prima dei 24 anni di età a parte Gimondi ?


2014:Giro tp21,Tour tp10,Vuelta tp3, ARGENTO Ponferrada
2015:Giro anch'io 3°,Tour tp10 e 20, GpMontreal
2016:GandWevelgen, Svizzera, Tour tp13, Vuelta tp10
2017:Tour tp10 Vuelta tp2
2018:Scheldeprijs, Giro tp21, Tour tp11
2019:Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 12 luglio 2019, 8:37

marco_graz ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:38
Che grande prestazione da parte del Giulione nazionale! :clap: :clap: :clap: :clap:

Peccato per la vittoria di tappa, ma siamo al secondo gt dell'anno e posso capire che inizi a svirgolare, pero' la maglia e' la maglia :drool: :drool: :drool: speriamo la tenga qualche giorno!

Speriamo nel 2020 Nibali gli faccia da chioccia bene bene maari uno a supporto dell'altro al Giro e l'oppsto alla Vuelta :hippy:
Ancora con 'sta Vuelta ?
I Tour si corrono, con o senza Giro prima, ma si corrono.
Programmare Giro e Vuelta escludendo il Tour è come fuggire.
A meno che ti sei fatto male prima del Tour.
Poi puoi vincere o non vincere il Giro, il Tour o la Vuelta.
Ma devi provarci sempre al Tour.
Chi avrebbe mai detto che Van Impe poteva vincerlo ?
O Pereiro .
O Sastre .


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3709
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 12 luglio 2019, 9:23

il_panta ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:35
Non so se sarà mai un uomo da classifica, ma io lo trovo già esaltante così com'è. Di certo il recupero non gli manca.
Beh se non ci prova lui.. Il recupero mi sembra notevole, ora sta pure dimostrando di poter essere ad alti livelli al Tour col Giro nelle gambe, io me lo aspetto provare a far classifica già dal prossimo anno. Sarebbe veramente uno spreco limitarsi a fughe e maglie miglior scalatore, anche perchè chi lo sente lemond poi?



Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3709
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 12 luglio 2019, 9:26

giorgio ricci ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 0:18
Io non ho sentito i giornalisti definire Ciccone il nuovo Nibali. Ho seguito il dopo Tour sulla Rai e Beppone nostro ha parlato di inizio del 'dopo Nibali', definizione corretta, carica di aspettative ma senza fare paragoni impossibili da reggere.
Si cerca un nuovo uomo da GT per il postNibali, lui semplicemente sembra l'unico con le qualità per provarci, il "titolone" ci sta e paragoni io non li ho letti.



Avatar utente
Tranchée d'Arenberg
Messaggi: 17049
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 13:50
Località: Falconara Albanese (CS)

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Tranchée d'Arenberg » venerdì 12 luglio 2019, 9:31

chinaski89 ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 9:26
giorgio ricci ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 0:18
Io non ho sentito i giornalisti definire Ciccone il nuovo Nibali. Ho seguito il dopo Tour sulla Rai e Beppone nostro ha parlato di inizio del 'dopo Nibali', definizione corretta, carica di aspettative ma senza fare paragoni impossibili da reggere.
Si cerca un nuovo uomo da GT per il postNibali, lui semplicemente sembra l'unico con le qualità per provarci, il "titolone" ci sta e paragoni io non li ho letti.
Però già iniziare a parlare di Ciccone come postNibali nei GT mi sembra comunque eccessivo. Vogliamo prima aspettare che faccia seriamente classifica in un GT prima di dirlo?


Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Generale
Cobblestone 2012 & 2018 - 1° Classifica Classiche
Cobblestone 2013 - 1° Classifica Semiclassiche

FantaCycling Manager 2016 - 1° Classifica (squadre)

Avatar utente
chinaski89
Messaggi: 3709
Iscritto il: sabato 13 giugno 2015, 16:51

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da chinaski89 » venerdì 12 luglio 2019, 9:34

Si chiaro che non si sa e che sbilanciarsi sia prematuro, però il titolo è comprensibile visto il momento



ucci90
Messaggi: 1774
Iscritto il: martedì 11 settembre 2012, 9:52

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da ucci90 » venerdì 12 luglio 2019, 10:08

Comunque sulla gazzetta parla molto chiaramente.
"Le priorità sono fare esperienza e vivere alla giornata. Le posso dire due cose, però. Lotterò per difenderlo il primato, per mantenere la maglia
fino a quando posso. E poi, in futuro, l’obiettivo è presentarsi al Tour de France per lottare per la classifica. Fino in fondo. Fino a Parigi"



Avatar utente
Walter_White
Messaggi: 12979
Iscritto il: mercoledì 23 marzo 2016, 18:01

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Walter_White » venerdì 12 luglio 2019, 10:12

Walter_White ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 18:17
jerrydrake ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 18:14
Secondo voi meglio la maglia o sarebbe stato meglio vincere la tappa?
Poulidor saprebbe come rispondere :diavoletto: no cmq, maglia. Di tappe ne potrà vincere molte, la maglia chissà se la potrà indossare di nuovo....senza contare che con la maglia, FORSE domani vediamo la sua foto al centro della Gazzetta. Con la tappa sarebbe stato un trafiletto sotto le notizie di calciomercato
Mi correggo, molto meglio Barella al centro...


FCC 2018/19: 1°; Superprestige; Gran Combinata
FCC 2017/18: 3°; Trofeo dei titoli; Campionato Europeo Donne Elite, Campionato del Mondo Donne Elite, ROTY

Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5425
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da jerrydrake » venerdì 12 luglio 2019, 10:19

Ciccone non è post Nibali.
Ciccone non è nemmeno post Chiappucci, però potrebbe succedere al diablo nella doppietta Giro-Tour come miglior scalatore. Se non si dannerà l'anima nella difesa della Maglia Gialla, potrà inserirsi nelle fughe giuste per conquistare i punti necessari alla Pois di Parigi. Per me si può fare.



Rudepravda
Messaggi: 371
Iscritto il: domenica 5 giugno 2016, 12:40

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Rudepravda » venerdì 12 luglio 2019, 10:49

Purtroppo per lui c'è Bernal, altrimenti potrebbe pure pensare alla bianca secondo me, gli altri avversari non mi sembrano così superiori.



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5425
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da jerrydrake » venerdì 12 luglio 2019, 11:16

Rudepravda ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 10:49
Purtroppo per lui c'è Bernal, altrimenti potrebbe pure pensare alla bianca secondo me, gli altri avversari non mi sembrano così superiori.
La bianca implicherebbe fare classifica (almeno nella top 15). Dubito ne avrà le forze.



Avatar utente
lanzillotta
Messaggi: 2101
Iscritto il: lunedì 31 gennaio 2011, 2:54
Località: Canosa Di Puglia (BAT)

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da lanzillotta » venerdì 12 luglio 2019, 11:27

Si godesse questa giornata, che purtroppo da domani Alaphilippe cercherà in tutti i modi di strappargliela con gli abbuoni.
Detto ciò speriamo che tutto quello che sta facendo quest'anno gli serva da lezione per il futuro, perché anche ieri a mio parere ha corso abbastanza male.


Campione '15
Classifica Generale Giro d'Italia 16
15°/20°/21° Tappa Giro d'Italia 16
21° Tappa Tour De France 16
Campione Olimpico 16
Campione Italiano 17
Lombardia 17
Paris-Roubaix 18
Campione Italiano Crono 18
Campione Europeo Crono 19 #ForBjorg

Mario Rossi
Messaggi: 400
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Mario Rossi » venerdì 12 luglio 2019, 11:41

Rudepravda ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 10:49
Purtroppo per lui c'è Bernal, altrimenti potrebbe pure pensare alla bianca secondo me, gli altri avversari non mi sembrano così superiori.
La bianca è impossibile. Se salta Bernal- salta o viene messo al servizio di Thomas- c'è sempre Mas, che è a 30 secondi dal colombiano, e in più non scordiamoci che deve fare da gregario a Richie, che ieri si è difeso bene, non essendo propriamente un garagista. Per me DEVE puntare alla maglia a pois e se ci dovesse uscire una vittoria di tappa sarebbe tutto un bel regalo. La gialla non se la aspettava nessuno, oggi testa bassa e prendere tutto come un regalo dal Divin Signore.
Comunque davvero complimenti, ieri mi sono emozionato!!!!



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5425
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da jerrydrake » venerdì 12 luglio 2019, 11:58

Mario Rossi ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 11:41
Rudepravda ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 10:49
Purtroppo per lui c'è Bernal, altrimenti potrebbe pure pensare alla bianca secondo me, gli altri avversari non mi sembrano così superiori.
La bianca è impossibile. Se salta Bernal- salta o viene messo al servizio di Thomas- c'è sempre Mas, che è a 30 secondi dal colombiano, e in più non scordiamoci che deve fare da gregario a Richie, che ieri si è difeso bene, non essendo propriamente un garagista. Per me DEVE puntare alla maglia a pois e se ci dovesse uscire una vittoria di tappa sarebbe tutto un bel regalo. La gialla non se la aspettava nessuno, oggi testa bassa e prendere tutto come un regalo dal Divin Signore.
Comunque davvero complimenti, ieri mi sono emozionato!!!!
Tranquillo, Richie cadrà dal letto prima delle montagne e si ritirerà :diavoletto:



marco_graz
Messaggi: 928
Iscritto il: giovedì 6 ottobre 2016, 16:26

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da marco_graz » venerdì 12 luglio 2019, 12:24

nino58 ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 8:37
marco_graz ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:38
Che grande prestazione da parte del Giulione nazionale! :clap: :clap: :clap: :clap:

Peccato per la vittoria di tappa, ma siamo al secondo gt dell'anno e posso capire che inizi a svirgolare, pero' la maglia e' la maglia :drool: :drool: :drool: speriamo la tenga qualche giorno!

Speriamo nel 2020 Nibali gli faccia da chioccia bene bene maari uno a supporto dell'altro al Giro e l'oppsto alla Vuelta :hippy:
Ancora con 'sta Vuelta ?
I Tour si corrono, con o senza Giro prima, ma si corrono.
Programmare Giro e Vuelta escludendo il Tour è come fuggire.
A meno che ti sei fatto male prima del Tour.
Poi puoi vincere o non vincere il Giro, il Tour o la Vuelta.
Ma devi provarci sempre al Tour.
Chi avrebbe mai detto che Van Impe poteva vincerlo ?
O Pereiro .
O Sastre .
Scusa ma nn ti scaldare. Secondo me e' meglio che faccia una stagione cosi ora che sta assaggiando il tour ed e' in pieno sviluppo piuttosto che torni a prendere mazzate. Poi ovviamente vediamo i percorsi ecc. ma non mi sembra uno scandalo escludere il tour, sia per Giulio che per Vincenzo specialmente l'anno prossimo con le Olimpiadi che ti costringono comunque a fare un tour per prepararle o fare un picco a fine tour per stare in forma fino alle Olimpiadi (col rischio di fare come Froome 2016 che ha fatto na figuraccia).



Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da nino58 » venerdì 12 luglio 2019, 12:35

marco_graz ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 12:24
nino58 ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 8:37
marco_graz ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:38
Che grande prestazione da parte del Giulione nazionale! :clap: :clap: :clap: :clap:

Peccato per la vittoria di tappa, ma siamo al secondo gt dell'anno e posso capire che inizi a svirgolare, pero' la maglia e' la maglia :drool: :drool: :drool: speriamo la tenga qualche giorno!

Speriamo nel 2020 Nibali gli faccia da chioccia bene bene maari uno a supporto dell'altro al Giro e l'oppsto alla Vuelta :hippy:
Ancora con 'sta Vuelta ?
I Tour si corrono, con o senza Giro prima, ma si corrono.
Programmare Giro e Vuelta escludendo il Tour è come fuggire.
A meno che ti sei fatto male prima del Tour.
Poi puoi vincere o non vincere il Giro, il Tour o la Vuelta.
Ma devi provarci sempre al Tour.
Chi avrebbe mai detto che Van Impe poteva vincerlo ?
O Pereiro .
O Sastre .
Scusa ma nn ti scaldare. Secondo me e' meglio che faccia una stagione cosi ora che sta assaggiando il tour ed e' in pieno sviluppo piuttosto che torni a prendere mazzate. Poi ovviamente vediamo i percorsi ecc. ma non mi sembra uno scandalo escludere il tour, sia per Giulio che per Vincenzo specialmente l'anno prossimo con le Olimpiadi che ti costringono comunque a fare un tour per prepararle o fare un picco a fine tour per stare in forma fino alle Olimpiadi (col rischio di fare come Froome 2016 che ha fatto na figuraccia).
Da come ho scritto sembravo scaldato, è vero.
Non lo sono. ;) :cincin:


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!

alex
Messaggi: 711
Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2016, 20:38

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da alex » venerdì 12 luglio 2019, 12:42

marco_graz ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 12:24
nino58 ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 8:37
marco_graz ha scritto:
giovedì 11 luglio 2019, 22:38
Che grande prestazione da parte del Giulione nazionale! :clap: :clap: :clap: :clap:

Peccato per la vittoria di tappa, ma siamo al secondo gt dell'anno e posso capire che inizi a svirgolare, pero' la maglia e' la maglia :drool: :drool: :drool: speriamo la tenga qualche giorno!

Speriamo nel 2020 Nibali gli faccia da chioccia bene bene maari uno a supporto dell'altro al Giro e l'oppsto alla Vuelta :hippy:
Ancora con 'sta Vuelta ?
I Tour si corrono, con o senza Giro prima, ma si corrono.
Programmare Giro e Vuelta escludendo il Tour è come fuggire.
A meno che ti sei fatto male prima del Tour.
Poi puoi vincere o non vincere il Giro, il Tour o la Vuelta.
Ma devi provarci sempre al Tour.
Chi avrebbe mai detto che Van Impe poteva vincerlo ?
O Pereiro .
O Sastre .
Scusa ma nn ti scaldare. Secondo me e' meglio che faccia una stagione cosi ora che sta assaggiando il tour ed e' in pieno sviluppo piuttosto che torni a prendere mazzate. Poi ovviamente vediamo i percorsi ecc. ma non mi sembra uno scandalo escludere il tour, sia per Giulio che per Vincenzo specialmente l'anno prossimo con le Olimpiadi che ti costringono comunque a fare un tour per prepararle o fare un picco a fine tour per stare in forma fino alle Olimpiadi (col rischio di fare come Froome 2016 che ha fatto na figuraccia).
fece bronzo a crono comunque.. non proprio una figuraccia



Avatar utente
jerrydrake
Messaggi: 5425
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 12:14

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da jerrydrake » venerdì 12 luglio 2019, 12:58

nino58 ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 8:37

I Tour si corrono, con o senza Giro prima, ma si corrono.
Programmare Giro e Vuelta escludendo il Tour è come fuggire.
A meno che ti sei fatto male prima del Tour.
Poi puoi vincere o non vincere il Giro, il Tour o la Vuelta.
Ma devi provarci sempre al Tour.
Chi avrebbe mai detto che Van Impe poteva vincerlo ?
O Pereiro .
O Sastre .
Io ti bannerei per aver accostato Lucien agli altri 2 :diavoletto:



Mario Rossi
Messaggi: 400
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2018, 14:57

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Mario Rossi » venerdì 12 luglio 2019, 14:01

jerrydrake ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 11:58
Mario Rossi ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 11:41
Rudepravda ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 10:49
Purtroppo per lui c'è Bernal, altrimenti potrebbe pure pensare alla bianca secondo me, gli altri avversari non mi sembrano così superiori.
La bianca è impossibile. Se salta Bernal- salta o viene messo al servizio di Thomas- c'è sempre Mas, che è a 30 secondi dal colombiano, e in più non scordiamoci che deve fare da gregario a Richie, che ieri si è difeso bene, non essendo propriamente un garagista. Per me DEVE puntare alla maglia a pois e se ci dovesse uscire una vittoria di tappa sarebbe tutto un bel regalo. La gialla non se la aspettava nessuno, oggi testa bassa e prendere tutto come un regalo dal Divin Signore.
Comunque davvero complimenti, ieri mi sono emozionato!!!!
Tranquillo, Richie cadrà dal letto prima delle montagne e si ritirerà :diavoletto:
Oddio-vado un attimo OT- ma a me sembra che Richie sia il fratello più vecchio di Landa. Io non so se Giulio abbia, dopo ieri, intenzione di fare classifica ma sono convinto che fin quando l'abruzzese sarà in lotta Richie sarà in ottima forma e non cadrà. Lui dà sempre il meglio di se da gregario



el_condor
Messaggi: 3522
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 13 luglio 2019, 5:02

Ciccone molto bravo ma prima di pensarlo come futuro vincitore di Tour de France o Giro mi piacerebbe vedere come si comporta di fronte agli altri scalatori. E' all'altezza di un Gaudu , di un mas, di un Bardet ad esempio ? E rispetto a un Sosa o ad un Martinez ?

Certo dovesse vincere la maglia a pois farebbe una bella impresa...


ciao


el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

jumbo
Messaggi: 4815
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da jumbo » sabato 13 luglio 2019, 7:11

Ha appena corso un Giro in cui già si è visto un suo confronto con grandi scalatori.



Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5289
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 13 luglio 2019, 7:33

jumbo ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 7:11
Ha appena corso un Giro in cui già si è visto un suo confronto con grandi scalatori.
Soprattutto con Antunes, che ha staccato praticamente ogni giorno :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

Al di là della battuta comunque, io penso che ci sia da chiedersi non tanto come sarà nel confronto con gli altri scalatori, quanto il correre costantemente davanti per fare classifica, rispondere agli attacchi dei big quando l'obiettivo della maglia (rosa, gialla o roja che sia) sarà il principale a cui puntare in partenza.
Alla fine in questo Tour de France,sulla carta, non ci si doveva aspettare nulla che non fosse una buona esperienza (ed io, onestamente, ero un po' scettico sul fatto che andasse in Francia dopo aver corso un Giro nella maniera dispendiosa come lui ha fatto). Dopo 7 tappe ce lo ritroviamo con maglia gialla (che nessuno si sarebbe neanche lontanamente immaginato), maglia bianca e in piena lotta per contendere a Wellens ed altri la maglia a pois. Direi che quindi si è andati già ampiamente oltre le aspettative e la questione potrebbe anche chiudersi.

Nel momento in cui toccherà a lui assumersi la responsabilità di guidare la squadra (perché alla fine ad una Trek un guastatore come lui in questo momento fa molto comodo, con Mollema reduce dal Giro e Porte, come sempre, enigmatico), vedremo come risponderà.

Io sono molto fiducioso e questo esula da considerazioni di parte dovute dall'essere concittadini (anche se, com'è noto, si è trasferito a vivere a Bergamo). Come ho già ripetuto, in questa primavera sulle Ardenne, dove pure debuttava, l'avevo visto muoversi bene nei finali di gara, ragion per cui penso che sappia anche discretamente limare e mantenere le posizioni nelle fasi topiche. Che poi è quello che si contestava della sua esperienza alla Bardiani nell'ultima stagione disputata nel team di Reverberi: passi il primo anno, marchiato dalla splendida vittoria di Sestola; passi il secondo, in cui il problema al cuore fortunatamente risolto ne ha condizionato il rendimento, almeno nella prima parte ma nella terza stagione il correre sempre alla garibaldina senza cominciare a testarsi coi big in qualche occasione (ricordo Campo Imperatore, per ovvi motivi) poteva cominciare a porre qualche incognita. Quest'anno, se vogliamo, lo spirito è stato quello, però a furia di provare un giorno sì e l'altro pure, è riuscito a fare anche una discreta classifica.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

nikybo85
Messaggi: 2704
Iscritto il: mercoledì 23 agosto 2017, 0:06

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da nikybo85 » sabato 13 luglio 2019, 11:12

Io ricordo un Giro corso in Bardiani dove in alcune tappe è rimasto coi big fino al momento topico, anche dopo esser giù uscito di classifica, qualche test lo fece.
Ricordo ancor meglio la vittoria in Francia di inizio stagione su Bardet e Pinot..e non mi si dica che gli obbiettivi dei due francesi erano ancora lontani, perchè a quanto stiamo vedendo, erano lontani anche quelli di Ciccone.



NibalAru
Messaggi: 2423
Iscritto il: lunedì 23 maggio 2016, 17:05

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da NibalAru » sabato 13 luglio 2019, 11:36

Non so ancora se possa essere il post Nibali, il post Chiappucci o il post di qualcun altro. So solo che il modo in cui corre questo 24enne sempre all'attacco mi piace molto, e per ora va bene così.



el_condor
Messaggi: 3522
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 13 luglio 2019, 11:52

Abruzzese ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 7:33

Al di là della battuta comunque, io penso che ci sia da chiedersi non tanto come sarà nel confronto con gli altri scalatori, quanto il correre costantemente davanti per fare classifica, rispondere agli attacchi dei big quando l'obiettivo della maglia (rosa, gialla o roja che sia) sarà il principale a cui puntare in partenza.
Alla fine in questo Tour de France,sulla carta, non ci si doveva aspettare nulla che non fosse una buona esperienza (ed io, onestamente, ero un po' scettico sul fatto che andasse in Francia dopo aver corso un Giro nella maniera dispendiosa come lui ha fatto). Dopo 7 tappe ce lo ritroviamo con maglia gialla (che nessuno si sarebbe neanche lontanamente immaginato), maglia bianca e in piena lotta per contendere a Wellens ed altri la maglia a pois. Direi che quindi si è andati già ampiamente oltre le aspettative e la questione potrebbe anche chiudersi.

.
considerazioni condivisibili ma un conto mettersi in luce nelle fughe e vincere dei premi della montagna un conto correre per r vincere un GT.
Questo non toglie nulla al valore di Ciccone che ha già compiuto ottime imprese (a cominciare dall'appennino 2018 ove superò Antunes e Masnada e i tre fecero una vera impresa staccando nettamente tutti gli altri).
Ciao

el_condor


P.S. a proposito di corridori abruzzesi, ho conosciuto Mario di Toro. Un giorno l'ho accompagnato da Piero Pieroni . Pochi giorni dopo doveva correre il Giro d'emilia e , se ben ricordo, lo trovarono positivo. Era simpatico e aveva fatto qualche buon podio (eravamo nel 1968 mi pare). Non ho idea di che fine abbia fatto..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
Denb
Messaggi: 738
Iscritto il: venerdì 20 settembre 2013, 14:00

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Denb » sabato 13 luglio 2019, 12:07

Giusto per tenere le aspettative basse, corridori vincitori della classifica GPM al giro e che hanno indossato la maglia gialla:

- Gino Bartali
- Fausto Coppi
- Laurent Fignon
- Claudio Chiappucci
- Marco Pantani
- GIULIO CICCONE


:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:



beppesaronni
Messaggi: 3160
Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 17:25

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da beppesaronni » sabato 13 luglio 2019, 12:19

Dipende molto da cosa ci si aspetta da lui nell'immediato futuro.
Se ambisce ad essere un campione, è già ora che provi a star li coi buoni, a tener duro ed a fare classifica.
Un ottavo posto finale, un ottavo vero, non conquistato con fughe bidone, sarebbe una buonissima base di partenza.
Non riesco ad esaltarmi per i majka che sono sempre in fuga, fuggendo dallo scontro diretto


Ad Insbruck, Valverde e Nibali non arriveranno nei primi 5.

Avatar utente
Pirata81
Messaggi: 2220
Iscritto il: sabato 6 febbraio 2016, 1:37
Località: Savona

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Pirata81 » sabato 13 luglio 2019, 12:21

Denb ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 12:07
Giusto per tenere le aspettative basse, corridori vincitori della classifica GPM al giro e che hanno indossato la maglia gialla:

- Gino Bartali
- Fausto Coppi
- Laurent Fignon
- Claudio Chiappucci
- Marco Pantani
- GIULIO CICCONE


:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
E' un predestinato.
Almeno lo spero.


FC 2018: 9°
1° Giro anch'io
3° Vuelta
FC 2017: 2°
2° Super Tour
2° Vuelta
2° Super Vuelta
FC 2016: 6°
3° Giro
3° Tour
Ignore List: Tranchée d'Arenberg

jumbo
Messaggi: 4815
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 10:42

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da jumbo » sabato 13 luglio 2019, 18:21

beppesaronni ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 12:19
Dipende molto da cosa ci si aspetta da lui nell'immediato futuro.
Se ambisce ad essere un campione, è già ora che provi a star li coi buoni, a tener duro ed a fare classifica.
Un ottavo posto finale, un ottavo vero, non conquistato con fughe bidone, sarebbe una buonissima base di partenza.
Non riesco ad esaltarmi per i majka che sono sempre in fuga, fuggendo dallo scontro diretto
Sei la sistematizzazione della riduzione del ciclismo alla salita finale.



Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 13 luglio 2019, 18:24

jumbo ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:21
beppesaronni ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 12:19
Dipende molto da cosa ci si aspetta da lui nell'immediato futuro.
Se ambisce ad essere un campione, è già ora che provi a star li coi buoni, a tener duro ed a fare classifica.
Un ottavo posto finale, un ottavo vero, non conquistato con fughe bidone, sarebbe una buonissima base di partenza.
Non riesco ad esaltarmi per i majka che sono sempre in fuga, fuggendo dallo scontro diretto
Sei la sistematizzazione della riduzione del ciclismo alla salita finale.
Il ciclismo che si potrebbe correre sui rulli vedendo chi fa più Watt.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5289
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 13 luglio 2019, 18:32

jumbo ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:21
beppesaronni ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 12:19
Dipende molto da cosa ci si aspetta da lui nell'immediato futuro.
Se ambisce ad essere un campione, è già ora che provi a star li coi buoni, a tener duro ed a fare classifica.
Un ottavo posto finale, un ottavo vero, non conquistato con fughe bidone, sarebbe una buonissima base di partenza.
Non riesco ad esaltarmi per i majka che sono sempre in fuga, fuggendo dallo scontro diretto
Sei la sistematizzazione della riduzione del ciclismo alla salita finale.
Ma no, semplicemente ho fatto bene a non andare giù a Francavilla ad assistere allo spettacolo di Jerry Calà ieri sera, perché ero certo di potermelo godere comodamente da casa leggendo il forum :D :D :D .


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

el_condor
Messaggi: 3522
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 13 luglio 2019, 18:47

Abruzzese ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 7:33

Soprattutto con Antunes, che ha staccato praticamente ogni giorno :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

La CCC ha deciso di far partire Antunes all'ultimo momento perché causa infortunio non si era potuto allenare Verso la fine si è ripreso con un ottimo terzo posto in una tappa dura e una cronometro nella quale sulle Torricelle è stato uno dei migliori (tra l'altro nella crono ha dato un minuto a Ciccone)..

Ciccone ha comunque fatto un grande giro,( a parte la furbata di San Luca) e sta facendo bene al Tour.
Dovesse arrivare nei 15 ci sarebbero speranze per il futuro di vederlo lottare per la classifica generale..
Ancora oggi in telecronaca ho sentito parlare del successore di Nibali, spero non comincino a parlare anche di un nuovo Pantani...

ciao

el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
nemecsek.
Messaggi: 1831
Iscritto il: mercoledì 6 gennaio 2016, 22:35

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da nemecsek. » sabato 13 luglio 2019, 18:51

Denb ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 12:07
Giusto per tenere le aspettative basse, corridori vincitori della classifica GPM al giro e che hanno indossato la maglia gialla:

- Gino Bartali
- Fausto Coppi
- Laurent Fignon
- Claudio Chiappucci
- Marco Pantani
- GIULIO CICCONE


:diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:
ciao italia!
Ciao cicloweb!
Siete già caldi?
Anchì-o!
:D
jerrydrake ha scritto:
venerdì 12 luglio 2019, 10:19
Ciccone non è post Nibali.
Ciccone non è nemmeno post Chiappucci, però potrebbe succedere al diablo nella doppietta Giro-Tour come miglior scalatore. Se non si dannerà l'anima nella difesa della Maglia Gialla, potrà inserirsi nelle fughe giuste per conquistare i punti necessari alla Pois di Parigi. Per me si può fare.
l importante e che non diventi il dopo DDL*.. :D



* . accostamento puramente geografico, prima che parteno le menate de torone......


Immagine

Avatar utente
il_panta
Messaggi: 4818
Iscritto il: lunedì 21 maggio 2012, 13:39

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da il_panta » sabato 13 luglio 2019, 18:55

el_condor ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:47
Abruzzese ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 7:33

Soprattutto con Antunes, che ha staccato praticamente ogni giorno :diavoletto: :diavoletto: :diavoletto:

La CCC ha deciso di far partire Antunes all'ultimo momento perché causa infortunio non si era potuto allenare Verso la fine si è ripreso con un ottimo terzo posto in una tappa dura e una cronometro nella quale sulle Torricelle è stato uno dei migliori (tra l'altro nella crono ha dato un minuto a Ciccone)..

Ciccone ha comunque fatto un grande giro,( a parte la furbata di San Luca) e sta facendo bene al Tour.
Dovesse arrivare nei 15 ci sarebbero speranze per il futuro di vederlo lottare per la classifica generale..
Ancora oggi in telecronaca ho sentito parlare del successore di Nibali, spero non comincino a parlare anche di un nuovo Pantani...

ciao

el_condor
Fece benissimo a puntare tutto sull'ascesa di San Luca al Giro, perché avrebbe dovuto fare diversamente? Puntava alla maglia a pois, dei tempi non gliene fregava nulla, né a San Luca, né nelle altre crono.


2019: Giro d'Italia tp 4, 5, 20; 1° Giro d'Italia classifica generale; Tour de France: tp 1, tp 10.

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5289
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Abruzzese » sabato 13 luglio 2019, 19:07

nemecsek. ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:51

l importante e che non diventi il dopo DDL*.. :D



* . accostamento puramente geografico, prima che parteno le menate de torone......
Anche perché a noi c'hanno educato a "pane e sardelle", quindi...


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

el_condor
Messaggi: 3522
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da el_condor » sabato 13 luglio 2019, 20:59

il_panta ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:55
o a puntare tutto sull'ascesa di San Luca al Giro, perché avrebbe dovuto fare diversamente? Puntava alla maglia a pois, dei tempi non gliene fregava nulla, né a San Luca, né nelle altre crono.
certo che dal suo punto di vista fece benissimo, ma non dal mio.
Avendo fatto la prima parte ad andatura turistica non è stato possibile valutare esattamente le sue qualità di scalatore.
Non è una critica e' un mio personalissimo punto di vista.

Oggi si sa come è passato sull'ultimo KOM ?
Dovendo difendere la maglia immagino si sarà impegnato al massimo. Non è riuscito a seguire Pinote Alaphilippe ma mi piacerebbe saper come è passato.
ciao
el_condor


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5289
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Abruzzese » domenica 14 luglio 2019, 2:01

el_condor ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 20:59
il_panta ha scritto:
sabato 13 luglio 2019, 18:55
o a puntare tutto sull'ascesa di San Luca al Giro, perché avrebbe dovuto fare diversamente? Puntava alla maglia a pois, dei tempi non gliene fregava nulla, né a San Luca, né nelle altre crono.
certo che dal suo punto di vista fece benissimo, ma non dal mio.
Avendo fatto la prima parte ad andatura turistica non è stato possibile valutare esattamente le sue qualità di scalatore.
Non è una critica e' un mio personalissimo punto di vista.

Oggi si sa come è passato sull'ultimo KOM ?
Dovendo difendere la maglia immagino si sarà impegnato al massimo. Non è riuscito a seguire Pinot e Alaphilippe ma mi piacerebbe saper come è passato.
ciao
el_condor
Secondo me stai facendo delle puntualizzazioni sul nulla: in primis, perché ti contraddici nella stessa frase che hai scritto, ossia "Avendo fatto la prima parte ad andatura turistica non è stato possibile valutare esattamente le sue qualità di scalatore". Ti si sta spiegando proprio il fatto che Ciccone non ha dato volutamente il massimo nei primi chilometri (a lui meno congeniali) proprio per scalare più rapidamente di tutti il San Luca ed indossare così la prima maglia blu del Giro, ergo quel giorno Giulio in salita è stato il più forte di tutti. Se fosse partito forte, probabilmente avrebbe impiegato qualche secondo in più per scalare il San Luca ma stai certo che avrebbe potuto perdere ben meno di un minuto e mezzo all'arrivo, cosicché le due cose si sarebbero bilanciate. Inoltre io penso che la tappa di Ceresole Reale, quella del Mortirolo e anche quella di Monte Avena (quest'ultima in cui Giulio si è trovato pure nel pieno della battaglia tra i big) siano state abbastanza eloquenti sul suo rendimento in salita.

Ripeto: quello che occorrerà valutare in futuro sarà il modo in cui affronterà i grandi giri a tappe e questo ovviamente non comprende solamente il rendimento in salita ma anche lo stress quotidiano da spendere nelle tappe per velocisti per cercare di stare entro le prime 20-30 posizioni prima della zona di neutralizzazione (quest'anno, per dirti, tra la tappa di Fucecchio e quella di Orbetello, nei primi 3 giorni di Giro, aveva lasciato per strada già quasi 5 minuti, oltre ovviamente al distacco della cronometro iniziale). Così come dovrà correre costantemente davanti in quelle tappe in cui potrebbe esserci il pericolo di ventagli mentre finora, in certe tappe, non avendo velleità di classifica, poteva permettersi pure di mollare e arrivare nelle retrovie.

Quanto alla tappa di oggi, ad un certo punto si era vista un'immagine in lontananza del gruppo all'inseguimento di Pinot e mi pare che Giulio fosse attorno alla decima-dodicesima posizione se non ho visto male. Sicuramente se avesse avuto una gamba brillante, avrebbe provato a seguire Alaphilippe ma a livello fisico e anche mentale (l'avere la maglia gialla comporta andare in albergo molto più tardi per tutte le interviste e conferenze di rito) un po' di energie le ha lasciate per strada in questi giorni. Tutto serve comunque, stiamo dicendo da settimane che è andato in Francia per imparare e quindi di ogni tappa saprà fare tesoro. Il fatto di aver chiuso la prima settimana del Tour perfettamente in classifica, quando sappiamo che basta un inconveniente o una caduta nel momento sbagliato per trovarsi a perdere del tempo prezioso, sicuramente è indice del fatto che finora ha saputo muoversi abbastanza bene.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

el_condor
Messaggi: 3522
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 15 luglio 2019, 10:29

1. Se Ciccone avesse fatto a tutta la crono invece di fare il furbo e fare la prima parte da turista sarebbe stato possibile valutare la sua prestazione in salita rispetto agli altri.
2. personalmente considero questo atteggaimento una furbata e non lo apprezzo minimamente.


vediamo se sul Tourmalet Ciccone arriva con i primi,poi comicniamo a ragionare..

ciao

el_condor


P.S: anche tu che sei abruzzese nemmeno una parola per Mario di Toro ?


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
Abruzzese
Messaggi: 5289
Iscritto il: venerdì 10 dicembre 2010, 16:24

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da Abruzzese » lunedì 15 luglio 2019, 11:20

Su Di Toro ho scritto quel che potevo nel thread apposito in cui l'hai citato.


"L'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa. L'importante è ciò che provi mentre corri" (Giorgio Faletti in "Notte prima degli esami")

"qui c'è gente che è totalmente avulsa dalla realtà e nociva al forum"

el_condor
Messaggi: 3522
Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 0:10

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da el_condor » lunedì 15 luglio 2019, 11:49

Abruzzese ha scritto:
lunedì 15 luglio 2019, 11:20


Su Di Toro ho scritto quel che potevo nel thread apposito in cui l'hai citato.
quando ho riguardato non c'era nulla.

ciao

el_condor

p.S. ho piu' fiducia in Gaudu che in Ciccone..


Giordano Bruno
Non temete nuotare contro il torrente, è d'un anima sordida pensare come il volgo, perché il volgo è in maggioranza."

Avatar utente
nino58
Messaggi: 10676
Iscritto il: giovedì 9 dicembre 2010, 14:38

Re: Giulio Ciccone

Messaggio da leggere da nino58 » lunedì 15 luglio 2019, 12:11

el_condor ha scritto:
lunedì 15 luglio 2019, 11:49
P.S. ho piu' fiducia in Gaudu che in Ciccone..
...però Ciccone ci sta facendo divertire un mondo.


Von Rock ? Nein, danke.
Diritto di correre senza condizioni a chi ha scontato una squalifica !!!


Rispondi